Avanzi

Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


    E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Condividere

    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Lun Mar 10, 2014 11:07 pm

    Per la serie :prima che sia troppo tardi...  Belle Knox si dà al porno
    per pagarsi la retta


    http://livesicilia.it/2014/03/10/belle-knox-si-da-al-porno-per-pagarsi-la-retta-video_456548/

    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Mar Mar 11, 2014 5:20 pm

    Francia: la fabbrica di Madeleine che non vuole morire
    I lavoratori dello storico biscottificio occupano l'azienda in crisi e rilanciano la produzione





    Le Madeleine non si toccano: a Caen, nella regione francese del Calvados, i lavoratori di uno storico biscottificio - che dal 1850 produce i dolcetti a forma di conchiglia cari a Marcel Proust - sembrano proprio non voler accettare il fallimento dell'azienda. Furiosi per la liquidazione, i lavoratori licenziati hanno occupato la fabbrica e rilanciato la produzione. Nella speranza di trovare un finanziatore.ansa


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente


    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Mer Mar 12, 2014 12:12 pm



    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente


    avatar
    EMME67
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 11686
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 23

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da EMME67 il Sab Mar 15, 2014 4:06 pm

    annika ha scritto:

     che ti manca?  (Ketti Manca  :190:  :190:  :190:  per me ed Emme  CartelloCuore CartelloCuore )
     risata risata risata risata risata risata risata 


    _________________
    Non fare agli altri ciò che non vuoi sia fatto a te....
    avatar
    EMME67
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 11686
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 23

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da EMME67 il Sab Mar 15, 2014 4:10 pm

    Berlusconi: 'Europee? Felice di candidarmi ovunque'
    Berlusconi poi prevede che si voterà 'tra un anno, un anno e mezzo al più tardi'.[url=http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2014/03/14/-Cav-lista-Europee-scontro-annuncio-
    Toti_10234696.html]http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2014/03/14/-Cav-lista-Europee-scontro-annuncio-Toti_10234696.html[/url]


    Andrebbe denunciato per stalking....      


    _________________
    Non fare agli altri ciò che non vuoi sia fatto a te....
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Dom Mar 16, 2014 1:39 pm

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/15/baby-prostitute-floriani-prova-a-salvarsi-grazie-a-emendamento-proposto-dalla-moglie/915140/

    quin ci vuole Super SoraLella ...



    e anche Totò



    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente


    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Lun Mar 17, 2014 12:38 pm

    http://tv.excite.it/giass-e-una-cagata-pazzesca-il-funerale-di-canale-5-dove-il-vecchio-si-traveste-da-nuovo-N148195.html

         


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente


    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Lun Mar 17, 2014 9:25 pm

    Compagna Mick Jagger suicida a New York
    Trovata impiccata in un appartamento di lusso di Manhattan

    (ANSA) - NEW YORK, 17 MAR - Mondo della musica e della moda sotto shock: L'Wren Scott, la stilista 47enne compagna di Mick Jagger dal 2001, è stata trovata impiccata in un appartamento di lusso di Manhattan. Jagger, in Australia con i Rolling Stones per il tour che il 22/6 lo dovrebbe portare al Circo Massimo, si è detto "devastato, completamente sotto shock". Prima modella poi stylist di celebrità come Tom Hanks e Madonna, L'Wren vantava tra le fan Oprah Winfrey, Nicole Kidman, Sarah Jessica Parker e Michelle Obama.


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente


    avatar
    Frau Blucher
    Un Angelo veglia su di te!
    Un Angelo veglia su di te!

