Avanzi

Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


    SAW IV - IL GIOCO CONTINUA -

    Condividere
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 122274
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    SAW IV - IL GIOCO CONTINUA -

    Messaggio Da APUMA il Mer Nov 26, 2014 9:55 am

    Saw IV - Il Gioco continua -
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Saw IV è un film horror del 2007 diretto da Darren Lynn Bousman. Il film ha debuttato il 26 ottobre 2007 negli USA, mentre in Italia è uscito il 30 aprile 2008.

    Trama
    Il film ha inizio con l'autopsia di Jigsaw (alias John Kramer, interpretato dall'attore Tobin Bell). Dopo averlo sottoposto ad un'accurata dissezione, i due medici fanno la scoperta di una cassetta rivestita di cera dentro lo stomaco di John. Chiamato all'obitorio, il Detective Hoffman ascolta tramite un registratore le parole di John: "Ho giurato che avrei continuato la mia opera. Pensavate che sarebbe tutto finito con la mia morte? Non è finita! Il Gioco è appena cominciato!".

    La scena successiva si svolge all'interno di un mausoleo, in cui due uomini, Trevor ed Art, sono incatenati ad un dispositivo di grandi dimensioni. A Trevor sono state cucite le palpebre mentre ad Art è stata cucita la bocca, rendendo la comunicazione tra loro impossibile. Il dispositivo viene accidentalmente attivato nel momento in cui entrambi tirano le loro catene. Art nota una chiave al collo di Trevor; questo, non sapendo delle intenzioni dell'altro, avendo gli occhi cuciti, lo attacca. Ma Art riesce a colpirlo più volte con un grosso martello e ad ucciderlo. Pochi attimi dopo Art recupera la chiave, si libera dalla catena e libera la sua bocca dai punti che la bloccavano.

    Nel frattempo le forze di polizia scoprono il cadavere della Detective Kerry. Pochi minuti dopo che il tenente Rigg aveva sfondato una porta non protetta, giungono gli agenti dell'FBI, Peter Strahm e Lindsay Perez, tenuti segretamente in contatto con Kerry. Deducono che Amanda Young, apprendista dell'Enigmista, avrebbe avuto bisogno di aiuto per trasportare il corpo di Kerry, il che indica che c'è un altro complice nell'omicidio. L'agente Strahm dice a Hoffman che loro sono lì proprio per scoprire l'identità del complice che ha aiutato Amanda Young. La scena mostra una registrazione dell'interrogatorio dell'ex moglie di John, Jill Tuck, che risponde ad alcune domande del Detective Hoffman; la registrazione viene interrotta proprio da quest'ultimo, il quale invita Rigg a tornare a casa dalla moglie Tracy e di riposarsi senza più pensare ad Eric Matthews.

    Hoffman rivela a Rigg che il Detective Eric Matthews è scomparso da circa sei mesi e che l'agente Kerry è morta da quattro giorni. Rigg, piuttosto sconvolto, torna a casa. Gli agenti Strahm e Perez discutono sull'informazione ottenuta da Kerry: lei comunicò loro che due agenti avrebbero rischiato la vita perché in serio pericolo.

    Quella sera Rigg è da solo e durante la notte viene attaccato. In seguito si scopre che anche Hoffman è scomparso. Quando Rigg riprende i sensi si ritrova nella vasca da bagno di casa sua, trova la chiave ed esce dal bagno. Nello stesso istante parte una registrazione visiva che lo informa che il Detective Matthews è in realtà ancora in vita, e che ha 90 minuti per salvare lui e Hoffman. Rigg è sottoposto ad una serie di test contro la sua "Ossessione" di evitare che la gente attorno a lui prendesse decisioni sbagliate. Aprendo un'altra porta attiva un'altra registrazione visiva. Questo test è il primo di Rigg e il tema è "vedere ciò che vedo" (SEE WHAT I SEE).

    Una donna di nome Brenda alla quale vengono lentamente strappati i capelli ha bisogno di aiuto. Rigg deve salvare Brenda, nonostante l'avvertimento dell'Enigmista di non farlo; difatti Brenda, dopo essere stata liberata, estrae da sotto il televisore un grosso coltello con incisa una G. Pochi attimi dopo Brenda cerca di pugnalare Rigg che però riesce a fermare lasciandola morire dissanguata. Rigg poi apprende dal registratore nelle mani di Brenda che le era stato detto che Rigg era lì per il suo arresto, essendo lei una criminale. Quindi Brenda avrebbe potuto ucciderlo una volta fosse stata liberata o lasciarsi arrestare facendo la cosa giusta.

