Avanzi

Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


    Formula 1

    Condividere

    thomas
    Un Angelo veglia su di te!
    Un Angelo veglia su di te!

    Messaggi : 96837
    Data d'iscrizione : 20.05.12

    Re: Formula 1

    Messaggio Da thomas il Dom Set 06, 2015 3:09 pm




    Formula 1, Gran premio d’Italia: a Monza domina Hamilton. Vettel secondo davanti a Massa

    Il pilota britannico, partito dalla pole position, ha mantenuto la testa dall’inizio alla fine della gara. Raikkonen si inchioda alla partenza. Indagine sulla pressione delle gomme della Mercedes
    Lewis Hamilton ha stravinto il Gp d’Italia sul circuito di Monza. Il pilota della Mercedes, partito dalla pole position, ha mantenuto la testa dall’inizio alla fine, collezionando giri veloci durante la gara, senza dare alcuna possibilità alla Ferrari di Sebastian Vettel di poterlo avvicinare, e aggiudicandosi il 40esimo Gp in carriera. Il tedesco della ‘rossa’, partito bene, ha provato in avvio ad impensierire il pilota britannico, ma poi si è accodato e ‘accontentato’ di un ottimo secondo posto nel Gp di casa della Ferrari. Terzo posto per la Williams di Felipe Massa.

    Brutta partenza invece per l’altro pilota della Ferrari Kimi Raikkonen: “Cosa è successo in partenza? Io ho fatto le cose normali. E’ andato in antistallo ma non so cosa esattamente sia successo ma è stata una cosa molto negativa”. “Non vedo ora lati positivi nel mio recupero -ha aggiunto – quando parti dalla seconda posizione e in pochi secondi ti trovi in ultima posizione non è una situazione ideale. Ho sprecato una opportunità, abbiamo poi fatto una buona gara”, ha aggiunto il finlandese.

    Hamilton ha dominato ma la vittoria del driver di Stevenage è, in realtà, ancora ufficiosa. Sul risultato finale pesa l’inchiesta avviata dai commissari sulla pressione apparentemente irregolare di una gomma utilizzata dalla monoposto del campione del mondo. I messaggi del team durante la gara, con ripetuti inviti a mantenere un ritmo altissimo nonostante il confortevole margine su Vettel, trovano quindi una spiegazione: accumulare il vantaggio più ampio possibile per neutralizzare un’eventuale penalizzazione.
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 119147
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Formula 1

    Messaggio Da APUMA il Dom Set 20, 2015 2:38 pm

    Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader

    Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader

    La FERRARI arriva prima e terza a Singapore! PinguHop PinguHop PinguHop

    Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader

    Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader Cheerleader


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Good Girls go to Heaven, Bad Girls go Hunting with Dean!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    thomas
    Un Angelo veglia su di te!
    Un Angelo veglia su di te!

    Messaggi : 96837
    Data d'iscrizione : 20.05.12
    Età : 133
    Località : Transilvania

    Re: Formula 1

    Messaggio Da thomas il Dom Set 20, 2015 3:35 pm


    F1, gara capolavoro per Vettel a Singapore: la Ferrari torna a dominare

    Dominio in prova e poi in testa per tutta la gara: il tedesco vola con la Rossa e fa sognare i tifosi. Secondo Ricciardo, poi Raikkonen e Rosberg. Hamilton spacca il motore e un pazzo passeggia in pista sul rettilineo
    SINGAPORE - Sebastian Vettel show: il tedesco riporta la Ferrari sul tetto del mondo. Ieri la pole e oggi la vittoria: in poche parole dominio. Una cosa impossibile da immaginare fino a pochi giorni fa e che fa sognare i ferraristi. Vettel è infatti tornato di colpo e come per magia ad essere il "SuperSeb" della Red Bull, quello che scattava dalla pole e poi via, fino alla bandiera a scacchi. Un copione classico insomma, che oggi ha ripetuto però sulla Ferrari, compreso il primo giro pazzesco che rifila un distacco abissale al diretto inseguitore (stavolta tre secondi...).
    Ma vedere Vettel così ha fatto bene a tutta la F1, non solo ai ferraristi: lo spettacolo è infatti stato grande, con il tedesco che sfiorava i muretti con maestria assoluta e con la Red Bull forte come ai vecchi tempi. Certo c'è chi ha avuto poco da festeggiare: i tifosi della Mercedes. Il podio infatti ha visto al secondo posto Ricciardo, poi Raikkonen e solo quarto Rosberg mentre Hamilton è stato costretto al ritiro per un caldo di potenza. Che succede alla scuderia dominatrice? Il dramma: l'evoluzione della power unit non funziona. E non è un caso che i team satellite (che non hanno l'ulteriore step di sviluppo) non abbiano avuto problemi...
    Ora la Mercedes correrà ai ripari ma nel frattempo il dominio è interrotto. Ferrari e Red Bull festeggiano. E anche il mondiale un po' cambia: Hamilton rimane ovviamente in vetta a 252 punti, ma Rosberg sale a quota 211 punti, mentre Vettel è a 203. E con questa Ferrari il secondo posto è davvero possibile.

