Avanzi

The Falcon and The Winter Soldier Signbo10

Unisciti al forum, è facile e veloce

Avanzi

The Falcon and The Winter Soldier Signbo10

Avanzi

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


    The Falcon and The Winter Soldier

    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Mer Mar 03, 2021 9:39 am

    The Falcon and The Winter Soldier
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    The Falcon and the Winter Soldier è una miniserie televisiva statunitense sviluppata da Malcolm Spellman per Disney+ e basata sugli omonimi personaggi della Marvel Comics, Sam Wilson e Bucky Barnes.

    Trama
    Dopo gli eventi di Avengers: Endgame, Sam Wilson e Bucky Barnes collaborano in un'avventura globale che metterà alla prova le loro abilità e la loro pazienza.

    Personaggi e interpreti
    • Anthony Mackie è Sam Wilson / Falcon, doppiato da Nanni Baldini.
    • Sebastian Stan è Bucky Barnes / Winter Soldier, doppiato da Emiliano Coltorti.
    • Daniel Brühl è Helmut Zemo, doppiato da Francesco Pezzulli.
    • Emily VanCamp è Sharon Carter, doppiata da Chiara Gioncardi.
    • Wyatt Russell è John Walker / U.S. Agent.
    • Clé Bennett è Lemar Hoskins.
    • Georges St-Pierre è Batroc il Saltatore.
    • Erin Kellyman è Karli Morgenthau, un membro del gruppo anarchico anti-patriottico degli spezzabandiera.

    Fanno parte del cast anche Elijah Richardson nel ruolo di Eli Bradley, Don Cheadle, che riprenderà il suo ruolo di James "Rhodey" Rhodes/War Machine, Adepero Oduye nel ruolo di Sarah Wilson, la sorella di Sam, e Veronica Falcón, Danny Ramirez, Desmond Chiam, Miki Ishikawa, Noah Mills e Carl Lumbly in ruoli non ancora specificati.

    Produzione
    Sviluppo

    A settembre 2018 si seppe che i Marvel Studios stavano sviluppando diverse serie limitate per il servizio di streaming Disney+, incentrate sui personaggi secondari dei film Marvel Cinematic Universe che non avevano recitato in propri film stand-alone .

    Gli attori che interpretavano i personaggi nei film avrebbero ripreso i loro ruoli per le serie limitate. Ci si aspettava che le serie fossero composte da 6-8 episodi ciascuna e che avessero un "budget considerevole in concorrenza con quelli di una grande produzione in studio". Inoltre le serie sarebbero state prodotte dai Marvel Studios piuttosto che dalla Marvel Television, che ha prodotto precedenti serie televisive nella MCU. Si riteneva che il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige stesse assumendo un "ruolo pratico" nello sviluppo di ogni serie, concentrandosi sulla "continuità della storia" con i film e sul "trattamento" degli attori che avrebbero ripreso i loro ruoli dal pellicole.

    Malcolm Spellman è stato ingaggiato per scrivere una serie limitata che si sarebbe concentrata su Sam Wilson / Falcon di Anthony Mackie e Bucky Barnes / Winter Soldier di Sebastian Stan alla fine di ottobre 2018. Mackie e Stan avevano entrambi precedentemente espresso interesse a recitare in un film spin-off della MCU insieme, con Stan che confrontava la potenziale idea con film commedia come Prima di mezzanotte (1988) e 48 ore. (1982). Marvel e Disney hanno annunciato ufficialmente la serie nell'aprile 2019, con il titolo The Falcon and the Winter Soldier. Il mese successivo, la miniserie è stata confermata per essere composta da sei episodi e Kari Skogland è stata assunta per la regia. Il budget per ogni episodio ammonta a 25 milioni di dollari.

    Sceneggiatura
    La serie riprende dopo la fine di Avengers: Endgame, con Steve Rogers che ha lasciato in eredità il suo scudo a Sam Wilson. Derek Kolstad si è unito al team di scrittura della serie nel luglio 2019, e ha detto che avrebbe aggiunto "un occhiolino e un cenno" allo stile della costruzione del mondo e allo sviluppo del personaggio dal suo franchise cinematografico John Wick. Kolstad ha aggiunto che la serie esplorerà le reazioni a un uomo di colore che diventa Capitan America. Spellman voleva "tornare a casa" con i personaggi e lasciare che gli attori mostrassero le loro abilità piuttosto che concentrarsi semplicemente sull'azione della serie.

    Casting
    Con l'annuncio ufficiale della serie nell'aprile 2019 è arrivata la conferma che Mackie e Stan avrebbero ripreso i loro ruoli di Wilson e Barnes. Il mese successivo, Daniel Brühl ed Emily VanCamp sono entrati in trattative per riprendere i ruoli di Helmut Zemo e Sharon Carter. Brühl è stato confermato per la serie a luglio 2019 e VanCamp un mese dopo, quando è stato annunciato che Wyatt Russell avrebbe interpretato John Walker. Le foto ambientate a novembre 2019 hanno rivelato che Adepero Oduye sarebbe apparsa nella serie, mentre Desmond Chiam e Miki Ishikawa si sono uniti al cast un mese dopo. Noah Mills è stato annunciato nel gennaio 2020 mentre Clé Bennett è stato annunciato il 29 febbraio e interpreterà Lemar Hoskins. Il 17 ottobre Veronica Falcón ha annunciato, tramite un post sul proprio account instagram, di essere entrata a far parte del cast della serie, senza però rivelare il ruolo da lei interpretato. Il 3 febbraio 2021 Don Cheadle ha confermato che comparirà nella serie TV nel ruolo di James "Rhodey" Rhodes/War Machine.

    Riprese
    Le riprese sono iniziate il 31 ottobre 2019 ai Pinewood Atlanta Studios di Atlanta, in Georgia, con la regia di Skogland. La serie è filmata con il titolo provvisorio Tag Team. Mackie e Stan hanno annunciato l'inizio ufficiale delle riprese il 4 novembre. A metà gennaio 2020, le riprese avrebbero dovuto svolgersi ad Arecibo, in Porto Rico, per due settimane. Tuttavia, a causa dei terremoti sull'isola, la produzione è stata sospesa. Deadline Hollywood ha riferito che non era chiaro se la location sarebbe stata ancora utilizzata per le riprese.

    A febbraio, a seguito della vicenda del CoronaVirus, è stato comunicato che si sarebbero svolte delle riprese aggiuntive con lo scopo di modificare parzialmente la trama di due episodi per via di un riferimento a un virus rilasciato da Zemo. A marzo le riprese si sono spostate in Repubblica Ceca ma sono state interrotte dopo una settimana per l'emergenza CoronaVirus. Le riprese sono ricominciate il mese di ottobre a Praga e sono proseguite fino al 23 ottobre.

    Promozione e trasmissione
    La messa in onda di The Falcon and the Winter Soldier è stata inizialmente programmata a fine del 2020 su Disney+, ma a causa della Pandemia di COVID-19 è stata posticipata al marzo 2021 e consisterà in sei episodi di 40 o 50 minuti che verranno pubblicati settimanalmente.

    Il 10 Dicembre 2020 è stato pubblicato online il primo trailer ed è stato annunciato che la première della serie debutterà il 19 Marzo 2021. Il 7 febbraio, in occasione del Super Bowl LV, è stato pubblicato un secondo trailer con scene inedite.
    Fonte: Wikipedia


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Mer Mar 03, 2021 10:02 am

             -   Trailer Ufficiale | Marvel Studios’ The Falcon and the Winter Soldier | Disney+   -


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Mer Mar 03, 2021 10:07 am

    The Falcon and The Winter Soldier avrà un mucchio di easter egg

    Dopo WandaVision, la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe continuerà la sua corsa sul catalogo Disney+ grazie alla serie The Falcon and the Winter Soldier, con protagonisti gli attori Anthony Mackie e Sebastian Stan.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    La regista Kari Skogland ha ora parlato dello show al magazine Twenty-Three (qui la notizia originale), rivelando che gli episodi che andranno a comporre la prima stagione della serie saranno ricchi di omaggi ed easter egg presi di peso dall’intero universo Marvel, incluso quello dei fumetti:

    "Sono sicura che troverete tanti fantastici Easter Egg nei vari episodi, sfrutteremo tutto il materiale a nostra disposizione. Una delle cose più interessanti dell’avere a disposizione ben sei ore è che puoi permetterti un bel po’ di cose diverse. Ci siamo davvero divertiti a scovare eventi, luoghi e personaggi da inserire nella serie, abbiamo preso in considerazione soprattutto i fumetti più vecchi."

    La trama della serie prenderà il via subito dopo gli eventi visti in Avengers: Endgame: Steve Rogers ha deciso di ritirarsi dal suo ruolo di Captain America, tanto che toccherà ora alla strana coppia composta da Sam Wilson/Falcon e Bucky Barnes/Soldato d’Inverno prendere in mano la situazione, affrontando nuove e temibili minacce alla sicurezza nazionale.

    The Falcon and the Winter Soldier sarà composto da sei episodi, su una sceneggiatura curata dalla coppia composta da Derek Kolstad e Malcolm Spellman. Nel cast, oltre a Stan e Mackie, troviamo anche Emily VanCamp nel ruolo dell’ex agente dello S.H.I.E.L.D. Sharon Carter, Daniel Bruhl nuovamente nei panni del temibile Barone Zemo, Danny Ramirez e Wyatt Russell, quest’ultimo nel ruolo di U.S. Agent, papabile candidato a impersonare il “nuovo” Captain America.

    La serie farà il suo debutto in esclusiva sul catalogo Disney+ a partire dalla giornata di venerdì 19 marzo 2021.
    Fonte: TomShw.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Mer Mar 03, 2021 10:12 am

    The Falcon and The Winter Soldier: Bucky sarà davvero super “incasinato

    A rivelarlo è proprio il suo interprete, Sebastian Stan, che ha rilasciato di recente un'intervista riguardo il personaggio.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    The Falcon and the Winter Soldier troverà Bucky in quella che potremmo definire una posizione interessante
    A dire questo di Bucky Barnes in The Falcon and The Winter Soldier è proprio il suo interprete, Sebastian Stan. Lo definisce in un “kind of a mess” a livello mentale. Incasinato, diremmo noi. Naturalmente non è qualcosa di nuovo per quanto riguarda il personaggio del Soldato d’Inverno, agnello sacrificale dell’Hydra che è stato inconsapevolmente costretto a compiere atti immondi per settant’anni modificando la storia e gli equilibri del mondo per volere della malefica organizzazione.

    Sebastian Stan fa parte del MCU fin quasi dall’inizio, poiché ha interpretato per la prima volta il ruolo del Sergente Bucky Barnes in Captain America: Il Primo Vendicatore. La sua strada è stata piena di ostacoli e alla fine, grazie a Steve Rogers, ha fatto tappa in Wakanda, dove Shuri l’ha aiutato a rimuovere il controllo mentale dell’Hydra che, come sa chi segue i cinecomic MCU, si attivava con determinate parole pronunciate in russo e in un certo ordine. Tuttavia il lavoro dell’intelligentissima wakandiana potrebbe non essere stato completato se quel che troveremo sarà un personaggio ancora poco stabile (ragione per la quale – forse – Steve Rogers non ha consegnato lo SHIELD a lui ma a Sam).

    The Falcon and the Winter Soldier inizierà con il personaggio di Bucky che cerca di prendere il più possibile le distanze da quello che è stato il suo alter ego Hydra, l’assassino spietato e leggendario conosciuto come Il Soldato d’Inverno. Ecco cosa ha detto Sebastian Stan su Bucky sul D23 Magazine (via The Direct):

    "È appena stato letteralmente buttato a combattere un’altra grande guerra. The Infinity War, ovviamente. Ma una volta che la guerra è finita torna dai suoi demoni e nella sua testa è un vorticare di domande come “Chi sono? Cosa sono? Cosa posso mai avere da dire? Quando non c’è da combattere, chi sono io veramente?" Il personaggio in questa serie è davvero molto fuori posto. Molto più di quanto non si sia visto finora. È veramente incasinato, un disastro quando lo incontriamo. È una sorta di lupo solitario e questa è una cosa che mi piace molto di lui. Poi, di nuovo, la vita torna a bussare alla sua porta…"

    Proprio come Mackie ha promesso, in The Falcon and the Winter Soldier vedremo raccontato il retroscena completo di Sam e sembra che la serie intenda approfondire anche la caratterizzazione di Bucky. Durante la sua permanenza nel MCU infatti, Bucky è sempre stato legato a Steve. E quindi, con Steve che ormai se n’è andato, c’è l’opportunità di esplorare lo stato mentale di Bucky mentre si trova da solo, che è una prospettiva elettrizzante perché il tempo passato nei panni del Soldato d’Inverno lo ha lasciato con molti demoni, come ha detto Stan, ed è ora che questi ultimi vengano adeguatamente affrontati.
    Fonte: Cinematographe.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Ven Mar 12, 2021 10:00 am

    «The Falcon and The Winter Soldier», cosa aspettarsi dalla seconda serie Marvel su Disney+

    Dopo «WandaVision», sulla piattaforma streaming arriva lo show con le nuove avventure di Sam Wilson e Bucky Barnes dopo i fatti di «Avengers: Endgame»

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Arrivano finalmente The Falcon and The Winter Soldier, la nuova serie Marvel dedicata a due Avengers, che dal grande schermo approdano sul piccolo, quello della piattaforma streaming Disney+.
    Preceduti dai "colleghi" della coppia Wandavision, che proprio nel mese di marzo conclude la prima stagione, The Falcon and The Winter Soldier precede invece il terzo progetto, quello dedicato a Loki, in arrivo il prossimo maggio.

    Tanta attesa per il secondo titolo seriale prodotto dalla casa di Topolino dopo la conclusione dell'accordo Disney e, soprattutto, dopo l'uscita del capitolo conclusivo della saga dei Vendicatori, Avengers: Endgame.
    Ecco tutto quello che c'è da sapere su The Falcon and The Winter Soldier con le nuove avventure di Sam Wilson e Bucky Barnes.

    «The Falcon and The Winter Soldier», quando esce in streaming
    Composta da sei episodi, la serie The Falcon and The Winter Soldier è distribuita in esclusiva su Disney+ a partire dal 19 marzo 2021.

    «The Falcon and The Winter Soldier», la trama
    Proprio come per Wandavision, sono poche le notizie sulla trama di The Falcon and The Winter Soldier dei Marvel Studios. Sam Wilson/Falcon e Bucky Barnes/The Winter Soldier (Il Soldato d’Inverno), che si sono riuniti nei momenti finali di Avengers: Endgame, si alleano in un’avventura globale che mette alla prova le loro capacità e anche la loro pazienza.

    «The Falcon and The Winter Soldier», il cast
    Naturalmente, anche nella serie non variano gli interpreti della Marvel: Anthony Mackie ha il ruolo di Sam Wilson, alias The Falcon e Sebastian Stan quello di Bucky Barnes, alias The Winter Soldier (Il Soldato d’Inverno). Riconfermati anche Daniel Brühl nel ruolo di Zemo e Emily VanCamp in quello di Sharon Carter.
    Fonte: GQItalia.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Mar 20, 2021 9:14 am

    Episodio n.1!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Dopo una lunga attesa, siamo qui a commentare finalmente la nuova Serie Tv sui Supereroi Marvel dell'MCU. In realtà avevamo già iniziato con il superlativo assoluto WandaVision (chi non l'ha visto ha fatto male), diciamo allora che continuiamo a gustarci la avventure dei nostri eroi.
    Mentre in WandaVision erano passati dalle tre settimane ad un mese dal famoso
    BLIP, le storie di Falcon e del Soldato d'Inverno si svolgono sei mesi dopo. Dopo lo schiocco di Thanos, il pianeta Terra era rimasto leggermente annichilito dal fattaccio, ma tutti se ne erano fatti una ragione, chi più che meno; ma poi Hulk ha schioccato nuovamente le dita e tre miliardi e mezzo di persone sono ritornate tutte insieme, se all'inizio c'era gioia, ora le cose non vanno bene, l'economia mondiale è un po' messa male, quelli che erano alleati ora sono possibili nemici, e secondo me vige la regola "Ognun per se e Dio per tutti"! Sam Wilson adesso lavora per lo US Force, il suo compito è salvare le persone, in questo caso un soldato rapito, ai confini con la Libia, da Georges Batroc (per chi non se lo ricorda riguardatevi Captain America: the Winter Soldier). Naturalmente Sam è un Avengers (o lo era, ora non so se ci sono ancora) e per lui salvare il soldato sarà facile. Conclusa la missione, il suo amico Torres gli dirà che sta dando la caccia ad un gruppo chiamato Flag-Smashers. Sam gli augura buona fortuna e torna in America, anche perché deve partecipare ad una cerimonia allo Smithsonian Institution dove donerà lo Scudo di Captain America.
    Nel frattempo James Buchanan Barnes, detto
    "Bucky", noto anche come Soldato d'Inverno, sta cercando di andare avanti con la sua vita, ma per lui è molto difficile, perché è oppresso da continui incubi sulla sua vita come Soldato d'Inverno per l'H.Y.D.R.A. e la sua psicologa cerca in tutti i modi di aiutarlo. Bucky ha pochissimi amici, uno di questi è il signor Nakajima, che ha perso suo figlio, ma non sa come ne perché...ahimè, i sogni di Bucky ci mostrano che è stato proprio lui ad uccidere il figlio di Nakajima e l'appuntamento con la cameriera di un Sushi bar non va a buon fine proprio a causa dei suoi sensi di colpa!
    Sam è tornato da sua sorella per aiutarla. La donna vuole vendere la barca di famiglia, ma Sam non ci sta, si può benissimo chiedere un prestito, che incredibilmente verrà rifiutato dalla banca. Ecco, qui ho storto un po' il naso. Ok che il mondo sta passando un periodo strano, c'è gente che avrebbe preferito non subire il Blip, persone che fanno fatica ad arrivare a fine mese, ma...Sam Wilson lavora per un'agenzia governativa, è un soldato, mandato anche all'estero a rischiare la sua vita, cavolo il suo stipendio dovrebbe essere piuttosto buono, invece...niente. Nessun prestito. Mah...
    Torres si trova in Svizzera, sta cercando una pista sui Flag-Smashers, ma verrà coinvolto proprio in una loro azione combinata, e verrà preso a calci da un uomo piuttosto potente, il che lo costringerà a contattare Wilson! Ma Sam sta assistendo a qualcosa di incredibile alla Tv...lo Scudo di Captain America (che ricordiamo Steve avevano donato proprio a Sam dicendogli che anche lui poteva essere Captain America) viene tenuto da un nuovo eroe, un nuovo Captain America....ma siamo sicuri che in realtà sia
    U.S.Agent. Vi sembra giusto nei confronti di Sam? A me no. Vedremo cosa succederà nei prossimi episodi, perché ve lo dico, io mi sono divertita!!!


