Avanzi

The Walking Dead - Pagina 8 Signbo10

Unisciti al forum, è facile e veloce

Avanzi

The Walking Dead - Pagina 8 Signbo10

Avanzi

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


+5
thomas
annika
morgana84
Saretta
Frau Blucher
9 partecipanti

    The Walking Dead


    thomas
    Sempre per un bene superiore!
    Sempre per un bene superiore!


    Messaggi : 153061
    Data d'iscrizione : 20.05.12

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da thomas Mer 29 Apr 2015 - 22:42

    morgana84 ha scritto:[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Ecco i due motivi per cui seguo twd, manca Daryl e poi il terzetto è completo perchè2

    The Walking Dead - Pagina 8 921786304 The Walking Dead - Pagina 8 921786304 The Walking Dead - Pagina 8 921786304 The Walking Dead - Pagina 8 921786304 The Walking Dead - Pagina 8 921786304 The Walking Dead - Pagina 8 921786304
    thomas
    thomas
    Sempre per un bene superiore!
    Sempre per un bene superiore!


    Messaggi : 153061
    Data d'iscrizione : 20.05.12
    Età : 138
    Località : Transilvania

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da thomas Dom 3 Mag 2015 - 18:10

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Perché corre? Eppure ha ancora tempo per raggiungere il set di The Walking Dead 6... Lunedì 4 maggio inizieranno le riprese della sesta stagione che andrà in onda da domenica 11 ottobre su AMC. Il magazine di Fox tv non è ancora aggiornato... ma il menù dovrebbe essere sempre lo stesso (visti gli ascolti record): lunedì zombie!


    _________________
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    thomas
    thomas
    Sempre per un bene superiore!
    Sempre per un bene superiore!


    Messaggi : 153061
    Data d'iscrizione : 20.05.12
    Età : 138
    Località : Transilvania

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da thomas Dom 3 Mag 2015 - 18:12

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    The Walking Dead 6: nuovo feeling tra Daryl e Carol?


    _________________
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    thomas
    thomas
    Sempre per un bene superiore!
    Sempre per un bene superiore!


    Messaggi : 153061
    Data d'iscrizione : 20.05.12
    Età : 138
    Località : Transilvania

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da thomas Mer 6 Mag 2015 - 22:24

    APUMA ha scritto:
    TWD 5x12!
    lo sceriffo è tornato!:


    maaaaaaaaaaaaaa:


    _________________
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Kim Winchester
    Kim Winchester
    Un Angelo veglia su di te!
    Un Angelo veglia su di te!


    Messaggi : 70902
    Data d'iscrizione : 01.08.13
    Località : Lawrence, Kansas

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da Kim Winchester Dom 24 Mag 2015 - 15:52

    Quella che segue è un'analisi delle prime cinque stagioni di The Walking Dead. O meglio, più che un'analisi sono mie considerazioni personali su questa serie: come mi sono approcciata a questo telefilm, cosa mi è piaciuto, tanto da farmi piano piano appassionare ad esso, cosa mi ha suscitato e le riflessioni che mi ha suggerito.
    Mi scuso sin da ora, con i coraggiosi, o forse i pazzi, che si accingeranno alla lettura di questo pezzo, per la lungaggine e la prolissità del testo in questione; per gli errori grammaticali e ortografici, che nonostante la mia rilettura forse mi saranno sfuggiti; mi scuso per il passaggio verbale da un tempo all'altro; mi scuso se magari, ci sarà qualche inesattezza nel racconto degli eventi, è passato un po' da quando l'ho vista; chiedo scusa se nell'esposizione dei fatti vado avanti e indietro nelle stagioni narrative, intrecciandole tra loro, comunque chi ha visto la serie sicuramente ricorderà gli episodi e capirà, chi invece non l'avesse vista non comprenderà niente, ma in fondo non avendo seguito il telefilm NON deve neanche leggere questo pezzo!
    Ho suddiviso il testo in capitoli, per facilitarne la lettura: ogni capitolo corrisponde più o meno ad una stagione. E ogni capitolo verrà inserito in un post, quindi avremo 5 post, ma tutti facenti parte di un testo unico!
    Se dopo questo lungo preambolo, seppur doveroso, siete ancora qui, beh non mi resta che augurarvi Buona Lettura!
    Per tutte le vostre lamentele sapete dove scrivermi. Good Luck!


    _________________

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] 

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Kim Winchester
    Kim Winchester
    Un Angelo veglia su di te!
    Un Angelo veglia su di te!


    Messaggi : 70902
    Data d'iscrizione : 01.08.13
    Località : Lawrence, Kansas

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da Kim Winchester Dom 24 Mag 2015 - 15:56

    THE WALKING DEAD     (STAGIONI 1, 2, 3, 4, 5)
     
    ATTENZIONE:
    Astenersi dalla lettura se non avete visto questa serie o  ancora non avete visto qualcuna di queste stagioni.  (Thomas, tu ora puoi leggere, hi hi hi)
     
    Quando ho sentito parlare per la prima volta di questa serie mi sono subito detta: ‘Voglio vederla’!  Ma  il tempo passava  e  nessun canale in chiaro si decideva a trasmetterla.   Io mi dicevo: ’Prima o poi qualcuno la manderà in onda. Insomma da quel che sento in giro la seguono in molti, e ne parlano anche bene’, ed invece niente, il vuoto mediatico assoluto! Ora dopo averla seguita capisco che forse non la vedremo mai su un canale in chiaro: non solo il genere televisivo è horror, ma è anche una serie molto cruenta, violenta, sanguinolenta, l’impatto visivo è molto forte, insomma non è per chi è di stomaco debole.
    E così, mentre aspettavo, mi sono concentrata su altre serie.
    Poi,  è arrivata un’occasione speciale: Il compleanno della nostra adorata Admin!
    Compito: creare  locandine a tema serie televisive! E poiché la nostra Admin è una fan di questa serie mi sono dovuta documentare almeno un pochino.

    ‘E fu così che conobbi The Walking Dead.’



    CHAPTER 1   La prima stagione!     L’Apocalisse Zombie!
    Dopo aver visto la prima stagione però non sono rimasta molto entusiasta.  Insomma, ovunque leggessi trovavo pareri positivi, chiunque sentissi ne parlava benissimo, ed invece a me non aveva impressionato poi così tanto. Forse il motivo è che mi ero apprestata alla visione con delle aspettative molto alte, oppure il fatto che la prima stagione è composta da solo sei episodi, un po’ pochini per entrare nel vivo della storia e farsi coinvolgere dai personaggi.  Credo che proprio quest’ultima motivazione non mi abbia convinta più di tanto riguardo a questa serie: la poca empatia che ho sviluppato con i personaggi.
     Inoltre ho trovato la prima stagione molto lenta; il tema di fondo già trattato in tanti  film horror e cioè il mondo dopo un’Apocalisse zombie; i  caratteri dei personaggi erano appena accennati;  i dialoghi a volte erano proprio inutili e inconcludenti; e soprattutto ‘loro’: gli zombies, non facevano paura per niente! Sono lenti (e così deve essere), stupidi, non sanno usare armi, aprire porte etc…. Insomma non è che siano così minacciosi, il pericolo più grande si manifesta giusto quando ti trovi in mezzo ad un’alta concentrazione di questi esseri, quando, insomma, vieni circondato. Ma anche qui non sono più minacciosi della gente che trovi quando provi a prendere una metropolitana all’ora di punta, o quando passi nella Stazione Centrale, e lì sì che ce ne sono di persone  che ti vengono addosso da tutte le parti, Ha ha ha!    Scherzi a parte, la prima serie mi aveva presa poco!
    Ma ho deciso comunque di andare avanti nella visione. In fondo non ci si ferma nella lettura di un libro dopo aver letto  solo i primi capitoli……
    E così, passato un po’ di tempo, ho iniziato la seconda stagione!


    _________________

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] 

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Kim Winchester
    Kim Winchester
    Un Angelo veglia su di te!
    Un Angelo veglia su di te!


    Messaggi : 70902
    Data d'iscrizione : 01.08.13
    Località : Lawrence, Kansas

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da Kim Winchester Dom 24 Mag 2015 - 16:00

    CHAPTER 2   La seconda stagione!  La fattoria di Hershel Greene.

