Avanzi

The Flash - Pagina 15 Signbo10
Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


    The Flash


    APUMA
    Sempre per un bene superiore!
    Sempre per un bene superiore!

    Messaggi : 181348
    Data d'iscrizione : 25.05.12

    The Flash - Pagina 15 Empty Re: The Flash

    Messaggio Da APUMA il Sab Mag 09, 2020 8:42 am

    6x07!!!!!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    WOW! WOW! WOW! Questo sì che è stato un ottimo episodio, molto inquietante, molto onirico e con un finale niente male!!!
    Avevamo lasciato Ralph alle prese con Ramsey. I due stanno combattendo, Ralph sembra cavarsela, ma una piccola dose di sangue velenoso di Ramsey riuscirà ad entrare dentro il suo corpo, mandandolo KO e mettendolo seriamente in pericolo; ai Laboratori Star, Caitlin afferma che solo il sangue di Barry potrà salvarlo, perché Barry ha la capacità di rigenerarsi velocemente. L'unico problema è che Ralph è gommoso, infilargli un ago nella vena è davvero dura, così Barry usa la sua super vibrazione, ma in questo modo, senza rendersene conto, si è infettato anche lui con il sangue venefico di Ramsey!
    Certo di aver salvato Ralph (che è stato portato via alla
    A.R.G.U.S. per dei controlli) Barry torna a casa e lì l'infezione onirica ha inizio!
    Allegra ce l'ha un po' con Iris perché non le ha detto che suo marito è Flash (possibile che certa gente non si renda conto che le identità segrete si chiamano così per una ragione e cioè rimanere segreti?!?), ed è costernata dal fatto che Iris voglia dedicarsi al caso su cui lavoravano Ralph & Barry lo scorso episodio, ovvero ritrovare Esperanza/Ultraviolet e la società segreta che l'ha rapito. Un uomo, che poteva essere una buona fonte d'indizi, verrà ritrovato morto. Allegra dirà ad Iris che conosce la verità su Barry e le dice che dovrebbe scrivere l'articolo su Flash anche se Iris non vuole farlo.
    Nel frattempo, Barry è incastrato dentro la sua mente da Ramsey che gli fa avere delle brutte esperienze ma che gli dice anche che solo lui potrà salvarlo da morte certa, donandogli la vita eterna! Dentro la testa di Barry c'è anche la Forza della Velocità, con le fattezze di sua madre, che cerca di convincerlo a non cedere alle proposte di Ramsey, lui deve riuscire ad accettare il suo destino. Il guaio arriva quando la Forza della Velocità ammette che Ramsey potrebbe veramente salvarlo, non sta affatto mentendo, ma se accettasse una cosa simile sarebbe annientato come persona. Barry non la prende bene, anzi....assistiamo ad una lunghissima sequenza con Barry che ha il più grande sfogo emotivo sulla faccia della Terra; insomma oggi non era un Barry
    "Visto che morirò", no, oggi era proprio un Barry , "MERD@ NON VOGLIO CREPARE!", come dargli torto? Ma il poveraccio si ritroverà conteso tra la Forza della Velocità & Ramsey (letteralmente, sembra il Tiro alla Fune); chi la spunterà?!?
    Ripresosi dalla crisi, ritrovandosi ai laboratori, Cisco & Frost possono solo essere felici che lui stia di nuovo bene (lo avevano trovato febbricitante in casa), ma sarà lui? Chi ha scelto? Arriverà Iris, le verrà spiegato cosa sia successo, lei andrà subito da Barry ma il suo comportamento un po' freddino non la convince (non ero convinta nemmeno io!), ed infatti Barry mostrerà i suoi occhi completamente neri come il sangue di Ramsey.
    HA VINTO RAMSEY! Barry se ne andrà subito via dai laboratori e raggiungerà Ramsey....nota: la sua scia gialla adesso è nera!! GULP & GOSH! Ai laboratori sono disperati, specialmente Frost che decide di dare il cambio a Caitlin (la ragazza fredda ha avuto un attacco di panico), ora la priorità è riprendersi Barry, anche perché mancano pochissime ore all'avvento delle CRISI...infatti, Nash Wells ha finalmente trovato il muro dove si nasconde Monitor!!!!
    APUMA
    APUMA
    Sempre per un bene superiore!
    Sempre per un bene superiore!

    Messaggi : 181348
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 19
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Flash - Pagina 15 Empty Re: The Flash

    Messaggio Da APUMA il Sab Mag 09, 2020 8:45 am

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    Sempre per un bene superiore!
    Sempre per un bene superiore!

    Messaggi : 181348
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 19
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Flash - Pagina 15 Empty Re: The Flash

