Avanzi

Hawkeye Signbo10

Unisciti al forum, è facile e veloce

Avanzi

Hawkeye Signbo10

Avanzi

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


    Hawkeye

    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Dom 14 Nov 2021 - 15:54

    Hawkeye
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Hawkeye è una miniserie televisiva statunitense sviluppata da Jonathan Igla per Disney+ e basata sull'omonimo personaggio della Marvel Comics.
    La miniserie è ambientata nel Marvel Cinematic Universe (MCU), in continuità con i film del franchise, e si svolge dopo gli eventi del film Avengers: Endgame (2019).

    Trama
    Mentre si trova a New York dopo il Blip, Clint Barton deve lavorare insieme alla giovane Kate Bishop per affrontare i nemici del suo passato nei panni di Ronin per tornare dalla sua famiglia in tempo per Natale.

    Personaggi e interpreti
    • Clint Barton / Occhio di Falco, interpretato da Jeremy Renner, doppiato da Christian Iansante.
    • Kate Bishop, interpretata da Hailee Steinfeld, doppiata da Emanuela Ionica.
    • Yelena Belova / Vedova Nera, interpretata da Florence Pugh, doppiata da Lucrezia Marricchi.
    • Eleanor Bishop, interpretata da Vera Farmiga: madre di Kate Bishop.
    • Maya Lopez, interpretata da Alaqua Cox.

    Fanno parte del cast anche Zahn McClarnon, nel ruolo di William Lopez, Tony Dalton nel ruolo di Jack Duquesne, Fra Fee nel ruolo di Kazimierz Kazimierczak e Brian d'Arcy James in un ruolo non ancora annunciato. Linda Cardellini, Ben Sakamoto, Ava Russo e Cade Woodward riprendono i loro rispettivi ruoli nei panni della moglie Laura e dei figli di Barton Cooper, Lila e Nathaniel dai precedenti film del MCU.

    Produzione
    Sviluppo

    A settembre 2018, i Marvel Studios stavano sviluppando diverse serie limitate per il servizio di streaming Disney della sua casa madre, Disney+, incentrato sui personaggi secondari dei film Marvel Cinematic Universe che non avevano recitato nei propri film. Gli attori che interpretavano i personaggi nei film dovevano riprendere i loro ruoli per la serie limitata. Ci si aspettava che la serie fosse composta da 6-8 episodi ciascuno e che avesse un "budget considerevole in concorrenza con quelli di una grande produzione in studio". La serie sarebbe stata prodotta dai Marvel Studios piuttosto che dalla Marvel Television, che ha prodotto precedenti serie televisive nella MCU. Si riteneva che il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige stesse assumendo un "ruolo pratico" nello sviluppo di ogni serie, concentrandosi sulla "continuità della storia" con i film e sul "trattamento" degli attori che avrebbero ripreso i loro ruoli dal pellicole.
    A luglio 2020 la Marvel ha ingaggiato i registi Bert & Bertie e Rhys Thomas per dirigere gli episodi della serie.

    Sceneggiatura
    La serie sarà ambientata durante i 5 anni che sono trascorsi tra gli eventi di Avengers: Infinity War e quelli di Endgame, col protagonista intento ad addestrare Kate Bishop. A marzo 2020 Tanner Bean e Katrina Mathewson hanno annunciato tramite Twitter che avrebbero scritto la sceneggiatura della serie.

    Casting
    Con l'annuncio ufficiale della serie nell'aprile 2019 è arrivata la conferma che Renner avrebbe ripreso il ruolo di Clint Barton. Rumoreggiata da qualche mese, il 2 dicembre le foto dal set hanno confermato Hailee Steinfeld nel ruolo di Kate Bishop.
    Il 3 dicembre sono entrati nel cast Vera Farmiga, Fra Fee, Tony Dalton, Alaqua Cox, Zahn McClarnon e Florence Pugh che riprenderà il ruolo di Yelena Belova che ha interpretato in Black Widow.

    Riprese
    Inizialmente previste per agosto 2020, l'inizio delle riprese è stato posticipato al settembre dello stesso anno per poi essere cominciate a fine novembre a New York. La serie è filmata con il titolo provvisorio Anchor Point. Il 15 dicembre le riprese si sono spostate ai Trilith Studios di Atlanta. Si sono concluse ufficialmente il 21 aprile 2021 come annunciato dallo stesso Renner sui suoi canali social.

    Promozione
    Il primo trailer della serie tv è stato pubblicato il 13 settembre 2021.

    Distribuzione
    È previsto che Hawkeye debutti a partire dal 24 novembre 2021 sulla piattaforma streaming on demand Disney+.
    La miniserie è composta da sei puntate distribuite settimanalmente. I primi due episodi verranno rilasciati contemporaneamente il 24 novembre 2021 e successivamente verrà trasmesso un episodio settimanale fino al termine della serie stessa.

    Spin-off
    Una serie spin-off con Alaqua Cox nei panni di Maya Lopez/Echo è in fase di sviluppo per Disney+, con Etan Cohen ed Emily Cohen come sceneggiatori e produttori esecutivi.
    Fonte: Wikipedia


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Dom 14 Nov 2021 - 16:08

             -   Disney+ | Hawkeye | Trailer Ufficiale - In Streaming dal 24 Novembre   -


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Ven 19 Nov 2021 - 10:36

    HAWKEYE, CI SARANNO ALTRI EROI DI NEW YORK? RISPONDE KEVIN FEIGE

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    La premiere di Hawkeye è alle porte e i fan sono impazienti di vedere finalmente all'opera in quel di New York la coppia di arciere formata da Clint Barton e Kate Bishop. L'ambientazione naturalmente rimanda anche ad altri eroi e in molti si chiedono se faranno la loro apparizione nello show targato Disney+.

    A questa domanda ha risposto Kevin Feige durante la conferenza stampa di Hawkeye, precisando che, nonostante la presenza di molti supereroi sia assodata ormai nella Grande Mela, la serie ha preferito concentrarsi solo sui due protagonisti.

    "La Marvel è il mondo fuori dalla tua finestra. E nei fumetti Marvel, sì, Spidey potrebbe passare da un momento all'altro e anche i Fantastici Quattro. Ma come è giusto fare anche nella carta stampata, bisogna concentrarsi e focalizzarsi su quella che è la storia da raccontare e sui suoi protagonisti. L'obiettivo principale di questa serie è Clint Barton e il suo incontro con Kate Bishop. Non possiamo includere molta altra roba, sarebbe dispersivo. Bisogna restare focalizzati su questo".

    E mentre Jeremy Renner è più che felice del suo ruolo in Hawkeye, la protagonista femminile ha rivelato che Florence Pugh è stata un'entusiasmante compagna di set in Hawkeye.

    La serie dedicata ad Occhio di Falco debutta con una premiere di due episodi su Disney+ il 24 novembre. Insomma, l'attesa è ormai agli sgoccioli.
    Fonte: Serial.EveryEye.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Lun 22 Nov 2021 - 10:34

    HAWKEYE, RHYS THOMAS LODA LA VERA STAR DELLA SERIE MARVEL: PIZZA DOG!

    Rhys Thomas, regista dell'attesa serie Marvel Hawkeye, ha recentemente parlato della vera star dello show che debutterà nei prossimi giorni su Disney+: si tratta di Jolt, il cane che nello show ha interpretato Lucky the Pizza Dog.

    Tra le talentuose star nel cast di Hawkeye come Jeremy Renner, Hailee Steinfeld, Alaqua Cox e Florence Pugh, ce n'è una che ha catturato fin dalle prime immagini l'attenzione e l'affetto dei fan: è Lucky the Pizza Dog, a cui di recente è stato dedicato uno dei nuovi poster di Hawkeye.

    Ai microfoni di Variety, il regista della serie Rhys Thomas ha raccontato com'è stato lavorare sul set con Jolt: "E' un professionista consumato. E' stato più semplice lavorare con lui che con alcune di queste persone" ha ironizzato Thomas, indicando i membri del cast con i quali condivideva il red carpet nella serata dell'anteprima dei primi due episodi di Hawkeye. La stessa serata in cui Jeremy Renner ha scherzato sul fatto che Hawkeye è il padre del MCU.

    In Hawkeye vedremo molta azione e scopriremo quale sarà il ruolo sul campo di Lucky the Pizza Dog (interpretato da Jolt) solo al debutto dello show su Disney+: i primi due episodi della nuova serie Marvel saranno disponibili in streaming dal 24 novembre. A seguire, ci sarà un nuovo episodio ogni mercoledì, fino al 22 dicembre.
    Fonte: Serial.EveryEye.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Lun 22 Nov 2021 - 10:41

    HAWKEYE, TUTTI PAZZI PER LUCKY THE PIZZA DOG: ECCO COME È STATO RIMOSSO UNO DEI SUOI OCCHI

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    La vera star di Hawkeye è certamente Lucky the Pizza Dog, il tenero amico a quattro zampe di Clint Barton e Kate Bishop dotato di un occhio solo. Tuttavia, il golden retriver scelto per il ruolo è perfettamente vedente, per tale ragione si è fatto ricorso agli effetti speciali per rimuovere uno dei suoi occhi.

    A rivelarlo è stato Rhys Thomas, che ha anche ammesso di aver avuto inizialmente qualche dubbio sull'utilizzo di un cane reale. Il regista di Hawkeye infatti, avrebbe preferito creare il cane interamente in CGI ma, dopo aver visto le performance di Jolt, si è dovuto ricredere.

    "Jolt ha fatto una vera e propria audizione come i nostri attori", ha detto Thomas a The Hollywood Reporter. "Ha fatto un lavoro straordinario. Ci sono cose molto specifiche che il cane deve fare. È stato fantastico. Ero decisamente dubbioso e avrei preferito avere un cane CGI. Ma mi sono dovuto ricredere. Non riesco a pensare ad un momento Jolt ci abbia fatto perdere tempo. É stato davvero eccezionale".

    L'unica cosa fatta digitalmente in post-produzione è stata la rimozione di uno dei due occhi, per permettergli di assomigliare pienamente al tenero Lucky: the Pizza Dog in Hawkey:"Sono stato informato che probabilmente avrebbe camminato in tondo se gli avessimo oscurato l'occhio con una benda", ha detto Thomas. "Così abbiamo deciso di fare tutto digitalmente, man mano che giravamo le scene con Jolt, il team degli effetti visivi arrivava sul set, prendeva tutti i punti di riferimento necessari, le informazioni sull'illuminazione e creavano l'occhio non vedente. È un processo meticoloso, bisogna lavorare fotogramma per fotogramma".

    Intanto, voci sempre più insistenti parlano di uno sodalizio tra Kate Bishop e gli Young Avengers. Chissà se in Hawkeye riusciremo ad avere qualche indizio a riguardo.
    Fonte: Serial.EveryEye.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Lun 22 Nov 2021 - 16:01

    HAWKEYE: CLINT, KATE E IL CANE LUCKY NEL NUOVO POSTER UFFICIALE DELLA SERIE DISNEY PLUS

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Marvel Studios ha diffuso in rete il nuovo poster ufficiale di Hawkeye, dove possiamo ammirare il trio protagonista di questa nuovissima serie ambientata nel Marvel Cinematic Universe e che tra soli due giorni approderà sulla piattaforma Disney+ con i suoi primi due episodi in esclusiva. Al centro del poster Clint, Kate Bishop e Lucky the Dog.

    Ovviamente nei suoi ultimi giorni prima del debutto, la campagna marketing attorno a Hawkeye comincia a diventare martellante e dopo gli ultimi spot di Hawkeye che mostravano le atmosfere più leggere e da buddy movie della serie oggi arriva anche un nuovo poster ufficiale ispirato allo show Disney+ e realizzato dall'artista Adam Rabalais. Al centro della locandina c'è il trio protagonista di questa nuova serie ambientata nel Marvel Cinematic Universe: Clint Barton, Kate Bishop e la fedele spalla Lucky the Dog.

    Recentemente, Jeremy Renner ha parlato per la prima volta delle accuse che gli erano state rivolte qualche tempo fa dalla moglie e che avevano quasi causato il suo licenziamento dalla Marvel. Renner ha infatti commentato dicendo di aver sfidato la Marvel a licenziarlo: "Ho detto: 'Va bene, riassegnate il mio ruolo. Starò qui con mia figlia.'".

    Per fortuna, il licenziamento non si rese necessario, perché fu proprio la linea dura di Renner a prevalere: oggi può visitare o farsi visitare da sua figlia tutti i weekend durante le produzioni (forse anche spesato). Se i produttori non saranno in grado di supportare il suo tempo con sua figlia, passerà il progetto. "Lei è la mia priorità. Recitare e tutto il resto vanno fuori dalla finestra".

    Jeremy Renner ha anche scherzato sul fatto che Clint sia il papà degli Avengers, essendo nel team prima ancora che questo venisse costituito da Nick FuryHawkeye debutterà con i primi due episodi in streaming su Disney+ dal 24 novembre, per poi uscire con una puntata a settimana ogni mercoledì, fino al 22 dicembre, proprio in prossimità delle festività natalizie che fanno da sfondo alle avventure di Clint Barton (interpretato da Jeremy Renner) e Kate Bishop (Hailee Steinfeld).
    Fonte: Serial.EveryEye.It[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Hawkeye   @hawkeyeofficial
    Together they can take on anything the city throws at them. Check out this new poster inspired by Marvel Studios’ #Hawkeye and start streaming the first two-episodes November 24 on @DisneyPlus. Artist: @adamrabalais
    Twitter


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Lun 22 Nov 2021 - 16:24

    HAWKEYE, ECCO I NUOVI POSTER NATALIZI DEDICATI A CLINT, KATE BISHOP E LUCKY THE PIZZA DOG

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Il prossimo grande appuntamento per i fan del Marvel Cineamtic Universe è quello con Hawkeye in arrivo su Disney+ il prossimo 24 novembre. Dato che l’uscita è sempre più vicina il materiale promozionale aumenta e oggi sono stati diffusi nuovi character poster con Clint, Kate Bishop e Lucky the Pizza Dog protagonisti.

    Da quando la serie è stata annunciata anni fa al Comic-Con di San Diego, i fan non vedono l'ora che Kate Bishop faccia il suo grande ingresso nel MCU interpretata da Hailee Steinfeld, solo ieri sono state diffuse nuove immagini di Hawkeye.
    Non solo l’uscita si avvicina, ma anche il natale, periodo dell’anno in cui sarà ambientata la serie di sei episodi. Come potete vedere nei poster in calce alla notizia lo spirito natalizio prende il sopravvento, con le lucine di natale come sfondo e il cappello rosso indossato da Lucky the Pizza Dog.

    Recentemente la Marvel ha tenuto una conferenza stampa sulla serie ed il regista Rhys Thomas ha spiegato perché preferisce che Hawkeye sia una serie piuttosto che un film:
    "Voglio dire, sai, è il momento di passare del tempo con questi personaggi e lasciarli crescere. E ancora, stiamo introducendo questo personaggio, si tratta di questi ragazzi che si uniscono e imparano l'uno dall'altro e inoltre, è un mondo in cui puoi vivere un po' più a lungo. Non lo so, per me è importante avere più tempo. Penso che ti innamori di questi personaggi quando fai queste cose e ti innamori di tutte le possibilità."

    Thomas ha parlato anche dell’invecchiamento di Clint nel corso dei film. La nuova dinamica tra lui e Kate nella serie è interessante perché farà da mentore ad una giovane nuova alleata: "Lei è un personaggio più giovane con quell'energia più giovane, che è un bel contrappunto a Clint che è così consumato dalla battaglia. Ma sta anche dimostrando che ha quello che serve. Clint ha scelto di farlo. Kate è qualcuno che si sente chiamata a farlo.
    Fonte: Serial.EveryEye.It[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Hawkeye   @hawkeyeofficial
    Check out the brand new character posters for Marvel Studios’ #Hawkeye and start streaming the first two episodes November 24 on @DisneyPlus. #ClintBarton
    Twitter
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Hawkeye   @hawkeyeofficial
    Check out the brand new character posters for Marvel Studios’ #Hawkeye and start streaming the first two episodes November 24 on
    @DisneyPlus. #KateBishop
    Twitter
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Hawkeye   @hawkeyeofficial
    Check out the brand new character posters for Marvel Studios’ #Hawkeye and start streaming the first two episodes November 24 on @DisneyPlus. #PizzaDog
    Twitter


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Ven 26 Nov 2021 - 16:08

    EPISODIO N.1 & EPISODIO N.2!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Amatissimi Marveliani, benvenuti al nuovo appuntamento con la nuovissima Serie Tv della Marvels Comics/Disney! Dopo esserci gustati Wanda Maximoff e il suo "personale" sistema di elaborare il lutto, dopo aver cercato di capire chi tra Sam e Bucky meritasse lo scudo di Captain America, dopo esserci divertiti a vedere l'egocentrico Loki innamorarsi di se stesso e dopo aver potuto osservare insieme all'Osservatore ben nove universi differenti (accidenti quanta gente!), finalmente possiamo vedere la serie dedicata ad uno degli Avengers meno famosi, si fa per dire, ovvero Occhio di Falco! Se la meritava una serie tutta per se, giusto?
    La protagonista di questa serie, oltre a Clint ovviamente, è Kate Bishop. Il tutto inizia nel
    2012, l'anno in cui i Chitauri attaccarono la Grande Mela e dove la piccola Kate vive insieme ai suoi genitori. L'attacco dei Chitauri ha lasciato una dura cicatrice a New York, perché Kate ha perso suo padre nel crollo della sua casa, ma la bambina è stata salvata da Clint Barton, meglio conosciuto con il nome in codice Occhio di Falco e da qui, per Kate, lui diventerà il suo Avengers preferito, così preferito che vorrà imparare ad utilizzare arco e frecce. Diversi anni dopo, nel presente, Kate è una giovane donna che rischia di mettersi nei guai un giorno sì e uno no, Clint invece sta cercando di passare la feste natalizie con i suoi figli nel migliore dei modi. Cosa farà incontrare questi due? Bè, Kate è la figlia di una donna piuttosto ricca che ha un nuovo fidanzato, tale Jack Dusquene, e che...vuole sposarla! Una cosa che a Kate fa venire i brividi, ma più di tutto glieli farà venire lo zio di Jack, il caro Armand III° di sette, che stranamente minaccerà sua madre, ma non sappiamo di cosa, e parteciperà ad un'asta clandestina dove vengono venduti gli abiti del giustiziere misterioso Ronin...che sappiamo essere lo stesso Clint. L'asta verrà conclusa con l'arrivo di alcuni delinquenti che faranno saltare praticamente un muro e Kate finirà col mettersi il costume di Ronin, lottare contro i cattivi e salvare un cane piuttosto insolito dall'essere messo sotto da una macchina, tutto davanti a vari cellulari. La scena finirà al telegiornale e Clint capirà subito che le sue vacanze natalizie con la famiglia verranno messe a dura prova!
    Le cose si complicheranno quando gli stessi loschi individui rintracceranno Kate costringendo Clint ad entrare in azione e salvarle le chiappe, inoltre...bè, il caro poco caro zio Armand verrà ritrovato morto, ucciso da una spada...e caso strano Jack è un bravissimo schermidore, infatti Kate cercherà di dimostrare che è un tipo losco pure lui, in modo che sua madre non lo sposi, ma non ce la farà. Aggiungiamoci che l'appartamento di Kate verrà dato alle fiamme e che Clint sarà costretto a tornare sul luogo del disastro per recuperare il costume di Ronin, che non troverà...ma che recupererà partecipando ad un Gioco di Ruolo dal vivo (questa è una di quelle scene così divertenti che vi consiglio di non mangiare i pop-corn, potrebbero andarvi di traverso) ...e che lo stesso Ronin viene identificato come il possibile omicida di Armand, questo per convincere Clint ad aiutare Kate...cercando di impedirle di fare qualunque cosa! Burton deciderà di farsi catturare dai mafiosi in tuta da ginnastica, ma non sa che Kate è riuscita a rintracciarlo, finendo catturata pure lei! Cosa succederà adesso non ci è noto, ma lo scopriremo la prossima settimana, il punto è che i due sono nei casini, perché il capo dei russi sembra essere la
    "non udente" (non vogliamo proprio gridare al mondo che l'è sorda, il politicamente corretto dove lo mettiamo?) ECHO! ....OOOOOHHHHH....eh già, qualcuno di importante bisognava mettercelo, perché dei russi in tuta da ginnastica fanno un po' ridere. Direi che, partendo con ben due episodi, anche se dalla prossima settimana sarà solo uno, siamo partiti con il piede giusto, io mi sono molto divertita e voglio proprio vedere se Clint riuscirà a passare il Natale con moglie e figli, gli rimangono solo 5 giorni!!!
    SEE YOU SOON!

    PS: il nostro povero Clint ha partecipato a così tante missioni con Esplosioni & Co. annesse che adesso è costretto a portare un apparecchio acustico, in parole povere è un "quasi non udente" (continuiamo a dire che non possiamo proprio gridare al mondo che l'è quasi sordo, il politicamente corretto dove lo rimettiamo?).


