Avanzi

Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


    Wrestling!

    Condividi

    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 133077
    Data d'iscrizione : 25.05.12

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Apr 09, 2018 1:52 pm

    Report: WWE Smackdown Live 27-03-2018

    Benvenuti fidati lettori di Spazio Wrestling al report di Smackdown.

    Settimana scorsa è successo l’impensabile: Daniel Bryan ha ricevuto l’ok dei medici per combattere, ma nella stessa sera, dopo aver licenziato Kevin Owens e Sami Zayn, è stato selvaggiamente attaccato dai Best Friends. Quali conseguenze ci saranno? Inoltre tante altre rivalità si stanno accendendo, ma lasciamo che sia la puntata a parlare!
    Lo show si apre con un lungo recap dei fatti riguardanti Owens, Zayn, Bryan e Shane McMahon.

    GLORIOUS! Bobby Roode fa ingresso in arena, seguito da Randy Orton, poi è il turno di Mahal con Sunil, che però ha un collare e il braccio sorretto da una benda. Jinder accusa Orton e Roode per l’assalto a Sunil di settimana scorsa e annuncia che la giovane tigre non potrà combattere stasera. Però lui l’ha scambiata con un leone…risuona la musica di Rusev!

    Rusev e Jinder Mahal vs. Randy Orton e Bobby Roode
    I face dominano la contesa dall’inizio, nonostante battibecchi e provocazioni continue. Rusev trova la reazione su Orton, che patisce l’aggressività dei due avversari. The Viper, dopo aver sofferto a lungo, riesce a far entrare Roode che si scatena, però anche lui finisce vittima del duo heel. Orton riesce a prendersi il tag e distrugge Rusev. Sembra tutto pronto per la RKO, ma Jinder interviene. Bobby allora entra per proteggere il suo compagno, ma il Maharaja lo spinge su Orton! Roode si libera dell’avversario, ma poi Orton gli chiede spiegazioni. Spintoni tra i due e RKO di Orton a Roode!

    Matchka kick di Rusev su The Viper! 1, 2 e 3! Mahal e Rusev vincono grazie alle tensioni tra Orton e Roode.
    Vincitori: Jinder Mahal e Rusev

    Dopo un video che riassume la faida Angle/Rousey vs. Authority, troviamo Mahal che cammina nel backstage tutto contento e incrocia Rusev. Lo ringrazia per aver fatto squadra con lui e lo invita alla Punjabi Celebration che terrà una volta vinto il titolo, anzi lo porterà anche a Wrestlemania con un biglietto in prima fila! Rusev lo definisce un uomo generoso, ma lui ha un’idea diversa: ha schienato il campione US e dunque cercherà Bryan per far diventare il Triple Threat per il titolo un Fatal  4-way! English dice che ci sarà una RusevMania! Mahal è furioso e ordina a Sunil di togliersi quel ridicolo collare.

    Styles è nello spogliatoio e viene raggiunto da Nakamura che gli domanda se stia bene. AJ gli chiede di cosa stia parlando e Nakamura risponde che è preoccupato per lui. Settimana scorsa voleva aiutarlo, ma non è servito e quindi ha perso la sicurezza. AJ replica che non ha mai avuto problemi di autostima, ma Shinsuke lo interrompe sostenendo che lo sa bene e per questo è stato sorpreso. Lo vuole al suo meglio a Wrestlemania e AJ vuole lo stesso per lui. Stasera ha un match e lo vuole al suo angolo. AJ gli chiede se sia sicuro e Nakamura conferma che ha bisogno di lui. Styles, considerando che ci sarà Gable con Benjamin, accetta perché non vuole che nulla rovini il loro dream match.

    Becky Lynch vs. Ruby Riott
    Inizio favorevole all’irlandese, ma le distrazioni della Riott Squad aiutano Ruby a prendere il vantaggio. Dopo una lunga sofferenza, Becky trova la reazione, ma ancora una volta la Riott Squad interferisce. Ruby prova il suo enziguri, ma Becky lo evita e la spedisce contro la Morgan che era salita sull’apron. Liv cade sulla Logan. La Lynch prova la disarmher, ma Ruby inverte in roll up, ribaltato da Becky ed è 1, 2 e 3!
    Vincitrice: Becky Lynch

    La Lynch vince, ma viene subito attaccata da Sarah e Liv. L’irlandese resiste e proietta fuori ring con un back body drop la Morgan e poi lancia oltre la terza corda anche la Logan.

