Avanzi

Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


    Wrestling!

    Condividi

    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 144005
    Data d'iscrizione : 25.05.12

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Dom Set 09, 2018 2:10 pm

    Report: Smackdown Live 28-08-2018


    Amici di Spazio Wrestling benvenuti ad una nuova puntata di WWE SmackDown!
    Siamo in diretta dalla Scotiabank Arena di Toronto, Ontario, Canada. Tom Phillips ci dà il benvenuto, come sempre seguito da Corey Graves e Byron Saxton.

    Andiamo sul ring ed ecco che arrivano i nuovi SmackDown Tag Team Champions The New Day, Kofi Kingston, Big E e Xavier Woods. Vediamo come sono diventati cinque volte campioni la settimana scorsa mentre vengono accolti benissimo dai fan, che cantano cori inneggianti ai pancakes.
    Il New Day entra nel ring per la celebrazione della vittoria dei titoli. Hanno una Stanley Cup piena di pancake. Big E prende parola, e inizia a introdurre come sono ora cinque, cinque volte…una musica lo interrompe, ed ecco che arriva il WWE Hall of Famer Booker T accolto dal boato del pubblico canadese. Booker arriva con la sua gimmick di King Booker, che i fan di vecchia data sicuramente ricorderanno. Il pubblico inneggia Booker T, che entra nell’arena per emanare un “decreto reale”. Booker concede i titoli nobiliari a Woods e Kofi. Big E ne ha già uno: grande.
    Booker continua e dà il benvenuto al New Day nel Five Timers Championship Club. Can you dig it, sucka? La celebre musica  di Booker T parte e lui si prepara a lasciare il ring.
    Il New Day lo ferma e vuole che faccia uno spin-a-rooni. Booker incitato dalla folla lo fa. Anche Woods e Kofi  a loro volta lo fanno. Big E prova a farlo, ma ha difficoltà e non ci riesce finché Kofi e Woods non lo aiutano. Booker posa con il New Day ed il segmento termina qui.

    Vediamo come un tavolo da commento personalizzato per New Day viene allestito in prima fila accanto al tradizionale tavolo.

    Still to come, avremo Daniel Bryan e Brie Bella. Anche il campione WWE AJ Styles sarà presente, oltre a Carmella che avrà il rematch per il titolo.

    Triple Threat match valido per il torneo per decretare i contendenti numero uno al titolo di coppia:

    The Bar vs. The Colons vs. Luke Gallows e Karl Anderson
    Andiamo sul ring ed ecco che arrivano i The Bar, Cesaro e Sheamus. Spot per noi.
    Di ritorno dalla pausa, vediamo Luke Gallows e Karl Anderson sul ring con The Bar. I Colons, Primo ed Epico, entrano tornando in scena a Smackdown dopo un bel po'. Il New Day è al commento.
    Sheamus inizia con Anderson e si parte.
    Sheamus sembra prendere il controllo ma Anderson lo lascia cadere e colpisce un dropkick basso per un conto di 2. Cesaro si prende il tag per una veloce mossa combinata. Cesaro colpisce Anderson ma Anderson lo rilancia per un conto di 2. Gallows si tagga e va contro Cesaro, colpendolo nell’angolo. Gallows connette un suplex e copre per un altro tentativo di pin. Anderson prova a ripartire, azione combinata veloce per il loro team. Cesaro la neutralizza ma Primo si prende il tag. Anderson porta Primo al tappeto e lo tiene a terra per il braccio.
    Epico si prende il tag e lavora di squadra su Anderson. Epico va per il conteggio, ma è solo di 2. Anderson lo gira ma manca un gomito volante nell’angolo. Anderson con un enziguri. Anderson va verso la seconda corda ma Primo lo distrae, permettendo ad Epico di mandare Anderson a terra. Primo tag e spedisce Anderson all’esterno. Andiamo in pubblicità.
    Di ritorno dalla pausa, The Bar raddoppia su Anderson. Cesaro con una gomitata volante mentre Sheamus tiene Anderson. Cesaro con un conto di 2. Sheamus lavora su Anderson e applica una backbreaker sotto forma di sottomissione. Anderson contrasta e porta Sheamus a tappeto. Tag  con Cesaro, che corre verso l’angolo. Gallows fa cadere Epico con un big boot  mentre parte. Gallows con una pumphandle slam su Cesaro prova il pin vincente. Cesaro esce a 2.
    Primo si prende il tag, tentando anche un pin vincente. Sheamus entra nel ring ma Gallows e Anderson fanno piazza pulita. Vanno per la Magic Killer su Primo ma Epico connette una Backstabber su Anderson. Sheamus entra ma viene colpito da una doppia Backstabber dai Colons. Cesaro entra e tira fuori Gallows mentre Sheamus ferma i due all’esterno. Cesaro copre Anderson per la vittoria.
    Vincitori: The Bar

    Dopo la sfida, The Bar va verso la prima fila a stuzzicare il New Day.

    Il general manager di SmackDown, Paige, sta guardando dal backstage. Rusev, Aiden English e Lana la raggiungono. Paige annuncia la seconda sfida a tre coppie di SmackDown: settimana prossima il Rusev Day contro gli Usos contro SAnitY. I vincitori affronteranno The Bar per determinare i nuovi contendenti. Rusev loda Lana per aver dato loro l’occasione ai titoli di coppia, ma lei dice che non è merito suo. È merito di Aiden English. Rusev e English sono tornati sulla stessa pagina ora.

    Ci viene mostrato un video con il turn di Becky Lynch su Charlotte Flair. Più tardi stasera, Carmella vs Flair con il titolo in palio.

    Vediamo Jeff Hardy nel backstage con il suo facepaint. Tom dice che Jeff ha un confronto con Randy Orton stasera. Spot per noi.

    Tornati, siamo sul ring ed ecco che arriva Jeff Hardy accolto da un grande pop.

    Hardy dice che Randy Orton ha avuto un’ossessione per lui ultimamente.
    Jeff ammette che Orton è entrato nella sua testa e lo ha incasinato. Orton gli ha persino fatto credere di poter volare, ed è per questo che l’ha fatto (vediamo il video della rissa della settimana scorsa e la grande Swanton Bomb tra la folla).
    Hardy dice che non è un trampolino di lancio nella carriera di Orton. Jeff si sentiva rinato la settimana scorsa. Jeff dice che questo è solo l’inizio. Chiama Orton sul ring per terminare ciò che Orton ha iniziato. La musica parte e arriva Orton con un microfono.
    Orton prende in giro Jeff e dice che non ha ancora finito di lavorare su di lui. Orton dice che questa versione di Jeff che la gente adora è ciò che sta per portare via definitivamente, la carriera sta per finire. Orton dice che per farlo deve lasciare Hardy sul ring con le ossa rotte.
    Orton poi insulta il pubblico canadese e li chiama stupidi.
    Orton continua e cerca di avvertire Hardy con una minaccia di RKO ma Hardy lo interrompe. Hardy dice che Orton sta andando all’inferno e lo sta portando lì. Jeff annuncia che la loro sfida sarà in un Hell In a Cell match.
    Jeff ottiene un coro “delete!” dal pubblico di Toronto. Orton lascia cadere il microfono e va via.

    Renee Young è nel backstage con Carmella, chiedendo se ha paura di Charlotte Flair o Becky Lynch. Carmella non è preoccupata e sottolinea come Flair non l’abbia mai immobilizzata a SummerSlam. Carmella dice che ha sconfitto Flair due volte e fará tripletta stasera.

    Continua e dice che Becky e Charlotte stanno cambiando, ma Mella is money. Si allontana e arriva R-Truth, ancora alla ricerca di Carmella per una sfida. Tye Dillinger entra e cerca di fermarlo. Truth dice che quando sarà il momento, Truth libererà Carmella.

    Still to come, Daniel Bryan e Brie Bella hanno un messaggio per The Miz e Maryse.

    Naomi vs. Billie Kay
    Andiamo sul ring e fa il suo ingresso Naomi. Spot per noi .
    Di ritorno dall’interruzione arriva The IIconics, Billie Kay con Peyton Royce. Parlano contro Naomi e contro la squadra NBA dei Toronto Raptors. Questo porta ad un canto del pubblico a favore della loro squadra del cuore.
    Il campanello suona e Naomi parte, ottenendo un primo conteggio, solo di 2 peró. Billie parte con una serie di colpi su Naomi ma è conto di 2 anche per lei.
    Billie insulta Naomi che a sua volta la attacca. Naomi continua a colpirla con maggiore violenza. Naomi colpisce Billie con un calcio in faccia. Peyton sale sull’apron e l’interferenza quasi le si ritorce contro. Peyton viene nuovamente coinvolta e prende Naomi da fuori ring. Billie ne approfitta e schiena Naomi per la vittoria.
    Vincitrice: Billie Kay

    Dopo il match, The IIconics sono sullo stage a festeggiare mentre Naomi guarda.

    Still to come, AJ Styles sarà qui con un messaggio per Samoa Joe.

    Vediamo Daniel Bryan e Brie Bella nel backstage a guardare il video del segmento della scorsa settimana con The Miz e Maryse. Andiamo in pubblicità.

    Di ritorno dalla pausa, prima viene Brie Bella. Daniel Bryan è fuori dopo. Partono insieme dallo stage per cantare “yes!”  sulla strada per il ring.

    Bryan parla di quello che è successo la scorsa settimana ed attacca verbalmente The Miz, definendolo un vigliacco e un cattivo attore. Brie dice che è entrata la scorsa settimana per mettere le mani su Maryse, ma è stato bello colpire Miz. Parlano della sfida a tag team misto di Hell In a Cell, e dicono che Miz e Maryse non saranno in grado di nascondersi. Una musica li interrompe ed ecco che arrivano Andrade “Cien” Almas e Zelina Vega.
    Bryan e Brie guardano mentre Almas e Vega entrano nel ring. Vega dice che è un onore essere accanto a due leggende: Brie e Almas. Vega chiede a Bryan di perdonarla e lei si presenta formalmente a Bryan e Brie. Vega si vanta dei successi di Almas da quando è arrivato a SmackDown,   far uscire Sin Cara in barella , portando AJ Styles al limite e distruggendo Rusev. Vega dice che Miz ha già superato Bryan e ora è il momento per Almas di sfidarlo.
    Almas parla un po in spagnolo e in inglese ma i fan lo rispondo con il classico “what?
    Bryan dice che gli piacerebbe rendere ufficiale il match, ma sfortunatamente non è più il general manager. Se solo ci fosse qualcuno nel backstage che potrebbe uscire e sancire il match. Bryan guarda alle spalle, ma nessuno arriva. Bryan dice che è stato un pó imbarazzante. La musica finalmente parte e viene Paige. Paige chiede ai fan se vogliono vedere Bryan contro Almas e ovviamente il pubblico di Toronto risponde positivamente. Paige chiama un arbitro e rende la sfida ufficiale. La sua musica parte e noi andiamo in pubblicità.

    Daniel Bryan vs. Andrade “Cien” Almas
    Tornati dalla pausa suona la campana. I fan cantano tutti per Bryan. Brie e Zelina guardano da bordo ring.
    Almas e Bryan si scambiano i primi colpi, poi sembrano studiarsi. Si fissano a vicenda mentre i fan applaudono. Almas fa la sua signature pose sulle corde ma Bryan lo getta a terra. Almas riprende rapidamente il controllo mentre vediamo The Miz e Maryse dietro le quinte a guardare. Almas fa cadere Bryan nell’angolo e copre per un veloce tentativo di pin mentre Vega gli dà gli ordini. Almas neutralizza una mossa e mette Bryan in una sottomissione. Bryan scivola fuori e lo inchioda per il conteggio di 1. Almas colpisce Bryan con una chop. Almas ancora con delle chop nell’angolo ora.
    Bryan inverte tutto, ora è lui a tenere l’avversario nell’angolo e a colpirlo con le proprie chop. Almas lo provoca e Bryan lo colpisce ancora. Bryan con una serie di Yes Kicks nell’angolo ora. Bryan poi con un running dropkick dell’angolo.
    Almas reagisce con una running knee nell’angolo. Prova a connetterne una seconda, ma Bryan si sposta e Almas atterra male, volando fuori dal ring sul pavimento. Vegas incita ad Almas per rimettersi in piedi quando l’arbitro conta. Bryan corre verso l’apron e inchioda un ginocchio volante sul pavimento. Bryan fa partire gli yes chants.
    Bryan lo riporta sul ring e va in cima. Almas si muove e Bryan atterra in piedi. Almas fa cadere Bryan con una gomitata per un conto di 2. Vediamo The Miz e Maryse che guardano di nuovo. Se ne vanno, forse sul ring. Spot per noi.
    Tornati dalla pausa e Bryan esce da una sottomissione ma Almas copre per il pin, ma ottiene solo 2. Almas va in cima ma Bryan salta su e lo calcia.
    Bryan si arrampica e inchioda un super double underhook suplex dalla cima. La musica interrompe tutto e viene fuori The Miz. Miz si avvicina alla rampa mentre Bryan aspetta. Almas viene da dietro e prende Bryan. Bryan corre verso le corde e si tuffa su Miz. Bryan lo colpisce ma questo permette ad Almas di uscire fuori e prenderlo. Almas porta Bryan di nuovo sul ring per il DDT invertito dall’angolo per un conteggio solo di 2.
    I fan cantano “this is awesome” ora. Almas va in cima per un moonsault ma Bryan alza le ginocchia. Bryan applica la Yes Lock nel mezzo del ring. Vega sale sull’apron ma Brie la tira giù e la fa cadere all’esterno. L’arbitro è occupato a guardare Brie e Vega, non Almas nella sottomissione. Maryse esce dal nulla e colpisce Brie, poi la manda sul ring. Miz approfitta del caos e arriva sul ring, colpendo Bryan per la squalifica.
    Vincitore per DQ: Daniel Bryan

    Dopo la campana, Almas colpisce con un double underhook  DDT Bryan al centro del ring mentre Miz osserva. Miz applica Yes Lock su Bryan mentre Vega colpisce Brie nell’angolo. Almas e Vega lasciano il ring. Maryse lascia cadere Brie mentre Miz costringe Bryan a guardare. Bryan striscia verso Brie ma Miz lo prende e connette una Skull Crushing Finale. The Miz posa con sua moglie, ottenendo una reazione mista dai fan.

    Renee è nel backstage fuori dallo spogliatoio di Charlotte Flair per i commenti.
    Flair esce e dice che Becky Lynch pensa di meritare il titolo ma non meriti niente se non vinci. Flair continua e dice che Becky vuole biasimarla perché non può vincere. Flair non si scuserà per averle fatto il c*** ogni giorno e non si farà mai atterrare da nessuno, anche se era la sua migliore amica. Flair dice che Becky vuole stare sotto i riflettori e dopo aver sconfitto Carmella questa sera, Flair darà i riflettori a Becky.

    Andiamo sul ring e fuori arriva il campione WWE AJ Styles. Greg Hamilton fa l’introduzione. Andiamo in pubblicità.
    Tornati dalla pausa, Styles è sul ring. Vediamo il video di Samoa Joe che attacca AJ e che urla contro la moglie di AJ Wendy nello show della settimana scorsa. I fan cantano tutti per AJ prima che lui parli. AJ dice che la loro sfida per Hell In a Cell è finalmente ufficiale ed il titolo sarà in palio. AJ dice che Joe è bravo con questi giochi mentali.
    AJ continua a parlare di come Joe non sia un vero uomo. AJ dice che fermerà questi giochi proprio qui, proprio ora. AJ dice di essere il campione WWE e colui stabilisce le regole su SmackDown. AJ non vuole aspettare fino ad Hell In A Cell. AJ chiama Joe sul ring e dice che questa non è una minaccia, è una richiesta del campione WWE. AJ dice che farà battere i denti di Joe in gola. AJ lascia cadere il microfono e aspetta un confronto.
    Joe appare sul grande schermo, schernendo AJ. Joe dice che non uscirà mentre AJ è là fuori.
    Joe parla sempre della famiglia di AJ e dice che forse non ha ancora finito di giocare al papà perché è troppo divertente. Joe estrae il suo telefono sembra che chiami la moglie di AJ, Wendy. Joe continua con i giochi e dice che forse si fermerà il prossimo martedì. Tutto si interrompe quando Joe sorride. AJ è su tutte le furie, lascia il ring e corre verso il backstage.

    I commentatori pubblicizzano Joe vs. Styles e Orton vs. Hardy ad Hell In A Cell.

    Match per il titolo femminile di Smackdown: Carmella vs. Charlotte Flair
    Andiamo sul ring ed ecco che arriva Carmella per il suo rematch per il titolo. Pausa per noi.
    Ritorniamo dalla pausa e vediamo Stiles arrabbiato nel backstage alla ricerca di Joe.
    Ritorniamo sul ring e Carmella aspetta che la campionessa femminile di SmackDown, Charlotte Flair, esca. Hamilton fa le introduzioni formali sul ring.
    Il campanello suona e parte il match. Le due si colpiscono, si bloccano e Flair colpisce Carmella. Le due si scontrano mentre i fan cantano “we want Becky”. Carmella prende il controllo e grida di nuovo ai fan. Carmella interrompe un tentativo di rimonta e porta Flair al tappeto, tenendola giù. Carmella porta Flair all’angolo successivo, con la faccia sul cuscinetto. Carmella mantiene il controllo ma i cori per Becky Lynch ricominciano. Flair copre Carmella per il conto di 2. Flair lancia Carmella per il ring. Flair fa un passo su Carmella e va in cima per un moonsault. Carmella salta in piedi e spinge Flair dall’alto verso il pavimento. Flair colpisce la barriera e l’arbitro inizia a contare.
    Carmella corre verso le corde e connette un suicide dive verso Flair sul pavimento. Carmella lo riporta sul ring per conteggio di 2. Di nuovo pausa per noi.
    Di ritorno dalla pausa, Carmella ha messo a terra Flair in mezzo al ring. Flair connette un belly to back suplex. Flair con delle chop ora.
    Carmella reagisce e riporta Flair indietro. Carmella va con un dropkick, poi va in cima per un crossbody ma Flair riesce ad uscire dallo schienamento. Carmella si aggroviglia con Flair e la fa cadere con un Flatliner. Flair esce al 2. Carmella per ora riesce ad avere il controllo. Carmella si porta in cima e colpisce un grande hurricanrana per un conteggio di 2.
    Carmella sembra non crederci. Flair sembra andare alla figura quattro, ma Carmella la supera. Una Carmella frustrata sembra delusa e molto arrabbiata. Flair alla fine la colpisce con una Spear e con la Natural Selection. Flair applica ora la Figure Four che si trasforma in una Figure Eight al centro del ring. Carmella prova a resistere ma poi è costretta ad arrendersi.

    Vincitrice e ancora campionessa femminile di Smackdown: Charlotte Flair

    Dopo il match, Charlotte Flair posa con il titolo mentre la sua musica parte. Becky Lynch entra nel ring dal nulla e attacca Flair da dietro. Becky va contro Flair mentre i fan si scatenano, cantando il suo nome. I fan cantano “let’s go Becky”.
    Becky richiede un microfono. Solleva il titolo e si inginocchia in faccia a Flair. Becky dice che ad Hell In A Cell si prenderà il titolo. Becky chiama Flair pu***** e lascia cadere il microfono. Becky solleva nuovamente il titolo e guarda la folla mentre i fan la incitano. Un coro per Becky riparte mentre esce dal ring. Flair è in mezzo al ring con il titolo accanto a lei. Andiamo ai replay di Carmella vs Flair e all’attacco di Becky. Flair si siede nell’angolo con il titolo ma i fan la fischiano. La puntata di SmackDown termina qui, io vi ringrazio per l’attenzione e vi aspetto settimana prossima sempre qui su Spazio Wrestling per un nuovo report di SmackDown!
    Fonte: SpazioWrestling
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 144005
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Dom Set 16, 2018 1:42 pm

    Report: WWE Raw 03-09-2018


    Amici ed amiche di Spaziowrestling ben ritrovati ad una nuova puntata del Monday Night Raw, stasera in diretta da Columbus, Ohio! Michael Cole ci da il benvenuto, stasera al commento della puntata con lui Corey Graves e Renee Young! Si parte! Nell’arena risuona la musica di Braun Strowman, che fa il suo ingresso accompagnato da Ziggler e Mcyntyre! Braun per cominciare ci mostra un segmento di settimana scorsa, di quando hanno insieme distrutto lo Shield e questo è quello che lui chiama giustizia. Lui ha provato a fare questo faccia a faccia da mostro a uomo ma Reigns non lo ha accettato e ha fatto venir fuori i suoi amichetti che si sono messi come uno scudo a proteggerlo ed è una cosa patetica. Braun aggiunge poi che Roman senza lo Shield non sarebbe nulla e che quel titolo appartiene a lui e lo ha ancora alla vita, solo perché si è fatto difendere dai suoi amici. Braun dice che quindi lui ha dovuto far le cose in modo diverso e che non gli importa nulla se alla gente questa cosa non è piaciuta. Adesso Braun ha anche lui le sue stesse armi e non vede l’ora di arrivare alla fine dei conti. Lui distruggerà Reigns, lo annienterà e si prenderà tutto quello che gli spetta. Drew Mcyntyre prende il microfono e vuole che il pubblico si prenda un momento per guardarli bene, perché il tempo dello Shield è finito, ora sono loro i re della giungla e stanno per banchettare con le carcasse dello Shield. Prende la parola allora Ziggler, che aggiunge che hanno davanti il team più dominante della WWE: più della DX-generation, più del The Nation of Domination e di sicuro, più dello Shield! Il bello è che tutto questo è stato cominciato proprio dallo Shield e adesso loro sono qui per mettere fine a tutto. La musisa però risuona e come consueto dal pubblico, i tre dello Shield cominciano la discesa verso il ring! Roman fa per avvicinarsi al ring e subito arriva il GM Baron Corbin che con tutto il roster di raw cerca di fare una barricata tra i team per evitare la peggio! Lo Shield tira via prima qualche membro del roster e poi si avvicina al ring accerchiandolo e salendo, facendo scoppiare la rissa! Più superstar corrono dal backstage per dividere i 6 sul ring! A regnare è dunque il caos ma i tre heel riescono a raggiungere l’apron e ad andare verso il backstage. Lo Shield continua a combattere gli atleti venuti fuori dallo spogliatoio e si lancia alla rincorsa! Prima pausa!

    Di ritorno da questa vediamo quanto appena accaduto, con la security dell’arena che ha fermato lo Shield e adesso lo sta caricando su un furgone della polizia e li scortano fuori dall’arena.

    Riott Squad vs Bella Twins
    La squad arriva per prima e aspetta sul ring le loro avversarie che si presentano puntuali! Bentornate a Nikki e Brie Bella! Nikki inizia contro Liv che cominciano con lo schernirsi ma alla prima distrazione, Liv cambia per Sarah Logan, che porta la sua avversaria alle corde. Nikki però prova un roll up che però porta ben poco e quindi porta l’avversaria al tappeto tenendole un braccio. Logan evita un Rack Attack e ora è lei a tenere Nikki giù per un braccio. Nikki allora cambia per Brie che entra e attacca la sua avversaria Liv però mantiene il controllo e fa cadere la sua avversaria per un ginocchio poi schianta la sua avversaria a centro ring e cambia ancora per Sarah ma Brie corre e la colpisce con un dropkick e colpendola poi con un yes kick e noi andiamo in pausa. Di ritorno dalla pausa la Riott Squad sembra aver ritrovato il controllo ma Nikki ottiene l’hot tag e travolge Liv una volta entrata. Nikki prova il conteggio ma interviene Sarah che la blocca; Entra anche Brie allora che lancia le avversarie fuori e poi si lancia su Sarah e Ruby Riott! Nikki ne approfitta sul ring e chiude la contesa con il Rack Attack 2.0 ottenendo la vittoria!
    Vincitrici: Bella Twins

    Andiamo nel backstage dove Baron Corbin è al telefono con Stephanie McMahon dicendole che ha fatto arrestare lo Shield e che le Bella’s sono tornate, dunque lo show è sui binari giusti. Corbin saluta Steph e chiude la telefonata soddisfatto, quando all’improvviso spunta Finn Balor che suggerisce a Corbin di cominciare a comportarsi come un uomo chiedendo la sua rivincita per sapere chi tra i due è l’uomo migliore. Corbin dice che Balor parla bene per essere un ragazzino e aggiunge che stasera gli darà la lezione che merita.

    Chad Gable e Bobby Roode vs The Ascension
    Viktor inizia con Gable e quest’ultimo parte molto forte colpendo entrambi gli avversari con un german suplex cambiando poi per Roode che entra e colpisce con un suplex Viktor. Quest’ultimo però reagisce e colpisce Roode provando un roll up e ottenendo un conteggio di 2 e cambiando poi per Konnor che colpisce con una gomitata l’avversario ma Roode cambia per Gable che colpisce l’avversario con un crossbody e poi atterrando Viktor con un altro suplex e poi con un forte dropkick! Gable mantiene il controllo e chiude il match con un german suplex che gli vale il conto di 3.
    Vincitori: Gable e Roode

    Torniamo sul ring dove è presente Elias con la sua inseparabile chitarra. Elias comincia con la solita litania, facendo un po’ di autoironia sul fatto che settimana scorsa è stato schiaffeggiato dall’Hall of Famer Trish Stratus e cominciando ad insultare Columbus, la città dello Show. I fischi sono assordanti ma si trasformano in un pop clamoroso quando fa il suo ingresso in scena l’eroina del posto: Alexa Bliss! La Bliss arriva accompagnata da Micky James e Alicia Fox! Alexa dice ad Elias che sta parlando della sua città natale e qui, in questa stessa arena che si è diplomata. Alexa però aggiunge poi che tutto ciò che Elias ha aggiunto su questa città è vero al 100% e non è riuscita a uscire da questa discarica abbastanza in fretta. Alexa passa poi al suo incontro di stasera con Natalya poi del suo match ad Evolution contro Trish e del match per il titolo a Hell in a Cell contro Ronda. Alexa invita allora Elias a ritornare a cantare la sua canzone ma a interrompere il momento è Ronda Rousey che entra nell’arena facendo poi spazio a Natalya che entra subito dopo.

    Natalya vs Alexa Bliss
    La Bliss, tornati dallo spot, è subito in controllo ma Natalya la prende per un braccio e la spinge all’angolo ma questa con furbizia si libera e la porta all’angolo cominciando a colpirla. L’arbitro interviene e avverte Alexa ma così facendo permette ad Alicia e Micky di colpire Natalya senza che questo veda. Bliss fissa Ronda e subito dopo colpisce Natalya con un DDT e poi con un armbar che fa cedere la sua avversaria. Alexa continua con la sua sottomissione nonostante il match sia finito e dunque Ronda entra nel ring per difendere l’amica. Scoppia dunque la rissa con Ronda che combatte contro le tre ma dopo poco ha la peggio e viene lanciata contro i gradoni d’acciaio da Alexa ma poi reagisce e spedisce questa fuori dal ring. Ronda si sincera allora delle condizioni della sua partner e le tre vanno via guardandole fisse.
    Vincitrice: Alexa Bliss

    Baron Corbin intanto è negli spogliatoi e viene avvicinato da Strowman, Mcyntyre e Ziggler che vogliono chiedergli di trovargli una competizione. Ziggler aggiunge che loro non chiedono perchè loro sono lo show e che quindi ha avuto un’idea: vuole un match per i titoli di coppia contro il B- team stasera. Corbin dice che è una buona idea ma è già annunciato un match dei Revival per i titoli di coppia. I due allora sembrano turbati e escono dallo spogliatoio determinati ma sopratutto malintenzionati. Strowman allora guarda minaccioso Corbin, dicendo che farà meglio a dargli un match per stasera.

    Intanto Charlie Caruso sta intervistando proprio i Revival per il loro match di stasera ma l’intervista viene fermata quasi subito dall’arrivo di Mcyntyre e Ziggler che aggrediscono e schiantano i due allontandosi subito dopo.

    Di ritorno dalla pausa i campioni di coppia fanno il loro ingresso sul ring e subito dopo parte la musica dei Revival che però, non escono fuori. JoJo allora ha un annuncio, i Revival non saranno del match e quindi verrano sostituiti da Mcyntyre e Ziggler.

    Ziggler e Mcyntyre vs B-Team in a tag team title match
    Drew colpisce con delle chop Dallas poi lancia Axel nell’angolo e cambia per Ziggler con consecutiva Double team. Subito dopo questo carica ma Dallas abbassa la corda e fa cadere il suo avversario mentre Axel prova un veloce pin su Ziggler che però non ha effetto. I campioni mantengono il controllo del ring mentre i loro avversari sono giu dal ring. Tornati dalla pausa Drew è di nuovo in controllo su Dallas e cambia per Ziggler che prende a calci nello stomaco il suo avversario e poi lo lancia in un angolo. Ziggler prova lo schienamento ma ottiene solo il conto di 2, così cambia nuovamente ma Drew si fa sorprendere da un tornado DDT e poi con un neckbreaker. Entrano Axel e Ziggler contemporaneamente e Curtis colpisce con un perfect-plex Dolph, che però reagisce al conteggio e lancia l’avversario nell’angolo. Mcyntyre allora entra e aggredisce Dallas mandandolo al tappeto! L’arbitro adesso richiama e caccia dal ring Mcyntyre mentre Ziggler colpisce Axel con un superkick e poi cambia con Drew per un combinato Zig-Zag/Claymore che chiude la contesa! Abbiamo dei nuovi campioni di coppia!
    Vincitori e nuovi campioni di coppia: Drew Mcyntyre e Dolph Ziggler

    Negli spogliatoi intanto vediamo Drake Maverick, GM di 205 Live, in compagnia degli Authors of Pain e vestito come loro. I tre fanno il loro ingresso in arena e Drake, annuncia che ora ha un doppio ruolo, è anche il manager degli AoP e che li farà diventare campioni di coppia di Raw!