    A questo punto il film narra la vicenda del Detective Hoffman, intrappolato in un grosso congegno insieme al Detective Matthews. Vengono narrati anche gli episodi di quest'ultimo che, dopo essere stato aggredito da Amanda nel sotterraneo (Saw II e Saw III), viene portato in una sorta di cella, curato e nutrito, tenuto prigioniero per sei mesi prima di essere messo nella trappola con il Detective Hoffman. Il test è chiamato "giudica come giudico" (JUDGE AS I JUDGE). Ai due intrappolati si aggiunge un altro uomo, un possibile complice dell'Enigmista.

    La polizia giunge nell'appartamento di Rigg dove ritrovano il corpo senza vita di Brenda. Gli agenti Strahm e Perez inoltre ritrovano diverse foto di alcuni personaggi e tra queste individuano Jill Tuck. Decidono allora di andare ad interrogare proprio l'ex moglie di John Kramer. Attraverso uno strumento della polizia, Strahm scopre la scritta posta sul muro – "QUATTRO MURA FORMANO UNA CASA". Vengono narrate le vicende dell'interrogatorio di Jill Tuck, la quale sotto pressione di Strahm rivela particolari della vita di John. "ABBI CURA DELLA VITA", è il comandamento della clinica di Jill e di John, progettata per salvare i tossicodipendenti. Durante le scene si possono notare diversi personaggi coinvolti nel precedenti film; Troy (Saw III - L'enigma senza fine), Paul Stallberg (Saw - L'enigmista), Gus e Michael (Saw II - La soluzione dell'enigma) e Cecil Adams, un tossicodipendente violento. Strahm chiede a Jill di raccontargli del progetto di Gideon, e viene mostrato il pupazzo Billy nelle vesti di giocattolo per il futuro figlio dei due coniugi.

    Rigg raggiunge la prossima prova, il suo secondo test "SENTI QUELLO CHE SENTO" (FEEL WHAT I FEEL). La prova è ambientata in un motel. Rigg viene incaricato di indossare la maschera da maiale e di rapire il receptionist, Ivan Landsness, rivelatosi uno stupratore. Arrabbiato nel vedere i video e le foto di Ivan che stuprava giovani ragazze, Rigg lo costringe ad entrare in una stanza illuminata di rosso. Una registrazione audio informa Rigg del compito che deve svolgere: deve posizionare Ivan nella sua trappola, lui può salvarsi facendosi colpire gli occhi da lame o la trappola gli avrebbe strappato gli arti. Rigg viene poi avvisato di un altro test e lascia Ivan intrappolato. Dopo 60 secondi la trappola lo mutila, uccidendolo. Gli agenti Strahm e Perez giungono sul luogo della trappola di Ivan. Poco dopo giungono sul luogo della proprietà di Art Blank dove scoprono di essere i due obiettivi dell'Enigmista. Rigg nota la G posta sulla trappola di Ivan.

    Le scene riprendono l'interrogatorio di Jill nelle quali racconta diversi avvenimenti passati: la donna aspettava il suo primo figlio, Gideon, ma una sera durante la chiusura, dopo aver accompagnato fuori dalla clinica due uomini (Trevor e il defunto compagno di cella del test di Amanda del primo film), viene aggredita da Cecil Adams, il quale uscendo di corsa dalla clinica, per sbaglio fa sbattere la porta contro il ventre di Jill, provocando la morte del bambino. Fortunatamente John, che si trovava nei paraggi della clinica riesce prontamente a prestarle soccorso. Poco dopo i due corrono in ospedale, ma la situazione è ormai grave. Per il bimbo non c’è più alcunché da fare. La scena mostra anche Addison nelle vesti di una prostituta (Saw II - La soluzione dell'enigma). John poco dopo apprende del cancro e la situazione con la moglie peggiora sempre di più per poi divorziare.