    Messaggi : 68935
    Data d'iscrizione : 17.05.12
    Età : 17

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da Frau Blucher il Lun Mar 17, 2014 9:51 pm

    annika ha scritto:
    Compagna Mick Jagger suicida a New York
    Trovata impiccata in un appartamento di lusso di Manhattan

    (ANSA) - NEW YORK, 17 MAR - Mondo della musica e della moda sotto shock: L'Wren Scott, la stilista 47enne compagna di Mick Jagger dal 2001, è stata trovata impiccata in un appartamento di lusso di Manhattan. Jagger, in Australia con i Rolling Stones per il tour che il 22/6 lo dovrebbe portare al Circo Massimo, si è detto "devastato, completamente sotto shock". Prima modella poi stylist di celebrità come Tom Hanks e Madonna, L'Wren vantava tra le fan Oprah Winfrey, Nicole Kidman, Sarah Jessica Parker e Michelle Obama.
     paiuuuuraaaaaaa


    _________________
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Mar Mar 18, 2014 12:08 pm



    Che bel cappottino!!!( e soprattutto nessuno che gli abbia fatto notare l'abbottonatura .... ) ricorda  questa : la coperta dell'Esercito ...


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente


    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Mar Mar 18, 2014 12:17 pm

    Londra, nasce il braccio inglese di Stop porn culture. Protestano le prostitute
    Da una parte le attiviste del movimento che si batte contro pornografia e prostituzione, considerati "due aspetti dello stesso fenomeno". Dall'altro le sex workers: "Nessuna di noi è stata obbligata a fare questi mestieri: fermiamo i protettori, non le lavoratrici"

    Due gruppi di donne. Entrambi si definiscono femministi. Il primo è seduto dentro una sala del Wedge House, a Southwark, Londra. In trecento, il 15 marzo, erano in fibrillazione per la nascita del braccio inglese di Stop porn culture, organizzazione già presente in Stati Uniti, Norvegia, Germania e Austria. “Non siamo solo contro l’industria pornografica, ma ci opponiamo anche alla cultura del porno da cui siamo oppresse”. E mentre Gail Dines – fondatrice di Stop porn culture e autrice del libro ‘Pornland – Come il porno ha dirottato la nostra sessualità‘ (edito da Beacon Pr nel 2011) – spiega quanto l’industria pornografica distrugga l’immagine femminile e per questo debba essere fermata, in strada si sentono gli slogan delle dirette interessate: prostitute e sex workers.
    “Nessuna di noi è stata obbligata a prostituirsi o a essere un’attrice porno. Censurare non serve a nulla: fermiamo i protettori non chi lavora”. Renée Richards sta dall’altra parte della barricata, in prima fila nella contro-manifestazione organizzata da Sexual freedom coalition. Ha 29 anni ed è incinta di cinque mesi. Il suo compagno, le è accanto. “Ho lavorato come spogliarellista per quattro anni e come pornostar per cinque. Il sesso tra adulti consenzienti non può essere criminalizzato né deve essere confuso con l’abuso su donne o minori”.
    Una posizione neppure contemplata da Stop porn culture, movimento nato negli anni Settanta il cui obiettivo è eliminare del tutto il porno. “Promuovere la conoscenza dei pericoli della pornografia significa rendere le persone consapevoli di quanto questa industria sia misogina, arrivando un giorno a sradicare del tutto questo fenomeno”, spiega Gail Dines.
    Secondo Stop porn culture l’industria pornografica ha distorto la visione del sesso e della sessualità. “Cosa succederà ai ragazzi cresciuti con la libera circolazione della pornografia online quando diventeranno adulti?”, si chiede Julie Bindel, giornalista del Guardian e fondatrice di Justice for women.