     
    Con la seconda stagione il mio pensiero ha cominciato a cambiare. Finalmente la storia ha iniziato a svilupparsi seguendo una logica più completa:  il gruppo formatosi  unisce le forze per cercare, se possibile, un luogo sicuro dove sopravvivere.  In questa seconda stagione i personaggi sono delineati meglio,  hanno ancora poco spessore e non si scopre ancora niente sul loro passato, ma riusciamo ad inquadrarli meglio e a capire un po’ di più le loro personalità.  Anche le dinamiche tra di loro sono più chiare, e vengono fuori  le rivalità, le gelosie, e tutte le difficoltà di convivenza tra persone sconosciute fino ad allora.
    In un certo senso mi ha ricordato un po’ Lost: anche lì avevamo un gruppo di persone sconosciute messe insieme per forza, dopo una catastrofe(in quel caso un disastro aereo), che imparano a convivere per poter superare le avversità dell’Isola e sopravvivere unendo le loro forze, scontrandosi anche con altre compagini di persone più o meno ostili.
    Anche in TWD  non abbiamo un solo gruppo,  ma diversi gruppi di persone che cercano di sopravvivere come meglio possono, e che di volta in volta si riveleranno amichevoli e di aiuto o ostili e pericolose nei confronti del nostro gruppo principale di eroi!
    Ed è proprio questo l’elemento in più rispetto alla prima stagione, che mi ha fatto appassionare maggiormente alla serie.  Se infatti è stato interessante vedere lo sviluppo delle interrelazioni all’interno del gruppone  principale (la coppia formatasi di nuovo tra Rick e Lory, il rapporto padre-figlio tra Rick e il suo bambino, e soprattutto il legame di amicizia/rivalità tra Rick e Shane, con quest’ultimo che in assenza dell’amico/collega creduto morto aveva iniziato una relazione amorosa con la moglie del primo), ancor più interessante è stato vedere le dinamiche tra due gruppi distinti che si incontrano, ovvero il  Clan di Rick e la famiglia di Hershel , il proprietario di una fattoria che per un po’ sarà  ‘Casa’, e  ‘Rifugio’  per i nostri sopravvissuti.
    La storia dunque si arricchirà di nuovi personaggi, e perderà alcuni di quelli iniziali. Ebbene sì, perché questa serie è una di quelle dove “Nessuno è salvo”, dove ad ogni episodio c’è il rischio di perdere qualche componente, e ciò fa sì che la tensione narrativa sia sempre alta, e che non si possa mai stare tranquilli!
    I nuovi personaggi acquisiranno ruoli più o meno importanti nella storia, intrecciando le loro vite con quelle dei primi protagonisti che abbiamo conosciuto, divenendo così  parte attiva del gruppo principale!
    Durante la permanenza di Rick & Co. alla fattoria i rapporti con la famiglia di Hershel  vedranno alti e bassi, e permarrà sempre una sorta di tensione dovuta alla diffidenza che si ha nell’accettare estranei nella propria casa; soprattutto perché dopo l’Apocalisse Zombie la gente è peggiorata e non ci si può più fidare di nessuno.
    Ma l’unione vera e propria fra i due gruppi avverrà alla fine di questa stagione, quando la fattoria andrà a fuoco, durante un massiccio attacco di non-morti! Ora i nostri beniamini  non avranno più un luogo dove trovare rifugio e dovranno mettersi in marcia per cercare un altro posto da chiamare ‘Casa’.
    Durante questa stagione perderemo la piccola Sophia, alcuni abitanti della fattoria, Dale, e  Shane!
    Shane era diventato davvero odioso, la sua rivalità con Rick, la gelosia per Lory, e l’invidia verso l’amico/collega, lo avevano fatto diventare  instabile e  pericoloso per tutto il gruppo, fino a spingerlo ad architettare un piano subdolo per eliminare Rick, piano che gli si ritorcerà contro portando alla sua morte!
    Credo che pochi telespettatori abbiano pianto per la dipartita di Shane e anche i nostri protagonisti non credo abbiano sentito tanto la sua mancanza; verso la fine l’unica che si era avvicinata a lui era Andrea.  
        
    La mia perplessità riguardo alla seconda stagione è questa:  a parte Rick e Shane che erano due poliziotti, gli altri personaggi non dovrebbero essere così abili con le armi da fuoco; cioè, voglio dire, probabilmente sanno sparare perché in America saper usare un’ arma da fuoco  è quasi un fatto comune, ma questi sono troppo esperti, sembra che abbiano fatto tutti un corso da snipers.  Riescono tutti a centrare a colpo sicuro gli zombies in piena testa, anche quando questi sono in movimento, in lontananza e al buio!!!!! Cioè mi sembra un po’ incredibile. Posso capire nelle stagioni  successive, dove il tempo passa e la loro esperienza nel far fuori zombies aumenta di conseguenza, ma qui siamo appena all’inizio della sopravvivenza, e tutti sono già così abili?  E quando dico tutti, intendo proprio tutti, persino il giovane Carl, a cui fino ad allora non era stato nemmeno permesso di tenere in mano un’arma, nell’episodio che conclude la stagione, prende una pistola e fredda Shane (ucciso da Rick, e tornato in vita come zombie)  con un solo preciso colpo in fronte, a distanza e al buio, nel bosco!!!!!!     Un po’ surreale come cosa!


    _________________

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] 

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Kim Winchester
    Kim Winchester
    Un Angelo veglia su di te!
    Un Angelo veglia su di te!


    Messaggi : 70902
    Data d'iscrizione : 01.08.13
    Località : Lawrence, Kansas

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da Kim Winchester Dom 24 Mag 2015 - 16:02

    CHAPTER  3       La terza stagione            La prigione     
     
    Se avevo ancora delle riserve riguardo a questa serie,  con la terza stagione sono state spazzate via completamente!                
    Innanzitutto in questa stagione il gruppo ha perso Shane ma acquisisce una ca@@utissima guerriera armata di katana, con zombies al guinzaglio al seguito, hi hi hi!   Chiaramente questa  new  entry: Michonne, è diventata subito uno dei miei personaggi preferiti, andandosi ad aggiungere a Daryl, il mio character preferito fin dall’inizio! Direi che data la perdita di Shane, e la conquista di Michonne, il gruppo ci ha guadagnato alla grande!
    Ma quello che non  avrei mai pensato era  rimpiangere la follia di Shane. Ed invece in questa nuova stagione ci becchiamo un personaggio che dire folle è poco, un vero pazzo scatenato; in confronto Shane sembrava un giovane boy scout! La follia pura fatta persona di cui sto parlando è il nuovo nemico dei nostri beniamini, ovvero Il Governatore, capo dei cittadini di Woodbury, una cittadella ‘fortificata’ anti zombies, che vive un’apparente e ingannevole tranquillità!
    E proprio la novità di un nemico umano, un vero nemico, mi ha fatto appassionare ancora di più alla storia!
    Infatti il vero pericolo in questa serie non sono gli zombies, che in realtà non sono poi così temibili, anzi, con le dovute attenzioni  si possono sconfiggere abbastanza facilmente e a volte fanno quasi pena! No il pericolo reale sono GLI ALTRI ESSERI UMANI!  Ebbene sì, le altre persone!  Infatti se gli uomini già di per sé, a  volte, sono pessimi in condizioni normali, ora in una situazione estrema dove conta solo sopravvivere diventano davvero terribili, capaci di cose indicibili , diventano delle ‘bestie’(con tutto il rispetto per le bestie) capaci di qualsiasi cosa!
    Una tematica di fondo che ho riscontrato già nella seconda stagione e che nella terza si impone ancor maggiormente è la ‘protezione del Territorio’, la difesa della ‘proprietà privata’, di ciò che si chiama ‘Casa’!
    Questa è una caratteristica tipica della cultura e della società Statunitense, fin dai tempi della conquista del continente Nord-Americano. Per gli Americani infatti la propria ‘casa’, le loro proprietà, i loro possedimenti sono inviolabili, da proteggere ad ogni costo! E di conseguenza anche il proprio gruppo va protetto strenuamente, si creano degli in-groups e di contro degli out-groups!
    Avevamo notato già la diffidenza di Hershel nell’accogliere nella sua Fattoria il gruppo di Rick, e poi come lo stesso Rick si era ben guardato dal mettere al corrente degli estranei incontrati in un bar dell’esistenza della Fattoria/casa/rifugio, e anzi per tenerli lontani era stato addirittura costretto ad ucciderli!
    Ora nella terza stagione, la nuova Casa/Rifugio è un Penitenziario infestato da Zombies. Una volta ripulito il luogo dalla presenza dei diversamente vivi, questo diventa il nuovo Territorio da difendere a costo delle proprie vite!
    Tutta la terza stagione secondo me è pervasa da questo sentimento di protezione di ‘Casa’ e Gruppo! E non solo da parte di Rick e Co. ma anche da parte del Governatore. Quest’ultimo infatti, difende Woodbury e i suoi abitanti, seppur in un modo davvero poco ortodosso, ricorrendo a qualsiasi sporco gioco. Non gli basta tenere lontani gli Zombies, anche qualsiasi persona estranea può essere una minaccia e dunque o si integra nella cittadina stando però a tutte le regole fissate da lui, non contestando niente e perdendo parte della propria autonomia(ottenendo una certa protezione, ma  a scapito della propria libertà) oppure viene eliminata fisicamente.
    Andrea, si fa plagiare da questa figura del Governatore, e accetta di vivere a Woodbury, mentre Michonne, capita la follia del soggetto, se ne vuole andare! Le fanno credere di essere libera di andare, ma ormai divenuta scomoda viene braccata per essere eliminata!
    Così ragiona il Governatore: o ti pieghi alle sue regole e stai zitto, fingendo di non vedere, o muori!
    Così agisce nei confronti degli estranei (il gruppo di Rick, Michonne, il pilota dell’elicottero militare e i suoi compagni), ma anche dei  tirapiedi che lavorano per lui,di Merle,di Milton e degli stessi cittadini di Woodbury che giura di proteggere!
    La  follia del Governatore  non si limita alla brama di comando, va oltre. Infatti egli colleziona in un acquario le teste di coloro che ha ingannato e ucciso e inoltre tiene segregata in una stanza nascosta la sua figliola ormai trasformata in zombie, con la speranza un giorno di poterla curare! Si aggrappa a questo sogno di guarigione e continua ad “amare” la sua bambina in un modo ossessivo e insano.
    Questo soggetto è davvero antipatico, mi è stato subito odioso ed ha raggiunto il culmine quando,nella quarta stagione, ucciderà barbaramente un povero Hershel indifeso! In quel momento lo avrei fatto a pezzetti con le mie mani, ha compiuto un atto orribile ed indegno, ai danni di uno dei personaggi, a mio avviso, più positivi. Infatti il caro vecchio Hershel, nonostante l’Apocalisse Zombie, e tutti gli orrori che ne sono seguiti, riusciva a mantenere la sua umanità, si preoccupava per la sua famiglia e per gli altri, anche se non li conosceva bene; si  era dato molto da fare con i malati dell’epidemia che aveva colpito gli abitanti della prigione (e sì, non si sono risparmiati neanche il virus killer), e aveva instaurato un bellissimo rapporto con Glenn, ormai considerandolo alla stregua di un  figlio.
    Il povero Hershel era sopravvissuto ad un morso di zombie,( perdendo però una gamba), era scampato al virus, (nonostante si prodigasse in cure per coloro che ne erano stati colpiti), e  quell’idiota del Governatore che fa: lo uccide senza pietà. Orribile!
    C’è da dire però che l’attore che fa  il Governatore (David Morrissey) è stato davvero bravo a interpretare il suo personaggio, è riuscito a renderlo odioso anche in quei suoi rari momenti di insana umanità, come quando dimostra affetto a sua figlia/zombie, o quando vuole prendersi cura del nucleo familiare, composto da Tara, sua sorella e la bimba di quest’ultima, che lui conoscerà nella quarta stagione, dopo esser scappato da Woodbury.  Si lega molto alla madre e alla bambina considerandole la sua nuova famiglia e vedendole come ciò che lui ha perduto.
     
