Avanzi

DRAGON LA STORIA DI BRUCE LEE Signbo10

Unisciti al forum, è facile e veloce

Avanzi

DRAGON LA STORIA DI BRUCE LEE Signbo10

Avanzi

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


    DRAGON LA STORIA DI BRUCE LEE

    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!

    Messaggi : 204111
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 20
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    DRAGON LA STORIA DI BRUCE LEE Empty DRAGON LA STORIA DI BRUCE LEE

    Messaggio Da APUMA Sab Nov 24, 2012 4:34 pm

    DRAGON la Storia di Bruce Lee
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Dragon - La storia di Bruce Lee (Dragon: The Bruce Lee Story) è un film biografico del 1993, diretto da Rob Cohen. Il lungometraggio ripercorre in maniera semi-romanzata la storia dell'attore Bruce Lee.

    Trama
    Il film si basa sulle varie vicissitudini che vedono protagonista Bruce Lee durante la sua vita e che sono state racchiuse nel libro Bruce Lee: the man only I knew del 1975, scritto dalla vedova, Linda Lee. La pellicola mostra il rapporto con il padre, il viaggio che lo conduce negli Stati Uniti, l'inizio della sua carriera come attore, il rapporto con la moglie di origine svedese e altri grandi eventi, come l'apertura della prima scuola di Jeet Kune Do, arte marziale e filosofica, studiata da Bruce Lee e proposta al mondo delle arti marziali.
    La storia inizia con Bruce ancora bambino che viene introdotto allo studio delle arti marziali da suo padre, quando viveva ad Hong Kong. Il padre, infatti, sogna spesso che un demone lo attacca e gli porta via il piccolo Bruce; decide dunque di fargli prendere lezioni di arti marziali per permettere a suo figlio di difendersi da questo ipotetico attacco. Bruce continua ad imparare tale disciplina durante la sua crescita e durante una rissa in una sala da ballo, riduce in fin di vita un ragazzo inglese, nipote di un pezzo grosso. Per questo incidente, che è comunque solo l'ultimo di una lunga serie, Bruce viene spedito dal padre a San Francisco, dove lavorerà come lavapiatti in un ristorante, per poter guadagnare qualcosa. Ripresi gli studi, Bruce comincia a studiare filosofia e a dar vita ad una nuova disciplina marziale, che coinvolge i movimenti aggraziati della scherma e la potenza della boxe, evitando il kata. Bruce, con l'aiuto della sua allora fidanzata Linda, decide di aprire una palestra di Jeet Kune Do, per iniziare a far conoscere le sue intenzioni con questa disciplina, aperta a persone di tutte le razze. Infatti, tra manoscritti e disegni di tattica, Bruce vuole che questa nuova disciplina venga riconosciuta e approvata dalle federazioni di arti marziali.
    Durante un combattimento con Wong Jack Man (scelto dalla comunità cinese per contrastare Bruce, 'colpevole' di insegnare le arti marziali ai non cinesi), Bruce riceve un brutto colpo che gli ferisce la schiena ma dopo una lunga e tormentata riabilitazione e anche grazie alla vicinanza di Linda, che lo sprona a reagire mettendo per iscritto il suo pensiero (il libro è Il Tao del Jeet Kune Do), Bruce si rimette in sesto e torna a combattere.
    Nella pellicola, appare un demone, con le sembianze di un guerriero completamente rivestito da una minacciosa corazza, che ogni tanto sfida Bruce ad un duello e queste lotte rappresentano le lotte interiori che Bruce Lee ha sempre dovuto combattere. Intanto, i due fidanzati devono affrontare l'odio che li circonda per via della loro relazione interraziale. Non sono ben visti dalla gente, dato che Bruce è di origine cinese e Linda di origini svedesi. La persona che più si accanisce contro questa unione è proprio la madre di Linda, Vivian, che rompe ogni contatto con lei fino alla nascita del loro primogenito, Brandon.
    Intanto, Bruce prende parte ad una dimostrazione televisiva della sua arte al torneo organizzato da Ed Parker, per poter condividere con il mondo la sua disciplina e dopo questa prova (durante la quale si prende la rivincita su Wong Jack Man), viene notato dal produttore televisivo Bill Krieger, che vede in lui delle potenzialità come attore. Decide di contattarlo e di offirgli la parte di Kato, nella serie Tv Il Calabrone Verde.
    Dopo il suo ingresso nel mondo del cinema, e dopo una lunga gavetta negli USA non priva di delusioni, Bruce torna ad Hong Kong per i funerali del padre, viene contattato dal produttore Philipp Tan e prende parte ad alcune pellicole di arti marziali, che gli danno la stabilità finanziaria e fama mondiale. Il successo però lo assorbe a tal punto da allontanarlo dalla famiglia. E quando Kriger si presenta a lui per offrirgli una parte in un grosso film di Hollywood (I tre dell'Operazione Drago), Bruce ha un diverbio con Linda: lei vorrebbe approfittarne per tornare in America e far cessare la vita troppo frenetica a Hong Kong, mentre Bruce, memore delle sofferenze patite, non vuole saperne di lasciare la città asiatica.
    Ma alla fine, quando Linda decide di tornare in America con i figli e senza di lui, Bruce si convince e accetta il ruolo. Durante le riprese ha una visione, l'ultimo combattimento col demone che lo tormenta sin dall'infanzia e che gli mostra la sua tomba: inoltre, il demone minaccia anche suo figlio Brandon. Dopo un violento scontro, Bruce sconfigge la creatura, termina il film e si riconcilia con la famiglia.
    Nelle scene finali viene rappresentata l'ascesa di Bruce Lee come attore e come preparatore atletico della nuova disciplina marziale, con la voce di Linda fuori campo che racconta della morte del marito e invita a ricordarlo per quello che ha fatto in vita.