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Mar 20, 2021 9:30 am

    U.S. Agent
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    U.S. Agent, il cui vero nome è John F. Walker, è un personaggio dei fumetti della Marvel Comics, creato da Mark Gruenwald (testi) e Kieron Dwyer (disegni) su Captain America (I serie) n. 354. Walker in precedenza aveva già vestito i panni del Super-Patriota, creato da Mark Gruenwald (testi) e Paul Neary (disegni) su Captain America (I serie) n. 323.

    Biografia del personaggio
    John F. Walker è nato nel sud degli Stati Uniti, precisamente a Custer's Grove, Georgia. Cresciuto idolatrando suo fratello Mike, morto in Vietnam, John si arruolò nell'esercito, con la speranza di diventare "un eroe americano" ed emulare il fratello, ma la mancanza di una guerra non gli diede molte occasioni di mettersi in mostra. Così si congedò quando venne a sapere di una società chiamata Power Broker che, tramite un trattamento di potenziamento artificiale, donava una superforza a chi si sottoponeva alla "cura". Per guadagnare il denaro per poter poi pagare il Power Broker del beneficio ottenuto, si iscrisse alla Unlimited Wrestling Federation (una federazione di Wrestler dai super poteri in cui militò brevemente anche la Cosa dei Fantastici Quattro).

    Qui venne contattato da un manager molto avido di nome Ethan Trump che, dopo avergli procurato un costume bianco, rosso e blu e il nome in codice di Super Patriota, cominciò una propaganda per gli States, ove diffamava Capitan America bollandolo come vecchio e superato, autoproclamandosi a nuovo eroe d'America. In queste sue esibizioni veniva accompagnato dai Bold Urbans Commandos, i "B.U.C.K.Y.", in realtà suoi complici che si fingevano dei sostenitori di Cap e aggredivano Walker, che con grande abilità "sconfiggeva" gli aggressori. Per la maggior parte del tempo in cui fu il Super Patriota, Walker si esibì in sceneggiate come queste piuttosto che in vere e proprie imprese eroiche (ci fu anche un breve scontro con Cap, finito in pareggio ma con Walker in vantaggio), ma la sua occasione venne quando un terrorista voleva far saltare il monumento a Washington D.C. con una bomba nucleare. Walker fermò il terrorista, mettendosi in luce su tutti i quotidiani nazionali. Ciò lo portò all'attenzione della Commissione per le attività superumane, che in quei giorni stava cercando un nuovo candidato per il ruolo di Capitan America, ruolo rimasto vacante quando Steve Rogers si rifiutò di operare come agente del governo e sottostare alle loro regole.

    Walker accettò con entusiasmo e, dopo un intenso addestramento in cui gli insegnarono a combattere e, soprattutto, ad usare lo scudo come il suo predecessore, divenne ufficialmente il nuovo Capitan America, accompagnato in missione dal suo amico Lemar Hoskins, prima come Bucky, poi come Battlestar. Il suo ex manager Ethan e i suoi ex soci non furono comunque felici della scelta di John, e più di una volta tentarono di ricattarlo. Walker, nel frattempo, si stava adattando al nuovo ruolo, sgominando alcune bande criminali come i Resistenti e i Cani da Guardia. La vendetta di Ethan non tardò ad arrivare quando, durante una diretta televisiva, gli ex B.U.C.K.Y. comparvero e rivelarono a tutta la nazione la sua vera identità: la cosa non sfuggì all'attenzione dei Cani da Guardia che, per vendicarsi di Walker, rapirono suo padre e sua madre per attirarlo in una trappola. Durante la battaglia ci fu una sparatoria e John vide morire i genitori sotto i propri occhi: lo shock fu tale da trasformarlo in una fredda e spietata macchina omicida, che non risparmiava nessuno dei suoi nemici. Questo nuovo, violento Capitan America era diametralmente opposto al Cap originale, che credeva nella sacralità della vita, anche in quella dei suoi avversari.

    Presto venne fuori che era il Teschio Rosso ad aver manovrato la Commissione ed elaborato un piano per far sì che Walker uccidesse Rogers: spacciandosi per quest'ultimo (avendo un corpo clonato da quello di Cap) gli fece credere di essere lui la causa di tutte le tragedie che lo avevano finora colpito e, una volta posto davanti al vero Steve Rogers, John lo attaccò con una furia selvaggia. Ne scaturì uno scontro dal quale uscì vincitore il Cap originale (che nel frattempo aveva assunto l'identità de il Capitano) e subito dopo apparve il Teschio: posti uno davanti all'altro i due erano assolutamente identici, ma John riuscì a capire chi fosse l'originale e colpì con il suo scudo l'impostore; questo, proprio mentre il Teschio cercava di avvelenare Steve con il suo letale gas della morte. L'impatto con lo scudo gli fece ingerire una dose massiccia di gas ed il suo volto, dapprima identico a quello di Rogers, si trasformò nell'orrenda maschera rossa dalla quale prese il suo nome: ora era realmente un Teschio Rosso! Dopo questi eventi il governo fece le sue scuse a Steve Rogers e gli restituì uniforme e scudo.

    Walker, dal canto suo, divenne U.S. Agent, usando lo scudo e il costume nero che era stato utilizzato da Steve Rogers nel periodo in cui fu destituito e fu inserito tra i Vendicatori della Costa Ovest come osservatore del governo. Gli altri supereroi non gradirono l'inserimento forzato di Walker tra le loro file (complice il carattere intransigente e prepotente di quest'ultimo) ma il suo valore in battaglia ed il suo coraggio lo resero un valido elemento del gruppo. U.S. Agent fece anche parte dei Force Works di Iron Man e dei New Invaders.

    Civil War
    Durante la Civil War, Walker non fece parte direttamente delle forze di Iron Man, ma come agente operativo lavorò con lo S.H.I.E.L.D. per il governo. Mentre dava la caccia al criminale noto come Uomo Porpora, venne ferito proprio mentre quest'ultimo emigrava in Canada. Una volta ripresosi dalle ferite, venne messo da Tony Stark a capo dei nuovi Omega Flight come rappresentante americano in Canada.

    Potenti Vendicatori
    Mentre si trovava in Canada con il suo team, John viene prescelto dalla rediviva Wanda Maximoff, che con un incantesimo lo trasportò nel suo paese d'origine, la Transia, per affrontare una minaccia mistica assieme ad altri suoi ex compagni di squadra: così dopo anni U.S. Agent tornò ad essere un Vendicatore, nella nuova squadra guidata da Hank Pym.

    Accompagnato da Quicksilver, U.S. Agent deve recarsi in Tibet, per indagare sull'attendibilità di alcune voci che danno gli Inumani alleati della Cina comunista. John e Pietro sembrano malsopportarsi a vicenda, in quanto entrambi hanno un carattere irritante ed irritabile. In seguito scoprono in Cina un vecchio re Inumano, detto l'Innominato, che affronta l'Uomo Collettivo, l'Uomo Radioattivo e un gruppo di supereroi cinesi, sconfiggendoli facilmente in pochi secondi. A quel punto, U.S. Agent capisce che l'unico modo per sconfiggerlo è radunare tutti i Vendicatori, non solo quelli di Pym, ma anche i Nuovi Vendicatori, l'Iniziativa e i Vendicatori di Norman Osborn, quindi inviano una richiesta d'aiuto al palazzo infinito dei Potenti Vendicatori, ma il messaggio viene intercettato e cancellato da Loki, nei panni di Scarlet.

    Dopo essersi risvegliati, i supereroi cinesi attaccano i due Vendicatori, nella battaglia l'Uomo Collettivo distrugge lo scudo di Walker (scudo che in seguito verrà sostituito da uno costruito appositamente per lui da Hank Pym). Dopo che l'Innominato viene sconfitto, i Potenti Vendicatori tornano in patria, giusto in tempo per affrontare l'Uomo Assorbente (che ha assorbito il potere del Cubo Cosmico) al fianco degli Vendicatori di Norman Osborn. John Walker, noto conservatore, si dichiara apertamente sostenitore di Osborn per i successi ottenuti da lui durante l'invasione skrull; tuttavia, dopo aver sconfitto Crusher Creel, Norman lo degrada e gli toglie il titolo di U.S. Agent, in quanto lui è un ufficiale delle Forze Armate degli Stati Uniti colpevole di aver appoggiato un gruppo non riconosciuto.

    Walker, ormai degradato, viene comunque contattato da Amadeus Cho per affrontare i Thunderbolts durante l'Assedio ad Asgard. John si trova ad affrontare il supersoldato Nuke nel tentativo di impedirgli di impossessarsi della Lancia di Odino, ma durante il combattimento il cyborg usa proprio quest'ultima per amputargli entrambi gli arti sinistri.

    Thunderbolts
    Dato il valore dimostrato durante l'Assedio ad Asgard, Walker è stato promosso e gli è stata affidata la direzione del Raft, il carcere di massima sicurezza per supercriminali, dove sta aiutando Luke Cage nell'amministrare la nuova squadra dei Thunderbolts. Anche se costretto su una sedia a rotelle e con un uncino metallico al posto del braccio sinistro, John ha rifiutato di farsi impiantare arti cibernetici per non diventare un cyborg proprio come il mostro che lo ha storpiato. Nonostante il suo handicap ha dimostrato di non essere indifeso e di sapersela ancora cavare benissimo, sconfiggendo in combattimento alcuni criminali durante una rivolta. Dopo la fuga di Norman Osborn a causa di alcuni traditori tra il personale del Raft, John Walker è stato interrogato dall'agente dello S.H.I.E.L.D., Daisy Johnson, che lo ha messo sulla lista dei sospettati.

    Dark Avengers
    Mentre portava gli Oscuri Vendicatori in prigione, il jet con a bordo John e i criminali viene inghiottito in una terra alternativa, dove tre fazioni guidate rispettivamente da versioni distorte di Iron Man, la Cosa e il Dottor Strange si contendono il dominio del mondo. La strega June Convington, la "Scarlet Oscura", usa la tecnologia di quel mondo per guarire John dalle proprie menomazioni (utilizzando una versione completamente lobotomizzata del simbionte alieno di Venom) e farlo tornare ad essere US Agent, in modo da guidare la squadra fuori da quella terra impazzita e tornare al proprio modo. Una volta a casa, Walker decide di continuare a guidare la squadra, convinto che la squadra ravvedendosi può compiere grandi cose.

    Poteri e abilità
    Il trattamento potenziante a cui si è sottoposto ha reso Walker un superumano di basso livello: la sua forza, la sua resistenza e la capacità di ripresa sono superiori a quelle di un normale essere umano (è in grado di sollevare diverse tonnellate). Inoltre è stato addestrato a muoversi e a battersi come il Cap originale, ciò l'ha reso un atleta formidabile e un superbo lottatore corpo a corpo. Anche per quanto riguarda l'uso dello scudo, Walker ha appreso un'abilità tale da divenire abile quasi quanto lo era Rogers, addestrato in questo dal mercenario Taskmaster.

    Per un breve periodo, avendo buttato nelle acque dell'Hudson lo scudo tradizionale con il primo costume, U.S. Agent ottenne da Tony Stark due guanti speciali che avevano la possibilità di emanare energia fotonica modellabile sotto forma di scudo ma utilizzabile anche come proiettile. Dopo aver utilizzato un particolare scudo a forma di stella durante la militanza con i New Invaders, attualmente è tornato al tradizionale scudo rotondo in Vibranio. Durante una missione con i Potenti Vendicatori, il suo scudo viene distrutto dall'Uomo Collettivo, ma Hank Pym gliene ha costruito un altro, apparentemente più resistente.

    Altri media
    • U.S. Agent appare indirettamente nel videogioco Marvel: La Grande Alleanza, dove lo si può scegliere come uno dei costumi alternativi di Capitan America. Nel cartone animato Iron Man del 1994 in cui appariva l'intera formazione dei Force Works più War Machine, U.S.Agent fu scartato e sostituito con Occhio di Falco, forse per via della sua attitudine troppo violenta per una serie a cartoni animati. Tuttavia furono realizzate alcune migliaia di esemplari di action figure di U.S. Agent per la linea di giocattoli legata al cartone, ora divenute richiestissime sui siti di aste online.[senza fonte]
    • U.S. Agent fa il suo esordio in live-action nella serie The Falcon and the Winter Soldier, facente parte del Marvel Cinematic Universe e disponibile in streaming su Disney+. Ad interpretare Jonathan "John" F. Walker è l'attore statunitense Wyatt Russell, che nella serie ricopre il ruolo di sostituto di Captain America, scelto dall'Esercito degli Stati Uniti, dopo le vicende mostrate in Avengers: Endgame.
      Fonte: Wikipedia


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Mar 20, 2021 9:50 am

    Spezzabandiera
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Spezzabandiera (Flag-Smasher) è un personaggio dei fumetti creato da Mark Gruenwald (testi) e Paul Neary (disegni), pubblicato da Marvel Comics, la cui prima apparizione avviene in Captain America (vol. 1) n. 312 (dicembre 1985). Nel corso degli anni diversi personaggi hanno assunto l'identità di Spezzabandiera:
    • Spezzabandiera I, il cui vero nome è Karl Morgenthau, creato da Mark Gruenwald (testi) e Paul Neary (disegni), apparso per la prima volta in Captain America (prima serie) n. 312 (dicembre 1985).
    • Spezzabandiera II, il cui vero nome è Guy Thierroult, creato da Zeb Wells (testi) e Stefano Caselli (disegni), apparso per la prima volta in Civil War: Young Avengers and Runaways n. 4 (settembre 2006).
    • Spezzabandiera III, il cui vero nome è Carl, creato da Brian Posehn e Gerry Duggan (testi) e Salva Espin (disegni), apparso per la prima volta in Deadpool (terza serie) n. 43 (maggio 2015).

    Concezione e creazione
    Mark Gruenwald creò Spezzabandiera sulla falsariga di villain come Teschio Rosso: un cattivo con un'ideologia simbolica che lo rendesse nemico specificamente di Capitan America. Così come Teschio Rosso simboleggia il nazismo, Spezzabandiera simboleggia l'antipatriottismo.

    Karl Morgenthau
    Spezzabandiera (Flag-Smasher) il cui vero nome è Karl Morgenthau, è un personaggio dei fumetti, creato da Mark Gruenwald (testi) e Paul Neary (disegni), pubblicata dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in Captain America (prima serie) n. 312 (dicembre 1985).

    Biografia del personaggio
    Karl Morgenthau nacque a Berna, in Svizzera, figlio di un ricco diplomatico, che morì sotto i suoi occhi durante una manifestazione davanti all'ambasciata di Latveria. A causa del dolore provato per la morte di suo padre, perito compiendo il proprio dovere politico, cominciò a provare un profondo odio per il concetto di nazione e di patria, convinto che la popolazione mondiale non avesse bisogno di confini politici. Ereditata l'immensa fortuna del padre, usò le sue risorse economiche per addestrarsi in numerose forme di lotta corpo a corpo e per crearsi un vasto arsenale di armi. A bordo di una moto - razzo e assunto il nome di Spezzabandiera, decise di dedicare la sua via alla caduta di tutti gli Stati, a cominciare dalla nazione più potente del mondo: gli Stati Uniti.

    Durante una fiera mondiale a New York affrontò Capitan America, incarnazione di tutto ciò che egli odiava; nonostante il suo addestramento e le sue armi non riuscì ad avere la meglio sul più esperto eroe, e venne imprigionato.