    Messaggio Da APUMA il Sab Mag 16, 2020 8:05 am

    6x08!!!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    Barry "Merd@ non voglio crepare" Allen è ancora succube di Ramsey Rosso trasformatosi in Bloodwork. Il farabutto ha deciso di trasformare tutta Central City nel suo parco dei divertimenti personale, dichiarando che salverà chiunque da morte certa. Eh, che ci posso fare? I megalomani esistono purtroppo! Cisco, chiuderà i laboratori Star con una barriera sperando di non far entrare nessuno....sì, perché la città è invasa da....zombie? Uomini con la rabbia? Insomma, i così detti "Fratelli & Sorelle di sangue" di Rosso. Cisco avrebbe anche un'ideuzza su come salvare Barry "Merd@ non voglio crepare" ma ad Iris 'sta cosa non piace, perché dovrebbe utilizzare un'arma che rischierebbe seriamente di mettere in pericolo Flash...Cisco non l'ha mai testata!!! Viene utilizzato il piano di Cisco, dopo un'accesa discussione, ma fallisce miseramente. Quindi Iris decide di provare a parlare con Barry "Merd@ non voglio crepare" perché lui stesso l'ha contattata. Iris andrà all'incontro per scoprire che è Rosso a parlare attraverso Flash, con i suoi soliti sproloqui sulla vita eterna. Quindi anche il piano di Iris fallisce, ma...Barry le ha detto una cosa particolare...e anche a Cisco...quindi...sembra proprio che Barry stia cercando di dire ai suoi amici come combattere Bloodwork!
    Tutto questo mentre Frost & Joe cercando di mettere KO i fratelli e sorelle di sangue (Joe rimarrà ferito); Cecile & Kamilla cercando di fuggire da un palazzo pieno di zombie terrorizzati e terrorizzanti; Nash che cerca di sconfiggere degli zombie all'interno del tunnel dove ha trovato un muro con delle scritte a forma di strani simboli...
    Dopo averne discusso un bel po', Iris & Cisco comprendono che l'unico modo di sconfiggere Rosso è farlo entrare nei laboratori, con il rischio che lui possa usare l'acceleratore per diffondere il suo sangue sulla città, e colpirlo con i potere di Allegra!
    Dopo una lunga frenesia di apri di qua, corri di là, spara laggiù e riparatevi quaggiù (Rosso ha avuto anche delle allucinazioni provocategli dal subconscio di Flash), Barry riprende il controllo del suo corpo, portando Ramsey dentro la cella di detenzione che avevano costruito per Chester Runk. L'uomo verrà consegnato alla
    A.R.G.U.S., finalmente la sua minaccia è stata debellata.
    Alla fine, sembra che tutti siano pronti alla mezzanotte, infatti Barry è tornato ad essere Barry
    "Visto che morirò" e tutti sono già commossi con il conto alla rovescia. NON ESAGERATE! NON È CHE MUORE A MEZZANOTTE E UN SECONDO!!! Infatti non muore, ma vediamo che il cielo si sta dipingendo di un rosso molto malefico, e Nash, dopo aver affermato di aver percorso centinaia di universi per uccidere Monitor, verrà risucchiato dal muro con i simboli in una luce accecante...
    LE CRISI SU TERRE INFINITE SONO ARRIVATE!


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    Sempre per un bene superiore!
    Sempre per un bene superiore!

    Messaggi : 181348
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 19
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Flash - Pagina 15 Empty Re: The Flash

    Messaggio Da APUMA il Sab Mag 16, 2020 8:07 am

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    Sempre per un bene superiore!
    Sempre per un bene superiore!

    Messaggi : 181348
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 19
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Flash - Pagina 15 Empty Re: The Flash