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Sab 27 Nov 2021 - 10:42

    HAWKEYE, TUTTI GLI EASTER EGG E I RIFERIMENTI MARVEL NEGLI EPISODI 1 E 2

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    L’attesissima serie che vede protagonista Clint Barton è finalmente sbarcata su Disney+, Hawkeye porta una faretra completa di Easter Egg Marvel per accompagnare il suo arrivo sullo schermo. Ambientato 2 anni dopo gli eventi di Avengers: Endgame, la serie Disney+ vede Clint Barton di Jeremy Renner, trascorrendo un po’ di tempo meritato con i suoi figli. Clint sembra essersi lasciato alle spalle il lavoro di supereroe, ma rimane decisamente a disagio con il suo status di celebrità. Naturalmente, il pensionamento è solo temporaneo nel MCU, e Clint viene presto trascinato di nuovo in uno dei suoi vecchi casini da Kate Bishop interpretata da Hailee Steinfeld.
    Grazie ai loschi affari di sua madre e del suo patrigno (rispettivamente Eleanor Bishop e Jack Duquesne), Kate fa accidentalmente arrabbiare la Mafia della Tuta di New York… perché indossa il vecchio costume di Ronin. Clint stesso viene a sapere del cosplay improvvisato di Kate, e il Natale della famiglia Barton viene bruscamente rovinato, adesso Occhio di Falco deve proteggere la sua imitatrice, fermare la Mafia della Tuta, e recuperare la sua attrezzatura Ronin rubata. Alla fine dell’episodio 2, solo l’ultimo di questi elementi può essere spuntato.
    Come tutti gli show Disney+ del MCU, Hawkeye colpisce nel segno quando si tratta di Easter Egg Marvel. Solo nella doppietta di apertura, ci sono simpatici richiami ai film del passato, omaggi ai fumetti e intriganti riferimenti. Ecco tutti i cenni trovati sia in “Mai incontrare i propri eroi” che in “Nascondino”.

    La discussione dei Bishop preannuncia The Avengers (e altro?)
    Eleanor e Derek Bishop discutono di problemi finanziari nella sequenza di flashback iniziale di Occhio di Falco, e la madre di Kate pronuncia la frase minacciosa: “Ti sei abituato all’idea che una soluzione cadrà dal cielo”. Questa scena ha luogo solo pochi istanti prima dell’invasione dei Chitauri di The Avengers, dove molte cose cadono davvero dal cielo. Oltre a preannunciare l’attacco alieno, la citazione di Eleanor suggerisce che la famiglia Bishop ha beneficiato della battaglia di New York. Eleanor chiaramente non sta lottando per i soldi nel presente.

    Flashback della battaglia di Occhio di Falco a New York
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Proprio al momento giusto, inizia la Battaglia di New York di The Avengers del 2012. Una giovane Kate Bishop vede dei combattenti Chitauri e un Leviatano gigante che fluttuano sopra il suo complesso di appartamenti di lusso. La sequenza offre un raro scorcio di un evento del MCU che sembra fin troppo familiare.

    Kate Bishop vede la Stark Tower
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Sfortunatamente per Kate, la famiglia Bishop vive proprio di fronte alla Stark Tower – l’epicentro della Battaglia di New York. Mentre guarda fuori sul suo balcone distrutto, Kate posa gli occhi sul profilo inconfondibile dell’edificio più famoso del MCU, che ancora si ha solo 4 delle sue 5 lettere.

    Il colpo di scena di Hawkeye in The Avengers
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Kate è testimone di un famoso momento di The Avengers, ma da una prospettiva completamente nuova. La giovane vede Hawkeye in cima a un grattacielo impegnato ad abbatte i nemici Chitauri, poi esegue la sua manovra brevettata di salto e torsione con una freccia esplosiva. Occhio di Falco rivela come Clint Barton ha salvato la vita di Kate Bishop proprio durante questa scena, i suoi movimenti dalla prospettiva di Kate si allineano quasi perfettamente rispetto alla sequenza corrispondente di The Avengers.

    I titoli di apertura di Hawkeye onorano i fumetti
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    La serie Hawkeye del MCU è essenzialmente un adattamento libero della serie di fumetti di Matt Fraction e David Aja del 2012 e, Fraction è il produttore consulente per la serie TV. I titoli di apertura di Hawkeye rendono omaggio al materiale originale imitando lo stile artistico unico di Aja. La palette di colori, l’abbondanza di forme geometriche e il motivo della freccia sono tutti tratti direttamente collegati dall’immaginario di Aja, anche il font del logo è un richiamo al fumetto.

    Occhio di Falco si riferisce a Obadiah Stane di Iron Man
    Poco prima che Kate Bishop decida di distruggere la torre dell’orologio del suo campus universitario per una scommessa, sale sulla “Stane Tower”. Questa targa deve essere un riferimento al primissimo cattivo del MCU, Obadiah Stane apparso in Iron Man del 2008. Come (ex) uomo ricco, Stane potrebbe aver finanziato o costruito la torre, e mentre la maggior parte delle università avrebbe tolto l’insegna dopo i crimini del loro benefattore, Occhio di Falco non avrebbe avuto questo fantastico Easter Egg se lo avessero fatto.

    Il costume di Kate Bishop è uguale a quello dei fumetti
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Hailee Steinfeld debutta in Hawkeye già vestita con il suo abito viola da supereroe, l’equipaggiamento si riferisce direttamente al design del fumetto di David Aja. Il viola è praticamente della stessa tonalità e la forma è quasi identica. L’unica differenza degna di nota sono le parti coperte che il fumetto lasciava scoperte.

    La statua allla Grand Central Station di New York
    Quando Occhio di Falco si sposta nel presente, la telecamera indugia brevemente sulla Grand Central Station di New York. Da Avengers: Age of Ultron, la versione del MCU di questo edificio del mondo reale è stata sormontata da una statua che rende omaggio ai soccorritori che hanno perso la vita durante la Battaglia di New York. È appropriato per Occhio di Falco, visto che racconta una storia meno da supereroe.

    Rogers: The Musical Lyrics fa riferimento a Shawarma e agli accordi di Sokovia
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    In primo piano nel trailer di Hawkeye, l’episodio premiere soddisfa i fan che avevano fame di saperne di più su “Rogers: The Musical”. L’omaggio di Broadway a Steve Rogers contiene molti Easter Egg della Marvel, sia visivamente che a livello sonoro. Sul palco, gli attori sono vestiti da Iron Man, Capitan America, Hulk, Vedova Nera, Loki, Occhio di Falco, Thor, e… Ant-Man? I testi sono ancora meglio, si riferiscono a Hulk come “incredibile” e danno a Rogers il suo tormentone “posso fare questo tutto il giorno”. Il Tesseract e la bomba atomica di Stark vengono entrambi menzionati, e Iron Man canta anche di prendere “shawarma quando abbiamo finito”. Di gran lunga il miglior Easter Egg lirico, tuttavia, è il verso: “Ti incolperemo allora, ma per ora sei a posto”, riconosce come gli Avengers siano stati celebrati all’inizio, poi schiaffeggiati con gli accordi di Sokovia pochi anni dopo.

    Rogers: The Musical ignora il miglior momento di Occhio di Falco negli Avengers
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Già comprensibilmente scettico riguardo alla rievocazione della canzone e del ballo, Clint Barton sembra ancora più contrariato quando un Loki di cartone cavalca un Chitauri che fluttua sullo sfondo del palco. Questo probabilmente perché è stato Occhio di Falco ad abbattere il Dio dell’inganno volante con una freccia esplosiva durante la Battaglia di New York. Rogers: The Musical non dà all’arciere ciò che gli spetta.

    Il MCU modifica la perdita dell’udito di Occhio di Falco
    Hawkeye fa vedere per la prima volta che Clint Barton del MCU indossa un apparecchio acustico nell’orecchio sinistro, e questo modifica un aspetto del personaggio dei fumetti, che ha sperimentato la perdita dell’udito in varie incarnazioni. Mentre la sordità dei fumetti di Occhio di Falco era il risultato di un attacco o di un trauma infantile (a seconda dell’epoca), i flashback successivi rivelano che la condizione di Occhio di Falco è l’impatto dovuto a numerosi colpi forti legati alle azioni compiute come Avenger.

    Spunta Ant-Man in Rogers: Il Musical
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    L’errore più clamoroso di Rogers: The Musical è mettere Ant-Man nella Battaglia di New York, quando Scott Lang era in realtà molto lontano da essere un supereroe a quel punto della linea temporale. L’inclusione di Ant-Man è probabilmente una gag sui poteri di cambiamento di dimensioni di Lang. Poiché può rimpicciolirsi, il pubblico ha dato per scontato che Ant-Man abbia combattuto i Chitauri mentre era invisibile agli occhi. Senza dubbio Lang ha fatto ben poco per mettere a tacere quel particolare pettegolezzo.

    La ragazza con i capelli della Vedova Nera
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Per Clint, la cosa più traumatica di Rogers: The Musical non sono le melodie orribili o i costumi amatoriali – è vedere qualcuno che interpreta Vedova Nera. Per rafforzare la sua reazione emotiva, una ragazza tra il pubblico vede Occhio di Falco e lo saluta. Ha esattamente gli stessi capelli rossi intrecciati di Natasha, scatenando ulteriormente una reazione emotiva in Clint.

    Thanos aveva ragione
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Facendo una pausa al bagno più lunga possibile, Clint Barton trova una scritta: “Thanos aveva ragione” scarabocchiati su un orinatoio. Questo Easter Egg riconosce la convinzione nella vita reale che sostengono l’idea che il Titano Pazzo non fosse poi così pazzo dopo tutto, e che il suo piano di cancellare il 50% di tutta la vita nell’universo aveva un senso.

    Le spade di Jack Duquesne presagiscono il suo ruolo
    Kate Bishop torna a casa dopo Bellgate, prendendosi una bella gridata da sua madre, che sta pagando il conto delle riparazioni. Mentre Kate viene rimproverata, nota una collezione sconosciuta di spade appese al muro – una prima indicazione che il nuovo uomo di Eleanor, Jack Duquesne, si è trasferito in quella casa. Le spade fanno anche un cenno alla controparte dei fumetti di Jack, Jaques Duquesne, altrimenti noto come il supercattivo Swordsman. Anche se Occhio di Falco non ha ancora fatto esplicitamente questo collegamento, questo Easter Egg presagisce un futuro colpo di scena.

    Armand Duquesne proviene dalla Marvel Comics
    Simon Callow interpreta (brevemente) Armand Duquesne in Hawkeye, e il suo ruolo riadatta un personaggio minore dei fumetti Marvel. Armand è apparso come padre di Swordsman in Avengers Spotlight #22 del 1989, ed era responsabile di aver indirizzato suo figlio verso il combattimento con la spada. Come tale, è appropriato che entrambi gli uomini condividano un’ossessione per la spada in Occhio di Falco.

    Lucky the Pizza Dog
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    La prima di Hawkeye introduce Pizza Dog – un cane con un occhio solo a cui Kate si affeziona. L’animale è una versione MCU di Lucky the Pizza Dog dai fumetti di Matt Fraction, anche se con alcuni cambiamenti. Originariamente è Clint a trovarlo e apparentemente gli lascia anche il nome “Lucky”.

    L’asta Duquesne adatta i fumetti Marvel
    Il primo episodio mostra un’asta segreta al mercato nero che attinge molto dalla storia dei fumetti Marvel di Matt Fraction. Nella serie Hawkeye del 2012, Kate Bishop ha fatto irruzione in un’asta di supercriminali dove era in vendita un filmato molto incriminante per Clint Barton. In Hawkeye, il tesoro contaminato non è una VHS, ma il costume e la spada Ronin che Clint ha usato tra Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame. Facendo un altro parallelo con i fumetti, Kate Bishop ruba il costume da Ronin per se stessa e si maschera, mentre Young Avengers #4, ha visto Kate rubare l’arco di Occhio di Falco mentre indagava sulla squadra di adolescenti protagonisti.

    L’identità di Ronin non è nota nel MCU
    Il primo episodio di Hawkeye conferma un piccolo ma intrigante dettaglio riguardante Clint Barton nel MCU – nessuno sa che era Ronin. A parte sua moglie Laura, l’enigmatica Val (di Black Widow), e i suoi compagni Avengers, il mondo in generale non ha idea che Ronin e Occhio di Falco siano lo stesso uomo sotto la maschera. Persino i suoi figli ignorano la violenta verità.

    Il trucco della bottiglia di Kate riecheggia Steve Rogers (e Eleanor)
    Messa all’angolo da 2 membri della Mafia della Tuta durante l’intrusione all’asta, Kate Bishop da un colpo a una bottiglia facendola volare in faccia a un teppista. Il trucco ha echi di Capitan America che calpesta il suo scudo e lo prende al volo, ma la manovra di Kate ricorda anche il flashback di apertura di Occhio di Falco, dove sua madre lancia una carota. Confrontando le due scene, si scopre che Kate potrebbe aver preso da Eleanor più di quanto pensi.

    L’orologio degli Avengers (e un riferimento a Kang?)
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Il vero obiettivo dell’incursione della Mafia della Tuta è quello di rubare un misterioso orologio prelevato dal complesso degli Avengers. La natura del pezzo non è ovvia, ma il quadrante rosso implicherebbe la tecnologia Stark – da qui l’alto valore. Hawkeye non sarebbe certamente la prima storia del MCU in cui un pezzo di tecnologia Stark è servito come MacGuffin. L’etichetta recita “Avengers Compound – Lot 268”. Il cattivo di Avengers #268? è un certo Kang il Conquistatore…

    Kate Bishop impedisce a Pizza Dog di essere investito
    Mentre entrambi scappano dalla Mafia della tuta, Kate Bishop salva acrobaticamente Pizza Dog da un veicolo in arrivo. Questa scena rispecchia i fumetti di Fraction, dove Lucky viene gettato nel traffico in arrivo dalla banda della Tuta, poi portato da un veterinario da Occhio di Falco. Il team di Occhio di Falco del MCU ha chiaramente capito che un cane che viene investito non è molto natalizio.

    Occhio di Falco introduce il clown del MCU
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    La sequenza di combattimento finale dell’episodio 1 si sofferma su un membro della Mafia a cui gli altri criminali si riferiscono come “Kazi”. Nei fumetti di Occhio di Falco di Matt Fraction, Kazimierz Kazimierczak è una versione aggiornata del vecchio cattivo Marvel Clown, che ha debuttato nel 1962. A differenza di Kazimierz, il Kazi del MCU non mostra evidenti tratti da clown, per ora.

    Il mistero della Avengers Tower del MCU continua
    Incontrando il suo eroe per la prima volta, Kate Bishop si chiede naturalmente se è prevista una visita guidata alla Avengers Tower. Clint la delude, rivelando che la torre è stata venduta alcuni anni fa. Questa linea continua un mistero da Spider-Man: Far From Home, che mostrava l’edificio in ristrutturazione in vista di un grande rilancio. I potenziali nuovi proprietari includono Reed Richards dei Fantastici Quattro e Kang il Conquistatore, dopo che Loki ha mostrato una torre alternativa con “Qeng” (un alter ego di Kang) al posto di “Stark”.

    I tributi dello staff Marvel al palazzo della zia di Kate
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Avendo bisogno di un posto per riposare, Kate Bishop porta Occhio di Falco nell’appartamento di sua zia, e ci sono una serie di cognomi elencati sul campanello, alcuni dei quali si riferiscono allo staff Marvel passato e presente. Marcelo Sosa, Robert Bernstein e Sam Moskowitz vengono citati (supponendo che questa non sia solo una coincidenza), e all’interno dell’appartamento un poster di “Creature della Galassia Oscura” presenta il nome “Luke Ballard”. Questo è probabilmente un cenno all’artista digitale con lo stesso nome, che ha lavorato su numerosi film del MCU.

    La zia di Kate Bishop è un personaggio dei fumetti Marvel
    In questo condominio vive anche una certa Moira Brandon, lo stesso nome può essere individuato accanto a quello di Ballard sul poster di “Creature della Galassia Oscura”. È sicuro che la zia di Kate Bishop sia Moira, e questo nome si collega direttamente a un personaggio dei fumetti. Nella tradizione Marvel, Moira Brandon era un’attrice (da cui il poster) la cui tenuta fu venduta e alla fine divenne il quartier generale degli Avengers della Costa Ovest. Moira stessa ha aiutato ad abbattere un cattivo, ed è stata nominata Avenger onorario da Occhio di Falco prima di morire. Resta da vedere se la zia di Kate è solo un divertente Easter Egg, o se può in qualche modo collegare il personaggio di Hailee Steinfeld agli Avengers.

    Gli Avengers di New York a Times Square
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    La gigantesca pubblicità del Disney store è una spudorata autopromozione più che un Easter Egg, ma la scena di Times Square presenta un’infarinatura di cosplay degli Avengers. C’è Hulk, Thor, un duo di Capitan America, due Iron Men e Ant-Man, che ancora una volta appare dove non dovrebbe. Gli eroi sono raggiunti da un arciere, ma Clint fa subito notare che si tratta di Katniss Everdeen di The Hunger Games.

    Il detective Caudle presenta un altro personaggio dei fumetti
    Nell’episodio 2 Kate Bishop viene contattata da un certo Detective Caudle, che desidera parlare del suo appartamento distrutto e di altri strani avvenimenti recenti. Kate cerca di evitare di comportarsi in modo sospetto (e non le riesce troppo bene), ma il debutto di Caudle rappresenta un’altra aggiunta ai fumetti Marvel nel MCU. Apparsa nella serie Hawkeye di Matt Fraction, Kate ha aiutato il detective Caudle a catturare il criminale Flynt Ward, ha tormentato il poliziotto finché non l’ha ascoltata.

    Grills è il vicino di casa di Occhio di Falco nei fumetti
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    La sequenza di gioco di ruolo è una divertente escursione per l’esasperato Avengers, e in gran parte priva di Easter eggs del MCU… fino alla fine, almeno. L’uomo che ruba il costume da Ronin di Clint Barton si identifica come “Grills”, e anche se non c’è molta somiglianza, Grills è il nome del vicino di Clint nei fumetti Marvel.

    Occhio di Falco usa il trucco della Vedova Nera
    Clint impiega il “prendere e rilasciare” per ingannare la Mafia, e sua moglie nota essere “uno dei trucchi di Nat”. Occhio di Falco finge di essere stato catturato e interrogato, poi si libera senza sforzo dopo aver ottenuto ciò per cui era venuto. Questo è esattamente ciò che Vedova Nera fa a un gruppo di criminali nell’atto di apertura di The Avengers del 2012.

    Ivan Banionis guida la mafia della tuta
    Oltre a Kazi, c’è un altro membro familiare della mafia della tuta da ginnastica in agguato in Occhio di Falco. Il “capo turno” viene chiamato “Ivan” dai suoi amici, e questo tizio è quasi certamente l’Ivan Banionis del MCU – il leader dei Dracula in tuta della Marvel comics.

    Il nome utente di Kate Bishop è un riferimento a Matt Fraction
    In virtù della società di sicurezza di sua madre, Kate Bishop di Occhio di Falco è in grado di tracciare la posizione specifica di un individuo attraverso un’app specializzata. Il suo nome utente è “bishop112012”, ma non è un gruppo di numeri con un cognome. Le cifre in realtà si riferiscono al novembre 2012 – la data di copertina di Hawkeye #2 di Matt Fraction e David Aja, quando Kate Bishop è apparsa per la prima volta in quella serie.
    Fonte: FortementeIn.Com


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Sab 27 Nov 2021 - 15:55

    Echo
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Maya Lopez, nota anche come Echo o Ronin, è un personaggio dei fumetti, creato da David Mack (testi) e Joe Quesada (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione come Echo avviene in Daredevil (vol. 2) n. 9 (dicembre 1999), mentre come Ronin in New Avengers (vol. 1) n. 11 (novembre 2005).

    Supereroina nativo americana tra i pochi personaggi sordi dei fumetti, nel corso della sua vita editoriale Echo è stata, oltre che un membro di spicco dei Nuovi Vendicatori, anche alleata ed interesse sentimentale di Devil. La caratteristica distintiva del personaggio è la pittura facciale bianca a forma di mano che porta per ricordare l'impronta di sangue lasciatale sul viso dal padre in fin di vita.

    Biografia del personaggio
    Origini

    Nata nel Queens, New York, dall'assassino della mafia nativo americano Willie "Cavallo Pazzo" Lincoln e da una donna messicana di cui ha il cognome ma che non ha mai conosciuto poiché è morta quand'era ancora in fasce, motivo per cui il padre l'ha cresciuta da solo, Maya Lopez è sorda fin dalla nascita; motivo per il quale, da bambina, viene erroneamente considerata ritardata e incapace di relazionarsi. Quando "Cavallo Pazzo" viene ucciso da Kingpin gli chiede, come ultimo desiderio, di crescere la bambina come fosse figlia sua, promessa che il leader criminale onora mandando Maya in un costoso centro di rieducazione per non udenti dove emerge la sua straordinaria abilità di imitare perfettamente qualsiasi azione veda compiere anche solo una volta.

    Successivamente Wilson Fisk (Kingpin) le fa frequentare le migliori scuole per enfant prodige. Crescendo, Maya diventa una donna di spiccata intelligenza, grande fascino e profonda sensibilità artistica, che esprime attraverso spettacoli di teatrodanza e performance art che le conferiscono fama a livello mondiale.

