Avanzi

Spartacus - Pagina 13 Signbo10

Unisciti al forum, è facile e veloce

Avanzi

Spartacus - Pagina 13 Signbo10

Avanzi

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


5 partecipanti

    Spartacus


    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Gio Ott 09, 2014 2:00 pm

    Kore
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    SCHEDA TECNICA
    NOME: Kore
    PROFESSIONE: Schiava
    POPOLO: Gallo
    CORPORATURA: Molto bella e snella, capelli castani e occhi scuri
    RELAZIONI: Marco Licinio Crasso (Dominus /Amante) Tiberio (Dominus/Amico/Stupratore, deceduto) Tertulla (Domina) Giulio Cesare (Alleato) Laeta (Amica) Sibilla (Amica)
    ATTRICE: Jenna Lind

    Kore è una schiava della famiglia Crasso. Ha servito nella Casa di Crasso dalla nascita di Tiberio e per molti versi è vista come una figura materna.

    ASPETTO
    Kore è una donna snella, intelligente e abbastanza giovane con lunghi capelli castano scuro e occhi marroni. Ha una calda aura materna attorno a lei, grazie alla quale sembra sia molto amata, ma viee comunque ancora trattata e vestita come una schiava. Indossa un abito giallo scuro, che si apre nel mezzo del petto.

    PERSONALITA'
    Kore è una gentile e nobile donna. Pur essendo una schiava parla su un piano di parità con Tiberio e, a volte, anche con Crasso. E' estremamente leale, tenendo Crasso in alta considerazione e lui in cambio le mostra la stessa stima, i due hanno instaurato un rapporto amorevole intimo.
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Gio Ott 09, 2014 2:10 pm

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Agron, dopo la crocifissione, non riesce più a tenere una spada in mano!


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Gio Ott 09, 2014 2:25 pm

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    La rabbia di Kore verso Tiberio


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Sab Ott 11, 2014 2:13 pm

    Diona
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    SCHEDA TECNICA
    NOME: Diona
    PROFESSIONE: Schiava
    POPOLO: Celta
    CORPORATURA: Graziosa con la pelle chiara, occhi verdi e capelli scuri
    RELAZIONI: Lucrezia (Domina) Naevia (Amica) Melitta (Amica, deceduta)
    ATTRICE: Jessica Grace Smith

    Diona è una delle schiave personali di Lucrezia e Batiato, oltre ad essere la più cara amica di Naevia, è apparsa esclusivamente in Spartacus: Gli Dei dell'Arena.

    ASPETTO
    Diona è una ragazza giovane e bella con gli occhi verdi e la pelle chiara, di solito come tutte le schiave indossa degli abiti semplici e senza pretese, quasi sempre piccolo e di colore grigio, tagliato sopra le ginocchia, con la parte superiore esposta ed una scollatura fino al petto come le altre schiave, porta un collare di colore marrone al collo e spesso cammina a piedi nudi.

    PERSONALITA'
    All'inizio Diona è una ragazza allegra e spensierata come la sua amica Naevia fino a quando, essendo vergine, non viene scelta da Cossuzio e violentata da Rhaskos per pura dimostrazione e divertimento; a seguito dei numerosi rapporti forzati il suo carattere si incupisce portandola a vergognarsi di guardare e parlare con la sua amica Naevia fino a desiderare addirittura la morte rimanendo come un guscio vuoto; a causa del suo deterioramento, Naevia tenterà di salvarla, anche se le conseguenze non saranno quelle che le due si aspettavano.
    Fonte: Spartacus Wiki


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Sab Ott 11, 2014 2:15 pm

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    L'esecuzione nell'arena di Diona


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Lun Ott 13, 2014 8:52 am

    La Storia di Theokoles, l'Ombra della Morte
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Theokoles nacque in un piccolo villaggio nei pressi di Sparta. Sin da piccolo mostrava una forza e una mole enormi, crescendo tuttavia come un gigante buono e gentile, anche per merito dell'affetto di sua madre. Quando ella venne a mancare, Theokoles proseguì nel tempo il suo lavoro di contadino, incurante delle persone che vedevano in lui solo un mostro. L'unica a vedere oltre tutto ciò era Karina, una ragazza di cui Theokoles si innamorò, venendo tra l'altro ricambiato. Tuttavia, in un momento di intimità tra i due, il gigante non riuscì a controllare la sua forza e uccise la ragazza.
    La popolazione locale era infuriata, ed attaccò Theokoles in tutti i modi, accusandolo di essere un mostro e un assassino. In un impeto d'ira, lo Spartano uccise tutti gli abitanti che osarono attaccarlo, andando poi a seppellire Karina accanto a sua madre e scappando dal villaggio, per non farvi più ritorno.