    Quando riuscì ad evadere, lo Spezzabandiera usò i suoi fondi per finanziare l'organizzazione terroristica nota come U.L.T.I.M.A.T.U.M. (acronimo per Underground Liberated Totally Integrated Mobile Army To Unite Mankind), grazie alla quale riuscì a dirottare un jumbo, colmo di turisti americani, tenendoli prigionieri nella sua base tra le Alpi. Capitan America accorse in loro soccorso, ma durante il salvataggio uno dei terroristi cominciò a far fuoco sui passeggeri e Cap fu costretto ad impugnare un mitra ed a sparargli per salvare gli ostaggi. Benché Cap gli salvasse la vita nel corso della missione, lo Spezzabandiera non cambiò i suoi sentimenti per lui e continuò a la sua campagna terroristica.

    Lo Spezzabandiera e U.L.T.I.M.A.T.U.M. tornarono a minacciare nuovamente gli U.S.A., impadronendosi di una stazione elettrica al Polo nord; questo portò ad un nuovo scontro con Capitan America. Questa volta però non si trattava dello Scudiero originale ma di un nuovo Capitano, John Walker, che aveva da poco ereditato scudo e costume dopo che il governo aveva destituito dall'incarico Steve Rogers. Lo Spezzabandiera riuscì a sconfiggere il nuovo Cap, imprigionandolo nei ghiacci del Polo dalla cintola in giù. Il partner di Walker, Battlestar, chiese allora aiuto a Steve Rogers per poter liberare il suo socio, e lo Spezzabandiera riconobbe il suo vecchio avversario sotto il nuovo costume nero; nel corso della battaglia lo Spezzabandiera si accorse che una parte degli uomini di U.L.T.I.M.A.T.U.M. seguiva gli ordini di un altro leader (che si scoprì in seguito essere il Teschio Rosso) e il terrorista chiese aiuto proprio al Capitano per debellare la cellula ribelle.

    Lo Spezzabandiera ebbe un secondo scontro con John Walker qualche tempo dopo; tra i ghiacci del Polo i suoi uomini trovarono l'ex-partner di Cap, Dennis Dunphy alias Demolition Man (dato per disperso proprio durante la succitata missione), che viveva, in uno stato autistico, con una tribù di eschimesi. Il terrorista lo usò come esca per attirare in una trappola Capitan America, ma in quel periodo Cap era nello spazio per l'operazione tempesta nella galassia; fu allora che Walker, divenuto nel frattempo U.S. Agent si presentò al suo posto, accompagnato da Falcon, che di Dennis era buon amico. Pur indossando il costume nero che aveva l'ultima volta che s'erano incontrati, Spezzabandiera capì immediatamente che dietro la maschera non vi era il Capitano originale; sentendosi snobbato dal rivale, attaccò U.S. Agent, con cui ebbe un violento scontro. Alla fine Agent e Falcon riuscirono a salvare Dennis, sconfiggendo lui e la sua organizzazione per l'ennesima volta.

    Oltre che con Cap, lo Spezzabandiera ha avuto degli scontri anche con il Punitore, Moon Knight e Ghost Rider.

    Posto dal V-Battalion a capo dello stato del Rumekistan, lo Spezzabandiera viene infine ucciso da Domino in una serie di eventi che mettono al suo posto Cable come leader di tale nazione.

    Guy Thierroult
    Spezzabandiera II (Flag-Smasher II) il cui vero nome è Guy Thierroult, è un personaggio dei fumetti, creato da Zeb Wells (testi) e Stefano Caselli (disegni), pubblicata dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in Civil War: Young Avengers and Runaways n. 1 (settembre 2006).

    Biografia del personaggio
    Dopo l'assassinio dell'originale Spezzabandiera, l'agente canadese di U.L.T.I.M.A.T.U.M. Guy Thierrault ne prese il posto per continuarne la politica anti-nazionalista.

    Civil War
    Durante la guerra civile, il nuovo Spezzabandiera attacca la città di Santa Monica, protestando contro l'Atto di Registrazione dei Superumani: a fermarlo accorrono i Runaways e i Giovani Vendicatori, disobbediendo agli ordini di Cap e scoprendo che non si tratta dell'originale terrorista.

    Si scontra con Araña, sconfiggendola con la sua mazza chiodata, ma viene messo in fuga da Spider-Man. In seguito, si presenta al mondo come "nuovo" Spezzabandiera ed attacca i Liberteens, ma viene sconfitto ed imprigionato.

    Evaso, attacca un bar di New York dove la nuova Nomad (Rikki Barnes) era in compagnia dell'amico John. L'esplosione ferisce John, e Rikki combatte con lo Spezzabandiera, che ora indossa un costume più simile a quello dell'originale terrorista. Anche grazie all'aiuto di Falcon e la sua spalla Redwing, Nomad sconfigge Spezzabandiera, che viene nuovamente arrestato ed imprigionato.

    Tenta di rapire un banchiere in Medio Oriente, e si scontra con l'agente Venom, Flash Thompson. Quest'ultimo durante il combattimento cede alla furia omicida del simbionte, mozzando un braccio a Spezzabandiera.

    Dopo che Deadpool si infiltra in un elioveivolo di ULTIMATUM, distruggendolo ed uccidendo decine di membri dell'organizzazione, Spezzabandiera e la sua organizzazione cercano di vendicarsi uccidendo il mercenario e le persone a lui vicine, ma vengono sconfitti da Deadpool, che intima al terrorista di non tornare mai più ad attaccare lui o la sua famiglia, pena una morte molto dolorosa. Dopo aver rifiutato ai suoi sottoposti l'ennesima proposta di vendetta contro Deadpool (per paura di ciò che potrebbe fare a lui il Mercenario Chiacchierone una volta rotta la promessa), viene ucciso da un membro di ULTIMATUM di nome Carl, che prende il suo posto ed ordina di attaccare e uccidere Deadpool.

    Carl
    Spezzabandiera III (Flag-Smasher III) il cui vero nome è Carl, è un personaggio dei fumetti, creato da Gerry Duggan e Brian Posehn (testi) e Salva Espin (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in Deadpool (terza serie) n. 43 (maggio 2015).

    Biografia del personaggio
    Carl è un membro di ULTIMATUM che si ribella contro lo Spezzabandiera perché questo, temendo per la propria vita, non vuole vendicarsi di Deadpool. Dopo averlo ucciso, Carl, assunta l'identità di Spezzabandiera, ordina che ULTIMATUM attacchi ed uccida Deadpool, la sua famiglia ed i suoi amici. Il piano del nuovo Spezzabandiera fallisce e tutto il personale di ULTIMATUM va incontro alla sconfitta e alla morte nell'attacco finale contro Deadpool. Spezzabandiera, ferito e sconfitto, cerca di implorare per la propria vita, ma Deadpool lo uccide sparandogli in testa.

    Poteri e abilità
    Lo Spezzabandiera non possiede alcun superpotere, è semplicemente un uomo addestrato nella lotta corpo a corpo e nell'uso di diversi tipi di armi, sia da fuoco che da combattimento ravvicinato. Inoltre, l'essere a capo di ULTIMATUM gli offre la possibilità di accedere ad una vasta gamma di armi e veicoli.
    Le armi preferite dal primo Spezzabandiera sono un lanciafiamme, che nasconde sotto il mantello, e una mazza chiodata di tipo medievale, oltre che ad alcune pistole ed alcuni tipi di esplosivi. Morgenthau è inoltre esperto nella tecnica shotokan karate-do, abile in strategie militari e del terrore, e parla fluentemente inglese, francese, tedesco, russo, italiano, giapponese, ed esperanto.

    Videogiochi
    • Una versione dello Spezzabandiera compare nel videogioco Marvel: Avengers Alliance.

    Televisione
    • Il personaggio viene riadattato e trasformato in una organizzazione terroristica nella serie del Marvel Cinematic Universe The Falcon and the Winter Soldier.
      Fonte: Wikipedia


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Mar 20, 2021 10:06 am

    Batroc il Saltatore
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Batroc il Saltatore (Batroc the Leaper), il cui vero nome è Georges Batroc, è un personaggio dei fumetti, creato da Stan Lee (testi), Jack Kirby (schizzi) e Dick Ayers (matite), pubblicato dalla Marvel Comics. È apparso la prima volta in Tales of Suspense (vol. 1) n. 75 (marzo 1966).
    Mercenario francese con un particolare senso dell'onore, è un esperto di savate (uno sport da combattimento simile alla kickboxing) e viene descritto come un simpatico criminale che ama il guadagno facile e misurarsi con combattenti esperti, piuttosto che come pericoloso avversario.

    Biografia del personaggio
    Georges Batroc nasce a Marsiglia, in Francia, e presto si arruola nella legione straniera, dove diviene un esperto di savate e, combinata quest'arte marziale con doti acrobatiche fuori dal comune, decide di usare questo suo particolare talento per divenire un mercenario pronto a vendere le proprie prestazioni al miglior offerente.

    Appare per la prima volta in America quando viene ingaggiato da un'organizzazione criminale nota come Loro (una divisione dell'A.I.M.) per impossessarsi di un misterioso cilindro chiamato Inferno 42 contenente del materiale radioattivo, che era sotto la protezione dell'agente 13 dello S.H.I.E.L.D. ovvero la bella Sharon Carter. Quando questa venne attaccata da Batroc, in suo soccorso arrivò Capitan America, che lo sconfisse e ne mandò a monte i piani.

    L'incontro con un formidabile lottatore come il Capitano inebriò Batroc, che da allora tentò più volte di sconfiggerlo in combattimento, da solo o in compagnia della sua brigata: difatti Batroc ha più volte ingaggiato altri mercenari per aiutarlo nelle sue imprese criminali, come ad esempio lo Spadaccino o il Laser Vivente, ma la maggior esperienza in combattimento dello Scudiero ha sempre avuto la meglio.

    Nel corso degli anni diversi criminali hanno fatto parte della Brigata di Batroc, ma la formazione migliore fu quella che lo vide lottare al fianco dell'inglese Zaran e del sudamericano Machete, grazie ai quali una volta riuscì a sottrarre lo scudo al Capitano per rivenderlo a Obadiah Stane, celebre rivale di Tony Stark, che voleva ricavare dallo scudo di Cap il segreto per costruirsi un'armatura indistruttibile con la quale sconfiggere Iron Man. Tuttavia Batroc rivelò a Cap il nome del suo cliente (cosa che un mercenario non dovrebbe mai fare) in cambio di un duello corpo a corpo, duello che, come al solito, perse. Batroc è comunque guidato da un profondo senso dell'onore, che gli impedisce di uccidere innocenti o di sbarazzarsi di Cap utilizzando metodi disonesti: una volta, collaborando col brutale Mister Hyde, riuscì persino a catturare il Vendicatore, ma quando il suo socio decise di far schiantare la nave su cui stavano viaggiando contro il molo di New York, Batroc mandò a monte l'intera operazione e liberò Cap affinché lo aiutasse a sconfiggere Hyde. Altro esempio della sua particolare lealtà fu quando, assieme a Machete e Zaran, collaborò col Barone Helmut Zemo alla ricerca della pietra di sangue: durante quest'avventura Capitan America si trovò in balia degli squali, e Batroc, che non voleva che un lottatore straordinario come Cap morisse in modo così inglorioso, lo aiutò ad aprirsi un varco tra i pericolosi animali.

    L'Iniziativa
    Dopo Civil War pare che Batroc abbia deciso di registrarsi, prendendo parte all'Iniziativa di Iron Man; il suo compito, insegnare le arti marziali alle nuove reclute.

    Ancora mercenario
    Ha tuttavia ripreso la sua attività di mercenario, con un nuovo look: ingaggiato da un misterioso mandante cinese, ha rubato delle attrezzature dal centro di ricerca scientifica delle Nazioni Unite, scontrandosi con il nuovo Capitan America. Il materiale da lui rubato non sono altri che i resti della Torcia Umana originale, che il suo mandante vuole riciclare come una nuova, letale arma di distruzione di massa.

    Poteri e abilità
    Batroc non è provvisto di superpoteri e non fa uso di armi (pur avendo avuto un addestramento militare presso la Legione Straniera) ma è un formidabile acrobata dotato di un'agilità straordinaria che non ha niente da invidiare a quella dei migliori acrobati al mondo e che come detto ha combinato con la conoscenza del savate. Come se non bastasse, tramite un intenso e costante allenamento ha portato la sua forza fisica allo stesso livello di quella di un pesista campione del mondo nella sua categoria di peso. Tutto ciò l'ha reso un lottatore a dir poco straordinario, considerato tra i più valenti del suo pianeta e un difficile avversario anche per un super soldato come Capitan America.

    Altre versioni
    • Batroc fa una breve comparsa anche nel crossover Vendicatori/JLA, dove viene evocato da Krona per affrontare un altro celebre combattente, Batman, venendo sconfitto dal "Cavaliere Oscuro" che però riconosce il suo valore come lottatore.
    • Nell'Universo Ultimate Batroc è un ladro di gioielli.
    • Nell'universo MC2 compare la versione futura di Batroc il Saltatore, divenuto un boss del crimine.
    • Batroc compare nella serie Marvel Zombi.
    • In House of M Batroc è membro dei Signori del male di Hood e viene ucciso da Toad e due agenti dello S.H.I.E.L.D..

    Cinema
    • Batroc esordisce nel Marvel Cinematic Universe nel film del 2014 Captain America: The Winter Soldier, dove è interpretato dal lottatore di MMA Georges St-Pierre.

    Televisione
    • Batroc è un personaggio ricorrente di The Marvel Super Heroes.
    • Nella serie animata del 2009 Super Hero Squad Show Batroc compare in un episodio.
    • Batroc il Saltatore è presente nella serie Black Panther.
    • Il personaggio ha un cameo visivo in un episodio di Avengers - I più potenti eroi della Terra.
    • In Ultimate Spider-Man Batroc compare come antagonista minore ricorrente.
    • Georges St-Pierre riprende i panni del personaggio nella serie The Falcon and the Winter Soldier, facente parte del Marvel Cinematic Universe e disponibile in streaming su Disney+.

    Videogiochi
    • Batroc è un personaggio del videogioco online Marvel: Avengers Alliance.
      Fonte: Wikipedia


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Mar 20, 2021 2:47 pm

    The Falcon and the Winter Soldier 1×01 – Easter egg e citazioni, chi è il personaggio nel finale?

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    La nuova serie dei Marvel Studios, The Falcon and the Winter Soldier, ha debuttato oggi con il suo primo episodio, Il nuovo ordine mondiale, che ovviamente ha già portato con sé vari easter egg e citazioni che meritano di essere analizzate nell’ormai consueto appuntamento dopo quanto già fatto in precedenza con WandaVision.

    Nel seguente articolo vedremo tutti gli easter egg e le citazioni dal primo episodio di The Falcon and the Winter Soldier, compresa la risposta che forse molti di voi si sono fatti al termine della puntata: chi è il misterioso personaggio che appare nel finale? Lo scopriremo tra poco!

    Attenzione: seguiranno spoiler su The Falcon and the Winter Soldier 1×01.
    L’eredità di Cap e di Avengers: Endgame
    L’anziano Steve Rogers (Chris Evans), al termine di Avengers: Endgame, consegnava lo scudo di Captain America a Sam Wilson (Anthony Mackie), il quale affermava: “Mi sembra di qualcun’altro”. Parole molto simili a quelle che lo stesso Sam riprende nei primi momento del primo episodio della serie, e un discorso che torna anche nel momento in cui decide di consegnare lo scudo di Cap al governo americano non sentendosi pronto per il peso di tale eredità. Neppure il dialogo con James Rhodes (Don Cheadle), nel mezzo di tutti i cimeli dedicati all’indimenticabile Steve Rogers, lo farà cambiare idea, anche se ciò che accadrà al termine dell’episodio lo lascerà certamente interdetto…

    Il ritorno di Batroc
    Nelle fasi iniziali dell’episodio, durante la prima missione aerea di Sam, fa il suo ritorno sulle scene Georges Batroc (Georges St-Pierre), un vecchio volto del MCU anche se non particolarmente noto. Il personaggio, un mercenario specializzato nelle operazioni più complesse in assoluto al pari di altri importanti nomi come Crossbones, è apparso in Captain America: The Winter Soldier, quando, su ordine dell’Hydra, requisì la nave dello SHIELD chiamata Lemurian Star. Batroc si scontrò poi con Steve Rogers sul ponte della nave, venendo sconfitto senza troppe difficoltà.

    Il suo personaggio era già stato confermato per TFATWS, dunque possiamo supporre che lo rivedremo anche nei futuri episodi.

    Il nuovo Falcon?
    Nella serie fa il suo esordio il personaggio di Joaquín Torres (Danny Ramirez), soldato dell’esercito americano che lavora a stretto contatto con Sam: è lui che lo accompagna, seppur da terra, nello scontro iniziale contro Batroc, ed è sempre lui che, più avanti nel corso dell’episodio, tenta di fermare l’uomo mascherato ritrovandosi però con un’orbita oculare fratturata. Torres è un personaggio già esistente in casa Marvel, e decisamente significativo: dopo essere stato sottoposto a esperimenti genetici, Torres prese infatti il posto di Sam come nuovo Falcon, quando questi diventò Captain America al posto di Steve Rogers. La sua carriera da supereroe non è particolarmente longeva, ma potrebbe essere un primo passo verso il suo “nuovo ruolo”.