    Vari anni dopo, ormai adulta, Maya chiede al padre putativo di rivelarle come è morto quello biologico: Fisk le mente dicendo che a ucciderlo sia stato Devil.

    Recatasi a New York per farsi giustizia, Maya incontra Matt Murdock e, poco tempo dopo, i due s'innamorano. Contemporaneamente si allena osservando registrazioni di combattimenti tra Devil e Bullseye al fine di memorizzarne le mosse dopodiché, creatasi l'alter ego di "Echo", affronta il Diavolo Rosso in battaglia riducendolo in fin di vita quando però, desiderosa di vederlo in faccia prima di ucciderlo, lo smaschera scoprendo che si tratta dell'uomo amato capisce di essere stata ingannata e, raggiunto Kingpin in casa sua, gli spara in faccia accecandolo e dando il via alla catena di eventi che lo porta a perdere il suo impero criminale.

    Percependo la propria vita come un cumulo di bugie e inganni, Maya abbandona gli Stati Uniti per iniziare un viaggio alla ricerca della sua pace interiore. Fatto ritorno in patria solo diverso tempo dopo, Maya scopre che Matt ha nel frattempo sposato una donna di nome Milla Donovan e si reca al carcere di Ryker's Island a trovare Kingpin scoprendo che questi, nonostante tutto, la considera ancora come una figlia.

    Più confusa e disorientata che mai, la ragazza contatta un anziano capo indiano amico del defunto padre, che le fa compiere una Hanblecheya, rito di passaggio grazie al quale recupera la serenità e l'equilibrio interiore e durante il quale si imbatte in Wolverine che l'aiuta a ritrovare sé stessa grazie alla sua conoscenza per il misticismo e la cultura giapponese, paese in cui Maya si stabilisce brevemente e che inizia a considerare la sua seconda patria.

    Ronin e i Nuovi Vendicatori
    Quando Devil si rifiuta di entrare nei Nuovi Vendicatori suggerisce a Capitan America di reclutare Maya al suo posto, richiesta cui Cap acconsente facendo entrare la ragazza nel supergruppo durante lo svolgimento di una missione in Giappone volta a rintracciare Silver Samurai, rapito dalla Mano. Maya tuttavia, assume il nuovo alter ego supereroistico di "Ronin" (浪人 Rōnin) e indossa una pesante armatura che ne cela il sesso, motivo per il quale il solo a conoscerne la vera identità è Capitan America; cosa che ha portato a numerose speculazioni da parte dei fan su chi fosse in realtà il personaggio prima che il mistero fosse svelato a personaggi e lettori.

    Durante la guerra civile dei superumani, Maya non prende posizione in quanto è impegnata in una missione in Giappone per tenere d'occhio Silver Samurai e impedire a Elektra Natchios di riprendere il controllo della Mano. Tuttavia viene scoperta, sconfitta, uccisa e resuscitata tramite un processo mistico che consente alla Mano di manipolarne la volontà, motivo per il quale, quando il resto dei Nuovi Vendicatori giunge in suo soccorso, essa li aggredisce pugnalando il Dottor Strange che riesce però a farla ritornare in sé. Furiosa, Maya trafigge Elektra uccidendola, sebbene poi si scopra che in realtà la ninja greca è stata sostituita da un'agente Skrull.

    Fatto ritorno negli States, Maya entra a far parte dei Nuovi Vendicatori a pieno titolo e torna a vestire i panni di Echo lasciando ruolo e costume di Ronin a Clint Barton (che ha ceduto l'identità di Occhio di Falco a Kate Bishop). Qualche tempo dopo, Echo e il nuovo Ronin passano anche una notte insieme dopo essersi confessati la reciproca attrazione fisica.

    Assieme al team di eroi, Echo affronta un'invasione di simbionti, il demone D'Spayre, l'attacco a Manhattan di Hulk e il sindacato del crimine di Hood.

    Secret Invasion
    Quando nella Terra Selvaggia viene rinvenuta un'astronave Skrull, Echo vi si reca assieme al resto dei Nuovi Vendicatori per liberare gli eroi imprigionativi (ignara che in realtà siano tutti impostori alieni). Divisa dal resto del gruppo dal sopraggiungere di un enorme dinosauro, Echo viene avvicinata dalla Donna Ragno, che si rivela essere la Regina Skrull dietro l'intera invasione e, dopo averla paralizzata con del veleno, se ne sbarazza gettandola in un tronco d'albero. Soccorsa dai compagni, Echo contribuisce a sconfiggere gli impostori alieni e l'armata di Super-Skrull mandata a invadere New York.

    Tali esperienze la segnano fino al punto da lasciare il supergruppo e sparire per diverso tempo dalla circolazione.

    Età degli eroi
    Ricontattata diverso tempo dopo da Luke Cage e Jessica Jones per fare da babysitter a loro figlia Danielle, Echo rifiuta dicendosi oltremodo offesa che questa sia la sola considerazione avuta nei suoi riguardi dalla comunità supereroistica dopo tanti anni. Tornata a operare come giustiziera solitaria, la sua strada si incrocia con quella di Marc Spector (Moon Knight), con il quale unisce le forze per sconfiggere il Kingpin della Costa Occidentale instaurando una sorta di riluttante attrazione-intesa sentimentale reciproca. Nel momento in cui i due scoprono l'identità dello zar del crimine di Los Angeles, ossia il Conte Nefaria, Echo viene assassinata dal supercriminale.

    Poteri e abilità
    Echo è dotata fin da bambina di un'intelligenza straordinaria e di una memoria eidetica che le permette non solo di ricordare tutto ciò che vede, ma anche di riprodurlo perfettamente per una sorta di innata abilità mimica simile ai "riflessi fotografici" di Taskmaster; a prescindere dal grado di difficoltà, purché sia un'azione motoria, Echo è in grado di copiare perfettamente qualsiasi cosa veda. Tramite tale capacità, nel corso degli anni Maya è diventata: una talentuosa pianista, un'eccellente acrobata, una dotata ballerina, un'ottima pilota, una ginnasta di livelli olimpici e, soprattutto, una delle migliori combattenti corpo a corpo dell'Universo Marvel, dotata sia delle capacità combattive di Devil che della mira infallibile di Bullseye dimostrandosi in grado di affrontare da sola un intero gruppo di ninja della Mano e perfino Elektra.

    Essendo sorda, in combattimento Echo fa affidamento soprattutto sulla vista, motivo per il quale in condizioni di totale oscurità risulta in netto svantaggio. Sebbene sia capace di leggere pressoché perfettamente le labbra delle persone quando parlano, Maya si trova in grande difficoltà qualora questi indossino delle maschere o non siano nel suo campo visivo; tanto che durante il suo primo incontro coi Nuovi Vendicatori Capitan America doveva ripeterle tutte le domande di Iron Man. Ad ogni modo, dato che non sempre gli autori hanno rispettato tali limitazioni (in alcuni fumetti ha perfino parlato con persone alle sue spalle) è stato stabilito che la ragazza sia in realtà capace di leggere istantaneamente le labbra con la coda dell'occhio, a distanza e perfino attraverso una maschera a viso intero se è abbastanza sottile (come quella dell'Uomo Ragno o del secondo Ronin) mentre ne è completamente incapace qualora il tessuto della maschera sia troppo spesso.

    Altre versioni
    Daredevil: End of Days

    Nella miniserie Daredevil: End of Days, Maya Lopez, ritiratasi e divenuta professoressa in un college, viene intervistata da Ben Urich sulla recente morte di Devil.

    Ultimate
    Nell'universo Ultimate, una donna vestita come Maya Lopez (inclusa la pittura facciale) viene brevemente vista in una stazione di polizia mentre grida: «Di chi ti puoi fidare?» (Who Can You Trust?) riferimento alla tagline di Secret Invasion e all'uso frequente del personaggio fatto da Brian Michael Bendis nel suddetto crossover.

    Altri media
    Televisione

    • Una versione adolescente di Echo compare in un episodio della serie animata Ultimate Spider-Man, come una dei molti giovani supereroi che lo S.H.I.E.L.D. sta monitorando.
    • Il personaggio farà il suo debutto in live action nella serie Hawkeye ambientata nel Marvel Cinematic Universe per la piattaforma streaming Disney+, sarà interpretata dall’attrice Alaqua Cox. L’attrice riprenderà il ruolo anche nella serie spin-off sul personaggio.

    Videogiochi
    • Echo è una boss di fine livello del videogioco Daredevil, tratto dall'omonimo film.
    • Nella versione per PSP del videogioco Marvel: La Grande Alleanza Maya Lopez/Ronin è un personaggio giocabile.
    • In LEGO Marvel's Avengers, il personaggio compare sia come Echo che come Ronin.
    Fonte: Wikipedia


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Sab 27 Nov 2021 - 16:05

    Spadaccino (Swordsman)
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Spadaccino (Swordsman), è un personaggio dei fumetti pubblicato dalla Marvel Comics, di cui diversi protagonisti hanno indossato i panni.
    • Il primo, il cui vero nome è Jacques Duquesne, è stato creato da Stan Lee (testi) e Jack Kirby (disegni) in collaborazione con Don Heck nel design del costume.
    • Il secondo è un extraterrestre, l'Anziano dei Cotati, creato da Steve Englehart (testi) e Sal Buscema (disegni).
    • Il terzo è Philip Jarvert dalla Terra-921, creato da Bob Harras (testi) e Steve Epting (disegni).
    • Il quarto è un extraterrestre, l'Anziano dei Cotati, ma impostore, creato da Bob Harras e Terry Kavanagh (testi) e M.C. Wyman (disegni).
    • Il quinto è Andreas von Strucker, personaggio creato da Chris Claremont (testi) e John Romita Jr. (disegni) che indossa per la prima volta i panni dello Spadaccino con Fabian Nicieza (testi) e Tom Grummett (disegni).


    Biografia dei personaggi
    Jacques Duquesne

    Jacques Duquesne è cresciuto come un giovane privilegiato nella nazione (fittizia) del sud-est asiatico di Siancong, allora sotto il dominio francese. A differenza di suo padre e di altri residenti europei, Duquesne non aveva pregiudizi nei confronti dei nativi siancongesi e, dopo aver compiuto un atto di gentilezza per un servo indigeno, fu invitato a unirsi a una ribellione comunista contro il dominio francese. Come spadaccino in costume, Duquesne, immaginandosi un combattente per la libertà spavaldo, aiutò a liberare Siancong, solo per scoprire che il capo dei ribelli Wong Chu aveva ucciso suo padre. Devastato e disilluso, Duquesne lasciò Siancong per cercare l'avventura. Non si sa nient'altro degli inizi della carriera di Duquesne, ma alla fine si unì al Carson Carnival of Travelling Wonders; sebbene il suo gioco di spada lo rendesse una delle attrazioni principali del carnevale, gradualmente scese nel gioco d'azzardo e nell'ubriachezza, il suo idealismo giovanile a lungo dietro di lui.

    Alla fine Duquesne, ormai sulla trentina o più, prese sotto la sua ala protettiva un giovane fuggiasco di nome Clint Barton e gli insegnò a usare le armi da taglio, mentre un altro artista, Trick Shot, insegnò a Barton il tiro con l'arco, in cui dimostrò di essere un maestro. Il giovane Clint si è imbattuto in Duquesne che aveva rubato del denaro al direttore del luna park per pagare un debito di gioco. Clint ha tentato di consegnare il suo mentore alla legge, ma è stato inseguito da Duquesne e picchiato. Prima che Duquesne potesse sferrare il colpo fatale, Trick Shot intervenne per salvare il ragazzo. Duquesne poi fuggì dal carnevale e adottò la sua abilità nella scherma per diventare un supercriminale in costume.

    Anni dopo, lo Spadaccino tentò di unirsi ai Vendicatori (i cui membri includevano Clint Barton, ora noto come il supereroe Occhio di Falco) per sfruttare i vantaggi che derivano da un Avenger ID. Gli è stato rifiutato l'ingresso nella squadra, in gran parte a causa delle proteste di Occhio di Falco e del fatto che era ricercato in diversi stati, e ha minacciato di uccidere Capitan America dopo averlo catturato, ma gli altri sono stati in grado di salvarlo. Dopo aver fallito la prima volta, è stato accettato nei Vendicatori. Tuttavia, era segretamente un agente del Mandarino, che lo aveva teletrasportato nel suo castello prima che i Vendicatori potessero catturarlo, e ha creato una pseudo-immagine di Iron Man per raccomandare lo Spadaccino ai Vendicatori. Il Mandarino dotò anche la spada dello Spadaccino di poteri extra, come sparare fulmini artificiali, sebbene avvertì lo Spadaccino se fossero mai stati puntati su di lui che si sarebbero invertiti. Poco dopo essersi unito ai Vendicatori, lo Spadaccino rivelò le sue vere intenzioni e tradì la squadra, piazzando una bomba sui pannelli di controllo che poteva essere attivata tramite telecomando. Ben presto cambiò idea e tradì il mandarino per salvare i Vendicatori. Nonostante il suo eroismo, lo Spadaccino lasciò i ranghi dei Vendicatori, sapendo che il Mandarino ora sarebbe stato contro di lui.

    Lo Spadaccino è tornato ad essere un supercriminale a noleggio e ha combattuto i Vendicatori in numerose occasioni. Sotto la guida di Vedova Nera, lo Spadaccino si unì all'originale Power Man e combatté contro la squadra di supereroi, catturandone quasi tutti i membri. Con Power Man, ha combattuto contro Capitan America come agenti del Teschio Rosso. Lo Spadaccino partecipò anche al tentativo del Mandarino di conquista del mondo, insieme ad altri criminali. In seguito ha combattuto di nuovo Capitan America, come membro della Brigata di Batroc, è stato impiegato da Testa d'Uovo dove ha combattuto Occhio di Falco (nella sua persona di Golia). Insieme a Power Man, lo Spadaccino si unì al gruppo di supercriminali Lethal Legion e combatté contro i Vendicatori. Alla fine, lo Spadaccino si riunì brevemente ai Vendicatori in una guerra contro Ares nell'Olimpo. Più tardi, ha incontrato Mantis, un alleata dei Vendicatori, e poi si è unito ai Vendicatori dopo essersi segretamente innamorato di lei. Successivamente ha partecipato alla guerra tra Vendicatori e Difensori.

    Nella sua ultima missione, Duquesne ha aiutato i Vendicatori nel conflitto che ha coinvolto la ricerca di Kang per la "Madonna celeste". Per facilitare i suoi piani, Kang aveva catturato i Vendicatori presenti in quel momento - Visione, Thor, Iron Man, Mantis, Scarlet Witch e la loro ospite Agatha Harkness - ma aveva lasciato lo Spadaccino perché lo considerava inutile. Umiliato ma determinato a mostrare a Kang il suo vero valore, lo Spadaccino ha rintracciato i Vendicatori prigionieri alla base della piramide di Kang a Giza, dove ha incontrato Rama-Tut, l'alter ego cronologico di Kang. Con il suo aiuto e l'assistenza di Occhio di Falco, che era appena tornato da un congedo, Spadaccino riuscì a liberare i suoi compagni Vendicatori. In seguito è stato rivelato che Mantis era in realtà la "Madonna celeste". Dopo che i piani di Kang furono sventati e decise di non lasciare la Madonna a nessun altro, lo Spadaccino sacrificò la sua vita intercettando l'esplosione di energia di Kang che era destinata a Mantis.

    Mantis poco dopo sposò il maggiore degli alieni della Terra Cotati, che era risorto e possedeva il cadavere dello Spadaccino e gli aveva infuso una parte della propria coscienza. Mantis e Spadaccino ebbero un figlio insieme chiamato Sequoia che divenne il Messia Celeste. Dopo aver combattuto contro i Vendicatori, lo Spadaccino posseduto da Cotati crollò in polvere.

    Durante la trama della Guerra del Caos, Spadaccino è tra gli eroi deceduti rilasciati da Plutone per difendere gli Inferi da Amatsu-Mikaboshi. Tornato sulla Terra, lo Spadaccino si unisce a una squadra di Vendicatori "morti", guidati da Mar-Vell, che si impegnano a proteggere i loro compagni di squadra privi di sensi dal Sinistro Mietitore. Dopo la battaglia rimasero solo lo Spadaccino e il Calabrone (Rita DeMara).

    Nella "Road to Empyre", il più anziano dei Cotati della Terra che usa ancora il corpo dello Spadaccino e Sequoia è riapparso nell'Area Blu della Luna dopo che l'area ricca di ossigeno è stata rivitalizzata. Chiedono l'aiuto dei Vendicatori per evitare un altro massacro di Cotati da parte dell'Alleanza Kree/Skrull. Tuttavia, emerge rapidamente che i Cotati stanno ingannando i Vendicatori e cercano di sterminare tutta la vita basata sulla "carne", a cominciare dall'umanità. Lo Spadaccino viene affrontato in Wakanda dalla Pantera Nera, che lo distrugge.

    Anziano Cotati
    L'anziano Cotati era uno dei Cotati immobili portati sulla Terra dai Sacerdoti di Pama e piantati all'interno di un tempio in Vietnam.

    Dopo la loro battaglia con Kang il Conquistatore, i Vendicatori portarono il corpo di Spadaccino al tempio dove Mantis era cresciuta. Lì, l'anziano Cotati fece rivivere il cadavere di Spadaccino per sposare Mantis, poiché era la "Madonna Celeste" destinata. Mentre i Vendicatori viaggiavano indietro nel tempo per risolvere il mistero del passato di Mantis, i Cotati che possedevano il corpo di Spadaccino incontrarono la Bilancia e aspettarono il suo ritorno. Quando i Vendicatori tornarono, arrivò anche Dragoluna e spiegò alle parti coinvolte la profezia della Madonna Celeste. Mentre stava per fare la proposta a Mantis, Kang interferì e cercò di rapirla. Per fortuna, Immortus salvò Mantis e la sostituì con un Fantasma dello Spazio. Mentre si preparavano a sposarsi, scoprirono che anche Visione aveva fatto la proposta nuziale a Scarlet Witch e fu deciso di fare un doppio matrimonio. Dopo il loro matrimonio entrambi si trasformarono in pura energia e lasciarono la Terra per accoppiarsi, mentre i loro corpi rimasero indietro, lasciando che i sacerdoti seppellissero i loro corpi. Tuttavia, mentre era su Tamal, lo Spadaccino fu espulso e non riuscì a connettersi al collettivo Cotati, perché i ricordi del suo ospite umano gli avevano cambiato idea, cosa che lo lasciò arrabbiato.

    Dopo aver dato alla luce un baccello che sarebbe diventato Sequoia, Mantis fu costretta ad andarsene, poiché lo Spadaccino e i Cotati sentivano di essere più adatti a crescere il loro figlio, il "Messia Celeste" da solo su Tamal. Dopo che lei e la sua squadra, i Vendicatori della costa occidentale, sono tornati al tempio del Vietnam, Spadaccino è tornato nel suo corpo umano e dopo aver combattuto la squadra, ha ucciso il corpo vegetale di Mantis permettendole di tornare al suo corpo. Quando la forza vitale aliena del Cotati successivamente lasciò la sua forma ospite, il corpo dello Spadaccino si disintegrò. Quando Mantis andò alla ricerca di suo figlio, i Cotati e i sacerdoti di Pama andarono in una piramide dove si allearono con Kang. Dissero a Mantis e ai suoi alleati, i Fantastici Quattro e Silver Surfer di abbandonare la sua ricerca per recuperare suo figlio. Gli eroi si rifiutarono, non volendo che suo figlio crescesse fino a diventare un essere senza emozioni come gli altri Cotati, e combatterono contro i Cotati ei Preti. Quando Mantis iniziò a combattere i Cotati con i suoi poteri psichici che aveva appreso dai Sacerdoti, i Cotati fuggirono nel loro regno di pensieri puri con il baccello, con la psiche di Mantis che lo seguiva poco dopo aver lasciato il suo corpo ancora una volta.

    Poiché Mantis non è riuscita a riunirsi con suo figlio, Quoi è diventato arrogante e costantemente arrabbiato, dal momento che gli mancava l'amore materno durante la sua vita. Quando Thanos iniziò una missione per distruggere Quoi, Mantis, insieme ai Vendicatori, andò sul pianeta Tamal per proteggerlo dal supercattivo. Dopo che lo scagnozzo di Thanos, Raptra, è riuscito a rapire Quoi, i Cotati e lo Spadaccino si sono rivolti ai Vendicatori poiché credevano che fossero la ragione della sua scomparsa. Gli eroi hanno cercato di difenderli, il che ha portato lo Spadaccino a disperdersi durante il combattimento.

    Quoi alla fine tornò a Tamal, mentre Spadaccino si riformò. Mentre suo figlio è stato accolto nel collettivo Cotati, lo Spadaccino si è trovato ostracizzato a causa della sua natura semi-umana. Ciò contribuì all'odio di sé dello Spadaccino, che si manifestò come un crescente disprezzo per la vita animale, che lo Spadaccino considerava selvaggi predoni. Nel disperato tentativo di liberarsi del suo io umano, lo Spadaccino ingannò Quoi per accompagnarlo al tempio dei Sacerdoti di Pama dove la sua forma originale risiedeva accanto a un bosco di Cotati, fingendo di voler semplicemente riportare la spada dello Spadaccino originale nella sua tomba. Dopo aver rivelato le sue vere intenzioni e essersi fuso con la sua forma originale nonostante il dolore di Quoi, il riposo dello Spadaccino fu interrotto quando un gruppo di lavoratori Alchemax abbatté il boschetto. Spadaccino si staccò dalla sua forma originale e uccise gli operai, inorridito dal fatto che fosse l'unico sopravvissuto del boschetto. Questo episodio indusse Quoi ad abbracciare la posizione dello Spadaccino contro la vita animale.