    Produzione
    Il film è stato girato principalmente a Los Angeles, California. Altre riprese sono state effettuate in location esterne come Hong Kong, Macao, San Francisco.

    Sceneggiatura
    Nel film non viene rappresentata, alla fine, la morte di Bruce Lee avvenuta il 20 luglio 1973 a Hong Kong lasciando lo spettatore coinvolto nella vita di Lee e non della sua morte, avvenimento ancora avvolto dal mistero. La sceneggiatura del film è stata tratta dal libro biografico della vedova di Lee, Linda Lee Caldwell.
    Il libro venne scritto a poca distanza dalla morte dell'attore, quindi rappresenta una memoria fresca sui fatti accaduti dall'ascesa alla fine della sua vita. Jason Scott Lee, l'attore di origine cinese, non ha alcuna parentela con Bruce Lee. La scelta cadde su di lui per la sua preparazione atletica, essendo infatti un discreto ballerino avrebbe potuto affrontare l'allenamento di Jeet Kune Do, disciplina della quale divenne successivamente un allenatore qualificato, addestrato da uno dei veri studenti di Bruce Lee, Jerry Poteet.
    Inizialmente, il ruolo di Bruce Lee venne offerto al figlio, Brandon Lee che rifiutò. Fatalmente, Brandon Lee morì durante le riprese de Il Corvo, meno di due mesi prima dell'uscita della pellicola sulla vita di suo padre. Il film è dedicato alla sua memoria, nei titoli di coda.

    Collegamenti ad altre pellicole
    Durante una scena del film, Linda e Bruce guardano il film Colazione da Tiffany del 1961.
    Viene rappresentata una puntata di Il Calabrone Verde, serie Tv nella quale Bruce Lee interpreta Kato. Il produttore della serie Tv "Il Calabrone Verde", parla a Bruce della possibilità di interpretare il protagonista di Kung Fu, serie Tv studiata per Bruce Lee, ruolo che poi verrà dato (anche nella realtà) a David Carradine.
    Nella pellicola si vede la realizzazione di alcuni film di Bruce Lee tra i quali: Il furore della Cina colpisce ancora (1971), L'urlo di Chen terrorizza anche l'occidente (1972), I tre dell'Operazione Drago (1973).
    La lapide che appare durante l'avvento dei demoni è la vera lapide di Bruce Lee ma la foto rappresenta l'attore che lo interpreta.