    Per il resto questa gara va in archivio con l'ennesima pessima figura della Mclaren (doppio ritiro), con l'ennesimo trionfo della "nostra" Toro Rosso che porta due macchine a punti e con il pericolo di un folle ("fottuto pazzo" definito in mondovisione da Bottas) che ha iniziato a passeggiare sul rettilineo. Nella super tecnologica F1 dove ci sono controlli tipo Nasa succede anche questo.


    _________________

    Juventino nel cuore
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Dom Set 27, 2015 7:25 pm



    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Dom Set 27, 2015 7:29 pm

    Formula 1, in Giappone
    vince Hamilton su Mercedes
    Per le Ferrari terzo e quarto posto
    Alle spalle del britannico, al secondo posto, il tedesco Nico Rosberg, suo compagno di scuderia; terza la Ferrari di Sebastian Vettel e quarta l’altra `rossa´ di Kimi Raikkonen


    Dopo la crisetta tecnica di Singapore, la Mercedes a Suzuka ha rimesso ogni cosa a posto. E lo ha fatto anche Lewis Hamilton a questo punto sempre più lanciato nella sua corsa al titolo, con 48 punti di vantaggio su un Nico Rosberg sempre più rassegnato al ruolo di secondo, e 59 su Sebastian Vettel che sa bene (ma forse lo sapeva anche prima) di avere poche chance iridate, nonostante formalmente non molli (“Non è finita finché non è finita”).

    L’unico teorico competitor di Hamilton è sempre stato il suo compagno Nico, che quest’anno però appare molto meno minaccioso della scorsa stagione. Il tedesco della Mercedes aveva conquistato sì la pole (per la seconda volta in stagione, contro le 11 di Hamilton), ma ha perso subito al via la possibilità di recuperare un po’ di punti: Lewis infatti lo ha attaccato con una certa durezza e Nico non ha potuto fare altro che andare lungo. Addio speranze di vittoria a Suzuka, addio speranze per il titolo.


    La Ferrari, invece, è tornata la seconda forza: Vettel nella prima parte di gara aveva sì conquistato il secondo posto, ma a Rosberg è bastato un giro molto buono per guadagnare il margine sufficiente a superare la Rossa al pit stop, mentre Raikkonen al contrario è riuscito a recuperare la posizione su Bottas e chiudere al quarto posto. Più di così, non era possibile portare a casa. E ora? Come si è capito, le performance della Ferrari variano molto a seconda delle caratteristiche della pista. Il prossimo appuntamento però è a Sochi e, anche se il tracciato è profondamente diverso da Suzuka, il team principal Maurizio Arrivabene ha già annunciato un’altra gara sulla difensiva. Vedremo se si tratta di pretattica. Vedremo se la Ferrari potrà conquistare una quarta vittoria prima della fine (che peraltro, visto il voto di inizio anno, obbligherebbe Arrivabene a farsi a piedi da Maranello a Sestola): più che il titolo questo sembra l’obiettivo realistico a cui puntare.