    Lo Spadaccino alimentò ulteriormente il ritrovato odio di Quoi per la vita animale raccontandogli del massacro dei suoi antenati per mano dei Kree nell'incidente che scatenò la guerra Kree/Skrull. Per questo motivo, Quoi ha portato i Cotati a prendere di mira le due specie. Quoi e lo Spadaccino svilupparono un fiore potenziatore di potere chiamato Fiore della Morte, in grado di estendere la portata dei poteri di controllo delle piante dei Cotati. La loro sperimentazione del Fiore della Morte nel territorio di Skrull e Kree ha allertato entrambi gli imperi, spingendoli a mettere da parte le loro differenze e stabilire l'Alleanza, che è stata guidata dalla sua figura di riferimento, Hulkling. Le forze di Cotati convergono nell'Area Blu della Luna, dove coltivano un giardino per piantare un Fiore della Morte. Con l'Alleanza che accelera verso la Terra, i Cotati si sono rivolti ai Vendicatori, usando la loro finzione pacifista per guadagnare la loro fiducia e ottenere la loro protezione dall'Alleanza. L'intervento dei Vendicatori e dei Fantastici Quattro quando arrivò l'Alleanza diede ai Cotati abbastanza tempo per far sbocciare il Fiore della Morte, il che diede a Quoi abbastanza potere da paralizzare la flotta da guerra dell'Alleanza e lanciare un'invasione sulla Terra.

    I Cotati concentrarono le loro forze militari in Wakanda, poiché il loro obiettivo finale era piantare un Fiore della Morte nel suo terreno arricchito di Vibranio per aumentare i poteri di Quoi a un livello cosmico. Una volta che le difese di Wakanda furono violate, lo Spadaccino e Quoi arrivarono per piantare il tulipano. Furono rapidamente intercettati da un contingente di eroi della Terra e dalle forze dell'Alleanza. La svolta nelle sorti della battaglia spinse lo Spadaccino a tenere Quoi puntato sulla spada nel tentativo di scappare, mostrando la sua vera malvagità, scioccando i soldati di Cotati. Lo Spadaccino è stato pugnalato da Pantera Nera usando la Star-Sword di Hulkling, e poi impalato nel Fiore della Morte, distruggendo entrambi.

    Altre versioni del personaggio
    Philip Jarvert (Terra-921)

    È il terzo Spadaccino della Terra 921, inizialmente membro dei Raccoglitori di Proctor (una serie di doppi dimensionali di vari eroi provenienti da terre distrutte dalle varie controparti di Sersi), assieme alla compagna Magdalene si oppone al gruppo e viene ferito da Anti-Visione. Ripresosi, per un periodo abbastanza lungo opera nei Vendicatori abitando in un'elegante abitazione messagli a disposizione da Iron Man. Sopravvissuto all'apparente distruzione del gruppo durante gli eventi di Onslaught, opera come vigilante indipendente assieme a Magdalene. Compiuta un'ulteriore missione assieme a un nutrito gruppo di Vendicatori (quelli appena ritornati dal Rinasciverso e tutti gli altri ex-elementi ancora attivi) infine "migra" con Magdalene nel Multiverso, non sentendo la Terra-616 come sua patria.

    Andreas von Strucker
    Andreas e Andrea sono i due figli gemelli del barone Wolfgang von Strucker, il capo dell'organizzazione terroristica HYDRA. I due gemelli vennero geneticamente modificati durante la gravidanza della madre e svilupparono un potere che consente loro di sprigionare una grande quantità di energia quando entrano fisicamente in contatto l'uno con l'altra. Furono addestrati dal padre secondo gli ideali nazisti e svilupparono una rapporto incestuoso. In età adulta fondarono un'organizzazione criminale chiamata Fenris, termine che fu anche utilizzato come loro nome in codice. Col nome di Fenris combatterono contro gli X-Men, X-Factor e Magneto.

    Andreas inizia a vestire i panni di Spadaccino dopo il lavaggio del cervello subito da Helmut Zemo, che nel frattempo ha anche ucciso la sorella. Zemo innesta un campione di tessuto della sorella nell'elsa della spada, in modo tale da incanalare nell'arma il potere dei gemelli e richiamarlo a comando.

    Dopo la caduta di Zemo, Spadaccino rimane nei nuovi Thunderbolts sotto il comando di Norman Osborn. Osborn, per trattenerlo in squadra, gli promette di clonare la sorella, sebbene sia chiaro che in realtà non ha nessuna intenzione di mantenere la promessa. Poco tempo dopo, non ottenendo prove effettive dell'intenzione di Osborn di clonare la sorella Andrea, lo Spadaccino si rivolge ad Arnim Zola (vecchio amico di suo padre ed esperto di genetica) barattando la clonazione della sorella con una possibilità di fuga dai Thunderbolts che stanno per sopraggiungere. Nonostante l'arrivo dell'Uomo Radioattivo, Arnim fugge e accetta la proposta di Andreas. Arnim Zola mantiene fede alla parola data e clona la sorella di Andreas; purtroppo, durante l'invasione degli Skrull, Moonstone (che credeva che la sorella di Andreas fosse un alieno) la uccide. Osborn fa credere allo Spadaccino che i responsabili sono gli Skrull, spingendolo ad attaccarli e combatterli con tutta la sua furia.

    In seguito Andreas ha un alterco con Norman per il mancato assegnamento della sua persona al gruppo dei Vendicatori. Le continue lamentele fanno riaffiorare la coscienza di Goblin nella mente di Norman. A seguito di un controllo mentale telepatico, Andreas è spinto alla ribellione contro Osborn e i Thunderbolts. Fa esplodere la navetta Zeus e corrompe alcune guardie convincendole a passare dalla sua parte. Gli scontri che seguono vedono Spadaccino battere facilmente Venom, per poi essere sconfitto e letteralmente crocifisso subito dopo nello scontro con Norman Osborn, ritornato per l'occasione a vestire i panni del Goblin.

    Spadaccina
    La Spadaccina appare come membro della squadra di supereroi europea conosciuta come Euroforce. In seguito si scopre che è Marjorie, la figlia parigina illegittima dello Spadaccino.

    Spadaccino Malvagio
    In seguito appare un nuovo spadaccino, che brandisce una katana in lega di vibranio e afferma di aver ereditato il mantello di Jacques Duquesne. Tenta di estorcere denaro alla città di Sauga River minacciando di inondarla, ma viene sconfitto da Capitan America.

    Altre versioni
    Marvel Zombi

    Uno Spadaccino zombificato viene visto attaccare e divorare Magneto. Dopo la sconfitta di Magneto, Spadaccino fa un altro cameo. Ha quindi tentato, senza successo, di uccidere i Fantastici Quattro dell'Universo Finale, finendo con lui temporaneamente accecato da Ultimate Invisible Woman. E tentò anche di uccidere Silver Surfer, anche se senza successo; è stato ucciso quando è stato letteralmente fatto a pezzi dall'energia del Potere Cosmico.

    Heroes Reborn
    Una versione dello Spadaccino appare come un nativo del mondo "Heroes Reborn", creato da Franklin Richards. Lui e il suo mondo sono stati creati dopo che i Vendicatori sono "morti" combattendo contro Onslaught. Questa versione di Spadaccino brandiva la Lama d'Ebano del Cavaliere Nero. Quando i Vendicatori incontrarono e combatterono contro Kang e Mantis, Swordsman sembrava ricordare la sua vita precedente nonostante fosse un costrutto creato da Franklin. Questa versione in seguito ha adottato le sembianze di Deadpool.

    House of M
    Nella realtà House of M, lo Spadaccino era un membro dell'organizzazione criminale Dragons di Shang-Chi, insieme a Colleen Wing, Mantis, Zaran e Machete. È stato ucciso da Bullseye quando i Dragons sono caduti in un'imboscata dagli assassini di Kingpin.

    Altri media
    Televisione

    Una versione del personaggio, interpretato dall'attore statunitense Tony Dalton, è apparso nella serie televisiva su Occhio di Falco in sviluppo per la piattaforma Disney+. In tale trasposizione, l'alter ego dell'eroe mascherato è Jack Duquesne, come confermato in un articolo del sito web della rivista Variety.

    Videogiochi
    Lo Spadaccino compare come personaggio sbloccabile e giocabile all'interno di LEGO Marvel's Avengers.
    Fonte: Wikipedia


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Ven 3 Dic 2021 - 16:18

    EPISODIO N.3!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Amatissimi Marveliani, bentornati al nuovo appuntamento con la Serie Tv che ci mostra come vive la sua nuova vita il caro Occhio di Falco. Direi non il massimo per il momento, l'uomo vorrebbe passare un bel Natale con la famiglia ma sembra che il destino si accanisca.
    L'episodio inizia con un Flashback che riguarda Maya Lopez, una bambina nata sorda che fatica ad ambientarsi proprio a causa della sua diversità. Ci penserà suo padre a farle capire che lei è una persona unica e che non dovrà mai preoccuparsi, perché sia lui che suo zio si prenderanno sempre cura di lei. Vi dico forte e chiaro che lo zio di questa Maya è il capo per cui lavora suo padre, e per chi non lo sapesse, l'uomo in questione è Wilson Fisk, meglio conosciuto nella malavita di New York con il nome di
    KINGPIN.
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Il padre di Maya verrà assassinato da Ronin e questo spingerà Maya a cercarlo per potersi vendicare. Ora, noi sappiamo che Ronin era proprio Clint in un pessimo periodo della sua vita. Nel presente, Clint e Kate sono ancora prigionieri dei russi in tuta da ginnastica, anche se devo dire che la scenetta è divertente, entrambi stanno seduti su dei cavallini da giostra e Kate cerca di consigliare uno dei russi su come far felice la fidanzata per il suo compleanno. Ma Maya, conosciuta come Echo, arriva e vuole assolutamente delle risposte. Si renderà conto che Clint indossa un apparecchio acustico e cercherà di dirgli che non ne ha bisogno, ma quello che vuole è Ronin. Clint cerca di spiegare che Kate è venuta in possesso del costume di Ronin solo per puro caso, Echo non ci sente da quell'orecchio...ehm...nel senso che non ci crede, non voleva essere una presa in giro sulla sua sordità...Clint allora affermerà che Ronin è morto, ucciso dalla Vedova nera. Se ci pensiamo bene è così, dal suo punto di vista, perché fu Natasha a convincere Clint ad abbandonare le vesti di Ronin in modo da poter salvare nuovamente l'umanità da Thanos, compresa la sua famiglia, quindi...RONIN È MORTO. Echo non ci crede, ma Clint riuscirà finalmente a liberarsi, a recuperare il suo arco e a liberare anche Kate...nella totale confusione Echo romperà l'apparecchio acustico di Clint. Vergognati Maya!
    Da qui inizia un fantastico inseguimento con Clint che guida, totalmente sordo, e Kate che viene autorizzata ad usare le sue speciali frecce...frecce un po' strane, ne fanno di tutti i colori, bè, no, il colore principale è il viola, ma tra slime appiccicosi e frecce che s'ingigantiscono (ha usato la tecnologia di Hank Pym?), i nostri eroi riusciranno a ritornare al sicuro nell'appartamento della zia di Kate, con la preoccupazione di far riparare l'apparecchio di Clint, altrimenti non può telefonare alla sua famiglia, e di far uscire il cane per un bisognino.
    Dopo una chiacchierata, Kate convincerà Clint ad andare nel palazzo di sua madre, sicura che tutta la faccenda riguarda la morte di Armand e il possibile coinvolgimento di suo nipote Jack. Nel pc di casa Kate non trova nulla, ma Clint verrà bloccato dalla spada di Jack, l'uomo è già in casa!
    Che posso dire? Episodio movimentato, divertente e anche un po' malinconico; la coppia Clint/Kate funziona a meraviglia e la musica dello Schiaccianoci di Tchaikovsky rende tutto molto delizioso. Adesso, arrivati a metà stagione, voglio sapere se il Kingpin lo vedremo oppure no...e se sì, chi lo interpreterà? Vincent D'Onofrio della Serie Tv Daredevil? Non ci resta che aspettare e sperare...

    SEE YOU SOON!


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Sab 4 Dic 2021 - 10:22

    Tutti gli easter egg dell’episodio 3 di Hawkeye

    Una puntata ricchissima di azione ma con qualche easter egg davvero interessante.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Una terza puntata carica di azione quella arrivata su Disney+. Ma Hawkeye non ha fatto mancare anche tanti easter egg interessanti in questo episodio 3. Con alcuni misteri che stanno già scatenando la fantasia dei fan Marvel di tutto il mondo. Quindi non perdiamo tempo e andiamo ad analizzare gli easter egg più interessanti che hanno fatto da sfondo alle avventure di Clint e Kate.

    Gli easter egg dell’episodio 3 di Hawkeye
    Hawkeye ha promesso di essere una serie d’azione ambientata a Natale e questa puntata non ha deluso. Fra inseguimenti in mezzo agli abeti, frecce esplosive e combattimenti spettacolari, il team di stunt-man e specialisti di effetti speciali di Marvel ha meritato un applauso. Ma anche chi ha curato la sceneggiatura e i set si merita qualche complimento, visti gli easter egg che hanno inserito in questo episodio.

    Il passato di Maya Lopez
    La nuova puntata di Hawkeye inizia senza Clint e senza Kate Bishop. Infatti torniamo nel 2007 e ci caliamo nei panni di una bambina affetta da sordità, seduta in classe. Maya Lopez (che diventerà Echo) dimostra da subito la propria intelligenza, compilando senza errori l’intero esercizio seppur non riesce a sentire la maestra.

    Poi conosciamo anche suo padre, Willie “Cavallo Pazzo” Lincoln (Zahn Tokiya-ku McClarnon), conosciuto anche nei fumetti. Siamo nella cameretta della giovane Maya, in cui vediamo alcuni disegni fatti con le impronte delle mani. Nei fumetti, Maya Lopez diventa un’eroina/villain che ha sempre l’impronta bianca di una mano sul viso.

    Chi è lo zio di Maya?
    Mentre vediamo che, nonostante la protesi al posto di una gamba, Maya è abilissima nel karate, intravediamo un altro personaggio. Il padre di Maya dice solo che è “lo zio che passerà a prenderti“. Ma intravediamo che ha un vestito bianco quando le appoggia una mano sul volto. Visto il passato di Echo nei fumetti e il colore del vestito, impossibile non trovare un collegamento con Kingpin, lo storico cattivo Marvel. Che ha debuttato nelle serie Marvel su Netflix (interpretato magistralmente da Vincent D’Onofrio).

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    La scena successiva vede Maya cresciuta e ora interpretata da Alaqua Cox, che continua a essere abilissima nel combattimento corpo a corpo. Anche in questo caso si vede la sua protesi al posto della gamba. Nei fumetti, Maya non ha nessuna protesi: è l’attrice Alaqua Cox che ha subito un’amputazione e ha aggiunto questa caratteristiche al personaggio.

    Una sera, tornando al Fat Man Auto Repair (un omaggio al soprannome di Kevin Smith, che ha scritto una serie per Marvel? O forse un richiamo a Kingpin?) da dove suo padre gestisce un’attività criminale. Vede Ronin che elimina tutti i suoi compagni. Arrivando a sorreggere suo padre, morente, lui le appoggia una mano sul volto, lasciando un’impronta insanguinata. Nei fumetti, succede lo stesso, sebbene Maya fosse solo una bambina. E sebbene in quel caso l’assassino fosse mandato dallo stesso Kingpin.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Easter egg episodio 3 di Hawkeye: la fuga di Clint e Kate
    Tornando nel presente, Clint si lamenta con Kate per averlo interrotto mentre stava cercando di depistare la TrackSuit Mafia. Ma per lo meno lei può chiacchierare con i ‘Bro‘, uno dei quali a quanto pare è fan degli Imagine Dragons.

    Poi arriva Maya insieme a Kazi il Clown (Fra Fee), che nei fumetti è il killer assunto dai mafiosi per uccidere Hawkeye. Liberano le mani a Clint per parlare con il linguaggio dei segni, ma lui dice di non conoscerlo benissimo: ci sente poco ma non è sordo. Durante l’interrogatorio, Clint dice che Ronin era Black Widow, che ora è morta e non può più essere oggetto di vendetta. Clint però approfitta della distrazione dei mafiosi per recuperare arco e frecce e scappare, ma Maya rompe il suo apparecchio acustico con un calcio.

    Nello scappare, Kate vorrebbe prendere una Dodge Challenger. Ma Clint dice che non ha intenzione di rompere il vetro di una Challenger. Nei fumetti, Clint Barton acquista una Challenger del 1970, che rompe spessissimo ma continua a riparare. Inoltre, Jeremy Renner è del 1971, se vogliamo parlare di auto d’epoca.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Inseguimento pieno di adrenalina (e frecce speciali)
    L’inseguimento in auto che segue a tratti sembra tratto dalla serie di fumetti di Fraction, che già nei primi due episodi abbiamo visto essere una grande risorsa per questa serie. Ma il fatto che sia girata come un piano sequenza (senza tagli visibili) è una magia tutta da streaming.

    Durante l’inseguimento, Kate lancia diverse frecce. Quella che crea una nuvola di schiuma viola, quella esplosiva, quella con l’acido, quella con il fumogeno, quella adesiva, quella da “polpo” (che attira tutti gli alberi contro l’auto degli inseguitori). Quella con la tecnologia Pym per ingigantisce un’altra freccia è un colpo davvero da maestro. Ma abbiamo anche apprezzato il bluff di Kate con la freccia USB, che abbiamo visto usare anche in una puntata di What If…?.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Clint e Kate riescono a scappare, lanciando una freccia mentre cadono all’indietro (come nel gesto di Avengers del 2012 richiamato nella prima puntata). E Kazi fa notare a Maya che lo “zio” non sarà contento. Segnale che forse potremo davvero vedere Kingpin nella serie (oppure che Marvel ci ha depistato alla grande).

    Easter egg di Hawkeye episodio 3: il vestito originale di Clint
    I due Occhi di Falco vanno quindi a Chinatown per far riparare l’apparecchio acustico di Clint, dopo essere passati a prendere il cane. Mentre aspettano in un diner, Kate suggerisce a Clint un costume con ali di falco e un H sulla fronte. Un richiamo chiaro al costume originare di Hawkeye nei fumetti, con accenti viola (anche se possiamo anche farlo in nero).

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Inoltre, Kate chiama ufficialmente il cane Pizza Dog: sembra sia il nome che gli piace di più.

    Una spada nel buio
    Recuperato l’apparecchio di Clint, i due arcieri entrano nell’attico della madre di Kate per ricercare informazioni sulla Tracksuit Mafia e su Jack Duquesne. Scopriamo dal computer di Eleanor che Kazi lavora per la Sloan Ltd (non abbiamo trovato alcun riferimento ma sembra di certo una copertura).

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Ma prima di scoprire informazioni su Jack, dal buio lui punta una spada alla gola di Clint. Già nelle prime due puntate avevamo spiegato che il nome di Jack richiama quello dello Spadaccino. Che nei fumetti oscilla fra l’essere eroe e l’essere cattivo, tanto che a un certo punto prova persino a diventare un Vendicatore. Ci aspettiamo una rivelazione importante nella prossima puntata.