    Durante il suo vagabondare, si imbatté nel figlio di Ghardib, un pirata, al quale salvò la vita. Il padre, riconoscente, accolse Theokoles nella sua ciurma, con la quale salpò, solcando tutti i mari e facendo scorribande ovunque, guadagnando fortuna e fama. Theokoles cambiò idea nel momento in cui i pirati si accinsero a violentare un gruppo di donne, e, memore di ciò che accadde alla sua donna, uccise tutti i pirati. Durante l'accaduto, una tempesta colpì la nave che naufragò, facendo accasciare un Theokoles privo di sensi su una spiaggia sconosciuta. Il gigante si risvegliò il giorno dopo, in catene e catturato dai Romani, che tempo dopo decisero di destinarlo all'arena.
    Fu quello l'inizio di una nuova vita per Theokoles, che finalmente venne acclamato dalla folla, e non più appellato col nome di mostro.

    Nel corso degli anni la sua fama di gladiatore invincibile si diffuse e, da campione imbattuto, fu selezionato per affrontare il campione della casa di Batiato: Enomao.
    Il combattimento fu durissimo e per molto tempo i due sembravano avere pari abilità; tuttavia a lungo andare la maggior resistenza di Theokoles sembrò avere il sopravvento e, armato delle sue spade, il gigante si accinse a sferrare il fendente finale. Proprio in quel momento però, udì dalle tribune il piano di Melitta, moglie di Enomao; questo smosse l'indole bestiale di Theokoles, che in un atto di generosità disse al suo rivale di riprendere in mano la spada, per terminare il duello ad armi pari.
    In quel momento, colpito dall'abilità mostrata dal campione di Capua, sopravvissuto lì dove nessuno aveva mai fatto, l'organizzatore dei giochi interruppe il combattimento e proclamò entrambi vincitori. Questo lasciò Theokoles abbastanza soddisfatto, mentre dal canto suo Enomao non poté considerarla una vera vittoria.

    Dopo questo combattimento, Theokoles continuò a sconfiggere ogni gladiatore che gli si presentò di fronte, per poi ritirarsi dai combattimenti. La sua decisione venne a cambiare quando, per propiziare la pioggia, Marco Decio Solonio se ne garantì le prestazioni...ma questa è un'altra storia.
    Fonte: motion comic "The shadow of death", Spartacus wikia, Spartacus Italian FanForum


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Lun Ott 13, 2014 8:57 am

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Theokoles entra nell'Arena.....fatevela pure nei calzoni!


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Lun Ott 13, 2014 1:58 pm

    Theokoles
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    SCHEDA TECNICA
    NOME: Theokoles
    PROFESSIONE: Gladiatore
    POPOLO: Greco (Sparta)
    CORPORATURA: Molto alto e robusto, capelli albini e occhi rossi
    RELAZIONI: Karina (Amante, deceduta) Gharib (Amico/Rivale, deceduto) Marcus Decio Solonius (Datore di lavoro, deceduto) Enomao (Rivale, deceduto)
    ATTORE: Reuben De Jong

    Theokoles è un leggendario gladiatore greco in pensione, notoriamente conosciuto come l'Ombra della Morte.

    ASPETTO
    Theokoles è un enorme gladiatore greco albino con la pelle mortalmente pallida e gli occhi rossastri. La sua pelle è coperta da cicatrici, come sostenuto da Varro, sembra sia stato tagliato 1000 volte; in particolare sul volto, dove si notano due tagli profondi, accanto al tronco e sulle braccia. Ha un tatuaggio sulla spalla, che gli è stato dato da una banda di pirati dove ha servito per un certo periodo. A causa del suo albinismo Theokoles, che ha la pelle pallida e gli occhi rossi, soffre di una forte fotofobia, che ha permesso a Crixus di accecarlo facilmente con la luce solare riflessa sul suo scudo durante il combattimento nell'arena. Combatte indossando una minuscola armatura e brandisce due spade. Le sue spade sono molto più grandi dei gladi standard, un beneficio per la sua dimensione enorme.

    PERSONALITA'
    Theokoles è un gladiatore che si preoccupa per la gloria e la fama sopra ogni altra cosa, anche dopo aver vinto mille fortune in tutte le sue battaglie nell'arena. Egli gode nel giocherellare o prendere in giro i suoi avversari per divertire la folla, apparentemente mostrando mancanza di vera abilità in un primo momento, prima di passare come il guerriero potente ce è veramente. Inoltre sembra avere un'elevata resistenza al dolore, essendo in grado di sopportare ferite gravi, anche mortali, e continuare a lottare come se niente fosse. Nonostante questo, però, Theokoles possiede un cuore gentile, non essendo in grado di stare in piedi a sentire o vedere donne che soffrono in totale disperazione. In ultima analisi, il suo amore per l'arena deriva dal fatto che non è mai stato accettato altrove, e che era l'arena dove fiorì. Combatte nello stile Dimachaeri, uno stile di combattimento a due spade di solito più adatto ai gladiatori di corporatura più piccola. Riesce comunque ad usare la sua forza e le sue dimensioni per utilizzare entrambe le lame con abilità, come un qualsiasi altro Dimachaeri.