    La mostra su Captain America
    La mostra dello Smithsonian Museum è dedicata alla figura di Captain America, e in essa si trovano numerosi riferimenti al personaggio e agli eventi del MCU. Ecco un elenco di tutti gli omaggi (fonte: ScreenRant)
    • Una fotografia di Steve Rogers che si allena a Camp Hammond prima di diventare il super-soldato.
    • Fotografie di Steve Rogers e Bucky, che sono in realtà prese dal film Captain America: Il primo vendicatore.
    • Opere d’arte promozionali associate alla campagna di promozione di Capitan America prima che diventasse attivo sul fronte durante la Seconda Guerra Mondiale, inclusa la famosa copertina a fumetti del suo pugno ad Adolf Hitler.
    • Tre titoli di giornale: uno riguardante un uomo misterioso che salva un bambino dai nazisti a New York; un altro celebra i “400 prigionieri liberati“, ovvio riferimento alla missione segreta di Cap nel primo film quando salva Bucky e i suoi compagni dall’Hydra; un terzo che racconta la campagna dell’SSR contro l’Hydra, dal titolo ”I bombardieri statunitensi hanno colpito le fabbriche dell’Hydra“.
    • Moto di Captain America della WWII, completa del suo primissimo scudo.
    • Un elenco di tutte le persone scomparse durante lo Snap di Thanos.
    • Il costume di Steve Rogers da Captain America: The First Avenger e utilizzata anche in Captain America: The Winter Soldier.

    Spezzabandiera
    Il gruppo terroristico degli Spezzabandiera fa il suo debutto in questo primo episodio, e si pone come obiettivo quello di creare un mondo senza confini. Nei fumetti, Spezzabandiera era un singolo personaggio, Karl Morgenthau (anche se poi l’identità è cambiata più volte), mentre nel MCU quello che vediamo è un vero e proprio movimento di questo tipo, che vuole distruggere i simboli del separatismo mondiale e unificare il pianeta. Anche con la violenza.

    I parallelismi tra Bucky e Cap
    Nel corso dell’episodio, vediamo diversi parallelismi tra le vite di Bucky e quella di Cap. Entrambi hanno ovviamente in comune il fatto di provenire da un’epoca lontana, essendo sopravvissuti grazie a ghiacci artici o a esperimenti dell’Hydra, ma non solo. In Captain America: The Winter Soldier, Cap e Sam discutevano di quanto fosse difficile riabituarsi al materasso per dormire dopo essere stati in guerra, e nell’episodio vediamo che anche Bucky, che dorme sul pavimento, deve evidentemente trovarsi nella stessa situazione psicologica. Con lo stesso film e con Steve, Bucky ha in comune un particolare taccuino, solo che stavolta il suo scopo è diverso. Rogers utilizzava infatti questo taccuino per appuntarsi tutta la musica, i film e le opere che si era lasciato sfuggire restando ibernato nel ghiaccio, come ad esempio la saga di Star Wars. Bucky, invece, annota sul taccuino quelle che sono le sue “questioni irrisolte”, che dovrà portare a termine per riuscire a ritrovare la serenità.

    E a proposito del taccuino, molti dei nomi ivi riportati sono easter egg dal mondo Marvel:
    • Helmut Zemo è ovviamente il personaggio interpretato da Daniel Bruhl, villain di Captain America: Civil War e che già sappiamo avrà un ruolo importante nella serie.
    • A. Rostov era un personaggio dei fumetti Marvel legato all’URSS e che venne ucciso da Bucky.
    • P.W. Houser è potenzialmente un doppio riferimento ai fumetti. Wilhem Houser era un ufficiale nazista che Nick Fury e gli Howling Commandos affrontarono durante la Seconda Guerra Mondiale. Un altro Houser, dal nome ignoto, apparve inoltre molto più avanti nel tempo: si trattava di un presentatore radiofonico che portava avanti una campagna per esprimere il dissenso verso Sam Wilson, che era diventato il nuovo Captain America. Houser spingeva infatti che lo scudo andasse a John Walker. Chi, direte voi? Lo vediamo subito…

    Il nuovo Captain America
    L’episodio si conclude con una bomba: il governo americano ha già scelto chi sarà il nuovo Captain America, e vediamo in anteprima che si tratta del personaggio interpretato da Wyatt Russell. Per chi volesse approfondire meglio la questione, ne discuteremo qui sotto. Tutti coloro che non vogliono rovinarsi la sorpresa, sono invece pregati di allontanarsi al più presto!

    John F. Walker, questo il nome del personaggio interpretato da Wyatt Russell, è meglio conosciuto con il nome di U.S. Agent, ed è stato scelto dal governo, proprio come accade nei fumetti, per diventare il nuovo Captain America dopo Steve Rogers. Nei fumetti, Walker venne incaricato dopo l’addio di Rogers al ruolo, quando non intendeva essere una pedina controllata dal governo, anche se le cose non andarono molto meglio per il nuovo Cap. Si scoprì infatti che Walker era stato manovrato da un complotto orchestrato nientemeno che dal Teschio Rosso, che voleva addirittura spingere l’agente a eliminare Steve Rogers. Con la vittoria dell’originale capitano, Walker decise di fare ammenda e di continuare a combattere il crimine, prendendo il nominativo di U.S. Agent e svolgendo alcuni importanti ruoli in crossover di un certo peso come Civil War II, Dark Avengers e Secret Empire.

    Naturalmente è ancora troppo presto per sapere se la storia di John Walker ricalcherà nella serie quanto visto nei fumetti, ma sicuramente ne sapremo di più nelle prossime settimane.
    Fonte: Uagna.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Mar 27, 2021 9:17 am

    Episodio n.2!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    L'America sta festeggiando con grandissimo entusiasmo il nuovo Captain America. Tutti eccetto uno: BUCKY BARNES. l'uomo andrà direttamente da Sam per rinfacciargli il fatto che ha dato via lo Scudo che Steve gli aveva donato e adesso si ritrovano questo omuncolo come nuovo eroe della nazione. Anche Sam c'è rimasto male, ma adesso non può sicuramente star a parlare con Bucky, deve andare in Germania per catturare i Flag-Smashers. Naturalmente per Bucky la conversazione non è finita, decidendo di andare con lui. I nostri due eroi riusciranno a trovare i cattivi della situazione, ma si rendono conto che sono tutti altamente potenziati, come se fossero tutti un super soldato come lo era Steve. Purtroppo i Flag-Smashers riusciranno a fuggire e Sam & Bucky verranno pure aiutati da due nuovi arrivi Captain America (U.S.Agent) e la sua spalla Battlestar. Bucky è disgustato dal tutto, ma anche preoccupato che il super siero sia stato dato a degli anarchici che vogliono tornare ai tempi del Blip. E così decide di portare Sam da Isaiah Bradley, un super soldato attivo durante la guerra di Corea, che li tratterà malissimo, perché odia l'H.Y.D.R.A., e li caccerà via! Bucky verrà arrestato per non essere andato alla sua visita psichiatrica con la dottoressa Raynor. Ma verrà rilasciato grazie all'intervento di Walker. Bucky & Sam saranno costretti a fare una seduta con la dottoressa e dirsi in faccia quello che pensano.
    Bucky è ancora arrabbiato con Sam perché ha dato via lo Scudo di Steve, quando Steve gli aveva detto che si fidava di lui. Sam capisce la situazione, ma afferma che anche lui ha le sue decisioni ed era convinto di aver preso quella giusta! Dopo la seduta i due vengono avvicinati nuovamente da Captain America & Battlestar. Walker vorrebbe che Sam & Bucky collaborassero con loro, ma i due proprio non ne vogliono sapere e, anzi, dopo aver visto che i Flag-Smashers sono potenziati, decidono di andare a trovare una persona. Ebbene sì, la prossima settimana forse rivedremo
    HELMUT ZEMO, in prigione a Berlino!
    L'episodio mi è piaciuto molto ma devo dire una sola cosa che non mi piace:
    L'ATTORE CHE INTERPRETA U.S.AGENT! Ma chi è? Ma soprattutto chi l'ha scelto per questo ruolo? Lo dico perché ha un mento spropositato, ha un labbro inferiore in fuori, un labbro superiore inesistente che gli arriva subito sotto il naso...sembra...sembra...SEMBRA BRACCIO DI FERRO, nel senso che la faccia sembra accartocciarsi su se stessa. Non mi piace, ne lui ne il personaggio che interpreta, speriamo che migliori almeno il personaggio con l'andare avanti della storia, perché mi sta leggermente antipatico...


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Mar 27, 2021 9:30 am

    Isaiah Bradley
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Isaiah Bradley conosciuto anche come Capitan America Nero, è un personaggio dei fumetti creato da Robert Morales (testi) e Kyle Baker (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione è nella miniserie Truth: Red, White and Black n. 1 (gennaio 2003).
    In Italia la Panini Comics ha pubblicato la miniserie in un volume unico dal titolo Capitan America: La Verità.

    Biografia del personaggio
    Isaiah Bradley era un soldato afroamericano, sposato con la giovane Faith, che aspettava una bambina quando il ragazzo partì per la seconda guerra mondiale.

    Arruolato a Camp Cathcat, Mississippi, assieme al suo intero plotone, composto unicamente da soldati di colore, venne impiegato come cavia dell'esercito per il siero del supersoldato, un composto chimico ideato dal dottor Josef Reinstein allo scopo di sviluppare le capacità fisiche del corpo umano. Molti soldati morirono, mentre Isaiah e altri cinque commilitoni sopravvissero, divenendo i primi esemplari di super-soldati. La squadra di Bradley venne spedita in Germania, nella Foresta Nera, in una missione segreta allo scopo di fermare alcuni rifornimenti ad un campo nazista: durante la missione morirono due soldati, mentre gli altri suoi due compagni rimasero uccisi in una rissa, facendo di Isaiah l'unico sopravvissuto. Vista l'indisponibilità di Capitan America, bloccato in una missione nel Pacifico, e il decesso degli altri due supersoldati, il generale Walker Price, un uomo decisamente razzista, destinò Isaiah a una missione suicida in un campo nazista ove si stavano svolgendo alcuni esperimenti volti alla creazione di supersoldati tedeschi.

    Nel paracadutarsi oltre le linee nemiche, Isaiah indossò una copia del costume di Capitan America senza l'autorizzazione dell'esercito, che decise di insabbiare la cosa, negandone perfino l'esistenza. Bradley portò a termine la missione, facendo esplodere con l'esplosivo l'intero laboratorio, ma nel tentativo di salvare alcune prigioniere ebree, venne catturato dai nazisti.

    Venne portato al cospetto di Adolf Hitler in persona: il Führer cercò di corromperlo, garantendogli la "liberazione della sua gente" in cambio del suo aiuto, ma al suo rifiuto lo spedirono dal dottor Josef Mengele affinché carpisse i segreti del siero del supersoldato. Nel tragitto però venne salvato dalla resistenza partigiana, che lo tenne nascosto per cinque mesi, prima di trovare il modo di rimandarlo in patria.

    Il ritorno negli States però non fu lieto per Isaiah; venne processato davanti alla corte marziale per il furto del costume di Cap, e per questo venne condannato all'ergastolo. Sua moglie Faith cercò per anni di far rivedere il suo caso dall'esercito e dopo diciassette anni, nel giorno dell'insediamento di Kennedy, il presidente Eisenhower gli concesse la grazia.

    Purtroppo, gli anni in isolamento e il deterioramento del siero ridussero Isaiah in uno stato di regressione mentale. Sebbene per la maggior parte della gente la sua esistenza sia poco più di una leggenda metropolitana, la comunità nera ha sempre venerato il "Capitan America nero", trattandolo come un vero eroe, come testimoniano le numerose celebrità afroamericane che nel corso dei decenni hanno portato i loro omaggi a Isaiah: da Mohamed Alì a Richard Pryor, da Malcolm X a Nelson Mandela, da Michael Jackson a Spike Lee.

    Ai giorni nostri Steve Rogers, venuto a conoscenza della sua esistenza, è andato a trovare Isaiah, mostrandogli un profondo rispetto e il grande rammarico di non avergli potuto evitare tutte le sue sofferenze, stringendo una forte amicizia con la famiglia Bradley.

    Invitato al matrimonio di T'Challa e Ororo, la sua presenza commosse tutti i supereroi afroamericani presenti, cresciuti nel suo mito, come Bill Foster, Monica Rambeu e soprattutto Luke Cage (che esclamò "il primo me" facendo riferimento ai suoi anni di reclusione dovuti al razzismo), mentre il canadese Wolverine non era a conoscenza di chi fosse.

    Recentemente anche Bucky è andato a trovare Isaiah per rendergli omaggio.

    Discendenza
    Josiah X
    Durante la prigionia di Isaiah Bradley il governo tentò di utilizzare il suo DNA modificato per cercare di creare un altro Super Soldato. Dopo 39 tentativi falliti si ebbe un unico successo che fu chiamato Josiah. In pratica era il figlio genetico di Isaiah e Faith, ma nato da una madre surrogata. Sua madre in qualche modo lo sottrasse dalla vigilanza dell'occhio attento del Governo.

    Josiah crebbe da solo in un orfanotrofio cattolico fuori Boston. I suoi poteri si rivelarono quando, nei suoi primi anni di vita, aggredì una delle suore dell'orfanotrofio. Credendo di aver accidentalmente ucciso suor Irenia, fuggì. Sotto il nome presunto di Josiah Smith si arruolò nell'esercito, servì per numerosi turni nella guerra del Vietnam diventando un veterano molto esperto. La sua unità, composta principalmente da soldati neri, venne quasi uccisa in una missione da un ordine sconsiderato e razzista di un ufficiale che ordinò di bombardare l'area mentre essi erano ancora di pattuglia. La sua aggressione all'ufficiale senza cuore venne ricompensata con una corte marziale. Josiah fu rimandato negli USA per scontare la sua condanna a Fort Leavenworth una prigione militare di stato.

    In una struttura di ricerca segreta a Berkeley, in California, vennero eseguiti alcuni test sul sangue che provarono che era il figlio scomparso del Super Soldato. La sua madre surrogato venne convocata per confermare una corrispondenza genetica, e lo aiutò a fuggire nuovamente. Gli disse anche la verità a proposito del suo passato e i nomi reali dei suoi genitori biologici.

    Passarono 4 lunghi anni prima che potesse rendere concreta questa conoscenza, fino a che s'imbatté in una lista di soggetti afroamericani che avevano subito abusi dal progetto "Super Soldato" e la usò per trovare i nomi completi dei suoi genitori e dove si trovavano. Dopo aver incontrato i suoi veri genitori, Josiah lasciò gli USA, e viaggiò all'estero come avventuriero e mercenario.

    Alla fine si trasferì in Africa e fu proprio in Africa che Josiah scoprì la fede musulmana, sostituì il suo cognome Bradley con la lettera "X", e decise di usare la sua fede per trovare uno scopo alla sua vita.

    Patriot
    Eliah Bradley è il nipote di Isaiah. Cresciuto idolatrando suo nonno, decise di unirsi ai Giovani Vendicatori sotto l'identità di Patriot, per onorarne il passato e le gesta. Inizialmente, Eli usava una droga chiamata "ormone di crescita mutante" per ottenere dei poteri, ma quando venne ferito durante una battaglia tra Kree e Skrull (facendo scudo col suo corpo proprio a Capitan America), Isaiah lo salvò con una provvidenziale trasfusione di sangue, che donò al ragazzo le capacità fisiche di un super soldato. Eli continua a militare tra i Giovani Vendicatori, cercando di onorare la memoria del suo glorioso nonno.
    Fonte: Wikipedia


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Mar 27, 2021 9:37 am

    Battlestar
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Battlestar, il cui il vero nome è Lemar Hoskins, è un personaggio dei fumetti creato da Mark Gruenwald (testi) e Kieron Dwyer (disegni) pubblicato dalla Marvel Comics. Lemar Hoskins è apparso la prima volta in Captain America (vol. 1) n. 323, Lemar è il quinto uomo a vestire i panni di Bucky su Captain America (vol. 1) n. 334, mentre come Battlestar è stato presentato in Captain America (vol. 1) n. 341.

    Biografia del personaggio
    Lemar Hoskins era un amico di John Walker, conosciuto durante la sua permanenza nell'esercito. Dopo il congedo decisero di sottoporsi al trattamento potenziante della Power Broker, con l'intento di diventare dei wrestler professionisti per la Unlimited Wrestling Federation, ma a John fu proposto dal manager Ethan Trump di diventare il Super Patriota, un nuovo eroe che contendeva al celebre Capitan America il ruolo di simbolo dei valori americani, e per mettere in luce il suo pupillo Trump si servì anche di Lemar ed altri due atleti potenziati: il loro ruolo, nei panni dei B.u.c.k.i.e.s. (Blod Urban Commando), era quello di fingersi sostenitori di Cap (indossando una copia della sua maschera) e di aggredire il Super patriota, che con grande destrezza li avrebbe facilmente sconfitti.