    Fra riferimenti ai fumetti e personaggi segreti, questo episodio 3 di Hawkeye ha avuto una buona dose di easter egg. Anche se non paragonabili alla quantità di ottima azione vista su Disney+.
    Fonte: OrgoglioNerd.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Lun 6 Dic 2021 - 16:46

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Lun 6 Dic 2021 - 16:49

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Ven 10 Dic 2021 - 15:58

    EPISODIO N.4!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Amatissimi Marveliani, arrivati ormai al giro di boa...bè, una serie di soli sei episodi è facile raggiungere la metà...ci accingiamo a commentare/riassumere/recensire il quarto episodio delle avventure di Occhio di Falco e di...Occhio di Falco? Per chi ha letto i Giovani Vendicatori saprà sicuramente che Kate Bishop si faceva chiamare Occhio di Falco, quindi si può dire che anche lei lo sia, ma continuiamo a chiamarla Kate.
    Eravamo rimasti con i nostri eroi nella casa della madre di Kate, Eleanor, mentre Clint veniva fermato con una spada alla gola. L'uomo è ovviamente Jack, ma in casa c'è anche Eleanor che rimane colpita dal fatto che sua figlia Kate sia in compagnia di un Avengers! Non è una cosa che succede tutti i giorni e devo dire che il comportamento di Eleanor è stato ineccepibile. Si poteva pensare che avrebbe dato di matto, o che avrebbe anche potuto trattar male Clint (come si fa a trattare male uno che ha salvato il mondo?), invece è stata comprensiva e delicata, anche nel far notare a Clint che lei ha perso molto, come Clint, e che deve fare in modo che a Kate non succeda nulla. Clint capisce sicuramente quello che Eleanor pensa, non solo per cinque lunghi anni ha perso la sua famiglia, ma ha anche perso, e in questo caso definitivamente (ma ne siamo sicuri? Voglio dire...con il Multiverso in arrivo...), la sua migliore amica, la nostra cara Natasha. C'è comunque da dire che Clint e Kate sospettano ancora, e molto pesantemente, che Jack sia il
    CEO di una società che copre loschi affari. Bisogna trovare il modo per dimostrarlo, ma al momento sorge un altro problema: Clint ha nuovamente chiamato a casa, spera ancora di riuscire a tornare per Natale ma la moglie gli farà notare che un particolare Rolex, che noi avevamo visto rubato all'asta clandestina dai russi in tuta da ginnastica, è, per l'appunto, stato rubato. La cosa sembra seria, perché quell'orologio ha a che fare con l'identità segreta di qualcuno. CHI? Cavolo, ce lo faranno sapere si spera, mancano solo due episodi alla fine. Nel frattempo, Clint passa una piacevole serata con Kate, con ghiaccio ovunque perché è pieno di lividi in tutto il corpo, a fare l'albero, a guardare film natalizi e ad insegnare a Kate come migliorare la sua mira con una monetina. Kate, durante un discorso, capirà, ma secondo noi lo aveva capito già da un po', che è proprio Clint ad essere il terrificante Ronin. Era sicuramente un periodo della sua vita molto oscuro...alla fine i nostri eroi decidono che è il caso di continuare le indagini, anche sul Rolex scomparso, ma ci vogliono le frecce di Clint per fare in modo che Occhio di Falco torni a fare quello che sa fare meglio...e qui vediamo che il nostro eroe ha degli amici a cui chiedere aiuto: QUELLI CHE PARTECIPAVANO AL GIOCO DI RUOLO DAL VIVO! Una di loro è una poliziotta e restituirà le frecce a Clint. Grazie ad un trasmettitore, Clint scoprirà dove sta l'orologio e troverà anche Kazi, il braccio destro di Echo. Gli dirà chiaro e tondo che la vendetta di Maya farà inca@@are il suo principale, perché essere un Big Boss non significa gridarlo ai quattro venti, anzi...rimanere nell'ombra è sicuramente meglio! Clint e Kate finalmente arriveranno all'appartamento, Kate entrerà dentro al posto di Clint solo perché ha fatto prima e si renderà conto che chiunque viva lì tiene d'occhio la famiglia di Clint. Ma Kate non sa di aver attivato un allarme silenzioso e questo farà capire che la casa appartiene proprio ad Echo. Kate verrà attaccata dalla donna, ma stranamente anche Clint viene preso a pugni da un personaggio incappucciato. Ci sarà un bello scontro e alla fine l'incappucciato, una lei, si rivelerà per quella che è: YELENA BELOVA!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    La nuova Vedova nera, che imbeccata dalla Contessa Valentina Allegra de Fontaine, è convinta che la causa della morte di Natasha sia Clint Barton!
    L'episodio termina con Clint che riesce a mettere in fuga le due donne, ma si renderà conto che la vita di Kate è decisamente in pericolo, visto che una Vedova nera è pronta ad ucciderlo...quindi deciderà di separarsi da Kate! Che dire? Sapevamo che Yelena sarebbe arrivata, ma ci auguriamo che comprenda che non è Clint quello che ha ucciso Natasha...lo capirà? ...chi può saperlo, due episodi alla fine sono pochi, non dovremo aspettare tanto...e forse nemmeno con il Kingpin, Maya sta un po' esagerando. Ci leggiamo settimana prossima.

    SEE YOU SOON!


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Ven 10 Dic 2021 - 17:10

    Yelena Belova
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Yelena Belova (in russo: Елена Белова), la terza Vedova Nera (Black Widow; in russo: Чёрная вдова, čërnaja vdova), è un personaggio dei fumetti creato da Devin K. Grayson e J. G. Jones, pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in Inhumans (vol. 2) n. 5 (marzo 1999).
    Amorale ex-spia GRU ed assassina senza scrupoli, Yelena Belova è stata addestrata nel periodo post sovietico nella Stanza Rossa allo scopo di rimpiazzare la traditrice Natasha Romanoff in qualità di terza Vedova Nera.

    Storia editoriale
    Esordita nel marzo 1999 su Inhumans n. 5, ad opera di Paul Jenkins e Jae Lee, il personaggio è stato in realtà concepito da Devin K. Grayson e J. G. Jones che successivamente ne fanno la deuteragonista, assieme a Natasha Romanoff, della loro miniserie in tre numeri Black Widow (giugno-agosto 1999), cui fa seguito una seconda miniserie, Black Widow: Breakdown, pubblicata tra gennaio e marzo 2001 sempre per la durata di tre numeri. Greg Rucka e Igor Kordej esplorano poi le origini del personaggio in Black Widow: Pale Little Spider (giugno-agosto 2002), miniserie edita dalla linea Marvel MAX ed indirizzata ad un pubblico adulto.

    Biografia del personaggio
    Origini

    Nata a Kiev, Ucraina, Yelena Belova viene reclutata dal GRU all'età di quindici anni per rimpiazzare nel ruolo di "Vedova Nera" la defezionista Natasha Romanoff, rifugiatasi negli Stati Uniti e divenuta una supereroina. Addestrata nella Stanza Rossa sotto la guida dell'ufficiale Pyotr Vasilievich Starkovsky, che divenne per lei un mentore e una figura paterna, Yelena è la prima cadetta nella storia della struttura che riesce ad eguagliare i risultati della Romanoff sviluppando, nonostante ciò, un forte senso di inadeguatezza nei confronti della predecessora che la porta a rifiutare la candidatura; quando però Starkovsky viene trovato morto in un night club a luci rosse dove pare pagasse una prostituta per impersonare Yelena, la ragazza rintraccia ed elimina la colpevole vendicando il suo mentore e divenendo ufficialmente la Vedova Nera, ignorando che l'omicidio fosse stato in realtà commissionato dai suoi superiori proprio a tale scopo.

    Vedova Nera
    Patriottica e ansiosa di dimostrare, soprattutto a sé stessa, di essere superiore a Natasha Romanoff, verso cui prova un grande rancore e che ritiene una traditrice della madrepatria, Yelena l'affronta venendo però ripetutamente sconfitta e sottoposta a una serie di torture fisiche e psicologiche volte a insegnarle cosa voglia dire veramente essere la "Vedova Nera"; esperienza a seguito della quale Yelena lascia lo spionaggio e si ritira a Cuba trovando lavoro come modella.

    Tempo dopo viene ingaggiata dallo S.H.I.E.L.D. per una missione nella Terra Selvaggia, dove ordina di aprire il fuoco su Capitan America e i Nuovi Vendicatori mentre questi combattono il mutante Sauron che, nella fuga, la ustiona gravemente.

    Ricoverata in ospedale in condizioni gravissime, Yelena viene contattata da alcuni scienziati dell'HYDRA, che le propongono di modificarla geneticamente dandole i poteri del Super-Adattoide affinché si recasse a New York per vendicarsi dei Nuovi Vendicatori ma, dopo una cruenta battaglia, viene sconfitta da Sentry e, tramite un comando a distanza, i suoi creatori decidono di "terminarla", facendola esplodere.

    Dark Reign e Thunderbolts
    Nel corso del regno oscuro di Norman Osborn, Yelena Belova viene ritrovata da quest'ultimo, in stasi ed in perfette condizioni fisiche, all'interno di un vecchio deposito S.H.I.E.L.D., cosa che gli permette di scoprire l'inganno di Natasha Romanoff quando, sotto le mentite spoglie di "Yelena Belova", si infiltra nei Thunderbolts per conto di Nick Fury.

    Risvegliata dalla stasi in seguito alla caduta di Osborn, Yelena diviene parte del consiglio direttivo dell'A.I.M., assieme a Andrew Forson, Jude l'Uomo Entropico, Mentallo, Superia e Taskmaster, stabilendosi nello stato canaglia di Bagalia.

    Poteri e abilità
    Yelena Belova ha ricevuto lo stesso addestramento di Natasha Romanoff, divenendo a sua volta una vera e propria arma vivente, esperta nel combattimento corpo a corpo, nell'uso delle armi bianche e da fuoco, nonché una superba stratega finemente addestrata in tattica militare, esplosivi e manovre di volo; dotata di un elevato quoziente intellettivo, Yelena è inoltre una grande esperta di spionaggio nonché un'atleta, ginnasta, acrobata, contorsionista e trapezista di livello olimpico con straordinarie capacità coordinative.
    Il suo equipaggiamento è costituito da una tuta nera aderente anti proiettili ed un paio di bracciali metallici contenenti un imprecisato quantitativo di gadgets, esplosivi plastici, un radiotrasmettitore, un rampino estensibile ed un emettitore di energia elettrica.

    Altri media
    Cinema

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Yelena Belova interpretata da Florence Pugh nel film Black Widow

    Yelena Belova appare per la prima volta nel film del Marvel Cinematic Universe Black Widow (2021), interpretata da Florence Pugh e doppiata da Lucrezia Marricchi, ed è quasi una sorella per Natasha Romanoff.

    Televisione
    • Yelena Belova (doppiata in originale da Julie Nathanson e in italiano da Monica Vulcano) viene introdotta nell'episodio Due vedove (Seeing Double) appartenente alla terza stagione della serie animata Avengers Assemble come Vedova Nera al servizio dell'HYDRA, dopo che la struttura della Stanza Rossa viene riattivata dal Barone Strucker (che aiuta a rapire Hulk per trasformarlo in Winter Hulk, una fusione fra il gigante di giada ed Soldato d'Inverno). Nella quarta stagione il personaggio viene indicato con il nuovo nome in codice di Vedova Cremisi (Crimson Widow).
    • Florence Pugh tornerà nuovamente nel ruolo di Yelena Belova, alias Vedova Nera, nella miniserie televisiva del Marvel Cinematic Universe Hawkeye.

    Videogiochi
    • Nella versione per PSP del videogame Marvel: La Grande Alleanza Yelena Belova è utilizzabile come costume alternativo della Vedova Nera.
    • Il personaggio compare in The Punisher: No Mercy come membro di una squadra dello S.H.I.E.L.D. incaricata di catturare il Punitore.
    • Yelena Belova compare in Marvel: Avengers Alliance come membro degli Oscuri Vendicatori.
    • In Marvel Puzzle Quest Yelena Belova è un personaggio giocabile.
    • La terza Vedova Nera è un personaggio giocabile in Marvel Super Hero Squad Online.
    • Il personaggio compare nel MMORPG Marvel Heroes come costume alternativo di Natasha Romanoff.
    • In Marvel Future Fight è un personaggio giocabile, da acquisire nella Battaglia Leggendaria.
    Fonte: Wikipedia


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Sab 11 Dic 2021 - 10:27

    Hawkeye: ecco le easter egg e le teorie dopo il quarto episodio

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Il quarto episodio di Hawkeye è finalmente arrivato su Disney+ e come da tradizione abbiamo voluto dedicare un lungo articolo a tutte le citazioni, le strizzate d’occhio e le easter egg nascoste nella puntata.

    • Quando Eleanor Bishop accompagna Clint all’ascensore per parlargli di Kate e di come tenerla al sicuro, sullo sfondo vediamo due spade, una azzurra e una rossa, un probabile richiamo ai colori del Cavalier Cremisi, antenato nei fumetti di Armand e Jack, la cui spada si dice sia stata ereditata di padre in figlio dalla famiglia Duquesne e sia diventata la spada dello Spadaccino;
    • Sono Eleanor, può richiamarmi per favore? È urgente“. Non è chiaro chi chiami Eleanor dopo il congedo di Clint, ma potrebbe essere un ulteriore dettaglio che, come vi avevamo anticipato, collocherebbe Eleanor tra i personaggi grigi della serie, magari legata ad affari con la mafia newyorkese. Potrebbe essere al telefono con Valentina Allegra de la Fontaine, pronta a reclutare Yelena per assassinare Clint e liberare Eleanor da un problema di livello… Avengers?
    • Val, il personaggio apparso in The Falcon and the Winter Soldier e nella scena dei titoli di coda di Black Widow, potrebbe collegarsi a questa serie anche in un altro modo: l’identità di Clint come Ronin viene presto intuita da Kate, con Clint stesso che si definisce non un eroe, ma “un’arma nelle mani delle persone con obiettivi giusti“. Parlava di Fury, degli Avengers… o di qualche evento più recente? Che sia stata Val stessa ad assoldarlo durante il blip per fare piazza pulita della malavita a livello globale? È chiaro che stia cercando di reclutare più antieroi possibili, magari i Dark Avengers, ma potrebbe averci provato anche prima degli avvenimenti di Falcon e Black Widow e, una volta perso Clint, aver trovato il modo di liberarsene in seguito;
    • Esistono le frecce boomerang?” – “Cosa? Perché dovrei voler usare delle frecce boomerang?”. Questa serie gioca spesso con l’invertire le parti e le aspettative: nella serie a fumetti di Fraction e Aja la freccia boomerang è protagonista di una delle scene più iconiche e memorabili che si conclude con la sconfitta dei mafiosi in tuta dopo un lungo inseguimento sul ponte, sconfitta che avviene proprio grazie alla freccia boomerang scoccata da Kate. Nei fumetti, però, è proprio Kate, e non Clint, quella scettica riguardo l’utilità di una freccia che… torna indietro.

      [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    • Come in altri episodi, anche in questo Clint viene “ringraziato per avere salvato il mondo” (questa volta da Jack) e, come al solito, è riluttante nell’accettare questi elogi, anzi, addirittura appare a disagio. Conoscendo il motivo per cui Clint è vivo e il mondo salvo – il sacrificio di Natasha – è chiaro oramai che Barton sia convinto non solo di non meritare quei ringraziamenti, ma che la persona a cui andrebbero fatti, oramai morta, sia Natasha;
    • Torna il tormentone “Thanos Was Right” (apparso nel primo episodio nei bagni pubblici), questa volta su una tazza viola e, ancora una volta, legato visivamente al personaggio di Clint: una semplice coincidenza o la strada verso cui la fase 4 sta andando? Come avevamo già accennato, possibile che il tessuto sociale post blip sia così cambiato da avere tra i suoi ranghi fazioni di estremisti a sostegno del genocidio di Thanos di metà della popolazione? Come si evolverà il mondo?

      [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    • La maglietta indossata da Kate in questo episodio è un doppio easter egg legato prima di tutto alla controparte cartacea (indossata nella serie di Fraction e Aja) e, in secondo luogo, la scritta significa Laika e mostra l’immagine stilizzata dell’iconica cagnolina mandata nello spazio tramite lo Sputnik;

      [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    • Chi pensava che il gruppo del LARP fosse solo una piccola apparizione si sbagliava: il loro ritorno in questo episodio chiarisce non solo quanto siano importanti alleati per il duo di Occhio di Falco e la loro missione – in un bellissimo parallelismo col ruolo che era invece dei condòmini di Clint Barton nella serie di Fraction e Aja, ma getta anche le basi per l’upgrade dei nuovi costumi. Ora sappiamo chi aiuterà Kate nella riuscita del suo piano per brandizzare il marchio Hawkeye e nella realizzazione dei costumi finali dei due supereroi;
    • E a proposito di brand… sembra che qualcuno si sia divertito a brandizzare il meme che vedeva Jeremy Renner associato al grumpy cat per la sua caratteristica “resting face” e ne abbia fatto un maglione:

      [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    • Tra i membri del LARP ritroviamo Grills (come già citato un riferimento al condomino e amico di Clint) ma anche una new entry che strizza l’occhio ad un altro personaggio dei fumetti: Wendy Conrad, una mercenaria specializzata in esplosivi che si scontrerà anche con Occhio di Falco e anche nota come Bombshell (“Mia moglie mi ha regalato questa borsa, è ricamata, c’è scritto bomba sexy” – bombshell in inglese, una strizzata d’occhio ai fan);
    • Clint che insegna a Kate come dare una bella schicchera a una monetina per lanciarla nel punto giusto e mettere a segno un bel colpo non è stato solo un bellissimo momento di legame e crescita dei due personaggi, ma un possibile riferimento al fatto che la vittoria finale sul Clown (Kazi) nei fumetti di Fraction e Aja avviene proprio grazie a Clint che acceca l’avversario lanciandogli una piccola spilla e rievocando il lancio delle monetine insegnatogli dal fratello maggiore da bambini;

      [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    • Oramai ne parlano tutti ma, anche se ancora il ritorno del Kingpin di Vincent d’Onofrio non è né confermato né ufficiale, l’attore non ha perso tempo su twitter nel commentare con entusiasmo sia la serie Hawkeye che la notizia di Kevin Feige che entusiasta riaccoglierebbe volentieri Charlie Cox come Matt Murdock/Daredevil nell’UCM. Si potrebbe dire che lo spazio alle speculazioni è sempre meno e ci stiamo avviando verso il ritorno.. del re?
    • Il costume che Yelena indossa nella sua prima apparizione è un diretto riferimento all’iconico costume che nei fumetti indossa in relazione alla sua apparizione nella serie a fumetti Thunderbolts o alla sua affiliazione con l’AIM in Secret Avengers;

      [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    • Rivediamo anche i morsi della vedova sparati dai braccialetti di Yelena, questa volta dell’iconico colore rosso, sicuramente segnali, insieme allo stile di combattimento, che hanno fatto sì che Clint si rendesse conto di stare combattendo contro una Vedova Nera. Senza contare che Yelena adotta la treccia caratteristica di Natasha in Black Widow, forse come tributo alla sorella perduta;

      [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    • Racconta: il miglior tiro della tua vita?” “Quando non ho tirato”. Molti direbbero che è ancora troppo presto per rievocare certi traumi, eppure la serie di Hawkeye non può farne a meno: come già anticipato da Jeremy Renner, Natasha è parte integrante di Clint, intessuta nella trama di questa serie e di tutto ciò che Endgame si trascina dietro. Questo episodio ne è forse l’esempio più lampante. Natasha è in ogni dettaglio, è nel tema di Vormir (che accompagna la morte sia di Gamora che di Nat, rispettivamente in Infinity War e in Endgame) che sentiamo sia durante la confessione di Clint a Kate nell’appartamento, sia nel parallelismo visivo con la struggente scena della sua morte, durante il combattimento con Yelena;

      [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    • Yelena spinge Kate giù dall’edificio dove stanno combattendo lasciandola legata ad un cavo, la vita della ragazza letteralmente appesa a un filo mentre Clint cerca di raggiungerla e salvarla. Mentre le note di Vormir fanno riecheggiare il “Lasciami andare” di Nat, Kate urla invece al suo partner “Tirami su”. Clint, che rievoca il trauma della morte dell’amica, questa volta agisce in maniera opposta, non cercando di raggiungere la sua giovane apprendista e tenderle la mano, ma scegliendo di tagliare il filo che li lega – letteralmente e metaforicamente – lasciandola andare e, in questo modo, salvandole la vita;

      [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    • Mi mandarono ad ucciderla e non appena arrivai quando era il momento, non ci riuscii. Ebbi la sensazione che voleva lasciare… e avevo ragione” – “L’agente Barton fu mandato ad uccidermi. Lui decise in maniera diversa“. Non a caso è proprio questa la puntata in cui Clint si apre con Kate riguardo la scelta, anni addietro, di risparmiare Natasha, perché è proprio in questo episodio che, allo stesso modo, infatti, Kate guarda negli occhi Yelena e compie la stessa scelta del suo mentore, leggendo qualcosa nel suo sguardo. La storia si ripete tra Occhio di Falco e Vedova Nera.