    La classifica mondiale piloti dopo il Gp del Giappone, quattordicesimo appuntamento iridato:
    1. Lewis Hamilton (Ing) Mercedes 277 punti;
    2. Nico Rosberg (Ger) Mercedes 229;
    3. Sebastian Vettel (Ger) Ferrari 218;
    4. Kimi Raikkonen (Fin) Ferrari 119;
    5. Valtteri Bottas (Fin) Williams 111;
    6. Felipe Massa (Bra) Williams 97;
    7. Daniel Ricciardo (Aus) Red Bull 73;
    8. Daniil Kvyat (Rus) Red Bull 66;
    9. Romain Grosjean (Fra) Lotus 44;
    10. Sergio Perez (Mes) Force India 39;
    11. Nico Hulkenberg (Ger) 38;
    12. Max Verstappen (Ola) Toro Rosso 32;
    13. Felipe Nasr (Bra) Sauber 17;
    14. Pastor Maldonado (Ven) Lotus 16;
    15. Carlo Sainz (Spa) Toro Rosso 12;
    16. Fernando Alonso (Spa) McLaren 11;
    17. Marcus Eriksson (Sve) Sauber 9;
    18. Jenson Button (Ing) McLaren 6



    La classifica mondiale costruttori:
    1. Mercedes 506 punti;
    2. Ferrari 337;
    3. Williams-Mercedes 208;
    4. Red Bull-Renault 139;
    5. Force India-Mercedes 77;
    6. Lotus-Mercedes 60;
    7. Toro Rosso-Renault 44;
    8. Sauber-Ferrari 26;
    9. McLaren-Honda 17

    corriere della sera






    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Dom Set 27, 2015 7:32 pm




















    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Dom Ott 11, 2015 4:15 pm



    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Dom Ott 11, 2015 8:03 pm

    F1: Russia, vince Mercedes Hamilton, 2/a Ferrari Vettel

    Terzo posto per la Force India di Perez



    Lewis Hamilton su Mercedes ha vinto il Gran Premio di Russia di Formula 1. Secondo posto per la Ferrari di Sebastian Vettel. 
    Terzo posto e podio nel Gran Premio di Formula 1 di Russia per la Force India di Perez. Quarta la Williams di Massa davanti alla Ferrari di Raikkonen e alla Red Bull di Kvyat. Settima la Sauber di Nasr che ha preceduto la Lotus di Maldonado e la McLaren di Button. Chiude la top ten l'altra McLaren di Alonso.
    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Dom Ott 11, 2015 8:07 pm













    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Dom Ott 25, 2015 9:10 pm



    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Dom Ott 25, 2015 9:18 pm

    F1 GP USA 2015 a Austin, risultati: Hamilton mondiale, gara spettacolare


    GP USA F1 2015, la gara a Austin. Una gara che si è fatta attendere e ha restituito tutto lo spettacolo mancato a Austin tra venerdì e sabato. Colpi di scena a ripetizione, sin dal via, quando Hamilton ha preso il comando della gara. Torna sotto la bandiera a scacchi, sempre in prima posizione, che gli vale il terzo titolo mondiale, il secondo consecutivamente. In mezzo, un’infinità di eventi, cambi di leadership, con le Red Bull a volare sull’asfalto umido, poi inesorabilmente arretrate quando si sono montate le gomme slick e le Mercedes hanno dettato legge. Rosberg ha saputo rimontare il via negativo, andando a prendersi la prima posizione, ma un errore nel finale ha consegnato il comando a Hamilton, involatosi così verso il trionfo.alla guida .it




    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Dom Nov 01, 2015 11:05 am



    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Dom Nov 01, 2015 10:22 pm

    Formula 1, GP Messico: trionfa Rosberg. Disastro Ferrari: Vettel e Kimi ritirati

    Il tedesco della Mercedes vince davanti a Hamilton e Bottas.Poi le due Red Bull di Kvyat e Ricciardo. Pessima giornata per le due rosse: Seb è costretto ai box da una foratura, poi va in testacoda e infine sbatte. Raikkonen si ritira per un incidente con Bottas


    Due Ferrari k.o. in una stagione come questa non se le aspettava nessuno. Purtroppo il GP del Messico dominato ancora dalle Mercedes di Nico Rosberg e Lewis Hamilton (stavolta il tedesco è stato bravo a sfruttare la pole e a vincere davanti all'inglese), sarà ricordato anche per il ritiro di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen. L'ultima volta che due rosse hanno finito con un doppio ritiro è stata l'Australia 2009: se non altro, la sfortunata gara messicana non era decisiva per il titolo, già assegnato domenica scorsa ad Austin. Così per le due Mercedes è stato tutto facile e Nico Rosberg si è ripreso il secondo posto in classifica dietro al già iridato Hamilton. Sul podio anche la Williams di Valtteri Bottas, che dopo Sochi ha avuto un'altro incontro-scontro ravvicinato con Raikkonen: questa volta è però stato il ferrarista ad avere la peggio. A punti anche Kvyat, Ricciardo e Massa.