    Quando John venne ingaggiato dal governo come nuovo Capitan America al posto di Steve Rogers, a Lemar fu proposto di affiancarlo in missione nei panni del nuovo Bucky V; fu l'unico degli ex soci di Walker a venir assunto dal governo, a causa dell'assenza di precedenti penali. Venne sottoposto ad un severo addestramento e prese il suo nuovo compito con molta serietà. Molto presto però il pubblico trovo alquanto buffo vedere un uomo di colore della stazza e della statura di Hopkins nei panni di un giovane ragazzo bianco, così gli fu dato successivamente un nuovo costume, provvisto di un piccolo scudo triangolare, e il nome in codice di Battlestar.

    Proprio durante la sua presentazione ufficiale in una diretta televisiva, i suoi vecchi compagni B.u.c.k.i.e.s., su ordine dell'invidioso ex manager Trump, irruppero e svelarono davanti alle telecamere il vero nome di Capitan America; a causa di tale rivelazione i Cani da Guardia (un gruppo di criminali sgominati tempo prima da Cap e Lemar) si vendicarono uccidendo i genitori di John. Il dolore di tale perdita rese il nuovo Cap crudele e spietato in combattimento, e questo radicale cambiamento spaventò non poco il suo amico Lemar. Quando il terrorista noto come Spezzabandiera imprigionò Walker nella sua base al Polo Nord, Battlestar chiese aiuto al Cap originale, Steve Rogers, e al suo partner Demolition Man per liberarlo.

    Dopo il salvataggio però John si allontanò da Lemar, vedendo la sua richiesta di aiuto a Rogers come una mancanza di fiducia nei suoi confronti, e la cosa incrinò la loro amicizia. Quando il governo restituì l'uniforme al Cap originale e Walker divenne U.S. Agent, Battlestar mise fine alla sua collaborazione con il governo e venne assunto dalla mercenaria Silver Sable nel suo Branco Selvaggio (dove militava anche l'ex criminale noto come Uomo Sabbia).

    Civil War
    Durante Civil War Battlestar e altri superesseri vennero arrestati e rinchiusi nel carcere di massima sicurezza situato nella zona negativa noto come Progetto 42. Liberati dai ribelli di Capitan America, lottarono al loro fianco durante lo scontro finale a Manhattan. Dopo la resa di Cap e la fine della guerra civile non si hanno avuto più sue tracce.

    Poteri e abilità
    Lemar, al pari di U.S.Agent, si è sottoposto al programma di potenziamento fisico del Power Broker: questo gli ha donato una forza fisica e una resistenza superiori a quella di un uomo normale. In gioventù è stato un wrestler professionista e, dopo essere divenuto il nuovo Bucky, è stato sottoposto ad un intenso addestramento militare, affinato tra le file del Branco Selvaggio: tutto ciò l'ha reso un lottatore esperto.

    Quando faceva coppia con Cap/Walker, Lemar fu provvisto di uno scudo triangolare in adamantio, che spesso utilizzava anche come arma d'attacco colpendo direttamente l'avversario.
    Fonte: Wikipedia


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Mar 27, 2021 9:58 am

    The Falcon and the Winter Soldier: tutti gli easter egg dell’episodio 2

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    L’episodio 2 di The Falcon & the Winter Soldier è ricchissimo di riferimenti al MCU e ai fumetti Marvel.

    L’UOMO A STELLE E STRISCE CON UN PIANO
    L’episodio 2 di The Falcon and The Winter Soldier si apre con una celebrazione del nuovo Cap America John Walker; ora è lui “l’uomo a stelle e strisce con un piano“. La versione originale di questa canzone è presente in Captain America: Il Primo Vendicatore, come parte del tour di propaganda di Steve Rogers. Il governo degli USA vedeva il super-soldato più come uno strumento di propaganda che una risorsa militare, e lo stesso vale per il nuovo Cap.

    BATTLESTAR
    Il primo Captain America aveva Bucky, il nuovo ha Battlestar. Nei fumetti, Lemar Hoskins aveva servito nell’esercito a fianco di John Walker, ed erano stati entrambi soggetti di esperimenti per creare super-soldati da Power Broker. Marvel ha reso Lemar il nuovo alleato di Cap, ma senza utilizzare il soprannome “Bucky”. Il MCU sta seguendo un approccio simile, ma al momento sembra che né Walker né Hoskins siano super-soldati.

    UNA NUOVA ACTION FIGURE DI CAP AMERICA
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    John Walker comprende di essere uno strumento di propaganda e non sembra infastidito dai riflettori come Steve Rogers. Arriva anche a firmare una action figure di Captain America, e sarà interessante vedere se questa diventerà disponibile anche nel mondo reale. In passato, già il primo trailer di Agents of SHIELD partiva proprio dall’idea che i bambini amano i supereroi del MCU e collezionano pupazzi degli Avengers.

    ANDROIDI, ALIENI E MAGHI
    Falcon suggerisce che i Flag-Smashers potrebbero far parte dei “Grandi Tre” – androidi, alieni e maghi. Ma Bucky rifiuta di ammettere che i maghi siano reali. Falcon gli fa notare che c’è il Doctor Strange, ma Bucky gli risponde che è uno stregone, non un mago. “Uno stregone è un mago senza cappello”, risponde Sam. Chissà che ne pensa Strange!

    TOLKIEN
    Bucky rivela di aver letto Lo Hobbit nel 1937 quando uscì per la prima volta. In quell’anno vennero pubblicate solo 1.500 copie e finirono già il 15 dicembre del 1937. Bucky deve essere stato uno dei pochi fortunati a mettere le mani su una copia.

    BUCKY ERA IL “WHITE WOLF
    A un certo punto Falcon prende in giro Bucky per le sue abilità nelle missioni sotto copertura, chiedendogli se lo abbia imparato in Wakanda. BUcky si difende dicendo di non essere mai stato chiamato “White Panther“, ma piuttosto White Wolf. Questo nome era già presente nelle scena post-credits di Black Panther, dove vedevamo tornare in scena Bucky in Wakanda con un nuovo braccio di vibranio. Nel fumetti, White Wolf è un altro personaggio, un uomo chiamato Hunter che è il fratello del Re T’Challa.

    LA LEADER DEI FLAG-SMASHERS
    Karli Morgenthau, interpretata da Erin Kellyman è la leader del gruppo terroristico. Nei fumetti ci sono stati due Flag-Smashers: Karli è la versione femminile del primo, Karl Morgenthau. Figlio di un diplomatico svedese che credeva che il mondo dovesse abbandonare ogni forma di nazionalismo. E’ affascinante vedere come l’MCU abbia creato un logo completamente nuovo per questo gruppo.

    L’ULTIMA VOLTA CHE HANNO RUBATO LO SCUDO
    Bucky vorrebbe riprendersi lo scudo, ma Sam gli ricorda cosa successe l’ultima volta. “Sharon dichiarata nemico pubblico, io e Steve in fuga per due anni“. Falcon si riferisce agli eventi di Captain America: Civil War, pur semplificando molto la vicenda. In quel caso c’erano di mezzo anche gli Accordi di Sokovia. Il dialogo ricorda anche agli spettatori che Sharon Carter tornerà nei prossimi episodi di Falcon & Winter Soldier.

    ISAIAH BRADLEY
    L’episodio 2 introduce Carl Lumbly nel ruolo di Isaiah Bradley, il primo Captain America Nero dei fumetti. Nel 2003, Marvel Comics aveva rivelato che il governo USA aveva continuato gli esperimenti sul super-soldato dopo la creazione di Cap. In questa storia, ispirata al celebre Tuskegee Study, il governo aveva sperimentato il siero su 300 soldati neri. Bradley fu uno dei pochi sopravvissuti, ma non venne mai celebrato come Steve. L’esercito simulò la loro morte, per poterli mandare in missioni suicide. Quando Bradley usò il costume di Captain America per una missione venne sottoposto a processo e imprigionato per decenni.

    Nel MCU Isaiah Bradley è legato alla Guerra in Corea e non alla Seconda Guerra Mondiale, ma ha passato anche lui 30 anni in una cella. Marvel sta confermando pian piano che ci sono sempre stati supereroi, anche durante la Guerra Fredda.

    IL NIPOTE DI ISAIAH BRADLEY, PATRIOT
    Elijah Richardson ha fatto una piccola comparsa nell’episodio, visto che si occupa di suo nonno Isaiah. Nei fumetti Elijah Bradley diventa il supereroe Patriot, membro degli Young Avengers.

    POWER BROKER
    I Flag-Smashers sembrano essere inseguiti dagli scagnozzi di Power Broker. Nei fumetti, la Power Broker Inc. era un’organizzazione dedita alla creazione di superumani e due personaggi hanno preso questo nome in passato. L’uomo d’affari Curtiss Jackson e lo scienziato Karlin Malus.

    IL RITORNO DI ZEMO
    Alla fine dell’episodio Sam e Bucky decidono di andare a chiedere aiuto al Barone Zemo (Daniel Brühl). Il villain di Captain America: Civil War conosce bene i vecchi progetti dell’Hydra e Bucky spera che possa aiutarli a capire come si siano potenziati i membri dei Flag-Smashers. Zemo è ancora in prigione per terrorismo, ma non sembra essere più al Raft.

    IL NUMERO DI PRIGIONE DI ZEMO
    C’è un riferimento divertente a Star Wars nella scena finale. Il numero della cella del Barone Zemo è 2187, lo stesso della cella della Principessa Leia nel primo film di Star Wars. Potrebbe anche essere un accenno al piano di Bucky. Non vuole solo parlare con Zemo, ma vuole farlo evadere! E’ probabile che Falcon e Winter Soldier saranno nuovamente dei fuggitivi.
    Fonte: NerdPool.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Apr 03, 2021 8:09 am

    Episodio n.3!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Proprio come immaginavamo, in questo episodio si rivede il barone Zemo! La circostanze, però, hanno costretto Sam & Bucky (no, diciamo Bucky all'insaputa di Sam) a liberare Zemo dalla prigione in cui è rinchiuso, in modo che possa aiutarli a trovare chi ha creato il siero del Super Soldato. Ovviamente ci sta a provare pure Cap Amarica II e Battlestar, con scarsi risultati, Walker non è Steve Rogers e non sembra far paura ai cattivi.
    Dopo aver liberato Zemo (Sam c'è rimasto di sasso) i tre, col jet privato di Zemo (è davvero un barone!) si dirigono nell'isola di Maripoor, un luogo dove ogni criminale del mondo può fare quello che gli pare...un po' come l'isola di Tortuga per i Pirati...e lì i nostri due eroi e un villain che forse cerca la redenzione (era per scrivere qualcosa) s'incontreranno con Selby, un noto criminale locale che gli indirizzerà all'uomo che ha creato il siero:
    il Dottor WILFRED NAGEL. Purtroppo i tre saranno costretti a fuggire, perché c'è una grossa taglia su di loro. Per loro fortuna, arriverà a salvarli Sharon Carter, che è costretta a stare a Maripoor perché non c'è l'estradizione. Già, a causa di Civil War, Sharon non può rientrare negli Stati Uniti. Mi chiedo perché, hanno dato la Grazia a Bucky che era il Winter Soldier...mah...Sam le promette che se li aiuterà farà di tutto per farle ottenere la grazia. E così Sharon gli indicherà dove trovare il dottore (in un container). L'uomo affermerà che i Flag-Smashers gli hanno portato via tutti e venti campioni di siero che aveva creato. A questo punto Zemo lo uccide (non gli serviva più) e i nostri sono costretti nuovamente a darsi alla fuga.
    E mentre Cap. America
    II & Battlestar si mettono sulle tracce dei nostri eroi, in Lituania Karli Morgenthau e i Flag-Smashers saccheggiano un magazzino del Comitato di Rimpatrio Globale. La donna farà saltare l'intero edificio per mandare un messaggio a tutti i Governi del Mondo che da adesso sono altamente pericolosi e più decisi che mai ad ottenere quello che vogliono.
    Sam, Bucky & Zemo arrivano in Lettonia per indagare sulla Morgenthau, ma...Barnes s'incontrerà con un membro delle Dora Milaje; la donna, venuta dal Wakanda, vuole catturare Zemo...e, bè, non le si può dare torto, ma ai ragazzi immagino che Zemo servirà ancora...quindi? Che succederà? Lo vedremo la prossima settimana!!!!


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Apr 03, 2021 8:39 am

    Il Power Broker della serie tv “The Falcon and the Winter Soldier”, spiegato

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    La terza puntata di The Falcon and the Winter Soldier è intitolata al Power Broker, il misterioso personaggio nominato nei primi episodi, la cui identità rappresenta fin qui uno dei principali misteri della serie tv in onda su Disney+.

    Nei fumetti di Marvel Comics, il nome Power Broker si riferisce principalmente a un’azienda fondata dal criminale e uomo d’affari Curtiss Jackson, che forniva tecnologicamente super-poteri ai clienti e che apparve per la prima volta con questo nome negli anni Ottanta nella serie Captain America sceneggiata da Mark Gruenwald, offrendo i propri servizi principalmente ai wrestler della Unlimited Class Wrestling Federation.

    Per Gruenwald la Power Broker voleva essere una satira della mania in voga in quegli anni per il fitness e la salute fisica e la conseguente crescita del mercato di steroidi e anabolizzanti.

    Jackson e lo scienziato malvagio Karl Malus somministravano infatti ai soggetti potenziati droghe che davano una forte dipendenza, dicendo loro che servivano per stabilizzare i poteri, ma che in realtà erano utilizzate per poter mantenere ricattabili i clienti e sfruttarli per i loro interessi.

    Tra i clienti più noti della Power Broker ci furono Sharon Ventura – supereroina nota come Ms. Marvel che ha militato nei Fantastici Quattro dopo essere stata trasformata in una versione femminile della Cosa – e Demolition-Man (o D-Man), alias Dennis Dunphy, wrestler che per un breve periodo servì da spalla di Capitan America ed entrò a far parte degli Avengers, prima di diventare un sentatetto.

    Ma la Power Broker fornì i poteri anche a John Walker, che sarebbe diventato il nuovo Capitan America e poi U.S. Agent, e a Lemar Hoskins, il futuro Battlestar. Entrambi i personaggi sono presenti in The Falcon and the Winter Soldier, ma rispetto alle loro controparti fumettistiche non sono (ancora) in possesso di super-poteri.

    Nel 2008, il nome Power Broker iniziò a essere usato da un nuovo misterioso personaggio apparso per la prima volta su Avengers: The Initiative Annual 1, sceneggiato da Dan Slott e Christos N. Gage, e che in seguito si è scontrato con Scott Lang/Ant-Man e con sua figlia Cassandra (alias Stature degli Young Avengers).
    Fonte: Fumettologica.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Apr 03, 2021 8:47 am

    Dove avete già visto il personaggio che compare nel finale del terzo episodio di “The Falcon and the Winter Soldier

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Il finale del terzo episodio di The Falcon and the Winter Soldier offre l’apparizione a sorpresa di un personaggio già visto in passato all’interno del Marvel Cinematic Universe, ma di cui non era stata annunciata la presenza all’interno della serie tv di Disney+: Ayo, una delle guardie del corpo di T’Challa/Black Panther, interpretata dall’attrice Florence Kasumba.

    Ayo – appartenente al corpo di soldatesse del Wakanda noto come Dora Milaje – apparve per la prima volta in Captain America: Civil War del 2016, per poi tornare come comprimaria in Black Panther nel 2019. L’ultima volta che l’abbiamo vista è stato nella battaglia finale contro Thanos, in Avengers: Endgame (2019).

    La sua unica battuta all’interno della puntata è: «Sono qui per Zemo». In Civil War, il criminale fu infatti responsabile della morte di T’Chaka, padre di T’Challa e re del Wakanda.

    Nei fumetti di Marvel Comics, Ayo fece la sua prima apparizione nel 2015 in Ultimates vol. 3 1 di Al Ewing e Kenneth Rocafort, per poi diventare uno dei comprimari fissi della serie Black Panther sceneggiata da Ta-Nehisi Coates a partire dal 2016.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Fonte: Fumettologica.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Apr 03, 2021 9:00 am

    Dora Milaje
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Le Dora Milaje sono personaggi dei fumetti, create da Christopher Priest e Mark Texeira, pubblicate dalla Marvel Comics.

    Biografia del gruppo
    Per mantenere la pace a Wakanda, la Pantera Nera radunò le dora milaje ("adorate") da tribù rivali, assumendole come sue guardie personali.

    Membri
    • Aneka - L'ex leader delle Dora Milaje. È stata arrestata dopo aver ucciso un capo tribù che stava perseguitando le donne del suo villaggio. Dopo essere fuggita, è diventata una metà del duo di vigilanti noto come Midnight Angels.
    • Ayo - L'amante di Aneka e un'altra ex Dora Milaje. Dopo che Aneka è stata arrestata e condannata a morte, Ayo l’ha fatta uscire di prigione. Usando un paio di prototipi di tute blindate, le due sono diventate i Midnight Angels.
    • Okoye - Okoye appartiene alla tribù J'Kuwali e si è comportata come una tradizionale concomitante con il re, parlando solo con il re e nella lingua hausa, una lingua africana non molto parlata in Wakanda e quindi per offrire al re e alle sue mogli maggiore privacy.
    • Nakia - Nakia è dotata di forza superumana, velocità e agilità.
    • Regina Divina Giustizia - È l’astuta regina della tribù Jabari del Wakanda cresciuta a Chicago. Originariamente si faceva chiamare Chanté Giovanni Brown.