      [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Fonte: BadTaste.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Ven 17 Dic 2021 - 16:00

    EPISODIO N.5!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Amatissimi Marveliani, ahimè, purtroppo siamo già arrivati al penultimo episodio della Serie Tv del nostro eroe Occhio di Falco. Sapevamo che era una Serie corta, in confronto ad altre che durano anche 8, 10, 12, 20 puntate, ma quando ci si avvicina alla fine di una cosa che ci piace si deve fare i conti con la tristezza che ne verrà. Ma lasciamo questo discorso per il gran finale e concentriamoci su questa puntata!
    L'episodio inizia con un Flashback che riguarda Yelena Belova. Siamo nell'anno
    2018, Yelena sta cercando la varie Vedove nere da liberare dal condizionamento della Stanza rossa...ne troverà una, ma quella non sembra essere condizionata, fa il suo lavoro di Vedova nera perché vuole semplicemente farlo. Fine della storia. Yelena chiede all'amica di andare in bagno e lì...SNAP! Yelena è una della metà popolazione mondiale che ha subito il Blip di Thanos. Non avevamo mai visto l'effetto, abbiamo visto zia May, in Spiderman Far From Home dire che si era ritrovata nel suo appartamento con delle persone che affermavano che era loro, in un servizio in tv alla scuola di Peter avevamo visto riapparire gli esseri umani con un puff...in Wandavision abbiamo visto Monica ricostituirsi in modo molto lento, qui invece vediamo come sia stato il blip prima, durante e dopo, praticamente un battito di ciglia. Infatti Yelena nota cambiamenti nel bagno e poi nella casa, ma la sua amica vive ancora lì, solo che sono passati cinque anni, e lei ha messo su famiglia, adottando pure un figlio (le Vedove nere vengono sterilizzate per non avere figli), purtroppo per Yelena questa situazione la colpirà parecchio, specialmente quando le verrà detto cosa è successo a Natasha.
    Dopo che è stata
    "cacciata via" da Clint, Kate torna a casa di sua madre decisamente abbattuta. Eleanor si prenderà cura di lei e Kate deciderà di dirle che Jack è un tipo sospetto e che dovrebbe controllare la società per cui lavora. Eleanor sembra acconsentire a questa richiesta. Clint decide di andare dal suo nuovo amico Grills con PizzaDog, deve assolutamente trovare una soluzione visto che una Vedova nera è stata assoldata per farlo fuori, così, dopo una commovente scena davanti alla targa dedicata al primo gruppo degli Avengers (ci sono ovviamente segnati anche lui e Natasha), deciderà di affrontare Echo in modo molto diretto.
    Nel frattempo, Kate torna nel suo appartamento per trovarvi Yelena. La donna sa molte cose su di lei, sulla sua famiglia ed è sorpresa che Kate stimi così tanto un uomo come Clint, un assassino con le mani sporche di sangue e una scia di cadaveri incredibilmente lunga....ehm...Yelena, tu sei una Vedova nera, non credo che la tua vita sia tutta linda e pulita...comunque, Yelena vuole uccidere Clint perché ha ucciso sua sorella Natasha. Qualcuno è così gentile da spiegare  a questa qui come sia morta Natasha! Si è sacrificata per il bene del mondo! Ma evidentemente Yelena non lo sa, sa solo che qualcuno l'ha assoldata per uccidere Clint.
    CHI QUESTO!?! Boh...dopo la conversazione avuta con Yelena, Kate torna nuovamente a casa di Eleanor per vedere la polizia arrestare Jack, a quanto pare sua madre ha fatto come le aveva chiesto. Kate cercherà anche di mettersi in contatto con Clint, ma lui è già partito con le sue intenzioni. Infatti, l'uomo ha mandato un messaggio a Maya, chiedendole di presentarsi da sola ad un appuntamento. La donna non si presenta affatto da sola, ma non ho capito se ne era a conoscenza oppure se Kazi ha fatto tutto da solo. Il punto è che Clint si presenterà vestito da Ronin e lotterà contro Echo. Alla fine del combattimento, mostrerà il suo viso a Maya dicendole che lui ha ucciso suo padre perché era stato assoldato dal suo capo. Echo non vuole crederci, ma farà comunque delle domande a Kazi, forse è coinvolto pure lui. Grazie all'arrivo di Kate, che ha trovato Clint attraverso il cellulare, Echo se la filerà via insieme ai suoi uomini.
    Tornati a casa di Grills, Kate riceve dei messaggi da Yelena, che noi vediamo aver seguito Eleanor, le scriverà che la donna che l'ha assoldata è proprio sua madre; Kate, visibilmente sorpresa negativamente, mostrerà a Clint la foto del capo insieme ad Eleanor...Clint affermerà che quello è il Big Boss, ovvero
    KINGPIN!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Che dire? Bella botta per Kate, credeva che Jack fosse un criminale e ora sa che lo è anche sua madre Eleanor...chissà cosa succederà nell'ultimo episodio? Per saperlo non ci resta che avere pazienza, aspettare una settimana e gustarcelo fino alla fine, perché la domanda rimane: riuscirà Clint Barton a passare il Natale con i suoi figli? Speriamo di sì, poverino...
    SEE YOU SOON!


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Sab 18 Dic 2021 - 10:28

    Hawkeye: gli easter egg dell’episodio 5

    Un episodio ricco di eventi che avranno un impatto su tutto l'MCU

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    L’episodio 5 di Hawkeye ha messo in moto un finale di stagione che promette di essere davvero grandioso, ma senza dimenticare di mostrarci qualche easter egg davvero interessante. Infatti la quinta puntata ha moltissimi collegamenti con il resto del MCU, e non solo. Ecco quindi gli easter egg e i collegamenti più interessanti nel quinto episodio di Hawkeye.

    SPOILER ALERT: Non andate oltre se non avete visto la quinta puntata, fino alla fine
    Hawkeye, gli easter egg dell’episodio 5
    Gli episodi passati hanno tracciato moltissimi collegamenti con i fumetti, oltre che riempirci gli occhi di spettacolare azione natalizia. Ma questo episodio 5 di Hawkeye ha soprattutto easter egg collegati al resto del MCU, raccogliendo riferimenti a film e serie Marvel in ogni scena.
    Ecco quelli che abbiamo notato e che pensiamo siano i più importanti per il continuo di questa serie (e non solo).

    Hawkeye e Black Widow, il filo rosso tra film e serie
    Clint e Natasha sono stati compagni di mille avventure nel MCU, quindi non c’è da sorprendersi per i molti richiami al personaggio lungo tutta la serie. Ma la scena prima dei titoli di testa serve a collegare anche il film Black Widow con la serie Hawkeye.

    Partiamo infatti nel 2018, con Yelena che entra in casa di un’agente Vedova Nera che libera con le stesse nanoparticelle che abbiamo visto nel finale di Black Widow. Nel film Natasha da il compito a Yelena di liberare le altre agenti segrete e ci aspettavamo di rivederla in questo ruolo. Però la scena va oltre: Yelena scompare per effetto dello Snap di Thanos. E subito dopo riappare per il Blip di Iron Man. Ma nel frattempo sono passati 5 anni.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    La Black Widow che va a liberare si chiama Ana, che potrebbe essere un richiamo alla vicina di casa in Little Ukraine di Natasha nei fumetti. E a quanto pare a lei tocca il difficile compito di dire a Yelena cosa è successo alla sorella.

    Kate Bishop e i suoi sogni (quasi) spezzati
    Si torna al presente, con Kate abbattuta dal fatto che Clint non la vuole al suo fianco. Sua mamma Eleanor la aiuta a processare il fatto che, forse, non potrà mai essere un eroe. Un compito difficile, visto che nella stanza d’infanzia di Kate vediamo un poster di Hawkeye, ulteriore conferma di quanto idolatra l’arciere. Kate rivela a sua madre che Jack è il CEO di Sloan Limited e le chiede di analizzare la cosa.
    Nel frattempo, Clint si rifugia da Grills, a cui chiede di prendersi cura di Pizza Dog.

    Kate e Yelena
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Quando Kate va a riprendersi le proprie cose nel suo appartamento mezzo bruciato, però trova una sorpresa: Yelena. Vestita in abiti civili, accoglie Kate con un Mac & Cheese invece che con un colpo di pistola. Parlano dei monumenti che Yelena vorrebbe vedere nella sua prima a volta a New York. Fra cui c’è la “nuova e migliorata Statua della Libertà“. Questo è un riferimento a quanto abbiamo visto nel trailer (non vi preoccupata, nessun spoiler del film) di Spider-Man: No Way Home, in cui la Città di New York ha aggiunto uno Scudo di Capitan America alla Madama Libertà. Da notare che hanno fatto coincidere le uscite di questa puntata con il nuovo film di Spidey.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Dal trailer di Spider-Man: No Way Home

    Ma parla anche del Rockefeller Center e Kate racconta della pista di pattinaggio. Nei trailer di Hawkeye, da subito abbiamo potuto riconoscere questo posto alle spalle dei due arcieri protagonisti. Quindi ci aspettiamo che nella prossima puntata finale lo scontro più importante sarà proprio nella storica piazza newyorkese.

    Kate chiede anche a Yelena chi l’ha assunta. Noi lo sappiamo: nei titoli post titoli di coda di Black Widow vediamo la Contessa Valentina chiederle di uccidere Clint. Da quello visto all’inizio della puntata, sembra logico pensare che Yelena sia arrivata lì direttamente dopo il Blip. Ma in realtà nel film sembrava che lei e la Contessa avessero già lavorato assieme, quindi è probabile che sia prima passato almeno qualche mese.

    Gli easter egg dell’episodio 5 di Hawkeye: Avengers Assemble!
    Quando Kate torna a casa, vede che sua madre Eleanor ha fatto arrestare Jack, che pure si proclama innocente. E forse, per la prima volta sembra quasi possibile credergli: tutto si è risolto troppo in fretta perché non ci sia qualche sorpresa nel finale, dove forse scopriremo che persona sia davvero lo Spadaccino.

    Nel frattempo, Clint va a Pershing Square. Qui la città ha posizionato una placca che commemora la prima volta che i Vendicatori si sono uniti durante la battaglia di New York, nel 2012. Steve Rogers, Tony Stark, Thor Odinson, Bruce Banner, Natasha Romanov e Clint Barton hanno combattuto qui per la prima volta insieme, salvando per la prima volta il mondo.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Clint chiede qui scusa a Natasha per quello che sta per fare e le dice quanto le manca. In sottofondo, ci sono le stesse note della colonna sonora di quanto lei muore per “quella roccia arancione” per cui doveva sacrificarsi.

    Poi Clint organizza un incontro (con una freccia messaggera) con Maya, prima che “il tizio grosso” sia coinvolto. Ne parla al telefono con sua moglie Laura, che sembra sempre di più un ex-eroina in pensione (noi facciamo il tifo perché si riveli che l’orologio Rolex al centro della trama sveli che lei è Mockingbird).

    Un’ombra enorme sul MCU
    Hawkeye, vestito da Ronin, lotta e mette al tappeto tutta la Tracksuit Mafia. Maya compresa, anche se quando le rivela che il suo ‘capo’ è davvero quello che ha ordinato la morte di suo padre William, lei riesce ad avere la meglio. Qualcosa che succede anche nei fumetti, anche se in quel caso la rivelazione arriva da Daredevil e non da Hawkeye. Clint viene salvato da Kate.

    Maya si confronta anche con Kazi, che non era presente alla riunione durante la quale Ronin ha ucciso suo padre e i suoi compagni. Sembra che anche lei creda al tradimento da parte di suo ‘zio’.

    La conferma sull’identità di questo pericoloso capo arriva però più tardi, quando Kate e Clint sono nell’appartamento di Grills. Yelena invia un messaggio a Kate in cui dice che sua madre ha ordinato di uccidere Occhio di Falco. E lo ha fatto perché collabora con un misterioso uomo dal vestito bianco.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Wilson Fisk, il Kingpin. E se avete qualche dubbio, nei titoli di coda si legge che ha partecipato alla puntata Vincent D’Onofrio, che ha interpretato Kingpin nella serie di Daredevil. Un personaggio delle serie Netflix che arriva su Disney+, anche se non per forza con lo stesso passato di quello che abbiamo conosciuto finora.

    Ma resta il suo potere, visto come sta gestendo tutti i personaggi di questa serie come marionette. E lo stesso attore che ci ha fatto affascinare da questo personaggio di statura, in tutti i sensi. Tanto che nei titoli di coda, vediamo l’ombra di Kingpin torreggiare sulla città e sui nostri due arcieri preferiti.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Questi sono gli easter egg che abbiamo notato in questo episodio 5. Voi ne avete visto qualcuno in più? E cosa ne pensate del ritorno di Vincent D’Onofrio nell’universo Marvel?
    Fonte: OrgoglioNerd.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Sab 18 Dic 2021 - 15:38

    Kingpin
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Kingpin, il cui vero nome è Wilson Grant Fisk, è un personaggio dei fumetti creato da Stan Lee (testi) e John Romita Sr. (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in Amazing Spider-Man (vol. 1) n. 50 (luglio 1967).

    Tra i più temuti, pericolosi e potenti supercriminali dell'Universo Marvel, Kingpin è un leader malavitoso intelligente, subdolo, manipolatore e dotato di una forza immensa, caratterizzato da una personalità quasi duplice che lo rende tanto spietato con gli avversari quanto incredibilmente affettuoso con i suoi cari, in particolare con la moglie Vanessa e il figlio Richard. Nato come avversario dell'Uomo Ragno, nel corso del tempo è divenuto principalmente noto come nemico del Punitore e soprattutto di Daredevil, del quale è il più ricorrente antagonista e nemesi giurata. L'imponente figura del personaggio è stata modellata su quella di Sydney Greenstreet ne Il mistero del falco.

    Fisk è stato il primo individuo a fregiarsi del nome di "Kingpin" (in italiano: "perno"), in seguito divenuto un titolo assegnato a chiunque rivesta una posizione di dominio nel mondo del crimine, anche su scena internazionale, sebbene il riferimento sia particolarmente all'area metropolitana di New York.

    Nella classifica stilata nel 2009 da IGN, si è posizionato al 10º posto come più grande cattivo nella storia dei fumetti. È considerato il più grande nemico di Daredevil secondo ComicBook.com e Comics Animo.

    Biografia del personaggio
    Origini
    Nato nel Lower East Side di New York, Wilson Fisk è cresciuto in condizioni di estrema povertà venendo costantemente preso di mira dai suoi coetanei in quanto obeso. Spinto dalla rabbia e dalla determinazione a essere il migliore in qualunque cosa faccia, Fisk inizia fin da bambino ad allenarsi ossessivamente nella lotta libera, nel sumo, nel bodybuilding e in varie altre forme di combattimento trasformando il suo grasso in muscoli, sebbene all'apparenza sembri comunque obeso. Divenuto una vera e propria macchina da combattimento capace di affrontare perfino individui dotati di superpoteri, Fisk obbliga i bulli che prima lo tormentavano a formare una gang sotto il suo comando con cui eseguire incarichi su commissione di piccoli boss locali; a dodici anni, nel corso di uno dei suddetti lavori, commette il suo primo omicidio dando fuoco a un edificio mentre un uomo è ancora al suo interno. Contemporaneamente inizia la sua educazione da autodidatta rubando testi da varie librerie e concentrandosi in particolare sulle scienze politiche, che a suo parere sono il modo migliore di dominare la malavita.

    Da adulto, Fisk inizia la sua carriera di brutale picchiatore agli ordini del re del crimine dell'epoca, Don Dante Rigoletto, che in seguito uccide impossessandosi del suo impero criminale e allargandolo a macchia d'olio fino a controllare le attività criminali dell'intera Costa Orientale divenendo noto come "Kingpin".

    Grazie alla sua astuzia, alla corruzione e alle sue immense risorse, nel corso degli anni il re del crimine diviene praticamente intoccabile e ogni qualvolta qualcuno tenti di incriminarlo le accuse vengono puntualmente fatte cadere per assenza di prove. Dopo circa dieci anni dalla sua ascesa a re del crimine, alcuni trafficanti di esseri umani tentano di vendergli una senzatetto quindicenne svizzera di nome Vanessa, che lo colpisce tanto profondamente per la grazia e il coraggio dimostrato nonostante la situazione, da far sì che incarni in lei l'oggetto di "ogni suo sogno solitario" e, pertanto, le concede la libertà. Circa tre anni dopo i due si sposano e hanno un figlio: Richard.

    Kingpin
    Vent'anni dopo, saputo del ritiro dell'Uomo Ragno, Kingpin tenta di formare una coalizione criminale tanto ampia da superare l'unica organizzazione sufficientemente potente da fargli da rivale: il Maggia; tuttavia il suo piano viene sventato dall'Uomo Ragno, tornato in attività. Successivamente Kingpin tenta, senza successo, di fare il lavaggio del cervello al capitano George Stacy e si trova coinvolto in una guerra con la banda del misterioso boss rivale noto solo come Schemer, che si rivela essere suo figlio Richard (ufficialmente morto in Europa pochi anni prima) intenzionato a distruggere l'impero paterno dopo aver scoperto le sue reali attività. Tale rivelazione precipita Kingpin in uno stato catatonico, motivo per cui Vanessa convince il figlio, pentitosi, ad aiutarlo sfruttando i suoi contatti con l'HYDRA e la loro tecnologia. Una volta ripresosi, Kingpin tenta di assumere il controllo dell'organizzazione terrorista dando luogo a uno scontro con Teschio Rosso nel corso del quale Richard viene ferito quasi mortalmente, sebbene poi lui e Vanessa riescano a salvarlo assorbendo un po' di energia vitale dall'Uomo Ragno.

    Dopo tali esperienze, Kingpin riceve da Vanessa un ultimatum: se in 24 ore egli non avesse abbandonato il crimine lei sarebbe uscita per sempre dalla sua vita. Nel tentativo disperato di chiudere ogni suo conto in sospeso, Kingpin sconfigge l'Uomo Ragno ma, poco prima che possa ucciderlo, scocca la mezzanotte ed egli lo risparmia tornando dalla moglie per partire con lei verso il Giappone.

    Anni dopo, convinto il marito a consegnare alla giustizia americana i documenti necessari per incriminare tutti i suoi ex-sottotenenti, Vanessa si reca a New York per affidare allo studio Nelson & Murdock la delicata trattativa venendo tuttavia rapita e apparentemente uccisa da un'ex-affiliato di Fisk. Furioso, Kingpin si vendica dei responsabili e, in seguito, riassume rapidamente il controllo del suo impero del crimine iniziando una storica faida con Devil, costante ostacolo alle sue attività, che tenta di far assassinare mandandogli contro la Mano e Elektra. Contemporaneamente appoggia la campagna come sindaco di New York del corrotto consigliere Randolph Cherryh finché Devil ritrova Vanessa e lo ricatta offrendogli di riconsegnargliela solo a patto che rimuova il suo gregario dalla corsa alle elezioni, Kingpin accetta ma, riavuta la moglie, ordina a Elektra di assassinare Foggy Nelson ma, quando egli la riconosce come l'ex-fidanzata di Matt, lei non trova più la forza di compiere il suo dovere e lo lascia andare, cosa che la porta a venire uccisa da Bullseye.

    Contemporaneamente anche Punisher inizia a intromettersi sempre più di frequente nelle sue attività, mentre al Daily Bugle Ben Urich apre un'inchiesta per smascherarlo, cosa che lo porta a divenire il bersaglio di varie ritorsioni da parte del boss criminale. Successivamente si offre di fornire alla Gatta Nera superpoteri tramite i suoi scienziati conferendole la capacità di provocare sfortuna ai suoi nemici (in realtà a chiunque si trovi in sua prossimità), cosa che porta alla fine della relazione tra lei e l'Uomo Ragno, sebbene il re del crimine avesse in realtà sperato di riuscire in tal modo a ucciderlo indirettamente; incarico per cui crea poi supercriminali quali Answer e la Macchia arrivando infine ad affrontarlo direttamente, sempre senza successo.

    Devil: Rinascita
    Scoperta l'identità segreta di Devil dopo che Karen Page, ex-ragazza dell'eroe divenuta pornostar eroinomane, la rivela a uno spacciatore in cambio di una dose, Kingpin decide di spezzare l'odiato nemico colpendo direttamente Matt Murdock bloccandogli il conto in banca, facendolo radiare dall'albo degli avvocati, dando fuoco al suo appartamento, ordinando di uccidere chiunque lo conoscesse e riducendolo a vivere come un senzatetto per le fredde strade di Hell's Kitchen. Sul punto d'impazzire, grazie alla ritrovata madre Maggie (fattasi suora) e al rinnovato amore per la pentita Karen, Murdock riesce a reagire e a risollevarsi. Da allora Fisk inizia una sorta di duello psicologico con Devil prendendo la decisione di spezzarne lo spirito prima di ucciderlo definitivamente.

    La guerra aperta tra Devil e Kingpin porta quest'ultimo a mandargli contro vari sicari, tra cui Typhoid Mary, che però fallisce a causa delle sue psicosi. Dopo aver vinto la faida con Teschio Rosso e Crossbones, Kingpin viene preso di mira dall'HYDRA che riesce a infiltrarsi nella sua organizzazione sottraendogli progressivamente territori e risorse ragion per cui Devil, avvertito da Nick Fury, approfitta dell'occasione e porta il nemico a perdere il controllo sia del suo impero che delle sue azioni facendolo infine arrestare dall'FBI. Riuscito a evadere, Fisk entra in latitanza e si rifugia in Giappone, dove entra alle dipendenze del colosso Stark-Fujikawa riuscendo in breve a risalire la scala gerarchica recuperando il suo potere cementificandolo quanto basta da far ritorno a New York e iniziare a ricostituire il suo regno.

    The Murdock Paper
    Poco dopo aver fatto ritorno negli Stati Uniti, Kingpin convince Maya Lopez, ragazza non udente dotata di un'incredibile memoria eidetica e mimica, che Devil abbia ucciso suo padre Willie "Cavallo Pazzo" Lincoln, sebbene in realtà sia stato lui ad assassinarlo e, in seguito, abbia cresciuto la ragazza solo per rispetto verso le ultime volontà della sua vittima. Nel momento in cui essa scopre la verità, tuttavia, raggiunge Kingpin in casa sua e gli spara in faccia accecandolo, motivo per il quale i suoi rivali, guidati da suo figlio Richard e dal suo ex-scagnozzo Sammy Silke, gli si rivoltano contro massacrandolo e costringendolo a lasciare nuovamente il paese. Per vendicarlo sua moglie Vanessa torna a New York dopo anni di permanenza in Europa per motivi di salute e, nel giro di una notte, fa assassinare tutti i responsabili del complotto, incluso Richard, per poi distribuire il controllo delle attività criminali del marito ai suoi vari luogotenenti e lasciare nuovamente la città mentre Kingpin, all'estero, riceve un trapianto di cornea e recupera la vista.

