Avanzi

BLOW UP Signbo10

Unisciti al forum, è facile e veloce

Avanzi

BLOW UP Signbo10

Avanzi

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


    BLOW UP

    annika
    annika
    Sempre per un bene superiore!
    Sempre per un bene superiore!

    Messaggi : 177615
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 23

    BLOW UP Empty BLOW UP

    Messaggio Da annika Gio Ago 30, 2012 12:28 pm

    BLOW UP

    Un film di Michelangelo Antonioni. Con David Hemmings, Sarah Miles, Vanessa Redgrave, Jane Birkin, Peter Bowles.
    John Castle, Gillian Hills, Tsai Chin, Veruschka von Lehndorff, Julian Chagrin, Claude Chagrin, Jeff Beck, Susan Broderick, Chris Dreja, Melanie Hampshire, Harry Hutchinson, Jill Kennington, Mary Khal, Chas Lawther, Jim McCarthy, Peggy Moffitt, Jimmy Page, Ronan O'Casey, Rosaleen Murray, Ann Norman, Keith Relf, Janet Street-Porter, Reg Wilkins
    Commedia, Ratings: Kids+16, durata 110' min. - Gran Bretagna, Italia 1966.


    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]





    La storia è imperniata su Thomas, uno scontroso ma molto affascinante fotografo londinese di moda. Seducente dongiovanni dall'animo romantico, egli sta realizzando un libro fotografico a stampo sociologico (sono tutte fotografie di personaggi frequentanti le strade londinesi). È proprio cercando l'ispirazione per gli ultimi scatti da inserire nel libro che, un giorno egli s'inoltra nell'ambiente ricco e raffinato della Swinging London anni sessanta, s'imbatte in due amanti in un parco e scatta loro delle foto. La donna della coppia se ne accorge e cerca disperatamente di rintracciarlo scoprendo dove abita per farsi dare la pellicola contenente le foto "incriminate". Questo spinge Thomas a indagare, ingrandendo (il cosiddetto Blow-Up) le fotografie. Sembra che esse rivelino un cadavere, ma gli scatti sono oscurati e incomprensibili. Così il protagonista continua le investigazioni, arrivando sempre più vicino alla verità. Il finale è pessimistico, la realtà resta sfuggente, l'arte deve arrendersi alla sua finzione. Nell'epilogo infatti si vede una partita di tennis senza palle né racchette, con Hemmings che inizia a sentire il rumore della palla e a seguire la sua traiettoria inesistente.


    Fonte MyMovies e Wikipedia


    _________________
    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA' (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

      Argomenti simili

      -
      » razzi

      La data/ora di oggi è Dom Mag 16, 2021 5:27 am