    Messaggio Da APUMA il Ven Mag 22, 2020 1:56 pm

    6x09!          -   CRISI SU TERRE INFINITE (PARTE III)   -
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    ...e siamo giunti al giro di boa con Le Crisi, ma è arrivato anche il momento di far smettere a Barry Allen di farsi soprannominare "Visto che morirò", perché 'sta cosa ci ha rotto!! Allora, siamo testimoni delle distruzioni delle varie Terre parallele, vediamo infatti anche La Cacciatrice morire dopo aver cercato di contattare l'Oracolo (Barbara Gordon), ma ci frega qualcosa? Bé, dovrebbe, ma ormai sono andate, e chi s'è visto, s'è visto! Sulla Waverider, John Diggle ha appena scoperto il fattaccio: Oliver Queen è morto, poi risorto, ma la sua anima è chissà dove, inoltre, non soddisfatto di questo, ha scoperto anche che Laylah è svanita nel nulla. Tutto questo non è salutare, mi sembra di vedere del fumo che esce dalle orecchie di John, mi sbaglio? Detto questo, Ray ha riparato il cercapersone...eeehhmmm....il Cerca Paragon (perché, si era rotto?) ed indovinate un po'? Troverà in men che non si dica gli ultimi tre Paragon da cercare. Uno è Barry Allen, Paragon dell'Amore....oooohhhh, Barry, lui sì che ama tutti, lui ama l'amore....lasciamo perdere, va. Il secondo è Martian Manhunter J'onn J'onz, Paragon dell'Onore (Ma dai?!? E lo vedremo anche trasformato prima o poi?)...e l'ultimo, lo sconociuto Ryan Choi, Paragon dell'Umanità, uno scienziato che viva a Ivy Town. Quindi si decide di mandare qualcuno a recuperare 'sto Ryan, ci andranno Ralph (il suo primo Cross-Over, ha precisato Frost), Iris e Ray Palmer. Iris non è molto sicura di voler andare, dopotutto le Crisi sono inziate e Barry potrebbe morire da un momento all'altro. Mentre questo trio parte per trovare Choi, un altro trio parte per ritrovare l'anima di Oliver, ovvero Diggle (ovviamente), Mia (ovviamente) e Constantine (più ovviamente di così si muore); i tre andranno su Terra666 (un numero, una garanzia!) per incontrare il Principe delle Tenebre in persona, ovvero Lucifer Morningstar (Lucifero di Supernatural non andava bene? Niente Cross-Over con i Bros? Cattivi!). A quanto pare Lucy è in debito con John per Mazikeen (però non ci dicono per cosa esattamente) e questo è il momento di chiedere il favore. Lucifer darà una carta a John che gli permetterà di raggiungere il luogo dove si trova l'anima di Oliver, cioè in Purgatorio (niente Paradiso per questo martire?). Il Purgatorio di Oliver è...l'onnipresente Lian Yu! MIO DIO! PROPRIO NON CI LIBERIAMO DI QUESTO POSTACCIO, EH?!? Ora è solo una questione di ritrovare Ollie e ridargli la memoria...già perché qui si perdono pure i ricordi...
    Intanto Cisco, che è sulla Waverider per aiutare, viene raggiunto da Monitor che, senza nemmeno chiedergli se ne ha voglia, fa tornare i poteri di Vibe a Ramon. Lui non è per niente contento, ma a quanto pare è necessario così. Kara vuole utilizzare il Libro del Destino per far tornare Terra38, ma Kate le farà notare che rischia di impazzire, è anche disposta ad utilizzare la kriptonite di Bruce su di lei pur di fermarla, ma Kara piano piano capisce che è meglio non fare niente. Deciderà anche di lasciare il pezzettino verde a Kate, tanto per sicurezza...
    E' arrivato il momento per Barry di morire. Ehm, non è che a me 'sta cosa piaccia...Barry, insieme a Cisco e Frost, vanno nel cunicolo dove Nash è stato risucchiato; lì vi trovano Pariah che dice loro che dietro quella porta potrebbe esserci la fonte di ogni male...in effetti c'è un grosso dispositivo che è la base dell'Onda di Anti-Materia! Barry vuole distruggerlo, ma non ci riesce, anche perché c'è una forza che glielo impedisce. Si tratta di Flash di Terra90 che è costretto a correre per alimentare il dispositivo. Barry riesce a toglierlo da lì, ma così facendo il dispositivo potrebbe autodistuggersi, qualcuno deve dargli l'energia. Pariah, svanito momentaneamente, torna con il supereroe Black Lightning, che alimenterà il dispositivo con i suoi fulmini. Ma bisogna distruggerlo comunque, in modo da fermare l'onda. Barry sa che è quello il momento della sua morte, ma...Barry deciderà di prendersi un bel po' di energia da Barry. Non avete capito, eh? Barry Allen di Terra90 decide di sacrificare se stesso per distruggere il dispositivo e permettere a Barry di Terra1 di continuare a vivere. Dopotutto, Monitor aveva predetto che Flash sarebbe morto, ma non aveva specificato
    QUALE Flash....che bastardo, poteva anche dirlo prima, Barry ha passato settimane orribili a piangersi addosso e a farsi chiamare "Visto che morirò", io gliene avrei dette di cotte e di crude!
    Il primo trio (Iris, Ray & Ralph) ha trovato Choi, ma l'uomo non ne vuole sapere di combattere, non è un eroe (non ancora), ma Iris riuscirà a convincerlo ad andare sulla Waverider.
    Il secondo trio (Diggle, Mia & Constantine) ha ritrovato Oliver in Purgatorio, ed è bastato un attimo per fargli tornare la memoria (non era poi così difficile, qualche parolina d'affetto e il gioco è fatto), ma Oliver non può tornare, perché apparirà Jim Corrigan  dicendo che Ollie dovrà diventare il nuovo Spettro.....
    CHE?!? Tutto 'sto casino per ritrovarlo, e Oliver non può tornare con gli altri? Già, continuo a dirlo, la vita di Oliver Queen fa schifo, e anche la morte a quanto pare; il trio si ritrova di nuovo sulla Waverider, senza Oliver! BALLS!
    I sette Paragon sono stati riuniti, ma la mossa dell'Anti-Monitor non si fa attendere, infatti manderà Harbinger, ormai sotto il suo controllo, ad eliminare tutti. A causa di questo, Monitor si sacrificherà per spedire i sette Paragon in un luogo dove l'Anti-Monitor non ha poteri, ma così facendo l'onda di Anti-Materia ritorna, l'ultima Terra rimasta, Terra1, verrà distrutta e con lei anche la Waverider e tutti quelli che vi erano a bordo.
    I sette Paragon, rimasti soli in un
    "nulla" si vedono distruggere il Superman di Terra96 davanti agli occhi, per poi essere sostituito da Lex Luthor. L'uomo ha utilizzato il Libro del Destino per cambiare il nome del Paragon della Verità. Ora è lui il Paragon della Verità e voi siete proprio nei casini!!! Ci leggiamo su ARROW!


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    Sempre per un bene superiore!
    Sempre per un bene superiore!

    Messaggi : 181348
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 19
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Flash - Pagina 15 Empty Re: The Flash

    Messaggio Da APUMA il Ven Mag 22, 2020 1:57 pm

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    Sempre per un bene superiore!
    Sempre per un bene superiore!

    Messaggi : 181348
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 19
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Flash - Pagina 15 Empty Re: The Flash

    Messaggio Da APUMA il Ven Mag 22, 2020 2:20 pm

    Black Lithgning/Fulmine nero
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Fulmine Nero (Black Lightning), alter ego di Jefferson Pierce, è un personaggio dei fumetti DC Comics. Debuttò in Black Lightning n. 1 (aprile 1977), creato da Tony Isabella (testi) e Trevor Von Eeden (disegni).

    Storia di pubblicazione
    Il candidato originale per il primo protagonista supereroe nero della DC era un personaggio di nome Black Bomber, un razzista bianco in grado di trasformarsi in un super-eroe nero quando sotto stress, successivamente descritto dallo storico dei fumetti Don Markstein come «un insulto a praticamente chiunque con un punto di vista»[3] Quando l'editore che approvò Black Bomber lasciò la compagnia prima che il personaggio vedesse la stampa, a Tony Isabella (la cui lunga esperienza negli scritti precedenti incluse Luke Cage, il primo supereroe nero della Marvel Comics con un proprio fumetto) fu chiesto di salvare il personaggio. Isabella riuscì a convincere gli editori del suo personaggio Fulmine Nero su cui stava lavorando da tempo, menzionando che i personaggi sulla strada non erano altro che trampolini di lancio.

    Tony Isabella scrisse i primi 10 numeri di Black Lightning, prima di passarlo a Dennis O'Neil. Solo uno scritto di O'Neil venne fuori prima della cancellazione della serie avvenuta nel 1978, come parte di una potatura generale su larga scala dei fumetti dei supereroi della compagnia nota come DC Implosion. Il n. 12 fu pubblicato in Cancelled Comic Cavalcade e World's Finest Comics n. 260.