    ABILITA' DI COMBATTIMENTO
    Theokoles è uno dei più grandi, più forti e più durevoli guerrieri incontrati nella serie, le cui battaglie leggendarie sono state incise nella storia dell'arena. Il gigante mostra una grande quantità di abilità, essendo in grado di battere Enomao alla perfezione, uno dei guerrieri più abili della serie, avendo vinto innumerevoli vittorie nella sua carriera; Theokoles ha sconfitto 100 uomini sul campo. Mostra una immensa resistenza nella lotta, anche se riceve molte ferite continua a combattere senza nessun problema.


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Lun Ott 13, 2014 6:57 pm

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    L'UNIONE FA LA FORZA!!


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Mar Ott 14, 2014 2:05 pm

    Sabino
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    SCHEDA TECNICA
    NOME: Sabino
    PROFESSIONE: Soldato
    POPOLO: Romano
    CORPORATURA: Giovane e alto nella media, capelli scuri e occhi azzurri
    RELAZIONI: Tiberio (Migliore Amico, deceduto) Marco Licinio Crasso (Imperator)
    ATTORE: Aaron Jakubenko

    Sabino è un soldato romano al servizio di Marco Licinio Crasso, ed è amico d'infanzia di suo figlio Tiberio.

    ASPETTO
    Sabino è un giovane uomo di altezza media con gli occhi azzurri e folti capelli neri, che lui tiene tirati indietro per non farli ricadere sul suo volto. Possiede competenze superiori alla media nel combattimento e si dimostra un buon soldato.

    PERSONALITA'
    Sabino è un uomo gentile e molto fedele a Tiberio e a Marco Licinio Crasso. Una persona delle più onorevoli, Sabino dedica tutto se stesso alla carriera di soldato, ed è disposto a dare la vita per ciò che è giusto. Ha una forte amicizia con Tiberio, essendo stati amici fin dall'infanzia.


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Mar Ott 14, 2014 2:11 pm

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Ven Ott 17, 2014 1:48 pm

    Numerius
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    SCHEDA TECNICA
    NOME: Numerius
    PROFESSIONE: Nobile Romano
    POPOLO: Romano
    CORPORATURA: Adolescente di statura media, capelli neri e occhi azzurri
    RELAZIONI: Tito Calavio (Padre) Domizia (Madre) Ovidio (Biscugino) Figlio di Ovidio (Bis-Biscugino) Flavio (Amico)
    ATTORE: Liam Powell

    Numerius è il figlio del Magistrato Calavio e di Domizia, apparso esclusivamente in Spartacus: Sangue e Sabbia.

    ASPETTO
    Numerius è un giovane ragazzo con i capelli corti e neri, portati sul davanti tipicamente nello stile romano, i suoi occhi sono di colore celeste marino che dei piccoli riflessi verdi, molto magro e di carnagione chiara. Grazie alla sua posizione sociale elevata, essendo figlio di un Magistrato, indossa sempre vestiti di preziosa fattura accompagnati da bracciali e gioielli preziosi.

    PERSONALITA'
    Il figlio di Calavio è un patito ed appassionato dei combattimenti nell'arena e prova una grande idolatria per Spartacus.
    Escludendo i Campioni, considera gli altri gladiatori di abilità inferiore come semplici schiavi e non prova nessun rimorso per la loro morte; si dimostra, forse a scapito della sua giovane età, come una persona molto influenzabile ed, a causa di questo, Ilizia riesce facilmente a raggirarlo per decretare il verdetto di morte contro Varro soltanto per ferire indirettamente Spartacus.
    Alla fine la sua arroganza viene fuori quando non esita a confessare ad Aurelia il suo disprezzo per Varro non sapendo, inconsciamente, che la schiava è in realtà sua moglie.
    Fonte: Spartacus Wiki


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Ven Ott 17, 2014 1:59 pm

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    L'orribile decisione di Numerius!