    Authors of Pain vs Keith Thompson e Jimmy James
    Gli AoP distruggono i loro avversari in poco chiudendo lo squash con una Super Collider.
    Vincitori : AoP

    Torniamo negli spogliatoi dove Natalya e Ronda vengono avvicinate dalle Bella Twins che cercano di confortarle. Natalya però si dice esausta della situazione e di tutti questi giochi e che preferisce rimanere da sola. Ronda allora viene avvicinata dalle due che le offrono sostegno, non solo sul ring, anche fuori. Le tre sembrano cominciare a legare.

    Shawn Michael fa il suo ingresso nell’arena e il pubblico esplode! Michaels è emozionato sul ring e dice che è qui per parlare dell’evento WWE in Australia dove ci sarà Triple H vs Undertaker e che sarà un match pazzesco! Questo sarà un match che non dimenticheremo mai ed è pronto a garantirlo. Shwan poi aggiunge che molte superstar danno per scontato che a vincere sarà Undertaker e lui potrebbe essere d’accordo ma non è così sicuro, sopratutto perché ormai la Streak di Taker non c’è più. Lui quindi è d’accordo con un altro Hall of famer, Steve Austin, nel dire che a vincere sarà Triple H. Lui è The Game, The Cerebral Assasin e inoltre a Paul restano più energie di quante ne abbia Taker! Dopo queste parole però, le luci si spengono e risuonano le campane! Undertaker è qui! Taker è qui e si incammina verso il ring. Taker prende il microfono e dice che ormai, questo è diventato un fatto personale. Taker dice che negli anni scorsi, lui ha preso il miglior Michaels e il miglior Triple H e li ha sempre messi al tappeto. Taker aggiunge che lui ha raggiunto e preso parte alle loro anime e il loro ego non può più accettarlo. Taker dice di aver preso da Shawn l’unica cosa che lui non ha mai accettato di perdere : la sua carriera. Michaels chiede a Taker se realmente pensa ciò . Michaels dice che le sue scelte non vengono dal suo ego, lui è un uomo di parola e ha deciso di smettere perché è integro, non era più il suo momento era tempo di lasciarlo fare a qualcun altro. E’ rimasto in pensione perchè lui è onesto e lo ha fatto per rispetto per se stesso, per i fan e anche per Taker . Il pubblico comincia a inneggiare “one more match”. Shawn dice che sente i canti ogni volta che entra in un arena ma Taker lo interrompe e gli chiede di portare rispetto; Shawn continua a parlare di come ha rifiutato milioni di dollari e quanti rifiuti ha dato a persone che vogliono un match con lui. Shawn da le spalle a Taker e fa per andarsene. Taker dice che non è sicuro che questo sia rispetto, ma paura. Shawn allora si ferma e si gira, e Taker gli dice che semmai avesse deciso di interrompere la pensione sarebbe stato per un unico avversario e cioè lui. Lo avrebbe battuto ancora una volta e tutti lo sanno, specialmente i fan e per questo che in Australia lui è deciso a dare una bella lezioncina alla “compagna” di Shawn, Triple H. Taker fa cadere il microfono e va via mentre Michaels guarda dal ring . Taker allora alza il pugno e dopo un fulmine, sparisce mentre noi andiamo in spot!

    Nel backstage intanto mentre Finn Balor si riscalda per il suo match, arriva Corbin che dice che siccome è stato molto occupato stasera non potrà lottare nel loro match ma ha trovato una soluzione: affronterà Strowman nel main event.

    Sasha and Bayley vs Dana Brooke e Ember Moon
    Il match comincia con Sasha e Bayley in controllo su Dana che cambiano e la colpiscono con una double team. DI ritorno dallo spot Ember combatte contro Bayley. La Moon prova a taggare ma Bayley la fa cadere. Ember allora si riprende e colpisce le avversarie con un doppio crossbody taggando poi per Dana che va a colpire Sasha bloccando un backstabber e colpendo con un enziguri. Dana allora si esalta e urla al pubblico, ma si distrae e viene colpita da Sasha che la copre per il 3 finale.
    Vincitrici: Sasha and Bayley

    Dopo il match Dana sembra prendersela con Apollo e Titus che sono a bordo ring e si dice stanca di loro, allontanandosi poi da sola verso il backstage.

    Lashley intanto è nel backstage ed esce dall’ufficio di Corbin. Charlie Caruso si avvicina e gli chiede di cosa si trattava. Lashley dice che Corbin gli ha prescritto un incontro stasera con Jhinder Mahal poiché è troppo nervoso e pericoloso e che quindi deve trovare la sua pace interiore. Lashley si dice contento e aggiunge che non vede l’ora di essere nel ring con Mahal per mostrargli quanto è calmo.

    Sul ring intanto, come sempre introdotto da Sunil Singh, Jhinder Mahal fa il suo ingresso in scena. Dopo l’interruzione, lo raggiunge sul ring anche Bobby Lashley che raggiunge il ring, dove è steso un tappeto. Jhinder dice che può aiutare Lashley ad utilizzare la sua energia negativa e lo fa sedere al centro del ring con lui e Sunil. Jhinder guida Bobby in alcuni esercizi di meditazione ma attenzione, arriva Kevin Owens dal nulla che attacca Lashley alle spalle! Lashley prova a contrattaccare ma Jhinder lo ferma e allora i due lo aggrediscono e superkick di Owens su Lashley e poi conclude con una powerbomb stendendolo!

    Intanto viene annunciato dai commentatori che lo Shield è stato rilasciato dalla polizia.

    Finn Balor vs Braun Strowman
    Finn è il primo ad arrivare sul ring, subito dopo fa il suo ingresso Strowman, accompagnato dai nuovi campioni di coppia, Mcyntyre e Ziggler. Il match comincia e subito Braun fa valere la sua forza e la sua stazza andando in controllo su Finn e colpendolo con un headbutt. Strowman è in controllo adesso ma Balor si riprende e lo colpisce con una sling blade ma poi viene schiantato in un angolo da un braccio teso. Balor però reagisce con un dropkick e poi riesce a far impattare Braun contro il paletto e a rifiatare. Ziggler e Mcyntyre si assicurano delle condizione del compagno ma Balor corre e vola in tuffo investendoli tutti e tre e stendendoli! Strowman però si rialza e lo riporta sul ring e lo colpisce con un calcione e poi lo prende per il collo, Balor allora ne approfitta e prova la sleeperhold ma Braun si stanca lo prende di forza e connette la sua powerslam! 1..2..3!
    Vincitore: Braun Strowman

    I tre adesso sono sul ring e festeggiano con Balor a centro ring esausto; i tre lo notano e lo prendono subito in consegna e Strowman lo colpisce con una forte powerslam. Mcyntyre intanto smonta i gradoni d’acciaio e i tre sollevano Balor come a volerlo colpire con la tripla powerbomb dello shield! i tre lo alzano ma d’un tratto vediamo in un filmato il furgone della polizia di inizio puntata, arrivare di corsa nel parcheggio dell’arena. Il furgone arriva quindi nell’arena vicino al palco e alla guida c’è Roman, con Ambrose e Rollins che scendono indemoniati! La musica dello Shield parte, mentre i tre sul ring si preparano per la rissa! Lo Shield scende lungo la rampa! Attenzione però ancora una volta colpo di scena, arrivano Kevin Owens, Jhinder Mahal Elias, gli AoP e altre superstar che cominciano a pestare lo Shield a bordo ring e sulla rampa! incredibile aggressione! Ziggler sbatte Rollins contro la camionetta della polizia e poi gli sbatte una portiera in faccia mentre Ambrose viene schiantato sul tavolo dei commentatori e Ziggler colpisce con un superkick Rollins mentre gli altri atleti lo mantengono. Braun prende Reigns dal pavimento e lo colpisce con una powerslam i fan fischiano all’unisolo e Mcyntyre, Ziggler e Strowman salgono sul ring mentre le altre superstar guardono lo Shield lì, steso ai loro piedi e Raw chiude il sipario con i tre Heel che festeggiano e gioiscono! Un’altra puntata del Monday Night Raw si chiude così, non ci resta che darci appuntamento alla prossima settimana per sapere come si evolverà la storia tra lo Shield e a quanto pare il resto del roste, o comunque la maggior parte. Io come sempre vi saluto con un caloroso abbraccio e vi do appuntamento a settimana prossima sempre col Monday Night Raw ma sopratutto sempre con Spazio Wrestling!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
       

       
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 144005
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Dom Set 16, 2018 1:49 pm

    Report: Smackdown Live 04-09-2018


    Amici di SpazioWrestling, benvenuti ad una nuova puntata di SmackDown Live! Questa sera siamo in diretta dalla Little Caesars Arena di Detroit, nel Michigan.

    La puntata si apre con Renee Young sul ring. Renee presenta Daniel Bryan e Brie Bella, che arrivano accolti dal boato del pubblico di Detroit.
    Tom Phillips ci dà il benvenuto e viene raggiunto da Corey Graves e Byron Saxton.

    Renee chiede alcune cose che diventano sul personale con The Miz e Maryse. I fan, nel frattempo, fanno partire cori per Bryan. Vediamo i filmati di quello che è successo la scorsa settimana. Bryan scherza dicendo che Renee ha appena reso l’intera arena sconvolta. Renee ci mostra anche il video di Miz e Maryse, poco prima di oggi, che schernisce Bryan e Brie nell’arena vuota. Bryan e Brie sono d’accordo sul fatto che non dobbiamo aspettare fino ad Hell In A Cell.
    Bryan dice che questa sera è la notte giusta per combattere. Brie chiama Miz e Maryse sul ring proprio adesso. I fan cantano “yes!”, ma Renee dice che la coppia ha lasciato l’edificio.
    Fischi assordanti dei fan alla notizia di Renee.
    Una musica interrompe tutto peró, ed è quella di Andrade “Cien” Almas, che fa il suo ingresso accompagnato da Zelina Vega.
    Vega e Almas parlano dallo stage, schernendo Bryan. Vega dice che Almas vuole finire quello che ha iniziato. Vanno poi verso il ring mentre Bryan si prepara al combattimento. Noi andiamo in pubblicità.

    Daniel Bryan vs. Andrade “Cien” Almas
    Tornati dalla pausa, suona la campana per far partire l’incontro. Almas porta giù Bryan e si scambiano colpi al tappeto.
    Si alzano e Almas fa cadere Bryan con una spallata. Corrono verso le corde e Bryan cerca di colpirlo più volte. Bryan va con dei calci, mentre si concentra anche sul braccio. Bryan porta Almas giù per la Yes Lock, ma Almas si arrampica verso le corda mentre Vega lo incoraggia. Almas con dei colpi, ma Bryan lo colpisce con un uppercut. Bryan si carica ora, ma Almas lo lascia cadere con una gomitata. Tentativo di schienamento, ma è solo 2.
    Almas fa cadere Bryan dall’apron sulla barriera, proprio di fronte a Brie.
    Almas segue e lavora su Bryan all’esterno del ring.
    Almas lo riporta sul quadrato e lo copre per un rapido tentativo di pin. Almas finisce per essere colpito al ginocchio e volare verso l’esterno.
    Bryan corre e salta giù dall’apron con un ginocchiata, ma Almas lo fa cadere a mezz’aria. Bryan atterra duramente sul pavimento e l’arbitro controlla entrambi i lottatori.
    Almas lo recupera e lo copre sul ring per un conteggio che è peró solo di 2. Bryan parte al contrattacco. Bryan corre verso le corde e si tuffa, mandando Almas contro barriera. Pausa per noi.
    Di ritorno dal break, Bryan porta Almas in cima.
    Bryan mette Almas a testa in giù in un angolo in un Tree of Woe.
    Bryan parte con i calci mentre i fan cantano insieme a lui.
    Bryan poi con un dropkick basso in faccia mentre Almas è a testa in giù.
    Bryan poi viene colpito da Almas con un gomitata sul tappeto.
    Almas va per un moonsault, ma deve atterrare in piedi. Immediatamente prova uno schienamento ma Bryan esce al 2.
    Bryan con degli uppercut su Almas ora. Almas combatte con dei calci. Bryan contrattacca. Almas contrasta e manda il con il collo Bryan verso il cuscinetto.
    Vega applaude Almas mentre colpisce Bryan con un double knee nell’angolo. Bryan blocca l’ Hammerlock DDT e fa cadere Almas. Partono gli yes chants e dall’angolo Bryan si carica e connette il running knee per il pin vincente.
    Vincitore: Daniel Bryan

    Dopo la sfida, Brie entra nel ring per festeggiare con Bryan mentre Vega controlla Almas. Brie si gira e fa cadere Vega, poi la colpisce con un running knee. Brie e Bryan guidano gli yes chants, finchè The Miz e Maryse non appaiono sul titan tron, schernendoli.
    Hanno preso la notte libera per avere un appuntamento, proprio qui a Detroit, nel miglior ristorante italiano. Miz dice che erano nell’arena alla ricerca di Bryan e Brie in precedenza, ma sembra che dovranno aspettare fino ad Hell In a Cell . Scherniscono nuovamente Bryan e Brie, che si dirigono nel backstage mentre la musica di Bryan parte.

    Still to come, The Usos vs. SAnitY vs. Rusev Day per determinare chi affronterà The Bar la prossima settimana. Inoltre, un’intervista esclusiva con Becky Lynch e Charlotte Flair. Pausa per noi.

    Tornati dalla pausa, i commentatori introducono il mese di sensibilizzazione sul cancro pediatrico.

    Dasha Fuentes è nel backstage con Brie Bella e Daniel Bryan. Stanno lasciando l’arena e sono diretti a cenare nello stesso ristorante italiano in cui si trovano The Miz e Maryse.

    I commentatori discutono della faida tra Becky Lynch e la campionessa femminile di SmackDown, Charlotte Flair. Tom dice che il general manager di SmackDown, Paige, ha insistito affinché entrambi conducessero questa intervista da postazioni separate.
    I fan cantano per Becky quando viene presentata sullo schermo.
    Flair continua a parlare di come Becky abbia gettato via la loro amicizia quinquennale.
    Lei sfida Becky a fare lo stesso in faccia. Becky promette che lo farà perché lei è determinata.
    Becky dice che era un lavoro a tempo pieno essere amica di Flair.
    Becky si sta riprendendo il suo posto in cima. Becky non si preoccupa di ció che serve, il titolo tornerà dove appartiene. Flair dice che Becky avrà la sua chance ad Hell In a Cell.
    Flair dice che Becky non è mai stata la migliore in qualità di amica.
    Tom li ringrazia per il loro tempo. Tom conferma la sfida al prossimo ppv Hell In a Cell, ma non sarà all’interno della gabbia.
    Viene ricordato anche Jeff Hardy contro Randy Orton, che si svolgerà invece all’interno della struttura infernale.

    Naomi vs. Peyton Royce
    Andiamo sul ring e fuori arriva Naomi mentre Greg Hamilton fa le presentazioni. Spot per noi.
    Di ritorno dalla pausa, arrivano The IIconics, Peyton Royce e Billie Kay. Scherniscono Naomi al microfono. Suona il campanello e Naomi va subito a colpire Peyton. Peyton reagisce e fa cadere Naomi, partendo con una serie di colpi. Peyton lavora ancora con Naomi, lasciandola cadere contro le corde. Billie insulta Naomi. Peyton schernisce Naomi mentre mantiene il controllo.
    Naomi con un baseball slide tra le gambe di Peyton, lasciando cadere Billie sul pavimento. Naomi gira intorno a Peyton e poi va con un roll-up per la vittoria veloce.
    Vincitrice: Naomi

    Dopo il match, The IIconics attacca immediatamente Naomi. Una musica parte ed ecco che arriva Asuka accolta da un pop.
    Asuka si precipita sul ring e va con dei dropkick su Peyton.
    Prende anche Billie. Peyton afferra Asuka ma viene messa al tappeto.

    Asuka va a terra e controlla Naomi, aiutandola a rimettersi in piedi mentre le IIconics guardano tutto dalla rampa.

    Ci viene mostrato un pacchetto video sulla faida tra Randy Orton e Jeff Hardy.

    Paige è nel backstage quando entrano The Miz e Maryse. Miz dice che hanno interrotto la cena subito perché Detroit serve cibo cattivo e perché volevano provare a confrontarsi con Daniel Bryan e Brie Bella ancora una volta.
    Paige mette Miz in un match questa sera, contro chiunque voglia affrontarlo.
    Miz si lamenta di non avere il tempo di prepararsi. Paige dice che sono liberi di andare, ma se lo fanno, non potranno tornare mai più. The It Couple si allontana e noi andiamo in pubblicità.

    Di ritorno dalla pausa, R-Truth si avvicina a Maryse nel backstage, confondendola con Carmella. The Miz e Truth si parlano, con Truth che crede ancora che Maryse sia Carmella.

    Andiamo sul ring e fuori viene Samoa Joe.

    Joe prende il microfono e urla “Wendy!” per prendere in giro il campione WWE AJ Styles.
    Joe dice che sembra che la famiglia Styles abbia iniziato a prendere sul serio le sue minacce. Joe immagina come la famiglia Styles, inclusa AJ, sia rinchiusa in casa aspettando che Joe si presenti. Joe dice che non succederà perché non è un mostro. Joe continua a rivolgersi a Wendy e dice che ha consegnato AJ a casa il martedì sera. Le azioni di Joe hanno costretto AJ a preoccuparsi davvero della sua famiglia, di tornare a casa e pensare alla sua famiglia.
    Joe vuole che il clan degli Styles si goda stasera. Joe dice che ci saranno molte più notti del genere, e molto presto perché un uomo molto cattivo sta arrivando per prendere il titolo di AJ a Hell In a Cell. AJ appare sul titan tron, seguito dal boato del pubblico di Detroit.
    AJ capisce di minacciare un altro uomo ma quando si minaccia la famiglia di un altro le parole non sono sufficienti.
    La musica di AJ parte e Joe aspetta un confronto. AJ arriva sullo stage, fermandosi a fissare Joe.
    AJ si precipita sul ring e Joe lo colpisce mentre entra. Joe scarica una serie di colpi. AJ rovescia e colpisce Joe in un angolo. Joe tira AJ sul pavimento e lo lancia sui gradoni d’acciaio. Joe afferra una sedia ma AJ salta giù dalle scale con un Phenomenal Forearm. AJ afferra la sedia e prova a colpire Joe verso il paletto, ma Joe si muove. Arrivano anche degli arbitri che fanno indietreggiare AJ per mettere fine alla rissa.
    AJ corre sul ring e balza sul pavimento, portando giù Joe e alcuni arbitri.
    Paige arriva e cerca di calmare AJ.
    Paige e gli arbitri portano AJ verso il backstage, mentre parte la sua musica.

    R-Truth è nel backstage con Tye Dillinger, ancora in cerca di Carmella. La trovano ma Truth non si rende conto che è lei. Carmella dice a Truth di lasciarla sola. Truth chiede se vuole chiamare una tregua solo per una notte. Vuole che Carmella lo accompagni sul ring stasera per affrontare Miz perché l’altra Carmella sarà a bordo ring. Truth dice che l’altra Carmella (Maryse) l’ha insultata.
    Carmella parla contro Maryse e si scalda. Sembra che sarà in prima fila con Truth stasera. Truth dice che sta cercando di insegnare qualcosa a Tye – come entrare nel main event di SmackDown.

    Still to come, The Usos vs. SAnitY vs. Rusev Day. Spot per noi.

    Ritorniamo dalla pausa e R-Truth vs. The Miz è confermato per stasera.

    Ci viene mostrato un altro pacchetto video per la faida di Jeff Hardy e Randy Orton.

    Usos vs SAnitY vs. Rusev Day
    Andiamo sul ring per il Triple Threat Match di stasera. I vincitori affronteranno The Bar la prossima settimana per determinare chi ad Hell In a Cell sfiderá gli SmackDown Tag Team Champions The New Day. Gli Usos sono i primi ad entrare. Subito dopo arriva SAnitY: Eric Young, Alexander Wolfe e Killian Dain. Aiden English è il prossimo con un microfono, eseguendo l’introduzione per Rusev Day. Rusev è fuori con Lana. Spot per noi.
    Tornati dalla pausa e Rusev è sul ring con Jimmy Uso. Tag ad Aiden English e lavoro di coppia. Poi tag per Jey Uso che schiena English per un conteggio di 2. Uso colpisce più forte per un altro conteggio di due. Dain si tagga dentro il match e colpisce Uso all’esterno. Dain e Young lavorano in coppia e Uso ora lo tengono nel loro angolo con tag veloci. Dain mantiene il controllo di Uso ed ottiene un conto di 2.
    Dain continua a punire Jey e tenta di ottenere il pin. Dain manda Jey a terra con un grosso dropkick. Young si prende il tag e salta giù dall’apron con una gomitata sul pavimento. Torniamo allo spot.
    Rientriamo dalla pausa e Jimmy colpisce Young. Rusev si tagga e va a lavorare su Young. Rusev scarica una serie di colpi, poi connette un grosso calcio rotante. Wolfe viene lasciato cadere. Young blocca il Machka Kick. English effettua il salvataggio su un conteggio di 2. Dain tira fuori English e Jimmy.
    Jey con un superkick su Dain fuori dal ring. Jey corre verso le corde e vola su Wolfe e Young, ma Rusev si è preso il tag.
    Rusev ora corre verso le corde ma Jey lo colpisce. English fa cadere Jey sull’apron.
    Young colpisce Rusev, ma il bulgaro contrattacca e fa cadere Young con un Machka Kick per il pin vincente.
    Vincitori: Rusev Day

    Dopo la sfida, Lana entra nel ring per festeggiare con Rusev e English.
    Una musica li interrompe e viene fuori The Bar, Cesaro e Sheamus. Le due squadre si affronteranno la prossima settimana per decretare i nuovi contendenti.

    The Miz e Maryse sono nel backstage pronti per il main event.

    Tom ci mostra un altro video per il mese di sensibilizzazione sul cancro pediatrico.

    Di ritorno dalla pausa i commentatori pubblicizzano il ritorno di Mixed Match Challenge.

    The Miz vs. R-Truth
    Andiamo sul ring per il main event di stasera ed ecco The Miz con Maryse.
    Miz tiene un promo su Daniel Bryan e Brie Bella, chiamandoli sul ring.
    Maryse dice che non verranno perché hanno paura. Miz continua fino a quando la musica di Carmella non li interromle. R-Truth entra dopo. Carmella canta “wass up” con la Truth mentre si dirigono verso il ring. Pausa per noi.
    Tornati dalla pausa e la sfida è in corso. Truth va con un hip toss, e poi con un conto di 2 mentre Carmella guarda. Truth porta Miz nell’angolo con dei colpi.
    Truth su The Miz con maggior impatto.
    Miz lascia cadere Truth con un colpo allo stomaco mentre Maryse lo incoraggia. Miz colpisce di nuovo Truth e copre per un conto di 2.
    Miz mantiene il controllo e sfrutta la combinazione di backbreaker – neckbreaker per provare a schienare R Truth, ma ottiene solo un conto di 2.
    Miz prende il suo tempo con Truth e lo manda all’angolo per i Yes Kicks mentre i fan cantano “no!”.
    Miz con un dropkick nell’angolo. Miz posa ma i fan lo fischiano.
    Miz va in cima e colpisce con un double ax handle. Miz con dei calci mentre Truth è in ginocchio ora.
    Miz mantiene il controllo, ma Truth sembra ripartire ora.
    Truth va con un running splash nell’angolo, un calcio all’altezza dello stomaco e chiede il supporto del pubblico di Detroit.
    Torna indietro e connette un DDT per un conto di 2.
    I fan cantano per Truth ora. Miz carica un running knee, ma Truth lo mette giù per un conteggio di solo 2.
    Miz neutralizza una mossa e prende il ginocchio di Truth. Miz va per la figura a quattro ma Truth lo tira su per un conto di 2. Miz va con un big boot. Miz aspetta che Truth si alzi ma la musica di Daniel Bryan lo distrae mentre stava per connette la Skull Crushing Finale. Truth sfrutta la distrazione e schiena Miz per la vittoria.
    Vincitore: R-Truth

    Dopo il match, Daniel Bryan entra immediatamente sul ring e attacca Miz. Bryan applica Yes Lock. Brie Bella insegue Maryse all’esterno, rincorrendosi sul ring. Brie lascia cadere Maryse. Brie va per un running knee, ma Zelina Vega la colpisce dall’esterno. Andrade “Cien” Almas tira fuori Bryan dal ring e lo manda sui gradoni d’acciaio. Vega porta Brie sul ring mentre Almas porta Bryan. Miz e Maryse si ritirano sulla rampa. Bryan e Brie neutralizzano allo stesso tempo, lasciando Almas e Vega in una doppia Yes Lock mentre Miz e Maryse guardano. Brie e Bryan non si fermano. Miz ritorna sul ring ma si ferma mentre Bryan si alza in piedi. La musica di Bryan parte mentre le due squadre si guardano. La resa dei conti sarà ad Hell In A Cell!
    Bryan e Brie guidano gli yes chants sul ring e SmackDown termina qui. Io vi aspetto la settimana prossima per un nuovo report, sempre qui su SpazioWrestling!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
       

       
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 144005
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Dom Set 23, 2018 2:03 pm

    Report: WWE Raw 10-09-2018


    Amici ed amiche di Spaziowrestling ben ritrovati ad una nuova puntata del Monday Night Raw! Stasera in diretta dalla magnifica New Orleans! La puntata si apre con una piacevole sorpresa, Renee Young entra a tempo pieno nella schiera dei commentatori di Raw, divenendo così la prima donna commentatrice nella storia dello Show. Renee dunque si dice onorata della sua nuova occupazione e ci da il benvenuto alla puntata. Dolph Ziggler e Drew Mcyntyre sono già nell’arena! I nuovi campioni di coppia si dirigono verso il ring; subito dopo risuona la musica di Braun Strowman che li raggiunge. Con loro anche parte del roster che settimana scorsa hanno partecipato al pestaggio ai danni dello Shield: Gli AoP, Drew Gulak, Jhinder Mahal, Mojo Rawley e gli Ascension. I tre cominciano a vantarsi del pestaggio della settimana scorsa e ci fanno vedere una clip che riassume quanto accaduto. Strowman prende parola e dice che Roman Reigns ha perso tutto e gli è rimasto soltanto l’Universal Title perché è scappato come un vigliacco. Roman avrà avuto anche i suoi cani da guardia ma come ha visto lui ha invece dei cani da guerra, aggiungendo poi che lo Shield ha fatto quello che gli pare per troppo tempo. Ziggler allora prende parola e si rivolge agli atleti stanno accerchiando il ring, dicendo che loro settimana scorsa hanno dovuto fare una scelta e l’hanno fatta, scegliendo per il meglio perché loro si sono fatti da soli. Mcyntyre allora aggiunge che ormai l’aria a raw è cambiata e lo Shield è ormai acqua passata e che stasera continueranno con la carneficina per rendere la cosa chiara a tutti. Loro settimana scorsa hanno distrutto i campioni di coppia e hanno vinto il titolo e stasera, finiranno quanto iniziato con il B-Team! Strowman allora aggiunge che la prossima volta che alzerà le sue mani, sarà in una gabbia ad Hell in cell, per metterle addosso a Roman Reigns! Attenzione però, la musica dello Shield risuona nell’arena! Lo Shield è quì e come sempre arriva dai lati dell’arena, dal pubblico.  Lo Shield attraversa la folla e appena arriva alle barricate, i tre cominciano a tirar via gli atleti che accerchiavano il ring, cominciando la rissa! I tre fanno fuori parecchi avversari, poi vanno sul ring portando Jhinder Mahal con loro e connettendo una double team che lo manda KO. Strowman, Mcyntyre e Ziggler sono sull’apron e osservano da lontano battendo in ritirata mentre lo Shield li osserva fieri da centro ring mentre la loro musica risuona.  Primo Spot.

    Di ritorno dalla pubblicità vediamo che c’è lo Shield di fronte al backstage con la polizia che però gli sbarra la strada. Baron Corbin prova a calmare la situazione dicendo che non c’è bisogno di arrivare alla conclusione di settimana scorsa e aggiunge che se lo Shield non lascia subito l’arena, rinunciando anche ai loro titoli, non li farà arrestare. In caso contrario loro andranno in galera per molto tempo. I tre dello Shield allora lasciano cadere i loro oggetti allontanandosi subito dopo.

    Nikki Bella vs Ruby Riot
    Ruby prende controllo nelle prime fasi mentre il pubblico sembra essere tutto per le Bella’s. Ruby fa cadere la sua avversaria di faccia sul ring e ci riprova, tuttavia questa volta Nikki reagisce e rapidamente prova un roll up che però non ha buon esito. Nikki prova il takedown ma Ruby si rifugia tra le corde; Nikki allora la carica ma Ruby la colpisce con un turnbuckle e poi mantiene il controllo, provando uno schienamento che però ottiene solo il conto di 2.  Nikki si riprende ma Ruby la colpisce con un calcio e la fa cadere dalla corda più alta riversando sulla sua avversaria sofferente al tappeto minacce per intimidirla. Tornati dallo spot Ruby è ancora in controllo e colpisce l’avversaria con un altro calcio; Nikki però ha un ritorno e dal nulla colpisce l’avversaria con una spinebuster. Le due ora si combattono alle corde ma Ruby fa cadere la sua avversaria al tappeto e poi dalle corde la colpisce con una ginocchiata in pieno volto. Nikki però si rialza e colpisce l’avversaria con un calcio a mezz’aria che la fa cadere dalle corde, Nikki prova ora lo schienamento: 1..2..no! Solo 2! Sarah Logan allora prova ad intromettersi ma Nikki la getta fuori dal ring, ma distrattasi a sua volta cade preda di una STO della sua avversaria che prova allora la chiusura: 1..2..NO! Niente da fare! Ruby allora scarica la frustrazione tramite dei calci in faccia e urlando contro la sua avversaria colpendola poi con il Riot Kick! Liv allora prova l’interferenza ma viene fermata da Brie che la butta di nuovo fuori; Ruby Riott allora viene distratta e Nikki la colpisce con il Rack Attack 2.0 e trova il pin vincente!
    Vincitrice: Nikki Bella

    Lo show va in pubblicità e subito dopo questa vediamo un video per Connor’s cure e pediatric cancer awareness month, un associazione benefica della quale Big Show è sponsor. L’atleta infatti esce sull’apron per presentare “superstars of tomorrow” e vediamo Show in piedi con alcuni bambini malati di cancro vestiti come i loro supereroi della WWE. Show dice che tutti sul palco sono della Lousiana e introduce i bambini con i loro nomi da eroi.  Dopo l’iniziativa lo show va di nuovo in pausa.