    Fulmine Nero comparve numerose volte come personaggio di supporto in numerosi fumetti nel corso di pochi anni, inclusa una striscia di fumetti di World's Finest Comics scritta da O'Neil, poi passò a Detective Comics e ad una storia in due parti in Justice League of America in cui la League lo invitò ad unirsi alla squadra, ma lui decise di declinare l'offerta.

    Nel 1983, con i suoi poteri ricostituiti, comparve di nuovo regolarmente come membro della squadra di supereroi guidata da Batman, gli Outsiders. Quando la serie The Outsiders terminò, ritornò al suo status di personaggio ospite.

    Nel 1995, cominciò una nuova serie dal titolo Black Lightning, con illustrazioni di Eddy Newell, e sempre con testi di Tony Isabella, che fu licenziato dopo 8 numeri in questa serie che fu poi scritta dallo scrittore australiano Dave de Vries. Dopo che Isabella se ne andò, la serie fu cancellata cinque numeri più tardi, e la decisione fu presa prima che questa serie fosse pubblicata. Isabella affermò che credeva che l'editore lo licenziò per il desiderio di portare all'interno un nuovo scrittore per "creare la sua base di potere alla DC Comics".

    Una serie limitata di sei numeri, Black Lightning: Year One, scritta da Jen Van Meter e illustrata da Cully Hamner, vide una pubblicazione bisettimanale nel 2009 e fu nominata per due Glyph Comics Awards nel 2010.

    Biografia del personaggio
    Anno Uno
    Un decatleta Olimpico vincitore di una medaglia d'oro, Jefferson Pierce ritornò al suo vecchio quartiere nella sezione Southside (Suicide Slum) della città di Metropolis, con sua moglie Lynn Stewart e sua figlia Anissa per diventare il preside della scuola superiore Garfield. Il Southside come era noto una volta era dove suo padre - il rinomato giornalista Alvin Pierce - fu assassinato. La colpa su questo avvenimento fu un fattore determinante nella sua decisione di lasciare Metropolis. Suicide Slum fu divisa tra la gang di crimine organizzato chiamata i 100, una corporazione fantasma; e i politicanti corrotti locali come Tobias Whale. Peter Gambi, un amico di famiglia e sarto, insegnò molto al giovane Jefferson su come sopprimere le sue innate abilità metaumane così che non avrebbe potuto ferire accidentalmente nessuna delle persone a lui care.[8] Dopo il suo ritorno, Gambi suggerì a Jefferson di utilizzare i suoi poteri per aiutare il quartiere, e si riferì a lui con una placca con la frase parafrasata di Milo Sweetman "La giustizia, come il fulmine, dovrebbe comparire come speranza ad alcuni uomini, e come una paura in altri", di cui il testo originale era "La giustizia, come il fulmine, dovrebbe comparire come la rovina di pochi uomini, ma come paura per tutti gli uomini. Se di mortale giustizia disprezzi la strada, credi e trema, sarai giudicato da Dio". Sconvolto dall'omicidio pubblico di Earl Clifford, uno dei suoi studenti più promettenti, Pierce tentò di intervenire per conto dei bambini della scuola, ma subito venne a sapere che i 100 si opponevano violentemente contro ogni interferenza. Pierce adottò l'identità mascherata di "Fulmine Nero". Anni dopo, avrebbe rivelato al suo compagno supereroe afroamericano Mister Terrific che scelse il nome Fulmine Nero perché lui "era l'unico di loro in giro" all'epoca, e che "voleva rendere tutti sicuri di con chi avevano a che fare".

    Outsiders
    Dopo che la sua serie fu cancellata, Fulmine Nero perse i suoi poteri elettrici, ma continuò a combattere senza di essi. La perdita si dimostrò infine psicosomatica, un sintomo di una crisi di confidenza che risultò dalla morte accidentale di una spettatrice di nome Trina Shelton durante un alterco tra Fulmine Nero e alcuni tizi armati di pistola. Batman, volendolo con lui per la missione di soccorso di Lucius Fox in Markovia, lo aiutò a recuperare i suoi poteri; questo infine lo portò ad unirsi agli Outsiders di Batman. Durante il suo periodo negli Outsiders, un gruppo di criminali chiamati Maestri del Disastro catturò Fulmine Nero su richiesta dei genitori di Trina Shelton per vendicare la morte della figlia; tuttavia, dopo aver saputo che egli si rammaricava per quanto accaduto e che era più che disposto a farsi giustiziare da loro, sacrificarono le loro vite per salvarlo. Durante il crossover Invasione!, i Dominatori fecero detonare una gene-bomba che portò devastazione in chiunque possedesse il metagene facendogli perdere il controllo sui propri poteri. Dopo lo scioglimento degli Outsiders, Fulmine Nero si trasferì a Brick City per continuare la sua carriera solista nella serie Black Lightning n. 1 del 1995.

    Segretario dell'educazione
    Quando Lex Luthor fu eletto Presidente degli Stati Uniti nel 2000, nominò Jefferson Pierce come Segretario dell'Educazione, cosa che lui accettò concludendo che poteva fare del bene lavorando dentro al sistema che al di fuori di esso. Si dimise tra le polemiche a causa della sua identità di Fulmine Nero, nota come "il segreto peggio mantenuto a Washington", e il presunto assassinio accidentale di un amministratore generale d'azienda con tendenze criminali, per cui il Presidente Pete Ross (ora succeduto a Luthor) lo perdonò.