    allo start bene nico — Al via Rosberg è finalmente scattato bene. È vero, è accaduto quando ormai il Mondiale è andato, ma almeno stavolta la partenza del tedesco dalla pole è stata impeccabile. Nico ha preso il comando e stavolta per Hamilton non c'è stata possibilità di attacco. È andata invece malissimo a Vettel. Il tedesco è stato anticipato da Kvyat ma alla prima staccata è stato un contatto con Ricciardo a trasformare la sua gara in un GP a handicap: una gomma gli si è afflosciata e il tedesco è dovuto rientrare subito ai box per il pit stop, la sue speranze sono praticamente finite lì.

    bottas-kimi a contatto — E sono praticamente finite lì anche le speranze di un GP interessante visto che, senza la Ferrari, le due Mercedes hanno fatto la bella vita, rifilando alle due Red Bull quasi un secondo al giro. La giornataccia Ferrari è proseguita al 18° giro, quando Vettel, nel tentativo di rimontare, è andato in testacoda, per sua fortuna senza sbattere. Poi al 22° giro l'incidente tra Valtteri Bottas e Kimi Raikkonen. Stavolta il finlandese della Williams ha tenuto giù il piede, si è infilato all'esterno del ferrarista e quando la strada ha girato a destra, Kimi non ha lasciato spazio alla Williams del rivale che non poteva più sparire: contatto inevitabile e sospensione della Ferrari spezzata per un amaro ritiro.
    doppiato — Purtroppo per il Cavallino non è finita qui. Al 36° giro seconda sosta per Vettel che è ripartito doppiato dietro alla Mercedes di Rosberg, un'immagine simbolo. Le due Mercedes hanno in scioltezza effettuato le loro soste tra il 47° e il 50°. Poi al 51° il definitivo ritiro delle rosse: Vettel è andato dritto alla curva 7 e, parcheggiato contro le barriere, si è scusato con la squadra via radio. Evidentemente non era proprio giornata. Seb è così stato superato in classifica da Rosberg che per un giorno ha dimenticato le frustrazioni di una stagione vissuta all'ombra del compagno di squadra.

    Gasport


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Lun Nov 02, 2015 10:15 pm














    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Dom Nov 15, 2015 12:18 pm



    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Dom Nov 15, 2015 10:59 pm

    Gp Brasile: vince Rosberg
    Vettel 3° fa il record di podi

    Doppietta Mercedes davanti alle Rosse di Maranello, le uniche vetture che hanno concluso la gara di Interlagos a pieni giri.


    Alla fine si è divertito solo Nico Rosberg, vincitore in solitaria del penultimo appuntamento della stagione in Brasile. Partito dalla pole ha chiuso con abilità l’attacco di Hamilton alla prima curva e la gara è finita lì. Il campione del mondo ha provato a rimontare ma nel traffico dei doppiati ha «ucciso« le gomme. Lewis, secondo, è piuttosto acido - «Non penso sia stata una corsa emozionante»- mentre Vettel chiude con il 13° podio stagionale, record per un debuttante in Ferrari.

    Record di podi per Vettel

    La Rossa ha provato a mischiare le carte cambiando strategie e montando le morbide al 33° giro ma non è servito a molto: il distacco dalle Mercedes è stato pesante e Seb è stato bravo nel portare a casa quello che poteva. Raikkonen partito quarto così ha concluso davanti al connazionale Bottas su Williams, con il quale nelle settimane passate c’erano state scintille. Per il resto l’unico a offrire un po’ di spettacolo è stato il 18enne Max Verstappen (10°) con due perle: i sorpassi all’esterno in fotocopia prima su Perez poi su Nasr. Un talento puro, il ragazzino dei Paesi Bassi, che non faticherà a trovare un posto in un top-team.

