Avanzi

STAND BY ME- RICORDO DI UN'ESTATE Signbo10

Unisciti al forum, è facile e veloce

Avanzi

STAND BY ME- RICORDO DI UN'ESTATE Signbo10

Avanzi

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


    STAND BY ME- RICORDO DI UN'ESTATE

    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 204111
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 20
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    STAND BY ME- RICORDO DI UN'ESTATE Empty STAND BY ME- RICORDO DI UN'ESTATE

    Messaggio Da APUMA Dom Gen 13, 2013 4:31 pm

    Stand By Me- Ricordo di un'Estate
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Stand by Me - Ricordo di un'estate (Stand by Me) è un film statunitense del 1986 diretto dal regista Rob Reiner. Il film è tratto dal racconto Il corpo (The Body) contenuto nella raccolta Stagioni diverse di Stephen King. Inizialmente il titolo sarebbe dovuto essere The Body, ma poiché i produttori avevano già deciso di inserire nei titoli di coda della pellicola la famosa canzone di Ben E. King, il titolo fu modificato. La traduzione del titolo originale potrebbe essere "Stai accanto a me" o "Stai dalla mia parte". Vi hanno partecipato Wil Wheaton, River Phoenix, Kiefer Sutherland, Jerry O'Connell, Corey Feldman, John Cusack e, unico attore allora famoso, Richard Dreyfuss. In Italia il film arrivò nel marzo 1987.

    Trama
    Estate del 1959: Gordie Lachance, Chris Chambers, Teddy Duchamp e Vern Tessio sono quattro amici dodicenni che vivono nella piccola cittadina di Castle Rock, nell'Oregon (Stati Uniti), e si preparano a passare al ginnasio. Quando Vern sente da suo fratello maggiore dell'omicidio di un dodicenne lo racconta agli altri e capiscono che si tratta di un ragazzo scomparso tre giorni prima.
    I quattro ragazzi, spinti dal desiderio - ognuno per un motivo diverso - di riscattarsi e diventare degli eroi agli occhi di tutti, decidono di andare alla ricerca del corpo e si mettono in cammino lungo i binari della ferrovia. Alla fine, dopo aver superato mille ostacoli, fra cui anche quello di essersi dovuti scontrare con la banda dei più grandi, trovano il cadavere.
    Durante il viaggio sono però maturati a tal punto da pensare che una telefonata alla polizia sia la cosa migliore. Gordie, diventato grande, racconta il destino di tutti e quattro: Teddy cerca di arruolarsi come suo padre, finendo varie volte in prigione; Vern si sposa e ha quattro figli; Chris invece riesce ad andarsene, si iscrive con Gordie ai corsi universitari e diventa avvocato, ma viene purtroppo ucciso durante una zuffa fra due uomini in un ristorante mentre tentava di mettere pace tra i due, come suo solito fare.
    Gordie sa che Chris gli mancherà per sempre. Intanto è diventato uno scrittore, come aveva desiderato fin da piccolo, si è sposato e ha due figli.

    Personaggi
    • Gordie Lachance è un ragazzo sensibile e molto intelligente e con un talento nel raccontare storie (infatti da grande diventerà uno scrittore). Dopo la morte del fratello maggiore Denny (a cui era assai legato) in un incidente stradale, il suo rapporto con i genitori, soprattutto con il padre, si complica.
    • Chris Chambers è il leader e paciere del gruppo, nonché migliore amico di Gordie. I membri della sua famiglia hanno una pessima reputazione e ciò porta i 1281 abitanti di Castle Rock a considerarlo un poco di buono malgrado non sia affatto tale. Chris si rende conto del dono di Gordie per la scrittura, ma anche di come rischi, a suo dire, di rovinarsi frequentandoli; per questo motivo diventa per lui una sorta di "padre spirituale", pronto a spronarlo a tirare fuori il meglio di sé. Suo fratello è Caramello Chambers, che fa parte della banda dei Cobra.
    • Teddy Duchamp è un ragazzo molto eccentrico con degli enormi occhiali da vista. Nonostante il padre insano di mente, un ex-militare che ha partecipato allo sbarco in Normandia, gli abbia bruciato un orecchio contro una stufa, lui continua a volergli bene e a difenderlo imperterrito da ogni sorta di accusa. Tenta addirittura di arruolarsi, per seguirne le orme, ma la vista e l'orecchio non glielo consentono e si ritrova a fare lavoretti saltuari nei dintorni nella città.
    • Vern Tessio è un ragazzo timido e pauroso, spesso preso in giro dagli altri poiché sbadato e sovrappeso.


    Curiosità
    "Ace" Merril, il personaggio del teppista interpretato da Kiefer Sutherland, compare brevemente anche in un altro racconto di King, sempre ambientato a Castle Rock negli anni '60. È inoltre uno dei personaggi del libro Cose Preziose, l'ultima storia che King ha ambientato a Castle Rock. Anche in Cose Preziose Ace ha un ruolo rilevante.