     
    In questa stagione al gruppo principale si uniscono la già citata Michonne, la  coppia fratello-sorella Tyreese e Sasha,  e Merle (il fratello maggiore di Daryl, di cui il gruppo aveva  perso le tracce nella prima stagione, quando era stato ammanettato su un tetto).
    Ma  allo stesso tempo il gruppo perde Lori che muore dando alla luce la sua bambina (la piccola Ass-kicker,poi battezzata Judith), e T-Dog che perde la vita anche lui eroicamente per salvare gli altri, in particolare Carol. Inoltre nelle puntate finali perderemo anche Andrea e Merle.
    Andrea, che fino ad ora aveva fatto mosse e scelte discutibili (una volta aveva quasi ucciso il povero Daryl, scambiandolo per uno zombie in un momento di eccessivo zelo nel voler proteggere il gruppo; poi si era legata a Shane, appoggiandolo, quando tutti gli altri avevano capito che era divenuto instabile e pericoloso, e infine aveva iniziato una relazione sentimentale col Governatore, non  capendo subito quanto fosse pazzo e crudele, nonostante avesse avuto sotto gli occhi una marea di indizi a riprova di ciò)adesso viene fatta prigioniera dal Governatore che per vendicarsi di lei la fa mordere da un Milton ormai zombie, che era stato colpito a morte dal Governatore stesso. Andrea muore tra le braccia della sua amica Michonne, e spiega che tutto cio’ che voleva era solo che non morisse più nessuno!
    Merle invece fino alla fine di questa  stagione si era comportato davvero male, lavorando per il Governatore, faceva per lui tutto il lavoro sporco, era arrivato addirittura a torturare Glenn, e a cercare di  eliminare Michonne.  Ma all’ultimo momento trova la sua redenzione: decide di non consegnare Michonne al Governatore che voleva ucciderla per vendicarsi del fatto che lei gli avesse fatto fuori la figlia-zombie, e si sacrifica cercando di combattere contro il Governatore e i suoi uomini. Una volta trasformato in zombie sarà proprio il povero Daryl a dover porre fine definitivamente  all’ esistenza da non-morto del fratello, e sarà una scena molto toccante!
    Devo dire che è stato brutto perdere Andrea e Merle, ma soprattutto è stato davvero triste veder piangere Michonne e Daryl !
     Questa stagione si conclude con la decisione di Rick di portare con sé alla Prigione tutti gli abitanti di Woodbury che vogliano seguirlo, e così si aggiungeranno al gruppo di Rick altri personaggi tra cui i già citati Sasha e Tyreese, 2 bambine di nome Lizzie e Mika che quando perderanno il loro papà in seguito ad un attacco degli zombies alla prigione verranno affidate a Carol, e Karen, una donna che inizierà una relazione con Tyreese.
    Stavolta la mia perplessità riguarda il fatto che a volte i personaggi  si lasciano impietosire dagli zombies tanto da non volerli uccidere e lasciarli liberi di vagare. Capisco che bisogna risparmiare proiettili, ma ci sono altri modi di eliminare i diversamente vivi! He he he!
    Non mi riferisco  solo all’idea della piccola Lizzie di instaurare quasi un rapporto di amicizia con i non-morti e a provare affetto per loro, forse dovuta ad un problema psicologico della bimba, ma parlo anche dell’ intenzione  di Hershel di tenere i propri  cari o  amici, diventati ormai zombies, e qualsiasi altro zombie che avesse incontrato,  chiusi in un granaio e lì sfamati con animali e tenuti al sicuro. Oppure del comportamento   del  Governatore che continua a sperare in una cura per sua figlia-zombie e cerca ancora invano di mantenere un rapporto padre-figlia con lei, quando invece della sua piccola Penny ormai non è rimasto più niente in quella creatura! Capisco l’affetto che nutrivano per loro in vita o la pena che questi esseri possano suscitare ma credo che ucciderli non sia solo un modo per difendersi da loro, bensì anche un atto di pietà nei loro confronti!  Voglio dire, ormai la loro non è più una vita, è una non-vita,senza più ricordi di ciò che erano, senza più sentimenti da provare, l’unica cosa che li spinge a muoversi, sempre e senza meta, è la loro continua necessità di sfamarsi di carne umana. A volte sono addirittura incastrati, o semi liquefatti, o ridotti a brandelli, ma con la testa ancora intatta continuano a bramare carne.  E’  solo una lunga sofferenza, una continua  agonia e credo che eliminarli per sempre equivalga a porre fine alle loro pene! Penso che se si provasse davvero pietà nei loro confronti andrebbero uccisi, per farli riposare in pace una volta per tutte. Emblematico, nella quarta stagione, il caso  dello zombie incastrato tra le rotaie che viene sfamato amorevolmente da Lizzie con dei topolini vivi come fosse un animaletto domestico. Tra parentesi La povera piccola Lizzie(che ricordiamo ha dei problemi) prova pietà per gli zombies ma non per i poveri topini a quanto pare.  Alla fine quello zombie viene risparmiato  da tutti, ma lasciato lì, bloccato tra le rotaie in una perenne sofferenza. Mah!  Non lo  capisco, sarebbe meglio eliminarli, ed infatti quando alcuni dei protagonisti devono decidere se lasciare in questa non-vita i loro amici o parenti oppure se colpirli alla testa uccidendoli per sempre, propendono per questa seconda scelta(Carl con sua mamma, Daryl con suo fratello Merle, Daryl con Dale, mentre  Andrea prende da sola questa scelta per se’ stessa).  A volte anche Rick sembra tollerare queste creature e non  prendersi il disturbo di eliminarle. Infatti, all’inizio di quarta stagione,  Rick si trasforma da leader/sceriffo/ ammazza zombie ad un tranquillo Leader/contadino, che cerca di evitare lo sterminio di zombies se questo non è proprio necessario alla difesa del suo gruppo. Cerca quasi di mantenere una certa situazione di coesistenza  tra il suo gruppo e i diversamente vivi basata sul: ’voi stateci lontani e noi non vi eliminiamo’, cercando anche di coinvolgere il figlio Carl in questa pacifica vita basata sulla non-violenza, sempre che non sia necessario un atto di forza per sopravvivere! Forse il suo cambiamento è maturato in seguito alla morte di Andrea che nei suoi ultimi attimi di vita aveva espresso il desiderio che nessuno morisse più. Forse Rick si è fatto carico di esaudire la volontà di Andrea, e quindi non vuole più morti, da nessuna parte neanche sul fronte zombie. Questa sarebbe anche un lodevole esempio da seguire se non fosse che agli zombies non frega niente del vivi e lascia vivere, loro vogliono,o meglio, devono nutrirsi di esseri umani e l’atteggiamento pacifista di Rick non li fermerà di certo.
    Questo Rick contadino infatti non durerà a lungo e dopo poche puntate iniziali della quarta tornerà ad essere un Leader/sceriffo/ammazza zombies e non solo.  Ma comunque  il suo atteggiamento così tranquillo e pacifico mentre intorno l’Apocalisse Zombie e la malvagità umana avanzano mi ha un po’ spiazzata! Ma in fondo diverse volte non mi sono trovata concorde con le scelte del nostro Rick, come quando alla fine della seconda stagione dice al gruppo che non esiste più una democrazia e che se vogliono restare devono in pratica fare ciò che dice lui. Come???? Gli altri non contano niente? Credo che se fossi stata lì, a quel punto, mi sarei alzata e me ne sarei andata.  Per fortuna in seguito Rick si ravvedrà su questo e capirà che nel gruppo tutti sono importanti e che anche le idee degli altri contano!
    Un altro momento che mi ha visto in disaccordo con le scelte e le azioni di Rick è stato quando di fronte ad un autostoppista in evidente difficoltà e bisognoso di aiuto non si è fermato a salvarlo, lo ha lasciato al suo triste destino, e non solo, quando ritrova il tipo ormai ridotto ad un nulla perché  divorato dagli zombies si ferma per impossessarsi dello zaino che il tipo portava con sé. Questa scena mi ha raggelato, capisco che ormai tutto il dolore che Rick ha provato per le sue vicende personali, che tutte le cose orribili che ha dovuto vedere o subire lo abbiano indurito e reso cinico e dedito a pensare solo ‘un po’ egoisticamente’ alla sopravvivenza del proprio gruppo, capisco pure che fare il Leader comporti anche prendere decisioni difficili, a volte molto dure e purtroppo spesso anche sbagliate, e che in quella realtà ormai non ci si può più fidare di nessuno e una persona in più da sfamare può essere anche un peso, ma credo che di fronte ad una richiesta di aiuto si debba almeno valutare l’ipotesi di prestare soccorso e cercare di salvare chi è in difficoltà (come faceva nelle prime stagioni).  A volte quando vedo queste scene non posso fare a meno di pensare che cosa avrebbero fatto ‘due certi famosi cacciatori di mostri alla guida di un'impala’, e la risposta è sempre la stessa: avrebbero cercato di fare il possibile per prestare il loro aiuto! Purtroppo spesso anche noi nella realtà ci tiriamo indietro quando serviamo, a volte è successo anche a me, e forse è anche questo il motivo per cui  questa scena mi ha davvero colpito e fatto male!
      Sono abbastanza  contenta invece dell’atteggiamento di Carl, è vero che anche lui ha ucciso a sangue freddo un ragazzo-nemico  ormai disarmato perché temeva che risparmiarlo avrebbe poi portato conseguenze negative per i suoi compagni (memore degli errori passati commessi dal suo gruppo), ma, quando sente qualcuno che chiede aiuto, la sua prima reazione è quella di intervenire, cerca di  avere l’approvazione del padre e di coinvolgerlo in questi salvataggi. Così fa salvare il prete Gabriel, come in passato si era  occupato di mettere in salvo il gruppetto di Tyreese che era arrivato alla prigione e si trovava in pericolo.
     