    Comparendo spesso come ospite in numerose serie a fumetti, Pierce comparve in Freccia Verde (il quale ebbe un'avventura di una notte con sua nipote, un'avvocatessa di successo di nome Joanna Pierce). Pierce aiutò Freccia Verde a rintracciare il Dottor Light nella storia "Heading into the Light" presente in Freccia Verde. Comparve poi nella nuova serie Outsiders, di cui sua figlia Anissa (ora sotto il nome in codice di Thunder) era membro. Aiutò Capitan Marvel Jr., gli Outsiders e sua figlia a sconfiggere il nuovo Sabbac. Indossò un costume che mischiava il suo secondo con i colori del primo. Dopo essere entrato negli Outsiders, il Presidente Ross gli chiese di dimettersi dalla carica di Segretario dell'Educazione e così fece.

    Ad un certo punto prima delle sue dimissioni, Pierce utilizzò la sua spinta a Washington per negare al potente gangster metaumano Holocaust i permessi di costruzione di un casinò a Paris Island nel Dakota. Questo si rivalse contro Pierce, quando Holocaust, ora infuriato, lo attaccò durante il suo discorso di maturità alla scuola superiore Ernest Hemingway.

    Crisi infinita
    Nel n. 5 di Crisi infinita, fu mostrato che Fulmine Nero fu una delle 8 persone che Batman considerò lo potessero aiutare a distruggere il satellite Brother Eye, che controllava gli OMAC. Booster Gold, che non fu nella lista di questi otto, ma che sapeva dei candidati grazie alla sua conoscenza del futuro, contattò Fulmine Nero prima di Batman, poiché le informazioni future mostrarono che accettò l'invito di Batman e lo aiutò. Fulmine Nero accettò, giungendo alla Batcaverna in attesa di ordini. Quindi formò una difficile ma efficace alleanza con Mister Terrific, combinando i poteri di manipolazione elettrica e la tecnologia invisibile per colpire la malvagia intelligenza artificiale dall'interno.

    Dopo la formazione della terza Società segreta dei supercriminali, Fulmine Nero fu un membro della nuova Justice League di Brad Meltzer, cominciando dal suo passato come Segretario dell'Educazione sotto Luthor per ottenere informazioni dai super criminali.

    Outsiders redux
    In Outsiders (vol. 3) n. 45, si scoprì che erano passati tre anni da quando la nipote di Pierce, Joanna, fu assassinata, e che dopo aver inizialmente saputo della sua morte, Jefferson finì sotto il corrotto uomo d'affari Martin Somers, l'uomo che ne era il responsabile. La sua intenzione era quella di ferire Somers con una delle sue scariche elettriche, ma sfortunatamente sembrò ucciderlo, e così si costituì alle autorità. Tuttavia, si scoprì che il vero responsabile della morte di Somers fu Deathstroke, che gli sparò un dardo con delle tossine alcuni momenti prima che Jefferson lo elettrificasse. Quindi, morì ancora prima di cadere a terra. Jason Todd scoprì la verità mentre intercettava sulle conversazioni degli assassini con Lex Luthor (che era in realtà Alexander Luthor Jr. mascherato) e contattò Nightwing fornendogli questa informazione. Quando Nightwing e Anissa dissero a Jefferson di questo, egli decise di non crederci e di pagare per la morte di Somers. La stessa Anissa decise di liberare suo padre dalla prigione Iron Heights. Dopo aver saputo da Jason Todd che gli altri carcerati stavano per preparare un piano per colpire Pierce (la cui identità come carcerato è trapelata da qualcuno ignoto), gli Outsiders decisero di assisterlo. Lo liberarono dalla prigione e con la registrazione audio della conversazione di Deathstroke si ripulì il nome.

    Justice League of America
    Anni fa, Freccia Verde portò Fulmine Nero all'attenzione della Justice League of America, che estese un'offerta di adesione al protettore di Suicide Slum. Egli declinò l'offerta preferendo lavorare da solo e concentrarsi sul crimine da strada. Successivamente, però, Fulmine Nero si unì alla JLA, ancora una volta giungendo con un nuovo costume. Sembrò anche essere di stazione a Washington D.C. di nuovo, e aiutò la JLA con informazioni tratte dalla comunità criminale. Molti super criminali credevano ancora che fosse con Lex Luthor ed erano, così, pronti a collaborare. Jefferson aiutò poi la squadra nella battaglia contro Amazo. Fu il primo membro della League a rispondere al successivo attacco delle Amazzoni di Themyscira, e in questo particolare evento salvò la vita del Presidente degli Stati Uniti.

    Fulmine Nero fu il centro delle attenzioni nell'auto conclusivo Crisi finale: Submit, in cui aiutò l'Uomo Tatuato e la sua famiglia a fuggire al costo della sua libertà. Fu poi mostrato nel n. 4 di Crisi finale sotto l'influenza di Darkseid.

    Outsiders
    Successivamente, Fulmine Nero fu reclutato da Alfred Pennyworth per unirsi a una nuova versione degli Outsiders dopo un attacco di Dottor Hurt che mandò Thunder in coma. A differenza delle sue precedenti interazioni nella squadra, questi Outsiders dovevano vivere "al di fuori delle regole" e rimanere fuori contatto con amici e famigliari per mesi a volte. Fu confermato che, a causa della sua nuova missione, Fulmine Nero lasciò la Justice League.

    Le figlie di Fulmine Nero
    Jefferson ebbe due figlie dall'ex moglie Lynn Stewart, ed entrambe seguirono le sue impronte e divennero supereroine. La figlia più grande, Anissa Pierce adottò l'alias di "Thunder" e fu membro in un'incarnazione degli Outsiders, mentre la sua figlia sedicenne, Jennifer Pierce, fu successivamente reclutata dalla Justice Society of America sotto il nome in codice di "Fulmine". Una versione di Fulmine comparve per la prima volta in Kingdom Come, una miniserie del 1996 pubblicata dalla DC Comics.