    Marvel Cinematic Universe
    Le Dora Milaje compaiono nel Marvel Cinematic Universe, con Okoye come loro leader.
    • In Captain America: Civil War (2016), Florence Kasumba veste i panni di Ayo, un membro del gruppo.
    • In Black Panther (2018), appaiono in tante, e tra di loro hanno particolare rilevanza Okoye, interpretata da Danai Gurira e Xoliswa, interpretata da Sydelle Noel.
    • In Avengers: Infinity War (2018), le Dora Milaje combattono al fianco di altri supereroi contro Thanos e i suoi scagnozzi. Molte di loro vengono dissolte nel nulla insieme a metà della popolazione a causa delle azioni del Titano, ma la loro leader Okoye rimane in vita.
    • In Avengers: Endgame (2019), Okoye tiene d’occhio il Wakanda. Dopo lo schiocco di dita di Hulk, ritornano tutte e combattono al fianco dei Vendicatori contro Thanos e i suoi alleati, e stavolta ne escono trionfanti.
      Fonte: Wikipedia


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Apr 03, 2021 9:14 am

    Sharon Carter
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Sharon Carter è un personaggio dei fumetti creata da Stan Lee (testi), Jack Kirby (schizzi) e Dick Ayers (matite), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in Tales of Suspense (vol. 1) n. 75 (marzo 1966).
    Fidanzata storica di Capitan America e nipote del primo amore dell'eroe, Peggy Carter, Sharon è un'agente speciale dello S.H.I.E.L.D., nota con il nome in codice di Agente 13.

    Biografia del personaggio
    Primi anni

    Nata a Richmond, Virginia, dai ricchi possidenti terrieri Harrison e Amanda Carter, Sharon è cresciuta ascoltando le storie sulla zia paterna, Peggy Carter, che durante la seconda guerra mondiale ha combattuto al fianco dei partigiani nella resistenza francese. Ispirata dall'eroismo della zia, raggiunta la maggiore età Sharon entra a far parte dello S.H.I.E.L.D. venendo designata come "Agente 13".

    Contemporaneamente al suo ingresso in servizio Capitan America riemerge dalla sua animazione sospesa e durante una delle prime missioni di Sharon la aiuta a sconfiggere Batroc il Saltatore. In seguito i due collaborano di frequente contro numerosi avversari, tra cui l'A.I.M., l'HYDRA e il Teschio Rosso, finendo per innamorarsi ed intrecciare una relazione sentimentale resa difficile dal pericolo corso ogni giorno dalla donna a causa del suo lavoro di agente S.H.I.E.L.D., da cui Cap vorrebbe si ritirasse.

    In seguito, come tramite tra lo S.H.I.E.L.D. e il NYCPD, l'Agente 13 si infiltra nel gruppo per la supremazia bianca noto come "National Force" e, durante una battaglia tra questi ultimi ed una gang di Harlem, apparentemente, muore arsa viva a causa dei disordini provocati dall'intervento della Guardia Nazionale.

    Capitan America apprende di ciò tramite video convincendosi della sua morte sebbene, in realtà, Nick Fury avesse organizzato tutto allo scopo di mandare la donna in missione sotto copertura dietro le linee nemiche. Durante tale incarico però, Sharon perde i contatti con la base e viene pertanto dichiarata realmente morta.

    Ritorno
    Catturata in realtà dal dittatore Tap-Kwai, Sharon riesce a scappare solo diverso tempo dopo e, per sopravvivere, diviene una mercenaria, trovandosi costretta a scendere a compromessi umilianti e azioni di dubbia moralità; diventa più cinica, dura ed aggressiva. Entrata in contatto con il gruppo neonazista Kubecult, arriva addirittura ad aiutare Teschio Rosso ad entrare in possesso del Cubo Cosmico, evento che la porta a rincontrarsi con Capitan America, in cattivo stato di salute per via del deterioramento del Siero del Super Soldato nel suo corpo, salvandogli la vita tramite una trasfusione di sangue del Teschio Rosso, che possiede a sua volta il siero non contaminato.

    I due non riallacciano immediatamente la loro relazione, sebbene ancora innamorati l'uno dell'altra e, dopo che torna operativa allo S.H.I.E.L.D., affrontano insieme minacce quali il Conte Nefaria, il Teschio Rosso investito dai poteri divini del Cubo Cosmico e Incubo.

    Civil War
    Dopo aver servito brevemente come direttrice dello S.H.I.E.L.D. in assenza di Nick Fury, Sharon viene assegnata direttamente al monitoraggio di Capitan America da Maria Hill e, in seguito al ritrovamento di Bucky, lei e Cap sembrarono riconciliarsi. Poco tempo dopo però, con lo scoppio della guerra civile tra superumani essi si trovano nuovamente divisi per via delle differenti opinioni in merito all'Atto di Registrazione dei Superumani; e proprio Sharon viene incaricata di guidare la task force designata alla cattura di Capitan America.

    Condizionata mentalmente dal Dottor Faustus, l'Agente 13 assurge ad assassina inconsapevole del suo amato, cui esplode tre colpi nello stomaco, dopo che Crossbones lo colpisce con un fucile di precisione alla spalla.

    Dopo la morte di Capitan America
    Distrutta dal senso di colpa, Sharon tenta addirittura il suicidio ma fallisce per un blocco mentale innestatole da Faustus. Successivamente si scopre incinta del figlio di Steve e decide di collaborare con Falcon e Vedova Nera per andare alla ricerca del Soldato d'Inverno, intenzionato a uccidere il nuovo direttore dello S.H.I.E.L.D.: Tony Stark. Sebbene la missione abbia esito positivo, nel suo svolgimento Sin pugnala l'Agente 13 all'addome facendole perdere il bambino e il Dottor Fuastus, liberandola dal suo controllo mentale, le fa dimenticare di essere mai stata incinta. Quando tuttavia Falcon e Natasha le rivelano la verità, come conseguenza, Sharon lascia lo S.H.I.E.L.D..

    Capitan America: Rinato
    Recuperati i ricordi della sua prigionia, Sharon si convince che l'aver visto Steve nella macchina temporale del Teschio Rosso (fabbricata dal Dottor Destino) non fosse un'allucinazione e, dopo aver analizzato anche l'arma del delitto si reca dai Nuovi Vendicatori convinta che Steve non sia morto ma esista un modo per salvarlo. Saputo da Hank Pym e Reed Richards di essere la "costante" necessaria per il recupero del corpo di Steve, l'Agente 13 è decisa a salvare il suo amato disperso nel tempo ma Norman Osborn, che ha catturato il nuovo Capitano, rivela al mondo la responsabilità della donna nella morte del supereroe, e le dà ventiquattro ore per costituirsi. Benché Falcon riesca a liberare Bucky, Sharon si fa arrestare e viene portata in Latveria dove trova il Teschio Rosso ancora vivo all'interno di un corpo robot ed alleato con il Dottor Destino che, assieme al Dottor Zola la collega alla macchina del tempo riportando indietro Capitan America e impiantando nel suo corpo la coscienza del Teschio Rosso. La successiva battaglia con i sopraggiunti Nuovi Vendicatori porta Steve Rogers a espellere dal proprio corpo la psiche del Teschio recuperando il controllo. Ricongiuntisi, Sharon e Cap passano un po' di tempo da soli nella casa in Virginia della donna.

    Successivamente unitasi ai Vendicatori Segreti, Sharon sembra morire sacrificandosi per impedire all'enorme fortezza volante del Dottor Zola di invadere la Terra ma, in seguito, la si scopre essere ancora viva, e viene salvata dalla prigionia dello scienziato grazie a Falcon e Jet.

    Poteri e abilità
    Anche se sprovvista di superpoteri, lo speciale addestramento ricevuto dallo S.H.I.E.L.D. ha permesso a Sharon di sviluppare forza, resistenza, velocità, agilità e riflessi eccezionali e l'ha resa un'esperta nel combattimento corpo a corpo, nell'uso di qualunque arma da fuoco e nella guida di qualunque veicolo. Inoltre, il suo lunghissimo periodo come agente dell'organizzazione l'ha fatta diventare una spia esperta.

    Altre versioni
    Terra X

    Nella realtà alternativa di Terra X, Sharon Carter è una delle tante vittime di "HYDRA", una forma di vita aliena tentacolare che necessita di assorbire menti per potersi espandere e sopravvivere.

    Mangaverse
    Nel Marvel Mangaverse, Sharon Carter è la direttrice dello S.H.I.E.L.D. nonché responsabile della decimazione di oltre il 99% della popolazione superumana, sebbene in seguito la si scopre essere una pedina sotto il controllo mentale del presunto morto Nick Fury.

    Ultimate
    Nell'universo Ultimate, l'agente dello S.H.I.E.L.D. Sharon Carter ed il suo partner Jimmy Woo collaborano spesso con l'Uomo Ragno. Tendenzialmente taciturna ma dotata di una vena ironica, una forte fede cattolica ed una rigida moralità, Carter, assieme al suo partner, riesce a scampare alla fuga de I Sei, e successivamente combatte Silver Sable al fianco dell'Uomo Ragno mentre, nel corso della Saga del Clone, aiuta ad evacuare il quartiere di Peter. In seguito viene trasferita al Progetto Pegasus.

    Altri media
    Cinema

    • Nel film del 1990 Capitan America, il personaggio, ribattezzato Sharon Cooperman, è interpretato da Kim Gillingham.
    • Nel franchise del Marvel Cinematic Universe, Sharon Carter/l'Agente 13 è interpreta da Emily VanCamp, nonostante nel primo film in cui appare non venga mai menzionato il suo cognome al di fuori dell'accreditamento, lasciando incerta la sua parentela con Peggy Carter fino alla seconda apparizione cinematografica del personaggio.
    • In Captain America: The Winter Soldier (2014) è una degli agenti dello S.H.I.E.L.D. che affronta l'HYDRA dopo aver scoperto la sua infiltrazione nell'agenzia grazie a Captain America e, in seguito, entra nella CIA.
    • In Captain America: Civil War (2016) Sharon partecipa al funerale della zia e sviluppa una reciproca intesa sentimentale con Captain America che li porta a scambiarsi un bacio; grazie alla sua posizione nella CIA, aiuta inoltre Cap a scoprire i piani di Zemo.
    • In Avengers: Endgame (2019) viene mostrata nel database del quartier generale degli Avengers come una delle vittime dello schiocco di Thanos, ma è stata resuscitata cinque anni dopo dallo schiocco di Iron Man.

    Televisione
    • In The Marvel Super Heroes compare un'innominata agente dello S.H.I.E.L.D. che Capitan America scambia per la sua altrettanto innominata amata del tempo della guerra.
    • In Spider-Man: The Animated Series, Sharon Carter è la seconda in comando di Nick Fury alla direzione dello S.H.I.E.L.D., nota in alcuni episodi con il nome in codice di "Agente 1" e in altri come "Agente X".
    • Sharon comparirà nella serie TV dedicata a Sam Wilson/Falcon (nuovo Captain America) e Bucky Barnes/Soldato d'inverno: Falcon e Winter Soldier.

    Videogiochi
    • Sharon Carter è un personaggio secondario del videogioco Ultimate Spider-Man.
    • Il personaggio è presente in Marvel Heroes.
    • L'Agente 13 è un personaggio giocabile in Marvel Future Fight.
    • Sharon è un personaggio giocabile in LEGO Marvel's Avengers.
      Fonte: Wikipedia


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Apr 10, 2021 8:28 am

    Episodio n.4!!!!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Avevamo lasciato Bucky davanti ad Ayo, una delle Dora Milaje; veniamo immediatamente riportati a diversi anni prima, prima del Blip, prima di Thans, quando Bucky stava in Wakanda e Ayo, grazie anche a Shuri (la sorella di T'Challa), veniva riprogrammato...anzi, si può dire deprogrammato? Sì, credo si possa dire ed è quello che viene fatto a Bucky, adesso chiunque dica le parole chiave per far scattare il Soldato d'Inverno ci rimarrà male, non funzionano più. Nel presente, Bucky sarà eternamente riconoscente al Wakanda, ma non può consegnare Zemo ad Ayo, perché serve a lui e a Sam per trovare i componenti della Flag-Smashers. Ayo decide di concedergli otto ore. Bè, otto ore non sono molte, ma sempre meglio di niente. I tre cospiratori (si fa per dire) vedono che la banda di Karli ha fatto saltare un centro del Comitato di Rimpatrio Globale, quindi bisogna immediatamente intervenire. Scopriranno dove si tiene il funerale di Donya Madani (con molte difficoltà), la donna che ha cresciuto Karli; Sam vorrebbe un approccio delicato nei suoi riguardi, insomma, parliamo come se fossimo gente civile. La cosa sembra quasi funzionare, Karli spiega la sue ragioni e Sam le dice che non ha tutti i torti, sono i sistemi che sono sbagliati. Purtroppo arriverà la cavalleria, nella forma di Cap. America II & Battlestar. La ragazza fugge insieme ai suoi uomini ma viene ferita da Zemo, che non ci penserà due volte a distruggere le fiale del Super Soldato. Zemo verrà messo KO da Walker che ritroverà una fiala non distrutta. Un bel casino perché le otto ore sono terminate e le Dora Milaje entreranno a casa di Zemo per portarselo via. Lì comincerà una vera battaglia tra le donne pelate (scusate, rasate) e Cap. & Co.! Incredibile a dirsi ma le donne faranno fare una pessima figura a Walker, mentre Zemo riuscirà a fuggire.
    Mentre Walker & Hoskins sono in un bar a rimuginare sul siero del Super Soldato, la sorella di Sam viene contatta da Karli, in modo che la ragazza possa parlare con Sam da sola. Sam si porterà Bucky ovviamente. E qui io mi sono persa...
    Mi sono persa perché all'improvviso Sharon contatta Sam dicendogli che Walker si sta muovendo e così Sam & Bucky entrano in azione. Domanda:
    In che luogo si trovano Sam, Bucky & Karli? In che luogo Cap. America II ha attaccato i Flag-Smashers? E come hanno fatto Cap. America II & Battlestar a sapere dell'incontro tra Sam & Karli?! Non c'ho capito molto su come abbiano fatto, sta di fatto che la battaglia infuria e Cap America II riesce a tenere testa a tutti perché...HA PRESO L'ULTIMA FIALA DEL SIERO DEL SUPER SOLDATO!!!
    Arriveranno Sam & Bucky da una parte e Karli dall'altra per dar man forte alle proprie fazioni, ma nella colluttazione Karli scaraventerà Battlestar contro un pilastro del palazzo uccidendolo!!! John Walker rimarrà scioccato da tale evento e perderà le staffe, così tanto che finirà con l'uccidere, in modo violento e davanti a moltissime persone con il cellulare acceso, uno dei componenti della Flag-Smashers.
    Una cosa è certa:
    LUI NON È COME STEVE ROGERS!


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Apr 10, 2021 8:40 am

    FALCON AND THE WINTER SOLDIER: TUTTI GLI EASTER EGG E I RIFERIMENTI PRESENTI NEL QUARTO EPISODIO!

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    In questo speciale abbiamo elencato tutti gli easter egg e i riferimenti presenti nel quarto episodio di The Falcon and The Winter Soldier.
    ATTENZIONE: SPOILER SUL QUARTO EPISODIO DI THE FALCON AND THE WINTER SOLDIER

    Questa mattina è stato rilasciato sulla piattaforma di streaming Disney+ il quarto episodio di The Falcon and The Winter Soldier, il nuovo show prodotto dai Marvel Studios e incentrato su Sam Wilson/Falcon (Anthony Mackie) e Bucky Barnes/Soldato d’Inverno (Sebastian Stan) che porterà avanti l’eredità di Captain America nell’Universo Cinematografico Marvel. In questo speciale abbiamo analizzato gli easter egg, i riferimenti e le curiosità presenti nella puntata – intitolata “Il mondo intero ci guarda” – che potrebbero esservi sfuggiti.

    WAKANDA
    Il quarto episodio si apre con una scena in Wakanda, la nazione tecnologicamente avanzata governata dalla Pantera Nera. Grazie a questa sequenza, ambientata sei anni prima di The Falcon and The Winter Soldier (più precisamente nel 2018, poco prima degli eventi di Avengers: Infinity War), scopriamo che Ayo (Florence Kasumba) ha aiutato Bucky Barnes a liberarsi dal condizionamento psicologico operato dall’Hydra tramite l’utilizzo di una serie di parole d’ordine in russo.

    I RICORDI DI BUCKY
    Nella stessa sequenza vediamo alcuni ricordi di Bucky sotto forma di scene tratte da Captain America: The Winter Soldier e Captain America: Civil War. Tra i vari flashback occorre ricordare:
    • L’incontro tra Bucky e Zemo nel Centro Antiterrorismo di Berlino.
    • Il processo di lavaggio del cervello tramite terapia elettroconvulsiva.
    • L’omicidio di Howard e Maria Stark il 16 dicembre 1991.
    • Lo scontro tra Bucky e Tony Stark/Iron Man (Robert Downey Jr.).
    • Il combattimento tra il Soldato d’Inverno e Steve Rogers (Chris Evans) su uno degli Helicarrier del Progetto Insight.