    Ma ora passiamo alla quarta stagione!


    _________________

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] 

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Kim Winchester
    Kim Winchester
    Un Angelo veglia su di te!
    Un Angelo veglia su di te!


    Messaggi : 70902
    Data d'iscrizione : 01.08.13
    Località : Lawrence, Kansas

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da Kim Winchester Dom 24 Mag 2015 - 16:07

    CHAPTER   4        LA QUARTA STAGIONE          IL   CAPOLINEA!
     
    Ho trovato la quarta davvero bella, ricca di colpi di scena e di emozioni! Succede un po’ di tutto: l’epidemia del virus killer che farà morire diverse persone al Penitenziario, ormai divenuto rifugio anche per gli abitanti di Woodbury accolti generosamente dal gruppo di Rick.
    Poi sarà la volta dell’attacco alla Prigione da parte del Governatore, che una volta fuggito da Woodbury, si unisce ad un altro piccolo gruppo, portando con sé anche la famigliola composta dalle due sorelle Tara e Lilly  e dalla piccola Meghan, di cui avevo già parlato prima.
    Questo assalto porterà alla morte di diversi personaggi: il caro Hershel, come già ho accennato prima, perderà la vita per mano del Governatore, ma anche quest’ultimo morirà, ferito mortalmente dalla spada di Michonne, che così vendicherà Andrea, verrà poi finito dalla sua nuova compagna Lilly, già straziata dalla morte della piccola Meghan attaccata da uno zombie. Tutto il nuovo gruppetto del Governatore verrà ucciso in questo scontro, l’unica che si salverà sarà la giovane Tara, che dopo il brutale assassinio di Hershel, si rende conto della follia del Governatore, e non vorrà più prender parte all’attacco al Penitenziario. Tara verrà portata in salvo da Glenn, e da quel momento diventerà anche lei un membro del gruppo di Rick. La guerriglia portata avanti dal Governatore creerà il caos, la Prigione verrà semidistrutta e ormai invasa dagli zombies, non sarà più un posto sicuro, quindi i nostri eroi dovranno abbandonare quel luogo che ormai era diventato una ‘Casa’ e nella confusione che si è venuta a creare dovranno scappare e inevitabilmente si divideranno, formando dei piccoli gruppetti o delle coppie, e perdendo di vista i loro affetti, i loro compagni di vita o meglio di sopravvivenza, insomma la loro ‘famiglia’ verrà smembrata!
    Questo espediente narrativo credo che abbia aggiunto novità alla narrazione: ci vengono mostrate le storie dei diversi piccoli gruppetti dei personaggi, ognuno dei quali vive delle vicissitudini, delle avversità e cerca di sopravvivere come può per andare avanti, nella speranza di ritrovare gli altri e di ricongiungersi finalmente in un’ unica Famiglia!
    C’è da dire che alcuni personaggi non c’erano già più. Alcuni perché  morti a causa del virus, o come la povera Karen che, una volta infettata dal virus, è stata poi uccisa da Carol nel tentativo, inutile, di arginare l’epidemia; non c’era neanche la stessa Carol, che a seguito di questa azione, una volta scoperta da Rick, era stata cacciata dal gruppo proprio da quest’ultimo che ormai non la riteneva più affidabile e degna di restare con gli altri.
    Tra parentesi, della sfortunata Karen mi aspettavo la dipartita da un momento all’altro, visto che vedevo l’attrice lavorare in un’altra serie, e dunque avevo già presagito che questo personaggio non sarebbe durato a lungo. Se aggiungiamo poi che in questa serie è raro che un character resista per molto tempo sulla scena, non c’erano molti dubbi sul destino di Karen.
    Ma veniamo alla composizione dei novelli gruppetti.
    Avremo:
    - Maggie, che dopo aver messo, su un pullmino in partenza, l’amato Glenn ancora convalescente a causa del virus, torna indietro nel caos della prigione e si unisce a Bob (nuovo acquisto del gruppo in questa quarta stagione) e Sasha nella fuga.
    -         Le piccole Mika e Lizzie, salvano Tyreese e con lui fuggono per mettersi al sicuro. Verranno poi raggiunti da Carol, che una volta tornata alla prigione, vista la devastazione del luogo, si mette alla ricerca degli altri e si imbatte in Tyreese  e nelle bimbe, delle quali si era sempre presa cura.
    -         Michonne, dopo aver infilzato il Governatore, scappa e si ritroverà da sola a vagare nella foresta.
    -         Beth, cercherà di mettere in salvo i bambini, ma non li troverà e si ritroverà a scappare con Daryl.
    -         Rick cercherà Carl e la piccola Judith, ma si riunirà solo al primogenito, della femminuccia ritroveranno solo il porta enfant   insanguinato, e distrutti dal dolore, non sapendo che la piccola è al sicuro con Tyreese, Mika e Lizzie, padre e figlio si nasconderanno nella foresta.
    -         Glenn, lascerà il pullmino e tornerà indietro alla prigione, ma non troverà più nessuno dei suoi amici, l’unica persona che ancora è lì è Tara, e dunque, con lei, che ormai ha perso tutta la sua famiglia, uscirà dall’inferno del Penitenziario e i due si metteranno sulle tracce di Maggie.
    Glenn e Tara incontreranno sulla loro strada tre nuovi personaggi: l’ex-sergente Abraham Ford, la sua compagna Rosita Espinosa, e il presunto dottor Eugene Porter. Questo piccolo manipolo di uomini si sta dirigendo verso Washington per portare a termine una delicatissima missione: Salvare il mondo dall’invasione zombie!
    Ebbene sì perché Eugene dice di essere in grado di fermare questa Apocalisse e per fare ciò ha bisogno di raggiungere Washington. Questo barlume di speranza  suscita una ragione di vita in Abraham che  stava per farla finita, e per lui, portare Eugene a Washington diventerà una vera e propria missione da portare a termine a qualunque costo! Peccato però che Eugene non sia chi dice di essere, non è affatto uno scienziato, e non è assolutamente in grado di fermare un bel niente, figuriamoci un’ invasione zombie di tali proporzioni. Si scoprirà che Eugene ha inventato tutto perché troppo debole per salvarsi da solo. La necessità di essere protetto da qualcuno gli ha fatto inventare questa balla per convincere Abraham ed essere così tenuto al sicuro da lui. Ma così facendo ha anche salvato la vita all’ex-sergente, gli ha dato una speranza, un obbiettivo, una ragione per andare avanti. Nonostante Eugene sia un bugiardo, resta comunque un personaggio simpatico, un tantino strano come tipo, ma anche lui dimostrerà di avere coraggio quando nella quinta stagione, durante un attacco  zombie, salverà Tara. La scoperta della falsa identità di Eugene destabilizzerà non poco il gruppetto, che comunque andrà avanti e dopo aver assimilato a sé Glenn e Tara, si unirà definitivamente al gruppo  maggiore, quello di Rick. Devo dire che questi tre nuovi personaggi mi sono stati subito simpatici, e dopo tanti brutti incontri fatti da Rick & Co., ci voleva proprio qualcuno di cui potersi fidare. Dei tre però la mia preferita è Rosita. Sì infatti questa ragazza, a dispetto del suo nome (Rosita Espinosa = Rosa con le spine) è un valido elemento: è preparata per combattere e affrontare i non-morti e i vivi; è sempre molto tranquilla, non si spaventa facilmente, non perde mai la calma, e anzi, riesce ad infonderla anche ad Abraham. Insomma è l’elemento che tiene unito il gruppetto e che lo mantiene stabile. Brava Rosita!
    Infine tutto il gruppone unito assorbirà anche un altro componente, ovvero il prete Gabriel, soggetto che nasconde un segreto, che pesa enormemente sulla sua coscienza.
    Ma prima di essere di nuovo tutti insieme nella quinta stagione, in questa quarta, i nostri eroi dovranno affrontare molti pericoli, e dovranno farlo divisi in coppie o in piccoli gruppetti. Naturalmente l’obbiettivo di tutti loro è mettersi al sicuro e possibilmente ritrovarsi. E per farlo penseranno tutti allo stesso modo, ovvero si orienteranno tutti verso un’unica meta: TERMINUS, cioè IL CAPOLINEA.  Ognuno di loro verrà  a conoscenza di questo luogo, definito come un santuario, cioè un’oasi pacifica e tranquilla, al riparo dagli attacchi zombie, dove chiunque giunga può restare e sentirsi finalmente al sicuro,  grazie a dei cartelli incontrati lungo il tragitto, che indicano la sua posizione, e la direzione da seguire per arrivarci. I nostri amici, infatti per differenti vie e dopo diverse peripezie riusciranno tutti a giungere lì, una sorta di Lazzaretto Manzoniano dove tutti si ricongiungeranno. Ottimo direte voi, finalmente un lieto fine! E invece NO, niente di più sbagliato perché questo posto è un luogo degli Orrori! Inizialmente nacque davvero come un posto sicuro dove chiunque arrivasse veniva accolto e protetto, ma poi quando i creatori di Terminus divennero vittime di un gruppo di sconosciuti che avevano pacificamente accolto, e che invece inflissero loro ogni sorta di violenza, abuso e cattiveria, allora da vittime diventarono carnefici, e da quel momento continuarono ad accogliere gente che si presentava da loro in cerca di aiuto e riparo, ma invece di fornire loro sicurezza li trasformavano letteralmente nella propria cena! E sì: ORRORE, Terminus è popolata da cannibali, e della peggior specie. Accolgono le persone, li privano di tutto ciò che hanno: oggetti, capi di vestiario etc…, cose che poi tengono per loro, e infine li sgozzano per farli diventare carne da macello e loro pasti. E fanno tutto ciò col sorriso sulle labbra, con una irritante falsa cortesia, ingannando nel peggiore dei modi chi giunge lì con la speranza di poter finalmente essere in salvo, ed invece si ritrova dalla padella nella brace, destinato ad una morte orribile! Ma questo non avverrà con i nostri beniamini, perché come dice Rick, in conclusione della quarta stagione: ’Hanno fatto inc@@@are le persone sbagliate’.
    Nella quinta stagione, infatti, i nostri eroi riusciranno a salvarsi anche da questi pazzi, ma se la vedranno davvero brutta,  prima di liberarsi finalmente di loro per sempre (questi cannibali infatti, più avanti,  verranno uccisi ,da Rick & Co. nella Chiesa di Gabriel, come precedentemente promesso da Rick stesso al  loro capogruppo).  Quello che subirà più danni da parte dei  ‘Terminusiani’(gli abitanti di Terminus) sarà  il povero Bob la cui gamba diventerà uno spuntino per gli abitanti di Terminus.
    A salvare il fondoschiena a tutti sarà Carol, o meglio Rambo-Carol, che col suo intervento, da sola, riuscirà a far scappare tutti gli altri, e così il gruppo sarà di nuovo tutto compatto. Rick si ricongiungerà con la sua bambina che temeva di aver perso per sempre, e quella scena sarà davvero bellissima e commovente. Le uniche a mancare sono:  Beth, portata via da sconosciuti a bordo di un’ auto nera contrassegnata da una croce bianca, che l’hanno separata da Daryl, durante la confusione creata da un attacco di zombies; e le piccole Mika e Lizzie, morte durante la loro permanenza alla casetta nel bosco, trovata dal gruppetto di Carol e Tyreese. La puntata in cui perdiamo le bambine è stata molto pesante, quasi surreale: Mika, perde la vita uccisa dalla sorella Lizzie,che ormai fuori di testa voleva provare agli altri che far tornare la sorella in vita come zombie era la cosa più giusta da fare, che trasformarsi in quelle creature era la scelta migliore per tutti loro, e per poco non toglie la vita anche alla piccola Judith. Di conseguenza Carol si vede costretta ad eliminare Lizzie, ritenendola ormai non più idonea a stare con gli altri vedendola come un pericolo per tutti. Questa parte è stata davvero scioccante: Carol, che pur amava la bambina, ha preso una decisione drasticissima, forse l’unica possibile in quel momento ed in quelle condizioni di vita, ma è stato pur sempre un atto durissimo, che sicuramente avrà suscitato molte polemiche. D’altronde in questa serie, come in nessun’ altra i personaggi bambini sono messi a dura prova: costretti a fare cose molto dure, ( come per Carl finire la madre prima che si trasformasse in zombie), a vedere cose orribili, subire attacchi da parte di zombies o peggio da persone viventi violente e disumane.
    Comunque questo episodio, seppur molto bello, è stato davvero pesante da digerire! He he he.
     
