Avanzi

Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


    THE CENTURY TRILOGY - I GIORNI DELL'ETERNITA'

    Condividi
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 147955
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    THE CENTURY TRILOGY - I GIORNI DELL'ETERNITA'

    Messaggio Da APUMA il Sab Lug 02, 2016 9:18 am

    I GIORNI DELL'ETERNITA'


    Titolo originale Edge of Eternity
    Autore Ken Follett
    1ª ed. originale 2014
    Genere romanzo
    Sottogenere storico
    Lingua originale inglese
    Ambientazione Inghilterra, Galles, Germania, Stati Uniti, Russia 1961-1989 (epilogo nel 2008)
    Personaggi George Jakes
    Dimka Dvorkin
    Tanja Dvorkina
    Rebecca Hoffmann
    Walli Franck
    Dave Williams
    Cameron Dewar
    Preceduto da L'inverno del mondo

    « I dimostranti possono anche far sentire la loro voce, ma alla fine sono i governi a cambiare le sorti del mondo. »
    (Ken Follett, I giorni dell'eternità, Mondadori)

    I giorni dell'eternità (Edge of Eternity) è un romanzo di Ken Follett pubblicato in Italia e in molti altri paesi del mondo il 16 settembre 2014.

    È il capitolo conclusivo (preceduto da La caduta dei giganti e L'inverno del mondo) della Trilogia del Secolo (The Century Trilogy), che racconta le fortune di cinque famiglie legate tra loro in varia maniera attraverso il secolo breve, fra Stati Uniti, Unione Sovietica, Germania, Inghilterra e Galles. Il romanzo è ambientato nel periodo della guerra fredda, in particolare tra gli anni sessanta e gli anni ottanta, con i grandi rivolgimenti sociali, politici ed economici del tempo: dalle lotte per i diritti civili agli assassinii di John F. Kennedy e Martin Luther King, dai movimenti politici di massa alla guerra del Vietnam e al muro di Berlino, senza dimenticare la crisi dei missili cubani, l'impeachment presidenziale statunitense e la rivoluzione del rock and roll.

    Il libro ha debuttato immediatamente alla prima posizione nella classifica dei libri più venduti, in Italia così come in altri paesi tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Francia, Spagna e Danimarca.

    Trama
    Berlino Est, 1961. Mentre migliaia di persone emigrano quotidianamente verso il lato opposto della città, la famiglia Franck sembra decisa a rimanere a Berlino Est, convinta che “non si deve fuggire dai problemi, bensì affrontarli”. Quando però Rebecca Hoffmann, la figlia adottiva dei Franck, scopre che suo marito Hans è un agente della Stasi che l'ha sposata solo per spiare la sua famiglia, considerata sospetta dai comunisti, compie un atto impulsivo che finirà per rendere ancora più difficile la sua permanenza nella Germania Est. Dopo aver perso il lavoro ed essere stata accusata di “parassitismo sociale”, Rebecca decide di trasferirsi in Occidente, ma proprio quando è ormai pronta a partire, assiste alla costruzione del Muro di Berlino: da questo momento, ogni tentativo di lasciare il lato est può costare la vita.

    Nel frattempo, negli Stati Uniti, George Jakes, un giovane di colore figlio di una coppia mista, ormai prossimo alla laurea in legge ad Harvard, decide di unirsi al movimento dei Freedom Riders e di prendere parte alla battaglia di Martin Luther King per i diritti dei negri. Sull'autobus Greyhound che attraversa gli Stati Uniti, George conosce Maria Summers, una ragazza nera anche lei vicina alla laurea in legge. Quando l'autobus raggiunge l'Alabama si scontra con la polizia locale e viene incendiato: i passeggeri, tra cui George e Maria, riescono a salvarsi. Tornato a Washington, George deve prendere un'importante decisione per il suo futuro: lavorare in un prestigioso studio legale oppure al Ministero di Giustizia come assistente di Robert Kennedy.

    Dall'altra parte del mondo, il giovane Dimka Dvorkin, appartenente ad un'importante famiglia russa (l'anziano nonno Grigorij Peskov è considerato un eroe della rivoluzione d'Ottobre, avendo partecipato alla presa del Palazzo d'Inverno; il padre deceduto era un alto esponente del KGB, mentre lo zio Volodja è ora un influente generale dell'Armata Rossa), diventa uno dei più stretti collaboratori del primo segretario generale Nikita Krusciov, proprio mentre questi elabora il piano per la costruzione del Muro di Berlino, con lo scopo di bloccare l'enorme flusso di fuggitivi dall'est all'ovest della Germania, e quello per il trasporto di missili a Cuba, al fine di scongiurare un'invasione statunitense nel regime di Fidel Castro.

    Intanto la sorella di Dimka, Tanja Dvorkina, che fa la giornalista per la TASS, lavora, insieme all'affascinante scrittore dissidente Vasilij Enkov, alla realizzazione di un giornale clandestino, che denuncia i misfatti compiuti dai comunisti nei gulag e nelle prigioni siberiane. Un giorno però i due vengono arrestati e portati nei sotterranei del KGB, pronti per essere interrogati e torturati. Dimka decide di intervenire in favore della sorella e riesce a farla rilasciare, ma non può fare altrettanto per Vasilij. Una volta in libertà Tanja distrugge le prove che potrebbero esporre Vasilij a una condanna per tutta la vita e, grazie a ciò, l'uomo riesce a cavarsela con soli due anni di lavoro forzato in Siberia. Tanja invece viene punita con un trasferimento a Cuba.

    In Inghilterra, la famiglia Williams, composta dal deputato Lloyd, dalla moglie Daisy e dai figli Dave ed Evie, assiste alla nomina di Ethel, ormai anziana, a membro della Camera dei Lord, con il conseguente conferimento di un titolo nobiliare. Nel palazzo del Parlamento, Ethel rivede dopo anni il conte Fitzherbert, suo ex amante, e gli rivela che, nonostante tutto, è l'uomo che ha amato di più nella propria vita. Nel frattempo, i Williams ricevono la visita dei Dewar, loro amici fin dai tempi della guerra, e Dave perde la testa per la bella Beep, che però lo considera ancora troppo giovane e gli preferisce per questo il più affascinante Jasper Murray, aspirante giornalista che vive a casa di Lloyd e Daisy. Dave manifesta fin dall'inizio una passione per la musica, mentre sua sorella Evie è una promettente attrice di teatro che sogna di andare a Hollywood. Cameron Dewar invece è interessato al mondo della politica, ma mostra di avere idee totalmente opposte a quelle della sua famiglia.

    A Berlino Est, mentre Rebecca progetta la fuga insieme al collega Bernd Held, da sempre innamorato di lei, suo fratello Walli coltiva l'amore per il rock and roll suonando la chitarra nei locali con la bella Karolin, ma ben presto si rende conto di non poter esprimere al meglio le sue potenzialità in un regime oppressivo come quello comunista. Decide così di rischiare il tutto per tutto per raggiungere il mondo libero. Una volta arrivato ad Amburgo conosce Dave Williams e insieme mettono su un gruppo musicale, i Plum Nellie, destinato in pochi anni a raggiungere le vette del successo.
    WIKIPEDIA


    _________________
             

             

      La data/ora di oggi è Mer Dic 19, 2018 12:33 pm