    La prossima prova di Rigg viene chiamata "SALVA COME SALVO" (SAVE AS I SAVE). La prova si verifica in una scuola, la stessa in cui Rigg aveva minacciato e colpito un uomo, Rex, perché abusava di sua figlia e di sua moglie, Jane e Morgan. Le scene mostrano dei flashback nei quali dopo l’aggressione di Rex compare l'avvocato Art Blank pronto a trattare con Hoffman per l'aggressione all’uomo. La carriera di Rigg è stata salvata da Hoffman che testimonierà in suo favore. La scena mostra Hoffman che, intrappolato, riconosce la terza persona nella stanza in cui si trova: si tratta proprio di Art Blank, lo stesso scampato alla trappola del mausoleo e che ha il compito di visionare la trappola dei due Detective. Rigg entra in una delle aule e riconosce proprio i due coniugi, Rex e Morgan. Scopre che il marito e la moglie sono legati insieme ad un palo, schiena contro schiena, trafitti da molte frecce di metallo. Le frecce sono poste in modo che essi attraversino punti vitali del corpo dell'uomo, ma non quelli di vitale importanza per la moglie. Se essa ha il coraggio di rimuovere le frecce di suo marito, questo morirà ma lei sopravviverà. La donna si salva riuscendo a togliersi tutte le frecce di metallo mentre l'uomo muore dissanguato. Rigg scopre il prossimo traguardo dietro la mappa, e attiva l'allarme antincendio in modo che arrivi la polizia nella scuola. Rigg ritrova una foto della moglie con scritto "Go Home". I due agenti scoprono il cadavere di Rex nell’aula, dove poi apprendono che tutte le vittime sono state difese da Art Blank, che è anche l'avvocato di Jill Tuck, l'ex moglie dell'Enigmista. L'agente Strahm, accidentalmente, aziona una balestra che trafigge il cranio di una poliziotta.

    Strahm e Perez giungono in una stanza, posto del quale Jill Tuck è cooproprietaria; lì il pupazzo Billy si rivolge all'agente Perez dicendole che la mossa che compierà sarà cruciale. Nello stesso tempo il pupazzo dice a Strahm che presto ucciderà un uomo innocente. Pochi attimi più tardi l'agente Perez è colpita al collo e al volto dal pupazzo che esplode, e viene portata via in ambulanza. Strahm torna infuriato da Jill Tuck, aggredendola verbalmente e cercando informazioni. Lei sconvolta riferisce che John era in affari con Art Blank, il quale venne invitato a non fare più visita a lui, lo stesso fu per Jill, la quale racconta che in diverse occasioni cercò di riattaccare i rapporti con John ma senza successo. La scena mostra la trappola della scatola in vetro (Saw V) e le foto di Cecil Adams, e in seguito la scena mostra il test di Cecil, la prima cavia dell'Enigmista, il quale dopo averlo rapito durante il carnevale cinese, viene messo in una trappola. Lui deve riuscire a tagliarsi il volto cercando di liberarsi dai coltelli, ci riesce ma aggredendo John finisce in mezzo a del filo spinato dove muore attorcigliato.

    Strahm comprende le connessioni fra Jill e la storia di Gideon, e capisce dov'è si svolgerà la prova finale di Rigg. Quest'ultimo comprende dove si trova Matthews e ripensando alle G, arriva sul luogo del suo Test Finale. Entrato nel grosso edificio, il tenente nel suo Test Finale ha poco meno di 3 minuti per trovare i due Detective. Nello stesso tempo Strahm si imbatte in un altro test, quello di Jeff Reinhart del terzo film. Viene mostrata la scena in cui Jeff vaga all'interno del magazzino e trova l'ultima scatola contenente una pistola; carica quindi l'arma ed entra nel nascondiglio di Jigsaw. Raggiunge la stanza dove si trovano Amanda, la dottoressa Lynn Denlon e John, proprio nel momento in cui Amanda spara a Lynn. Jeff, immediatamente, spara ad Amanda e la colpisce sul collo. Si scopre che Jeff è il marito di Lynn ed anche Amanda era sotto test: doveva riuscire a salvare la vita di Lynn. Morta l'apprendista, l'Enigmista chiede a Jeff di scegliere se perdonarlo per tutte le sofferenze che gli ha fatto passare oppure ucciderlo. L'uomo dice di perdonarlo ma subito dopo gli taglia la gola. Mentre l'Enigmista sta morendo avvia un nastro in cui dice a Jeff di aver fallito la sua prova; la trappola di Lynn esplode uccidendola. Si scopre che l'Enigmista ha rapito la figlia di Jeff e solo lui sa dove si trova. Se vorrà rivederla dovrà fare un gioco. Jeff urla disperato. Proprio in quel momento Strahm entra nella stanza, ma si trova immerso accidentalmente nella prova di Jeff. Quest'ultimo punta la pistola di Amanda, precedentemente persa, quando è stata colpita da Jeff, contro Strahm che prontamente lo colpisce uccidendolo. Si accorge poi dei corpi di John, Lynn e Amanda Young.