    Tornando a Terminus, apro una piccola parentesi, che non c’entra niente, ma quando ho sentito per la prima volta il nome Terminus la mia mente è corsa subito alla nostra stazione centrale, ovvero Termini. E sì, Termini è la stazione dove confluiscono tutti i binari ferroviari, le due linee della metropolitana, ed è anche il capolinea, appunto, di moltissimi autobus. Io ci passo quasi tutti i giorni, e confesso che dopo questi episodi la guardo con altri occhi, he he he! 
    A parte gli scherzi, se i nostri eroi pensavano di essersi lasciati alle spalle il peggio, liberandosi del pazzo Governatore, si sono dovuti ricredere: non c’è mai fine al peggio. E anche noi spettatori non avremmo mai pensato di rimpiangere Woodbury, ed invece……
    Alcune scene di Terminus sono state davvero un pugno nello stomaco, ma quella che mi ha colpito di più è stata la scena in cui Carol entra in una stanza del complesso di Terminus, e si trova davanti ad una panoramica di oggetti tolti a coloro che sono giunti lì e che poi sono stati uccisi. E’ una scena agghiacciante, si vedono persino giocattoli e peluches, segno che questi cannibali-criminali non hanno avuto pietà neanche dei bambini. Mi ha davvero colpito questo momento, perché mi ha riportato alla mente quello che avveniva nei campi di concentramento nazisti, dove tutti i pochi effetti personali dei deportati ebrei venivano raccolti in stanzoni e poi catalogati e smistati: c’erano cataste di occhiali da vista, abiti, scarpe, persino apparecchi ortodontici dei bambini. Questa scena mi ha ricordato quell’orrore e ho avuto una stretta al cuore. Qui parliamo di una serie televisiva, ma la pazzia e la barbarie umana hanno davvero compiuto simili orrende crudeltà.
     
    La quarta stagione di The Walking dead mi è piaciuta davvero molto: ho apprezzato tantissimo le adrenaliniche sequenze di lotta con gli zombies o quelli di vera e propria guerriglia col gruppo del Governatore o con gli abitanti di Terminus. Ma ho amato ancor di più i momenti introspettivi, che ci hanno fatto conoscere un po’ meglio alcuni personaggi, come ad esempio il misterioso Bob, del quale si sapeva poco; o ci hanno svelato qualcosa  in più sul  passato di alcuni di loro, in primis i miei cari Daryl e Michonne.
     Già nella terza stagione avevamo avuto alcune  puntate più riflessive, ma nella quarta queste sono aumentate, regalandoci dei bei confronti tra i protagonisti,  e dei meravigliosi scambi verbali.  Interessante ad esempio lo scambio di vedute tra Sasha e Bob, che ci fa inquadrare meglio il ragazzo e ce lo fa apparire come uno dei più ottimisti del gruppo, cosa che fino ad allora non si immaginava. Bob, con la sua positività, cerca di sollevare il morale degli altri, cerca di infondere loro coraggio mostrando come trovare un lato positivo in tutta quella tragedia che li circonda. Soprattutto, il suo intento, è tranquillizzare l’inquieta Sasha, nel cuore della quale farà anche breccia!
    Ho trovato molto interessante anche lo scambio di confidenze tra Michonne e il giovane Carl. Attraverso i loro dialoghi viene fuori qualcosa sul passato della mitica spadaccina, ma soprattutto si consolida un bellissimo rapporto di amicizia tra i due: Michonne diventa un punto di riferimento per Carl, una vera amica, quasi una sorella maggiore, della quale il ragazzo può fidarsi e alla quale può rivolgersi in cerca di consigli o rassicurazioni, cosa che non riesce a fare completamente col padre.
    E a proposito del rapporto  padre/figlio,  va  sottolineato il confronto verbale, o meglio lo scontro verbale unilaterale che Carl ha con Rick, in un momento di cedimento che ha il ragazzo mentre, il padre, sfinito, dorme quasi privo di sensi. Carl, in quel frangente, finalmente si sfoga,  si mostra per quello che è veramente e cioè un giovane ragazzo, poco più che un bambino, che però si è trovato a crescere in fretta in mezzo agli orrori che l’Apocalisse zombie ha portato con sé. Carl, che si è sempre fatto forza e coraggio, nonostante avesse subito grosse perdite intorno a sé, in primis quella della mamma, finalmente crolla e riversa sul padre privo di conoscenza in quel momento, tutta la sua amarezza, tutta la sua rabbia e il suo dolore. Accusa Rick di non essere stato in grado di proteggere i loro amici e soprattutto la madre. E’ un momento molto intenso, nel quale Carl sembra odiare davvero il padre con tutte le sue forze,tanto da prendere la decisione di lasciarlo lì e cavarsela da solo, ma poco dopo, quando una brutta situazione gli farà rischiare la vita tornerà sui suoi passi, e quando sentendolo mugugnare strani versi penserà di averlo perso, credendolo tramutato in zombie, il ragazzo cambierà completamente idea, e l’amore che lo lega al padre tornerà ad occupare il suo cuore.                          Rick è importante per Carl, sia perché è l’unico affetto che gli è rimasto, sia perché è una figura di riferimento per lui: è il suo modello, è l’uomo che lui aspira a diventare, e forse proprio per questo a volte rimane sconcertato dai comportamenti e dalle azioni del padre, non sempre riesce a capirlo, o lo vorrebbe diverso. Ma l’amore che c’è tra di loro resta comunque sempre forte.
     
    Altro scambio di vedute molto importante è quello che avviene tra Tyreese e Carol dopo che la donna ha dovuto uccidere la piccola Lizzie. Carol infatti decide di vuotare il sacco e confidare a Tyreese di aver a suo tempo ucciso Karen, per cercare di scongiurare l’epidemia. E qui, Tyreese, che aveva giurato di volersi vendicare di chi aveva ucciso la donna da lui amata, si dimostra invece compassionevole, saggio, capace di un grandissimo atto di perdono, nei confronti di una Carol, che invece, mortificata, e incapace di perdonare sé stessa, si aspettava e forse, in cuor suo, desiderava  una reazione molto meno comprensiva da parte di Tyreese. Anche questo è un momento molto toccante, sembra quasi una ‘confessione’ religiosamente parlando, dove una Carol col capo chino chiede, senza la speranza di poterlo ottenere, un perdono da parte di Tyreese che invece si mostra davvero misericordioso.  Il personaggio di Tyreese infatti ha una svolta quasi zen e cambia: da uomo pieno di rabbia per la morte di Karen e desideroso di farla finita con tutto e tutti, comincia invece ad essere pacifico, molto più mite,e soprattutto privo di sentimenti di mero odio e rancore.
     