    Una domanda che deve essersi fatto anche il primo ministro David Cameron, quando l’estate scorsa ha dichiarato che la pornografia “sta corrompendo i nostri figli”. E per impedire ai minori l’accesso ai siti a luci rosse aveva proposto l’immissione obbligatoria dei dati bancari. Cameron stava andando nella stessa direzione di Bruxelles, che a fine febbraio ha votato una risoluzione a favore della criminalizzazione del cliente sessuale.
    Ma l’idea del primo ministro inglese aveva suscitato polemiche tra quanti in Inghilterra ritengono la misura inefficiente e quanti invece la considerano un’intrusione inaccettabile da parte del governo. A chiudere il dibattito ha contribuito il recente arresto di Patrick Rock, consulente di Cameron nel progetto, per detenzione di materiale pedopornografico.
    Una campagna, quella contro il porno, che le attiviste di Stop porn culture sono decise a portare avanti con o senza l’appoggio del governo. Per loro, prostituzione e pornografia sono due aspetti dello stesso fenomeno: un clima di crescente abuso sulle donne. “Non capisco come sia possibile slegare la pornografia dalla prostituzione”, puntualizza Rebecca Mott, ricordando quando tra i 14 e i 27 anni era obbligata a prostituirsi tra Manchester e Cambridge.
    Da qui l’idea che concedere diritti a chi lavora nell’industria pornografica equivalga alla “normalizzazione” di un abuso. “La maggior parte di loro smetterebbe di fare questo lavoro se potesse”, dice Gail Dines. Al contrario Cari Mitchell, ex prostituta e presidente dell'English collective of prostitutes, conferma che i casi di sfruttamento esistono eccome, ma è proprio l’assenza di diritti che rende impossibile denunciarli: “Le campagne di Stop porn culture sono contro le donne. Criminalizzano il porno ci spingono ai margini della società”.
    Il tema della violenza sulle donne è al centro dell’ultima statistica dell’agenzia per i diritti di Bruxelles. L’indagine, condotta per la prima volta su 28 paesi europei, ha rilevato che il problema colpisce 62 milioni di cittadine. Violenza fisica, sessuale, psicologica.
    E mentre le pornostar femministe gridano in strada slogan sulla libertà sessuale, le altre femministe – quelle contrarie alla cultura dell’immagine – le guardano dall’alto dell’edificio in cui stanno festeggiando la nascita del loro movimento anti porno. “Le lavoratrici sessuali manifestano perché hanno paura – conclude l’organizzatrice di Stop porn culture – Loro sanno che vinceremo. Lasciamole divertire per un’ultima volta”.FQ


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente


    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Mar Mar 18, 2014 12:33 pm

    Per la serie :che ce ne frega a noi dell'auditel ,però  uno sguardo glielo diamo e scopriamo che :     

    Ascolti tv prime time

    Su Rai1 la serie Fuoriclasse 2 ha conquistato 6.151.000 spettatori pari al 20.69%, nel primo episodio, e 5.987.000 spettatori pari al 23.16%, nel secondo episodio. Su  Canale 5 in calo la terza puntata di Grande Fratello 13 che ha raccolto davanti al video 3.809.000 spettatori pari al 17.12% di share . Su Rai2 Rex ha registrato 1.834.000 spettatori (6.12%), nel primo episodio, e 1.461.000 spettatori con il 5.53% nel secondo episodio. Su Italia1 Red ha intrattenuto 2.473.000 spettatori (9.24%). Su Rai3 Presa Diretta ha raccolto davanti al video 1.453.000 spettatori (5.24%) mentre su Rete4 Quinta Colonna totalizza 1.191.000 spettatori (5.01%). Su La7 il talk Piazza Pulita è stato visto da 1.105.000 spettatori (4.91%). Su Premium Calcio Roma-Udinese ha ottenuto 723.000 spettatori con il 2.5%.DAVIDE MAGGIO .IT


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente


    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Mar Mar 18, 2014 9:09 pm

    MACABRE VERITA’ - IL GIOVANE MICHAEL ROCKEFELLER, FIGLIO DEL VICEPRESIDENTE DEGLI STATI UNITI NELSON, NON ANNEGO’ NEL 1961 IN NUOVA GUINEA MA FU SQUARTATO DALLA TRIBU’ ASMAT E MANGIATO SU FOGLIE DI PALMA COME VENDETTA VERSO I COLONIALISTI OLANDESI


    A raccontare i fatti nel libro “Savage Harvest” è il giornalista Carl Hoffman, che ha scartabellato centinaia di lettere e documenti dell’archivio coloniale, le memorie scritte dei missionari, e ha vissuto per tre mesi con i figli degli uomini che hanno ucciso Michael…