    In Justice League of America (vol. 2) n. 27, Pierce affermò che le persone spesso gli chiedevano se fosse padre di Static, con suo forte disappunto. Questo avveniva perché, in realtà, Static era un grande fan di Fulmine Nero e aveva un poster dell'eroe nella sua stanza alla Titans Tower.

    Poteri e abilità
    Jefferson Pierce, nella continuità corrente, è un metaumano che nacque con l'abilità di generare e ingrandire fenomeni elettromagnetici esterni localizzati, manipolando intensi campi bio-elettrici generati dal suo corpo. Questo è un potere che lui internalizzò e mantenne nascosto per la maggior parte della sua vita da adulto. Quanta energia elettrica Fulmine Nero fosse in grado di generare esattamente non si è mai saputo ma poteva facilmente rendere inconscio o uccidere un uomo con i suoi poteri interni, e in un'occasione fu in grado di far battere nuovamente il cuore di Superman dopo che l'Uomo d'Acciaio aveva sofferto di un'esposizione alla kryptonite quasi fatale. Poteva anche generare un potente campo di forza elettromagnetico in grado di fermare i proiettili, tuttavia, questa abilità richiedeva un considerevole sforzo di concentrazione.

    Pierce può emettere e generare energia elettrica da mandare contro i nemici, può ionizzare i metalli e, grazie al suo campo elettrico, scagliare ogni cosa contro i suoi avversari. Può anche sollevarsi da terra cavalcando i campi elettrici e ha anche la capacità di infiltrarsi in ogni oggetto elettrico e diventare lui stesso pura energia elettrica.

    Accoglienza
    IGN inserì Fulmine Nero all'85º posto come più grande eroe dei fumetti di tutti i tempi, descrivendolo come un vero eroe e un tosto nato che imparò i suoi trucchi nella JLA.

    Altre versioni
    Fulmine Nero comparve nel fumetto spin-off della serie animata Justice League. Le sue comparse avvennero nei n. 15 e n. 27.
    Durante una missione della JLA, Vixen incontrò una versione alternativa di Fulmine Nero chiamato "Brown Bomber", una versione contemporanea del Black Bomber originale previsto precedentemente al coinvolgimento di Tony Isabella nel personaggio.

    In altri media
    Televisione
    - Fulmine Nero comparve nell'episodio "Enter the Outsiders!" della serie animata Batman: The Brave and the Bold. Sembrò essere il capo del gruppo composto da lui, Katana e Metamorpho. Inizialmente lavorarono per un abitante delle fogne di nome Slug, ma vi si ribellarono quando Wildcat li convinse a combattere per il bene. Fulmine Nero utilizzò poi la sua elettricità per salvare la vita di Wildcat sotto istruzioni di Katana, quando all'eroe venne un attacco di cuore. Fulmine Nero e i suoi compagni furono poi visti durante un allenamento con Batman nel trailer di "Duel of the Double Crossers!". L'odio di Fulmine Nero per la società fu mostrata in "Enter the Outsiders!". Black Lightning ebbe un velocissimo cameo in "The Sierge of Starro! Parte 1" (come uno degli eroi sotto il controllo mentale di Starro) in cui colpì Firestorm con una delle sue scariche, e fu mostrato con un nuovo costume. Ricomparve poi nel trailer di "Requiem for a Scarlet Speedster!", in cui lui e il resto degli Outsiders (Katana, Metamorpho, Geo-Force e Halo) aiutarono Batman a fermare Kobra e i suoi discepoli dal completare un rituale. Lui e Geo-Force salvarono Batman prima che venisse schiacciato da un serpente. Anche se Batman si complimentò con Fulmine Nero per la sua abilità di guida, gli Outsiders dimenticarono di portare via il ponte dietro di loro, facendo sì che arrivassero altri rinforzi.
    - Entrambe le versioni animate di Fulmine Nero e Static condivisero uno scherzo ilare, poiché entrambi indossarono un costume blu e giallo (impermeabile e cappello). In più, l'episodio pilota di Static Shock presentò una scena in cui Static provò un costume simile a quello di Fulmine Nero, mentre questi in Batman: The Brave and the Bold scherzò sul fatto che serviva qualcosa di più di una "piccola scossa statica" per sconfiggere i suoi nemici (per lo stesso motivo, Wildcat scherzò affermando che gli serviva "molto di più di una piccola scossa statica per rallentare quest'uomo maturo!").
    - Prima della comparsa in Batman: The Brave and the Bold nel 2009, Fulmine Nero non comparve mai in nessuna delle numerose serie televisive basate sui supereroi della DC Comics. Questo in sé non è inusuale per un personaggio dell'oscurità relativa come Fulmine Nero, ma è da notare perché almeno tre serie come questa contenerono supereroi di colore con poteri elettrici creati apposta che non erano Fulmine Nero - Black Vulcan in I Superamici, Soul Power in Static Shock, e Juice in Justice League Unlimited, basato su Black Vulcan.
    - Fulmine Nero comparve in un episodio della serie televisiva Mad. In un segmento dell'episodio "That's What Super Friends Are For", lui e Plastic Man guidò gli altri eroi in un numero musicale dove chiesero a Superman, Batman, e Wonder Woman a proposito del perché il loro gruppo si chiamava "Super Amici".
    - Fulmine Nero comparirà in un cortometraggio per la DC Nation su Cartoon Network.
    - Fulmine Nero comparve in Young Justice: Invasion. In "Happy New Year", lo si vide come membro della Justice League cinque anni dopo la Prima Stagione. In "Cornered", tentò di rimuovere il campo di forza che Despero aveva messo nella Sala della Giustizia. Mostrò un'elettricità colore nero durante lo sfoggio dei suoi poteri.
    - Sinbad interpretò Fulmine Nero in una scenetta quando fu ospite al Saturday Night Live. Questa scenetta fu ambientata al funerale di Superman e apparentemente nessuno sapeva chi fosse Fulmine Nero, così fu cacciato via dal funerale da Jimmy Olsen.
    - Fulmine Nero è interpretato da Cress Williams nella serie TV Black Lightning, trasmessa negli Stati Uniti su The CW a partire da gennaio 2018 e distribuita in Italia da Netflix da gennaio 2018.