    Discrepanze con il libro
    Il film differisce in parte dalla storia originale di Stephen King. Per esempio, il racconto è spostato dal 1960 del libro al 1959 del film.
    La stessa cittadina immaginaria di Castle Rock, pur mantenendo il nome, nel libro si trova nel Maine mentre nel film si trova nell'Oregon.
    Altre modifiche si notano nella sequenza temporale dello svolgersi delle azioni: la conversazione di Chris e Gordie riguardo al futuro, la scena in cui Chris dice la verità a Gordie riguardo all'episodio dei soldi rubati e la storia Sacco di Lardo di Gordie nel libro accadono in punti cronologicamente differenti.
    Nel libro è Chris a tenere la pistola puntata contro Asso, mentre nel film è Gordie a sparare.
    Dopo aver visto il film Stephen King disse che secondo lui questa scena del film era meglio di quella rappresentata nel libro.
    Inoltre nel libro viene detto che i tre amici di Gordie da adulti moriranno (Vern in un incendio, Teddy in un incidente stradale e Chris accoltellato in un bar), mentre non avviene nel flim, in cui il narratore (Gordie da adulto) afferma che solo Chris morirà.

    Produzione
    Il racconto Il corpo, dal quale è tratto il film, fa parte del libro Stagioni diverse, edito in Italia da Sperling & Kupfer e costituito da quattro storie differenti, una per ogni stagione. Oltre che dal racconto in questione, da ben altri due racconti facenti parte di questo lavoro di King sono state tratte altrettante pellicole cinematografiche: Le ali della libertà, dal racconto Rita Hayworth e la redenzione di Shawshank e L'allievo, dal racconto Un ragazzo sveglio.
    Nel racconto The Body e nel film in lingua originale Vern viene chiamato spesso "Vern-0" dagli altri e soprattutto da Teddy, cioè Vern-zero, mentre l'adattamento italiano non ha mantenuto questo gioco di parole. Le sigarette che i ragazzi fumano sono in realtà realizzate con foglie di lattuga.
    Rob Reiner s'arrabbiò moltissimo con Wil Wheaton e Jerry O'Connell quando dovettero girare la scena della corsa sul ponte, in fuga dal treno, dato che i due ragazzini non riuscivano a sembrare abbastanza spaventati; per far loro raggiungere lo stato d'animo che desiderava li sgridò fino a terrorizzarli e farli piangere, e solo a quel punto li ritenne pronti per girare.
    Il film fu girato da giugno ad agosto del 1985. Le canzoni anni cinquanta della colonna sonora sono alcune delle preferite di Rob Reiner.

    Cast
    Per il ruolo di Gordie adulto, e quindi del narratore, prima di scegliere Richard Dreyfuss vennero presi in considerazione diversi attori. La scena iniziale venne girata con David Dukes ma la sua voce non era adatta alla narrazione.
    Rob Reiner si sentiva molto simile al personaggio di Gordie da piccolo (insicuro, che ha un rapporto conflittuale col padre e cerca approvazione negli amici) tanto da renderlo il protagonista della vicenda. Secondo l'autore invece, l'eroe tragico è Chris, e per lui Gordie è solo il narratore. Ma, dice, "non è stato un problema, perché film e libri sono come mele e arance, sono entrambi buonissimi ma hanno sapori completamente diversi. Se funziona, sono felice. È fantastico."
    Riguardo all'ultima parte del film, quando Chris Chambers (interpretato da River Phoenix) scompare, Reiner ha dichiarato che è dura rivedere quella scena per lui perché non aveva idea di ciò che sarebbe accaduto a River sette anni dopo.

    Citazioni
    • Nei primi due titoli della nota saga di videogiochi Pokémon, Rosso e Blu, così come nei relativi remake Rosso Fuoco e Verde Foglia, la tv al pianterreno della casa del protagonista trasmette proprio Stand By Me (per la precisione dice: C'è un film in TV. Quattro ragazzi camminano sui binari!, evidente citazione alla pellicola).
    • In un episodio de I Simpson (Rigurgiti del Passato), Homer ricorda una parte della sua infanzia insieme a Lenny, Carl e Boe. È un evidente riferimento a Stand by Me.
    • In un episodio de I Griffin (Sulle tracce del passato), Peter racconta tre film tratti dai libri di Stephen King. Il primo racconto fa riferimento proprio Stand by Me.
    • Nel quinto episodio della quinta stagione del telefilm Big Bang Theory, Sheldon Cooper si riferisce a Wil Wheaton, suo mortale nemico, definendolo "L'unico ragazzo di Stand by Me - Ricordo di un'estate di cui nessuno si ricorda".

    Fonte: WIKIPEDIA


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

      La data/ora di oggi è Dom Mag 16, 2021 6:01 am