    Tornati allo show, vediamo Drew Maverick nel Backstage con gli AoP che sta appunta caricando per il loro imminente match.

    The Authors of Pain vs Nathan Bradley and Ronnie Ace
    I due distruggono le loro vittime sacrificali di stasera chiudendo con la Super Collider.
    Vincitori: AoP

    Di ritorno dallo spot vediamo che una limousine si ferma nel parcheggio e ne esce fuori Triple H! Il cerebral assassin percorre la strada e fa il suo ingresso in arena, tra i grandi pop del pubblico! Triple H ci parla di quanto molte persone stiano parlando del suo match con Taker in Australia e di quanto molti colleghi abbiano votato come vincitore più probabile Undertaker. Triple H dice che al loro livello, sondaggi e opinioni personali contano ben poco, lui non li considera affatto. Eppure Taker settimana scorsa è stato talmente scosso dalle parole di Shawn Michaels che addirittura era in arena e ha sentito l’obbligo di fare la sua previsione. HHH dice di non sapere bene perché le parole di Michaels abbiano scosso così tanto Taker lui pensava che all’inizio fosse perché Taker aveva smarrito il rispetto per Michaels e per lui ma, la cosa non lo convinceva e quindi ha mandato indietro il video per qualche volte e allora rivedendolo ha capito, Taker aveva perso il rispetto per se stesso e per nessun altro. Il triplo aggiunge poi che dai match che Taker ha avuto con Michaels e lui, questo non è stato più lo stesso, molto probabilmente sono proprio loro due gli avversari che hanno affrontato Taker negli ultimi match per lui più importanti e quindi per questo ce l’ha con loro: pensa che sia colpa loro se la sua grandezza è finita tanto da farlo ritirare. Triple H aggiunge ancora che Taker settimana scorsa ha detto un’unica cosa vera: Adesso la questione è diventata personale e dunque lui metterà al tappeto Taker e quell’ultimo briciolo di rispetto che prova per lui a Super Show-Down in Australia. Paul guarda la telecamera fissa e lascia poi cadere il microfono mentre la sua musica risuona nell’arena.

    Intanto i commentatori ci rifanno vedere quanto successo stasera e aggiungono che lo Shield ha dovuto abbandonare l’arena altrimenti, se fossero rimasti o se vi facessero ritorno, Rollins e Reigns dovrebbero rinunciare ai loro titoli.

    Dolph Ziggler e Drew Mcyntyre vs B-Team for WWE Tag Team title match
    Partono Dallas e Ziggler che subito vanno al clinch ma Ziggler colpisce l’avversario con un drpkick e comincia ad insultarlo. Dallas allora prova la reazione con un neckbreaker che però gli vale solo il conto di 2. Dallas allora porta Dolph nel loro angolo e dopo una doubleteam cambia con Axel che colpisce l’avversario con una DDT e prova il conteggio. Solo 2. Ziggler si riprende e gira intorno ad Axel colpendolo poi con un superkick cambiando poi per Drew che stende l’avversario con un big Boot. Tornati dallo spot Mcyntyre è in controllo del suo avversario che colpisce con un vertical suplex. I due Heel vanno al tag e colpiscono con una mossa combinata i loro avversari: Axel viene sbattuto al tappeto da Mcyntyre e poi Dolph prova il conteggio che però è solo di 2. Axel però evita Ziggler e prova il tag, con questo che però prova ad impedirglielo facendolo cadere dal ring. Dallas però carica e spinge anche Drew fuori dal ring, poi rialza Ziggler e lo lancia all’interno del quadrato. Mcyntyre però è lesto e sale sul ring bloccando il conteggio! L’arbitro si distrae e Ziggler acceca con le dita negli occhi Dallas : Zig-Zag/Claymore su Dallas! 1..2..3! I campioni difendono!
    Vincitori e ancora campioni: Mcyntyre e Ziggler

    Dopo il match i due si fermano a festeggiare a centro ring ma all’improvviso, parte la musica dello Shield: Seth Rollins e Dean Ambrose irrompono sul ring e cominciano ad attaccare gli avversari! Mcyntyre viene lanciato fuori mentre i due si concentrato su Ziggler! Drew però riesce a salvare il compagno da uno “stomp”, afferra i titoli e si da alla fuga mentre la musica di Rollins risuona nell’arena!

    Di ritorno dalla pausa, Baron Corbin sta discutendo con Rollins e Ambrose che si giustificano del loro gesto, dicendo che lo Shield non è presente nell’arena ma sono presenti loro come singoli, Ambrose e Rollins. Corbin dice che sapevano perfettamente cosa lui intendesse e questo è solo un modo di ledere la sua autorità non rispettandolo e dunque, deve farli arrestare di nuovo. I due però si chiedono se sia realmente Corbin lo stesso ad averli fatti arrestare la volta scorsa e quindi, fanno accomodare nello spogliatoio il vero sceriffo della zona. Lo sceriffo comincia a leggere i diritti a Corbin e fa per arrestarlo. Corbin chiede allo sceriffo di non farlo e di lasciarlo qui solo un attimo in modo da rimanere con Rollins  un altro po’ e risolvere la situazione. Ambrose e lo sceriffo allora li lasciano soli e Seth, tranquillizza Corbin dicendogli che in effetti non c’è motivo per denunciarlo e farlo arrestare o almeno, non per ora.

    Kevin Owens vs Tyler Breeze
    Breeze fa il suo ingresso nel ring ma Owens non fa scattare nemmeno la campanella che comincia ad aggredirlo mettendolo KO dopo averlo sbattuto contro le balaustre. Owens continua con il suo pestaggio e Breeze prova una reazione ma Kevin lo stende prima con un superkick e poi successivamente con una powerbomb sul bordo ring, lasciandolo per terra. Kevin allora prende il microfono e dice che qui, l’unico che ha capito quanto lui valga è Baron Corbin che lo tratta come un MVP dicendo che è stato l’unico che lo ha convinto a tornare in WWE. Corbin lo ha convinto in un unico modo: Owens non è responsabile di ciò che fa ai suoi avversari e il suo lavoro ora è di fare ciò che vuole, quando vuole. Questo è appena accaduto quando lui ha messo al tappeto quell’imbarazzo di Tyler Breeze. Attaccare lo Shield settimana scorsa? Stava facendo il suo lavoro e lo ha fatto perché era stanco di loro. Owens farà quello che vuole e non c’è nessuno al mondo che possa farci nulla. Kevin aggiunge che però lui e il pubblico possono fare una cosa insieme, biasimare un uomo: Bobby Lashley. Lashley è il maniaco malato che ha attaccato e infortunato il suo migliore amico, Sami Zayn. Lashlaye è il motivo per cui Sami non è on screen da mesi e che è la ragione per cui lui qualche settimana fa aveva abbandonato ma è sopratutto il motivo per cui lui è tornato. Quello che ha fatto settimana scorsa a Lashley è solo l’inizio poiché questo è pure sempre il Kevin Owens Show e che adesso tutti possono aspettarsi tre cose: anarchia, agonia e distruzione. Tutto ciò è per colpa di Lashley. Owens fa cadere il microfono e abbandona il ring.

    Bobby Roode e Chad Gable vs Ascension
    Gable carica contro i suoi avversari e fa cadere Konnor dal ring colpendo invece Viktor con un Suplex. Konnor però ritorna e attacca Gable. I due adesso tengono Chad nel loro angolo e lo colpiscono alternandosi. Questo però riesci a liberarsi e a cambiare per Roode che colpisce l’avversario con una spinebuster.  Roode chiama la mossa finale ma Gable si auto da il cambio e va dentro; Roode non pare entusiasta della cosa ma con il german suplex Gable chiude l’incontro e i due vincono.
    Vincitori: Gable e Roode

    Di ritorno dallo spot vediamo Ziggler, Mcyntyre e Strowman parlare nell’ufficio del Gm di raw dell’attacco subito prima dopo il loro match. Entra però ad interromperli Baron Corbin che avvisa i tre che ha sancito un match di coppia con i titoli in palio ad Hell in a Cell contro Rollins e Ambrose. I due non sembrano proprio contentissimi ma Corbin dice che devono fidarsi poiché questo è il suo primo PPV da GM e dovrà essere fantastico. Lui e Stephanie hanno parlato ed hanno grandi piani: vogliono che Strowman vinca il titolo da Reigns a Hell in a Cell. Strowman si dice contento ma adesso deve andare a cercare Roman. Strowman abbandona la stanza.

    Ronda Rousey e Natalya vs Micky James e Alexa Bliss
    Il match comincia e Natalya mette subito al tappeto Alexa. La Bliss prova a contrattaccare ma viene spedita sulle corde e poi colpita con un dropkick basso per un conteggio successivo che vale però soltanto due. Natalya cambia allora con Ronda e rapida anche Alexa cambia con la James. Dopo qualche scambio tra le due, Ronda cambia di nuovo per Natalya, che colpisce l’avversaria con una sharpshooter che però la Hart non riesce a chiudere. Alicia Fox allora da bordo ring prova a distrarre l’arbitro e Micky fa cadere Natalya con un superkick.  Le due cominciano il controllo su Natalya, cambiandosi spesso e colpendola al ginocchio dolorante dell’atleta. Natalya prova a reagisce ma Alexa Bliss continua a controllare.  Ronda allora interviene e corre nel ring inseguendo le sue avversarie che se la danno a gambe.  Natalya però cattura Alexa e la colpisce con un Hart attack! Le heel allora tirano fuori dal ring Alexa per farla rifiatare mentre le loro avversarie le osservano impetuose dal ring.  Subito dopo lo spot una Natalya in difficoltà tenta il tag ma viene sbattuta con la faccia sul ring da Micky James che la blocca portandola poi nell’angolo amico. La Bliss la James adesso cambiano e colpiscono duramente l’avversaria. Alexa però si distrae troppo negli scherni e mentre l’arbitro la avvisa di smetterla, Natalya la blocca e la fa cadere riuscendo a taggare per Ronda, che entra tra i pop del pubblico! Ronda insegue Micky ma Alexa approfitta della distrazione e la colpisce mandandola contro le balaustre. Alexa capisce che può accanirsi sulle costole infortunate della sua avversaria e quindi la lancia nelle barricate varie volte, riportandola sul ring e tentando uno schienamento che però è solo di 2. Alexa e Micky ora si alternano e Alexa cattura Ronda in una mossa di sottomissione, continuando a infierire sulle costole dell’avversaria. Ronda urla di dolore ma riesce a reagire mentre le sue avversarie provano il tag e fa cadere Micky fuori dal ring; subito dopo la Rousey si lancia su Alexa che però scappa, rimandando Micky sul ring. La James ora è vittima delle mosse di Ronda che subito prova a sistemarle il braccio. Ronda fa con calma mostrando tutto il procedimento ad Alexa Bliss fuori dal ring, per poi buttarsi come una furia con la sua armbar su Micky, che cede tra le urla di dolore!
    Vincitrici: Ronda Rousey e Natalya

    Dopo il match le due sono a festeggiare sul ring ma Alexa lesta, riesce a colpire l’avversaria con un calcio alle costole e poi a scappare! Ronda si contorce dal dolore mentre Natalya si sincera delle sue condizioni, mentre Alexa le guarda dall’apron.

    Elias è nel backstage con un membro dello staff ed è sconvolto per la qualità della bibita che gli è stata portata, ma tutto di corsa arriva Strowman che urla ad un altro membro dello staff dove sia Roman Reigns. Questo pare non saperlo e allora furioso Strowman riprende la sua ricerca.

    Dopo la pausa, Charlie Caruso è nel backstage con Ronda e Natalya e chiede informazioni riguardo l’infortunio di Ronda in vista di Hell in a Cell. Rousey dice che sta bene e che se anche non fosse così sarebbe comunque a Hell in a Cell perché lei è la migliore.

    Sul ring intanto c’è Elias che con la sua chitarra chiede se qualcuno è disposto a camminare con lui. Elias comincia la performance ma a poco dall’inizio a interrompere tutto ci pensa la musica di Mick Foley! Foley fa il suo ingresso in arena con grandi pop da parte del pubblico. Foley dice di essere un grande fan di Elias. Elias dice che Foley non è una sorpresa per nessuno e sa che è quì per festeggiare per l’ennesima volta il suo match di 20 anni fa a Hell in a Cell contro Taker. Foley dice di come lui abbia fatto una richiesta particolare a Stephanie McMahon di recente e cioè partecipare in qualsiasi modo ad Hell in a Cell, non guardarlo da casa, ma partecipare in qualsiasi ruolo, anche solo suonare la campana. Elias afferma che Stephanie deve aver riso in faccia a tale proposta e Foley dice che si, in effetti è andata così. Stephanie ha riso perché per lui aveva in serbo altro: sarà l’arbitro speciale del match tra Strowman e Reigns per l’universal title! Il pubblico pare apprezzare ma Foley dice che non è finita qui, Steph gli ha dato un’altro potere in onore dei vecchi tempi, scegliere cioè un match per stasera e lui ha scelto l’avversario di Elias: Si ricorda del suo amico Finn Balor? Finn Balor fa il suo ingresso nel ring e si  prepara per il match contro Elias!

    Braun Strowman intanto è ancora dietro le quinte ed è su tutte le furie poiché non trova Reigns

    Finn Balor vs Elias
    Elias è in controllo di Finn e lo tiene fermo sul pavimento. Balor viene lanciato in un angolo e prova a contrattaccare ma Elias mantiene il controllo e lo tiene costretto nell’angolo, con l’arbitro che comincia a contare.  Balor però continua a reagire e riesce a sfondare, colpendo l’avversario con un dropkick e calpestandolo sul petto successivamente. Balor connette poi una slingblade su Elias ma subito dopo viene colpito da una ginocchiata volante di questo, che subito dopo prova il pin ma ottiene solo il conto di 2. Pausa.
    Dopo la pubblicità Balor scarica Elias fuori dal ring e si tuffa dalle corde su di esso! Elias però gli corre incontro e lo stende provando poi il conto ma trova ancora solo il 2. Sitdown powerbomb di Elias che prova ancora lo schienamento: ancora solo 2! Allora Elias spinge Balor nell’angolo e lo porta sulla terza corda ma questo si arrampica e lo fa cadere a centro ring; Elias però è lesto ed evita la coup de grace ma Balor lo sorprende con un roll up: 1..2..3! Balor beffa Elias!
    Vincitore: Finn Balor

    nel backstage Charlie Caruso è con Braun Strowman, che le strappa il microfono da mano e chiede dove sia Roman Reigns. Caruso suggerisce a Strowman di andare sul ring e farsi vedere, magari Reigns uscirà fuori. Strowman dice che è proprio quello che farà adesso.
    Braun Strwman fa il suo ingresso in arena tra i pop del pubblico! Braun prende il microfono e dice di esser stanco di aspettare. Strowman chiama Roman Reigns ma questo non esce fuori. Braun dice che lo sapeva, il campione universale è un vigliacco. Reigns però ha un problema, può nascondersi quanto vuole ma a Hell in a Cell saranno in una gabbia e non avrà nascondigli; nessuno sarà in grado di aiutarlo, ne Ambrose, ne Rollins ne l’arbitro speciale Foley. Strowman dice che se Foley si mette sulla sua strada le ferite che Taker gli ha fatto nel 98 sembreranno nulla rispetto a ciò che gli farà lui. Braun manderà Reigns all’inferno e lui non tornerà mai più. Attenzione però perché la musica di Roman Reigns risuona nell’arena! Strowman si guarda intorno cercando di capire dove sia il suo nemico. Reigns è in piedi sul tavolo di commento e non appena lo vede, Strowman si lancia contro di lui! Reings però è preparato e lo colpisce con un superman punch! Reigns ne connette un altro ma Strowman continua a provare a combatterlo e seguendolo verso gli schermi. Strowman comincia a sbarazzare il tavolo di commento e a prepararlo poi prende il titolo di Reigns e comincia ad urlargli contro! Braun si arrampica sul tavolo ma Reigns lo colpisce con una Samoan Drop su di questo e lo manda in frantumi! I due sono entrambi al tappeto ma Reigns si alza per primo ed afferra il suo titolo ottenendo una reazione mista da parte del pubblico. Reigns alza le braccia e il titolo al cielo mentre la sua musica risuona e mentre la punta di stasera volge al termine!

    Grazie per averci scelto come sempre e non ci resta che darci nuovo appuntamento a settimana prossima per una nuova puntata del Monday Night Raw! Buon proseguimento di settimana!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
       

       
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 144005
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Set 24, 2018 8:52 am

    Report: WWE Smackdown Live 11-09-2018


    Amici di Spazio Wrestling benvenuti ad una nuova puntata di SmackDown!
    Questa sera siamo in diretta dal Cajundome di Lafayette, in Louisiana.
    Greg Hamilton è sul ring e chiede alla folla di alzarsi in piedi per un saluto di 11 rintocchi per ricordare le vittime dell’11 settembre. Cori pro USA da parte del pubblico.

    WWE United States Champion Shinsuke Nakamura vs. Jeff Hardy
    Andiamo sul ring per l’opening match di stasera mentre Jeff Hardy fa il suo ingresso. Tom Phillips ci dà il benvenuto e viene raggiunto da Corey Graves e Byron Saxton.
    Hardy si dirige verso il ring mentre i commentatori ci mostrano i match di stasera.
    Hardy parla di demoni sempre pronti a prenderci e come ha superato i suoi demoni nella vita.
    Hardy dice che l’unico modo per trattare con i demoni è quello di colpirli in faccia e che a Hell In a Cell domenica, affronterà ancora il suo demone più velenoso. Hardy dice che Randy Orton potrebbe pensare che infliggerà un sacco di dolore a Hardy all’interno della gabbia domenica e mentre Orton potrebbe pensare che sia un demone, Hardy è un temerario e non ha assolutamente paura. I fan cantano “delete!”.
    Hardy ha preparato la sua vita per questo e scatenerà dolore e tormento su Orton, finché non sarà obsoleto.
    Hardy dice che avrà a che fare con un altro demone del suo passato stasera, Shinsuke Nakamura. Hardy dice ai fan di godersi lo spettacolo.
    Ed ecco che compie l’ingresso il giapponese, campione USA in carica.
    Il campanello suona e Nakamura si ferma, compiendo i soliti mind games con Hardy. I fan lo fischiano sonoramente. Nakamura parte, ma Hardy lo colpisce con un jawbreaker. Hardy calcia Nakamura facendolo andare fuori dal ring, mandandolo nella barriera alcune volte. Hardy salta giù dagli scalini d’acciaio, portando Nakamura contro la barriera. Spot per noi.
    Tornati dalla pausa, Hardy ha il controllo del ring, lavorando Nakamura sul tappeto. Hardy prende Nakamura da un angolo all’altro, sbattendogli la testa contro i tenditori. Nakamura blocca un colpo e riprende il controllo.
    Nakamura mantiene Hardy a terra. Hardy è giù e Nakamura lo colpisce con una serie di ginocchiate. Nakamura ancora con dei calci mentre Hardy è in ginocchio.
    Nakamura contrasta una reazione di Hardy e gli rifila una ginocchiata allo stomaco. Nakamura con altri colpi per riportare Hardy all’angolo.
    Nakamura si carica ma Hardy salta e connette una Slingblade. Hardy va per un suplex ma Nakamura gli dà una ginocchiata in testa e lo evita.
    Hardy scaglia Nakamura in un angolo. Hardy va per una Whisper in the Wind ma non riesce a connetterla. Hardy va in cima ma Nakamura lo colpisce con un calcio. Nakamura con una ginocchiata alle costole nell’angolo. Nakamura colpisce con un superkick Hardy dall’apron e va fuori dal ring. Pubblicità per noi.
    Tornati dalla pausa con Nakamura che rimane in controllo.
    Nakamura corre e porta Hardy verso il paletto d’acciaio. Nakamura lo carica nell’angolo ma Hardy lo tira su per un conteggio di 2. C’è un’altra reazione e Hardy connette una Twist of Fate. Hardy va verso la terza corda mentre i fan sono in delirio. Randy Orton appare dal nulla e spinge Hardy dalla cima facendolo cadere per far scattare la squalifica.

    Vincitore per DQ: Jeff Hardy

    Dopo la campana, i fan continuano a fischiare mentre Orton infierisce su Hardy all’esterno del ring. Orton sbatte la testa di Hardy sui gradini e sul paletto diverse volte. Orton fa rotolare Hardy sul ring e afferra una sedia d’acciaio. Orton porta la sedia sul ring e insegue Hardy. Hardy si alza e Orton lo colpisce sulla schiena con la sedia. Orton posa verso il pubblico mentre i fischi si fanno più forti. Orton si lascia cadere sul tappeto e aspetta che Hardy si rialzi. Hardy blocca l’RKO e va per una Twist of Fate, ma viene bloccato. Hardy afferra la sedia e colpisce Orton mandando in estasi il pubblico di Lafayette. Hardy va con una Twist of Fate dopo. Hardy raggiunge la cima e connette una Swanton Bomb. Orton rotola fuori dal ring dolorante mentre Hardy si alza e parte la sua theme song.

    Still to come, Maryse vs Brie Bella nel main event della serata.

    Kayla Braxton è nel backstage con The Miz e Maryse.
    Miz interrompe Kayla prima che possa completare l’introduzione. Miz vuole che Kayla mostri un po ‘di rispetto per sua moglie. Kayla li reintroduce e dice prima il nome di Maryse. Kayla chiede se Maryse è pronta per il suo primo match singolo in 7 anni e i due ridono di lei. Maryse si vanta di quanto velocemente è tornata sul ring dopo il parto e dice che renderà suo marito orgoglioso stasera. Miz insulta il matrimonio di Daniel Bryan e Brie Bella, e dice che Bryan non può batterlo. Miz dice che Maryse schiaffeggerà Bryan se pensa di poterlo intimidire. Miz dice che sarebbe…awesome!

    Altro in programma per la serata: la campionessa femminile di SmackDown Charlotte Flair contro Sonya Deville in una sfida senza titolo in palio. Inoltre, ascolteremo il campione WWE AJ Styles. Spot per noi.

    Di ritorno dalla pausa, gli annunciatori ci conducono a un video registrato oggi, con il campione della WWE AJ Styles seduto nell’arena vuota.
    Styles parla di Samoa Joe, che ha usato la sua famiglia per farlo arrabbiare.
    AJ dice che conosce anche un po ‘di Joe dalla loro storia nel corso degli anni. Styles dice che Joe ha anche una famiglia, ma questa è la differenza tra loro, AJ non userebbe mai la famiglia di nessuno. AJ continua e chiama Joe “un pezzo di spazzatura”.
    AJ dice che la forza di Joe sarà la sua debolezza domenica perché nessuno ha un vantaggio su di lui quando suona il campanello.
    AJ dice che la conversazione si ferma e l’intimidazione finisce a Hell In a Cell. AJ dice che mostrerà a Joe quanto sia fenomenale domenica. AJ dice che questa è la casa che ha costruito e non è in affitto, e sicuramente non è nemmeno in vendita.

    Torniamo ai commentatori che ci dicono che Joe avrà un messaggio speciale per la famiglia Styles più tardi stasera.
    Tom ci mostra una clip dell’intervista della scorsa settimana con Becky Lynch e Charlotte Flair.

    Kayla Braxton è ora nel backstage con Charlotte Flair. Flair dice che ha chiesto la sfida di stasera perché vive di competizione ma a differenza di Becky Lynch, esce fuori le sere e non ne parla solo.
    Flair continua e dice che se c’è una persona su cui scommettere, è se stessa. Flair dice che Becky imparerà domenica a Hell In a Cell che è molto più facile parlare che camminare. Flair spera che la sua ex migliore amica stia guardando stasera. “Wooooo!” della campionessa, che poi se ne va.

    Smackdown Women’s Champion Charlotte Flair vs. Sonya Deville
    Andiamo sul ring e fuori arriva la campionessa femminile di SmackDown, Charlotte Flair, per questo match senza titolo in palio. Break per noi.
    Tornati dalla pausa, i commentatori aumentano l’hype per Hell In a Cell. Ci mostranoun promo per Braun Strowman contro il Campione Universale WWE Roman Reigns con l’ Hall of Fame Mick Foley come arbitro speciale.
    Andiamo sul ring mentre Sonya Deville entra con Mandy Rose.
    Il campanello suona e le due si colpiscono. Si scambiano delle prese e Flair va a lavorare sul tappeto.
    Deville gira e fa cadere Flair per un conto di 2.
    Deville con dei colpi nell’angolo ora. Deville con una ginocchiata in esecuzione sul viso per un conteggio di 2.
    Flair neutralizza una mossa e lancia Deville per un conto di 2.
    Rose provoca una distrazione e Deville cerca di approfittarne ma si ritorce contro e Flair la lascia cadere. Deville rotola sul pavimento per prendere fiato mentre andiamo in pubblicità.
    Di ritorno dalla pausa, Deville va su Flair ma viene bloccata in un abdominal stretch. Flair finisce per tentare il pin ma Deville esce.
    Belly-to-back suplex ora di Flair ora. Deville con dei forearm.
    Flair reagisce con dei colpi e la porta nell’angolo. Deville con una chop ma Flair contrasta e va con una combo backbreaker. Flair sale in cima per il moonsault ma Deville mette le ginocchia in alto. Flair riprova, ma Deville va con una Spinebuster per un conteggio di 2.
    Deville con una ginocchiata ora. Flair blocca un colpo ma Deville la fa cadere in un triangolo. Flair cerca di contrastarla. Flair si carica, colpisce Deville dalla cima e poi con una sitdown powerbomb per un conto di 2. Flair applica la figura quattro, che poi si trasforma in otto per la vittoria.
    Vincitrice: Charlotte Flair

    Dopo il match Flair alza il titolo mentre la sua musica parte. Flair stringe le mani a bordo ring mentre si dirige verso il backstage. Torna dai fan e fa un selfie con una ragazza. Flair viene improvvisamente attaccata da qualcuno tra la folla. La donna si toglie il travestimento ed è Becky Lynch.
    Becky oltrepassa la barriera e scarica una serie di colpi su Flair. Becky applica la Dis-arm-her sulla rampa tra una reazione mista del pubblico. Gli arbitri controllano Flair mentre Becky dice che si prenderà il titolo domenica.

    I commentatori ci portano a un video registrato in precedenza da Samoa Joe. Joe ha una storia per tutti e si chiama Night, Night AJ, scritta da Joe. Joe legge la storia della buonanotte su AJ e la sua famiglia mentre vediamo i momenti salienti recenti della faida Joe vs. Styles. L’ultima foto della storia ha Joe con il titolo WWE e la famiglia di AJ.

    Daniel Bryan è nel backstage con Brie Bella, caricandola per il main event. Still to come, Rusev Day vs The Bar per determinare i n.1 contender ai titoli di coppia. Spot per noi .

    Di ritorno dalla pausa, Kayla si avvicina a Becky Lynch nel backstage. Questa dice che ha ancora intenzione di spezzare il braccio di Flair, ma dopo aver vinto il titolo a Hell In a Cell.

    SmackDown Tag Team Championshil #1 contender match The Bar vs. Rusev Day
    Andiamo sul ring e gli SmackDown Tag Team Champions, i New Day sono fuori per andare a commentare questo match.
    Big E sta facendo i pancake. Appare un video pre-registrato nel backstage e Kofi Kingston è vestita da intervistatrice nel backstage Kramer Kingsman, con una parrucca bionda. Vediamo The Bar nel backstage parlando di strategia per il match.
    Torniamo sul ring e fuori arriva The Bar, Sheamus e Cesaro. I vincitori di questa sfida affronteranno il New Day domenica ad Hell In A Cell. Ecco che arrivano anche i Rusev Day, mentre Aiden English canta l’introduzione. Spot per noi.
    Tornati dalla pausa e Rusev ha il controllo di Sheamus. Rusev lascia cadere Sheamus e colpisce Cesaro dall’apron. Rusev con un pin, solo di 2.
    Cesaro taggandosi va a colpire Rusev. Cesaro mantiene Rusev a terra ora. Sheamus ritorna e applica un altro blocco a Rusev. Rusev si libera e colpisce Sheamus mentre corre verso di lui. English ottiene il tag e arriva volando con un crossbody.
    English scarica Sheamus e colpisce una neckbreaker.
    English colpisce Sheamus sul pavimento. Rusev entra e porta Cesaro a terra. English corre verso corde e Rusev lo lancia fuori, portando giù The Bar sul pavimento. Aiden ritorna e fa cadere Sheamus con un DDT per un conteggio di 2. English riporta Sheamus sul ring e Cesaro cerca di distrarlo. Rusev lo incita ma Sheamus colpisce English con una grande ginocchiata. Cesaro prende il controllo di English ora e si scambia qualche parola con il New Day.
    Sheamus si prende il tag e colpiscono English nell’angolo. Sheamus con un conteggio di 2. Tag per Cesaro che mantiene Aiden a terra. Andiamo in pubblicità.
    Tornati dalla pausa, con Sheamus ha il controllo di English. Aiden si gira ma non può taggare perché Rusev è ancora fuori. Lana lo carica e riceve l’hot tag.
    Rusev colpisce Cesaro mentre entra. Cesaro blocca il Machka Kick. Rusev con una ginocchiata all’intestino e un altro calcio fa cadere Cesaro per un conteggio di 2. Rusev urla e si ferma su Cesaro, applicando poi l’Accolade.
    Sheamus corre dentro e interrompe la presa.
    Il Bar finisce per far cadere Rusev nell’angolo. Sheamus tagga per il DDT combinato, ma Rusev esce al conto di 2. Rusev cerca di riprendere il controllo ma Sheamus prova un altro conteggio, sempre di 2. Sheamus si prepara al Brogue Kick ma English sacrifica sè stesso. Rusev ne approfitta e colpisce con il Machka Kick Sheamus per il pin e la shot al titolo di coppia.
    Vincitori e nuovi contendenti ai titoli di coppia: Rusev Day

    Dopo il match, Lana entra nel ring per festeggiare con i nuovi contendenti numero 1. Il New Day li applaude. Ci mostrano i replay.
    Il Rusev Day insulta dal ring i The New Day, che si mantengono a distanza dal loro tavolo di commento personalizzato.