    Il 18 novembre 1961 l'unico figlio del senatore repubblicano Nelson Rockefeller, governatore di New York e futuro vicepresidente degli Stati Uniti, viaggiava a bordo di un catamarano con l'antropologo olandese René Wassink, al largo del golfo della Nuova Guinea.
    Rockfeller aveva due taniche vuote legate alla vita come salvagenteRockfeller aveva due taniche vuote legate alla vita come salvagente

    Michael aveva 23 anni, l'imbarcazione si capovolse, si spezzò, e lui, dopo una notte intera trascorsa in acqua, pensò bene di farsi a nuoto i quindici chilometri che lo separavano dalla riva. Si legò due taniche vuote in vita, come salvagente, e disse al compagno di sventura: «Ce la posso fare».

    Nelson Rockefeller organizzò presto una missione di recupero e salvò Wassink, ma il corpo di suo figlio Michael non fu mai ritrovato. Si pensò fosse stato ingoiato dal mare o mangiato dagli squali. Qualcuno sospettò fosse stato mangiato dai cannibali ed aveva ragione.

    Il ragazzo fu torturato, decapitato e mangiato in un rituale da una tribù della Nuova Guinea. Ci sono voluti anni di ricerche per scoprire la verità. Ora a raccontarla è il giornalista Carl Hoffman nel libro "Savage Harvest", pubblicato questa settimana da William Morrow

    Secondo lui Michael riuscì quasi a raggiungere la riva, verso l'alba. Si sarebbe salvato se non fosse che ad attenderlo c'erano 50 uomini in canoa. Lo avevano scambiato per un coccodrillo, lo presero e lo riconobbero. Per loro era "Mike", lo avevano già visto nel villaggio.


    Ajim, uno dei capi del villaggio Asmat di Otsjanep, si rivolse a Pep, che aveva collezionato più teste di chiunque altro nella tribù. Pep gridò, inarcò la schiena e trafisse con la lancia le costole dell'uomo bianco. Michael urlò, emettendo un suono profondo, inumano. Poi lo misero sulla canoa, lo trasportarono fino alla riva, dove gli fracassarono la testa con un'ascia, con il coltello lo aprirono dall'ano alla gola, gli ruppero le costole, gli tagliarono braccia e gambe, gli estrassero le interiora. Tutto mentre cantavano e si cospargevano il corpo con il suo sangue. La testa fu svuotata, il cervello fu estratto, versato su una foglia di palma e cucinato. Il resto fu impacchettato in foglie di banano e portato a casa in canoa
     Lo avevano fatto altre volte. Era un rituale sacro grazie al quale prendevano il potere della vittima.


    Il motivo per un simile atto è stato la vendetta. Prima che Michael arrivasse lì, gli olandesi si erano impossessati dell'arcipelago e Max Lapre, il capo della colonia, aveva ordinato l'uccisione di cinque capi Asmat.

    Michael Rockefeller si era appena laureato ad Harvard, era stato in Nuova Guinea già precedentemente, in una missione per recuperare materiale per il Museo di Arte Primitiva che suo padre aveva fondato a New York nel 1957.

    Il ragazzo conosceva le usanze degli Asmat, sapeva che vivevano lì da sempre, senza contatti con la civiltà. Nel suo primo viaggio visitò 13 villaggi in tre settimane, barattando tabacco e acciaio in cambio di oggetti sacri e di artigianato. Andò tutto bene e pensò di tornare.Carl Hoffman, per ricostruire la verità sulla sua vicenda, ha viaggiato per anni. E' andato nei Paesi Bassi, ha scartabellato centinaia di lettere e documenti dell'archivio coloniale, le memorie scritte dei missionari e delle chiese cattoliche. Ha scoperto che il governo olandese e le autorità ecclesiastiche locali sapevano bene cosa era successo, ma non ne fecero parola.
    Hoffman è andato anche dalla tribù Asmat, ha vissuto per tre mesi con i figli degli uomini che hanno ucciso Michael. A quei tempi la tribù praticava ogni tabù del mondo occidentale: gli uomini facevano sesso con gli uomini, condividevano le mogli, bevevano urina, avevano rapporti orali con il capo, uccidevano i vicini, erano cacciatori di teste e mangiavano carne umana.