    Zero emozioni

    Nel giorno dell’ennesima doppietta Mercedes — è la 44esima vittoria delle Frecce D’Argento in F1- la Ferrari perde aritmeticamente la possibilità di riprendere il secondo posto nel Mondiale piloti.Nel l’appuntamento finale di Abu Dhabi il 29 novembre - su una pista più favorevole alle caratteristiche della macchina - potrebbe tentare il colpaccio, la quarta vittoria per chiudere in bellezza il campionato. Al quale servirebbe un’iniezione di adrenalina: quattro macchine a correre una gara a parte a San Paolo - le due Mercedes e le Ferrari - gli altri tutti doppiati. E’ tornata la Formula noia.

    corriere della sera







    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Sab Nov 28, 2015 11:36 pm



    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Lun Nov 30, 2015 1:39 pm












    Ordine d'arrivo
    1.  Nico Rosberg (Germany)       Mercedes               1:38:30.175
    2.  Lewis Hamilton (Britain)     Mercedes               +00:08.271
    3.  Kimi Raikkonen (Finland)     Ferrari                00:19.430
    4.  Sebastian Vettel (Germany)   Ferrari                00:43.735
    5.  Sergio Perez (Mexico)        Force India - Mercedes 01:03.952
    6.  Daniel Ricciardo (Australia) RedBull - Renault      01:05.010
    7.  Nico Huelkenberg (Germany)   Force India - Mercedes 01:33.618
    8.  Felipe Massa (Brazil)        Williams-Mercedes      01:37.751
    9.  Romain Grosjean (France)     Lotus - Mercedes       01:38.201
    10. Daniil Kvyat (Russia)        RedBull - Renault      01:42.371
    11. Carlos Sainz Jr (Spain)      Toro Rosso - Renault   01:43.525
    12. Jenson Button (Britain)      McLaren                1 giro
    13. Valtteri Bottas (Finland)    Williams-Mercedes      1 giro
    14. Marcus Ericsson (Sweden)     Sauber - Ferrari       1 giro
    15. Felipe Nasr (Brazil)         Sauber - Ferrari       1 giro
    16. Max Verstappen (Netherlands) Toro Rosso - Renault   1 giro
    17. Fernando Alonso (Spain)      McLaren                2 giri
    18. Will Stevens (Britain)       Marussia - Ferrari     2 giri
    19. Roberto Merhi (Spain)        Marussia - Ferrari     3 giri
    Fastest Lap: Lewis Hamilton,1:44.517, lap 44.


    Classifica mondiale costruttori
    1.  Mercedes               703
    2.  Ferrari                428
    3.  Williams-Mercedes      257
    4.  RedBull - Renault      187
    5.  Force India - Mercedes 136
    6.  Lotus - Mercedes       78
    7.  Toro Rosso - Renault   67
    8.  Sauber - Ferrari       36
    9.  McLaren                27
    10. Marussia - Ferrari     0


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Sab Mar 19, 2016 3:41 pm



    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Dom Mar 20, 2016 10:27 pm








    F1, Gp Australia: vince Rosberg davanti a Hamilton, terzo Vettel. Pauroso incidente per Alonso, illeso


    Doppietta Mercedes a Melbourne, le Ferrari partono benissimo e vanno in testa ma la gara viene fermata per il 'volo' della McLaren dello spagnolo dopo un contatto con Gutierrez. Monoposta distrutta ma nulla di grave per il pilota. Alla ripresa le frecce d'argento operano il sorpasso, ritiro per Raikkonen

    MELBOURNE - Il mondiale di F1 comincia con una delle gare più belle di sempre, ricca di colpi di scena e - soprattutto - un testa a testa feroce Ferrari-Mercedes. Alla fine il risultato non dà giustizia alla cronaca: doppietta Mercedes, vittoria di Rosberg, seguito da Hamilton e Vettel solo terzo. Sembra la solita gara dello scorso anno e invece no.




    La corsa è stata infatti un duello fra le Rosse e le frecce d'argento, dall'inizio alla fine. "Inizio" nel vero senso della parola perché le due Ferrari sono scattate subito in testa, facendo sognare i tifosi. Hamilton infatti è partito malissimo, sprofondando nelle retrovie dove non è riuscito a passare una Toro Rosso. A quel punto Rosberg è terzo ma non riesce a tenere il ritmo delle due Ferrari. I tifosi di Maranello iniziano a sognare. Poi il terribile incidente di Alonso - senza conseguenze - ferma la gara. Bandiera rossa. Le Mercedes cambiano strategia, scelgono quella con una sosta in meno e alla fine fanno bingo: doppietta.


    E dire che la strategia più aggressiva della Ferrari alla fine poteva regalare comunque belle soddisfazioni: Vettel è arrivato con le gomme più fresche negli ultimi giri. Ma a quel punto era solo terzo, al massimo avrebbe potuto battere Hamilton e soffiargli il secondo posto, nulla di più. Operazione poi naufragata per un errore del tedesco in frenata.