    Ma il confronto verbale che ho amato di più è stato quello tra Daryl e la dolce Beth.
    Trovatisi a fuggire da soli dopo l’assalto alla prigione, i due cercano riparo in un vecchio capanno, Beth vuole bere dell’alcool e coinvolge Daryl nel gioco del ‘Non ho mai’. Daryl è riluttante, ma poi si convince, e da qui iniziano una serie di confidenze. Beth è desiderosa di conoscere qualcosa di più sul passato di Daryl, ma il ragazzo incalzato dalle domande, perde la pazienza, e presto il gioco lascia spazio ad una animata discussione, in cui Daryl si colpevolizza di molte cose, si sente un buono a nulla e racconta del suo passato con Merle, della sua vita buttata via a girovagare col fratello senza concludere niente di buono. Beth  cerca allora di consolarlo, e di fargli capire che ora non è più il ragazzo di una volta, ora è un uomo coraggioso che ha rischiato ogni giorno la vita per salvare i suoi amici. Beth cerca di spiegargli che il suo passato (col padre, col fratello) non deve condizionarlo per sempre, il suo passato non può influenzare il suo futuro, che invece è davanti a lui ed è tutto da scrivere.
    Alla fine la ragazza riuscirà a tranquillizzarlo e insieme daranno fuoco a quel capanno che  ricorda tanto a Daryl  la sua vita passata! Resteranno insieme a guardare le fiamme divampare, e uniti, più sicuri, più forti, si lasceranno il passato alle spalle!
    E’ stato un bel confronto e un bel momento, e soprattutto è stato bello vedere le parti invertite, ovvero un Daryl, che ha sempre cercato di mostrarsi come un duro, ma che in realtà ha sempre avuto molte fragilità al suo interno, consolato dalla dolce, piccola, fragile Beth, ora molto più sicura di sé, rispetto all’inizio della serie, una  Beth molto più forte di quanto si potesse immaginare.
     
    Per concludere l’analisi della quarta stagione volevo parlare di una bellissima scena che mi ha molto colpito. Mi riferisco al momento in cui Michonne, si trova a dover vagare nuovamente da sola nella foresta. La donna fa di nuovo prigionieri due zombies, li priva di braccia e mascelle, li mette al guinzaglio e così comincia a muoversi indisturbata nel bosco, passando inosservata agli occhi dei non-morti. Ma ad un certo punto mentre si trova a passare proprio in mezzo ad un gruppetto di vaganti, vede al suo fianco una donna di colore come lei, pettinata più o meno allo stesso modo, allora Michonne si identifica con orrore in questa sfortunata donna divenuta zombie e in quel momento realizza che il suo vagare da sola non la rende diversa da queste creature. Capisce che sta perdendo di nuovo la sua umanità, che  l’unirsi  al gruppo di Rick le aveva finalmente restituito. Quindi in un attimo di rabbia e sconforto uccide a colpi di katana i suoi due zombies e tutti quelli che in quel momento la circondavano e decide di mettersi sulle tracce dei suoi amici per ricongiungersi a loro che ormai sono la sua famiglia e rappresentano l’unica speranza di una vita umanamente possibile!
     
    Credo che in tutta la serie è presente questo sentimento, questo dualismo tra i morti e i vivi, o meglio tra i non-morti e coloro che ancora cercano di sopravvivere.
    Ciò che differenzia queste due parti in gioco è proprio il vivere e condividere la propria esistenza, le proprie vicissitudini con qualcuno. Stare con gli altri, far parte di un gruppo ti rende umano, ti rende vivo. Essere solo invece ti rende come gli zombies:  anche se da solo cerchi di scappare,ti nascondi, vai avanti, sopravvivi, respiri, sei comunque morto dentro,perché non puoi condividere con gli altri le tue emozioni, le tue paure, le tue speranze, e quindi non sei niente di più di un ‘morto che cammina’!   Infatti, per quanto gli zombies si muovano in gruppo e siano spesso radunati insieme, essi non possono ad esempio comunicare tra di loro, e credo che il fatto che siano privati della parola e del linguaggio sia significativo, perché non possono esprimersi, e quindi condividere tra loro emozioni nel modo in cui gli esseri umani lo fanno maggiormente e cioè col dialogo. Ma c’è di più, le emozioni e i sentimenti si potrebbero esprimere anche senza bisogno di parlare, come avviene ad esempio spesso tra gli animali, o tra uomini e animali, ma i poveri zombies  non sono in grado neanche di provare più alcun sentimento, nessuna emozione, quindi non possono neanche condividerle a livello solo emotivo, senza bisogno di parlare, e questo li rende davvero spersonalizzati, davvero inumani, davvero morti.


    _________________

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] 

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Kim Winchester
    Kim Winchester
    Un Angelo veglia su di te!
    Un Angelo veglia su di te!


    Messaggi : 70902
    Data d'iscrizione : 01.08.13
    Località : Lawrence, Kansas

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da Kim Winchester Dom 24 Mag 2015 - 16:11

    CHAPTER   5          LA QUINTA STAGIONE              ALEXANDRIA
     
    E sono giunta finalmente alla quinta stagione, l’ultima andata in onda per ora.   
    Di alcuni avvenimenti accaduti in questa stagione vi ho già parlato nei capitoli precedenti.
    Questa stagione infatti si apre con la ribellione di Rick & Co. al tragico destino che li attendeva nelle mani degli abitanti di Terminus. I nostri beniamini, salvati dall’intervento di Carol, riescono a fuggire da Terminus e si riuniscono tutti nella foresta. Rick ritrova la sua bimba tenuta al sicuro da Tyreese e Carol e si riappacifica con la donna, reinserendola a tutti gli effetti nel gruppo. Nel bosco trovano il prete Gabriel, lo salvano e lui si unisce a loro. Insieme troveranno un momentaneo rifugio nella Chiesa di Padre Gabriel, sapendo però che la minaccia dei ‘Terminusiani’ è ancora presente e che devono stare all’erta. Rick modificherà il cartello che indica come raggiungere Terminus, segnalando così a tutti che non esiste affatto un ‘Santuario’ lì, che non è affatto un luogo sicuro, ma un posto da evitare. E il primo che si imbatterà in questa nuova segnaletica è Morgan, l’uomo che Rick nella prima stagione aveva incontrato dopo il suo risveglio in ospedale e che lo aveva accolto e gli aveva spiegato cosa era successo mentre lui era privo di conoscenza nella struttura medica, ovvero lo aveva messo al corrente sull’Apocalisse zombie. Rick, insieme al figlio e a Michonne, aveva poi incontrato di nuovo Morgan durante una ricerca di provviste, ma l’uomo si era rivelato un bel po’ fuori di testa. Infatti, dopo aver perso moglie e figlio, il suo obbiettivo è diventato solo quello di eliminare tutti gli zombies possibili ed immaginabili, vede nemici ovunque ed è ossessionato dall’idea di ‘ripulire’ il mondo da tutte le creature non morte, e da tutti coloro destinati a trasformarsi in tali esseri.
    Abraham cercherà sempre di più di convincere gli altri che raggiungere Washington è l’unica speranza possibile, ma quando anche gli altri si convinceranno di ciò e alcuni di loro si decideranno a partire, Eugene rivelerà la verità sulla sua identità e sull’inesistenza di un piano per contrastare l’Apocalisse zombie. Questo creerà non poco scompiglio, ma poi il gruppetto partito per la missione ‘Raggiungi Washington’ si metterà l’anima in pace e tornerà indietro per raggiungere di nuovo Rick e gli altri rimasti ad aspettare Carol e Daryl.
    Carol, infatti, non sentendosi più a suo agio nel gruppo, anche se perdonata, vuole andarsene comunque, e Daryl cercherà di convincerla a restare. I due vedranno passare un’auto nera contrassegnata da una croce bianca, come quella di chi aveva rapito Beth, e a bordo di un’altra automobile si lanceranno in un inseguimento.
    Come loro immaginavano, e speravano, quell’auto li porterà da Beth, e noi vedremo cosa è successo alla ragazza dal momento in cui è stata portata via.                         Beth si trova al Grady Memorial Hospital , un altro brutto luogo, come tutti quelli che i nostri eroi si sono trovati a frequentare. Questo ospedale è popolato da una comunità capeggiata da una poliziotta Dawn, e per queste persone vige la regola che  tutti devono essere di una qualche utilità per la comunità, quindi visto che Beth è stata salvata da un attacco zombie dagli agenti di polizia della comunità, ora lei è in dovere di pagare il suo debito lavorando per l’ospedale. Ma non solo, chi viene salvato dagli agenti deve in qualche modo risarcirli per il salvataggio sottostando a ogni loro volere, e per ogni cosa di cui si ha bisogno(ad esempio cibo) ci si indebita sempre di più con questa gente, in un circolo senza fine. Quindi per questa gente è utile salvare chi è più debole e fragile per poi tenerli forzatamente alle loro dipendenze in una sorta di schiavitù basata sul riscatto del loro debito nei confronti della comunità, debito che però non si estingue mai del tutto. Tanto che qualcuno per sottrarsene tenta addirittura di uccidersi. Beth, capita come funziona quella realtà, cerca di scappare e di far fuggire insieme a lei Noah, un ragazzo conosciuto lì e che condivide con lei quella stessa sorte. Il giovane vuole tornare dalla sua famiglia in Virginia e Beth si prodigherà molto per aiutare il ragazzo a scappare. Ma la loro fuga  non avrà buon esito infatti Beth, per salvare Noah verrà catturata di nuovo, e solo il ragazzo riuscirà a mettersi in salvo.
    Il caso però vuole che si imbatterà in Daryl e Carol alla ricerca di Beth, e quando Carol verrà investita e quindi portata all’ospedale per essere curata e poi inserita nella comunità del Grady Memorial Hospital, Daryl e Noah progetteranno di salvarle entrambe, ma per fare ciò hanno bisogno dell’aiuto dei loro amici e quindi tornano da Rick per escogitare un piano.
    Quando li raggiungeranno troveranno il gruppo senza più Bob, quest’ultimo infatti è stato catturato da Gareth e dai Terminusiani che hanno addirittura banchettato con una gamba del povero ragazzo, ma quello che non sanno è che Bob precedentemente, durante un rifornimento di viveri, è stato morso dai diversamente vivi e quindi è in procinto di mutare in zombie. Saputo ciò Gareth decide di rispedire Bob dai suoi amici e farli poi uscire allo scoperto per catturarli tutti. Ma non troveranno Rick e gli altri impreparati. I nostri beniamini infatti aspettandosi un attacco, sono pronti, sorprendono i ‘Terminusiani’ alle spalle e una volta fatti entrare questi nella Chiesa, Rick, Sasha, Abraham e Michonne li uccideranno senza pietà, vendicandosi per quanto subito!
    C’è giusto il tempo poi di dire addio ad un altro componente del gruppo che ci lascia, e dopo aver seppellito il povero Bob, appresa da Daryl, ormai tornato, la situazione di Beth e Carol, bisogna subito organizzare un piano per salvarle. Il piano consiste in questo: attirare due guardie fuori dall’ Ospedale, prenderle in ostaggio e poi effettuare uno scambio per riavere indietro le loro amiche. I nostri eroi si mettono subito in azione, tutto sembra andare per il meglio, Dawn sembra accettare l’idea dello scambio, ma quando questo è ormai concluso la donna vuole di più: pretende di riavere con sé Noah, e deride Beth dicendole che le aveva detto che alla fine il ragazzo sarebbe tornato lì. Noah, decide di accettare le condizioni imposte da Dawn e di sacrificare la sua libertà per salvare il resto del gruppo, ma la cara Beth, non ci sta, aveva desiderato con tutto il cuore mettere in salvo quel ragazzo, e consentirgli di riunirsi alla mamma e ai suoi fratelli, e quindi in un impeto prende delle forbici e cerca di colpire Dawn, ma la donna reagisce di scatto, tira fuori la pistola e….. TRAGEDIA: colpisce in testa la ragazza uccidendola sul colpo. Tutto succede in pochissimi istanti, Daryl sconcertato reagisce subito e spara a Dawn uccidendola. Tutto sembra volgersi al peggio, sia il gruppo di Rick, sia quelli del Grady Memorial Hospital sembrano pronti a spararsi, ma una agente di polizia dell’ospedale dice a Rick che loro non c’entrano niente con quello che ha fatto Dawn, prendono le distanze dal loro ormai ex-capo e chiedono a Rick di andare via e lasciarli vivere. Rick, capisce e per tutta risposta offre loro la possibilità di unirsi al suo gruppo, di modo che chiunque volesse uscire da quella realtà fatta di manipolazioni e ricatti potesse finalmente farlo.
    I nostri eroi escono dall’Opedale con il corpo della dolce Beth in braccio, e con lei muoiono altre speranze: quella di Daryl di riportare Beth con loro, quella di Meg di riabbracciare la sorella, quella di tutti gli altri di riunirsi con lei. Lei che era diventata un componente molto importante per tutto il gruppo!
    E qui mi chiedo : Ma era proprio necessario far morire questo personaggio? E’ vero che qui rischiano tutti, sempre, e che gli sceneggiatori vogliono sempre inserire colpi di scena drammatici, ma perché eliminare così la cara Beth, proprio quando mi stavo affezionando a lei. Oltretutto la sua morte per salvare Noah e farlo ricongiungere ai suoi cari si rivelerà del tutto inutile poiché di lì a poco  gli altri riporteranno Noah a casa sua, ma qui, non solo il ragazzo non troverà i suoi familiari vivi, bensì scoprirà che si sono tramutati in zombies, e un suo fratello morderà anche il povero Tyreese, ponendo fine anche  alla vita di quest’altro personaggio. Inoltre poche puntate dopo anche Noah verrà divorato dagli zombies.
    Quindi, la povera Beth, è morta inutilmente!
    Oltretutto credo che Beth, insieme a Carol, sia uno dei personaggi che ha fatto più strada, che è cresciuto di più. Ma mentre Carol, da donna debole e sottomessa è diventata forte, determinata, combattiva, ma anche molto cinica, in alcuni casi fredda, e ha perso parte della sua diciamo ‘umanità’,  Beth invece da piccola e fragile ragazzetta si è trasformata in una giovane donna coraggiosa, ma senza perdere la sua dolcezza di fondo, e la speranza negli esseri umani! Beth è passata dall’essere debole, insicura e spaventata nelle prime stagioni, quando soffriva per la perdita della madre, temeva gli zombies, e non vedeva nessun futuro possibile, tanto da tentare il suicidio per farla finita con tutto, al diventare una ragazza molto più forte e sicura nelle stagioni successive. Ha imparato a lottare, a combattere gli zombies, si è fatta coraggio e lo ha fatto agli altri, ha cercato di tenere unito il gruppo nei momenti di crisi e difficoltà, si è presa cura della piccola Judith, ha perso due fidanzati e non ha versato una lacrima, ha visto uccidere il padre, ma si è fatta forza e si è stretta di più alla sorella e agli altri del gruppo. Infine da ragazzina bisognosa di essere portata  in salvo si è trasformata in colei che mette in salvo gli altri, quando ha cercato in tutti i modi di far fuggire Noah.
    Credo che Beth poteva fare ancora di più, ma gli autori hanno deciso che di strada ne avesse fatta già molta, e l’hanno fatta fermare qui, dando a noi spettatori un altro dispiacere.
     