    Il giornalista pensa che i Rockefeller siano venuti a conoscenza del tragico destino del rampollo quando la Associated Press ha diffuso la testimonianza di un prete secondo cui Michael era stato cannibalizzato dagli Asmat. Il governo olandese negò e la versione ufficiale è che sia semplicemente annegato.  Dagospia  


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente


    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Mar Mar 18, 2014 10:20 pm

    Un toporagno morto nelle patatine, denuncia
    choc: "Ce ne siamo accorti troppo tardi"



    Spoiler:

    LONDRA - Un toporagno nel pacchetto delle patatine. È questo il disgustoso spettacolo comparso davanti agli occhi di una coppia di Conwy nel Galles del Nord. «Abbiamo iniziato a mangiare le patatine», raccontano i ragazzi a Metro, «Quando poi ci siamo accorti dell'animale morto nel pacchetto».
    I due hanno denunciato immediatamente l'episodio alle autorità sanitarie e all'azienda che ha annunciato che porterà avanti delle indagini. «L'animale era morto da poco», dicono dalla casa di produzione, «Probabilmente è finito nel pacchetto durante le operazioni di impacchettamento». LEGGO


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente


    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Mar Mar 18, 2014 10:29 pm

    Duri come il cemento


    L'orrore che ha investito il sedere di Oscarina Busse è iniziato nel luglio del 2009. La trentacinquenne della Florida avvertiva un prurito leggero ma persistente all'interno dei glutei, un prurito che era impossibile grattare.

    Non molto tempo dopo Oscarina si è accorta che il sedere stava cambiando colore—prima era diventato viola, come un dito pulsante avvolto da un filo troppo stretto, poi grigio cadaverico. Da allora la situazione è precipitata. La pelle ha iniziato a crostificarsi e a staccarsi finché, pochi mesi dopo, tutto quanto è collassato come una torta malriuscita. I suoi glutei sono caduti giù, pieni di veleno viscoso che si è raccolto nella parte bassa del sedere. Ciò che una volta stava su alto e sodo al tatto era diventato caldo, duro e dolorante. Il posteriore di Oscarina si era trasformato al punto da non sembrare più parte di un corpo umano; al punto che la figlia di cinque anni ha finitoper scambiare i suoi glutei pieni di fluido per un pannolino sporco, riferendosi ad essi come al "Pampers pieno".

    Come migliaia di donne in tutto il mondo e sempre di più in America, Oscarina è stata vittima di un'operazione clandestina di ingrandimento dei glutei. Trattandosi di un mercato nero, è impossibile quantificare il numero di chi vi si sottopone negli Stati Uniti, ma questo numero è decisamente in crescita; a causa del proliferare di casi di deformazioni come quello di Oscarina, e persino di casi di morte, le forze di polizia e la Società Americana di Chirurgia Plastica hanno iniziato a considerare il mercato nero dell'ingrandimento dei glutei come un'epidemia in rapida diffusione. http://www.vice.com/it/read/chirurgia-plastica-illegale-america-glutei    vice  


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente


    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Gio Mar 20, 2014 1:04 pm

    http://societa.panorama.it/gossip/Bella-Belen-arriva-il-libro-fotografico-per-celebrare-il-decennale-della-showgirl

    Ammazza , son passati già 10 anni tra il nulla e il niente ...