    Quarta posizione per l'idolo di casa Daniel Ricciardo su Red Bull che ha preceduto la Williams di Massa e la Haas di Grosjean. Settima la Force India di Hulkenberg davanti all'altra Williams di Bottas e alla Toro Rosso di Sainz Junior. Chiude la top ten l'altra Toro Rosso di Verstappen che ha preceduto la Renault di Palmer.


    Ma il Gp d'Australia 2016 passerà alla storia per il terribile incidente Alonso, uscito illeso da una macchina ridotta in poltiglia: al 18esimo giro Fernando sperona con la gomma anteriore destra quella posteriore sinistra della Haas di Gutierrez (sembra per un improvviso rallentamento, Gutierrez in quel momento aveva il volante elettronico tutto buio) e la sua McLaren decolla. Nel volo si capovolge e poi - tutto a 200 all'ora - si schianta sulle barriere andando in mille pezzi. Il pilota spagnolo esce illeso dalla sua vettura completamente distrutta.  Immagini da brivido ma che testimoniano come la cellula di sicurezza in carbonio delle F1 riesca a fare il suo lavoro.

    Altro colpo di scena poi per l'arrivo ai box di Raikkonen: dalla presa d'aria del motore, proprio quella sopra la testa del pilota, compaiono lunghe fiamme, spente al volo da un meccanico. Peccato, Kimi stava facendo davvero una bella gara.

    In ogni caso, fiamme o no, la Ferrari vola. E al Gp di Australia ha dimostrato di avere una macchima molto più veloce in gara che in prova. Quest'anno il campionato promette di essere molto più combattuto. E  non solo nelle posizioni di testa: la Haas con l'incredibile sesto posto ha dimostrato di essere subito un team competitivo. Stessa cosa per le Toro Rosso, la debuttante Renault e per la mitica Red Bull alla ricerca dell'uscita del tunnel. La battaglia è insomma aperta.

    Ordine d'arrivo
    1. Nico Rosberg (GER/Mercedes) i 302,271 km in 1 h 48:15.565 (media 167,526 km/h)
    2. Lewis Hamilton (GBR/Mercedes) a 8.060
    3. Sebastian Vettel (GER/Ferrari) a 9.643
    4. Daniel Ricciardo (AUS/Red Bull-TAG Heuer) a 24.330
    5. Felipe Massa (BRA/Williams-Mercedes) a 58.979
    6. Romain Grosjean (FRA/Haas-Ferrari) a 1:12.081
    7. Nico Hülkenberg (GER/Force India-Mercedes) a 1:14.199
    8. Valtteri Bottas (FIN/Williams-Mercedes) a 1:15.153
    9. Carlos Sainz Jr (ESP/Toro Rosso-Ferrari) a 1:15.680
    10. Max Verstappen (NED/Toro Rosso-Ferrari) a 1:16.833
    11. Jolyon Palmer (GBR/Renault) a 1:23.399
    12. Kevin Magnussen (DEN/Renault) a 1:25.606
    13. Sergio Pérez (MEX/Force India-Mercedes) a 1:31.699
    14. Jenson Button (GBR/McLaren-Honda) a 1 giro
    15. Felipe Nasr (BRA/Sauber-Ferrari) a 1 giro
    16. Pascal Wehrlein (GER/Manor-Mercedes) a 1 giro



    Classifica mondiale piloti
    1. Nico Rosberg (GER) 25 pts
    2. Lewis Hamilton (GBR) 18
    3. Sebastian Vettel (GER) 15
    4. Daniel Ricciardo (AUS) 12
    5. Felipe Massa (BRA) 10
    6. Romain Grosjean (FRA) 8
    7. Nico Hülkenberg (GER) 6
    8. Valtteri Bottas (FIN) 4
    9. Carlos Sainz Jr (ESP) 2
    10. Max Verstappen (NED)

    Classifica mondiale costruttori
    1. Mercedes-AMG 43 pts
    2. Ferrari 15
    3. Williams 14
    4. Red Bull 12
    5. Haas 8
    6. Force India 6
    7. Toro Rosso 3