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Sab Ott 18, 2014 2:01 pm

    Lucius
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    SCHEDA TECNICA
    NOME: Lucius
    PROFESSIONE: Ex Nobile Romano/Sovrintendente del Tempio/Ribelle
    POPOLO: Romano
    CORPORATURA: Uomo anziano, con capelli biondi che tendono al grigio, occhi azzurri
    RELAZIONI: Mira (Allieva/Amica, deceduto) Spartacus (Amico, deceduto) Agron (Amico)
    ATTORE: Peter McCauley

    Lucius Celio appartiene al clan Celio. La sua famiglia è stata sterminata da Lucio Cornelio Silla, un eminente politico romano che raggiunse il potere nel 88 a.C. governando come dittatore di Roma per tre anni, fino al suo ritiro.

    ASPETTO
    Lucius si mostra come un uomo anziano con la barba, con lunghi capelli biondi. Anche se vestito con un abbigliamento romano, egli non si considera più come tale e, di conseguenza, il suo aspetto è più in sintonia con quello di un eremita, questo gli consentirà di interagire raramente con gli estranei.

    PERSONALITA'
    Lucius è un uomo anziano molto simile ad un eremita, vive nel tempio sul Vesuvio, che lascia raramente, solo quando ha bisogno di rifornimenti. Una volta era un fiero romano, ora ha solo disprezzo per il suo popolo per averlo rovinato, e non si considera più uno di loro. A causa di questo accoglie Spartacus e il resto dei ribelli nel suo tempio in modo che questi possano avere un rifugio.
    Ha forti valori morali, crede nella causa dei Ribelli per ottenere la libertà dai romani e aiuta Spartacus nelle varie tattiche e pianificazioni. E' un ottimo consigliere, ma non si esime dal rimproverare Spartacus su possibili azioni immorali come quella di voler uccidere Ilithyia. Indipendentemente dai pochi disaccordi che ha con alcune delle azioni dei ribelli, è comunque fedele a Spartacus e alla sua causa.

    ABILITA' DI COMBATTIMENTO
    Pur non essendo un guerriero, Lucius possiede una grande abilità nel tiro con l'arco, una capacità che Spartacus apprezza, tanto da chiedergli di addestrare gli altri ribelli. La sua conoscenza del tiro con l'arco, insegnata ai ribelli, diventa un vantaggio incredibile per l'esercito ribelle.


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Sab Ott 18, 2014 2:08 pm

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Mar Ott 21, 2014 9:05 am

    Cesare
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    SCHEDA TECNICA
    NOME: Giulio Cesare
    PROFESSIONE: Nobile Romano/Tribuno
    POPOLO: Romano
    CORPORATURA:
    RELAZIONI: Cornelia (Moglie) Marco Licinio Crasso (Imperator/Amico) Tiberio (Rivale/Nemico, deceduto) Mummio (Amico, deceduto) Rufus (Compagno, deceduto) Metello (Alleato) Kore (Alleata, deceduta) Nemetes (Falso amico, deceduto) Gannicus (Arcinemico, deceduto) Spartacus (Nemico, deceduto) Agron (Nemico) Crixus (Nemico, deceduto) Canthara (Schiava, deceduta) Opelia (Schiava) Pompeo (Alleato)
    ATTORE: Todd Lasance

    Giulio Cesare è un giovane soldato, che si comporta come una canaglia, di famiglia nobile. Si unisce a Marco Licinio Crasso come alleato devoto. La sua mortale intelligenza e la naturale leadership saranno messi a dura prova contro la ribellione, da qui comincerà la sua ascesa verso il sovrano onnipotente che un giorno diventerà.

    ASPETTO
    Cesare è un giovane uomo con i capelli biondi ed una corporatura muscolosa. A differenza di molti romani, che sono ben rasati e portano i capelli corti, ha i capelli lunghi e la barba, resti della sua ultima campagna; su richiesta di Crasso continuerà a tenerli così al fine di infiltrarsi nei ribelli per poter spiare e poi sconfiggere Spartacus e la sua armata ribelle. All'inizio indosserà un semplice abito molto simile a quello di uno schiavo, più tardi ritornerà ad indossare l'armatura di un ufficiale romano. Dopo aver riconquistato la città di Sinuessa, Cesare si taglia i capelli e finalmente si rade la barba, per apparire nuovamente come un soldato romano.