    E così il gruppo continua la sua strada e dopo aver perso Bob, la dolce Beth e poi Tyreese, tutti vivono un momento di profondo sconforto, soprattutto Sasha, Meg e Daryl, colpiti ancor più da vicino da queste tre perdite.
    Sono tutti tristi, scoraggiati, stanchi e provati, anche perché non hanno acqua da bere e rischiano di morire di sete! Il momento è difficile, il malcontento cresce, e i rapporti nel gruppo si incrinano. Per fortuna pioverà e poi accadrà qualcosa che unirà di nuovo il gruppo!
    Questa scena mi è piaciuta molto: i nostri eroi trovano rifugio in un fienile, per passare la notte e ripararsi dal temporale, che si presenta come una vera e propria tempesta!  Rick sentendo il gruppo disunito tiene un discorso in cui paragona loro stessi agli zombies, ma Daryl  contesta questa similitudine, facendo presente che loro non sono come i non-morti. E qui i nostri beniamini ormai privi di speranza cominciano a riacquistare un po’ di coraggio, ma il momento che consolida il gruppo, verrà subito dopo. Durante la notte, infatti, la tempesta si intensificherà ed a complicare le cose ci si metterà anche una schiera di zombies che punterà il fienile cercando di abbatterne le porte di ingresso e banchettare con gli ospiti al suo interno. Daryl sarà il primo ad accorgersi del pericolo e tenterà di respingere la massa di zombies e la forza del vento sostenendo le porte con le sue forze. Ecco che allora interverrà in suo aiuto Maggie, e poi Sasha, e poi ad uno ad uno tutti i membri del gruppo. Insieme sosterranno le porte d’’ingresso del fienile, uniranno le loro forze per respingere i  vaganti, insieme si faranno coraggio, si aiuteranno a vicenda, tutti uniti per uno scopo comune, come una vera famiglia. E così senza dire una parola (gli unici rumori che si sentiranno durante la scena infatti saranno quelli del vento, della pioggia, e dei lamenti dei vaganti) si riscopriranno di nuovo  come un gruppo compatto! La mattina dopo, tutto si sarà calmato, troveranno gli zombies uccisi dalla forza della natura, spazzati via dal vento e con essi sono state spazzate via anche le incomprensioni  e le divisioni del gruppo che tornerà ad essere unito!
    Bellissima scena!
    Ora il gruppo ha ritrovato la sua identità, ma ecco presentarsi una novità all’orizzonte: Aaron, un uomo che dice di essere un amico, di non avere cattive intenzioni, anzi dice di voler aiutare Rick e gli altri, e si presenta come un reclutatore della cittadina di Alexandria! Naturalmente dopo tutto quello che Rick & Co. hanno passato, dopo tutti gli orrendi esseri umani che hanno incontrato, è normale che siano diffidenti verso questo individuo, anche se sembra essere innocuo. Dopo diverse domande, chiarimenti, e molta diffidenza sia da parte di Rick che di Aaron, che vorrebbe portare il gruppo ad Alexandria per rimpolpare le fila dei suoi cittadini, ma che non si fida a  rivelare con facilità la posizione della città, si arriva ad un accordo e tutto il gruppo si fa condurre da Aaron e dal suo compagno, l’altro reclutatore Eric, ai cancelli di questa cittadella, che si presenta come un tranquillo, splendido posto in cui la gente vive in armonia, rispettando delle leggi, abitando case dotate di tutti i confort (acqua calda, energia elettrica, cibo in abbondanza). Naturalmente i nostri amici resteranno perplessi, sbalorditi, affascinati ma saranno sempre molto sospettosi. Tutto sembra troppo perfetto, troppo bello per essere vero! Soprattutto dopo l’orribile situazione che l’Apocalisse zombie ha portato. Ma la donna a capo della Comunità, una certa Deanna, rassicurerà tutti sulla buona fede della loro cittadinanza, darà ai nostri  amici delle case, offrirà loro dei lavori, cercherà di farli integrare con la gente del posto, e spiegherà loro che hanno bisogno di nuovi cittadini, soprattutto abili come loro, per proteggersi dalle minacce esterne e per far crescere e far proliferare sempre più la loro cittadina.
    Il nome di questo posto dovrebbe deporre a suo favore: Alexandria! L’etimologia dovrebbe essere la stessa del nome Alessandro, e cioè ‘Colui che protegge i suoi uomini’!   Ergo Alexandria sarebbe: ‘Colei, la città, che protegge i suoi uomini, ovvero i suoi abitanti’.   Quindi dal nome dovrebbe ispirare sicurezza, ma non è tutto oro quel che luccica, ed infatti anche questa cittadina e i suoi abitanti nascondono  dei segreti. Rick, Michonne, Carl e gli altri si integreranno chi più chi meno…… Ma Rick resterà sempre sul chi va là, Carol  fingerà di assimilarsi agli altri ma opererà dall’interno per scoprire di più su questa strana realtà. Chi non si ambienterà per niente saranno Daryl e Sasha. Il primo continuerà a vivere a suo modo, non conformandosi con le norme del luogo, e rimarrà sempre super diffidente,fino a quando non accetterà di diventare a sua volta un reclutatore ed affiancare Aaron nella ricerca di nuovi cittadini per Alexandria; mentre Sasha, distrutta dalla perdita di Bob e poi del fratello, coverà dentro di sé tanto odio e l’unica cosa che le interesserà sarà uccidere quanti più zombies possibili, andando letteralmente a caccia di questi, cercandoli, stanandoli e a volte mettendo a rischio la propria vita durante le sue battute di caccia ai non morti.
    Tara, Glenn, Eugene e Noah saranno inseriti nelle squadre che cercano rifornimenti ed oggetti utili, e durante una perlustrazione Noah perderà la vita a causa di un attacco zombie ma la colpa sarà di un giovane di Alexandria che vigliaccamente fuggirà mettendo in pericolo tutti gli altri. Anche Tara rischierà la vita ma  a salvarla interverrà  Eugene che dimostrerà anche lui di avere coraggio.
    Naturalmente la convivenza tra il gruppo di Rick e gli altri cittadini non sarà facile e man mano succederanno diversi eventi che porteranno i nuovi e i vecchi abitanti a scontrarsi, fino a quando Rick, divenuto nuovo poliziotto della città, minaccerà un uomo del posto, Pete, un marito violento che maltratta la sua famiglia. Ne scaturirà un processo, durante il quale Pete ucciderà il marito di Deanna, che per tutta risposta chiederà a Rick di eliminare Pete, e Rick, non se lo farà ripetere due volte e con un colpo di pistola lo giustizierà sul posto!
    Insomma la quinta stagione si conclude così, con questo colpo di scena, e ci lascia col fiato sospeso a chiederci: E ora cosa accadrà?
    Ma un’altra minaccia si sta già profilando all’orizzonte. Infatti Daryl ed Aaron, durante una missione di reclutamento cadono in una trappola preparata da un temibile gruppo di uomini che si fanno chiamare Wolves.
    Sarà Morgan a salvarli e a riportarli ad Alexandria, ma chi sono questi Wolves e quanto saranno pericolosi?
    Non ci resta che aspettare la sesta stagione per saperne di più e placare le nostre curiosità: Quanti altri zombies dovranno incontrare i nostri eroi?, Quante e quali altre minacce dovranno affrontare? Quanto saranno crudeli questi Wolves?
    Tutto quello che so è che noi continueremo a seguire le vicende di Rick & Co., non vi abbandoneremo ragazzi, quindi fatevi coraggio e andate avanti nella vostra lotta per la sopravvivenza!
    E come cantava la dolce Beth, nelle celle della Prigione, sulle note di un brano di Tom Waits, a noi non resta che dirvi: HOLD ON!