    Repubblica.it


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Mar Apr 05, 2016 11:40 am



    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Mar Apr 05, 2016 11:44 am

    Formula 1, GP Bahrain: Rosberg vince davanti a Raikkonen e Hamilton

    Nella seconda gara del 2016 il tedesco della Mercedes fa il bis dopo il successo in Australia. Il Cavallino piazza Kimi in seconda posizione, terzo Lewis. Vettel, motore in fumo nel giro di formazione


    Pare proprio l'anno di Nico Rosberg. Dopo il trionfo nel GP d'Australia il tedesco della Mercedes ha fatto suo anche il GP del Bahrain: grande partenza, controllo e per Nico è arrivata la quinta vittoria di fila, considerando anche le ultime 3 del 2015. Niente da fare per il compagno di squadra Lewis Hamilton, ieri in pole e oggi solo terzo al traguardo, anche per colpa di Valtteri Bottas che alla prima curva lo ha speronato facendogli perdere tempo prezioso. E purtroppo niente da fare anche per la Ferrari, che sognava qualcosa di più del comunque valido secondo posto di Kimi Raikkonen.

    Vettel, che shock! — Per il Cavallino, infatti, è stata per certi versi una gara shock. Nel giro di formazione una gigantesca nuvola di fumo si è alzata dal retrotreno della SF16-H di Sebastian Vettel .

    Il tedesco è stato così costretto a un clamoroso ritiro senza aver nemmeno cominciato la gara, a 20 anni esatti dalla fumata della rossa di Michael Schumacher nel giro di formazione nel GP di Francia del 1996. Dopo il problema che ha fermato Raikkonen a Melbourne, ecco un altro problema tecnico, stavolta sulla power unit del tedesco. È un segnale sicuramente preoccupante. Ma anche rivelatore: per agganciare la Mercedes a Maranello stanno spingendo forte con lo sviluppo, anche a costo di prendersi dei rischi. È chiaro che questo stop, in chiave iridata, comunque non ci voleva.


    consolazione kimi — Il Cavallino, come detto, si consola parzialmente con Raikkonen, giunto secondo dopo una bella gara in rimonta perché allo start il finlandese, rispetto all'Australia, non è scattato bene. Kimi ha però rimontato sorpassando Ricciardo al sesto giro e Bottas al settimo. Il suo connazionale della Williams si è poi anche preso un drive through per via della maldestra manovra nei confronti di Hamilton alla prima curva. Il campione del mondo si è ritrovato in ottava posizione e ha dovuto impegnarsi non poco per risalire: grazie alla sua W07 alla fine il podio non è stato un problema. Casomai dovrà indagare coi propri tecnici come mai in due gare su due è riuscito a buttar via il vantaggio della pole con due brutte partenze (o, come minimo, non al livello del compagno di squadra). Raikkonen si è inserito molto bene tra le due Mercedes, che pur fortissime, oggi non hanno passeggiato.

    nico perfetto — Chi ha invece fatto alla perfezione il suo lavoro è stato Rosberg, sempre più all'anno della svolta. Nico, alla sedicesima vittoria in carriera, è scattato bene e grazie ai problemi di Lewis e delle due Ferrari ha potuto sviluppare una corsa al comando senza il minimo ostacolo. Due vittorie su due sono un inizio da sogno e un messaggio forte al campionato. Per Nico solo un intoppo al secondo pit stop, quando ci ha messo un po' di tempo in più e Raikkonen è riuscito ad avvicinarsi. Ma con l'ultima sosta e nel finale Nico ha controllato il 1° posto.

    magica haas — Citazione d'onore anche per la Haas che dopo lo strepitoso sesto posto di Melbourne con Romain Grosjean ha centrato oggi uno spettacolare quinto posto, sempre col pilota francese. Per la Ferrarina è un esordio mondiale inaspettato e splendido. Buona anche la prova della Red Bull, che ha piazzato il solito consistente Ricciardo in quarta posizione, facendo capire perché Mercedes e Ferrari non abbiano voluto fornire i motori al team di Chris Horner. Sesta la Toro Rosso con Max Verstappen. A punti all'esordio iridato in McLaren il belga Stoffel Vandoorne, davvero bravo in questo weekend appena buttato nella mischia per forfeit di Fernando Alonso, bloccato dai medici. Prossima gara in Cina il 17 aprile.GAZZETTA DELLO SPORT