    PERSONALITA'
    Cesare è un personaggio molto complesso, è un uomo brillante ma anche selvaggio. Non esita ad assalire brutalmente uno schiavo del suo ospite, o a fendere la testa di un soldato che considera un codardo. Quando è calmo, è un notevole calcolatore e con le sue macchinazioni ha un fascino impeccabile. Per tutto il suo ingegno e la bravura con le parole, è soprannominato lingua d'argento, la sua capacità di ingannare e manipolare i suoi avversari è leggendaria. L'intelligenza di Cesare è pari solo alle sue ambizioni illimitate, come ad esempio un appetito feroce per il vino e per le prostitute, così come sono forti i suoi desideri di grandezza politica.
    Pur essendo un soldato indurito dalle battaglie, con un aspetto di arroganza e violenza, si dimostra dispiace verso le persone bisognose, specialmente non gli piace la vista di altri romani, in particolare le donne, che soffrono. Nonostante la sua ambizione, è anche molto patriottico e si preoccupa profondamente per il benessere di Roma e della sua gente. Condivide la fede del rispetto verso i guerrieri di grande abilità, anche se sono i suoi stessi nemici, proprio come lo stesso Crasso, per il capo dei ribelli Spartacus, di cui il romano è impressionato dalle sue capacità tattiche, così come per Gannicus e Donar, guerrieri con abilità degni di nota.
    Tuttavia, il comportamento spavaldo di Cesare e la sua arroganza provocano anche le ire di altre persone, come Tiberio, il quale cerca, in tutti i modi, di screditarlo davanti agli occhi di Crasso. Il suo coraggio intrepido non gli permette di fare marcia indietro da qualsiasi sfida. Quando Tiberio sfida la sua autorità, Cesare non esita a ritenere il figlio di Crasso indegno della sua considerazione, e schernisce il ragazzo ad ogni momento con i propri successi ed i suoi fallimenti, alimentando ancora di più le fiamme della loro rivalità.

    ABILITA' DI COMBATTIMENTO
    Essendo un soldato di professione, Cesare possiede formidabili abilità di combattimento molto al di sopra di quelli di un soldato medio romano. E' in grado di eguagliare o addirittura di superare i combattenti di alto livello. Usa la sua astuzia come mezzo per battere avversari più forti fisicamente ed è pronto a sfruttare le debolezze dei suoi nemici per guadagnare il sopravvento, come ha fatto contro Donar. Le sue abilità veloci e letali, insieme con la sua incredibile astuzia, sono le sue armi più grandi, in un combattimento gli permettono di affrontare e sconfiggere anche il più forte dei ribelli.


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Mar Ott 21, 2014 9:15 am

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Qual'è il vero nome di Spartacus?


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Mar Ott 21, 2014 1:42 pm

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Mer Ott 22, 2014 2:03 pm

    Auctus
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    SCHEDA TECNICA
    NOME: Auctus
    PROFESSIONE: Gladiatore
    POPOLO: Greco
    CORPORATURA: Alto e molto atletico, capelli castani e occhi marroni
    RELAZIONI: Barca (Amante) Ulpius (Maestro) Enomao (Amico/Maestro) Gannicus (Amico)
    ATTORE: Josef Brown

    Auctus è un gladiatore della Casa di Batiato e amante di Barca apparso esclusivamente in Spartacus: Gli Dei dell'Arena.

    ASPETTO
    Auctus è alto, la pelle molto chiara, capelli corti castani con un fisico atletico e muscolare, la sua statura non supera quella di Barca ma comunque lo rende estremamente agile e veloce nei movimenti.
    Nel momento del combattimento in cui Auctus perde la vita impugna una lancia ed un piccolo scudo rotondo come si confà al suo stile, in più indossa un enorme elmo di colore nero che ricopre completamente la sua faccia, con due corna ricurve all'altezza delle tempie.

    PERSONALITA'
    Auctus è spesso freddo con le nuove reclute ma dimostra il suo lato più gentile verso Barca, anche se non si esime a partecipare ai suoi scherzi per schernire i nuovi arrivati.
    La sua gentilezza si mostra anche quando accudisce dei colombi insieme al suo compagno essendo omosessuale, il rapporto però tra i due gladiatori cambia nell'ambito sessuale visto che proprio Auctus ha un ruolo predominante e si rivolge a Barca in modo molto deciso e passionale, creando spesso una vera e propria lotta per sfogare il proprio desiderio.
    Comunque sia, alcune volte, ha dimostrato anche la sua rabbia, anche se di animo tranquillo, come per esempio quando Ashur e Dagan mangiano alcuni dei suoi colombi per vendicarsi delle angherie subite ed è lui che scatena per prima la rissa attaccando i due siriani, oppure quando afferma direttamente a Crisso la delusione di dover affrontare un recluta ai Giochi e non un gladiatore di esperienza.