    SHURI E T’CHAKA
    Con il tempo, la volontà e le risorse, la programmazione del Soldato d’Inverno è stata rimossa dal tuo cervello.”
    Dopo aver ringraziato Shuri, la sorellina di T’Challa interpretata da Letitia Wright in Black Panther, Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame, Ayo ribadisce che la programmazione originaria del Soldato d’Inverno è stata rimossa definitivamente dalla mente di Bucky durante il suo soggiorno in Wakanda.
    La vicecomandante delle Dora Milaje, inoltre, ci ricorda che Zemo (Daniel Brühl) “ha massacrato Re T’Chaka all’ONU“, evento che avuto un grosso impatto sulla trama di Captain America: Civil War e di Black Panther di Ryan Coogler.

    IL FIGLIO DI ZEMO
    Le delizie turche che ad un certo punto il Barone Zemo offre ai bambini per ottenere informazioni sul funerale di Mama Donya erano “le preferite” di suo figlio Carl, morto nel 2015 durante gli eventi di Avengers: Age of Ultron. Pur non essendo mai apparso sullo schermo, Carl Zemo è stato menzionato in una scena tagliata di Captain America: Civil War.

    ULTRON E GLI AVENGERS
    Il concetto di Super Soldato creerà sempre problemi alle persone. Era un’aspirazione distorta che condusse ai nazisti, a Ultron… e agli Avengers.”
    Anche questa puntata include una riflessione di Helmut Zemo sulla minaccia dei supereroi e, in generale, dei Super Soldati. Questi ultimi secondo Zemo andrebbero sterminati poiché, dal suo punto di vista, il desiderio umano di diventare un Super Uomo “non può essere separato dagli ideali di supremazia“, il che rischia di creare potenziali pericoli come l’androide senziente Ultron (James Spader) e gli stessi Vendicatori.

    IL LAVORO DI SAM
    Supportavo i soldati che avevano dei traumi, è la mia area di competenza.
    Per convincere John Walker (Wyatt Russell) e Lemar Hoskins (Clé Bennett) a parlare da solo con Karli Morgenthau (Erin Kellyman), Sam spiega di aver offerto aiuto terapeutico ai reduci di guerra che hanno sofferto di sindrome da stress post-traumatico, come abbiamo visto in Captain America: The Winter Soldier.

    UNA TRACCIA DI CIVIL WAR
    Al termine dello scontro tra le Dora Milaje e Captain America, possiamo sentire in sottofondo la variazione di una traccia della colonna sonora di Captain America: Civil War (intitolata “Closure“) realizzata dal compositore britannico Henry Jackman, già autore della colonna sonora originale di Captain America: The Winter Soldier.

    JOHN E IL SIERO
    Dopo essere stato sconfitto dai membri dei Flag Smashers nel secondo episodio e dalle Dore Milaje nella puntata di oggi, John Walker decide di iniettarsi l’unica fiala del Siero del Super Soldato che Zemo non è riuscito a distruggere. La conferma dei suoi nuovi poteri è fornita dalla scena in cui il nuovo Cap riesce a piegare senza problemi un tubo di metallo sotto lo sguardo incredulo di Sam Wilson e dal perfetto atterraggio su un furgone.

    BUONO E CATTIVO
    In una scena dell’episodio Lemar Hoskins ricorda a John Walker che il potere del Siero del Super Soldato “accentua i pregi o i difetti di una persona“, menzionando Steve Rogers e Karli Morgenthau come esempi di poli opposti. Il dialogo richiama la scena di Captain America: Il primo Vendicatore in cui Abraham Erskine (Stanley Tucci) spiega a Steve che è stato scelto per la sua compassione e per i suoi valori e che la sua formula “amplifica tutto ciò che c’è all’interno” di un essere umano.

    LA PISTOLA DI JOHN
    Come abbiamo avuto modo di notare nel corso dei vari episodi di The Falcon and The Winter Soldier, uno degli elementi che differenzia l’approccio tattico di John Walker da quello di Steve Rogers è sicuramente l’uso delle armi da fuoco in battaglia. È probabile che i Marvel Studios si siano ispirati al periodo editoriale in cui Bucky Barnes vestiva i panni dell’eroe a stelle e strisce utilizzando una pistola per rappresentare a livello visivo i modi decisamente più violenti del nuovo Captain America.

    LA MORTE DI LEMAR
    Durante lo scontro finale, Karli Morgenthau cerca di uccidere John Walker, finendo tuttavia per colpire involontariamente Lemar Hoskins a.k.a. Battlestar e ucciderlo. Considerando che Lemar è sempre stato l’unica persona in grado di riportare John con i piedi per terra e di fargli prendere la scelta giusta, la sua morte avrà un impatto profondamente negativo sulla sua psiche.

    CAPTAIN AMERICA NO MORE
    Il finale della puntata costituisce una delle scene più drammatiche e violente mai viste in un prodotto dei Marvel Studios: John uccide senza pietà Nico (Noah Mills), uno dei membri dei Flag Smashers e amico di Karli, sotto lo sguardo dei civili e del mondo. Lo scudo insanguinato della Sentinella della Libertà non lascia spazio ad interpretazioni: John ha fatto emergere il lato più oscuro di sé e, pertanto, non potrà mai essere il degno erede di Steve Rogers.
    La costruzione della scena, peraltro, è un chiaro riferimento al brutale scontro tra Steve Rogers e Tony Stark nel finale di Captain America: Civil War.

    Ricordiamo che The Falcon and The Winter Soldier, scritta da Derek Kolstad (John Wick) e Malcolm Spellman (Empire) e diretta da Kari Skogland (The Handmaid’s Tale), vedrà nel cast Anthony Mackie (Sam Wilson/Falcon), Sebastian Stan (Bucky Barnes/Soldato d’Inverno), Emily VanCamp (Sharon Carter/Agente 13), Daniel Brühl (Helmut Zemo), Wyatt Russell (John Walker/U.S. Agent), Georges St-Pierre (Batroc il Saltatore), Erin Kellyman (Karli Morgenthau/Flag Smasher), Don Cheadle (James “Rhodey” Rhodes/War Machine), Adepero Oduye (Sarah Wilson), Danny Ramirez (Joaquin Torres), Desmond Chiam (Dovich), Carl Lumbly (Isaiah Bradley) e Elijah Richardson (Elijah “Eli” Bradley).

    SINOSSI
    Dopo gli eventi di Avengers: Endgame, Sam Wilson/Falcon (Anthony Mackie) e Bucky Barnes/Winter Soldier (Sebastian Stan) si uniscono per un’avventura globale che metterà alla prova le loro abilità e la loro pazienza.”
    Fonte: ComicsUniverse.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Apr 17, 2021 8:29 am

    Episodio n.5 ...
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Eravamo rimasti con John Walker che aveva assassinato un membro della Flag-Smashers perché accecato dalla rabbia. Cap. II fugge dalla scena del crimine, ma verrà ben presto raggiunto da Sam & Bucky che gli intimano di restituire lo Scudo e di consegnarsi alla giustizia. Walker non ha nessuna intenzione di farlo e così...I TRE COMINCIANO A LOTTARE! Dobbiamo ricordare che John ha preso il Siero del Super Soldato, quindi è piuttosto potenziato, i nostri due eroi faranno una gran fatica a sconfiggerlo, a Sam verranno distrutte le ali meccaniche, ma alla fine, con un grosso sforzo e collaborazione, a Walker verrà spezzato un braccio. Lotta terminata.
    Ritornati in America, John verrà radiato dall'esercito degli
    U.S.A. (che lo farà molto inca@@are) e privato del Titolo di Captain America (ancora più inca@@ato). All'uscita del tribunale Walker verrà però avvicinato da Valentina Allegra de Fontaine che gli dirà che prima o poi verrà contattato da lei. Sam chiede al suo amico Torres di fare il possibile per ritrovare Karli, mentre deciderà di andare a Baltimora a trovare Isaiah Bradley, mentre Bucky andrà in Sokovia, davanti al monumento dei caduti dove trova Zemo. Lo riconsegnerà alle Dora Milaje. Ayo gli dirà di non presentarsi per un po' di tempo in Wakanda, ma Buchy le chiederà comunque un piccolo favore.
    Dicevamo che Sam è andato a trovare Isaiah perché vuole delle risposte su quello che gli è successo. Bè, il racconto è molto brutto, il Captain America di colore ha subito diversi esperimenti (illegali e dolorosi) ed è convinto che il Governo degli Stati Uniti non accetterà mai un uomo di colore come nuovo Captain America sconsigliando a Sam anche solo di provarci. Sam è pieno di conflitti, anche perché deve tornare a casa sua, visto che sua sorella Sarah ha deciso di vendere la barca, anche se...l'è messa male, nessuno la vuole comprare. E così Sam chiede aiuto a tutto il quartiere, perché i suoi genitori avevano fatto davvero molto per tutta la comunità. Tutti si riuniscono per rimettere in sesto la barca di Sam, Bucky compreso che gli porterà un regalo da parte del Wakanda. Dopo tanto lavoro, e tante chiacchiere, Bucky & Sam mettono da parte le loro divergenze decidendo di collaborare. E Sam deciderà di allenarsi con lo Scudo di Steve. ...e non venderanno nemmeno la barca...
    Nel frattempo, Karli si trova a New York, la ragazza sta pianificando un attacco contro la sede del
    GRC, per impedire la votazione del Patch Act, una legge che costringerà milioni di profughi a tornare nei loro paesi d'origine. Per l'occasione si è fatta aiutare da Georges Batroc, reclutato da Sharon Carter (ma da che parte stai Sharon???). Torres riuscirà a rintracciare Karli e ad avvertire Sam, che capirà subito quale sia l'obbiettivo della donna, è arrivato il momento di utilizzare il regalo del Wakanda...probabilmente è il nuovo costume, con ali annesse, di Falcon, ma crediamo che siano fatti di vibrania e che siano colorati nel modo giusto, ovvero che si abbinino perfettamente alla stella e alle strisce dello Scudo di Captain America.
    ATTENZIONE: nei titoli di coda vediamo che John Walker si sta costruendo uno scudo tutto suo, che abbia decido di diventare U.S.AGENT?


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Apr 17, 2021 8:44 am

    Contessa Valentina Allegra de la Fontaine
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    La Contessa Valentina Allegra de la Fontaine, detta "Val", è un personaggio dei fumetti creato da Jim Steranko (testi e disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in Strange Tales (Vol. 1) n. 159 (agosto 1967).

    Storia editoriale
    Ispirata e spesso paragonata alle Bond Girls, Valentina de la Fontaine esordisce su Strange Tales n. 159 e diviene la principale comprimaria della testata Nick Fury, Agent of S.H.I.E.L.D. scritta e disegnata da Jim Steranko. In breve, da caparbia agente segreta spesso irriverente nei confronti del protagonista, la contessa ne diviene il principale interesse sentimentale e proprio la sua presenza porta la poco longeva serie (cancellata il marzo 1971) a dare scandalo nel luglio 1968, quando il Comics Code Authority ha fatto modificare all'allora direttore artistico della Marvel Comics John Romita Sr. le tavole 9 e 11 del secondo episodio, rappresentanti una scena di seduzione tra Val e Nick nell'appartamento di quest'ultimo.

    La scena originale concepita da Steranko è a lungo rimasta un mistero, dato che anche nella successiva ristampa della serie, datata dicembre 1983, è stata presentata la versione redatta da Romita Sr.; solo nel febbraio 2001 con la raccolta Nick Fury, Agent of S.H.I.E.L.D.: Who Is Scorpio? le tavole in questione hanno finalmente visto la luce.

    Biografia del personaggio
    Primi anni

    Nata a Roma, Italia, figlia unigenita dei conti de la Fontaine, Valentina è cresciuta nel jet set europeo finché i suoi genitori, membri di un movimento anti-comunista, vengono assassinati da un gruppo terroristico e la ragazza, rimasta orfana, inizia a disprezzare la vacuità dei socialite; motivo per il quale, avvicinata dall'amico di famiglia Dum Dum Dugan, accetta la sua proposta di entrare in un'accademia di addestramento dello S.H.I.E.L.D. al fine di diventare un'agente.

    Agente S.H.I.E.L.D.
    Tempo dopo, il direttore Nick Fury fa visita all'accademia in cui la contessa è in addestramento e la sceglie come sparring partner per uno scontro di dimostrazione; la donna riesce però a metterlo al tappeto in un colpo solo, impressionandolo a tal punto da far sì che metta una buona parola per la sua promozione immediata a agente operativo rendendola sua diretta collaboratrice. Il rapporto tra i due, inizialmente basato su provocazioni, si evolve fino a sfociare in una evidente attrazione, che porta l'uomo a lasciare la sua fidanzata di allora, Laura Brown, per iniziare una relazione con Val la quale, inizialmente, è però tanto gelosa dell'ex-ragazza di Nick da flirtare con Capitan America al fine di fargli provare lo stesso sentimento; quando però per questo i due uomini arrivano a scontrarsi essa chiarisce la cosa venendo perdonata.

    Nel frattempo la sua abilità come agente viene riconosciuta sempre maggiormente, tanto da venir messa a capo della squadra femminile denominata "Femme Force", da cui rassegna però le dimissioni poco tempo dopo a causa del rapporto conflittuale con la co-capitana Sharon Carter.

    Nel 1976 Val scopre dell'estorsione di denaro da parte del professor Sternberg ai danni di Fury in cambio dell'annuale iniezione di Infinity Formula che questi necessita per sopravvivere e contribuisce a porvi fine in maniera imprecisata.

    Nick Fury Vs. S.H.I.E.L.D.
    Nel momento in cui Fury scopre l'Affare Deltite: ossia che centinaia di agenti dello S.H.I.E.L.D., tra cui i suoi superiori, sono stati rimpiazzati da sofisticati androidi Life Model Decoy Modello Delta (i Deltite) originariamente al servizio dell'HYDRA e successivamente divenuti senzienti, la contessa è, assieme a Dum Dum Dugan, Gabe Jones, Al MacKenzie e Alexander Pierce, una dei pochi agenti scampati alla sostituzione e che indaga per risolvere la situazione. Sebbene i Deltite vengano neutralizzati, i danni provocati alle strutture e al personale dello S.H.I.E.L.D. porta allo smantellamento dell'agenzia.

    Il clima di sfiducia insinuatosi tra Val e Nick in seguito all'incidente pone fine alla loro relazione, motivo per il quale la contessa si unisce alla CIA assieme al nuovo compagno Al MacKenzie. Quando però Fury rifonda lo S.H.I.E.L.D., Val torna al suo fianco e diviene la sua seconda in comando iniziando a ricucire il loro rapporto finché, dopo che questi la salva dalle grinfie del Barone von Strucker, i due ritornano una coppia. La ritrovata fiducia tra Val e Nick porta quest'ultimo a nominarla erede alla direzione dell'agenzia in caso di sua assenza o scomparsa prematura. Quando però Nick simula la sua morte per mano del Punitore, la contessa non ne viene informata fino al suo ritorno, cosa che raffredda nuovamente il loro rapporto sebbene, negli anni successivi, rimanga la principale confidente e alleata di Fury.

    Dopo lo scandalo della guerra segreta di Fury in Latveria e la conseguente rimozione dell'uomo dalla carica di direttore dello S.H.I.E.L.D., Val, pur non essendone al corrente viene marchiata come "fedele" del latitante Nick Fury (con cui è ancora segretamente in contatto) e, di conseguenza, la nuova direttrice Maria Hill la rimuove dalla carica di vicedirettrice relegandola al ruolo di agente di collegamento tra lo S.H.I.E.L.D. e i servizi segreti britannici, nel quale assiste Union Jack per debellare la tentata invasione di Londra ad opera dell'AIM.

    Al termine della guerra civile dei superumani, viene vista ad un briefing con alcuni supereroi inglesi mentre, assieme al commodoro Lance Hunter e ad Alistaire Stuart, espone il funzionamento dell'Atto di Registrazione dei Superumani.

    Secret Invasion
    Fury scopre l'invasione segreta degli Skrull proprio perché un alieno che si spaccia per Val tenta di assassinarlo. Successivamente un altro impostore con le fattezze della contessa aggredisce Dugan e ne prende il posto facendosi poi saltare in aria per distruggere la base orbitale dello S.W.O.R.D.. Terminato il conflitto, sia Val che Dugan vengono ritrovati in stasi all'interno di un'astronave Skrull e tratti in salvo.

    Secret Warriors
    Agli albori della battaglia tra i Secret Warriors di Fury, Leviathan e le forze congiunte di HYDRA ed H.A.M.M.E.R., apparentemente la contessa fa il doppio gioco per Fury entrando nell'organizzazione terroristica neonazista nei panni della misteriosa Madame Hydra ma, successivamente, rivela di aver sempre parteggiato per Leviathan, dato che i suoi genitori erano in realtà agenti dormienti del KGB infiltrati nell'ambiente anti-comunista italiano.