    Ci viene mostrato un promo del match tra Alexa Bliss e la campionessa femminile di RAW Ronda Rousey a Hell In a Cell.

    R Truth vs. Andrade “Cien” Almas
    Andiamo sul ring e fuori arriva R-Truth con Carmella, che entra sul ring. Spot per noi.
    Torniamo dalla pausa e Andrade “Cien” Almas esce con Zelina Vega.
    La campana suona e Almas lancia Truth nell’angolo. Truth combatte e abbatte Almas con un calcio. Almas con un calcio per conto di 2. Vega applaude Almas mentre continua a controllare Truth.
    Truth blocca un tentativo di suplex e sbatte Almas con faccia sul tappeto. Truth blocca più colpi nel mezzo del ring e connette un calcio. Truth con diversi colpi e un big splash nell’angolo.
    Almas blocca uno scissor kick e posa sulle corde con Vega. Carmella arriva e porta Vega sul pavimento. Almas con un roll up trattenendosi al costume ne approfitta della distrazione per vincere il match.
    Vincitore: Andrade “Cien” Almas

    Dopo la sfida, Almas e Vega vanno via, con Vega che insulta Carmella. Ci vengono mostrati i replay e torniamo alle due squadre che si insultano con Almas e Vega che vanno via.

    Kayla Braxton è nel backstage con Asuka. Asuka parla del ritorno la scorsa settimana per aiutare Naomi e Naomi arriva, ringraziandola per averla aiutata. Passano The Ilconics e vanno via insieme per cenare.

    Brie Bella vs. Maryse
    Andiamo sul ring e fuori viene Brie Bella con Daniel Bryan per il main event di stasera. Pubblicità.
    Di ritorno dalla pausa, esce Maryse con The Miz. Suona il campanello e Maryse finisce fuori con suo marito, in fase di stallo per iniziare la sfida mentre i fan fischiano.
    Maryse torna dentro ma colpisce le corde per una pausa quando Brie parte.
    Maryse si gira i capelli e posa per beffare Brie. Maryse si ritira di nuovo sul pavimento mentre Brie la insulta. Brie prende il microfono e dice che ha sempre saputo che Maryse era un po ‘codarda.
    Maryse parte verso il ring, ma torna indietro quando Brie la attacca. Miz prende il microfono e dice che non sono codardi. I fan applaudono e sono d’accordo con Brie. Miz si lamenta di come Maryse non meriti di essere sul ring con sua moglie. La loda e dice che ha appena partorito 5 mesi fa. Miz dice che anche questa città non merita questo match. Miz dice che questo main event è finito si vedranno ad Hell In A Cell domenica.
    Miz e Maryse vanno per andar via, ma Brie scappa e ferma Maryse.
    Brie scarica dei colpi su Maryse e la riporta sul ring nel tripudio generale con i “yes” chants da parte del pubblico. Maryse fa cadere Brie con un calcio mentre viene distratta da Miz e Bryan all’esterno. Bryan esalta i fan per sua moglie. Brie applica la Yes Lock. Miz tira fuori Brie dal ring per rompere la presa e lei lo colpisce. L’arbitro chiama la squalifica.
    Vincitrice per DQ: Brie Bella

    Dopo la campana, Bryan attacca immediatamente Miz e inizia a picchiarlo, quindi torna sul ring.
    Miz combatte e getta Bryan fuori dal ring, accidentalmente gettandolo su Brie. Bryan controlla Brie ma Miz arriva da dietro e lo attacca. Miz manda Bryan sui gradoni d’acciaio. Miz dice a Maryse di andare da Brie. Maryse manda Brie contro l’apron un paio di volte. Brie ribalta e colpisce Maryse con colpi. Miz la ferma e lei lo prende a schiaffi ma Maryse la ferma. Brie blocca il French Kiss DDT . Bryan colpisce Miz nell’angolo con dei calci.
    Brie getta fuori Maryse.
    Bryan parla con Miz e lo getta fuori dal ring dopo che Brie gli ha tirato un pugno in faccia. Bryan e Brie festeggiano mentre parte la musica di Bryan. Miz e Maryse guardano dalla rampa e non sono affatto felici. SmackDown termina con Bryan e Brie che guidano il gli yes chants con il pubblico di Lafayette in delirio.
    Io vi aspetto la settimana prossima per una nuova puntata di SmackDown, sempre qui su Spazio Wrestling!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
       

       
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 144005
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Set 24, 2018 1:43 pm

    Report: WWE Hell in a Cell 16-09-2018


    Amiche e amici di Spazio Wrestling, questa sera vi terrò in compagnia per Hell in a Cell, l’evento che andrà in onda da San Antonio a partire dalla 1:00 (ora italiana).

    Il PreShow di questa sera si aprirà con una sfida, a mio parere, molto interessante: il New Day, infatti, difenderà lo SmackDown Tag Team Championship con Rusev e Aiden English. Quest’ultimi sono stati i vincitori della “Tag Team Tournament”, battendo in finale il The Bar, e dunque adesso hanno una grande opportunità per fare un ulteriore passo in avanti.

    New Day vs Rusev & Aiden English (Smackdown Tag Team Championship)
    Entrano i due team, ma a comporre il New Day ci saranno Kofi Kingston e Big E. Suona la campana e cominciano a combattere Aiden English e Kofi Kingston. Aiden ha subito la meglio, ma Kofi contrattacca. English da il cambio a Rusev che entra molto deciso e comincia a prendere a pugni Kofi, ma Rusev concede subito un altro tag ad Aiden. Quest’ultimo incolla all’angolo Kofi e comincia a tartassarlo con una serie di colpi al corpo. C’è di nuovo il cambio, ma Kofi riesce a liberarsi di Rusev con una Ddt e riesce a dare il cambio a Big E che entra molto deciso, ma Rusev non sta a guardare e riesce a fermarlo nel migliore dei modi. Big E si riprende e riesce a spedire il bulgaro fuori dal ring con una Spear devastante. Aiden, contemporaneamente si era preso il cambio e riesce a colpire Big E. Rientriamo nel ring e il New Day continua ancora ad avere la meglio, con Kofi Kingston autore di acrobazie straordinarie. Aiden riesce a colpire clamorosamente Kofi con una The Accolade, ma quest’ultimo riesce a liberarsi: manda fuori dal ring Rusev e colpisce Aiden con un Paradise e ottiene un conto di tre. Il New Day è ancora campione dello Smackdown Tag Team Championship.
    Vincitori: New Day

    Nel backstage viene intervistato Mick Foley che dice di essere molto entusiasta di essere tornato in WWE e sopratutto di dover arbitrare un match così importante come lo sarà quello fra Roman Reigns e Braun Strowman, dove in palio ci sarà l’Universal Championship. Arriva, però, anche il general manager di Raw, Baron Corbin, che dice anch’esso di essere entusiasta poiché questo è il suo primo ppv da general manager.


    Comincia ufficialmente Hell in a Cell e si parte subito col botto:

    Randy Orton vs Jeff Hardy (Hell in a Cell Match)

    Viene calata la nuova gabbia rossa ed ecco che entrano Randy Orton e Jeff Hardy, pronti a darsele di santa ragione. Ci siamo, suona la campana ed ecco che i due sfidanti cominciano a scagliarsele violentemente, ma sopratutto Randy che spedisce subito Jeff sulla gabbia. Hardy, però, contrattacca subito ugualmente. Jeff, in seguito, prende una scala e colpisce The Viper che si rifà subito colpendo il cavaliere del vento con una sedia. Jeff è straordinario e, dopo aver saltato attraverso una sedia, colpisce duramente Randy spedendolo ancora sulla gabbia. Il match si sposta nuovamente sul ring, ma Orton è bravo a contraffare Hardy colpendolo con un Superplecks. Randy prova lo schienamento: 1, 2, ma niente da fare Hardy non molla. Jeff si riprende subito e va a scovare ancora sotto il ring e prende una scala, posizionandola al contrario. Vuole sbattere li Randy, ma è proprio quest’ultimo a spedirlo li! Torniamo sul ring: Randy prova lo schienamento, ma ottiene ancora un conto di 2. Orton prende la sedia e comincia a colpire violentemente Jeff: lo sveste e lo colpisce duramente, addirittura con la sua cinta! Randy inserisce clamorosamente Jeff Hardy all’interno di una scala e lo colpisce in varie parti del corpo. Ottiene, però, ancora un conto di 2. Hardy, però, non molla e si riprende molto bene colpendo intelligentemente il suo avversario: anch’esso, però, ottiene un conto di 2. Orton prende un cacciavite al di sotto del ring e lo mette all’interno del lobo dell’orecchio di Jeff, clamoroso! Hardy si riprende e colpisce duramente Orton con delle sediate. Prova a salire sulla terza corda, ma Orton lo fa cadere. Randy mette Jeff sulla seconda corda ed effettua una Ddt. Randy su prepara per l’RKO, ma Jeff contrattacca con una Twiste of Fear: mette una sedia sul corpo di Randy e si tuffa dalla terza corda. Tentativo di schienamento: 1, 2 nooo! Ancora un conto di 2. Jeff prende due scale e un tavolo e li posiziona sul ring. C’è intanto ancora una Twist of Fear, ma Jeff vuole saltare dalle due scale: si arrampica alla gabbia e si tuffa, ma cade sul tavolo senza colpire Randy!

    L’arbitro decide di fermare il match per KO tecnico, ma Randy vuole comunque schienale Hardy: 1,2,3. Vince Randy Orton!

    Vincitore: Randy Orton

    Nel backstage vediamo AJ Styles, al quale gli viene chiesto del suo match che avrà questa sera con Samoa Joe: The Penhomal dice di essere molto entusiasta per la sfida che avrà questa sera e non vede l’ora di pestare il distruttore dopo tutto quello che è accaduto nel corso delle precedenti settimane, anche perché questo è il suo regno!

    Becky Lynch vs Charlotte Flair (SmackDown Women’s Championship)

    Ci siamo, comincia il match fra Becky e Charlotte valido per lo SmackDown Women’s Championship. Le due cominciano a strattonarsi con mosse molto tecniche. Charlotte cominciano ad avere leggermente la meglio, concentrandosi essenzialmente sulle gambe della sua avversaria, ma Becky reagisce subito. Gli rifila un calcio spedendola fuori dal ring, per colpirla con un pugno molto potente. C’è Becky adesso ad avere la meglio, tartassando molto le braccia di Charlotte. Quest’ultima, però, riesce a riprendersi dopo un momento cupo e riesce colpire Becky facendola cadere. Calcio frontale della regina del ring ai danni della sua avversaria! Salto lunare di Charlotte che va a vuoto, Becky la chiude nella Dis-har-mer, ma Charlotte riesce a liberarsene: tentativo di schienamento, 1,2… per poco Charlotte non rimane campionessa. Boston Crab di Charlotte ma Becky riesce a raggiungere le corde. Becky neutralizza la spear, rigira Charlotte e la schiena: 1,2,3!!! Becky Lynch è la nuova campionessa di SmackDown! A fine match Charlotte vuole congratularsi con la sua avversaria, ma Becky gli sbatte la cintura in faccia e se ne va.
    Vincitrice e nuova campionessa: Becky Lynch

    Il New Day festeggia la vittoria del PreShow con due bottiglie di champagne, ma vediamo Kofi Kingston travestito da finto intervistatore che parla della prossima sfida che avranno a Super Show-Down con The Bar, sempre per lo SmackDown Tag Team Championship.

    Dolph Ziggler & Drew McIntyre vs Seth Rollins & Dean Ambrose (Raw Tag Team Championship)
    Nel ring ci sono subito i due grandi rivali Dolph Ziggler e Seth Rollins, con quest’ultimo che comincia ad avere la meglio rispetto al suo avversario. Subito Tag di Dean Ambrose, che entra bene e prova subito un tentativo di schienamento, offendendo un conto di due. Rientra Seth, ma ecco che il super figo da il cambio a McIntyre e Seth fa altrettanto facendo entrare Dean Ambrose. Il lunatico parte subito forte, colpendo Drew con una serie di colpi molto duri. Entra nuovamente Dolph che riesce ad avere la meglio su Dean, ma quest’ultimo riesce a farlo cadere a peso morto sulla terza corda per poi concedere il Tag a Seth Rollins che entra molto deciso per far male il super figo. Poi, grazie ad un intervento di McIntyre, Dolph colpisce Seth con una Ddt e lo va a schedare: 1,2… soltanto un conto di due. Cominciano ad effettuare un ottimo lavoro di squadra il team composto da McIntyre e Ziggler, che riescono a colpire duramente Rollins. Drew e Dolph continuano a giocare sporco e colpiscono di sorpresa Seth Rollins. Il super figo tenta una manovra dalla terza corda, ma l’architetto del ring riesce ad ancorare questo tentativo. Tag! Entra Dean Ambrose che riesce a sfondare dei colpi sia a Drew McIntyre che a Dolph Ziggler. Il match si sposta fuori dal ring, con Dean che manda a sbattere sul palo di sostegno Drew, ma quest’ultimo lo scaraventa contro il sostegno del ring attraverso una suplex. Ancora un tag! Entrano Rollins e Ziggler: Seth cerca di far pendere fuori dal ring Ziggler e McIntyre, ma ci riesce Dean Ambrose, puro spettacolo! Caduta del falco di Rollins ai danni di Dolph, che successivamente viene schierato: 1,2… no, ancora conto di due. Zig Zag di Ziggler ai danni di Rollins. 1,2, noooo ancora! Si salva per un pelo Seth. Quest’ultimo contrattacca su Drew McIntyre: vola dalla terza corda e prova a schienarlo, ma ottiene ancora un conto di due. Zampata dello scozzese Drew McIntyre con un super Claymore ai danni di Rollins: 1,2,3. Dolph Ziggler e Drew McIntyre rimangono ancora campioni dei titoli di coppia di Raw!
    Vincitori: Dolph Ziggler & Drew McIntyre

    Braun Strowman è abbastanza soddisfatto della vittoria dei suoi compagni Drew McIntyre e Dolph Ziggler, ma ecco che arriva Mick Foley nel suo spogliatoio! Foley gli dice che gli Hell in a Cell Match non sono come gli altri, ti cambiano la vita e questa sera vuole assolutamente essere rispettato. The Monster risponde dicendo che lui dovrà soltanto arbitrare e incoronare il nuovo campione universale, senza interferire durante il match.

    Samoa Joe vs AJ Styles (WWE Champions)

    Suona la campana e parta forte Styles, ma Joe contrattacca. Samoa Joe prova a caricare, ma il fenomenale lo anticipa con un doppio calcio sotto il collo. Andiamo fuori dal ring e c’è una ginocchiata di Styles che successivamente lo sbatte contro il tavolo dei commentatori. AJ prova a volare fuori dal ring, ma il distruttore si rifà e lo colpisce con due calci devastanti. Rientriamo sul ring e Joe fa assaggiare la suola delle scarpe al fenomenale. Ancora un uno due micidiale di Samoa Joe che colpisce AJ Styles alla testa. Joe, subito dopo, si tuffa e lo travolge al di fuori dal ring. Rientriamo all’interno del quadrato e vediamo Joe lavorare il suo avversario con delle tecniche semplici, ma molto efficaci per infliggere danni alla testa. Si riprende, però, AJ Styles e riesce a colpire Joe con una serie di calci e pugni per poi provare a schierarlo, ma ottiene soltanto un conto di due. Samoa comincia a bloccare Styles in diverse tecniche di sottomissione, ma il fenomenale riesce a salvarsi raggiungendo le corde. Wow, AJ Styles si carica il samoano sulle spalle e lo sbatte violentemente a terra: 1,2 no, soltanto due. Ancora AJ con un giro volante dalle corde, ma Joe si salva in extremis ottenendo ancora un conto di due. Coquina Clutch di Samoa Joe! Ma Styles riesce clamorosamente a schienarlo: 1,2,3! AJ Styles rimane ancora campione
    Vincitore: AJ Styles

    Vengono intervistati The Miz e Maryse che affronteranno Daniel Bryan e Brie Bella: Miz dice che Brie si è inserita in questa faccenda soltanto per far crescere il suo brand e sopratutto che loro sono i migliori in assoluto!

    The Miz & Maryse vs Daniel Bryan & Brie Bella (Mixed Tag Team Match)

    Ci siamo, partono subito Maryse e Brie Bella. Ma ecco che arriva subito il Tag ed entrano The Miz e Daniel, con Miz che ha la meglio su Daniel, ma quest’ultimo ai riprende subito e demolisce Miz con dei pugni devastanti. Entrano le due donne, ma Maryse da ancora il cambio a suo marito The Miz. Il pubblico, intanto, urla “Codardi” a Miz e Maryse. Daniel, però, lascia cadere dalla terza corda The Miz, per poi andargli a scagliare dei cazzotti molto potenti. Calci al petto di Daniel, ma finisce per andare a vuoto cadendo male con la testa. Capovolgimento della situazione, con Miz che soccombe una pressione devastante ai danni del suo avversario. Yes Kicks di The Miz ai danni di Daniel Bryan. Quest’ultimo, in seguito, prova a volare dalla terza corda, ma Miz è bravo a schivare la mossa della faccia da capra. Daniel allontana Miz magistralmente e concede il cambio a Brie Bella: Brie colpisce prima Miz e successivamente anche Maryse. Yes Kicks sia di The Miz che di Brie Bella ai danni di The Miz e Maryse. Quest’ultimi, in seguito, provano a scappare ma vengono subito ripresi e portati sul ring: Brie Bella prova a schienare Maryse, ma quest’ultima riesce a rovesciarla e ottiene un conto di 3!

    Vincitori: The Miz & Maryse

    Alexa Bliss vs Ronda Rousey (Raw Women’s Championship)

    Arrivano sul ring Alexa Bliss, Mickie James e Alicia Fox. Dall’altra parte, invece, abbiamo Ronda Rousey e Natalya. Parte bene Ronda, ma Alexa prova a dargli filo da torcere. La Bliss prova a lavorare le costole di Rowdy, che sono comunque il suo punto debole oggi. Ronda fa cadere fuori dal ring Alexa, che finisce addirittura per colpire Mickie e Alicia. Torniamo sul ring e Alexa da un paio di testate a Ronda, per poi colpirla nuovamente alle costole. Intanto Alicia e Mickie provano ad attaccare Ronda, ma ecco che interviene duramente Natalya. Si sblocca finalmente Ronda con le sue solite manovre, ma Alexa non molla e la colpisce duramente alle costole. Armbar! Neanche il tempo che Ronda prendesse il braccio e Alexa ha subito ceduto. Ronda rimane campionessa di Raw!
    Vincitrice: Ronda Rousey

    Nel backstage c’è un Samoa Joe molto arrabbiato per quanto accaduto questa sera, ma ecco che arriva Paige per dirgli di calmarsi: il samoano chiede un match senza squalifica e intanto la general manager di SmackDown annuisce.

    Braun Strowman vs Roman Reigns (Universal Championship)

    È tempo di Main Event: Braun Strowman affronta Roman Reigns per il titolo di campione universale. Strowman strappa la cintura dalle mani del mastino e la alza, ma Reigns risponde con un pugno molto forte. The Monster da una spallata a Reigns e lo spinge contro la gabbia. Adesso è The Big Dog a prendere in mano il controllo del match, ma la situazione si capovolge nuovamente. Doppio calcio in faccia di Roman Reigns, ma occhio perché c’è una Chokeslam di Strowman! Rientriamo nel ring e il mastino comincia a colpire con la sedia Braun che successivamente si schianta contro il palo di sostegno. Doppio Superman Punch, ma al terzo arriva la Chokeslam di Strowman: 1,2,3 anzi no, Foley ha sbagliato e arriva il primo battibecco fra i due. Tentativo di Spear da parte di Roman, ma Braun si salva scaraventandogli i gradoni d’acciaio in faccia. Monstrizzazione di Strowman ai danni di Roman! 1,2 nooo! Ancora 2. Doppio Superman Punch e Spear su un tavolo di legno ai danni di Strowman, ma siamo ancora a 2. Fuori dalla della infernale, Dolph Ziggler e Drew McIntyre tentano di entrare all’interno della gabbia, ma ecco che arrivano Seth Rollins e Dean Ambrose che cominciano a darsele di santa ragione. La sfida fra i quattro si sposta sopra la gabbia! Mentre stanno per scendere, Ziggler e Rollins sprofondano sul tavolo dei commentatori. ATTENZIONE, ATTENZIONE! PARTE LA THEME SONG DI BROCK LESNAR! La bestia è qui: sfonda la gabbia e intanto Heyman utilizza il Pepper Spry ai danni di Mick Foley! Lesnar distrugge sia Roman Reigns che Braun Strowman, rifilandogli una doppia F-5. Il match termina senza un vincitore, no contest.
    No Contest

    Hell in a Cell si conclude così in maniera stupenda. Io vi saluto e ci vediamo alla prossima, sempre qui su Spazio Wrestling!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
       

       
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 144005
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Sab Ott 13, 2018 8:40 am

    Report: WWE Raw 17-09-2018


    Amici di Spazio Wrestling, benvenuti ad una nuova puntata di Raw!
    Da 24 ore ci siamo lasciati alle spalle il ppv Hell In A Cell che ha aperto nuovi scenari, in modo particolare intorno all’Universal Championship, con il ritorno a sorpresa di Brock Lesnar che ha attaccato sia Roman Reigns che Braun Strowman.

    Stop alle introduzioni e partiamo! siamo in diretta dall’American Airlines Center di Dallas, in Texas. Michael Cole ci dà il benvenuto, con lui Renee Young e Corey Graves.

    Andiamo sul ring ed ecco che arriva l’Universal Champion Roman Reigns, accolto da una reazione mista da parte del pubblico di Dallas.

    Reigns cammina verso il ring, mentre Ci vengono mostrati i momenti salienti del ppv Hell In a Cell, tra cui il ritorno di Brock Lesnar che attacca Reigns e Braun Strowman. Reigns prende il microfono e dice che la scorsa notte è stata dura, è stato brutale e non è andata come previsto, ma si è stamattina si è svegliato ed è ancora il campione universale. Fischi del pubblico. Reigns dice che Lesnar doveva avere la sua rivincita, ma non sapeva che Lesnar sarebbe venuto a distruggere la porta dell’Hell In a Cell ed attaccarlo mentre era a terra. “What?” del pubblico di Dallas. Reigns chiama Lesnar per farlo arrivare sul ring e combattere, se vuole la sua rivincita. Parte la musica, ma ad uscire è Braun Strowman.
    Strowman entra nel ring e fissa Reigns. Braun prende il microfono e dice che Reigns dovrebbe essere grato a Lesnar, perché è l’unica ragione per cui Reigns ha ancora il titolo. Strowman dice che questa è la seconda volta che Lesnar lo ha fregato per un’opportunità al titolo, ma non ce ne sarà una terza. Strowman dice che dovrebbe essere lui a mettere le mani addosso a Brock, e quando ha finito si occuperà di Reigns.
    Il General Manager di RAW, Baron Corbin, esce e dice a entrambi di calmarsi. I fan cantano “you suck” mentre Corbin entra nel ring.
    Corbin dice che Hell In a Cell è stato il suo primo ppv da general manager e nessuno è più turbato di lui per l’esito del main event. Corbin dice di essere stato al telefono tutto il giorno con Stephanie McMahon, commissioner di RAW, per trovare una soluzione e pensa di averne una che tutti felici. Corbin annuncia WWE Crown Jewel per venerdì 2 novembre a Riyadh, in Arabia Saudita. Ci sará Lesnar vs. Strowman vs. Reigns in un Triple Threat con il titolo in palio. Strowman dice che l’idea fa schifo. Tutti fanno schifo: Reigns, Corbin, tutti nell’arena. Paul Heyman lo interrompe e viene fuori.
    Alcuni dello staff tirano fuori una parte della porta della cella che Lesnar ha buttato giù, alzandola sullo stage. Heyman si presenta come The Advocate per il suo cliente che ha aperto la porta dell’inferno. Heyman continua a parlare di come Lesnar ora valga più soldi in UFC, e questo significa che può fare più soldi in WWE. Heyman continua a parlare di Lesnar e del ilsuccesso della WWE ad averlo come campione. Ecco perché Lesnar andrà in Arabia Saudita e vincerà il titolo, che lo renderà il “gioiello della corona” della WWE. Strowman lascia il ring e insegue Heyman sulla rampa. Corbin e Reigns sono rimasti sul ring. Corbin dice che Reigns è stato ferito ieri sera e dice che non arriverà in Arabia Saudita come campione perché dovrà difendere il titolo stasera. L’avversario di Reigns sarà Corbin. Corbin si allontana.

    Still to come, The Undertaker sarà a Raw. Inoltre, Dean Ambrose contro Drew McIntyre. Spot per noi.

    Dean Ambrose vs. Drew McIntyre
    Di ritorno dalla pausa, Dean Ambrose entra accolto dal boato di Dallas. Il campione tag team di RAW Drew McIntyre entra subito dopo.
    Il campanello suona ed i due si scambiano delle prese e McIntyre manda Ambrose all’angolo attaccandolo. Ambrose si ferma in un angolo e reagisce con dei calci. Ambrose recupera e va ad infierire sulla gamba di Drew. Ambrose colpisce con un dropkick la gamba. Ambrose avvolge la gamba attorno al paletto e la sbatte. Ambrose colpisce ancora una volta la gamba ferita sul ring. Drew dà un calcio a Ambrose. Drew segue, ma Ambrose lo colpisce sull’apron. Ambrose manda Drew sull’apron. Ambrose interrompe il conteggio mentre Drew accusa dei dolori alla gamba fuori. Ambrose torna fuori e colpisce Drew che lo blocca. Fall away slam di Drew contro la barriera. L’arbitro controlla Ambrose. McIntyre lo riporta sul ring e copre per un conteggio che è solo di 2. Torniamo in pubblicità.
    Rientrati dalla pausa abbiamo McIntyre che mantiene il controllo del match. Ambrose reagisce e rotola su McIntyre. Drew lo gira di nuovo e fa cadere Ambrose con un colpo. Ambrose recupera con una clothesline. Schiaffo di Ambrose che tiene Drew per i capelli. Ambrose con una mossa di sottomissione alla gamba nel mezzo del ring. McIntyre con una testata, manda Ambrose nell’angolo.
    McIntyre porta Ambrose in cima e lo colpisce. McIntyre si arrampica ma Ambrose lo blocca. Ambrose contrattacca ma McIntyre neutralizza e riesce a lanciare Ambrose sul tappetino dall’alto usando la gamba dolorante. Drew aspetta che Ambrose si alzi subito. Ambrose schiva il Claymore Kick. Drew blocca la Dirty Deeds ma subisce un rollup per un conteggio di 2. Ambrose va per il Cloverleaf ma viene bloccato. Drew raggiunge le corde per interrompere il tentativo di sottomissione. Ambrose finisce per buttare Drew fuori dal ring e correre verso le corde per un suicide dive, rimandando Drew contro la barriera. Ambrose lo riporta sul ring ma si muove lentamente. Drew rotola di nuovo a terra per prendere fiato. Ambrose ritorna in cima e balza verso Drew sul pavimento, ma Drew fa un passo indietro e colpisce Ambrose sulla barriera. L’arbitro conta ancora. Ambrose ritorna al 9, ma McIntyre connette un Claymore Kick per il pin vincente.
    Vincitore: Drew McIntyre

    Dopo il match Drew posa con il titolo tag team.

    I commentatori pubblicizzano Lesnar vs. Strowman vs. Reigns a Crown Jewel e Corbin vs. Reigns per stasera. Still to come, uno sguardo a Ronda Rousey che ha conservato il titolo a Hell In a Cell. Pausa per noi.

    Drew McIntyre cammina nel backstage quando compare Dolph Ziggler che si congratula con lui per la vittoria. Baron Corbin appare e dice che loro elimineranno The Shield stasera. Corbin suggerisce a Ziggler di usare stasera la sua clausola di rematch per il titolo Intercontinentale. Ziggler dice che è caduto dalla gabbia ieri sera e non è interessato. Corbin dice che Seth Rollins è ferito e non è nemmeno qui stasera, e se Ziggler incasserà la sua rivincita ma Rollins non si presenterà, allora Corbin sarà costretto a decretare campione Ziggler. Ziggler dice a Corbin di organizzare il match e se ne va con McIntyre. Corbin si rivolge a un membro dello staff e si vanta di essere bravo nel suo lavoro, perché stasera causerà due cambi di titolo.

    Ci viene mostrato il video della difesa del titolo da parte della campionessa femminile di RAW Ronda Rousey la scorsa notte contro Alexa Bliss.

    Natalya è nel backstage con The Bela Twins. Ronda Rousey entra e tutte si abbracciano. Le Bella Twins regalano oggetti di scena di Rousey per la vittoria della scorsa notte. Rousey chiede loro come funzionano le open challenge al titolo. Nikki Bella inizia a spiegarle tutto e Natalya le chiede se stasera organizzerà davvero un’open challenge. Natalya le dice di uscire e comunicarlo, dicendo che non si sa mai chi risponderà alla sfida. Rousey scherza un pó prima di andarsene.