    Nel medesimo tempo Rigg sfonda la porta del suo Test Finale, ma giunge nella stanza troppo presto mettendo in moto la trappola e due blocchi di ghiaccio schiacciano la testa del Detective Eric Matthews; nello stesso tempo un colpo sparato da Matthews lo colpisce al petto; una volta agonizzanti per terra Art fa ascoltare a Rigg un registratore nel quale apprende che il suo test consisteva nel rispettare il tempo e far salvare da soli le vittime prescelte essendo le trappole fuori dalla possibilità di Rigg, vittima della sua ossessione. A Rigg viene detto di aver fallito il suo Test Finale (inoltre Art muore per un colpo di pistola alla testa sparato da Rigg, che fraintende il suo gesto di passargli il registratore). Intanto Hoffman, che non è mai stato in alcun pericolo, si alza dalla trappola e dice a Rigg ferito la frase "Game Over", lasciando Rigg agonizzante che muore poco dopo.

    Successivamente, Hoffman giunge fuori dalla stanza del calvario di John e notando l'agente Strahm dentro alla stanza, lo chiude dentro a chiave, lasciandolo bloccato. Si deduce che Hoffman era il complice dell'enigmista e di Amanda.

    Verso la fine si vede il replay dell'autopsia, scena d'inizio del film, e la cassetta che dice che tutto è appena iniziato, e che è sbagliato pensare che tutto è finito solo perché l'Enigmista è morto.

    Gli avvenimenti di Saw IV si sono svolti contemporaneamente a quelli del terzo film, pertanto l'autopsia va collocata sul piano temporale alla fine e non all'inizio del film.

    Produzione
    I creatori della serie James Wan e Leigh Whannell osteggiarono inizialmente la produzione del quarto capitolo volendosi dedicare ad altri progetti, ma dopo i risultati eccelsi del film precedente diedero vita alle prime bozze.
    Saw IV è entrato in pre-produzione il 12 febbraio 2007, con la decisione di produrre una serie annuale della serie. Durante la pre-produzione furono iniziate delle contrattazioni con David Moreau e Xavier Palud per il ruolo di regista, dopo le conclusioni negative dei negoziati fu assunto Darren Lynn Bousman come regista. In un'intervista riguardante la produzione del film, Darren Lynn Bousman ha detto:

    « L'idea di Saw IV mi è venuta mentre stavo girando Saw III...oramai sta diventando una tradizione. Non penso ci sia stato un via libera ufficiale, siamo andati avanti per inerzia. Sicuramente abbiamo avuto una conferma di quanto facevamo dopo il risultato di Saw III ai botteghini, si...credo che la certezza si arrivata al 100% a quel punto. »

    Durante la fase di produzione è ritornato il 90% del personale tecnico dei precedenti capitoli.
    Le riprese del film sono state effettuate a Toronto dal 16 aprile 2007 al 30 maggio 2007. La post-produzione è iniziata il 19 maggio 2007 ed è finita nel corso di agosto dello stesso anno.

    Distribuzione
    Analogamente al 2º e 3º capitolo, il film è stato vietato ai minori di 14 anni, soprattutto per le numerose sequenze horror e splatter.

    Promozione
    « La morte sarà una scorciatoia »
    (Tagline del film)

    Colonna sonora
    Nella colonna sonora del film è presente la canzone I.V. eseguita dal gruppo giapponese X Japan e composta dal leader pianista/batterista Yoshiki, la quale segna il ritorno della band dopo 10 anni di inattività. La canzone tuttavia non fu inclusa nella versione CD della colonna sonora ufficiale, ma unicamente nella versione pubblicata sull'iTunes Store.
    Fonte: WIKIPEDIA


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

      La data/ora di oggi è Dom Nov 19, 2017 5:02 am