    Fury, da tempo al corrente di ciò, impedisce alla donna il proposito di creare un esercito di supersoldati provocando la morte di tutti i membri di Leviathan, con la sola eccezione di Orion, che riesce a fuggire. Arresasi e lasciatasi catturare dall'Interpol, la contessa viene processata ed imprigionata, sebbene poi Fury tenti di salvarla.

    Poteri e abilità
    La Contessa Valentina Allegra de la Fontaine dispone di una una grande forza fisica molto superiore alla media ed è una grande esperta di combattimento corpo a corpo dimostratasi, fin dal suo esordio, in grado di poter sconfiggere perfino Nick Fury. Dotata di grande intelligenza, Val è un'ottima leader con una naturale predisposizione per la strategia nonché una delle maggiori esperte di spionaggio dell'universo Marvel. Infine è in grado di utilizzare perfettamente sia le armi da fuoco che le armi bianche, nonché di pilotare i vari velivoli militari o dello S.H.I.E.L.D..

    Come molti altri comprimari delle storie di Nick Fury, non è mai stato spiegato il modo in cui Val abbia mantenuto inalterato il suo aspetto giovanile pur essendo attiva dagli anni sessanta, al contrario di altri personaggi che sono invece visibilmente invecchiati o morti.

    Altre versioni
    Rinascita degli Eroi

    Nell'universo de La Rinascita degli Eroi compare una versione alternativa della Contessa de la Fontaine, molto simile alla controparte classica, ed alla guida di un'unità di agenti S.H.I.E.L.D..

    Marvel Boy, agente dello S.H.I.E.L.D.
    Nella realtà alternativa in cui Noh-Varr è un agente dello S.H.I.E.L.D., Valentina Allegra de la Fontaine è l'agente supervisore della sua unità, sebbene la vera missione assegnatale dal direttore Fury sia quella di mappare e copiare il genoma del ragazzo per clonarlo e prevenire un'invasione Skrull.

    MC2
    Nel futuro alternativo di MC2, la Contessa de la Fontaine è un'agente anziano dello S.H.I.E.L.D. che collabora con Spider-Girl.

    Mutant X
    Nell'universo della miniserie Mutant X, la contessa è una degli agenti dello S.H.I.E.L.D. che affrontano Havok a Liberty Island quando questi tenta di ostacolare il loro tentativo di rilasciare nell'atmosfera il Virus Legacy sterminando tutti gli individui dotati di superpoteri.

    Terra X
    Nella realtà alternativa di Terra X, Val è una delle tante vittime di "HYDRA", una forma di vita aliena tentacolare che necessita di assorbire menti per potersi espandere e sopravvivere.

    Ultimate
    Nell'universo Ultimate, Allegra de Fontaine è la presidentessa di una della multinazionale OXE Group nonché, segretamente, membro del Kratos Club; lobby di miliardari fondata allo scopo di far sì che venga operato il bene dell'umanità a prescindere dal costo.

    What If?
    Il personaggio è stato reinventato in due scenari della serie fuori continuity What If?:
    • Nel primo, che immagina cosa succederebbe se Jessica Drew fosse una supercriminale; Valentina de la Fontaine è la direttrice dello S.H.I.E.L.D., ossessionata dall'idea di catturare la Donna Ragno per vendicare l'omicidio di Fury.
    • Nel secondo, che immagina cosa succederebbe se Steve Rogers avesse deciso di smettere d'essere Capitan America; la contessa è una dei tanti agenti S.H.I.E.L.D. che fanno un breve cameo.

    Altri media
    • Il personaggio, interpretato da Lisa Rinna, è la protagonista femminile del film TV Nick Fury (Nick Fury: Agent of S.H.I.E.L.D.), prodotto dalla 20th Century Fox nel 1998, diretto da Rod Hardy e scritto da David S. Goyer. Rispetto alla controparte cartacea, tale versione è priva della caratteristica ciocca di capelli bianchi.
    • In un episodio di Avengers - I più potenti eroi della Terra, Val ha un breve cameo come membro della squadra del giovane Nick Fury che, tuttavia, viene uccisa dal Soldato d'Inverno. Inoltre, anziché italiana parrebbe essere francese.
    • Nella miniserie The Falcon and The Winter Soldier è interpretata da Julia Louis-Dreyfus.

    Nome
    Nel corso della vita editoriale del personaggio il lungo ed esotico nome attribuitole è stato spesso oggetto di errori e storpiature: nelle sue prime apparizioni è stata indicata erroneamente come Valentina Allegro de Fontaine e, sebbene in seguito il nome ufficiale sia divenuto Valentina Allegra de la Fontaine, a seconda degli autori il cognome è stato scritto anche De la Fontaine o De La Fontaine. Altra problematica è che, nei primi episodi del primo volume di Nick Fury, Agent of S.H.I.E.L.D. Steranko abbia sempre indicato il titolo nobiliare del personaggio, "contessa", in lingua italiana anziché in inglese, portando molti fan a pensare che il nome di battesimo del personaggio fosse Contessa. Nonostante negli anni seguenti gli autori abbiano tentato di ovviare al fraintendimento citando tale titolo nobiliare il meno possibile nell'accreditamento, l'equivoco è andato avanti fino all'ottobre 1989, quando, dal secondo volume di Nick Fury, Agent of S.H.I.E.L.D., iniziò ad essere accreditata "Countess Valentina Allegra de la Fontaine". L'errore è tuttavia rimasto talmente radicato che perfino nel film TV Nick Fury (uscito il 26 maggio 1998) il protagonista, reincontrandola per la prima volta dopo cinque anni la saluti chiamandola "Tessa" come diminutivo di "Contessa" e storpiando completamente il cognome:

    «'Tessa! Contessa Valentina De Allegro Fontaine

    Dopo tale scena però, viene chiamata per tutta la durata del film, con il vezzeggiativo "Val", introdotto già dalle sue prime apparizioni dallo stesso Steranko per semplificare la lettura. Infine, sebbene il cognome ufficiale inizi con una lettera minuscola, è da considerare che in realtà tale usanza sia propria della nobiltà spagnola, non di quella italiana, e che "Fontaine" non sia un cognome italiano.
    Fonte: Wikipedia


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Sab Apr 17, 2021 8:56 am

    THE FALCON AND WINTER SOLDIER E IL MISTERO DI STEVE ROGERS: È VIVO O MORTO?

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Il quinto e penultimo episodio di The Falcon and the Winter Solider ha portato un sacco di novità interessanti sull'eredità di Capitan America ma molti fan si chiedono ancora cosa sia successo a Steve Rogers (Chris Evans) e hanno invaso Twitter per confrontarsi e chiedersi: “ma Steve è ancora vivo”?

    Chissà quando e se avremo una risposta a questa domanda, nel frattempo John Walker (Wyatt Russell) ha usato lo scudo di Cap per uccidere un membro dei Flag Smashers in pubblica piazza ripreso da centinaia di smartphone ed è stato privato del suo nuovo titolo con disonore dopo essersi oltretutto iniettato l'ultima fiala del siero del supersoldato.

    Lo scudo ora è al suo posto, nelle mani di Sam Wilson (Anthony Mackie), che ha trascorso una parte di questo episodio ad allenarsi per maneggiarlo al meglio. Mentre la gente è entusiasta del fatto che Sam sembra finalmente pronto a raccogliere l’eredità di Cap e Bucky probabilmente gli ha fatto confezionare un vestito fatto almeno in parte di vibranio direttamente dal Wakanda, gli affezionati fan di Steve Rogers teorizzano sulle sorti del primo Captain America.

    Abbiamo visto il vecchio Steve per l'ultima volta alla fine di Avengers: Endgame quando ha dato lo scudo a Sam, e quest’ultimo e Bucky Barnes (Sebastian Stan) continuano a riferirsi a Steve come se ne fosse "andato". Tuttavia, non c'è stata alcuna chiara indicazione se "andato" significa morto o in pensione o forse ha semplicemente lasciato questa linea temporale del tutto o magari è sulla luna come affermano alcuni nella serie.
    Fonte: Serial.EveryEye.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 212444
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da APUMA Dom Apr 18, 2021 2:31 pm

    FALCON AND THE WINTER SOLDIER: TUTTI GLI EASTER EGG PRESENTI NEL QUINTO EPISODIO DELLA SERIE!

    In questo speciale abbiamo elencato tutti gli easter egg e i riferimenti presenti nel quinto episodio di The Falcon and The Winter Soldier.
    ATTENZIONE: SPOILER SUL QUINTO EPISODIO DI THE FALCON AND THE WINTER SOLDIER

    Questa mattina è stato rilasciato sulla piattaforma di streaming Disney+ il quinto episodio di The Falcon and The Winter Soldier, il nuovo show dei Marvel Studios incentrato su Sam Wilson/Falcon (Anthony Mackie) e Bucky Barnes/Soldato d’Inverno (Sebastian Stan) che porterà avanti l’eredità di Captain America nell’Universo Cinematografico Marvel. In questo speciale abbiamo analizzato gli easter egg presenti nella puntata – intitolata “Verità” – che potrebbero esservi sfuggiti.

    IL COMBATTIMENTO
    L’incredibile scontro iniziale tra Sam Wilson, Bucky Barnes e John Walker è molto simile al combattimento tra Steve Rogers/Captain America (Chris Evans), il Soldato d’Inverno e Tony Stark/Iron Man (Robert Downey Jr.) in Captain America: Civil War (2016) di Anthony e Joe Russo.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    JOAQUIN TORRES
    Tienile tu.
    Nonostante Joaquin Torres (Danny Ramirez) non abbia avuto l’arco narrativo che lo showrunner Malcolm Spellman aveva pensato per lui originariamente, l’episodio di oggi sembra indicare che il personaggio avrà in qualche modo un futuro del Marvel Cinematic Universe. Prima di tornare da sua sorella, infatti, Sam lascia a Joaquin le sue ali, danneggiate gravemente durante lo scontro con John. Per chi non lo sapesse, nei fumetti della Casa delle Idee Joaquin venne sottoposto agli esperimenti genetici del Dottor Karl Malus dopo essere stato rapito dalla Società dei Serpenti e trasformato in un ibrido umano/falco dotato di un potente fattore rigenerante e di un legame psichico con Redwing, il falco addestrato di Sam.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    VAL
    Il personaggio misterioso di cui si è fatto un gran parlare nelle ultime settimane è la Contessa Valentina Allegra de Fontaine, interpretata da Emmy Julia Louis-Dreyfus, vincitrice di ben 11 Emmy e nota in particolare per aver partecipato a popolari sitcom come Casa Keaton, Seinfeld, Veep – Vicepresidente incompetente. Stando a quanto rivelato da Vanity Fair, il personaggio avrebbe dovuto esordire in Black Widow (che inizialmente era previsto per maggio 2020) ma, a causa della pandemia, i Marvel Studios sono stati costretti a rimandare la sua introduzione. È possibile che “Val” sia la vera identità del Power Broker? Creata da Jim Steranko nel 1967 e apparsa per la prima volta sulle pagine di Strange Tales #159, Valentina Allegra de la Fontaine è un’agente sovietica nata a Roma che, dopo l’assassinio dei suoi genitori da parte di un gruppo terroristico, decise di essere addestrata dallo S.H.I.E.L.D., per poi diventare la partner e principale interesse amoroso di Nick Fury Sr. Nell’Universo Marvel fumettistico, inoltre, la Contessa ha assunto l’identità di Madame Hydra ed ha governato addirittura Madripoor.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    SOKOVIA
    Come anticipato dai trailer ufficiali, ad un certo punto dell’episodio Helmut Zemo (Daniel Brühl) visita il memoriale costruito per commemorare le vittime di Sokovia, la terra natale di Wanda e Pietro Maximoff che è stata “fagocitata dagli Stati vicini e cancellata dalle mappe” in seguito allo scontro tra Ultron e i Vendicatori in Avengers: Age of Ultron (2015).

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    IL RAFT
    Anche se al momento non sappiamo quale sarà il futuro del personaggio dopo gli eventi della serie, stando alle parole di Ayo (Florence Kasumba) Zemo verrà rinchiuso nel Raft, il carcere di massima sicurezza situato nell’Oceano Atlantico che abbiamo visto in Captain America: Civil War.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Nella stessa scena, inoltre, possiamo notare una delle navicelle Wakandiane viste in Black Panther (2018) e Avengers: Endgame (2019).

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    VERITÀ
    Una delle scene più potenti della puntata è rappresentata senza dubbio dal dialogo tra Sam e Isaiah Bradley (Carl Lumbly). La storia della versione MCU del personaggio è molto simile a quella della sua controparte fumettistica: il Governo degli Stati Uniti iniettò a dei soldati afroamericani delle varianti del Siero del Super Soldato ma, al contrario di Isaiah, la formula non ebbe gli effetti sperati sulla maggior parte di parte di loro. Durante una missione, un paio dei suoi commilitoni vennero catturati e Isaiah decise di scappare per riportarli alla base. Alla fine, tuttavia, Isaiah Bradley fu l’unico a sopravvivere e, come abbiamo scoperto nel secondo episodio, venne imprigionato per trent’anni e sottoposto ad una serie di esperimenti. Il titolo della puntata, “Verità“, fa riferimento alla miniserie a fumetti in cui ha esordito il personaggio, Truth: Red, White & Black di Robert Morales.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    SHARON E BATROC
    Ho un lavoro per te. Posso darti il doppio stavolta.”
    Già dal terzo episodio avevamo intuito che Sharon Carter (Emily VanCamp) avesse altri obiettivi ma non sapevamo quali fossero i suoi veri piani. Oggi, invece, scopriamo che è stata Sharon a scarcerare Georges Batroc (Georges St-Pierre) – desideroso di vendetta nei confronti di Sam – e ad ingaggiarlo per aiutare Karli Morgenthau (Erin Kellyman) e i Flag Smashers con la loro causa.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    L’AMICO IN COMUNE
    L’amico in comune “che non c’è più” a cui Sam e Bucky fanno riferimento prima di salutarsi, ovviamente, è Steve Rogers. Anche se nel primo episodio è presente un easter egg che svela cosa è successo al vecchio Cap dopo Avengers: Endgame, lo status attuale del personaggio nel MCU continua ad essere poco chiaro. La domanda ora è: Steve apparirà nel finale di stagione o il suo destino verrà semplicemente accennato?

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    LA VALIGETTA
    Volevo lasciarti questo.”
    Dopo aver consegnato il Barone Zemo alle Dora Milaje, Bucky chiede ad Ayo un secondo “favore” e, successivamente, si presenta in Louisiana da Sam e Sarah (Adepero Oduye) con una valigetta nera. Nonostante il contenuto non ci venga mostrato, nel finale viene lasciato intendere che all’interno di valigetta ci siano non solo delle nuove ali in vibranio per Sam Wilson ma anche un nuovo costume da Captain America.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    La scena finale della puntata, inoltre, ricorda la sequenza di Spider-Man 3 (2007) di Sam Raimi in cui Peter Parker (Tobey Maguire) decide di indossare nuovamente il tradizionale costume rosso e blu.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    L’ALFABETO WAKANDIANO
    Nei titoli di coda possiamo notare che il nome di Florence Kasumba (interprete di Ayo) è scritto con l’alfabeto Wakandiano ideato dallo scenografo Hannah Beachle e dal regista Ryan Coogler e ispirato alla lingua nigeriana di Nsibidi.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    LA SCENA MID-CREDITS
    Nella scena a metà dei titoli di coda vediamo John Walker intento a costruirsi un nuovo scudo (molto simile esteticamente a quello della Sentinella della Libertà) utilizzando persino la sua Medaglia d’Onore. Ormai è chiaro cosa accadrà nel finale di stagione: la trasformazione definitiva di John in U.S. Agent è imminente.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Ricordiamo che The Falcon and The Winter Soldier, scritta da Derek Kolstad (John Wick) e Malcolm Spellman (Empire) e diretta da Kari Skogland (The Handmaid’s Tale), vedrà nel cast Anthony Mackie (Sam Wilson/Falcon), Sebastian Stan (Bucky Barnes/Soldato d’Inverno), Emily VanCamp (Sharon Carter/Agente 13), Daniel Brühl (Helmut Zemo), Wyatt Russell (John Walker/U.S. Agent), Georges St-Pierre (Batroc il Saltatore), Erin Kellyman (Karli Morgenthau/Flag Smasher), Don Cheadle (James “Rhodey” Rhodes/War Machine), Adepero Oduye (Sarah Wilson), Danny Ramirez (Joaquin Torres), Desmond Chiam (Dovich), Carl Lumbly (Isaiah Bradley) e Elijah Richardson (Elijah “Eli” Bradley).

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    SINOSSI
    Dopo gli eventi di Avengers: Endgame, Sam Wilson/Falcon (Anthony Mackie) e Bucky Barnes/Winter Soldier (Sebastian Stan) si uniscono per un’avventura globale che metterà alla prova le loro abilità e la loro pazienza.”
    Fonte: ComicsUniverse.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Contenuto sponsorizzato

    The Falcon and The Winter Soldier Empty Re: The Falcon and The Winter Soldier

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mer Set 22, 2021 5:11 am