    Chad Gable vs. Viktor
    Andiamo sul ring e fuori arriva Chad Gable con Bobby Roode. I due entrano con la theme song di Roode. Sulla sidebar appare un video con Gable che parla di come si sente glorioso da quando fa coppia con Roode. Pausa per noi. Di ritorno dalla pausa entrano i The Ascension, Viktor e Konnor. Gable e Viktor restano sul ring per il match. Gable parte con una shoulder block. Si scambiano delle prese mentre i loro partner guardano. Viktor manca una clothesline e Gable lo stende. Gable con un butterfly suplex per un conteggio di 2. Konnor distrae Gable e Viktor ne approfitta per un tentativo di pin che peró si ferma al 2. Viktor con uppercut e delle chop nell’angolo. Viktor prova a schienare Gable per un altro conteggio di 2. Viktor continua a colpire Gable. Viktor porta Gable all’angolo per altri colpi. Viktor porta Gable in cima. Armbar di Gable con l’aiuto delle corde che si interrompe col conteggio dell’arbitro. Gable corre verso le corde e si lancia a Viktor. Gable con un suplex e Roode ne richiede un altro. Gable affronta Viktor sulla terza corda e poi connette una cannon ball dall’apron. Gable lo riporta sul ring e va in cima. Gable con un missile dropkick mentre Roode lo incoraggia. Konnor cerca di interferire ma Roode lo ferma. Gable finisce per colpire Viktor con un german suplex e schienarlo.
    Vincitore: Chad Gable

    Dopo il match, Konnor entra sul ring e ha qualcosa da dire ai due. Roode e Gable festeggiano sul ring mentre Konnor guarda.

    Still to come, Elias contro Bobby Lashley, Corbin vs. Reigns con il titolo universale in palio e The Undertaker sarà qui. Andiamo in pubblicità.

    Di ritorno dalla pausa, Seth Rollins è arrivato nel backstage. Kayla Braxton gli chiede di Baron Corbin che lo ha obbligato a difendere il suo titolo intercontinentale stasera contro Dolph Ziggler e a farlo combattere anche se non è in grado di competere. Rollins dice che Corbin potrebbe essere in carica ora come General Manager, ma qualcuno ha bisogno di ricordargli che questo è ancora Monday Night Rollins. Seth si allontana.

    Andiamo sul ring e fuori arriva The Undertaker accolto dal tripudio dell’American Airlines Center.

    Taker entra sul ring e i fan iniziano a cantare il suo nome. Taker parla, e dice che dicono che l’illusione è l’ultima risorsa per i dannati, che nessuno può far girare una rete di bugie come un uomo che ha un’anima spezzata. Taker dice che non ha mai visto un uomo con un’anima più spezzata di Triple H. Taker dice che Triple H è uscito la settimana scorsa e ci ha detto che Taker ha perso tutto il suo rispetto. Taker dice che l’illusione sarà la rovina di Triple H. Taker dice che ci fu un tempo in cui Triple H era malvagio, selvaggio, un guerriero, ma in questi giorni tende a giocare un gioco più aziendale. Taker dice che il campo di battaglia di Triple H è il consiglio in questi giorni, la sua vita è così piena di bugie che non riesce più a decifrare la verità. Taker dice che Triple H non può vedere la paura negli occhi dei suoi amici, e non può vedere la sua stessa fine.
    Taker continua dicendo che non mette nulla in quello che pensa un uomo, solo quello che sa e quello che sa è questo : quando affronterà Triple H per l’ultima volta, il risultato sarà proprio come la prima volta. Boato dei fan per Taker. Taker dice che metterà Triple H sotto terra, “game over”. Nuovo pop per il Deadman. Dice che Triple H farà tutto il possibile per vincere, arruolerà il suo amico, l’Hall of Famer Shawn Michaels. Taker dice che Triple H ha il suo inganno, lascia che abbia la sua illusione, lasci che abbia il suo migliore amico, ma proprio lì è dove il Diavolo è nei dettagli. Taker dice che Shawn non andrà fino in Australia per sedersi tra il pubblico e assistere a questa lotta, sarà in piedi nell’angolo di Triple H. Taker dice che è d’accordo, perché a stare nel suo angolo ci sarà suo fratello, Kane. Taker dice che ha già messo fine alla carriera di Shawn e che farà lo stesso con Triple H ma sembra che Triple H meriti molto peggio. Taker dice che non solo prenderà la carriera di Triple H, sta prendendo la sua anima e metterà sotto terra. Taker dice al Super Show-Down, con suo fratello che gli guarda le spalle, Triple H riposerà … in … pace. Le campane suonano di nuovo e Taker va via.

    Cole ci mostra i momenti salienti del main event di Hell In a Cell e presenta Lesnar vs. Strowman vs. Reigns per WWE Crown Jewel.

    Still to come, Corbin vs. Reigns con il titolo universale in palio. Inoltre, Rollins difenderá il titolo intercontinentale dall’assalto di Ziggler.

    Vediamo il video delle star della WWE in visita a un ospedale locale oggi per il mese pediatrico di consapevolezza sul cancro.

    Bayley vs. Dana Brooke
    Andiamo sul ring e fuori arriva Bayley con Sasha Banks. Hanno un gruppo di sopravvissuti al cancro pediatrico con loro. Pausa per noi.
    Tornati dalla pausa e Bayley sta lottando contro Dana Brooke. Brooke prende il sopravvento e controlla il match. Dana con un gomito dietro la schiena in un angolo. Rovescia tutto Bayley, che prova a schienare Brooke per un conteggio di 2. Dana recupera e manda Bayley contro l’angolo per un conteggio di 2. Dana lascia cadere le ginocchia su Bayley per un altro conto di 2 mentre Banks guarda da bordo ring. Dana tiene ora a terra Bayley con dell forbici. La presa viene interrotta ma Dana mantiene il controllo. Bayley colpisce e tenta il pin. Bayley fa cadere Dana sulla seconda corda. Bayley va in cima ma deve atterrare mentre Dana si avvicina. Bayley se ne esce da una presa e connette usn running knee. Bayley-to-Belly per il pin vincente.
    Vincitrice: Bayley

    Dopo il match, Banks entra sul ring e alza il braccio di Bayley mentre la musica parte. L’arbitro controlla Dana mentre è a terra.

    Still to come, Lashley contro Elias e Corbin contro Reigns.

    Vediamo Drake Maverick nel backstage con i The Authors of Pain. Bullizzanl un membro dello staff, ma Drake li calma e dice di preservarsi per il ring. Si allontanano e andiamo in pubblicità.

    The Authors of Pain vs. Gregory James e Barrett Brown
    Di ritorno dall’interruzione, arrivano i The Authors of Pain, Akam e Rezar. Sono guidati sul ring dal General Manager di 205 Live Drake Maverick. Due talenti locali li attendono, Gregory James e Barrett Brown.
    Akam e Rezar distruggono i due malcapitati e vincono un altro match molto facile con il Super Collider.
    Vincitori: The Authors of Pain

    Dopo il match, Maverick posa con Akam e Rezar mentre la loro musica parte.

    Dolph Ziggler è dietro le quinte mentre si lamenta con Corbin di Seth Rollins. Corbin dice che Rollins è in condizioni peggiori di Ziggler e non c’è modo che possa vincere stasera. Corbin parla a Ziggler fino a quando Rollins non arriva. Ziggler dice che non incolperebbe Rollins se si fosse tirato indietro. Rollins dice che non si sta tirando indietro ed è pronto per la lotta. Chiede se Ziggler è pronto e poi se ne va.

    Still to come, Ziggler contro Rollins. Pubblicità.

    WWE Intercontinental Championship Match Dolph Ziggler vs Seth Rollins
    Di ritorno dalla pausa, arriva per primo il campione tag team di RAW Dolph Ziggler. Il campione intercontinentale WWE Seth Rollins entra successivamente. Passiamo alle introduzioni formali di JoJo. I fan sono tutti per Rollins mentre i due si studiano prima di colpirsi.
    Rollins cade per primo. Scambio tra i due. Ziggler finisce per mandare Rollins nella barriera e scende dal ring. Ziggler esulta mentre andiamo in pubblicità. Tornati dalla pausa, Rollins affronta Ziggler con pugni. Rollins mantiene il controllo e va all’angolo per un Blockbuster. Rollins porta Ziggler nell’angolo ma quest’ultimo riesce a difendersi con delle ginocchiate. Ziggler salta sulla schiena di Rollins per una Sleeper Hold Rollins finisce per romperla e bloccare uno Zig Zag. Ziggler blocca un superkick ma Rollins connette uno Ripcord kneevper un conteggio di 2. Rollins torna in cima ma Ziggler si arrampica. Rollins scivola fuori e prende Ziggler. Rollins viene inviato al tappeto mentre Ziggler si riprende in cima. Rollins si rialza e connette un superplex. Tentativo di Falcon Arrow di Rollins ma Ziggler ribalta con un roll up, ma è solo conto di 2. Rollins torna nel match con uno Stomp, ed è lento schienare l’avversario, ma Ziggler non può opporsi. Il titolo resta alla vita del membro dello Shield.
    Vincitore: Seth Rollins

    Dopo la sfida, Rollins posa col titolo mentre la sua musica parte. Ci mostrano i replay del match appena terminato.

    Roman Reigns viene mostrato nel backstage che guarda la vittoria del suo compagno Rollins. Charly Caruso si avvicina e gli chiede se sente di essere lo sfavorito al main event di questa sera. Reigns dice che forse potrà essere l’underdog contro Braun Strowman o Brock Lesnar ma stasera è il Big Dog con Corbin. Reigns dice che questo significa che sarà ancora campione dopo la sfida di stasera. Ringrazia Caruso e se ne va.

    Vediamo Ronda Rousey nel backstage che si sta riscaldando. Ci viene mostrato un video sull’ Hispanic Heritage Month.

    Di ritorno dalla pausa, ecco che entra la campionessa femminile RAW Ronda Rousey accolta da un pop del pubblico di Dallas.

    Rousey prende il microfono e sorride mentre i fan cantano il suo nome. Rousey dice che vuole davvero congratularsi con Alexa Bliss. Rousey dice che la scorsa notte è stata la migliore esibizione che ha visto dalla Bliss e non si aspettava che Bliss combattesse in quel modo e che avrebbe portato Rousey vicino ai suoi limiti. Rousey ringrazia Bliss per avergli mostrato che può essere più di una campionessa. Rousey continua a voler essere una campionessa migliore per i fan, nominando gli Hall of Famer Steve Austin, Bret Hart e Ric Flair. Rousey dice che è per questo che sta lanciando una open challenge stasera. Rousey chiede se qualcuno nel backstage ha il coraggio di venire e provare a prendere il suo titolo.
    Parte la musica dell’amica e compagna di allenamento di Rousey, Natalya, per rispondere alla sfida. Rousey si guarda intorno ma Natalya non appare. La Riott Squad arriva trascinando Natalya sullo stage. Ruby Riott dice che Rousey li ha costretti a fare questo e quello che hanno fatto a Natalya è tutta colpa di Rousey. Ruby, Liv Morgan e Sarah Logan camminano sul ring mentre Rousey si prepara a combattere. Ruby dice che non amano Rousey, ma a loro non piace neanche lei. Ruby dice che risponderà alla sfida.
    Ruby sale sull’apron ma Rousey la mette fuori combattimento. Anche Logan viene fatta cadere. Liv va dietro a Rousey e lei continua a combattere fino a quando non ha la meglio la superiorità numerica. Rousey sbatte Logan, ma si gira e subisce una spear da Ruby. Una musica parte e arrivano le Bella Twins per salvare la campionessa. Brie Bella e Nikki Bella corrono verso il ring per scontrarsi con The Riott Squad. Rousey e The Bellas liberano il ring e posano acclamate dal pubblico. Le due fazioni si scambiano parole da dentro e fuori dal ring mentre la musica di Rousey risuona nell’arena.

    I commentatori pubblicizzano Lesnar vs. Strowman vs. Reigns a WWE Crown Jewel. Vediamo i video di prima in cui Corbin si è prenotato in una sfida contro Reigns. Corbin è nel backstage che si riscalda quando Strowman si avvicina. Strowman non sa perché Corbin si è messo in un match per il titolo ma spera che vinca perché come ha detto prima stasera, Corbin fa schifo e Braun sa che può ucciderlo.

    Andiamo sul ring e sembra che Elias stia per iniziare a suonare, ma la telecamera si spegne rapidamente per la pubblicità.

    Di ritorno dalla pausa, vediamo cosa è successo con The Riott Squad, Bella Twins e Ronda Rousey. Cole promuove la grande sfida a squadre a WWE Super Show-Down in Australia.

    Andiamo sul ring e JoJo presenta Elias, che è nel mezzo del ring con la sua chitarra.

    Elias si presenta e ottiene una reazione mista da Dallas. Elias inizia a suonare la chitarra e i fan applaudono. Finisce e tifano per lui. Elias chiede “who wants to walk with Elias?”. Elias dice che sa quanto può essere pessimo lo spettacolo prima che si presenti e se avesse fatto a modo suo ci sarebbero state 3 ore di Elias. Parla di come viene sempre interrotto a causa della gelosia, perché tutti vogliono essere coinvolti in quello che sta facendo perché è speciale. Elias dice che si prenderà cura di Bobby Lashley stasera. Elias parla male di Lashley e riceve dei fischi dal pubblico per aver insultato i Dallas Cowboys della NFL.
    Elias va avanti e fa in modo che tutti i cellulari dei fan siano spenti e che chiudano la bocca per potersi esibire. Inizia a suonare ma la musica di Lio Rush parte e viene interrotto. Rush inizia a parlare e Elias gli. chiede a chi è figlio. Quale genitore irresponsabile lascia che il loro bambino salga sulla rampa e inizi a parlare? Rush si ripresenta come un pezzo d’oro di 23 anni, l’uomo d’oro Lio Rush. Rush dice che rappresenta … A Elias non interessa. Elias offre sicurezza a Rush, che si è perso,trovare i suoi genitori. Rush dice che Bobby Lashley lo ha avvertito che Elias fa molte battute, o forse era che Elias fosse uno scherzo. Rush parla di affari incompiuti tra Lashley ed Elias, facendo anche comparire sullo schermo la recente powerbomb di Kevin Owens su Lashley. Rush continua e presenta Lashley che entra.

    Elias vs. Bobby Lashley
    Lashley fa il suo ingresso ed Elias si prepara per il match. Andiamo in pubblicità.
    Tornati dalla pausa la sfida è in corso. Rush è al commento. Elias mantiene Lashley a terra nel mezzo del ring. Lashley si carica e combatte, ma Elias lo inginocchia e poi lo colpisce. Lashley con un calcio e una clothesline. Elias lo rigira ma Lashley lo sorprende con una powerslam per un conto di 2.
    Lashley aspetta che Elias si rimetta in piedi. Elias manda Lashley nell’angolo. Elias si prende una gomitata. Lashley va in cima alla corda per un missile dropkick ma Elias alza le ginocchia. Entrambi sono giù. La musica di Kevin Owens parte, Owens si avvicina a Rush ma Rush indietreggia con la sedia. Owens insegue nuovamente Rush e lo insegue in prima fila. Elias segue Rush. Rush si gira e alla fine prende a calci Elias in faccia facendo scattare la squalifica.
    Vincitore per DQ: Elias

    Dopo il match, Lashley Salva Rush da Elias. Lashley butta Owens dall’apron. Lashley lancia quindi Rush su Owens ed Elias all’esterno. Lashley mette Rush sulle sue spalle e festeggiano sul ring mentre Owens ed Elias guardano da fuori. La musica di Lashley parte.

    Alexa Bliss, Mickie James e Alicia Fox sono nel backstage. Bliss dice che ora aiuterà ad elevare le sue amiche nella competizione tag team. Dice che sfidano Ember Moon a trovare una partner per stanotte.

    Ci viene mostrata un’anteprima per la stagione 8 di Total Divas, che debutterà mercoledì su E! Di nuovo pubblicità per noi.

    Ember Moon & Nia Jax vs. Mickie James & Alicia Fox
    Di ritorno dalla pausa, Mickie James è sul ring con Alicia Fox mentre Alexa Bliss guarda da bordo ring. Ember Moon è fuori accolta da un grande pop della sua città natale. Moon aspetta la sua partner misteriosa, ed ecco che viene fuori Nia Jax, che compie il suo ritorno a RAW. Bliss, Fox e James non sono molto felici.
    Moon inizia e si scontra con Fox. Fox la lascia cadere per prima con una spallata, ma Moon salta e scarica per un conteggio di 2 su Fox. Moon va per un tag ma Fox la ferma. La Fox porta la Moon nell’angolo e tagga Mickie per prendere il comando del match.
    Mickie con un calcio in faccia va per il conteggio ma è solo 2.
    Moon con più aggressività connette un suicide dive colpendo Mickie e Fox sul pavimento tra il delirio del pubblico.
    Moon riporta Mickie sul ring. Moon va in cima ma Fox la spinge via mentre l’arbitro è di spalle. Mickie con un calcio a Moon per un conto di 2. Tag alla Fox e lavoro di squadra su Moon. Jax attende l’hot tag. Mickie rientra, lavorando di squadra con la sua partner. Mickie lavora su Moon e la tiene ferma nel mezzo del ring, insultando l’avversaria. Moon tenta di contrattaccare ma Mickie la interrompe. Moon prova più tentativi di rimonta, ma Mickie la interrompe. Tag per Fox che colpisce Moon con un calcio in faccia per un conteggio di 2.
    Moon connette un suplex e infine tag pera Jax. Jax scarica su Fox e la mette su Mickie nell’angolo, mandando Mickie a terra. Jax lancia Fox nell’angolo ma viene colpita da una gomitata.
    Jax colpisce Fox per un conteggio di 2 mentre Mickie interromepe il pin. Mickie insulta Jax e la schiaffeggia. Mickie si gira verso Moon che connette l’Eclipse dalla cima. Entrambe sul pavimento. Fox prova un calcio ma Jax connette un Samoan Drop per il pin vincente.
    Vincitrici: Nia Jax & Ember Moon

    Dopo il match, Bliss guarda da bordo ring e lei non è felice. Jax e Moon festeggiano sul ring.

    Baron Corbin è nel backstage con un arbitro, ricordandogli che controlla il suo stipendio, ma vuole comunque che la sfida sia equa e imparziale. Corbin costringe l’arbitro a chiamarlo Mr. Acting General Manager di RAW e lo manda via. Still to come, Corbin vs Reigns con il titolo universale in palio.

    WWE Universal Title Match: Baron Corbin vs. Roman Reigns
    Di ritorno dal break arriva il General Manager dicRAW, Baron Corbin, per il main event di stasera. Il prossimo ad entrare è il WWE Universal Champion Roman Reigns.

    Si parte con le introduzioni formali di JoJo prima del match.

    Parte l’incontro e Corbin colpisce per primo e lancia Reigns per un rapido tentativo di pin. Corbin con più rapidità prova un altro tentativo di pin. Corbin lancia rapidamente Reigns per un altro conto di 2. Corbin batte Reigns, ma manca una clothesline. Reigns lascia il ring e colpisce con un Drive By l’avversario. Reigns riporta Corbin sul ring. Reigns tenta l’assalto a Corbin ma colpisce il palo d’acciaio.
    Corbin si carica, esce dal ring e torna con una clothesline su Reigns. Corbin con un conteggio di 2. Corbin mantiene il controllo mentre andiamo in pubblicità. Tornati dalla pausa e Corbin ha Reigns nel mezzo del ring. Reigns combatte ma Corbin connette una chokeslam in un backbreaker per un conteggio di 2. Corbin prende il suo tempo e mantiene Reigns giù come l’arbitro controlla su Reigns. Corbin applica una mossa di sottomissione. Reigns inizia a rimettersi in piedi mentre alcuni fan sono dalla sua parte. Reigns colpisce Corbin, alimentando il suo recupero. Reigns ottiene un grande pop mentre continua a colpire Corbin. Reigns con grandi colpi nell’angolo mentre i fan li contano. Reigns fa cadere Corbin con big boot sul viso. Reigns ottiene una reazione mista mentre aspetta che Corbin si alzi. Reigns chiama per un Superman Punch ma Corbin rotola sul pavimento per una pausa. Reigns si avvicina ma Corbin lo colpisce con la mano destra. Corbin rientra sul ring ma Reigns lo inchioda con un Samoan Drop per un conto di 2.
    Corbin esce dal ring per evitare un nuovo Superman Punch. Reigns corre intorno al ring e salta giù dai gradini d’acciaio, facendo cadere Corbin con un Superman Punch sul pavimento. Reigns riporta Corbin sul ring e chiede una Spear ma Corbin torna sul pavimento. Reigns corre di nuovo intorno al ring ma Corbin gli lancia una sedia d’acciaio in faccia. L’arbitro discute con Corbin e alla fine chiama la squalifica.
    Vincitore per DQ: Roman Reigns

    Dopo la campana, JoJo annuncia che Reigns è il vincitore. Corbin entra sul ring e discute con l’arbitro. Corbin ordina che la sfida venga riavviata come un match senza DQ. JoJo fa l’annuncio.

    WWE Universal Championship NO DQ match: Baron Corbin vs. Roman Reigns
    Il campanello suona e Corbin afferra Reigns, facendolo rotolare sul ring. Corbin porta una sedia d’acciaio sul ring, ma Reigns gli dà un pugno. Reigns con un conteggio di 2.
    Reigns si prende tempo alzandosi mentre vede la sedia d’acciaio. Reigns afferra la sedia ma una musica parte e viene fuori Braun Strowman. Reigns attende con la sedia in mano. Braun marcia lentamente giù per la rampa. Corbin viene da dietro e porta giù Reigns. Braun entra nel ring e fissa Reigns. Braun afferra Reigns e lo colpisce con due grandi splash.
    Braun si caricaa per un powerslam ma Reigns scivola fuori. Braun si carica e colpisce il palo del ring, rotolando sul pavimento. Corbin attacca Reigns da dietro. Corbin prova ancora ma Reigns si muove. Corbin ritorna e prende Reigns con un Deep Six per un conteggio di 2.
    Dolph Ziggler e Drew McIntyre arrivano di corsa in aiuto a Strowman. Seguono Seth Rollins e Dean Ambrose giù per la rampa. Si scontrano con McIntyre, Ziggler e Strowman a bordo ring. Reigns colpisce Braun dall’apron con un Superman Punch. Ambrose e Rollins controllano su Reigns sul ring. Ambrose e Rollins corrono le verso corde e colpiscono con un grande tuffo Strowman, Ziggler e McIntyre. Strowman si alza per primo sul pavimento. Reigns corre veeso le corde per un tuffo ma Corbin lo colpisce. Corbin rientra sul ring ma Reigns immediatamente lo colpisce con una Spear per il pin che gli consente di rimanere campione universale.
    Vincitore: Roman Reigns

    Dopo il match, The Shield è in poss sul ring mentre Strowman, Ziggler e McIntyre guardano dalla rampa. RAW termina con le due squadre che si fissano a vicenda ed io vi saluto, dandovi appuntamento a domani con il report di SmackDown, sempre qui su Spazio Wrestling!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
       

       
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 144005
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Sab Ott 13, 2018 2:24 pm

    Report: WWE Smackdown Live 18-09-2018


    Amici di Spazio Wrestling benvenuti ad una nuova puntata di SmackDown Live!
    Stasera siamo in diretta dal BOK Center di Tulsa, Oklahoma.

    Stasera SmackDown si apre con uno sguardo a Becky Lynch che vince il titolo femminile di SmackDown a Hell In a Cell.

    Live dal BOK Center di Tulsa, in Oklahoma, dove Tom Phillips ci accoglie, accompagnato da Corey Graves e Byron Saxton.

    Andiamo sul ring e The Miz è già uscito per un altro episodio imperdibile di MizTV. Lui ci dà il benvenuto e dice che ha alcune grandi novità per noi. Ci mostra la promozione per WWE Super Show-Down con Miz contro Daniel Bryan con il vincitore che guadagna una title shot al titolo WWE. Questo è stato già annunciato dalla WWE. Miz si lamenta di come Bryan non sia al suo livello , e fa lo stesso dei fan. Miz dice che è superiore a Bryan. Continua a parlare delle sue recenti vittorie su Bryan e dice che farà lo stesso in Australia, poi passerà a qualcosa di più meritevole del suo talento, affrontare Samoa Joe o AJ Styles per il titolo WWE. Ma è tra tre settimane e stasera ha un ospite speciale, a cui ha dovuto chiedere molti favori. Miz dice che questa persona appare raramente a SmackDown ma quando lo fa, fa notizia. Miz chiede ai fan di alzarsi in piedi e dare il bentornato a SmackDown, la metà della coppia più forte della WWE : Maryse.
    Miz e Maryse si baciano prima che lui la faccia sedere, accogliendola. Chiede come sia stato facile battere Bryan e Brie Bella domenica sera e Maryse continua a parlare di quanto sia debole Brie. Miz dice che non crede che Bryan sia più coinvolto nella loro relazione. Maryse dice che Brie si è sposata con Bryan solo per poter essere importante nella compagnia. I fan li fischiano. Miz dice che Maryse sta semplicemente dicendo la verità. Continua a parlare di come Bryan e Brie abbiano un matrimonio di convenienza ma che si sono rigirati contro di loro quando hanno affrontato una coppia di vero amore e vero talento. Miz chiede a Maryse cosa c’è dopo ora che ha battuto Brie e ha dimostrato di non aver perso terreno. Maryse dice che ha alcune notizie interessanti e per ora, questa è la sua ultima notte a SmackDown. I fan esultano. Miz finisce per urlare ai fan per aver fischiato sua moglie. Dice che ci darà qualcosa di cui sbigottirci, quando picchia Bryan stasera. Miz chiama Bryan. La musica parte e esce Bryan accolto da un pop.
    Bryan dice che Miz può parlare di lui tutto quello che vuole, ma questo è quello che ottiene quando parla di sua moglie. Bryan entra nel ring e parte la rissa con Miz. Bryan con un calcio, manda Miz su Maryse nell’angolo. Maryse va giù. Bryan si scusa con Maryse. Miz è infuriato mentre Maryse prova a riprendersi. Maryse si alza ma sta ridendo di Bryan. Miz arriva da dietro e va per un Skull Crushing Finale. Bryan reagisce. Maryse afferra Bryan dall’apron lo tiene per colpire Miz. Miz va per colpire ma Bryan si muove e Miz colpisce Maryse sull’apron. Bryan torna e manda Miz fuori dal ring sul pavimento. La musica di Bryan parte, così come gli “yes” del pubblico di Tulsa.

    Still to come, Andrade “Cien” Almas vs. AJ Styles. Inoltre, l’incoronazione da campionessa per Becky Lynch.

    Vediamo il The New Day nel backstage, cercando una giungla. Spot per noo.

    Di ritorno dalla pausa, Kayla Braxton si avvicina al backstage di Daniel Bryan. Chiama The Miz un vigliacco e lo accuss per aver messo in scena un incidente con sua moglie. Bryan dice che a Super Show-Down non penserà solo a colpire Miz in faccia, ma punterà tutto per una shot al titolo WWE.

    Kofi Kingston vs. Cesaro
    Andiamo sul ring e fuori arriva The Bar, Cesaro con Sheamus. Greg Hamilton fa le presentazioni. Anche gli SmackDown Tag Team Champions, il New Day, Kofi Kingston con Big E e Xavier Woods, compie il suo ingresso.
    Kofi prende il microfono e si vantano di aver difeso il titolo contro il Rusev Day a HIAC. Woods menziona il WWE Super Show-Down dove difenderanno il titolo contro The Bar. Woods e Kofi scherzano con Big E per il suo terribile, un pó offensivo accento australiano. Big E sostiene che gli IIconics hanno detto che era bello. Entrano nel ring e Big E prende in giro The Bar con il suo accento australiano. Cesaro li chiama pagliacci e li usa per riciclare vecchie battute che non sono divertenti. Sheamus dice che sono barzellette e The Bar prenderà volentieri i titoli da loro, elevando finalmente la divisione tag team.
    Kofi e Cesaro si preparano a combattere mentre andiamo allo spot.
    Tornati dalla pausa e Cesaro tiene Kofi mentre Sheamus è a bordo ring. Roll up di Kofi, conto di 2. Kofi con un altro veloce conto di 2, ma Cesaro contrattacca con un grosso uppercut per un conto di 2. Più aggressivitá di Cesaro ora. Kofi lo gira e va in cima, ma Cesaro lo fa cadere. Kofi cade ma è ancora in cima.
    Cesaro si arrampica per un super suplex, ma Kofi lo respinge. Kofi esce dalla vetta con un grosso tornado DDT per un conto di 2. Kofi manda Cesaro a terra. Kofi rimbalza sulla cima e si lancia su Cesaro. Woods lo rallegra. Kofi lo riporta sul ring e connette l’SOS per un conto di 2. Cesaro con il Neutralizer per il pin.
    Vincitore: Cesaro

    Dopo la sfida, Big E e Woods aiutano Kofi fuori dal ring mentre The Bar festeggia.

    Lana, Rusev e Aiden English sono nel backstage. English si scusa per la sconfitta a Hell In a Cell e dice che si sente bene per l’occasione di Rusev stasera. Rusev è d’accordo perché Aiden non sarà nella partita. English dice che Hell In a Cell non è stata colpa sua mentre ha fatto del suo meglio. Rusev dice che deve impegnarsi e se è il meglio che può fare, non è abbastanza buono. Rusev e Lana si allontanano. English si rivolge a un membro dello staff e inizia a lamentarsi di Rusev Day è stata la sua idea e come tutto sia colpa di Lana, che lei dovrebbe essere più una moglie e non un manager. English si gira e Lana è lì in piedi. Si scusa e lei gli dice di smettere perché lo dirà a Rusev. Lana si scatena e Aiden le chiede di non farlo.

    Still to come, Rusev otterrà una title shot da Shinsuke Nakamura. Inoltre, Styles vs. Almas in una sfida senza titolo. Spot per noi.

    Di ritorno dalla pausa, Tom ci manda in un disturbo nel camion di produzione. Randy Orton sta facendo il prepotente con un addetto alla produzione per far rivedere il filmato di lui che usa il cacciavite di Jeff Hardy durante il loro match a Hell In a Cell. Orton schernisce l’uomo e dice che quello che ha fatto a Hardy non sarà nulla in confronto a quello che farà alla sua prossima vittima.