    Desideroso di vendetta, Kingpin fa ritorno e tenta di riassumere il controllo del crimine di New York ma viene sconfitto da Devil che, per tenere la criminalità sotto controllo, decide di prendere il posto di Fisk proclamandosi nuovo "Kingpin". Poco dopo il suo arresto, ad ogni modo, Fisk, tramite ingegnosi raggiri, costringe Ben Urich a consegnare all'FBI importanti documenti che testimonino la doppia identità di Devil, pena l'arresto per occultamento di prove e favoreggiamento. Così facendo il criminale si vendica sia di Devil, conseguentemente arrestato e imprigionato dai federali, che di Urich, reso suo involontario complice tuttavia, nonostante l'accordo prevedesse la sua scarcerazione in cambio di tali informazioni, il governo non mantiene la parola data lasciandolo rinchiuso assieme a Murdock a Riker's Island.

    Durante una rivolta carceraria, Fisk e Murdock sono costretti a collaborare per respingere l'assalto di alcuni prigionieri determinati a ucciderli entrambi ma, dopo che Kingpin libera Bullseye in un tentativo di evasione, Matt li ostacola fuggendo al posto loro.

    Civil War
    Durante la guerra civile dei superumani Fisk, dando disposizioni dal carcere in cui è detenuto, aiuta indirettamente la fazione di Capitan America: Stark gli offre una riduzione di pena in cambio di informazioni riguardo all'ubicazione della base segreta degli oppositori alla registrazione e Fisk finge di accettare indirizzandolo invece al rifugio del boss rivale Testa di martello, che approfittando dell'assenza di Kingpin sta tentando di impossessarsi dei suoi territori.

    Terminato il conflitto Kingpin, venuto a conoscenza della vera identità dell'Uomo Ragno, rivelata in mondovisione, assolda un killer per uccidere Peter Parker ma questi, per errore colpisce invece Zia May. In preda all'ira, Peter torna a vestire il costume nero e indaga sull'identità del mandante del sicario fino a risalire a Kingpin, affrontandolo in prigione massacrandolo e umiliandolo di fronte a tutti gli altri detenuti per poi informarlo che, qualora sua zia morisse, tornerà per ucciderlo, lasciandolo con la consapevolezza che potrebbe farlo in qualunque momento. Dopo che Mefisto riscrive la storia cancellando il matrimonio di Peter e Mary Jane e ripristinando la salute di Zia May, Kingpin, come chiunque altro, perde ogni ricordo inerente alla vera identità dell'Uomo Ragno.

    Nel frattempo Matt ritorna in patria e, con l'aiuto di Vanessa, malata terminale di cancro, riesce a riabilitare il suo nome, depistare i media e risolvere tutti i suoi problemi legali in cambio della promessa di fare da avvocato a suo marito e scarcerarlo. Murdock tiene fede alla sua promessa facendo rilasciare Fisk che, dopo aver aiutato i Runaways in segno di rispetto verso i loro genitori e aver fatto visita alla tomba della defunta moglie, lascia gli Stati Uniti rifugiandosi in Europa in totale solitudine.

    Il Ritorno del Re
    Wilson Fisk passa successivamente un anno sulle spiagge di un piccolo villaggio di pescatori in Spagna assieme alla sua nuova compagna Marta, madre single di due figli, vivendo un'esistenza semplice e felice finché la setta ninja della Mano, guidata da Lady Bullseye, uccide la donna e i bambini, per spingerlo nuovamente a combattere Devil. In tutta risposta Fisk fa invece ritorno a New York complottando con l'ex-nemico giurato per sgominare la Mano, quando però Devil assume la leadership della setta anziché scioglierla, desideroso di vendetta Kingpin si allea con Lady Bullseye, Typhoid Mary, Montana e Hobgoblin per tornare a tormentare Murdock e tutte le persone a lui care, facendo radiare Foggy dall'albo degli avvocati e togliendo la licenza da investigatrice privata a Dakota North, nonché convincendo Luke Cage, Pugno d'acciaio e Ghost Rider ad attaccarlo riuscendo infine a usurparne il ruolo di capo della setta ninja e recuperando appieno il titolo di re del crimine di New York.

    Tornato a scontrarsi regolarmente con l'Uomo Ragno e la Gatta Nera, dopo che il tessiragnatele (nel cui corpo si cela in realtà la mente del Dottor Octopus) si proclama "Superior Spider-Man" iniziando a sfoggiare metodi crudeli e brutali nella lotta al crimine, Kingpin si rende conto che c'è qualcosa di strano nell'arrampicamuri e, quando questi prende d'assalto la sua fortezza, Shadowland, simula la propria morte fuggendo con un piccolo sottomarino e lasciando tra le macerie il corpo di un suo clone.

    Poteri e abilità
    Il Kingpin è incredibilmente forte e significativamente più resistente dell'umano medio. Nonostante il suo aspetto obeso celi la sua prestanza fisica, la maggior parte della sua massa corporea è in realtà costituita di muscoli sviluppati fino a dimensioni enormi, proprio come un lottatore di sumo o alcuni sollevatori di pesi olimpici e powerlifter, ma a livelli di forza maggiori: Kingpin ha dimostrato di essere abbastanza forte da scagliare uomini grossi attraverso una stanza, schiacciare un cranio o rompere un collo a mani nude e lasciare sui muri di cemento le impronte dei suoi pugni. In possesso di una notevole forza nascosta dal suo aspetto estremamente corpulento, durante un combattimento con Spider-Man usò come arma un bilanciere da 1 500 lb (680 kg), e nell'universo Ultimate ha rotto i lancia-ragnatele di un giovane Peter Parker senza intenzione. Inoltre i suoi muscoli lo proteggono da molte forme di lesioni, permettendogli di venir colpito in modo abbastanza superficiale. Tuttavia non sembra poter rivaleggiare in termini di forza fisica con l'Uomo Ragno dell'universo classico né tanto meno con la sua versione adulta e potenziata, dal quale durante l'arco narrativo Back in Black riceverà un violento pestaggio. Sfidando la sua stazza, il Kingpin è un maestro in molte forme di combattimento armato e disarmato, in particolare nel sumo wrestling. La sua presa di sottomissione caratteristica è l'abbraccio dell'orso. La sua abilità è tale che è riuscito a sconfiggere l'Uomo Ragno e ad affrontare alla pari in un combattimento corpo a corpo perfino Capitan America. Il suo allenamento quotidiano consiste tipicamente nel superare simultaneamente cinque o più esperti di arti marziali a mani nude e conserva i suoi oggetti di valore in una cassaforte su misura che non ha serratura e così pesante che solo lo stesso Kingpin è abbastanza forte da aprirla.

    Il Kingpin è intellettualmente formidabile ed è un maestro tattico e un pianificatore e organizzatore altamente qualificato. Si è autodidatta fino a raggiungere il livello universitario nel campo delle scienze politiche ed è estremamente abile e ben informato nell'organizzazione e nella gestione di operazioni commerciali sia illegali che legali, permettendogli di superare in astuzia e sopravvivere ai suoi nemici più e più volte. È anche un eccellente manipolatore, avendo ingannato persino supereroi come Spider-Man e Devil, il Punitore e agenzie potenti e ben collegate come il NYPD, l'FBI e lo S.H.I.E.L.D.. Finanziere, organizzatore e fondatore di successo di diverse aziende sotto il suo nome, Fisk è inguaribilmente ricco. Dona notevoli somme di denaro a cause di carità e campagne di beneficenza, assume avvocati e sceglie di essere il più equilibrato possibile per costruirsi una reputazione incontaminata, che rende per molte persone difficile credere che lui sia il re del crimine. Ad un certo punto, è diventato manager e direttore di una parte dell'HYDRA con sede a Las Vegas. Egli impiega numerosi scagnozzi (ladri, assassini, spacciatori, poliziotti, bande criminali, gruppi terroristici, funzionari governativi, aziende, scienziati, specialisti e persino superumani), quasi tutti fortemente leali con lui per dedizione, paura o entrambe. La sua intelligenza gli ha inoltre consentito di ricostruire più volte il suo impero ripartendo da zero. Fisk è anche un multilingue: parla correntemente inglese, spagnolo, mandarino, giapponese, russo e forse altro ancora. La forza di volontà di Kingpin è così grande che ha resistito anche al controllo mentale dell'Uomo Porpora.

    Sebbene le autorità statali e federali siano a conoscenza del Kingpin, non sono mai state in grado di dimostrare il suo coinvolgimento in molti crimini, e mentre Fisk è stato occasionalmente incarcerato o indagato, le sue formidabili risorse legali e la conoscenza della legge lo hanno sempre protetto da eventuali gravi conseguenze. I membri del governo hanno lavorato con lui quando necessario (anche descrivendolo come "il diavolo"), come quando avevano bisogno del suo aiuto per disfarsi di un edificio di Manhattan che l'Arcano ha trasformato in oro.

    I suoi caratteristici completi bianchi sono rivestiti di kevlar e, solitamente, sotto di essi porta un giubbotto antiproiettile. Il suo bastone da passeggio nasconde un'arma a laser che può vaporizzare una pistola o la testa di una persona a distanza ravvicinata. Di solito indossa una spilla da cravatta ornamentale di diamante che nasconde il gas soporifero compresso, che è efficace se spruzzato sul viso di una vittima. A causa della sua ricchezza e del suo acume intellettuale, Kingpin potrebbe usare accessori molto più avanzati, ma preferisce usare queste cose solo come ultima risorsa. Poiché Fisk è diventato meno nemico di Spider-Man e più di Daredevil, è stato ritratto più come un mafioso naturalista che come una mente criminale dei fumetti, e dipendeva meno da armi scientificamente avanzate.

    Altre versioni
    1602
    In 1602, Wilson Fisk è un capitano pirata soprannominato "King's Pin" che a bordo della sua nave, la HMS Vanessa, assale il vascello dove viaggiano Peter Parquarh e Sir. Norman Osborne.

    Crossover Marvel/DC Comics
    Kingpin compare in numerosi crossover tra Marvel e DC Comics:
    • In Batman & Spider-Man, Ra's Al Ghul infetta Vanessa con un cancro per obbligare Kingpin a collaborare con lui. Il re del crimine si allea tuttavia con Batman e l'Uomo Ragno sconfiggendo l'ecoterrorista, mentre Vanessa viene curata da Talia Al Ghul, identificatasi in lei poiché entrambe innamorate di un uomo che la società considererebbe un "mostro".
    • In Batman/Daredevil – Il re di New York Kingpin si trova a contendere il proprio impero criminale con Spaventapasseri, che in realtà sfrutta il re del crimine al solo scopo di creare una distrazione per Devil e Batman mentre lui tenta di diffondere su tutta New York la sua "tossina della paura". Nel corso della storia, Kingpin si rivela in grado di tenere testa perfino al Cavaliere Oscuro.
    • In Marvel vs. DC Fisk tenta di acquistare il Daily Planet licenziando Perry White e minacciando di cacciare Lois Lane nel momento in cui questa tenta di esporre le sue attività criminali. I suoi piani vengono però sventati dall'Uomo Ragno e da Superboy.
    • Nell'universo Amalgam, Kingpin viene fuso con l'Enigmista dando vita a Enigma Fisk (Big Question).

    Era di Apocalisse
    Nella realtà alternativa de L'era di Apocalisse, Wilson Fisk (Dirigibile), così come il Gufo, Red e Arcade, fa parte del gruppo di traditori della razza umana noto come Marauders. Viene ucciso da Gwen Stacy.

    Marvel Zombi
    Nella serie Marvel Zombi, Kingpin è a capo di un'orda di zombie con cui intende dominare il mondo e, sebbene infetto, riesce perfettamente a controllare il desiderio di nutrirsi di sua moglie Vanessa, rimasta al suo fianco pur non essendo stata infettata dal morbo zombie. Tale situazione tuttavia non perdura e, dopo aver perduto la riserva di cloni usati per cibarsi, Kingpin sbrana la moglie e, in seguito, viene divorato dalla versione zombie dell'Uomo Ragno.

    MAX
    Wilson Fisk è stato trasposto da Jason Aaron nella serie Marvel MAX PunisherMAX. In tale versione il personaggio ha discendenze irlandesi, si è reso responsabile dell'omicidio del padre violento facendolo sbranare da un branco di ratti e ha guadagnato la sua reputazione nel mondo del crimine per aver fatto stuprare e successivamente assassinato la moglie di un boss che aveva ordinato ai suoi uomini di picchiarlo e violentarlo; in seguito ha torturato il boss in questione per un'intera notte prima di ucciderlo. Il matrimonio tra lui e Vanessa collassa nel momento in cui il figlio di otto anni Richard muore a causa di uno scontro a fuoco con una gang rivale. Divenuto il bersaglio di Punisher, Kingpin assolda prima Bullseye e poi Elektra per ucciderlo, decidendo infine di affrontarlo personalmente e morendo per un colpo di pistola alla nuca. In seguito alla sua morte Vanessa lo fa cremare e getta le sue ceneri nel water.

    MC2
    Nel futuro alternativo di MC2, Kingpin è riuscito a uccidere Devil (sebbene questi si sia poi reincarnato in Darkdevil) ma è stato in seguito arrestato e, per tanto, ha gestito per anni il suo impero criminale dalla prigione, ottenuta l'appello grazie al suo avvocato, Foggy Nelson, Fisk è prossimo alla scarcerazione ma Kaine rivela a Nelson che il suo cliente ha assassinato Murdock, facendo sì che il legale lasci le sue dipendenze condannandolo a rimanere in carcere dove trova la morte nel corso di una rivolta carceraria.

    Ultimate
    Nell'universo Ultimate, Kingpin è fondamentalmente inalterato; potente signore del crimine di New York a capo di numerosi supercriminali, la sola persona che abbia mai veramente amato, sua moglie Vanessa, è in coma da diverso tempo e, nonostante le sue immense risorse e i vari tentativi (anche antietici) di curarla, le sue condizioni non sembrano migliorare. Dopo essere riuscito a smascherare Spider-Man scoprendo che è solo un ragazzino adolescente, Kingpin lo tortura costantemente tramite tale conoscenza, arrivando ad acquistare la GG Enterprises, compagnia che sta producendo un film sul supereroe, di modo da possedere i "diritti su Spider-Man"; inoltre inizia una faida anche con Devil distruggendo il suo studio legale ma, in seguito, Moon Knight lo fa arrestare costringendolo ad abbandonare il paese e, dopo gli eventi di Ultimatum, privandolo del suoi impero criminale. In seguito a uno scontro con Mysterio, Kingpin viene scaraventato da una finestra e ucciso.

    Altri media
    «Gli affari. È sempre quello il punto, gli affari. All'epoca lavoravo per Falon. Tuo padre doveva perdere quel match. E la tua ragazza, be', è nata nella famiglia sbagliata al momento sbagliato. È sempre questione di affari... E tu è da troppo tempo che ti intrometti nei miei affari!»
    (Kingpin rivolto a Devil nel film Daredevil)

    Cinema
    • Wilson Fisk, alias Kingpin, interpretato da Michael Clarke Duncan è l'antagonista principale del film Daredevil (2003). In tale versione, contrariamente alla controparte cartacea, il personaggio è di colore, fatto in merito del quale l'interprete si è espresso dicendo che: «[i fan] guardano i film per dire, 'Hey, non è come il fumetto'. Ma vorrei che ci passassero sopra e vedessero il film per quello che è e me per quello che sono-un attore». Per prepararsi al ruolo Duncan ha svolto allenamenti intensivi di sollevamento pesi e powerlifting, aumentando di 40 lb (18 Kg) e arrivando pesarne 330 (150 kg).
    • Kingpin è l'antagonista principale del film d'animazione Spider-Man - Un nuovo universo (2018), dove crea un acceleratore di particelle trans-dimensionale per salvare la sua famiglia (morta in un incidente stradale); è aiutato dalla Dottoressa Octopus, Prowler, Tombstone, Scorpion e Ultimate Green Goblin. A inizio film uccide Peter Parker/Spider-Man, davanti al terrorizzato Miles Morales/Ultimate Spider-Man II (che, nel frattempo, possiede il codice per spegnere la macchina, affidatogli da Spidey) e, senza volere, richiama da altre quattro dimensioni diverse nuovi Spider-Man (Peter B. Parker/Spider-Man, Gwen Stacy/Spider-Gwen, Peter Parker/Spider-Man Noir, Peni Parker/SP//dr e Peter Porker/Spider-Ham). Altro personaggio chiave di Miles che uccide è Prowler (che si rivela essere lo zio del ragazzo, pentitosi dopo la scoperta del segreto del nipote). Alla fine ovviamente il suo piano fallisce e viene catturato e sconfitto da Miles, che ora inizia ad accettarsi come nuovo Spider-Man. Ha la voce originale di Liev Schreiber.

    Televisione
    • Kingpin, doppiato in originale da Tom Harvey, compare in due episodi della serie animata dell'Uomo Ragno del 1967.
    • Il personaggio è l'antagonista di un episodio della serie d'animazione Spider-Woman.
    • Kingpin, doppiato in originale da Stan Jones, è un avversario ricorrente della serie animata dell'Uomo Ragno del 1981.
    • Nella serie del 1981 L'Uomo Ragno e i suoi fantastici amici Kingpin, doppiato in originale da Walker Edmiston, è l'antagonista di un episodio.
    • Un'evidente parodia del personaggio compare nella serie animata Scuola di polizia in veste di principale antagonista che, oltre a condividere con Kingpin l'aspetto, l'astuzia, l'ingegno criminale e l'eleganza nel vestire, nella versione originale ha perfino lo stesso nome d'arte, cambiato in "Lo Sciccoso" nel doppiaggio in italiano.
    • Wilson Fisk, interpretato da John Rhys-Davies è l'antagonista del film TV Processo all'incredibile Hulk (1989). In tale versione il personaggio, oltre ad avere barba e capelli, non viene mai chiamato "Kingpin" ma solamente col suo vero nome.
    • Kingpin, doppiato in originale da Roscoe Lee Browne, è uno dei due antagonisti principali della serie animata Spider-Man - L'Uomo Ragno. In questa versione appare in molte puntate e nelle poche scene che viene visto combattere è in grado di stritolare tra le sue braccia avversari come l'Uomo Ragno e lo Scorpione, e affrontare a mani nude i robot giganti di Teschio Rosso.
    • In Spider-Man: The New Animated Series, presenta collegamenti con il film di Daredevil, essendo presente il Kingpin di colore apparso come antagonista del suddetto film (e doppiato da Michael Clarke Duncan, che lo interpretò nel film).
    • Wilson Fisk / Kingpin, interpretato da Vincent D'Onofrio, è il principale antagonista nella prima e terza stagione della serie televisiva del Marvel Cinematic Universe Daredevil. In tale versione, concepita dall'interprete nella speranza di dare la "versione definitiva" del personaggio, Fisk viene rappresentato contemporaneamente come «un bambino e un mostro» le cui azioni sono tutte derivanti da un profondo, seppur contorto, senso della morale. Mosso dalla volontà di rendere la sua città un posto migliore, Wilson Fisk è un uomo d'affari che si poggia sulla malavita per raggiungere i suoi scopi. A seguito di abusi subiti da parte del padre, in uno scatto d'ira rivolto verso sua madre, Wilson uccide Bill Fisk e insieme alla madre si sbarazza del corpo. Diventato adulto, tenendo un basso profilo, insieme a trafficanti Russi, il contabile Leland Owlsley, Madame Gao e Nobu si occupa di loschi progetti ad Hell's Kitchen conquistando l'affetto di Vanessa Marianna, ma l'intromissione di Daredevil fa saltare tutti i suoi propositi, il che conduce ad uno scontro inevitabile. Catturato dal diavolo di Hel's Kitchen, Fisk trascorre alcuni anni a Rykers. Nella seconda stagione, quando Frank Castle viene rinchiuso nella prigione si ritrova faccia a faccia con Fisk, che gli fornisce appoggio per uccidere Dutton, capo della prigione nonché uno degli organizzatori dell'attentato alla famiglia di Frank. Dopo l'omicidio però Fisk, divenuto nuovo leader dei prigionieri, prova a far uccidere Castle da alcuni detenuti, ma stupito dalla forza bruta e dalla determinazione del vigilante decide di farlo evadere, con la speranza che massacri quanti più concorrenti possibili nell'attesa del suo ritorno. Successivamente ha un duro colloquio con Matt Murdock, e decide di far investigare sul suo conto. Nella terza stagione, Wilson Fisk stipula un accordo con l'FBI al fine di ricevere protezione per il rimpatrio negli Stati Uniti del suo amore Vanessa Marianna, in cambio Fisk fornisce ai federali i nomi di numerosi criminali, facenti parte del clan degli albanesi, per farli arrestare. Nel frattempo gli viene concessa dai federali la detenzione domiciliare in un lussuoso albergo che si scoprirà essere di sua proprietà. Durante il trasporto dalla prigione, il convoglio viene assediato dagli albanesi, numero agenti dell'FBI vengono uccisi e Fisk si salverà solo grazie al tempestivo intervento di un ulteriore agente, "Dex" Poindexter, con abilità di tiro incredibilmente accurate. Affascinato dalle abilità di Pointdexter, Fisk, approfittando del suo allontanamento dall'FBI e della sua già labile stabilità mentale, lo ingaggia facendogli vestire i panni di Daredevil e commissionandogli diversi crimini, tra cui l'attentato al Bullettin con uccisione di un testimone chiave per incriminare Wilson Fisk stesso. Il nuovo Daredevil diventa il nuovo nemico della città e bersaglio dei giornali, così Fisk spostando l'attenzione mediatica su un nuovo nemico, può redimersi agli occhi della città per acquisire nuovo potere. Al termine della stagione il vero Daredevil riuscirà a sconfiggere Fisk in seguito ad una sanguinosa battaglia che vede coinvolto anche Pointdexter (Bullseye), il quale ne uscirà con la colonna vertebrale spezzata dopo un duro colpo del Kingpin; Daredevil, invece, inizialmente intenzionato ad uccidere Fisk, sceglie di risparmiargli la vita e di stipulare un accordo con lui. Fisk accetta di tornare in prigione e lasciare Karen e Foggy in pace se Matt non rivelerà il coinvolgimento di Vanessa nei suoi affari criminali.
    • Nel 2021 lo stesso D'Onofrio torna ad interpretare il personaggio facendo il suo ingresso nel Marvel Cinematic Universe nel quinto episodio della serie TV Hawkeye.