    ABILITA' DI COMBATTIMENTO
    Auctus combatte nello stile di oplita come Barca e si dimostra molto talentuoso con la lancia venendo considerato come uno dei migliori gladiatori all'interno del ludus, lo conferma il fatto che lo stesso Tito considera Auctus come uno dei più promettenti, anche superiore a Gannicus l'attuale Campione.
    Fonte: Spartacus Wiki


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Mer Ott 22, 2014 2:06 pm

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Aucuts


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Ven Ott 24, 2014 2:04 pm

    Gneo
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    SCHEDA TECNICA
    NOME: Gneo
    PROFESSIONE: Gladiatore
    POPOLO: n.p.
    CORPORATURA: Fisico molto muscoloso, capelli quasi del tutto rasati, occhi azzurri
    RELAZIONI: Quinto Lentulus Batiato (Dominus) Enomao (Maestro) Gannicus (Amico) Crisso (Amico) Barca (Amico/Rivale) Pietro (Vittima) Spartacus (Rivale)
    ATTORE: Raicho Vasilev

    Gneo è uno dei più talentuosi gladiatori della Casa di Batiato.

    ASPETTO
    Alla sua prima apparizione in Spartacus: Sangue e Sabbia, Gneo si presenta come una persona di grande statura ed un fisico muscoloso, in varie parti compaiono alcune cicatrici segnate dai precedenti combattimenti, possiede un viso ovale contraddistinto da una leggera barba, i capelli rasati e gli occhi incavati e celesti.
    Durante la prima stagione Gneo non combatterà mai nell'arena quindi durante i suoi allenamenti nello stile del reziario impugna il suo tridente, una fasciatura imbottita sull'avambraccio sinistro, una manica formata da scaglie di bronzo che ricopre tutto il braccio destro, infine un grosso cinturone di colore marrone dove tiene legato anche un piccolo pugnale.
    Nella miniserie Spartacus: Gli Dei dell'Arena che si svolge in un arco temporale precedente, la fisionomia di Gneo è pressoché identica, le uniche differenze sono la barba ed i capelli più folti ma sempre corti, indossa una collana che non è presente nella serie passata ed avendo inizialmente uno stile di combattimento diverso non dispone durante gli allenamenti del cinturone ma solo di una piccola protezione sempre al braccio destro.
    Per quanto riguarda i combattimenti nell'arena Gneo usa in principio lo stile del Trace quindi dispone di uno scudo rettangolare color crema e di una spada ricurva mentre nell'incontro finale della Nuova Arena in cui combatte nel suo nuovo stile indossa una protezione formata da lacci di cuoio che circondano completamente il braccio sinistro finendo con una spalliera di acciaio ornata da figure di uomini contro degli animali, infine sempre durante i Giochi impugna un tridente a forma di un uncino a cinque punte.

    PERSONALITA'
    Il carattere di Gneo non si sviluppa molto in Spartacus: Gli Dei dell'Arena però comunque dimostra lo stesso la sua arroganza apparsa maggiormente nella prima stagione.
    Nonostante il suo comportamento, ha rispetto per i suoi vecchi compagni più talentuosi infatti instaura un rapporto di amicizia con Gannicus, Barca e successivamente Crisso, anche quando viene opposto a Varro nell'esame finale, il romano è una semplice recluta ma entrambi combattono alla pari quindi i due si scambiano un segno di rispetto al termine del combattimento.
    Il primo atto della sua insubordinazione avviene quando combattendo nell'arena con lo stile del Trace viene sconfitto ed umiliato da Barca a causa del suo uso maldestro della spada, questo fatto porta Tito ad assegnare il nuovo stile del reziario su suggerimento del figlio al meno abile, la scelta cade proprio su Gneo e nel momento in cui Enomao gli ordina di cominciare ad allenarsi con la rete ed il tridente, lui gli risponde malamente mancandogli di rispetto e portando il Maestro a colpirlo con la frusta per guadagnarsi la fiducia dei suoi vecchi compagni.
    Nei cinque anni che seguono gli ultimi eventi Gneo diventa uno dei migliori gladiatori del ludus di Batiato e a detta proprio del padrone il più forte reziario di tutta Capua, il successo ottenuto aumenta la sua arroganza e sbruffonaggine specialmente per le reclute.
    Un'altra caratteristica che contraddistingue Gneo è la sua ira che gli acceca la mente, il primo episodio in questione si colloca durante i Giochi finali della Nuova Arena quando dopo aver eliminato un avversario dandogli fuoco con la sua rete attacca a testa bassa Caburus semplicemente con un'ascia non calcolando il pericolo e che senza esitazione con la sua maggiore forza fisica lo respinge con lo scudo facendolo cadere fuori dal cerchio infuocato lasciandolo dopodiché ad imprecare per l'eliminazione subita.
    Stessa cosa succede quando viene provocato da Spartacus per prendere il suo posto nel primus dei Vulcanalia contro Crisso durante l'allenamento, Gneo carica il trace come un toro e quest'ultimo spostandosi all'ultimo momento lo spinge verso il palo dei gladiatori mettendolo fuori gioco.
    Comunque sia la vera natura perfida di Gneo si manifesta quando Barca viene ucciso e lascia solo Pietro nel ludus senza protezione e Gneo probabilmente, ricordandosi dell'umiliazione subita in precedenza o semplicemente per gusto personale, ne approfitta per seviziarlo e violentarlo sessualmente oltre a non mostrare nessun rimorso nel momento in cui Pietro si suicida per le vessazioni subite senza fine.