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente


    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 116686
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da APUMA il Gio Mar 20, 2014 1:36 pm

    «Non voglio demonizzare zucchero e burro». Lascia il pasticciere della Casa Bianca, in rotta con la superdietetica Michelle Obama

    Dura la vita alla Casa Bianca se di mestiere fai il pasticciere e devi preparare da mangiare per Michelle Obama, gerarca della dieta che, da quando il marito è diventato presidente degli Stati Uniti, ha intrapreso la sua guerra pubblica all’obesità e ai chili di troppo. Per questo Bill Yosses, che appunto per la first family americana prepara i dolci in cucina, presto rassegnerà le dimissioni, dopo avere tentato in ogni modo di fare contenta la signora e il suo bisogno di cibi ipocalorici. In questi anni ha provato a sostituire gli ingredienti quotidiani dei suoi dolci con le alternative più esotiche, ma è arrivato a un punto in cui le impellenti richieste della lady parevano un attentato alla sua dignità professionale. Così ha scelto di gettare la spugna, e in un’intervista al New York Times rivela il perché: «Non voglio demonizzare panna, burro, zucchero e uova».

    VIA LE CIAMBELLE, LARGO ALLE CENTRIFUGHE. Bill è uno chef molto conosciuto a Washington e in tutta l’America: omosessuale, già coi Bush era stato pasticciere presidenziale, e in più gestisce alcuni ristoranti molto conosciuti in giro per la città, dove sfoggia le sue creazioni a base di zucchero e le sue torte a più piani. Ma, da quando sono cambiati i titolari della Casa Bianca, spiega, è stato un continuo susseguirsi di “pressioni” perché i suoi dessert diventassero sempre più salutari, serviti in porzioni più ridotte. A partire dalla colazione, dove Bill per rimpiazzare le tradizionali ciambelle ha dovuto inventarsi una centrifuga ogni volta diversa: un giorno con le mele, poi i cavoli, gli spinaci, lo zenzero. Poi si è passati a sacrificare le colate di burro e panna, sostituite da puree di frutta. Il miele e l’agave hanno preso il posto dello zucchero e il grano integrale è stato aggiunto a piacere qua e là dove poteva far comodo. Dai tavoli della cucina, Yosses si è dovuto spostare negli orti, cercando fragole, mirtilli, rabarbari, fichi, papaia, carote, patate ed erbe d’ogni genere. Le mousse e le torte sono state messe da parte, per far spazio a barrette coi fiocchi d’avena, mele cotte al forno e crostate di pere cotogne. Le intenzioni di Michelle con lo chef erano le più buone: consigli, mai imposizioni. Tuttavia Bill ha preferito smettere.

    LA MOUSSE PER HOLLANDE. Tornerà a lavorare per alcuni ristoranti della città che già aveva seguito prima di essere assunto dagli Obama, quando nel 2007 Laura Bush lo aveva licenziato dalla cucina della Casa Bianca. Lì, forse, resterà un rimpianto di alcuni suoi successi dolciari, che Bill ricorda come fossero trofei di guerra: il dolce che gli è riuscito meglio («era pure a basso contenuto calorico») è stato lo strudel messo in forno per la visita della Merkel, che la cancelliera gustò con approvazione assieme al marito. Memorabile, poi, la mousse di cioccolato che preparò per la visita del presidente francese Francois Hollande, che è ancora ricordata dai giornali per il suo incantevole aspetto. Immagini che d’ora in avanti saranno cartoline del passato, rimpiazzate da centrifughe alla carota e barrette ai fiocchi d’avena.
    Fonte: Tempi.it


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Good Girls go to Heaven, Bad Girls go Hunting with Dean!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Gio Mar 20, 2014 9:57 pm

    Parigi, 4 bambini chiusi in casa dalla nascita

    Denutriti e in pessime condizioni igieniche. Il piu' grande, 6 anni, riesce appena a camminare e parlare