    Daniel Bryan appare sullo stage, acclamatissimo dal pubblico. Bryan dice che ama essere qui a Pittsburgh. Settimana scorsa è stato uno dei momenti più importanti della sua carriera, perché ha scoperto di avere il permesso di tornare a lottare, quindi continuare a fare ciò che ha fatto per 16 anni. L’amore e il supporto del pubblico è stato grandioso. Ora però ha un lavoro da fare in quanto GM. Smackdown è la terra delle opportunità e lui ne ha un’ultima per Owens e Zayn, ma soltanto una ed è questa: OWENS E ZAYN VS. BRYAN E SHANE A WRESTLEMANIA! Sa che Shane è in ospedale, ma è convinto che recupererà. Queste sono le condizioni: se vinceranno lui e Shane, i Best Friends rimarranno licenziati. Se invece dovessero perdere, KO e Sami sarebbero riassunti. Molti gli hanno chiesto perché continuava a dare opportunità a quei due e la risposta è che lui li considera i migliori atleti della loro generazione, perché li conosce da 15 anni, perché vengono dagli stessi trascorsi, perché quando gli serviva un posto in cui dormire, loro gli hanno dato un letto, perché hanno lottato insieme e infine perché è il suo lavoro da GM. Ma come lavoro da GM deve anche presenziare ai meeting, compilare scartoffie, vestirsi con un maglioncino. Lui è stufo di tutto ciò! Ha lottato 3 anni per tornare a fare ciò che ama, lottare, e quei due hanno cercato di distruggere il suo sogno. Non importa quante volte venga distrutto, lui combatterà a Wrestlemania. Forse non dovrebbe dirlo come underdog e GM, ma questo è il Daniel Bryan che lotta per i suoi sogni e prenderà a calci nel sedere Owens e Zayn a Wrestlemania!

    Video di Gable e Benjamin. Shelton dice che non è una rockstar, ma un vero atleta e Gable aggiunge che sono i migliori atleti a Smackdown e non hanno un match a Wrestlemania. Benjamin afferma che se qualcosa non ti accade, devi farla accadere tu e quindi stasera batterà Nakamura per aprire gli occhi al management.

    Video di Sasha Banks e Finn Balor che si dicono tristi per l’infortunio di Charlotte, ma avrebbero vinto comunque e ciò non cambierà con chiunque sostituirà la Queen. Roode invece afferma che è davvero abbattuto, ma vincerà anche per lei.

    La grafica ci annuncia che il match di Wrestlemania per il titolo US è diventato un Fatal 4-Way con l’inserimento di Rusev.

    Il New Day fa il suo ingresso e, distribuendo cereali e pancakes, raggiunge il ring. Big E dice che a Fastlane stavano per guadagnarsi l’accesso a Wrestlemania. Erano così sicuri che avevano già impostato il navigatore per Orleans, ma la strada era bloccata da spazzatura, ovvero i Bludgeon Brothers. Li rimuoveranno dalla loro strada e così potranno andare a Wrestlemania a reclamare i loro titoli perché il New Day ROCKS.
    Risuona la musica dei Bludgeon Brothers e, dopo che i due hanno raggiunto il ring, il match può partire.

    The Bludgeon Brothers vs. The New Day (Big E e Xavier Woods)
    Gli ex Wyatt dominano su Woods e Rowan impedisce il tag attaccando prima Kofi e poi Big E. Harper abbatte Woods con un big boot, mentre il suo compare recupera i martelloni. Gli Usos però arrivano di gran carriera e attaccano Rowan facendo scattare la squalifica!
    Vincitori: The Bludgeon Brothers per squalifica

    Jimmy evita una valanga e fa schiantare Rowan sul paletto, intanto sul ring il New Day al completo caccia dal ring Harper. Gli Usos salgono sul quadrato e si spintonano con il trio dei positivi. I Bludgeon però si sono ripresi e salgono sul ring con i loro martelli, provocando la fuga dei rivali!