    ABILITA' DI COMBATTIMENTO
    Il personaggio di Gneo combatte al principio con lo stile del Trace:
    • Spada: Inizialmente durante l'allenamento non mostra difficoltà ma la sua carenza viene alla luce nel combattimento contro Barca nell'arena nonostante riesca a ferirlo al primo affondo, la poca esperienza rispetto al cartaginese e lo stile dell'Oplita spiazza completamente Gneo che non riesce a sfruttare le molte occasioni che Barca gli consente con la lancia facendosi parare dal piccolo scudo ovale ogni attacco. Terminati i Giochi nell'arena, Gneo si scontra più volte con Crisso in allenamento e viene ripetutamente steso a terra e per questa ragione gli vengono affidate la rete ed il tridente. Questa non sarà comunque l'ultima occasione in cui Gneo impugna una spada, infatti succede di nuovo durante i combattimenti funebri in onore di Tito e quando affronta Varro nella sfida finale per l'acquisizione del marchio, e pur difendendosi bene, non riesce ad avere la meglio sulla recluta che con un pareggio entra ufficialmente nella Confraternita.

      Successivamente riceve permanentemente lo stile del reziario diventando uno dei migliori se non il più forte di Capua da come viene considerato da Batiato:
    • Tridente: Quest'arma viene usata da Gneo non come arma principale ma di supporto alla rete, è per lui più efficace della spada perché riesce grazie alla sua lunghezza a tenere a distanza il suo avversario e dopo averlo steso con l'uso della rete può finirlo trafiggendolo tranquillamente senza rischi, anche nel combattimento finale della Nuova Arena, Gneo usa il tridente in posizione orizzontale per parare gli attacchi e colpire con calci e pugni gli avversari o infilzarli dopo averli disorientati con la rete, nel momento finale lo abbandona come del resto la rete e raccoglie qualsiasi arma gli capiti vicino in quel momento.
    • Rete: Questa è la vera arma con cui Gneo riesce a sconfiggere prevalentemente i suoi avversari, fin da subito dimostra una certa abilità nel maneggiare questi strumenti specialmente nei Giochi iniziali della Nuova Arena quando al principio atterra il suo avversario proprio grazie alla rete con cui lo avvolge per poi farlo volare e trafiggerlo raggiunto il suolo, oppure nella stessa maniera ma concludendo con un calcio per gettarlo a terra, infine sfruttando la maggiore velocità del reziario che non dispone di armature o bardature pesanti può uccidere con il tridente o semplicemente mettere fuori gioco il contendente. Nella sfida finale dei Giochi della Nuova Arena, Gneo usa la rete per far perdere l'equilibrio all'avversario e addirittura trafiggerlo al volo con il tridente, invece come ulteriore danno da infliggere al nemico pone la sua rete su una parte del cerchio di fuoco facendola incendiare completamente per poi gettarla addosso all'avversario ed intrappolarlo in una morsa infuocata.
    • Ascia: Gneo usa quest'arma soltanto nell'ultima parte del combattimento finale della Nuova Arena dopo aver perso il tridente e la sua abilità sembra la stessa della spada soltanto che il supporto della rete porta il verdetto finale a suo vantaggio, la impugna di nuovo quando si lancia contro Caburus ma non ha il tempo di infliggere alcun danno prima di essere eliminato.
      Fonte: Spartacus Wiki


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Ven Ott 24, 2014 2:43 pm

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Sab Ott 25, 2014 2:12 pm

    Ulpius
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    SCHEDA TECNICA
    NOME: Ulpius
    PROFESSIONE: Gladiatore/Maestro
    POPOLO: Egiziano
    CORPORATURA: non molto alto ma molto massiccio, occhi scuri, capelli rasati
    RELAZIONI: Tito Lentulus Batiato (Dominus) Quinto Lentulus Batiato (Dominus/Rivale) Enomao (Allievo/Amico) Gannicus (Allievo) Barca (Allievo)
    ATTORE: Temuera Morrison

    Ulpius è il Maestro della Casa di Batiato gestita da Tito prima che il titolo passi ad Enomao ed è apparso esclusivamente in Spartacus: Gli Dei dell'Arena.

    ASPETTO
    Ulpius, essendo il Maestro, appare con una certa prestanza fisica anche se è più basso rispetto a molti degli altri gladiatori, la sua carnagione è scura probabilmente a causa delle sue origini non romane ed ha i capelli completamente rasati, ha una vistosa cicatrice che segna quasi tutto il suo viso, molto probabilmente causata da una ferita in combattimento durante il suo passato da gladiatore.