    Film
    - L'attore Terrence Howard (che in precedenza interpretò il personaggio Jim Rhodes della Marvel Comics nel lungometraggio del 2008 Iron Man) espresse interesse per l'interpretazione di Fulmine Nero in un eventuale adattamento cinematografico affermando "Non credo che sia mai stato esplorato!".
    - LeVar Burton prestò la sua voce a Fulmine Nero nella sua unica battuta nel film animato Superman - Batman: Nemici pubblici. Fu uno degli eroi che accettò di lavorare per Lex Luthor dopo che il presunto ex-criminale fu eletto Presidente.
    - Una versione malvagia di Fulmine Nero, chiamato Black Power comparve come membro del Sindacato del Crimine d'America nel film animato Justice League: la crisi dei due mondi. Naturalmente anche l'eroico Fulmine Nero fece la sua comparsa, insieme ad Aquaman, Black Canary, Firestorm (Jason Rusch) e Red Tornado, presumibilmente come membri di rinforzo della Justice League, anche se il loro status di membri attuali non fu mai esplicitamente affermato. Fulmine Nero, e gli altri eroi di rinforzo, ricomparvero dopo la battaglia finale, poiché Batman suggerì una futura adesione di altri eroi. Mentre Fulmine Nero non ebbe alcuna battuta da pronunciare, i suoi grugniti furono forniti dall'attore Cedric Yarbrough, a cui fu accreditato solo il suo ruolo come Firestorm.

    Videogiochi
    - Bumper Robinson riprese il ruolo di Fulmine Nero in Batman: The Brave and the Bold - The Videogame.
    - Alexander Brandon prestò la sua voce a Fulmine Nero nel videogioco DC Universe Online.
    - Il personaggio di Fulmine Nero è giocabile come DLC su Injustice 2.

    Strisce a fumetti
    La prima comparsa di Fulmine Nero fuori dalla sua serie nel 1977 avvenne nella striscia a fumetti The World's Greatest Superheroes. Qui, incontrò Batman e tutti gli altri eroi prima del suo rifiuto di arruolamento nella JLA.
    Fonte: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    Sempre per un bene superiore!
    Sempre per un bene superiore!

    Messaggi : 181348
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 19
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Flash - Pagina 15 Empty Re: The Flash

    Messaggio Da APUMA il Ven Mag 22, 2020 2:27 pm

    Lo Spettro/The Specter
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Lo Spettro (The Spectre) è un personaggio del cosmo DC Comics ideato nel 1940, ovvero in piena golden age, da Jerry Siegel e Bernard Baily. Fa il suo esordio su More Fun Comics n. 52, per poi entrare nella JSA sulle pagine di All Star Comics, mentre in Italia fa la sua prima apparizione sulle pagine della Collezione Uomo d'Acciaio, nel n. 16.

    Lo spettro è un essere divino dotato di poteri illimitati simili ma non uguali a quelli della Presenza. Il suo più grande potere è quello di togliere definitivamente i poteri a qualsiasi essere esistente, a parte alla Presenza che gli fornisce tale potere, e donarli a qualche fortunatissimo eletto o distruggerli e farli perdere nell'oblio. Tale potere lo colloca al secondo posto come supereroe/criminale della DC Comics.

    Jim Corrigan
    Il primo a indossare il manto dello Spettro è Jim Corrigan. Detective morto in azione, Corrigan risorge ed ha una seconda possibilità come rappresentante dell'ira divina, una sorta di giudice in Terra che decreta se l'anima di un mortale deve ancora vivere oppure è già tanto malvagia da meritare le fiamme dell'inferno per il resto dell'eternità. In un certo senso, quindi, non era proprio un "eroe" nel senso stretto della parola, ma piuttosto un vendicatore senza scrupoli, che non ha nessun problema ad uccidere i malvagi.

    La costruzione del personaggio, nel corso degli anni, lo rende praticamente onnipotente, in grado di cambiare lo stesso aspetto della realtà. Certo questo non è un gran problema durante la Golden Age, ma quando il mercato fumettistico statunitense entra in un lungo periodo di crisi (anni '50), inevitabilmente anche lo Spettro viene gradatamente dimenticato.

    Ritorna, sempre come Jim Corrigan, durante la Silver Age, questa volta sulle pagine di Adventure Comics. La sua onnipotenza non sembra un eccessivo ostacolo per l'utilizzo del personaggio; al contrario viene esaltato il suo aspetto di entità semidivina, di rappresentante stesso di Dio tra i mortali. Sarà, inoltre, fondamentale il suo apporto per la vittoria finale contro l'Anti-Monitor durante la maxi-serie Crisi sulle Terre infinite.

    Negli anni settanta lo Spettro rivive sulle pagine di Adventure Comics. Questa serie, scritta da Michael Fleisher e disegnata da Jim Aparo, fu nota per le descrizioni particolarmente cruente delle punizioni, spesso dettate dalla legge del contrappasso nei confronti dei criminali. Essi, infatti, venivano ad esempio trasformati in cera, oppure in legno e poi gettati su una sega di una segheria industriale, o ancora in vetro e lasciati cadere così da infrangersi. Ma, nella pagina dei lettori, alcuni fan si lamentarono di ciò e nel n. 435 Fleisher, non si sa se in risposta alle lamentele o perché già previsto in precedenza, introdusse un personaggio che condivideva le idee dei fan, un reporter di nome Earl Crawford. La serie fu cancellata nonostante esistessero dei testi già pronti. Diversi anni dopo, nel 1988, questi capitoli mancanti furono disegnati da Jim Aparo e pubblicati nella miniserie The Wrath of the Spectre.