    I commentatori ci mostrano le immagini di Samoa Joe contro AJ Styles a HIAC, compreso il controverso finale. Styles è ora nel backstage con Kayla Braxton. AJ dice dopo che Joe ha messo alla prova la sua famiglia, la cosa peggiore che potesse capitare a Hell In a Cell sarebbe stata Joe che andasse via con il titolo. AJ dice che forse Lady Luck lo ha guardato male ma la decisione dell’arbitro è definitiva. AJ dice che forse era il karma, ma si sfideranno ancora una volta in Australia e chissà come andrà.. AJ dice che sta superando se stesso perché se non sta attento, Andrade “Cien” Almas lo batterà stasera. AJ dice che Almas lo ha portato al limite l’ultima volta che l’hanno affrontato, quindi sa a cosa andrà incontro.

    WWE United States Championship match: Rusev vs. Shinsuke Nakamura
    Andiamo sul ring e fuori arriva il campione degli Stati Uniti WWE Shinsuke Nakamura. Spot.
    Di ritorno dalla pausa e i commentatori inseriscono WWE Crown Jewel. Lana e Aiden English raggiungono il backstage di Rusev. Lana ha qualcosa da dire a Rusev ma lui le dice di tenerlo per sè perché è concentrato sulla partita. Rusev chiede a English di fare la presentazione e lui è sorpreso ma esce. Lana cerca di dire di nuovo qualcosa a Rusev ma si prepara per uscire. English esce e fa una grande introduzione per Rusev, schernendo Nakamura. Rusev esce con Lana e Aiden proprio dietro di lui.
    Il campanello suona e si misurano a vicenda prima di colpirsi.
    Rusev prende il controllo presto e lavora su Rusev. Nakamura prende un calcio e schernisce Rusev. Rusev ritorna dall’angolo e colpisce il giapponese. Rusev lancia di nuovo Nakamura per un conto di 2, mentre Lana e English guardano. Nakamura rotola sul pavimento mentre Rusev urla sul ring. Rusev riporta Nakamura ma Nakamura lo colpisce con un calcione. Nakamura con un conteggio dI 2. Spot.
    Di ritorno dalla pausa, il loro scambio continua. English prende un microfono e inizia a cantare “Rusev Day” a bordo ring, apparentemente permettendo a Rusev di ottenere un vantaggio. Rusev combatte ma Nakamura lo inginocchia. Rusev afferra Nakamura e lo colpisce con una ginocchiata allo stomaco e una clothesline. Rusev stende Nakamura con un calcio. Rusev con più cattiveria e un calcio rotante per riportare Nakamura al tappeto. Rusev aspetta che Nakamura si rimetta in piedi.
    Rusev va per il Machka Kick ma Nakamura si sposta. Rusev neutralizza e fa cadere Nakamura con un calcio in testa per un conteggio di 2. Nakamura lascia cadere Rusev con un calcio nell’angolo. Nakamura con i pugni al collo nell’angolo ora. Nakamura posiziona Rusev sulla parte superiore del paletto e parte con una ginocchiata ma Rusev si muove. Rusev prova a sopprimere Nakamura dal ring ma Nakamura è abile a respingere . Ora si scambiano colpi sull’apron. Rusev prova a sbattere Nakamura sul’apron ma Nakamura lo colpisce agli occhi quando l’arbitro non può vedere. Nakamura con un ginocchio volante dall’angolo, che manda giù Rusev dall’apron. Nakamura ora mette Rusev contro la barriera.
    Nakamura lo riporta sul ring e aspetta che Rusev si alzi. Nakamura punta sul Kinshasa ma Rusev lo blocca con un Machka Kick. Anche Rusev scende, ancora stordito dalla ginocchiata precedente. Lana urla a Rusev di alzarsi. Rusev si alza lentamente e urla. Nakamura è ancora giù. English sale sull’apron con il microfono, ordinando a Rusev di “schiacciare” Nakamura. Rusev gli chiede cosa sta facendo. Nakamura ne approfitta e viene da dietro, riuscendo a schienare il bulgaro.
    Vincitore: Shinsuke Nakamura

    Dopo la sfida, Nakamura va via con il sul titolo. Lana controlla Rusev nel mezzo del ring e non è felice. English attacca Rusev mentre i fan fischiano. Lana guarda e lei è arrabbiata. English canta Happy Rusev Day!” prima di rilasciare il microfono. Lana gli urla di andarsene e lo fa. Controlla di nuovo Rusev mentre English torna verso la rampa sommerso dai fischi.

    Still to come, Becky Lynch avrá la sua incoronazione da campionessa. Inoltre, Styles vs. Almas in una sfida senza titolo. I commentatori si collegano a WWE 2K19 e ci conducono al recente trailer di Phenomenal.

    No title match: AJ Styles vs. Andrade “Cien” Almas
    Di ritorno dalla pausa, esce Andrade “Cien” Almas con Zelina Vega. AJ Styles è il prossimo ad entrare per questa sfida senza titolo in palio.
    AJ sta finendo il suo ingresso prima che la campana suona quando Almas lo attacca. Almas continua su AJ mentre Vega lo carica. I fan fischiano Almas mentre AJ si riprende sul tappeto. L’arbitro controlla Styles per vedere se può combattere, mentre i fan cantano per AJ.
    AJ dice che è pronto per combattere e suona il campanello. Almas afferra immediatamente AJ e lo colpisce nell’angolo. AJ reagisce e il pubblico di Tulsa si esalta. AJ si ferma per un attimo di respiro e Almas lo prende con un big boot. Almas con un backbreaker tilt-a-whirl per un conteggio di 2. Torniamo alla pubblicità con Almas che detiene il controllo.
    Di ritorno dalla pausa, Almas porta AJ all’angolo e lo inginocchia sul tappeto. AJ neutralizza un altro tentativo di tilt-a-whirl e fa cadere Almas con un DDT. AJ si alza ma Almas lo fa cadere dal nulla con una gomitata per un altro conteggio di 2. Vega si avvicina e schiaffeggia Styles mentre l’arbitro non sta guardando.
    AJ afferra Almas e lascia cadere il collo sopra il ginocchio. I fan si radunano per Styles ora mentre connette un forearm nell’angolo.
    AJ mantiene il controllo e connette un flying forearm. AJ ottiene un grande pop. Stiles va per lo Styles Clash ma Almas lo respinge. Almas va in cima per un moonsault ma atterra in piedi mentre AJ si muove. Almas va immediatamente per un moonsault, ma AJ alza le ginocchia. Vega dà ordini ad Almas mentre entrambi sono impegnati a rialzarsi. AJ viene scaricato nell’apron ma colpisce Almas con un avambraccio. AJ prova a saltare, ma Almas tira fuori le sue gambe e lo appende alla seconda corda. Almas va in cima e connette un doppio stomp mentre AJ si siede sulla seconda corda. AJ cade forte sull’apron ed entrambi cadono a terra. L’arbitro controlla mentre otteniamo un replay.
    Almas ritorna sul ring e i fan cantano per AJ mentre questi recupera all’esterno. AJ rientra nel ring all’8, ma Almas carica e calcia AJ fuori. AJ atterra sul pavimento e noi andiamo allo spot.
    Di ritorno dalla pausa, Almas carica con un ginocchio, ma AJ esce dall’angolo e Almas vola sul pavimento. L’arbitro conta. AJ connette una ginocchiata all’apron alla faccia e Vega non può crederci. AJ riporta Almas sul ring e vola in alto con un forearm dall’apron. Almas lo colpisce e poi ottiene un conto di 2. Styles va per lo Styles Clash ma è bloccato. Si aggrovigliano e Almas fa cadere AJ sulla cima della corda dall’apron. Almas con un dropkick. Almas carica nell’angolo e connette una doppia ginocchiata per un conteggio di 2.
    Almas prende AJ per il DDT Hammerlock ma AJ resiste. AJ reagisce e colpisce Almas, per poi trasformare tutto nella Styles Clash per il pin vincente.
    Vincitore: AJ Styles.

    Dopo la sfida, AJ posa con il titolo mentre la sua musica parte. Samoa Joe entra nel ring dal nulla e attacca AJ, portandolo all’esterno. Joe urla che AJ conosce la verità e come non sarà mai al sicuro. Joe cerca di mandare AJ sui gradini d’acciaio, ma AJ risponde. Joe si ritira tra la folla mentre AJ si riprende a bordo ring. Joe arranca tra la folla mentre AJ torna sul ring per un pop. AJ posa con il titolo mentre la sua musica riparte. I commentatori promuovono il loro match a Super Show-Down.

    Vediamo Asuka e Naomi nel backstage che si stanno preparando. Si dirigono sul ring e noi andiamo in pubblicità .

    Billie Kay vs. Asuka
    Di ritorno dalla pausa e The IIconics sono sul ring, Peyton Royce e Billie Kay.
    Ecco che viene fuori Naomi con il suo ingresso pieno di luci. Asuka è la prossima ad entrare.
    Suona il campanello e Asuka si carica ma Billie va alle corde. Approfitta dell’arbitro e fa cadere Asuka.
    Billie con un rapido tentativo di pin. Billie tiene Asuka a terra ora. Asuka ritorna e colpisce l’Hip Attack. Asuka carica ancora, ma Billie la colpisce con un big boot per un conto di 2.
    Billie urla ancora ma Asuka la contrasta. Asuka fa cadere Billie nella mossa di sottomissione per la vittoria del match.

    Vincitrice: Asuka

    Dopo il match, Naomi si unisce ad Asuka sul ring mentre The IIconics vanno via.

    Still to come, Becky Lynch è qui per la sua incoronazione.

    Di ritorno dalla pausa e il General Manager di SmackDown Paige è sul ring. C’è un podio con il titolo sotto un panno. Paige presenta Becky Lynch e arriva la nuova campionessa femminile di SmackDown per l’incoronazione.
    Paige si congratula con Becky e rivela il titolo con i piatti laterali personalizzati di Becky. I fan cantano “te lo meriti” a Becky. Dice che è carino e ci sono voluti 2 lunghi anni, ma ora è tornata dove appartiene. Becky dice che d’ora in poi questo è il suo show e il suo titolo, non ci sarà più nulla da lasciare dalle copertine delle riviste, dai poster pay-per-view o dai talk show. Becky dice che sta ottenendo quello che si merita ora. Becky continua e non ha bisogno di tutto questo, ha bisogno solo di una donna qui fuori: Charlotte Flair. Becky scherza sul fatto che Flair non deve volere il suo riflettore ora. La musica parte e viene fuori Flair.
    Paige dice che non possono combattere stasera. Flair assicura a Paige che non è qui per combattere e dice a Becky che non è qui per rubare i riflettori, è qui per darle il rispetto che è stato negato a Hell In a Cell. Flair dice che Becky è state la donna migliore domenica notte. Si congratula con Becky. Flair dice che Becky ha pagato un prezzo molto alto per ottenere il titolo e ha buttato via molto più di un’amicizia. Flair dice a Becky di godersi il momento perché ci sarà il rematch a Super Show-Down. Flair dice che ci sono voluti Becky 2 lunghi anni per ottenere il titolo indietro, ma lei può perderlo in una notte. Becky prende in giro Flair e dice che Flair crede di essere la migliore, ma il titolo dice il contrario. Becky va avanti e ottiene un pop. Becky dice che non ha permesso a Flair di alzargli la mano domenica perché sapeva che Flair voleva portare i riflettori dal suo grande momento. Becky le dà la possibilità di toccare il titolo e alzargli la mano stasera. Flair non è interessata e Becky chiede se le vuole mettere il titolo intorno alla vita.
    Flair dice che ha sempre mostrato rispetto a Becky e lei è venuta fuori stasera per dimostrarlo ancora, ma desidera solo che sia rimasto un pó della sua migliore amica. Flair si congratula con Becky. Becky dice che sta scherzando, non voleva che Flair alzasse il braccio o le mettesse il titolo, voleva solo che Flair chiamasse la sua regina. Flair si gira per uscire dal ring e Becky la chiama a pu*****. Flair torna indietro e attacca Becky. Scendono sul pavimento e Becky sbatte Flair sugli scalini d’acciaio. Becky lancia Flair sul tavolo dei commentatori. I fan cantano il nome di Becky ora. Becky lancia Flair ancora un pó e la riporta sul ring. Becky applica Dis-Arm-Her al centro del ring e poi la interrompe. Becky prende il titolo e lo alza in aria, come la maggior parte dei fan dalla sua parte. Becky afferra Flair e la colpisce con un Bexploder suplex al centro del ring. Becky prende di nuovo il titolo e se ne va mentre Flair si riprende sul tappeto. Becky si trova sullo stage e alza il titolo e la sua musica parte mentre Flair guarda. Ci viene mostrato il replay. SmackDown termina con Becky che fissa Flair sul ring. Oggi è tutto, vi aspetto settimana prossima per una nuova puntata di SmackDown Live, ovviamente qui su Spazio Wrestling!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
       

       
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 144005
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Dom Ott 14, 2018 8:08 am

    Report: WWE Raw 24-09-2018


    Amici ed amiche di spaziowrestling ben ritrovati per una nuova puntata del Monday Night Raw. Stasera Live dal Pepsi Center di Denver, Colorado. bando alle ciance però perché una limousine si avvicina all’arena e da questa esce fuori Stephanie McMahon! Baron Corbin la accoglie e comincia col farle gli auguri e intonando una canzone di compleanno; Steph guarda perplessa e subito dopo dall’auto scende anche Triple H che solo con lo sguardo ferma Corbin e il suo entusiasmo. Calmati gli animi Corbin dice che è tempo di andare nel suo ufficio perché deve parlarle. Steph però dice che non c’è bisogno di andar lì, può dire quello che deve anche adesso, mentre Triple H, si allontana verso l’arena lasciando i due. Steph comincia  così a redarguire Corbin, dicendo che non sta per niente facendo un ottimo lavoro da quando Angle se ne andato, addirittura settimana scorsa si è sancito un match valevole per il titolo solo per lui. Corbin pare non accettare le critiche e dice che stasera ha trovato due persone con cui occuparsi dello Shield. Steph però lo blocca e dice che ormai ha perso il controllo, rimettendo in mezzo Angle e zittendo ancora Corbin se ne va verso lo stage.

    Entriamo nell’arena dove i commentatori ci danno il benvenuto a questa nuova puntata, neanche il tempo di ambientarsi che lo Shield entra nell’arena tra i pop del pubblico. I tre come di consueto scendono attraverso gli spettatori mentre JoJo dal ring fa le presentazioni. Ambrose prende il microfono e dice che stanno osservando i 3 cavalli vincenti della WWE, che da soli potrebbero portare avanti lo show. Anche se loro qualche battaglia l’hanno persa non hanno mai perso una guerra e per questo sono ancora qui. Roman Reigns prende la parola allora vantandosi dei loro scontri e sopratutto dei loro titoli, dunque l’unica cosa da fare è questa: Reigns e Rollins alzano al cielo i titoli aggiungendo poi che quelle sono le chiavi del loro regno e tutti vogliono togliergliele. E’ proprio per questo che Lesnar è tornato e perché quell’incapace di Corbin si da match per il titolo; questi titoli possono cambiare le vite e gli unici uomini che meritano questi titoli, sono quelli che sono sul ring adesso e nessun altro. Prende parola allora anche Rollins che aggiunge che loro sono il meglio che c’è e che Strowman per batterli ha deciso di ingaggiare una banda di “stronzi ” per cercare di farli fuori a SSD ma ciò non succederà; Rollins allora si rivolge a Corbin, chiamandolo il peggior supplente che ci sia al mondo e poi passa ad i match di stasera, dicendo che il GM deve uscire fuori perché questi possono essere un problema.  Corbin si presenta dunque subito sulla scena, dicendo che ha una notizia: stasera il suo capo sarà qui a raw e lui non lascerà che lo show si trasformi nella follia e promette che lui e i suoi uomini malmeneranno lo Shield fino a che non andrà via dal ring se sarà necessario e li smaschererà per quello che sono realmente: individui egoisti. Corbin aggiunge poi che nessuno negli spogliatoi può vedere lo Shield come gruppo, ma anche individualmente.  La musica di Braun Strowman però colpisce l’arena! Braun esce fuori dallo stage con i campioni di coppia, Ziggler e Mcyntyre. Braun prende il microfono e si rivolge a Reigns dicendo di godersi il titolo finché può, poiché presto glielo strapperà dalle mani. Strowman dice poi che comincia a vedere le crepe crearsi nello “Shield” ed è solo una questione di tempo prima che implodano e inoltre tiene a fargli sapere che a SSD saranno in quattro e il quarto non è Baron Corbin. Rollins comincia a prendere in giro Braun perché evidentemente la sua matematica è un po’ scarsa. Strowman però ribatte che Ambrose sta per vedere la luce, dicendo che lui sa che non ha bisogno di loro ma lo Shield ha bisogno di lui. Ziggler prende parola allora e aggiunge che lui sa che Ambrose è buono e che ne soffre che è l’unico della stable a non avere un titolo. Rollins ribatte che i suoi tentativi sono ridicoli ma Drew stavolta incalza, dicendo che se Ambrose ha bisogno di comprensione in loro la troverà e che i suoi amici non lo apprezzano come dovrebbe. Ziggler dice che Strowman vincerà il titolo a Crown Jewels e se Ambrose vorrà e passerà con loro, non avrà ostacoli: il titolo intercontinentale sarà tutto suo. Ziggler si fa avanti allora e chiede ad Ambrose di voltare le spalle allo Shield! Reigns lo interrompe e gli intima di stare zitto! la gente non ha pagato per sentirlo parlare ma per vederli combattere quindi crede sia arrivata ora! I due team arrivano quasi alle mani ma vengono però divisi da Baron Corbin che calma gli animi dicendo che i campioni stasera devono difendere e che si occuperà personalmente dello Shield con i suoi uomini più tardi. La musica di Strowman esplode allora in arena mentre lo show va in pubblicità.

    Jinder Mahal vs Finn Balor
    I due atleti sono accompagnati durante l’incontro dalle rispettive partner del MMC, Bayley per Balor e Alicia Fox per Jinder sempre accompagnato da Sunil Singh. Il match comincia con Jinder che sbatte al tappeto Finn tenendo il controllo fino a che questo non risponde con un dropkick e lanciando poi l’avversario fuori dal ring e tenendocelo saltando dalla terza corda e stendendolo sul pavimento.  Di ritorno dalla pausa Jinder colpisce Finn e va di nuovo in controllo, Jinder prova il pin dopo qualche colpo, ma Balor evita e lo colpisce con un altro dropkick e rincarando la dose con dei bracci tesi volanti. Balor allora fa cadere Mahal dal ring e lo lancia negli angoli; Jinder dopo poco si riprende e lo colpisce con un calcio alla testa. Questo però si distrae e Balor ne approfitta e lo stende con una slingblade ma Sunil interviene approfittando di una distrazione dell’arbitro e fermando Balor. Anche Bayley allora si intromette e fa cadere Jinder non vista dall’arbitro! Alicia allora la raggiunge e le due cominciano a darsi addosso! Sunil Singh si avvicina ma Bayley lo colpisce con un Bayley to Bally stendendolo! Balor approfitta delle distrazioni e in fretta chiude su Jinder!
    Vincitore: Finn Balor

    Natalya e The Bella Twins vs Riott Squad
    Liv Morgan comincia contro Nikki e subito comincia a prenderla in giro; Nikki non si fa incantare e la colpisce subito provando il conteggio ma ottenendo solo il conto di 2. Le due gemelle ora si danno il cambio e Brie calcia Liv che ora è in ginocchio. Tuttavia questa riesce a divincolarsi e a cambiare per Ruby che entra e stende la sua avversaria. Brie però reagisce e inchioda un missile dropkick subito dopo questa prova il controllo ma interviene Sarah Logan, che con Ruby, colpisce l’avversaria con un double suplex. Nikki corre dentro per aiutare la sorella e Liv prova a bloccarla ma a sua volta questa è colpita da Natalya. Le face poi riescono a colpire le avversarie con un triplo suplex mandandole al tappeto. Queste avvilite cercano di guadagnare tempo e si raggruppano fuori dal ring. Ruby entra e con furbizia fa cadere Brie. Dopo la pausa Sarah Logan controlla Brie al centro ring pavoneggiandosi contro la sua avversaria. Liv intanto sembra essersi infortunata e Michael Cole ci avvisa che è stata portata in infermeria per esser valutata. Intanto sul ring comincia Logan cambia con Ruby e Brie con Natalya che le assesta un german suplex! Ruby prova ad intervenire ma Nikki prova a fermarla,beccandosi una gomitata che la fa finire fuori dal ring. Brie accorre da lei per vedere come sta e Ruby si autotagga lestamente, Natalya infatti non se ne accorge e prova la Sharpshooter su Sarah. Ruby allora la colpisce col Riott kick e chiude la contesa!
    Vincitrici: Riott Squad

    Di ritorno dalla pubblicità, Stephanie McMahon è sul ring col marito Triple H e con loro tante superstar e tanti bambini. Questo segmento infatti è dedicato alla ricerca del cancro pediatrico e dopo aver parlato di quanto la WWE abbia a cuore la situazione e quanto aiuta raccogliendo soldi, i due consegnano due titoli personalizzati speciali per due bambini che stanno lottando contro questa brutta malattia.

    Subito dopo lo stacco pubblicitari vediamo Dean Ambrose dietro le quinte che viene avvicinato da Dolph Ziggler. Ambrose subito prende per il colletto il suo avversario che però è venuto in pace: non è qui per lottare ma è qui per dirgli quanto lo Shield non lo apprezzi e che stasera, se vorrà, basterà un cenno a lui e Mcyntyre e loro lo aiuteranno conciarli per le feste. Ziggler si allontana poi.

    Konnor vs Chad Gable
    Il match sembra essere solo una formalità per Gable che parte forte e tiene l’avversario quasi sempre sotto, colpendolo con bracci tesi e german suplex. Gable prova qualche pin ma ottiene solo conti di 2. Così subito dopo prova ancora a chiudere ma viene lanciato contro le corde e colpito con un sit down powerbomb modificata che vale a Konnor il conto inaspettato di 3.
    Vincitore: Konnor

    Charlie Caruso ferma nel backstage Stephanie e Triple H chiedendogli di Undertaker. Paul fa per rispondere ma Steph la stoppa subito. Il triplo dice che va bene e chiede a Caruso cosa vuole sapere.  HHH dice che se Taker è preoccupato di prendersi la sua anima questo è un problema, poichè la persa tempo fa aggiungendo che per Taker ormai è finita e infilandosi con la moglie nella limousine andando via.

    The Revival vs Ziggler e Mcyntyre in title match
    Scott Dawson comincia con Ziggler e subito parte bene tenendo il controllo. Dash allora entra subito dopo ma anche Ziggler lesto riesce a taggare. Mcyntyre stende subito il suo avversario  poi dopo qualche colpo i due danno di nuovo il tag e dentro ritornano Dawson e Ziggler.  Quest’ultimo prova un ddt ma viene respinto e sbattuto a centro ring. Dawson allora tiene Ziggler al centro ring con una mossa di sottomissione e poi prova il conteggio, trovandolo solo di 2.  I due però vanno verso le corde e si scontrano cadendo al tappeto. Dash si alza per primo e aspetta Ziggler ma Mcyntyre ottiene il tag e stende Dash. Mcyntyre prova allora un potente suplex che gli vale solo il conto di 2.  Dopo la pausa nel ring ancora Ziggler che ostacola Wilder nel tag tuttavia non riuscendoci. Dawson allora scarica dei colpi su Dolph colpendolo con una butterfly powerbomb e ottenendo solo un conto di 2! Dawson allora porta Dolph sulla corda più alta e poi cercare col compagno una double team, ma Mcyntyre interviene e travolge Wilder cadendo con lui dal ring. Dash però lo prende e lo colpisce con un forte DDT. Ziggler e Dash vanno avanti e indietro sul ring ora ma Dolph dal nulla connette un DDT e ci prova: 1..2..no! Solo 2. Ziggler va per un fame-asser ma viene fermato e chiuso in un roll up! i revival si aiutano con le corde: 1..2..NO, Quasi 3,balza felino di Ziggler giusto alla fine! Dawson adesso sfoga la sua frustrazione con l’arbitro mentre i fan cantano “this is awesome”. Mcyntyre intanto tira fuori Dawson mandandolo al tappeto, intervenendo poi anche con Dash e continuando la rissa. La fase del match ora è confusa e Drew approfitta colpendo prima i suoi avversari e poi chiudendo con Ziggler con una combo Zig-Zag/Claymore che mette fine al match!
    Vincitori e ancora campioni: Mcyntyre e Ziggler

    Dolo lo spot torniamo sul ring, dove Elias è fuori per un’altra esibizione. Tuttavia come sempre dice che Denver non merita di ascoltare la sua musica quindi lascerà il tutto a un suo amico: Kevin Owens. Questo ringrazia Elias del gesto, dicendosi suo amico e suo grande fan per questo match da sogno contro Lashley e e Cena nel prossimo PPV in Australia. Owens adesso chiama i suoi avversari sul ring dicendo di Cena che è uno dei più grandi atleti della WWE, così grande, che lui lo ha battuto alla sua prima sera a Raw. Tuttavia Owens dice che anche se vorrebbe, non è di questo che vuole parlare ora, ma di quanto accaduto settimana scorsa con Lashley e Lio Rush.  Owens dice che non sa molto di Rush, non lo conosce, sa soltanto che c’è un sacco di Hype attorno a questo “Lashley guys” e dunque lo ha invitato per la serata, invitandolo successivamente sul ring come ospite del suo programma.  Rush esce sul palco e ringrazia Owens dicendo che lui e Lashley settimana scorsa li hanno fatti sembrare dei pazzi e tutti sappiamo che se Owens è qui stasera è per compensare ai suoi fallimenti. Lio aggiunge poi che lui è l’uomo di punta di Lashley, è puro oro, e anche se ha 23 ed è giovane lui non è ingenuo, quindi oltre il palco stasera non andrà, declinando l’offerta di Owen di raggiungerlo sul ring. Elias però dice di aver preparato un posto speciale per Rush e indica un sediolone per bambini schernendo Rush. Lio però non si fa scoraggiare e dice che ora è il momento di dare al pubblico quello che vuole: Rush introduce Bobby Lashley, che arriva tra i pop del pubblico! I due si avviano dunque verso il ring.

    Elias vs Bobby Lashley
    Lashley da subito in controllo su Elias lo sbatte di qua e di là nel ring fino a spingerlo in un angolo per colpirlo ripetutamente. Elias riesce però a farlo impattare contro il paletto e a colpirlo con una mossa dal basso. I fan intonano per Bobby e quindi l’atleta con una spallata manda a terra l’avversario e poi lo lancia ancora in un angolo colpendolo poi con un crossbody. Lashely allora lo colpisce con un colpo laterale e poi prova il conteggio, ottenendolo solo di 2. Elias allora riesce a far cadere ancora Lashley e comincia a colpirlo furiosamente mentre si trova a terra in un angolo, con l’arbitro che dopo poco lo redarguisce e lo minaccia di squalifica.  Elias allora colpisce l’avversario con un calcione e comincia a colpirlo alle gambe che con furia fa impattare contro il paletto.  Owens intanto prende in giro Lashley e Elias adesso prova una sottomissione sulla gamba presa di mira. Lashley dopo qualche tentativo riesce a liberarsi della presa e lancia l’avversario fuori dal ring. I due ora sono al tappeto e vengono contati ma si rialzano poco dopo e si scambiano una serie di colpi, fino a che Elias non ricomincia a prendersela con la gamba del suo avversario facendolo cadere a terra. Di ritorno dallo spot Lashley riesce a liberarsi di Elias e lo sbatte al tappeto con un ddt inverso e poi lo colpisce con un vertical suplex. Lashley ora alza il suo avversario dal paletto, ma il ginocchio dolorante si fa sentire e i due cadono dal ring proprio vicino Lio Rush, Owens allora comincia a rincorrere Lio che batte in ritirata. Owens sale sul ring e colpisce con una ginocchiata Bobby, facendo così scattare la squalifica.
    Vincitore per DQ: Bobby Lashley

    Subito dopo il match Owens e Elias provano ancora a colpire Rush che però si fa inseguire e con un grande salto li evita, salendo sul ring dove Bobby Lashley interviene e salva tutto, mettendo in fuga gli avversari.

    Drew Mcyntyre è nel backstage quando gli si avvicina Seth Rollins che lo accusa di voler fuorviare Ambrose dicendo che lo usano quando in realtà è Ziggler a usare Mcyntyre. Seth inoltre pensa che anche Strowman lo stia sfruttando per ottenere quello che vuole e che tra i tre, si sa, l’anello debole è Ziggler ma nonostante ciò, tutte le occasioni per il titolo intercontinentale sono state le sue e non di Drew, che le avrebbe meritate molto di più.  Lui accusa Rollins e Reigns di usare ma in realtà dovrebbe guardarsi allo specchio e farsi le giuste domande. Rollins va via lasciando Drew pensieroso. Ziggler poco dopo si avvicina al compagno e gli chiede cosa c’è che non va, ma questo gli risponde che non c’è nulla che non va e che è tutto ok.

    Nia Jax vs Alicia Fox
    Subito Nia comincia a lavorarsi la Fox mandandola fuori tra le sue alleate. Intanto Ember Moon vedendo Micky agitata la colpisce con una rolling cannonball e la manda al tappeto. Alicia ci prova in tutti i modi a combinare qualcosa, ma troppa è la differenza tra le due atlete e infatti Nia chiude in poco tempo dopo un potente Samoan Drop.
    Vincitrice: Nia Jax

    Dean Ambrose è nel backstage quando viene avvicinato da Drew Mcyntyre. Dean va faccia a faccia con lui e gli chiede cosa vuole e Drew dice che dovrebbe chiedere la stessa cosa a lui. Mcyntyre parla ad Ambrose del discorso che poco prima gli ha fatto Rollins e si chiede che cosa sarebbe disposto a fare. Drew dice che due sono le cose: o quello che Rollins vuole è uno Shield di 4 componenti o tutto ciò che loro hanno detto su Ambrose è vero e quindi vogliono sostituirlo. Drew ricorda inoltre che gli è già capitato di essere pugnalato alla schiena dai suoi fratelli e se ne va, lasciando Ambrose alquanto pensieroso.