    Differenze con la storia reale
    Il film segue a grandi linee la vita di Bruce, ma si prende anche numerose libertà, inventando e pure modificando alcuni fatti:

    • Lee ha iniziato ad allenarsi nel Wing Chun all'età di 13 anni dopo aver perso una lotta con i bulli, non a causa di demoni interiori. Bruce si lasciava realmente coinvolgere spesso in risse sanguinose, ma non da solo, perché faceva parte di una gang di strada.
    • Nella pellicola si deduce che Bruce è figlio unico e orfano di madre, dato che non vengono mai menzionati altri familiari, ma in realtà aveva due sorelle e un fratello maggiori, e anche un fratello minore. E la madre sopravvisse al famoso figlio. Inoltre nel film Bruce ha un forte legame affettivo col padre mentre invece i suoi rapporti con il genitore furono sempre improntati ad un rigido formalismo.
    • Lo scontro con Wong Jack Man, sebbene le fonti discordino, sembra si sia in sostanza concluso con un pareggio, senza scorrettezze da parte dell'avversario. Quindi nella realtà non ci furono mai né la rivincità di Bruce durante il torneo di Ed Parker, né lo scontro col fratello di Wong, desideroso di vendetta, sul set di 'The Big Boss'. La ferita alla schiena, Bruce se la procurò durante un allenamento fatto male con dei pesi e non perché colpito alle spalle da Wong Jack Man. Wong Jack Man nel film si chiama Johnny Sun.
    • Il padre di Bruce, l'attore Li Hoi-Chuen, morì nel 1965, nel film invece viene fatto morire nel 1972, dato che Bruce riceve la notizia mentre sta guardando la prima puntata della serie 'Kung-Fu', trasmessa in quell'anno. 'The Big Boss' (conosciuto in Italia come 'Il furore della Cina colpisce ancora') fu girato nel 1971, quindi prima della trasmissione di Kung-Fu, mentre nel film esce dopo.
    • Il produttore ad Hong Kong di Bruce Lee era Raymond Chow, non Philip Tan. Contrariamente a quanto si vede nella pellicola, l'offerta di un film prodotto ad Hollywood con lui come protagonista era l'occasione che Bruce attendeva da sempre. Quindi le sue resistenze erano dovute alla paura di fallire e non al rifiuto di tornare in America perché lì aveva sofferto troppo.
    • Il libro 'Il tao del Jeet Kune Do' venne pubblicato dopo la morte di Bruce.


    Camei
    • La figlia di Bruce Lee, Shannon, appare come cantante di un gruppo musicale, nel momento in cui Linda dice al marito di essere rimasta incinta proprio della bambina.
    • Van Williams, protagonista ne Il Calabrone Verde, appare come il direttore del programma.
    • Jerry Poteet, allievo di Bruce Lee e, successivamente, maestro di Jason Scott Lee, appare in parecchie scene.


    DVD
    Il film è disponibile su DVD a partire dal 27 settembre del 2003. La casa di produzione è la Lauren Holly Universal Pictures.

    Curiosità
    In un primo momento Linda Lee, vedova di Bruce, dubitò delle capacità di Jason Scott Lee, di impersonificare suo marito ma, terminate le riprese del film, si complimentò in privato con l'attore per la sua performance.

    Fonte: WIKIPEDIA


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "sempre e per sempre" è per sempre.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    thomas
    thomas
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 142684
    Data d'iscrizione : 20.05.12
    Età : 137
    Località : Transilvania

    DRAGON LA STORIA DI BRUCE LEE Empty Re: DRAGON LA STORIA DI BRUCE LEE

    Messaggio Da thomas Dom Nov 25, 2012 9:57 am

    Brava Apuma hiphiphurrà
    Quanto mi piace questo film,l ho visto anche ieri,x l ennesima volta,mi emoziona sempre,bellissimo...


    _________________
    Juventino nel cuore [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

      La data/ora di oggi è Dom Mag 16, 2021 5:48 am