    Owens, tramite un tweet, accetta la sfida di Bryan e lo minaccia affermando che gli faranno molto peggio di ciò che hanno fatto settimana scorsa.

    Video che riassume i match di Wrestlemania, poi la grafica ci conferma il match di coppia tra Shane/Bryan e Owens/Zayn e infine vediamo un video sulla rivalità tra Asuka e Charlotte.

    Dolph Ziggler vs. Tyler Breeze
    Ziggler parte forte, anche grazie a Fandango che involontariamente distrae il suo compagno ballando sull’apron. Breeze trova la reazione, ma ancora una volta Fandango lo distrae correndo come uno scemo intorno al ring e c’è la zig zag di Ziggler che risulta decisiva.
    Vincitore: Dolph Ziggler

    Ziggler scende dal ring, guarda il trofeo della André the Giant Battle Royal e poi colpisce con un superkick Fandango.

    E ora è tempo di MAIN EVENT!

    Shinsuke Nakamura vs. Shelton Benjamin
    Inizio favorevole a Nakamura, ma dopo il break pubblicitario troviamo Benjamin in controllo a seguito di uno spettacolare bulldog sull’apron. Nakamura però trova un’imperiosa reazione. AJ fa buona guardia impedendo a Gable di intervenire, ma Shinsuke viene comunque sorpreso da Benjamin. Nakamura riprende il controllo e chiude con una combo ginocchiata dal paletto e Kinshasa.
    Vincitore: Shinsuke Nakamura

    Nakamura si arma di microfono e invita AJ sul ring. Lo ringrazia per essere stato nel suo angolo, ma non aveva bisogno del suo aiuto, voleva soltanto mostrargli come lo avrebbe sconfitto a Wrestlemania. AJ gli chiede se stia giocando con la sua mente, però a Wrestlemania non ci sarà spazio per i giochi. Questo è un dream match per il pubblico, ma anche per lui. Loro tireranno giù il palazzetto. Nakamura è considerato il migliore, ma quando lo avrà battuto dimostrerà di essere lui il migliore e che questa è la casa che lui ha costruito. Nakamura replica che a Wrestlemania lo batterà perché lui è troppo emotivo.

    The Artist lascia il ring, ma Benjamin e Gable attaccano Styles! Nakamura torna sul ring! Reverse exploder suplex su Gable ed enziguri su Benjamin. Styles è in posizione perfetta per la Kinshasa! Shinsuke la carica, ma poi si ferma all’ultimo e dice knee to the face, per poi andarsene.

    Su Nakamura carichissimo e Styles scombussolato, la puntata si conclude.
    Fonte: SpazioWrestling
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 133077
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Dom Apr 15, 2018 1:55 pm

    Report: WWE Raw 02-04-2018


    Amici ed amiche di Spazio Wrestling ci siamo, è la puntata di Raw prima di Wrestlemania e gli interrogativi sono ancora molti, sale l’attesa per limare gli ultimi dettagli dei match del PPV dell’anno: Chi sarà il partner di Braun Strowman? Come andrà a finire tra Lesnar e Reigns? Ma sopratutto, quello che noi fan vogliamo sapere è, sarà riuscito Cena a smuovere Undertaker e farsi rispondere per il loro match a WM?

