Avanzi

UN AFFARE DI DONNE Signbo10

Unisciti al forum, è facile e veloce

Avanzi

UN AFFARE DI DONNE Signbo10

Avanzi

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


    UN AFFARE DI DONNE

    annika
    annika
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 219022
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 26

    UN AFFARE DI DONNE Empty UN AFFARE DI DONNE

    Messaggio Da annika Mar Nov 13, 2012 1:16 pm

    UN AFFARE DI DONNE

    Un film di Claude Chabrol. Con Isabelle Huppert, François Cluzet, Marie Trintignant Titolo originale Une affaire de femmes. Drammatico, durata 105' min. - Francia 1988. - VM 14 -

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    Cherbourg, durante l'occupazione tedesca: Marie Latour, trentenne, madre di due bambini, aiuta per solidarietà una sua vicina ad abortire in quanto il marito, partito al fronte, non vuole tenere il bambino. Paul, il marito della protagonista, torna intanto dalla guerra scontrandosi con l'indifferenza della donna, insoddisfatta della propria situazione e non più attratta dall'uomo.

    Nel frattempo si diffonde la voce sui "servizi" che Marie è in grado di fornire, il che l'aiuta a migliorare la propria condizione economica e a cambiare casa. L'incontro con Lucie, una prostituta, costituisce un'ulteriore opportunità: la ospita nella propria abitazione intascando parte dei proventi. L'avvenenza di uno dei clienti risveglia in lei anche la sopita sensualità.

    In tempo di guerra, le ragioni per abortire non mancano: mariti prigionieri, relazioni fugaci o colpevoli con l'occupante, prole troppo numerosa per poter essere sfamata. Marie arriva così a concedersi tutti gli sfizi prima impossibili, con l'intento di realizzare il sogno sempre covato: diventare cantante. Nulla sembra turbare l'avvenire di un personaggio fondamentalmente infantile che non percepisce in ciò che fa qualcosa di malvagio, quanto piuttosto il coronamento dei propri desideri istintivi.

    Paul accetta a lungo la situazione per amore della moglie, ma alla fine non regge alla totale umiliazione cui è costretto, e la denuncia in forma anonima.

    Nella Francia devastata dalla guerra, urge ritrovare una parvenza di moralità e di decenza. Marie diventa così un capro espiatorio a servizio degli interessi dello Stato e della società. Trasferita a Parigi, pur pentendosi non sfugge alla condanna capitale, comminatale nel giugno 1943. Il 31 luglio la lama della ghigliottina cade su una delle ultime donne giustiziate in Francia.


    Fonte Mymovies e Wikipedia


    _________________
    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA' (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

      La data/ora di oggi è Mar Giu 25, 2024 4:01 pm