    Videogiochi
    • Kingpin è il boss finale della versione NES di The Punisher.
    • In Spider-Man: The Video Game, Kingpin è il boss finale del terzo stage.
    • Il personaggio è l'avversario principale di The Amazing Spider-Man vs. The Kingpin
    • Kingpin è il boss finale del videogioco The Punisher, del 1993.
    • Nel videogame Daredevil, tratto dall'omonimo film, Kingpin è il boss finale.
    • Kingpin è un boss intermedio di Spider-Man: Battle for New York.
    • Il personaggio compare nel videogame del 2005 The Punisher con un ruolo marginale.
    • Kingpin compare in Spider-Man 3 come avversario di una missione secondaria.
    • In Spider-Man: Il regno delle ombre, Kingpin è il proprietario delle Wilson Fisk Industries che, a causa dell'invasione dei simbionti, si barrica nel suo ufficio blindato venendo in seguito convinto da Spider-Man a collaborare per scongiurare il pericolo.
    • Nell'ending di Chun-Li in Marvel vs. Capcom 3: Fate of Two Worlds, Kingpin fa un breve cameo.
    • Il personaggio compare nel MMORPG Marvel Heroes.
    • In LEGO Marvel Super Heroes e in LEGO Marvel Super Heroes 2 il personaggio è presente.
    • Kingpin compare in Marvel: Avengers Alliance.
    • In The Amazing Spider-Man 2, Kingpin è il nemico principale, pur rimanendo dietro le quinte per tutto il gioco.
    • Kingpin appare come personaggio giocabile nel videogioco per smartphone Marvel: Sfida dei campioni.
    • Kingpin è un personaggio giocabile Marvel Future Fight.
    • In Spider-Man (2018), Kingpin è uno dei nemici principali presentandosi come primo boss del gioco.
    • Kingpin compare anche in Marvel: La Grande Alleanza 3: L'Ordine Nero.

    Musica
    • La band britannica degli Wilson Fisk si chiama così in omaggio al vero nome di Kingpin.
    Fonte: Wikipedia


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Ven 24 Dic 2021 - 16:05

    EPISODIO N.6!          -   FINALE DI STAGIONE   -
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Ci siamo, ci siamo, siamo arrivati al finale di questa fantastica Serie Tv! Se vi sentiti elettrizzati vi dico che è normale, io mi sono sicuramente divertita, se invece vi sentite tristi perché è già finita...vi capisco anche in questo frangente, Serie Tv così carine non sono facili da trovare!
    Ma passiamo a parlare dell'episodio finale. C'è da dire che è stato davvero ben fatto, mi sono divertita un mondo, sì, perché si tende anche a ridere un po' per certe situazioni, e forse è proprio questa cosa che rende questa Serie Tv così ben fatta, perché c'è il drammatico e c'è anche lo spasso. Avevamo lasciato Kate con un video mandatole da Yelena. Il video riprende il Kingpin che conversa con Eleanor. La donna ha ucciso Armand e ha incastrato Jack come da richiesto proprio dall'uomo, ma ora vuole tirarsene fuori. Dopo la morte del padre di Kate, Eleanor era piena di debiti e dopo tutti questi anni, si sente libera di non dover più sottostare agli ordini del Big Boss, per lei i debiti sono stati ampiamente restituiti. Ovviamente per il Kingpin non è così, e Clint lo sa, quindi è arrivato il momento di aiutare la sua partner Kate a risolvere definitivamente questo problema, partecipando all'evento organizzato proprio da Eleanor al Rockfeller Center, ma per l'occasione, non solo si andrà in smoking, ma si dovranno costruire nuove e pericolose frecce (Clint se le costruiva da solo e non l'ha mai detto a Kate!) e si chiameranno gli amici del
    LARP (Live Action Role-Playing - Gioco di ruolo dal vivo). Kingpin ha però un'altra gatta da pelare, Maya è tornata all'ovile e sembra intenzionata a chiedere scusa per il suo comportamento, lei voleva solo vendicare la morte del padre, ma...si capisce lontano un miglio che le parole di Clint hanno messo radice nel suo cervello, la donna chiederà di prendersi qualche giorno per riflettere e il Signor Fisk capirà che Maya ha capito tutto. Pazienza.
    Ci ritroviamo al Rockfeller Center con i nostri eroi pronti a salvare il mondo...bè, no, solo la madre di Kate...peccato che al ricevimento arriverà anche Yelena, che ha ancora intenzione di uccidere Clint e non perché l'ha assoldata Eleanor, ma perché è convinta che la morte di Natasha sia da attribuire proprio a Occhio di Falco. Vediamo che Jack è uscito su cauzione e Kate ne è, tutto sommato, contenta. Ma ecco che succede il casino, gli uomini di Kazi, Kazi compreso, inizieranno a sparare contro le vetrate del palazzo mandando in panico tutti gli invitati, è arrivato il momento che i due Occhio di Falco entrino in azione. Ahimè, Yelena non renderà facili le cose a Kate, anche se la loro salita in ascensore e la battaglia successiva sono un vero spasso. Anche Jack darà il suo supporto, con la sua spada, aiutando gli amici del Larp a sconfiggere i russi in tuta da ginnastica...si rivede perfino l'uomo al quale Kate aveva dato dei consigli per far felice la sua ragazza...nel casino che ne viene fuori, Clint sconfiggerà Kazi, ma finirà sulla pista di pattinaggio (dopo un'incredibile caduta dentro il gigantesco albero di Natale del Rockfeller Center) ad affrontare l'ira di Yelena. L'uomo cercherà di spiegare alla ragazza che la morte di Natasha è da attribuire alla stessa Natasha che si sacrificò per salvare il mondo, anche se ci vorrà un po' (e molte botte prese!) Clint riuscirà a convincere Yelena. Per fortuna. E così Clint e Kate si ritrovano a combattere fianco a fianco (Scena fantastica!) contro gli uomini di Kazi. Useranno una marea di frecce per sconfiggerli, addirittura una freccia che rimpicciolirà il camion dei russi fino a renderlo un giocattolino (sono scoppiata a ridere senza ritegno!), i poveracci verranno portati via dalla civetta che si trovava nel grande albero.
    Più si va avanti e più ci sarà un'escalation! Eleanor verrà raggiunta da Kingpin in persona e solo l'intervento di Kate con le frecce speciali di Clint gli impedirà di uccidere la madre, anche se poi lei dovrà essere, per forza di cose, arrestata. Maya ucciderà Kazi dopo aver tentato di farlo passare dalla sua parte e poi...sparerà al Kingpin, che era riuscito a sfuggire alla polizia dopo lo scontro con Kate. Non abbiamo idea se Maya sia riuscita ad ucciderlo, non ce l'hanno mostrato, abbiamo solo sentito uno sparo, ma mi sembra difficile che ci sia voluto così poco per liberarsi di uno come lui...
    Alla fine, i cattivi vengono arrestati, i buoni hanno vinto, Jack viene invitato ad entrare nel Larp, Clint cerca di consolare Kate (ha fatto arrestare la propria madre a Natale!) dicendole che il suo nuovo costume, di colore viola come lo voleva la ragazza, gli sta proprio bene...e che devono ancora portare il PizzaDog a fare i bisogni. Clint riuscirà a tornare dalla famiglia giusto in tempo per festeggiare il Natale e restituire l'orologio a sua moglie, dimostrandoci che lei era un agente dello
    S.H.I.E.L.D., Kate passerà il Natale con la famiglia Barton e, con Clint, brucerà il costume di Ronin. Ci chiediamo però una cosa: è stata Eleanor ad assoldare Yelena per uccidere Clint, ma sappiamo che era stata la Contessa Valentina Allegra de Fontaine a dare la colpa a Clint della morte di Natasha, perché qui nessuno ne ha parlato? Va bè, poco importa, forse ne parleranno la prossima volta, visto che...È STATA CONFERMATA UNA SECONDA STAGIONE!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    Sono sicura che ci vorrà molto tempo per vederla, ma sono comunque contentissima, perché se verrà bene come la prima, ci sarà di divertirsi!
    Un'ultima cosa...dopo i titoli di coda ci viene mostrato nuovamente il Musical su Steve Rogers e gli Avengers...cinque minuti di Musical...l'ho guardato tutto credendo che sarebbe successo qualcosa...non è successo nulla...detesto i Musical!

    SEE YOU SOON!!!


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Sab 25 Dic 2021 - 15:21

    Hawkeye, gli easter egg della puntata finale

    Un finale da vero classico di azione natalizia, ricco di citazioni e richiami

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Hawkeye arriva alla sua esplosiva conclusione, con un finale davvero da grande film d’azione natalizio. Ma oltre alle frecce lanciate e alle trame risolte, ci sono stati molti interessanti easter egg in questo episodio 6 di Hawkeye. Sia per i fan dei fumetti che per chi adora l’MCU. Ecco tutti quelli che noi abbiamo notato.

    SPOILER ALERT: Andate oltre solo dopo aver visto la puntata finale
    Hawkeye, gli easter egg dell’episodio 6
    In questo episodio abbiamo ottenuto tutto quello che avevamo chiesto a Clint Barton vestito da Babbo Natale. Lunghe e soddisfacenti sequenze d’azione che mettono in risalto lo stile di combattimento dei personaggi: dalla festa del tiro con l’arco sulla pista di pattinaggio alla superforza di Kingpin, passando per le acrobazie di Yelena e i colpi di spada di Jack.

    Ma anche gli easter egg in questo finale di Hawkeye sono stati interessanti e hanno anche svelato alcuni dubbi. Ecco quelli che abbiamo notato e cosa significano per la storia e per l’MCU.

    Un Kingpin in grande spolvero
    La prima scena riprende direttamente da quanto avevamo visto alla fine dell’episodio 5: Eleonor Bishop si incontra con Wilson Wisk. Già dalla camminata abbiamo visto l’attenzione nei dettagli che Marvel ha riservato a questo villain, che arriva nel MCU dopo aver debuttato nelle serie su Netflix. Sembra che abbia la personalità incline alla rabbia di quella versione, ma che sia più vicino al Kingpin dei fumetti. A partire dal pomello di diamante del suo bastone, fino ad arrivare alla sua forza e resistenza incredibili viste alla fine della puntata.

    Il fatto che Fisk dica a Maya di volerle bene richiama il fatto che nei fumetti lui sia il suo padre adottivo, dopo aver ordinato l’esecuzione di suo padre quando era molto più piccola di quanto si vede nella serie. In questa scena, la camicia rossa con fantasie bianche che indossa richiama quanto visto nella serie a fumetti Spider-Man: Affari di famiglia.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Easter egg di Hawkeye episodio 6: gli arcieri e le loro frecce
    Clint e Kate osservano Kingpin tramite il video inviato da Yelena, per poi prepararsi allo scontro. In questo momento, Clint fa un discorso a Kate su quanto fare l’eroe richieda sacrificio, piuttosto simile a quello che fa a Scarlet Witch in Age of Ultron. Anche in quel caso, si rende conto di quanto sia strano vederlo combattere contro gli alieni con arco e frecce. Ma questa volta Kate riesce a rileggerlo per fare capire che lui è un vero eroe.

    Dopo questo momento, Clint spiega a Kate come fabbricare le frecce speciali. Questa volta però Kate etichetta tutte le frecce speciali, un richiamo a quando nella seconda puntata (e nei fumetti) si lamenta del fatto che sia difficile distinguerle.

    Vediamo le etichette per ‘Freeze‘ (freccia congelante), ‘Ice Breaker‘, ‘Flash Bombs‘ e ‘Air EAO‘. Inoltre notiamo delle frecce magnetiche e delle punte speciali firmate Stark Industries. Ma poi nel combattimento che segue vediamo anche delle frecce Elettriche, Soniche, con gas arancione e viola, con Acido (usate per tagliare l’albero), Lanciaspilli e a Palla Gonfiabile. Inoltre vediamo ancora all’opera le frecce PYM e scopriamo che è Scott ad averle date a Hawkeye, non Hank come sospettavamo.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Combattimento nel cuore di New York
    Alla festa, l’arrivo di Kazi e della TrackSuit Mafia da il via a una serie lunga e spettacolare di azione. Un riassunto a parole sarebbe terribilmente noioso, quindi ci limitiamo a dirvi gli easter egg che abbiamo notato, soffermandoci su uno in particolare:

    • Jack utilizza una spada dall’elsa simile a quella che usa nei fumetti, dimostrando la sua abilità da Spadaccino
    • Yelena e Kate rivelano i propri costumi e combattono scambiandosi battute, dimostrando ancora la chimica fra di loro. La loro dinamica continua a ricordarci del rapporto fra Natasha e Clint (che giocherà un ruolo fondamentale nel finale)
    • Uno dei ‘Bro’ della Tracksuit Mafia dice a Kate di avere seguito il suo consiglio di andare a vedere i Maroon 5 con sua moglie

    Clint finisce nell’albero di Rockerfeller Plaza, che poi Kate taglierà con una freccia speciale. Ma prima di farlo, vede un gufo. Questo sembra un richiamo a The Owl, aka Leland Owlsley. Un villain che nei fumetti ha legami con Kingpin e sfida spesso Daredevil. Ma potrebbe anche essere un richiamo al gufo che l’anno scorso hanno trovato nell’albero al Rockefeller Center e hanno chiamato Rocky.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Due scontri finali davvero speciali
    Dopo l’enorme battaglia di Rockerfeller Plaza, con anche i LARPer e Jack che hanno dato una mano (ma con Clint e Kate protagonisti assoluti), i due arcieri si separano. Kate deve vedersela con Kingpin, e ci riesce grazie all’aiuto di sua madre e del lancio delle monete che le ha insegnato Clint. Eleonor viene arrestata, mentre Fisk riesce a dileguarsi (nonostante la freccia in pieno petto, un’auto che lo investe, svariati colpi ed esplosioni subite).

    Nel frattempo, Yelena rifiuta di ascoltare Clint fino a quando lui non le fa il fischio che Natasha e lei usavano da bambine. Qualcosa che gioca un ruolo (tattico ed emotivo) nel film Black Widow. Clint dice anche a Yelena che dovranno imparare a vivere con la decisione che Nat ha preso.

    Dopo la fine delle ostilità, i LARPers propongono a Jack di unirsi a loro come Spadaccino. Ma forse questo personaggio potrebbe ritagliarsi un posto ancora più eroico.

    Rivediamo quindi Kingpin fuggire, ma Maya lo ferma. Lui cerca di dirle che sono famiglia e devono sostenersi. Ma poi l’inquadratura si sposta e sentiamo un colpo di pistola. Anche nei fumetti Maya spara a Kingpin, dritto in faccia. Ma riesce solo ad accecare il cattivo per un po’. In questa scena non sappiamo se e dove l’ha colpito: siamo certi di rivedere il villain, magari proprio nella serie dedicata ad Echo in arrivo su Disney+.

    Se ne volete un’altra conferma, prima della puntata Vincent D’Onofrio ha ringraziato i fan per l’affetto dato al personaggio e al suo ritorno, per poi fare gli auguri di Natale. Siamo certi che Marvel non voglia essere ancora subissata di tweet.

    Easter egg di Hawkeye nell’episodio 6: un Natale in famiglia
    Dopo aver risolto i conflitti a New York, Clint torna dalla sua famiglia e porta con se Kate e Lucky the Pizza Dog. Qui vediamo che suo figlio preferisce le pistole giocattolo agli archi. Ma il regalo di Clint per sua moglie Laura è il Rolex sottratto all’Avengers Compound dopo che Thanos l’ha mezza distrutta. Sul retro troviamo il simbolo dello SHIELD con il numero 19. Questo conferma che Laura è Mockingbird, l’agente 19 dello SHIELD Barbara “Bobbi” Morse che ha cambiato nome e identità quando ha deciso di mettere su famiglia.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Dopo il pranzo natalizio e lo scambio dei regali, Clint e Kate bruciano la divisa da Ronin. Lei propone alcuni nomi per il suo ruolo da eroina. Come LadyHawk (che è davvero un personaggio Marvel), Hawk Eve, Hawk Shot e Lady Arrow (c’è una Miss Arrow). Ma Clint dice che ha già un’idea per il suo nome, e lo dice appena prima dell’arrivo del titolo “Hawkeye“. Un modo per rappresentare il fatto che, come nei fumetti, Kate Bishop è la nuova Hawkeye. Ma che non assicura che Clint vada in pensione, anzi.

    Nell’ultima inquadratura prima dei titoli, vediamo il bersaglio che Clint stava usando con sua figlia prima che scomparisse per via dello Snap di Thanos. Un modo per chiudere la vicenda: i danni che aveva fatto come Ronin non torneranno più a perseguitarlo.

    La scena nei titoli di coda mostra la versione intera di “Save the City“, la canzone del musical Rogers. Marvel non ha voluto espandere ancora di più l’MCU ma si è limitata a farci gli auguri di Natale.
    Fonte: OrgoglioNerd.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!
    APUMA
    APUMA
    C'è un pò di Divino in te!
    C'è un pò di Divino in te!


    Messaggi : 237214
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 22
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da APUMA Sab 25 Dic 2021 - 16:56

    HAWKEYE 2 SI FARÀ? ECCO LE PAROLE DEL REGISTA DELLA SERIE TV MARVEL

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    La serie TV Marvel su Occhio di Falco si è conclusa con un crescendo di emozioni e la domanda se Hawkeye 2 si farà sta diventando sempre più hot topic, visto che i fan vorrebbero avere la possibilità di seguire ancora Clint Barton e Kate Bishop in nuove avventure.

    Il finale di Hawkeye ha sì lasciato la porta aperta e all’eventualità di rivedere il duo di infallibili arcieri, ma non è sicuro se torneranno come protagonisti di nuovo progetto a loro dedicato, oppure rientreranno in altre produzioni Marvel.

    La serie Disney+, infatti, ha tutte le carte in regola per dare seguito anche al rinnovato rapporto tra Yelena Belova (Florence Pugh) e Clint Barton (Jeremy renner) dopo che la sorella minore di Natasha Romanoff è stata ingiustamente convinta – nel finale di Black Widow – che Occhio di Falco fosse il responsabile della morte di Nat.

    Alla fine, Hawkeye 2 si farà?
    A questi dubbi e congetture ha dato una risposta Rhys Thomas, regista e produttore di Hawkeye, il quale parlando con Collider tiene viva la speranza di una seconda stagione per lo show:

    "Non posso parlare dei piani futuri per ovvie questioni di riservatezza. Come per tutte le produzioni non sai mai in anticipo come andrà lo show una volta distribuito, ma alla fine è stato bello vedere come le persone lo abbiano apprezzato così tanto.
    Il fatto che il personaggio di Hailee sia entrato nell’MCU è un altro aspetto importante, ha un futuro davanti a sé ed è bello pensare dove porterà tutto ciò.
    Ho adorato camminare sul sentiero dell’MCU e mi piacerebbe farlo ancora.
    "

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Di cosa parla Hawkeye, la serie TV di Occhio di Falco?
    Qui sotto potete trovare la sinossi ufficiale della serie, che ha debuttato sul catalogo streaming di Disney Plus lo scorso 24 novembre:

    "Hawkeye è la nuova serie originale Marvel Studios ambientata nella New York City del post blip, dove l’ex Vendicatore Clint Barton/Hawkeye (Jeremy Renner) ha una missione apparentemente semplice: tornare dalla sua famiglia in tempo per Natale.
    Ma quando si presenta una minaccia dal suo passato, Hawkeye si allea suo malgrado con Kate Bishop (Hailee Steinfeld), un’abile arciera di ventidue anni nonché sua grande fan, per smascherare una cospirazione criminale.
    "

    Diretta da Rhys Thomas e dal duo di cineasti Bert e Bertie, la serie TV vede anche la partecipazione nel cast di Vera Farmiga, Fra Fee, Tony Dalton e Alaqua Cox.
    Fonte: JustNerd.It


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre qui!
    Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci.
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] La Fretta è nemica della Perfezione!

    Contenuto sponsorizzato


    Hawkeye Empty Re: Hawkeye

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Dom 25 Set 2022 - 17:15