    Crisis, in un certo senso, è un'occasione importante, che il personaggio non si lascia scappare: grazie a questa sorta di nuovo inizio, sul finire del 1992 fa il suo esordio con la sua terza serie regolare (la prima, in era silver, del 1967, la seconda del 1987), scritta da John Ostrander e disegnata da Tom Mandrake, che realizzano un prodotto di grande qualità, tanto che la DC Comics, nonostante le scarse vendite, decide di chiudere la serie al 63° numero, cioè solo con la conclusione della storia così come programmata dai due cartoonist.

    Il giorno del giudizio
    La Terra, quindi, dopo secoli, non ha più un rappresentante dell'Ira Divina e il manto dello Spettro è libero per chiunque abbia l'audacia di conquistarlo. Ci provano in due: Neron, un principe-demone dell'inferno, e Asmodel, un angelo rinnegato che già in una occasione aveva cercato di conquistare il paradiso.

    Su queste premesse Geoff Johns coadiuvato ai disegni da Matt Smith (matite) e Steve Mitchell (chine), scrive il crossover Il giorno del giudizio, una sfida di magia in cui JLA e JSA si uniscono insieme a tutto il resto degli eroi DC Comics per fronteggiare lo Spettro/Asmodel che, con le schiere infernali, invade la Terra. Gli eroi si dividono in due gruppi: uno va all'inferno per riaccenderlo, l'altro va prima nel paradiso per convincere Corrigan a riprendere il manto dello Spettro, quindi nel purgatorio, dove la scelta cade su Hal Jordan, che così entra anche lui sulla scacchiera.

    Dalla sfida tra lui, Asmodel e Neron, vince proprio l'ex-Lanterna Verde, scelto dall'Ira Divina dopo aver sondato il cuore dei tre contendenti: Hal Jordan, così, ha una seconda possibilità per farsi perdonare i suoi peccati, dopo aver sacrificato la vita stessa per salvare la Terra durante L'ultima notte.

    Hal Jordan
    Hal Jordan, la seconda Lanterna Verde della Terra, aveva ricevuto l'anello da Abin Sur, morente. Aveva quindi scalato le vette diventando la Lanterna Verde più amata, fino a che, con la distruzione di Coast City, Jordan impazzisce, polverizzando, letteralmente, l'intero Corpo delle Lanterne Verdi. Quindi ritorna, con il nome di Parallax, più potente che mai, per provare a ridare un nuovo inizio all'universo, dando origine all'evento denominato Ora zero. In questo caso è Oliver Queen, il suo più grande amico, a fermarlo, ma Jordan ritorna, questa volta per salvare la Terra e dare la sua energia al Sole, che si era spento.

    Come Spettro, Jordan inizia un po' stentatamente, prima incontrando la JLA, portandola addirittura nel cuore stesso del Joker, quindi le sue avventure proseguono con la seconda serie dedicata allo Spettro (2001). Scritta da J.M. DeMatteis, l'autore del suo "primo" incontro con la Justice League, e disegnata da Ryan Sook, la serie è una esplorazione del cuore di Jordan e dell'uomo in genere, un tentativo di Jordan di superare il suo passato di Lanterna Verde e di entrare nel mondo mistico dello Spettro. Deve superare le diffidenze di Batman e ripagare la fiducia di Superman, e questo è certamente difficile, soprattutto dopo che, come Parallax, aveva resuscitato l'amico Oliver, come ci ha raccontato Kevin Smith nei primi numeri della sua gestione di Freccia Verde e ancor più dopo che aveva convinto l'anima di Oliver a tornare in questo corpo, per salvare il figlio Connor.

    Infine, nella storia Legacy di Joe Kelly, Brent Anderson e Bill Sienkiewicz, aiuta l'amico Tom Kalmaku a fare pace con sé stesso e con l'eredità di Jordan come Lanterna Verde, ponendo le basi per la rinascita del corpo.

    In Lanterna Verde: Rinascita lo Spettro abbandona definitivamente l'anima di Jordan, annunciando che troverà qualcun altro dotato di un altro desiderio di vendetta.

    Lo Spettro è apparso in Crisi infinita, dove è stato legato a un nuovo ospite. Ha inoltre ucciso la quarta Star Sapphire, Deborah Camille Darnell.

    Edizioni in italiano
    - Della sua serie del 1992, con autori Ostrander e Mandrake, vengono pubblicati solo i primi 4 numeri (in DC Collection n. 17 e n. 18, editi dalla Play Press Publishing, che ne ha detenuto i diritti fino all'estate 2006).
    - La serie del 2001 con Hal Jordan protagonista è stata pubblicata in volumi distribuiti nel solo circuito delle fumetterie.
    - Nel 2008 sono stati pubblicati alcuni volumi per i tipi della Planeta DeAgostini, tra cui la serie completa di Ostrander e Mandrake (in Universo DC: Spettro), The Wrath of the Spectre del 1974 di Fleisher e Aparo (ne L'ira dello Spettro), Tales of the unexpected featuring The Spectre del 2007 con Infinite Crisis Aftermath: The Spectre del 2006 (in Tales of the unexpected: Spettro).
    Fonte: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    Sempre per un bene superiore!
    Sempre per un bene superiore!

    Messaggi : 181348
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 19
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Flash - Pagina 15 Empty Re: The Flash

    Messaggio Da APUMA il Ven Mag 22, 2020 3:51 pm

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Contenuto sponsorizzato

    The Flash - Pagina 15 Empty Re: The Flash

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Ven Mag 29, 2020 7:31 am