    PERSONALITA'
    Ulpius viene rappresentato come una persona molto onorevole al pari di Enomao ed è molto socievole con gli altri gladiatori intrattenendo con alcuni di loro anche un rapporto di amicizia.
    Guadagna il titolo di Maestro sotto la giurisdizione di Tito e quindi si trova molto spesso a discutere con Batiato le sue decisione a volte non molto ortodosse, la prima di queste è la sfida che Gannicus deve affrontare contro il Campione di Vezio nella piazza del mercato non credendo quel posto rispettoso per un gladiatore al confronto dell'arena.
    Stessa cosa quando Batiato condanna Indus alle miniere solo per ragioni personali che non riguardano la scuola e per ultima volta quando Batiato promette il Marchio della Confraternita ad Indus ed i due siriani Ashur e Dagan senza la prova finale, questo lo porta ad una discussione in cui rimprovera Batiato di non essere come suo padre che gli costerà la sua posizione di Maestro che passa ad Enomao.

    INIZI
    Ulpius passa quasi tutta la sua vita come un gladiatore e si instaura prima come Campione della Casa di Batiato e poi come Maestro sotto Tito Lentulus Batiato.
    Fonte: Spartacus Wiki


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Sab Ott 25, 2014 2:22 pm

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Dom Ott 26, 2014 8:28 am

    Dagan
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    SCHEDA TECNICA
    NOME: Dagan
    PROFESSIONE: Gladiatore
    POPOLO: Siriano
    CORPORATURA: Molto alto ed estremamente muscoloso, capelli rasati e occhi neri, pelle olivastra
    RELAZIONI: Quinto Lentulus Batiato (Padrone) Ulpius (Maestro) Enomao (Maestro) Ashur (Amico/Rivale)
    ATTORE: Shane Rangi

    Dagan è uno dei due gladiatori siriani della Casa di Batiato comparso esclusivamente in Spartacus: Gli Dei dell'Arena.

    ASPETTO
    Dagan è contraddistinto dalla grossa corporatura, muscoloso e molto alto allo stesso livello di Barca grazie al quale viene spesso chiamato con l'appellativo di "gigante", possiede una carnagione scura data dalle sue origini siriane, è completamente pelato ma porta sul suo mento un pizzetto molto lungo che divide formando due piccole code.
    Successivamente, a causa della perdita dell'occhio destro per un colpo rimediato da Ashur durante il torneo per l'assegnazione del titolo di Campione della Casa di Batiato, userà una fascia per coprire la ferita, per quanto riguarda il combattimento indossa soltanto un elmo aperto sul davanti in stile ateniese con un lungo cimiero di colore nero e due piume collocate ai lati.

    PERSONALITA'
    Dagan a differenza di Ashur parla all'inizio solo la sua lingua originale, quindi non si esime ad offendere qualsiasi persona specialmente Crisso essendo Gallo e considerato da lui di una razza inferiore, stessa cosa comunque succede con una autorità come il Maestro ma Ashur lo salva molto spesso dalle punizioni traducendo diversamente le sue parole.
    Il compito di Ashur di fare da suo traduttore però lo porta ad approfittare della situazione a proprio vantaggio e Dagan in breve tempo impara la nuova lingua e capisce che il suo unico amico dentro il ludus lo sta ingannando, questo porterà Dagan ad entrare interamente in conflitto con lui fino ai Giochi della Nuova Arena per dimostrare finalmente chi dei due è il migliore.

    ABILITA' DI COMBATTIMENTO
    Dagan dimostra di avere una certa abilità nel combattimento anche se non al massimo delle potenzialità e preferisce usare soltanto la spada ed un piccolo scudo rotondo.
    In realtà sfrutta molto la sua elevata statura e corporatura ed usa la forza bruta come arma principale per sconfiggere l'avversario, nonostante questo Dagan si dimostra un feroce combattente e con ampi margini di miglioramento.
    La sua abilità peggiorerà proprio per la mancanza in futuro dell'occhio destro che lo porterà involontariamente a scoprire un fianco che alla fine sarà determinante durante l'ultimo combattimento della Nuova Arena contro un avversario nettamente inferiore come Ashur.
    Fonte: Spartacus Wiki


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 272126
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 23
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da APUMA Dom Ott 26, 2014 8:35 am

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Ashur traduce per Dagan.....a modo suo!


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!

    Contenuto sponsorizzato


    Spartacus - Pagina 13 Empty Re: Spartacus

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato

      Argomenti simili

      -

      La data/ora di oggi è Mer Feb 21, 2024 12:29 pm