    Alla periferia nord di Parigi quattro bambini di due mesi, due, cinque e sei anni, sono stati trovati dalla polizia rinchiusi in una stanza, denutriti e in pessime condizioni igieniche. Lo rende noto radio Rtl, secondo cui i piccoli non sono mai usciti di casa e il fratello maggiore riesce appena a camminare e parlare. I genitori sono stati fermati 
    "Sono bambini selvaggi che sono cresciuti da soli", ha spiegato una fonte vicina all'inchiesta. La polizia è stata allertata all'inizio di febbraio quando la madre si è presentata al pronto soccorso con il figlio di due mesi che aveva problemi di salute. I medici allora hanno fatto una segnalazione alle forze dell'ordine che si sono recate subito a casa della famiglia, in una delle banlieue difficili della Seine-Saine-Denis, scoprendo i quattro bambini chiusi in una stanza, su materassi appoggiati sul pavimento. Non sono mai andati a scuola né dal medico e non sono stati vaccinati. I genitori, il padre di 33 anni e la madre di 27 anni, disoccupati, sono stati fermati. I bambini sono stati affidati ai servizi sociali. Secondo i primi elementi dell'inchiesta non avrebbero subito abusi sessuali.ansa


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente


    avatar
    Frau Blucher
    Un Angelo veglia su di te!
    Un Angelo veglia su di te!

    Messaggi : 68935
    Data d'iscrizione : 17.05.12
    Età : 17

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da Frau Blucher il Ven Mar 21, 2014 10:08 am

    http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Google-celebra-Ayrton-Senna-con-un-Doodle-verdeoro-0380c7a6-d968-4d10-8451-375b355d2050.html


    _________________
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Ven Mar 21, 2014 12:10 pm

    Frau Blucher ha scritto:http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Google-celebra-Ayrton-Senna-con-un-Doodle-verdeoro-0380c7a6-d968-4d10-8451-375b355d2050.html
     


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente


    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Ven Mar 21, 2014 12:12 pm

    LA MORTE NELLA CULLA – L’IKEA RICHIAMA MILIONI DI TENDINE PER CULLE PERCHE’ I BAMBINI RISCHIANO DI RESTARE STRANGOLATI
    Il gruppo svedese ha ricevuto 11 segnalazioni di bambini che sono restati impigliati e ha raccomandato ai clienti di interrompere l'uso delle tendine e restituirle all'Ikea in cambio di un rimborso totale. "Non ci sono stati incidenti seri, ma non si tratta di un prodotto sicuro", ha spiegato la portavoce di Ikea…


    La società produttrice di mobili Ikea oggi ha richiamato milioni di tendine per culle e lettini per bambini, spiegando di avere individuato un potenziale rischio di strangolamento nel caso in cui i piccini dovessero restare impigliati nell'oggetto.
    Il gruppo svedese ha ricevuto ben 11 segnalazioni di bambini che sono restati impigliati e ha raccomandato a tutti i clienti di interrompere l'uso delle tendine e restituirle all'Ikea in cambio di un rimborso totale del prezzo pagato.
    baldacchini per lettini ikea
    "Non ci sono stati incidenti seri, ma per noi è già abbastanza per giungere alla conclusione che non si tratta di un prodotto sicuro", ha spiegato la portavoce della società Ylva Magnusson. Un totale di 2,7 milioni di tendine, ha precisato la portavoce di Ikea, è stato venduto nel mondo da quando nel 1996 è stata lanciata la prima versione del prodotto.
    "Abbiamo capito che c'è un rischio e come precauzione abbiamo deciso che non si tratta di un buon prodotto, poiché possono verificarsi degli incidenti. Siamo molto cauti quando si tratta di oggetti per bambini", ha aggiunto Magnusson.dagospia


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente


    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Ven Mar 21, 2014 1:13 pm

     PER LA SERIE : DARE è MEGLIO CHE RICEVERE ...