    _________________

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] 

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    thomas
    thomas
    Sempre per un bene superiore!
    Sempre per un bene superiore!


    Messaggi : 153061
    Data d'iscrizione : 20.05.12
    Età : 138
    Località : Transilvania

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da thomas Mar 2 Giu 2015 - 23:13

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    _________________
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Frau Blucher
    Frau Blucher
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!


    Messaggi : 106196
    Data d'iscrizione : 17.05.12
    Età : 22

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da Frau Blucher Ven 10 Lug 2015 - 8:55

    Ottima analisi Kim, non condivido alcuni passaggi, ritengo la prima stagione la migliore in assoluto e penso che Beth avesse raggiunto il massimo della sua parabola, come personaggio non aveva più molto da offrire, a mio avviso. A quando l'analisi di Supernatural? 10 stagioni, come minimo 10 pagine sogghigno


    _________________
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Kim Winchester
    Kim Winchester
    Un Angelo veglia su di te!
    Un Angelo veglia su di te!


    Messaggi : 70902
    Data d'iscrizione : 01.08.13
    Località : Lawrence, Kansas

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da Kim Winchester Ven 10 Lug 2015 - 12:23

    Frau Blucher ha scritto:Ottima analisi Kim, non condivido alcuni passaggi, ritengo la prima stagione la migliore in assoluto e penso che Beth avesse raggiunto il massimo della sua parabola, come personaggio non aveva più molto da offrire, a mio avviso. A quando l'analisi di Supernatural? 10 stagioni, come minimo 10 pagine sogghigno
    Grazie mia adorata Frau! Innanzitutto ti ringrazio per averla letta tuuuuuuuutta!  Mi scuso di nuovo per la lungaggine, ma temo sempre di tralasciare qualcosa! Per quanto riguarda la prima stagione, non credo sia fatta male, è solo che mi ha appassionato poco, ma in fondo è quella che dà il via a tutta la storia e quindi anche lei  perchè2 ! Hi hi hi!
    Riguardo a Beth, hai ragione quando dici che probabilmente non poteva offrire più di quanto aveva già dato, visto che il suo personaggio era davvero cresciuto tanto, ma credo che io mi ci fossi ormai affezionata e quindi speravo in cuor mio che gli autori avessero in mente ancora qualcosa da farle portare avanti!
    Ancora grazie per il tempo e l'attenzione che hai dedicato a questa analisi!  grazie


    _________________

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] 

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Frau Blucher
    Frau Blucher
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!


    Messaggi : 106196
    Data d'iscrizione : 17.05.12
    Età : 22

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da Frau Blucher Sab 11 Lug 2015 - 18:02

    Grazie a te che riempi il forum di cosucce sfiziose ed interessanti, lo rendi più bello. Tu e 'pumella siete le mie postatrici compulsive preferite mancotelosto chetelodico


    _________________
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    thomas
    thomas
    Sempre per un bene superiore!
    Sempre per un bene superiore!


    Messaggi : 153061
    Data d'iscrizione : 20.05.12
    Età : 138
    Località : Transilvania

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da thomas Ven 9 Ott 2015 - 17:58

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    _________________
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Kim Winchester
    Kim Winchester
    Un Angelo veglia su di te!
    Un Angelo veglia su di te!


    Messaggi : 70902
    Data d'iscrizione : 01.08.13
    Località : Lawrence, Kansas

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da Kim Winchester Sab 10 Ott 2015 - 16:19

    thomas ha scritto:[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    sogghigno sogghigno sogghigno  E tu non vedi l'ora, eh?


    _________________

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] 

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 228527
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da APUMA Mer 14 Ott 2015 - 16:19

    TWD 6x01! Premiere Season!!!!
    la lunga marcia!:


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 228527
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da APUMA Gio 15 Ott 2015 - 11:02

    TWD 6x02! PROMO!!!!
    Attenzione, spoiler della sesta stagione....!:


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 228527
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da APUMA Mar 20 Ott 2015 - 16:00

    TWD! 6x02!!!
    Ma chi l'ha sciolti 'sti stron@i?!?:


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 228527
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da APUMA Mar 20 Ott 2015 - 16:03

    TWD! 6x03! PROMO!
    Attenzione, spoiler sesta stagione!:


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 228527
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da APUMA Mar 27 Ott 2015 - 15:49

    TWD! 6x03!  FUCKING AUTHORS!!!!
    oggi ho solo rabbia, oggi voglio solo far morire lentamente un autore!!!:


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 228527
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da APUMA Mar 27 Ott 2015 - 15:56

    TWD! 6x04! PROMO!!!
    ...ma dopo la 6x03 ho solo voglia di spaccare il mondo! Attenzione, spoiler sesta stagione!:


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Kim Winchester
    Kim Winchester
    Un Angelo veglia su di te!
    Un Angelo veglia su di te!


    Messaggi : 70902
    Data d'iscrizione : 01.08.13
    Località : Lawrence, Kansas

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da Kim Winchester Mar 27 Ott 2015 - 20:38

    APUMA ha scritto:
    TWD! 6x03!  FUCKING AUTHORS!!!!
    oggi ho solo rabbia, oggi voglio solo far morire lentamente un autore!!!:
    Eccomi qua! Dopo aver sentito parlare Apuma e Frau riguardo a questo episodio, ed aver percepito il loro disappunto,non ho resistito e sono subito corsa a vedere  la puntata. Devo dire che il titolo che Apuma ha dato a questo suo commento è molto azzeccato, avrebbe potuto postare anche l' Agron Furioso! 
    ma veniamo a me:


    _________________

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] 

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 228527
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 21
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da APUMA Mer 28 Ott 2015 - 10:35

    Kim Winchester ha scritto:
    APUMA ha scritto:
    TWD! 6x03!  FUCKING AUTHORS!!!!
    oggi ho solo rabbia, oggi voglio solo far morire lentamente un autore!!!:
    Eccomi qua! Dopo aver sentito parlare Apuma e Frau riguardo a questo episodio, ed aver percepito il loro disappunto,non ho resistito e sono subito corsa a vedere  la puntata. Devo dire che il titolo che Apuma ha dato a questo suo commento è molto azzeccato, avrebbe potuto postare anche l' Agron Furioso! 
    ma veniamo a me:
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione![Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Kim Winchester
    Kim Winchester
    Un Angelo veglia su di te!
    Un Angelo veglia su di te!


    Messaggi : 70902
    Data d'iscrizione : 01.08.13
    Località : Lawrence, Kansas

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da Kim Winchester Mer 28 Ott 2015 - 12:28

    APUMA ha scritto:
    Kim Winchester ha scritto:
    APUMA ha scritto:
    TWD! 6x03!  FUCKING AUTHORS!!!!
    oggi ho solo rabbia, oggi voglio solo far morire lentamente un autore!!!:
    Eccomi qua! Dopo aver sentito parlare Apuma e Frau riguardo a questo episodio, ed aver percepito il loro disappunto,non ho resistito e sono subito corsa a vedere  la puntata. Devo dire che il titolo che Apuma ha dato a questo suo commento è molto azzeccato, avrebbe potuto postare anche l' Agron Furioso! 
    ma veniamo a me:
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    applauso applauso applauso applauso applauso applauso


    _________________

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] 

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Kim Winchester
    Kim Winchester
    Un Angelo veglia su di te!
    Un Angelo veglia su di te!


    Messaggi : 70902
    Data d'iscrizione : 01.08.13
    Località : Lawrence, Kansas

    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da Kim Winchester Mer 28 Ott 2015 - 13:10

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] 

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    TristezzaEstrema TristezzaEstrema TristezzaEstrema


    _________________

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] 

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Contenuto sponsorizzato


    The Walking Dead - Pagina 8 Empty Re: The Walking Dead

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato

      Argomenti simili

      -

      La data/ora di oggi è Ven 27 Mag 2022 - 17:36