    The Shield vs Baron Corbin e AoP
    Corbin esce fuori con un ghigno sul volto, dicendo che questa sarà la prima apparizione dello Shield a distanza di un anno e che quindi questo potrebbe essere il loro ultimo match “insieme” poiché tutti vedono la rottura in arrivo. Corbin dice che l’intero roster gli ha bussato alla porta oggi per essere suo partner stasera ma lui ha scelto: entrano in arena gli Authors of Pain, accompagnati dal loro manager nonché Gm di 205 Live, Drake Maverick.  Il match sta per iniziare quando risuona la musica di Braun Strowman, che accompagnato da Ziggler e Mcyntyre si presenta con impugnate delle sedie d’acciaio che poi aprono per sedersi e  godersi da vicino il match. Ambrose comincia con Corbin e quasi subito, approfittando del fattore sopresa prova un roll up che però non ha successo. Ambrose cambia poi con Rollins e con questo lo colpisce con un doppio suplex che finisce con un conteggio di solo 2. Entra allora Akam che comincia a colpire Rollins e poi lo fa cadere con una spallata. I due allora cambiano ma Rezar stende sia Ambrose che Rollins con quest’ultimo che poi cambia con Reigns. I due ora si guardano e Rezar comincia a inveire e a invitare Reigns allo scontro. Reigns si lancia ma Rezar lo porta all’angolo con delle spinte alla spalla. Reigns allora prova una reazione con un samoan drop ma non riesce a tirarlo su e dopo ciò tutte e 6 le superstar convergono nel ring e cominciano una rissa! Lo Shield riesce a disfarsi dei suoi avversari e a lanciarli fuori dal ring mentre i fan scoppiano! Strowman, Ziggler e Mcyntyre allora si alzano, impugnano le sedie e si dirigono verso il ring con aria minacciosa e con lo Shield che pare aspettarli. Corbin e Gli AoP ne approfittano e mandano Rollins e Ambrose fuori dal ring contro le barriere. Corbin allora colpisce Reigns con una chokeslam backbreaker e prova il conteggio, ma lo ottiene solo di 2.  Akam e Rollins prendono l’hot tag e cominciano a darsele con Rollins che inchioda un enziguri dopo un colpo andato a vuoto del suo avversario. Rollins allora si esalta e si prepara per lo stomp ! Rollins però viene disturbato da Corbin che lo sbatte di nuovo nelle barriere. Poi gli AoP lo prendono in consegna e lo colpiscono, guidati dai comandi del loro manager. Corbin riporta Rollins sul ring ma Rezar si intromette. Ambrose chiede l’hot tag ma Rollins viene fermato da una double team degli AoP che provano il conteggio ma lo trovano solo di 2! Entra Corbin e Ambrose prova ad affrontarlo ma viene fermato dall’arbitro ma da tempo a Rollins di rialzarsi e di stendere l’avversario con una slingblade! Reigns intanto colpisce Akam ma Rezar effettua il salvataggio e lo manda contro i gradoni d’acciaio. Gli AoP lo finiscono poi con la last chapter; Corbin alza Rollins sul ring e lo colpisce con un deep six trovando ancora solo il conto di 2.  Gli AoP allora salgono sul ring e provano ad aggredire Rollins che però li fa cadere dal ring entrambi trovando l’hot tag per Ambrose che entra come una furia! Corbin riesce a scansare un tentativo di Dirty Deeds ma questo grazie all’intervento dei compagni si salva e prova la End of Days ma Ambrose si libera con un guizzo. Subito dopo però i tre si ricongiungono sul ring e cominciano a pestare Ambrose, con Rollins e Reigns KO  fuori dal ring. I tre sembrano in controllo quando dal nulla Roman Reigns colpisce con un superman punch Rezar  e Rollins con uno stomp fa fuori Corbin, lanciandolo fuori e connettendo un big dive! Dirty Deeds di Ambrose su Corbin con Reigns che chiama la spear e la connette, chiudendo un bellissimo match!

    Vincitori: The Shield

    Dopo il match, lo Shield si erge sul ring in segno di vittoria e Strowman, Mcyntyre e Ziggler li guardano da bordo ring mentre Drake Maverick rialza i suoi due bestioni. Ambrose a un certo punto però sembra allontanarsi pensieroso e i tre fuori dal ring si avvicinano, pensando che fosse il segnale di cui avevano parlato a Ambrose.

    Dean però appena questi si avvicinano torna al centro ring con i suoi compagni, deridendo gli avversari che in fondo, un po’, ci avevano creduto.
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
       

       
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 144005
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Dom Ott 14, 2018 8:25 am

    Report: WWE Smackdown Live 25-09-2018


    Amici di Spazio Wrestling benvenuti ad una nuova puntata di SmackDown Live! Partiamo subito! Stasera siamo live dal Pepsi Center di Denver, in Colorado.
    Tom Philips ci accoglie, raggiunto da Corey Graves e Byron Saxton.

    Andiamo sul ring e dall’allestimento sembra tutto pronto per un nuovo episodio di Miz Tv. Sembra, perchè a fare l’ingresso ci sono R Truth e Carmella al posto di The Miz. La coppia di Mixed Match Challenge ci dà il benvenuto a Truth TV.
    Viene introdotto l’ospite di stasera, che non è altri che Daniel Bryan, l’avversario di The Miz a WWE Super Show Down!
    Bryan entra, accolto da un grande pop del pubblico di Denver.
    Truth chiede a Bryan di battere The Miz a Super Show Down e dice come abbia avuto a che fare con Miz per anni.
    Bryan dice che Truth TV è già meglio di quanto lo sia mai stata Miz TV.
    Interrompono l’intervista a Bryan per una pausa di 7 secondi. La musica dance parte mentre Carmella e Truth iniziano a ballare. Bryan ride e dice che questo è sicuramente migliore di Miz TV.
    Truth gli dice di rimanere sintonizzato perché ci sarà un segmento di animali con la gente dello zoo di Denver, ma per ora vuole parlare di Super Show Down. Bryan parla del suo ritorno e del desiderio di diventare campione WWE, ricordando come ha difeso il titolo solo una volta. Bryan ha degli affari incompiuti con il titolo WWE e con The Miz. Bryan viene peró interrotto dalla musica di The Miz, che compie il suo ingresso.
    Miz chiede a Truth quello che sta facendo qui. Un coro per “Truth TV” parte quando Truth parla. Truth ci ricorda come ha battuto Miz sul ring poche settimane fa. Truth dice che se Miz avesse avuto un titolo, quello ora sarebbe il suo ma ha un talk show, quindi lo ha appena preso. Miz definisce Truth un idiota. Truth dice che è un idiota con un talk show. Miz continua e dice che Bryan non lo batterà mai. Miz dice che ha battuto Bryan a SummerSlam e farà la stessa cosa al Super Show Down. Miz dice che farà quello che serve per vincere il titolo WWE ma Bryan è troppo orgoglioso per fare quello che serve, ed è per questo che lascia sempre le persone vicine a lui. Miz dice che Bryan dovrà compromettere il suo codice morale per batterlo e lui non lo farà. Truth interrompe Miz e lo bandisce dalla Truth TV a vita. Miz dice che questo non è nemmeno lo show di Truth ed il coro “Truth TV” inizia di nuovo. Truth dice che Miz può avere il suo spettacolo ma devono lottare per questo. Carmella e R Truth si fermano per un’altra pausa di danza di 7 secondi.
    Vediamo The Miz correre nel backstage per lamentarsi con il General Manager di SmackDown, Paige. Quest’ultima dice che Miz deve vincere Miz TV se vuole, proprio come ha detto Truth. Paige rimanda Miz attraverso il sipario mentre la festa di ballo va avanti per 7 secondi. Miz torna indietro verso il ring e non è felice.

    Still to come, Rusev richiede risposte da Aiden English. Inoltre, AJ Styles e Samoa Joe firmeranno il contratto per SSD. Spot per noi.

    The Miz vs. R-Truth
    Tornati dalla pausa, il match è in corso. Daniel Bryan è al commento. I due si scomtrano e Truth prende il sopravvento presto. Miz finisce sul pavimento e parla verso Bryan, poi con Carmella. Truth prova ad afferrare Miz dal ring ma si ritorce contro. Ma combatte di nuovo ma Truth lo si riprende e tenta un conteggio, ma è solo 2. Carmella salta sull’apron e balla per un secondo.
    Truth finisce per rincorrere Miz attorno al ring. Truth lancia Miz nella barriera e poi sbatte la faccia nell’apron. Truth lo riporta sul ring e monta Miz nell’angolo con delle chop mentre i fan le contano insieme a lui.
    Miz ritorna in partita e colpisce Truth con big boot. Miz fissa Bryan prima di consegnare i No Kick a Truth mentre è in ginocchio. Miz manca il calcio circolare e Truth lo tira per un conteggio di 2.
    Truth prova ad attaccare, ma Miz recupera con un DDT per un conteggio di 2. Hanno una prova di forza ora con Miz in controllo. Si aggrovigliano e Truth prova un conteggio ma è solo 2. Truth con una big right hand. Miz con una grande ginocchiata. Andiamo in pubblicità con Miz in controllo.
    Di ritorno dalla pausa Truth prepara la sua offensiva. Truth lascia cadere Miz in un grande jawbreaker per un altro conteggio di 2. Miz schiva lo scissor kick ma Truth ritorna con un altro big boot per un altro tentativo di pin. Miz mette un dito negli occhi a Truth, poi lo colpisce con una Skull Crushing Finale. Miz guarda Bryan e sorride, schernendolo con un qualche offesa. Miz torna all’angolo e prende in giro Bryan mentre i fan fischiano e cantano “no!”.
    Truth si alza e Miz lo fa cadere con il running knee, mossa tipica di Bryan. Miz copre per il pin vincente.

    Vincitore: The Miz

    Dopo il match , Miz se ne va mentre Bryan entra nel ring per fissarlo e controllare Truth con Carmella. Parte la musica di The Miz.

    Tom ci mostra il video di Becky Lynch che ha attaccato Charlotte Flair durante un servizio fotografico nel backstage. Becky ha colpito Flair e ha parlato male di come la gente vuole vedere la faccia del campione, non quella di Flair. Becky ha rilanciato il titolo tenendo poi Flair giù con uno stivale e ha costretto il fotografo a scattare alcune foto. Tom dice che Flair è stata visitata ed è stato rimandata a casa.

    Sheamus vs. Big E
    Andiamo sul ring e fuori arriva The Bar, Sheamus con Cesaro. Greg Hamilton fa le presentazioni. The Bar posa sul ring mentre andiamo in pubblicità.
    Di ritorno dall’interruzione arrivano gi SmackDown Tag Team Champions The New Day – Big E con Kofi Kingston e Xavier Woods. Ammettono di giocare molto ma danno anche sostegno a The Bar per essere una squadra importante. Entrano nel ring e questo porta ad un confronto al microfono tra le due squadre. Suona la campana e parte il match. Big E finisce per scaricare Sheamus sul pavimento presto. Big E riporta Sheamus sul ring dall’apron e lo colpisce. Big E corre e colpisce con un big splash sull’apron. Il New Day esalta Big E mentre andiamo in pubblicità.
    Di ritorno dalla pausa Big E colpisce Sheamus con un suplex pancia a pancia. Sheamus blocca un attacco con delle testate. Big E picchia Sheamus al tappeto per un conto di 2. Big E fa un altro tuffo ma Sheamus si rialza con le ginocchia. Sheamus connette una powerslam per un conto di 2. Sheamus si raggruppa in un angolo mentre Cesaro lo incita. Sheamus urla e aspetta che Big E si alzi.
    Sheamus si carica ma Big E lo sorprende con una potente powerbomb per un conteggio di 2. Sheamus finisce per bloccare una spear. Big E non riesce a connettere la Big Ending mentre Sheamus lo colpisce. Sheamus con un Brogue Kick per il pin vincente.

    Vincitore: Sheamus

    Dopo il match, Cesaro entra sul ring per stare con Sheamus mentre Woods e Kofi portano Big E fuori. Vediamo i replay.

    Il General Manager di SmackDown Paige è nel backstage con AJ Styles, avvertendolo della firma del contratto di stasera. AJ le dice di non preoccuparsi, ma se vuole distruggere qualcosa, sarà Samoa Joe.

    Vediamo Rusev uscire dal suo spogliatoio con Lana mentre i fan nell’arena cantano per lui. Rusev vuole solo risposte da Aiden English. Lana e Rusev vanno via mentre andiamo allo spot.
    Di ritorno dalla pausa, arriva Rusev con Lana. Vediamo un replay di come Aiden English ha recentemente attaccatto Rusev.
    Rusev prende il microfono e dice che English lo ha attaccato nel Rusev Day e questo lo rende un traditore. Rusev chiama English. Questo viene fuori, sommerso dai fischi e senza musica. Dice che niente di tutto questo è colpa sua. Aiden racconta come quando ha incontrato Rusev, Rusev aveva talento ma ai fan non importava di lui. Rusev era in difficoltà, ma English ha visto il suo potenziale e lo ha reso la superstar più amata di tutta la WWE. “Se non ci credi, guarda questo” dice English, che ci mostra un pacchetto video con gli highlight che ha creato per Rusev Day.
    English dice che erano destinati ad essere leggende ma cosa è successo? English dà la colpa di tutto ció a Lana. English dice che i suoi piani erano per lui e Rusev, non per loro tre. Lana dice che ha reso Rusev inarrestabile prima che arrivasse English, gli ha portato un carro armato da guidare a WrestleMania. Lana chiama English una cheerleader glorificata. English chiede a Lana se ha intenzione di dire a Rusev di quella notte in Milwaukee, se è così onesta. English rilascia il microfono e si allontana. Un canto “holy shit” inizia quando Rusev e Lana sembrano confusi.

    Still to come, firma del contratto per la sfida per il titolo WWE al Super Show Down. Vediamo anche una foto della porta dello spogliatoio di Joe.

    Asuka e Naomi si stanno scaldando nel backstage. Affronteranno Mandy Rose e Sonya Deville stasera.

    Di ritorno dalla pausa e Rusev sta parlando con Lana nel backstage. Rusev si chiede semplicemente perché English abbia fatto quel commento su Milwaukee. Becky Lynch si avvicina e parla a Lana, minacciandola. Rusev sta ancora pensando a Milwaukee e chiede a Lana quando è stata l’ultima volta. Lana chiede “seriamente?” e se ne va.

    Asuka e Naomi vs. Mandy Rose e Sonya Deville
    Andiamo sul ring, dove ci sono The IIconics, Peyton Royce e Billie Kay. Sono interrotte dalla musica di Naomi prima che possano parlare e unirsi al tavolo dei commentatori, mentre Asuka e Naomi sono fuori per prime. Vediamo il video del backstage di oggi, che mostra l’alterco che ha portato a questa sfida. Mandy Rose e Sonya Deville entrano dopo. Altra pausa pubblicitaria per noi.
    Tornati dalla pausa, Deville ha il controllo di Asuka sul tappeto. Deville con più cattiveria finché Asuka non la sorprende con uno german suplex . Naomi e Rose prendono l’ hot tag e si colpiscono. Naomi con un grande hurricanrana. Naomi con un altro grande colpo alla faccia e un calcio per un conto di 2, mentre Deville lo interrompe. Deville viene cacciata ma Naomi lancia Rose. Deville si rimette in gioco e colpisce con un’altra ginocchiata a Naomi, ma Asuka interrompe il pin.
    Asuka lancia Mandy alle corde e corre per attaccarla, facendo cadere Rose dall’apron sul pavimento. Deville colpisce Naomi. Naomi colpisce Deville con un calcio mentre arriva Asuka. Colpiscono Deville con un doppio calcio e Asuka copre per la vittoria.

    Vincitrici: Asuka e Naomi

    Dopo il match Asuka e Naomi festeggiano, mentre parte la musica di Asuka.

    Still to come, Becky Lynch vs Lana e la firma del contratto per il match per il titolo WWE di Super Show Down.

    Vediamo Shinsuke Nakamura nel backstage che si sta preparando. Pausa commerciale.

    Di ritorno dalla pausa, i commentatori parlano dell’ultima settimana del Pediatric Cancer Awareness Month e Connor’s Cure. Vediamo che alcune Superstars hanno visitato il Denver Children’s Hospital oggi.

    No Title Match: Shinsuke Nakamura vs. Tye Dillinger
    Andiamo sul ring e Tye Dillinger aspetta Shinsuke Nakamura, campione degli Stati Uniti, per questo match senza titolo in palio. Tom parla di come questa partita proveniva da alcuni scambi di offese sui social media.
    Il campanello suona e un aggressivo Dillinger va dritto a lavorare su Nakamura, portandolo all’angolo e scaricando dei colpi. Nakamura alla fine si gira e batte Tye all’angolo. Nakamura con una ginocchiata alle costole per riportare Dillinger giù. Nakamura aspetta per la Kinshasa ma Tye lo fa da parte. Tye fa cadere Nakamura con un superkick. Tye va in cima e connette una Frog Splash per un conteggio di 2.
    Tye monta Nakamura nell’angolo mentre i fan contano con lui. Randy Orton dal nulla entra sul ring e lancia Dillinger da Nakamura per la squalifica.
    Vincitore per DQ: Tye Dillinger

    Dopo la campana, i fan si scatenano mentre Orton afferra Tye e lo lancia sul ring. Orton scarica dei colpi su Dillinger. Orton manda Dillinger sui gradini d’acciaio e poi lo lancia sul tavolo dei commentatori. Orton sbatte Tye sul tavolo. Orton lo riporta sul ring e lo calpesta. Orton sbatte Tye sulla cima della corda e lo lascia sdraiato sul tappeto. Orton posa Dillinger sull’apron e lo porta a terra con un grosso DDT. Orton prende in giro “Perfect 10” e sale la rampa verso il backstage. Nakamura prende il suo titolo e va per andarsene, ma cambia idea. Dillinger si alza lentamente a bordo ring, ma Nakamura si carica e lo colpisce con una Kinshasa.

    Vediamo Lana nel backstage che si sta riscaldando. Rusev si avvicina e le augura buona fortuna. Menziona nuovamente Milwaukee e Lana si chiede perché Rusev ascolti tutto ciò che dice Aiden English. Rusev sa di essere un bugiardo. Sentiamo i fan cantare di nuovo “Milwaukee” nell’arena. Rusev nota che è solo frustrato per l’intera questione e Lana si dirige sul ring per la sua sfida.

    Still to come, Becky Lynch contro Lana. Pausa per noi.

    No Title Match: Becky Lynch vs. Lana
    Andiamo sul ring e fuori arriva la campionessa femminile di SmackDown Becky Lynch per questa sfida senza titolo. Lana aspetta sul ring.
    Il campanello suona e si bloccano, scambiandosi dei colpi. I fan cantano “Milwaukee” a Lana. Lana la schiaffeggia e la rissa si scalda. Lana fa cadere Becky per un conto di 2, mandando Becky a terra per una pausa.
    Lana la segue e Becky la scaglia, lanciandola contro la barriera. Becky la riporta dentro, ma Lana la tira su. Lana mantiene il controllo e fa cadere Becky per un altro conteggio di 2. Lana va in cima ma Becky la interrompe e la fa cadere sul tappeto. Lana prova a connettere un Bexploder suplex ma Becky lo blocca. Becky applica Dis-Arm-Her per la vittoria per sottomissioen.
    Vincitrice: Becky Lynch

    Dopo la partita, Becky celebra la sua musica e ottiene replay.

    Kayla Braxton è nel backstage con Aiden English. Lei gli chiede se può parlare di quello che è successo a Milwaukee. English dice di no perché ha le prove e vedremo le sue prove la settimana prossima.

    Vediamo Paige parlare alla sicurezza della firma del contratto di stasera. Spot per noi.

    Di ritorno dalla pausa la General Manager di SmackDown Paige è sul ring per la firma del contratto.
    Paige dice che a causa del controverso finale di SummerSlam, il match tra Samoa Joe e il campione WWE AJ Styles al Super Show Down deve essere No DQ e No Count Out, ci deve essere necessariamente un vincitore. Dice che hanno preso precauzioni per stasera, ma sappiamo tutti come finiscono queste firme dei contratti. Paige introduce prima il campione WWE AJ Styles che viene fuori. Samoa Joe viene presentato successivamente ma la sua musica non parte. Paige lo presenta di nuovo ma non c’è Joe.
    Styles dice che Joe non ha il coraggio di venire qui, guardarlo negli occhi e firmare. Styles dice che Joe è più probabile che lo attacchi da dietro perché è così che lavora. AJ mette in dubbio la sfida al Super Show Down e dice che è proprio il difetto di Joe non giocare secondo le regole. Joe improvvisamente appare sullo schermo, apparentemente in streaming dal suo telefono. Joe dice che la parte migliore di questo lavoro è viaggiare per il mondo e vedere vari posti. È felice di essere in uno di quei posti stasera. Joe ci mostra una cassetta postale accanto alla quale si trova scritto “Styles”. AJ si rende conto che Joe è a casa della sua famiglia, sottolineando questo a Paige. Joe schernisce AJ e fa apparire la sua famiglia lì, a migliaia di chilometri da Denver. Joe si chiede se AJ si rende conto di essere impotente in questo momento, come si sente a riguardo. AJ dice a Joe di tenere duro. Joe vuole che AJ tocchi il suo telefono e chiami Wendy per dirgli … Joe ricorda che AJ non ha portato il suo telefono sul ring. Joe ha un regalo per la figlia di AJ, Annie, una bambolina. AJ prega Joe di non andare a casa sua.
    Joe continua a schernire AJ dicendo che entrambi sanno che la famiglia di AJ è a casa. Joe dice che AJ sentirà questi stessi sentimenti al Super Show Down. Joe continua a parlare con AJ e dice che questo è sempre stata una conseguenza, menzionando come AJ gli abbia rubato il titolo. AJ prega Joe di non andare a casa sua. Joe suona il campanello della porta e guarda la telecamera per dire “La casa di papà”. La puntata di SmackDown termina qui, io vi aspetto settimana prossima per un altro episodio dello show blu, ovviamente sempre qui su Spazio Wrestling.
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
       

       
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 144005
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Dom Ott 14, 2018 1:46 pm

    Report: WWE Raw 01-10-2018


    Amici ed amiche di SpazioWrestling ben ritrovati per una nuova puntate del Monday Night Raw, stasera in diretta dalla Key Arena in Seattle! Bando ai convenevoli però perché Charlie Caruso è sul ring e viene raggiunta da Dean Ambrose! L’intervistatrice dunque parte con le domande e chiede subito quello che si chiedono tutti i fan WWE, cosa volevano dire settimana scorsa i suoi avversari? C’era qualcosa di vero?  Lo Shield lo usa perché gli serve? Ambrose prontamente risponde che qualcosa di vero in fondo c’è, Roman e Seth sono campioni, invece lui non ha nulla. Inoltre Rollins non ci ha pensato due volte a sostituirlo con Jordan mentre lui era infortunato. Caruso incalza e gli chiede se ha mai pensato di lasciare lo Shield. La risposta di Ambrose pare essere positiva ma poi aggiunge che lui in fondo pensa tante cose. Forse ha già dimenticato tutto e stasera vestirà la sua uniforme nera. Forse tutte queste cose non gli interessano più, forse ha fatto scappare l’auto di Reigns e dunque lui non potrà essere qui stasera. Ci sono molte possibilità in effetti. Charlie continua dicendo che molte persone stanno facendo tante domande come ad esempio, cosa otterrà Ambrose andando avanti? Ambrose risponde però stizzito dicendo che molte persone fanno questa domanda solo perché aspettano il momento giusto per poi pugnalarlo alle spalle. Caruso dice che in realtà non crede stiano facendo questo in realtà si domandano come mai è tornato a Raw e non a Smackdown e come mai è tornato per togliere dai guai lo Shield se poi lui non ottiene nulla. Ambrose allora taglia corto, dicendo che il pubblico non capisce che in realtà lo Shield non è una squadra, o un Business; lo Shield è fratellanza, loro sono come fratelli uniti per un unico scopo e non gli interessa, lui sarà sempre con loro. Ambrose alza il pugno e parte la sua musica che però, viene interrotta poco dopo dall’arrivo di Baron Corbin.  Corbin si dice emozionato dalla storia della fratellanza ma tutto ciò che sente è un continuo lamentarsi. Si chiede se c’è qualcosa che stia tormentando il cervello del lunatic fringe. Ambrose lo blocca, definendo ancora una volta Corbin il peggior supplente del mondo e aggiungendo che questo parla così, solo perché è frustrato dato che non riesce e mettere lo Shield sotto nemmeno coi suoi trucchetti. Corbin dice che si, forse usa dei trucchetti, ma almeno settimana scorsa ha evitato che lo Shield desse di matto e ha evitato l’ennesimo scontro con le forze dell’ordine. Baron dunque darà a Ambrose la possibilità stasera di mostrarsi per quanto vale e vuole dargli una scelta: o affronta Rollins per il titolo intercontinentale o Roman per l’universal, o dovrà vedersela da solo contro Braun Strowman! Ambrose dice che Corbin non può presentarsi qui con una carota e aspettare che lui cada nel tranello e dunque suggerisce una quarta opzione: vedersela contro Corbin. Il Gm provvisorio dunque dice che non è così facile e vista la riluttanza nello scegliere, sceglierà per lui e dunque affronterà Strowman adesso!

    Dean Ambrose vs Braun Strowman
    Ambrose prova a lavorare sulle gambe dell’avversario per farlo cadere ma viene abbattuto da un big boot e poi lanciato all’angolo dove viene travolto. Strowman si gira verso il pubblico e ride.  Strowman pare in controllo e il pubblico prova a dar forza a Dean ma questo viene sollevato e poi preso a schiaffi in faccia. Dean ora viene viene messo sulle corde ma riesce tuttavia a chiudere in una ghigliottina la testa di Strowman e prova a tenere. Ambrose prova in tutti i modi a riprendersi, provando a ricolpire Strowman al ginocchio. Questo però si libera e lo sbatte nuovamente al tappeto, calpestandolo poi. Strowman prova il powerslam ma Ambrose reagisce e prova il Dirty Deeds; Strowman lo evita però e sbatte nuovamente al tappeto il suo avversario con un forte colpo al petto.  Strowman prova ancora il powerslam ma viene ribaltato con un Dirty Deeds improvviso! Ambrose prova a coprire ma è troppo poco: solo 2. Braun scende allora dal ring per riprendersi ma Ambrose corre contro le corde e prova il suicide dive e sbattendo Strowman nelle barriere! I due ora sono fuori e riescono a tornare sul ring quasi al 10 dell’arbitro, Strowman poi colpisce Ambrose con una powerslam; Ambrose ora prova a sgattaiolare da sotto le gambe del gigante ma viene afferrato e lanciato prima fuori dal ring e poi nelle barriere! Strowman guarda Ambrose e si avvicina colpendolo con un powerslam. Braun non contento lo raccoglie una seconda volta ma risuona la musica di Roman Reigns! Strowman lo fissa e Roman entra nel ring e lo colpisce subito con un superman punch, che fa scattare la squalifica!

    Vincitore per DQ : Braun Strowman

    Reigns prova un altro superman punch ma viene bloccato e ora si azzuffa con Braun.

    Questo finché non sopraggiunge anche Rollins che stende Strowman e poi con Ambrose lo lancia fuori dal ring! Strowman va verso l’apron dove adesso arrivano anche Dolph Ziggler e Drew Mcyntyre, accompagnati da Baron Corbin, che dice che no, questo non può accadere nel suo show e dunque sancisce per la serata Mcyntyre vs Rollins e Ziggler vs Roman che comincerà proprio adesso! I tre ora sono in piedi sul palco mentre lo Shield si riunisce sul ring e aspetta gli avversari.

    Di ritorno la pubblicità Dean Ambrose è negli spogliatoi che si fascia una spalla. Rollins si avvicina e a quanto pare Dean non è contento della sconfitta. Rollins dice che Roman è intervenuto al momento giusto o poteva mettersi male e inoltre che la cosa importante è la guerra e non la battaglia. Ambrose però risponde irritato che non c’è nulla di divertente in tutto questo e che a quest’ora lui poteva essere campione intercontinentale se avesse scelto diversamente. Rollins lo guarda sorpreso.

    Roman Reigns vs Dolph Ziggler
    Sul ring, Reigns vuole che il match sia valido per il titolo, ma Baron Corbin non sembra essere della stessa opinione, in quanto lui non sceglie proprio nulla sui suoi match, questo è il suo spettacolo. Difenderà il titolo solo quando ha deciso lui, a Crown Jewels. Corbin fa partire il match e Ziggler si avventa sul suo avversario. Ziggler prende ora il controllo e prova la mossa di sottomissione. Poi abbandona l’idea e colpisce con una gomitata l’avversario provando il pin che però risulta vano. Reigns reagisce e manda Dolph in un angolo. Roman dunque carica ma Dolph si sposta e questo impatta contro il paletto. Ziggler prova a sollevarlo ma Roman reagisce e lo colpisce con un destro. Ziggler però lo colpisce con una ginocchiata e con un ddt mandandolo al tappeto. Poi va con un fame-asser e prova il conteggio che però è solo di 2. Dopo lo spot, Ziggler prova la Sleepher hold ma Reigns si alza e lo schianta al paletto, liberandosi e stendendolo poi con un braccio teso. Reigns ancora con dei bracci tesi all’angolo e poi abbatte l’avversario con un big boot. Ziggler schiva un superman punch e prova un roll up: solo 2. Poi ancora neutralizza un samoan drop colpendo Roman agli occhi e colpendolo con lo Zig-Zag: Ancora solo 2! Reigns però non ci sta e si rialza, colpendo l’avversario con una spear! Reigns copre: 1..2..NO! Ziggler è ancora vivo e Roman sfoga la frustrazione. Ziggler prova ancora la Zig-Zag ma ancora Reigns va a segno con una spear e finalmente ottiene il pin che gli da la vittoria!