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Mar Apr 05, 2016 11:49 am








    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Lun Apr 18, 2016 11:50 am



    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Lun Apr 18, 2016 11:57 am

    F1, autoscontro e ali rotte: ma è una Ferrari che lotta e cresce  

    Nella terza gara del Mondiale le rosse di Vettel e Raikkonen hanno sprecato al via toccandosi ma hanno rimontato con grinta. E per la prima volta sono giunte entrambe al traguardo. La Mercedes è ancora avanti



    18 aprile 2016 - Shanghai (Cina)
    Bisogna guardare avanti, inutile stare a riguardare l’incidente in famiglia alla prima curva di Shanghai. Meglio pensare a quel che in Cina ha funzionato: tipo che tra ali danneggiate e ridanneggiate, forature e altri guai assortiti scaturiti dalla collisione del primo giro, le due Ferrari non solo sono arrivate tutte e due fino in fondo, cosa che non era capitata né a Melbourne e nemmeno in Bahrein, ma hanno fatto entrambe recuperi entusiasmanti.

    quel sorpasso a lewis — Vettel con una serie di sorpassi è risalito dal 15° al 2° posto. Raikkonen da ancor più giù, dal 20° (aiutato dalla Safety car, certamente) al 5°. E ha ragione lui, il finlandese, quando dice che: “Con tutto quel che è successo è anche un buon risultato”. Con tanto di simbolo: il sorpasso che Raikkonen ha effettuato su Hamilton. Il quale aveva la macchina parecchio danneggiata fin dal primo giro, per via di un contatto con Felipe Nasr, è vero, ma una Ferrari che supera una Mercedes è pur sempre una bella suggestione.
    tormentone — Non dobbiamo poi dimenticare che in Cina siamo arrivati stremati dal tormentone sulla affidabilità delle Ferrari, visto che i primi due GP erano finiti ognuno con una sola rossa al traguardo. Stavolta, nonostante abbiano rischiato di danneggiarsi a vicenda, sono arrivate tutte e due in fondo. Ci resterà sempre il dubbio di cosa avrebbero potuto fare con le ali intatte, senza forature (Raikkonen per l’incidente) e senza autoscontri. Se cioè sarebbero o no state in grado di tenere il ritmo di Nico Rosberg. L'eventuale controprova il 1° maggio a Sochi.

    gazzetta dello sport ,la Repubblica ,foto Daily mail








    Ordine d'arrivo
    1. Nico Rosberg (GER/Mercedes) in 1 h 38:53.891
    2. Sebastian Vettel (GER/Ferrari) a 37.776
    3. Daniil Kvyat (RUS/Red Bull-TAG Heuer) a 45.936
    4. Daniel Ricciardo (AUS/Red Bull-TAG Heuer) a 52.688
    5. Kimi Räikkönen (FIN/Ferrari) a 1:05.872
    6. Felipe Massa (BRA/Williams-Mercedes) a 1:15.511
    7. Lewis Hamilton (GBR/Mercedes) a 1:18.230
    8. Max Verstappen (NED/Toro Rosso-Ferrari) a 1:19.268
    9. Carlos Sainz Jr (ESP/Toro Rosso-Ferrari) a 1:24.127
    10. Valtteri Bottas (FIN/Williams-Mercedes) a 1:26.192

    Classifica mondiale piloti
    1. Nico Rosberg (GER) 75 punti
    2. Lewis Hamilton (GBR) 39
    3. Daniel Ricciardo (AUS) 36
    4. Sebastian Vettel (GER) 33
    5. Kimi Räikkönen (FIN) 28
    6. Felipe Massa (BRA) 22
    7. Daniil Kvyat (RUS) 21
    8. Romain Grosjean (FRA) 18
    9. Max Verstappen (NED) 13
    10. Valtteri Bottas (FIN) 7
    11. Nico Hülkenberg (GER) 6
    12. Carlos Sainz Jr (ESP) 4
    13. Stoffel Vandoorne (BEL) 1

    Classifica mondiale marche
    1. Mercedes-AMG 114 punti
    2. Ferrari 61
    3 Red Bull 57
    4. Williams 29
    5. Haas 18
    6. Toro Rosso 17
    7. Force India 6
    8. McLaren-Honda 1



    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 114373
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: Formula 1

    Messaggio Da annika il Dom Mag 01, 2016 4:14 pm



    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente



                

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Formula 1

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun Set 25, 2017 7:59 am