    Olandese donatore di sperma per beneficenza, ha già 98 figli


    L'olandese Ed Houben è famoso per il suo potere di inseminazione e dona il suo sperma a coppie lesbiche, donne single o coppie etero con problemi di fertilità, senza far pagare un centesimo. Lo rivela la Bbc, che ha incontrato il "98 volte padre" in una fattoria nel nord-ovest della Germania.
    L'olandese non bellissimo e con gli occhiali, che ha anche un sito internet (http://www.edhouben.eu/EdHoubenE/Index.htm) con tanto di esami medici aggiornati, si trovava qui per incontrare Madita, la bimba di sei settimane avuta da Kati, un'infermiera 28enne, desiderosa di diventare mamma, ma che fino ad oggi non aveva trovato l'"uomo giusto". Madita è il 98esimo figlio di Ed.
    L'olandese, che di lavoro fa la guida turistica, ha iniziato nel 2002 a donare lo sperma alle banche del seme. La sua carriera tuttavia si è fermata dopo che i Paesi Bassi, come molti altre nazioni in Europa, hanno bandito i donatori di sperma anonimi e così ha cominciato a offrire il suo servizio gratuitamente online. Oggi Ed dona lo sperma nel modo "tradizionale", usando l'organo che Dio gli ha donato, piuttosto che una siringa, perché - spiega - "ci sono maggiori possibilità di successo per il concepimento". A guidarlo è "la bellissima speranza di creare una nuova vita, che sarà amata e seguita".YAHOO!


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente


    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 112190
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 19

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da annika il Ven Mar 21, 2014 8:18 pm

    LE BIOGRAFIE DI 30 ROCKSTARS E I SUOI POSSIBILI INTERPRETI ...

    PER IGGY POP ,SECONDO NME, JENNIFER ANISTON  casual  casual  casual  risata  risata  risata  risata  risata  risata  risata  risata  risata  


    http://www.nme.com/photos/30-rockstar-biopics-we-d-like-to-see-and-the-actors-who-d-play-them/334737/1/1#1


    Ultima modifica di annika il Sab Mar 22, 2014 3:53 pm, modificato 1 volta


    _________________

    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente


    avatar
    EMME67
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 11686
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 23

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da EMME67 il Sab Mar 22, 2014 3:41 pm

     casual Sarà vero???? casual 


    _________________
    Non fare agli altri ciò che non vuoi sia fatto a te....
    avatar
    EMME67
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 11686
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 23

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da EMME67 il Dom Mar 23, 2014 3:09 pm

    Il mondo guarda i gatti a Bishkek
    All'esposizione internazionale felina in Kyrgyzstan, in mostra i gatti più belli.




    http://www.ansa.it/web/notizie/photostory/curiosita/2014/03/23/mondo-guarda-gatti-Bishkek_10273794.html


    _________________
    Non fare agli altri ciò che non vuoi sia fatto a te....
    avatar
    EMME67
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 11686
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 23

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da EMME67 il Dom Mar 23, 2014 3:29 pm

    "UN EURO PER MANGIARE". L'ACCATTONE ROMENO HA SMARTPHONE E CARTA DI CREDITO DELLA MAMMA.





    TREVISO - A chiedere l'elemosina con telefonino smartphone ultima generazione e carta di credito. Ma intestata alla mamma. Eccola qui l'ultima frontiera dell'accattonaggio petulante, scoperta dagli agenti della Polizia Locale venerdì pomeriggio.

    Ad attirare l'attenzione un giovane che da qualche ora si avvicinava, sistematicamente, alle auto ferme al semaforo tra via Ellero e viale della Repubblica con fare dimesso, vestiti sgualciti, aria di chi ha visto tempi migliori. E a tutti faceva la stessa richiesta: un euro per mangiare. I vigili lo hanno quindi fermato e identificato. E qui è arrivata la sorpresa. Il ragazzo (alla fine multato), poco meno che trentenne di nazionalità romena, ha esibito i documenti tutti in regola e un equipaggiamento non proprio l'ideale per una persona teoricamente costretta a mendicare per vivere.


    _________________
    Non fare agli altri ciò che non vuoi sia fatto a te....

    Contenuto sponsorizzato

    Re: E' LA STAMPA BELLEZZA!!!!!!!

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab Ago 19, 2017 9:12 am