    Vincitore: Roman Reigns

    Ronda Rousey vs Ruby Riott
    Subito Ronda parte forte e stende la sua avversaria che si rifugia fuori dal ring e si riorganizza con Sarah Logan e Liv Morgan.  Rousey colpisce Ruby con un takedown, poi Ruby ancora una volta scende dal ring ma viene riportata dentro da Ronda che tuttavia finisce per esser lanciata contro il paletto. Ora Ruby lavora su Ronda e mantiene il controllo, mettendo al tappeto Ronda sotto gli occhi delle sue compagne.  Le Bella Twins però sono presenti e fanno in modo che la Riott Squad non intervenga. Ruby prova ancora a controllare su Ronda colpendola con qualche colpo sporco che gli vale continui richiama dall’arbitro, che minaccia la squalifica. Ruby sbatte Ronda al centro del ring per i capelli e prova il conteggio che però è solo di 2. Ruby prova un calcione ma Ronda stavolta reagisce e la lancia a centro ring. Sarah Logan prova ad intervenire ma la Rousey la sbatte fuori dal ring. Ruby prova ad approfittarne e prova il roll up ma Rousey Buster e poi Armbar chiudono la contesa, con Ruby che cede quasi subito.
    Vincitrice per sottomissione: Ronda Rousey

    Bobby Roode vs Konnor
    Prima del match vediamo un video che ci mostra quanto successo settimana scorsa e Konnor manda un messaggio a Roode dicendo di stare attento perché sta per entrare “in the westland”. Rode parte forte però e colpisce Konnor ad una gamba per poi lanciarlo contro il paletto. Roode va fuori dal ring per evitare l’avversario ma Konnor lo stende una volta rientrato e lo stende con una gomitata. Konnor ora pare in controllo e tiene l’avversario a terra. Roode però sale sul paletto e colpisce l’avversario con un braccio teso volante; Konnor però reagisce e lo mette all’angolo ma Roode lo stende, esibendosi nella sua posa “glorious”. Victor però colpisce Gable, distraendo Roode sul ring quel tanto che basta per farlo mettere al tappeto da Konnor che chiude con un pin vincente.
    Vincitore: Konnor

    Intanto andiamo da Alexa Bliss per l’ultimo segmento di “A moment of Bliss” che ci parla di come è cresciuta ammirando Trish Stratus e infatti non riesce a credere che si troverà faccia a faccia con lei per un match ad Evolution. Così come non può credere a quello che successe quando incontrò Trish per la prima volta a 7 anni, mentre la aspettava al freddo. Questa la vide e non le disse nulla, le firmò solo un banale autografo che le costò 50 dollari. Alexa allora continua ad accusare Trish, cominciando a strappare il suo libro autografato e calpestandolo con i piedi. Quella sera lei pianse tutta la notte. La Bliss però svela qual’è il punto della storia: Quando si tratta dei tuoi eroi, la Stratusfaction non è garantita.

    B-team vs Revival
    Scott colpisce Axel con un bulldog, provando subito il conteggio che è solo di 2. Dawson va in controllo e tiene a terra il suo avversario cambiando poi per Whilder. Axel prova a liberarsi ma questo lo colpisce con un drop to hold e lo colpisce con un ginocchio alla schiena. Dawson e Dallas poco dopo ottengono il tag e Bo colpisce con una spinebuster il suo avversario provando il conteggio che è solo di 2. Dawson allora viene lanciato dal tag team partner su Dallas e prova il pin; Questo però viene ribaltato e Dallas chiude il match!
    Vincitore: B-team

    I vincitori ora festeggiano a centro ring ma vengono aggrediti alle spalle dagli AoP che sono arrivati mentre. Questi li buttano fuori dal ring e il loro manager, Drake Maverick guarda dal palco, mentre gli AoP connettono la Super Collider sul B-team.

    Negli spogliatoi intanto Ambrose viene avvicinato da Roman Reigns che gli dice che vuole solo assicurarsi che lui stia bene. Ambrose pare ignorarlo e allora Reigns gli chiede qual’è il suo problema. Ambrose risponde che prima era vicino a battere Strowman e lui ha interferito. A quest’ora se lui non fosse stato un buon amico potrebbe essere campione universale. Ambrose se ne va lasciando Reigns pensieroso.

    Corbin è negli spogliatoi con gli AoP e si dice entusiasta del loro lavoro a Raw. Corbin stringe loro la mano e gli dice di continuare con quello che stanno facendo perché sta apprezzando molto.

    Braun Strowman intanto è con i campioni di coppia e gli dice che molto probabilmente stasera sarà l’ultima in cui lo Shield è ancora tutto insieme aggiungendo che avrebbe potuto eliminare Ambrose prima ma che lo rispetta poiché è un combattente ed è sicuro che si abituerà ai loro standard e che loro hanno bisogno di vincitori. Strowman aggiunge che è quello di cui ha bisogno stasera Drew Mcyntyre per uscire là fuori e vincere stasera. Strowman guarda Ziggler e aggiunge che non hanno bisogno di anelli deboli qui dentro. Ziggler risponde che non gli piace dove vuole arrivare Braun ma questo si allontana e poco dopo anche Mcyntyre si dilegua, lasciandolo da solo con i suoi pensieri.

    Drew Mcyntyre vs Seth Rollins
    Mcyntyre porta Rollins all’angolo e gli da uno schiaffo in faccia, scatenando la reazione furiosa di Rollins che lo manda fuori dal ring e poi lo stende con un suicide dive mandando Drew nelle barriere.  Drew però si riprende e colpisce con un calcione all’addome l’avversario. Mcyntyre ora controlla e tiene l’avversario a terra, lanciando Seth contro i gradoni. Dopo la pausa slingblade di Rollins che prova poi il conteggio ma non è ancora sufficiente. Rollins prova la bucklebomb che va a segno ma Drew evita il successivo Stomp. Rollins poi va in cima ma Mcyntyre lo raggiunge e lo schianta a terra. Drew prova il controllo ma Rollins riesce ad andare a segno con una buckle bomb e prova il conteggio: ancora solo 2. Rollins adesso chiamo lo stomp ma d’improvviso, parte la musica di Dolph Ziggler! Dolph corre verso il ring e si avvicina a Rollins ma non lo tocca! Mcyntyre approfitta della situazione e connette il Claymore kick che gli consegna la vittoria finale.
    Vincitore: Drew Mcyntyre

    I due subito dopo si lanciano su Rollins e cominciano a pestarlo. Dallo stage arriva Roman Reigns ma subito dopo anche Braun Strowman si aggiunge alla festa!  Anche la musica di Dean Ambrose esplode e questo si presenta con un impugnatura di legno con cui prova ad attaccare Braun! Questo lo porta nel ring ma interviene Rollins che gli salta sulla schiena. Mentre però Ziggler lo colpisce con un superkick e va fuorigioco. Subito dopo Claymore/Zig-Zig su Ambrose e subito dopo si lanciano su Reigns cominciando a pestarlo. La musica di Strowman risuona e i tre Heel festeggiano su un esamine Shield.

    Elias è nel backstage con Kevin Owens e comincia a discutere con lo staff per il cibo scadente che c’è lì, lanciando un barattolo di Anacardi contro uno stuart dicendogli che lui preferisce le mandorle.  Subito dopo, introdotti da Jojo, i due arrivano sul ring con degli sgabelli e un riflettore. Elias si accomoda e comincia il suo solito show dicendo che solo un uomo stasera camminerà con lui stasera, un fan, un amico che lo aiuterà anche con il match a Super Show Down contro Cena e Lasley . Elias dice che per lui ha senso collaborare con Owens poiché loro due sono due ragazzi fantastici.  Owens prende parola e dice che non ha senso che Cena e Lashley uniscano le forze, aggiungendo che Cena… Owens si ferma sommerso dai fischi e prova ad urlare quello che sta dicendo, mentre Elias chiede che gli si alzi il volume del microfono. Elias allora continua dicendo che non ha dimenticato che Cena gli ha rovinato Wrestlemania e dunque non accetterà che gli si venga rovinato anche l’evento in Australia e dunque ha capito, visto che è un ragazzo intelligente, come mai Cena collabora con Lashley. Owens allora prende di nuovo la parola aggiungendo che Cena può combattere solo match speciali, poiché è spinto dal suo grande Ego che è più grande dell’ego del pubblico di Seattle e che dunque ha bisogno di match così per sentirsi “speciale”. Owens aggiunge poi che Cena e Lashley non hanno speranze per il match sabato e promette a Cena di colpirlo con una powerbomb sul bordo ring. I due vengono finalmente interrotti dalla musica di Lio Rush che subito dice che Cena è una leggenda e che non merita queste parole dicendo che forse qualcuno potrebbe dire addirittura che Cena è il migliore di tutti i tempi. Lio insiste poi dicendo che se Owens non è uno stupido, sa benissimo che stasera non se la potrà scansare e subito dopo introduce Bobby Lashley che entra nell’arena che lo applaude.

    Kevin Owens vs Bobby Lashely
    Lashley manda subito fuori dal ring Owens che risale subito ma viene buttato nuovamente giù. Di ritorno dallo spot, Owens però tiene a terra Bobby in una presa; Bobby reagisce ma poco dopo viene colpito da un neckbreaker. Lashley si riprende e manda il suo avversario nell’angolo, colpendolo ripetutamente. Owens sorprende Bobby con un calcio però ma Lashley lo stende con un powerslam e carica Kevin sulle spalle. Queste riesce tuttavia a sgattaiolare via e lancia l’avversario nell’angolo.  Owens tiene ora l’avversario a terra concentrandosi sulla spalla; Bobby si riprende e contrasta l’avversario con due potenti clothesline e poi con un big boot all’angolo. Lashley tuttavia sembra dolorante ad una spalla ma stringe i denti e connette una spinebuster. Intanto Rush ed Elias litigano a bordo ring e Lashley prova ad intervenire distraendosi, concedendo a Owens un roll up che gli vale la vittoria!
    Vincitore: Kevin Owens

    Subito dopo il match, Lashley prova a contrastare gli avversari, che però fanno valere il numero e connettono una double team a centro ring su Bobby.  I due festeggiano sul ring mentre la musica di Owens risuona.

    Bayley vs Alicia Fox
    Le due sono accompagnate al match dai loro rispettivi partner del MMC, Balor e Mahal. Suona il campanello e Bayley sbatte l’avversaria all’angolo. Alicia però la spinge via ma subisce un ritorno di Bayley che la schianta ancora all’angolo colpendo l’avversaria poi con una gomitata dalla seconda corda e provando il conteggio che però è prematuro. Intanto Alicia reagisce fa cadere Bayley con una grande ginocchiata. Fox poi connette un Norther Lights suplex e prova il conteggio che è solo di 2.  Poi la Fox carica all’angolo ma Bayley reagisce con un braccio teso facendola cadere. Jinder intanto prova ad afferrare Bayley ad una gamba ma lei lo respinge mentre intanto Balor lo colpisce con una slingblade.  Fox prova allora un Big Boot a sorpresa ma Bayley se ne accorge, lo evita e connette il Bayley to Belly che chiude la contesa!
    Vincitrice: Bayley

    Shawn Michaels fa il suo ingresso in arena, tra gli applausi del pubblico che esplode! Michael dice che lo fa sentire bene esser tornato a casa ma passa subito al dunque: sa che rilevanza emozionale circonda il match e dice che bene ho male ha sentito tutte le opinione dei fan. Un ultima volta tra Taker e HHH e succederà sabato. Michaels parla di come abbia comprato un biglietto aereo per quest’evento poiché voleva goderselo come un fan un innocente terzo almeno fino a qualche settimana fa. Michaels dice che questo è diventato personale da quando Taker ha fatto si che lo fosse e quindi è stato messo in condizione di scegliere.  Taker voleva sapere chi avrebbe vinto tra “the game” e il “dead man”. Shawn dice che non ha altro che un grande rispetto per Taker ma in qualsiasi giorno della settimana, in qualsiasi periodo dell’anno e in qualunque occasione lui non potrebbe che non scegliere il suo miglior amico.  Shawn aggiunge che Taker avrà suo fratello Kane nel suo angolo ma anche Triple H avrà il suo e dunque chiede a Kane di capirlo ma se solo si azzarderà ad interferire e se solo sale nel ring, verrà sbattuto fuori a suo di Sweet Chin Music! I fan esplodono ma le luci si abbassano ed esplodono in un rosso ardente! Kane entra nell’arena! Shawn guarda verso il palco ma Kane è dietro di lui e indossa la sua maschera. Le luci si riaccendono e Shawn ha una mano al collo! Le luci si riabbassano e si sentono rintocchi di campana… Taker è quì e quando tornano le luci e sul ring al fianco di suo fratello Kane! I fan sono scatenati!  Taker guarda Michaels, fa il segno della gola tagliata e si prepara per la pietra tombale! ATTENZIONE risuona però la musica di Triple H che irrompe nell’arena! HHH si spoglia dei suoi abiti civili e si lancia nel ring, scatenando una rissa! Il triplo lancia Kane via e si getta su Taker! Kane però si riprende e prova la chokeslam che però viene interrotta dall’intervento di Shawn Michaels! Taker allora afferra HHH mentre Kane afferra Michaels per la gola; CHOKESLAM!

    I fan sono in delirio Kane si allontana dal ring mentre Undertaker completa l’opera con la sua tombstone pile driver. I Brothers of Distruction vanno via dal ring insieme mentre la musica del becchino risuona, poi si fermano sull’apron e alzano i pugni in aria e la puntava volge al termine con questa immagine! Un’altra puntata di Raw arriva dunque al termine, non ci resta che salutarci e darci appuntamento alla prossima puntata e al prossimo report, sempre con noi, sempre con SpazioWrestling!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
       

       
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 144005
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Dom Ott 14, 2018 2:46 pm

    Report: WWE Smackdown Live 02-10-2018


    Amici di Spazio Wrestling benvenuti ad una nuova puntata di SmackDown Live!
    Questa sera siamo in diretta dal Moda Center di Portland, in Oregon. Tom Phillips ci dà il benvenuto. È raggiunto da Corey Graves e Byron Saxton.

    Andiamo sul ring e il General Manager di SmackDown sta aspettando con un microfono. Paige dice che le è stato detto che questo lavoro gli avrebbe comportato molte cose prima che lo prendesse, ma non pensava che sarebbe stata messa in una posizione come questa. Parla del crimine efferato che Samoa Joe ha commesso la settimana scorsa e ci mostra un replay di Joe al di fuori della casa del campione WWE AJ Styles.
    Paige dice che la famiglia Styles sta bene. Ha mandato subito le autorità a casa e Joe non è riuscito a entrare in casa. Paige dice che le accuse sono state presentate e Joe è stato accusato di sconfinamento. Paige dice di aver parlato con i funzionari della WWE questa settimana e hanno raggiunto una decisione unanime: Joe dovrebbe essere licenziato. Reazione mista del pubblico. Paige dice di aver fatto una chiamata ad AJ prima di accusare Joe e lei ha sentito il suo dolore, la sua emozione. Paige dice che AJ le ha detto che stava lasciando cadere le accuse e non dovrebbe essere licenziato. AJ poi le ha chiesto se poteva consegnare la punizione a Joe. Paige dice che Joe contro Styles è ancora in programma per Super Show-Down di sabato in Australia. Paige introduce una clip da AJ a casa sua. Si scusa per non essere a SmackDown stasera ed i fan fischiano. AJ dice che con tutto quello che sta succedendo, semplicemente non pensava che sarebbe stato in grado di esibirsi stasera. AJ dice che è il più grande della WWE. AJ dice che non voleva fare qualcosa di stupido stasera. Non lascerà la sua casa finché non avrà la conferma che Joe è su un aereo per l’Australia. AJ continua a parlare di come i suoi figli hanno bisogno di lui e ha bisogno di essere a casa prima di andare in Australia. AJ deve essere lì per sua figlia perché ha passato la settimana passata a guardare sotto il suo letto per lo zio Joe come se fosse una specie di uomo nero. AJ dice che questo finirà, questo deve finire. Joe non tornerà dalla terra di Down Under, perché è esattamente dove sta andando a mettere Joe. AJ non sta parlando di mettere Joe in una bara e di sporcarlo, sta parlando di seppellire Joe vivo.

    I commentatori pubblicizzano la sfida No DQ, No Countout tra Joe e Styles. Still to come, Aiden English ha prove video contro Lana. Inoltre, Becky Lynch ha una sorpresa per Super Show-Down.

    R-Truth and Carmella vs. Andrade “Cien” Almas e Zelina Vega
    Andiamo sul ring e fuori vengonol R-Truth e Carmella. Andiamo allo spot.
    Di ritorno dalla pausa, ecco Andrade “Cien” Almas e Zelina Vega. Vega e Carmella insultano i loro avversari prima del match. Vega prende il sopravvento per primo ma Carmella reagisce con un dropkick. Carmella posa e moonwalks per alcuni applausi. Vega favcadere Carmella, portandola contro le corde. Vega lega Carmella alle corde, e l’arbitro la avverte. Vega con più cattiveria per un conteggio di 2. Carmella con un jawbreaker, che consente ad Almas e Truth di taggarsi.
    Truth parte in quarta ma manca il colpo nell’angolo. Almas posa sulle corde. Vega posa sotto di lui. Truth e Carmella rispondono e le due squadre si affrontano. Almas e Vega rotolano sul pavimento per riorganizzarsi mentre Fabulous Truth posa sul ring. Cominciano a ballare dopo. Almas provoca Truth sul ring. Vega finisce per caricarsi in un angolo con un ginocchio, ma Truth si muove e Almas cade fuori atterrando duramente. Andiamo in pausa.
    Tornati dalla pausa e le Superstar maschili scendono dal ring, permettendo un tag da Vega e Carmella. Carmella prende il controllo e scarica, facendo cadere Vega con un Flatliner. Almas rompe il pin e i fan lo fischiano. Truth colpisce Almas e lo abbatte con l’aiuto di Carmella. Vega arriva da dietro e schiva un calcio ma Carmella finisce per applicare il Code of Silence per la vittoria finale.
    Vincitori: Carmella e R-Truth

    Tye Dillinger si avvicina nel backstage a Paige e dice che vuole Randy Orton. Paige dice di aver sconfitto Shinsuke Nakamura la scorsa settimana e tecnicamente… Dillinger interrompe e dice che affronterà Nakamura più tardi, ma non può lasciare che le azioni di Orton passino così. Paige sottolinea come Jeff Hardy sia fuori da quando ha avuto a che fare con Orton. A Dillinger non importa, vuole prendersi cura di Orton. Paige finisce per fare il match e Tye si allontana.

    Andiamo sul ring e fuori arrivano gli SmackDown Tag Team Champion, The New Day – Big E, Xavier Woods e Kofi Kingston, per la loro mostra di frittelle in cucina. Andiamo allo spot.
    Di ritorno dalla pausa il New Day è sul ring per il loro episodio di show cooking. Parlano della difesa contro The Bar, Cesaro e Sheamus, al WWE Super Show-Down di sabato e ammettono che sono stati un po ‘fuori strada quando si tratta di The Bar negli ultimi tempi. Presentano lo staffer che appare spesso nei loro segmenti e rivela che è lui quello che cucina i loro pancake ogni settimana. Lo presentano come Chef, Mr. Booty. Continuano e vengono interrotti da The Bar.
    Sheamus dice che sembra che abbiamo un’altra settimana di New Day che escono e si comportano come bambini, giocando con il cibo invece di allenarsi per un match match. Woods dice che The Bar sta rovinando le riprese del loro episodio pilota. Cesaro chiede come si puó rovinare qualcosa che è già terribile. Cesaro dice che sono qui per aiutare. Sheamus ci ricorda che Cesaro viene dalla Svizzera e afferma che gli svizzeri sono eccezionali a fare dolci. Sheamus li schernisce e The Bar rovescia il tavolo. Scoppia una rissa. Sheamus viene spedito fuori dal ring. Sheamus getta un po ‘di farina al New Day. Il Bar tira fuori Kofi con un colpo e poi attacca Woods. Viene colpito anche Big E. The Bar posa, per una reazione mista del pubblico di Portland. Rivolgono la loro attenzione a Mr. Booty ora. Prendono il suo cappello, lo riempiono di pastella di pancake e poi lo mettono sulla sua testa per umiliarlo. Cesaro scarica il resto del battitore sul ragazzoe poi gli urla contro finché non lascia il ring. Il bar è in posa sopra le cinture e parte la loro musica.

    Still to come, Aiden English ha prove video contro Lana. Inoltre, Tye Dillinger contro Randy Orton.

    I commentatori collegano il nuovo videogioco WWE 2K19 e ci mandano alla nuova pubblicità “Never Say Never” per il gioco.

    Tye Dillinger vs. Randy Orton
    Tornati dalla pausa e Tye Dillinger è fuori. Randy Orton entra e Dillinger lo fissa.
    Dillinger incontra Orton a bordo ring e lo colpisce prima della campana. Lo riporta sul ring ma Orton prende il sopravvento e sbatte Dillinger nell’angolo. Dillinger reagisce e porta Orton dalla cima al pavimento. Dillinger segue ma Orton lo prende a calci e lo colpisce con faccia sul tavolo dei commentatori. Orton tenta di sbattere Tye in cima al tavolo ma viene bloccato. Tye combatte e sbatte Orton sul tavolo. Dillinger monta Orton in cima al tavolo e si piega su di lui. Orton reagisce e lancia Dillinger oltre la barriera. Orton continua e colpisce Tye con un DDT dalla barriera al pavimento.
    Orton rimuove parte dei gradini d’acciaio. Orton prende uno dei bulloni dei cuscinetti e vi inserisce il dito di Tye. Orton si gira e curva il dito mentre Dillinger urla di dolore. Orton finalmente lascia andare Dillinger e se ne va.

    Still to come, Daniel Bryan contro Shelton Benjamin.

    Benjamin è nel backstage che si sta riscaldando quando entra Miz. Miz dice “sei il benvenuto” e dice di aver visto il recente tweet di Benjamin sul desiderio di una sfida, e concorda sul fatto che Benjamin sia trascurato. Miz dice che Benjamin è il vero affare. Miz dice che ha fatto una telefonata per ottenere a Benjamin il match con Goat Boy. Miz chiede a Benjamin se vuole battere Bryan e lui risponde di si. Miz dice che Benjamin ha bisogno di fare di più: ha bisogno di ferire Bryan. Benjamin dice che la sua affermazione è che è stato seduto sulla panchina in attesa di ricordare a tutti quanto è bravo, e Bryan è solo una vittima. Miz dice che è quello che voleva sentire e sarà al commento per vedere il match. I due si stringono la mano.

    Aiden English sta parlando con un membro dello staff per avere il camion della produzione pronto per quello che deve rivelare stasera. English dice che questo deve essere in alta definizione. Spot per noi.

    Di ritorno dalla pausa, escono Rusev e Lana. Rusev chiama Aiden English per rivelare questo filmato fasullo che presumibilmente ha.
    Aiden esce e dice che questa prova è proprio qui, ma prima ha alcuni fatti su Milwaukee. Lana dice che è in stallo e non ha niente. English dice che sta solo fornendo un contesto. English introduce “One Night In Milwaukee” e il video si apre con Aiden che parla al suo telefono, apparentemente in una stanza d’albergo. Sembra che English stia lavorando al suo promo per quella notte, l’ultima volta che la WWE è stata a Milwaukee. Bussano alla porta ed è Lana. Lana ha detto che non ha molto tempo ma vuole togliersi qualcosa dal petto, qualcosa a cui stava pensando da molto tempo. Il video si interrompe dopo che Lana dice “I want you” ma chiaramente c’è di più che English nasconde.
    Sembra che Rusev stia chiedendo a Lana cosa succede con il video. English dice che vuole mostrarci il resto del video ma non può ancora a causa di motivi legali. English dice che sta trattando una grande offerta da TMZ e non vorrebbe imbrogliarli. Rusev e Lana discutono sul ring e Lana dice che non è come sembra. Rusev esce dal ring e corre sulla rampa, inseguendo English sul retro. Lana sta da sola sul ring e i fan fischiano.

    I commentatori parlano di WWE Super Show-Down e riproducono filmati tratti dal RAW della scorsa notte con Kane, The Undertaker, Triple H e l’Hall of Famer Shawn Michaels.

    Still to come, Becky Lynch ha una sorpresa per Super Show-Down.

    Daniel Bryan vs. Shelton Benjamin
    Andiamo sul ring e fuori arriva Daniel Bryan mentre Greg Hamilton fa le presentazioni. Andiamo in pubblicità.
    Di ritorno dalla pausa, Rusev è alla ricerca nel backstage di Aiden English. Un membro dello staff lo indica nella giusta direzione. Lana ferma Rusev e vuole spiegare, ma dice che non lo fanno qui. Torniamo sul ring e Shelton Benjamin sta facendo il suo ingresso. Miz è -@ commento.
    Il campanello suona e Benjamin prende rapidamente il controllo e lavora su Bryan. Bryan lo gira con calci nell’angolo. Benjamin interrompe tutto e fa cadere Bryan, concentrandosi sulle costole. Benjamin con un conteggio di 2. Bryan va per il Yes Lock ma Benjamin lo rompe toccando la corda.
    Finiscono sul pavimento e Benjamin lancia Bryan tra l’apron e la barriera un paio di volte. Benjamin solleva Bryan e lascia cadere le costole oltre la barriera. Torniamo in pubblicità.
    Tornati dalla pausa, Bryan inizia a reagire. Benjamin lo interrompe e inchioda un german suplex per un conteggio di 2. Benjamin finisce per correre agli angoli ma Bryan si muove. Bryan con un dropkick nell’angolo. Si carica per un altro, ma Benjamin reagisce con una ginocchiata al petto. Benjamin con un altro conteggio di 2. Bryan lo torna a colpire e gli consegna dei Yes Kicks. Bryan aspetta che Benjamin si alzi e partono gli yes chants ma Miz si alza dal commento e sale sull’apron. Benjamin sfrutta la distrazione e connette il Paydirt per il pin vincente.

    Vincitore: Shelton Benjamin

    Dopo la sfida, Miz attacca Bryan all’esterno e lo colpisce. Miz sbatte Bryan sul tavolo degli annunci e lo riporta sul ring mentre i fan fischiano. Miz fa cadere Bryan con la Skull Crushing Finale e lo insulta invitandolo poi al match di Super Show-Down.

    I commentatori ci mostrano cosa è successo a RAW con The Shield e Braun Strowman ed i Raw Tag Team Champions Dolph Ziggler e Drew McIntyre.

    Still to come, Becky Lynch ha una sorpresa da Super Show-Down. Inoltre, Asuka contro Peyton Royce. Torna a commerciale.

    Torna dalla pausa e Naomi è sul ring con un microfono. Si parla della campagna WWE’s Breast Cancer Awareness Month del 2018 con Susan G. Komen e presenta alcuni sopravvissuti insieme ad altri affiliati a Komen e all’ambasciatore WWE Dana Warrior.

    Asuka vs. Peyton Royce

    Andiamo sul ring e fuori arriva Asuka. Fuori ci sono The IIconics, Peyton Royce con Billie Kay. Abbiamo un video della sidebar di The IIconics che parla del ritorno in Australia per il Super Show-Down questo fine settimana, in cui affronteranno Asuka e Naomi. Naomi aspetta a bordo ring mentre Asuka guarda The Iiconics entra nel ring. Spot per noi.
    Torniamo dalla pausa e Si stanno colpendo. Peyton prende il controllo e fa cadere Asuka per un conto di 2. Peyton mantiene Asuka a terra ora nel mezzo del ring. Asuka combatte e fa cadere Royce con i calci. Royce poi con un calcio e rotola Asuka per un conto di 2. Royce ritorna e fa cadere Asuka per un tentativo di pin. Royce tiene di nuovo Asuka a terra nel mezzo del ring.
    Asuka risponde e batte Royce nell’angolo. Asuka riparte e fa cadere Peyton per un altro tentativo. Si aggrovigliano nel mezzo del ring e Asuka lascia cadere Royce con una ginocchiata poi con un lucchetto alla caviglia. Billie cerca di aiutarla a rompere la presa, ma Naomi si avvicina e la porta via. Asuka passa alla Asuka Lock per vincere il match per sottomissione.

    Vincitrice: Asuka

    Dopo la sfida,Naomi si unisce ad Asuka sul ring e festeggiano mentre parte la musica di Asuka.

    Still to come, Becky Lynch ha una sorpresa per Super Show-Down da rivelare. Pausa per noi.

    Di ritorno dalla pausa, arriva la campionessa femminile di SmackDown, Becky Lynch, accolta da una reazione mista.

    Becky parla di come è stata la cosa migliore da quando ha preso il titolo a SummerSlam diverse settimane fa. Ha reso la divisione femminile SmackDown la cosa più piccante della WWE. Lei continua e ci mostra un pacchetto video sulla faida con Charlotte Flair. Un altro coro “Becky” parte dal pubblico di Portland. Becky dice che ha dimostrato più e più volte di possedere Charlotte. Becky dice che non riesce ancora a ottenere il rispetto che merita. Si chiede dove siano le copertine della sua rivista e le action figure con il titolo. Becky continua a parlare di come la sua faccia sia il volto della compagnia e se nessuno le darà queste opportunità, lei le prenderà lei stessa. Ci mostra un nuovo poster di Super Show-Down che ha disegnato, scoprendolo con un rullo di tamburi. Il poster presenta solo Becky con il piede su Flair. Becky dice che il Super Show-Down non riguarda The Undertaker vs. Triple H per l’ultima volta, si tratta di Becky che difende il suo titolo per la prima volta … la musica di Charlotte la interrompe ed eccola arrivare.
    Flair entra sul ring e la rissa scoppia. Flair inchioda una spear, reazione del pubblico con molti fischi.
    Flair lancia Becky nel grande poster che ha rivelato. Flair applica la figura a quattro e si appende all’apron, stringendo la presa. I fan recitano per Becky mentre Flair la riporta sul ring.
    Flair va con un suo classico “wooooo!” e sta sopra Becky mentre la sua musica parte. I commentatori pubblicizzano Flair contro Lynch per il grande evento di sabato in Australia. Flair esce dal ring mentre suona la sua musica. Becky si riprende sul ring e stringe il titolo mentre Flair la insulta. SmackDown termina qui e non resta altro che darvi l’appuntamento alla settimana prossima, ovviamente sempre qui su Spazio Wrestling!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
       

       

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar Ott 16, 2018 8:10 am