    Bando alle ciance dunque, perché Stephanie McMahon apre questa puntata, seguita a ruota da Triple H! I due arrivano sul ring con tutto il loro carisma e vengono qui attesi da Jonathan Coachman che dirigerà stasera l’incontro tra i due team sfidanti a Wrestlemania. I due pezzi grossi della WWE si siedono e tocca ora a Kurt Angle, seguito da Ronda Rousey che è ovviamente la più acclamata. I 4 si siedono ai lati del piccolo palchetto montato per l’intervista e Coach, vorrebbe partire subito con la prima domanda ma viene subito interrotto da Triple H, che chiede a Kurt cosa si prova, ad essere il meno acclamato del suo team, dato che tutte le attenzioni sono per Ronda. Il Triplo e Stephanie, prima che cominci il tutto, chiedono nuovamente a Kurt, se pensa che questa sia stata una buona idea, metterli contro Ronda a cosa porterà? È certo che loro vinceranno e questo influirà in modo negativo sulla carriera di Ronda. “Dunque, perché vuoi fare questo Kurt?” Angle fa per rispondere ma viene anticipato da Ronda, che interviene ribattendo che tutto ciò è dovuto al fatto che i due Commissioner, hanno provato a gabbarla. Stephanie allora tiene a ricordare che entrambi hanno forse dimenticato una cosa, loro sono suoi dipendenti, lei è il loro capo, lavorano per lei e quindi dovrebbero portare più rispetto per l’autorità. Angle allora prende finalmente la parola e dice che sì, anche se lei è il suo capo e loro sono suoi dipendenti, vinceranno perchè sono degli atleti olimpici, Ronda lo è e le darà una lezione. Triple H allora rincara la dose, affermando che Ronda in WWE non ha ancora dimostrato niente. Lei è cresciuta sognando di arrivare in WWE, Stephanie è la WWE, questa è la sua vita e non ci sono chance che possa perdere: per Ronda sarà un inizio carriera devastante. Loro qui hanno le loro regole e in quel ring, a Wrestlemania, non ce ne saranno e vedrete che la loro vittoria sarà sicura. Coach passa allora alle domande più cliccate sul web e vuole sapere, quale sarà l’approccio che  Angle e Ronda avranno sul ring. Angle risponde che effettivamente non hanno ancora ben definito la cosa ma che ce la metteranno tutta e sono affiatati.  Stephanie riprende la parola, e insinua che con la sconfitta al suo esordio, Ronda non verrà vista come una vincente, al contrario la sua strada sarà più ripida. Ronda allora risponde a tono, chiedendo alla Commissioner, come sta il suo braccio sinistro. Stephanie, risponde che sta benissimo e non capisce la domanda, Ronda le dà delucidazioni, rispondendo che dopo il loro match, il suo braccio le farà tanto tanto male. Coach chiama alla calma e alla civiltà, purchè i 4 possano avvicinarsi per la foto di rito e la stretta di mano. Tutto sembra procedere con calma fino a che Ronda e Stephanie arrivano al faccia a faccia, Kurt si distrae e viene colpito alle spalle da Triple H! Ronda prova a intervenire, prendendo al collo il Triplo, tuttavia viene sopraffatta dalla superiorità numerica e viene schiantata sul tavolo da Stephanie! Inizio col botto per la puntata di stasera! I due CCO vanno via soddisfatti, mentre Kurt e Ronda li guardano nervosi dal ring.

    Bayley vs. Sonya DeVille
    Bayley arriva sul ring, dove raggiunge la sua avversaria, Sonya DeVille, accompagnata come sempre dall’Absolution al completo. L’inizio nel ring è molto positivo per Bayley, che con qualche mossa di sottomissione e ottime reverse, sembra tener bene sotto controllo la sua avversaria, fino a che, questa non riesce a sferrarle un calcio, e subisce una mossa di sottomissione. Dopo qualche minuto Bayley riesce a liberarsi ma Sonya la colpisce con un forte Spinebuster e dopo qualche mossa trova il roll up, che però le vale solo il conto di 2. Bayley non perde tempo e prova la stessa tattica: roll up, 1..2..3 e tutti a casa! Bayley vince questo match ma viene subito aggredita dall’Absolution! Sasha Banks accorre però dagli spogliatoi e fa piazza pulita, andando a sincerarsi delle condizioni dell’amica. Bayley non pare prenderla bene e come in un raptus di follia comincia ad attaccarla furiosamente! La crisi tra le due continua e ne approfitta l’Absolution, che più unito che mai, sale sul ring e pesta le due!
    Vincitrice: Bayley

    Finn Balor vs. Seth Rollins
    Balor e Rollins si affronteranno in questo match, mentre The Miz, si accomoda al tavolo di commento per studiare il match dei suoi due sfidanti a Wrestlemania. Le fasi iniziali del match sono molto di studio: scambi veloci, qualche clinch e molte mosse e contromosse. Qualche spallata di Rollins a cui risponde Balor con un armdrop. I due iniziano a scaldarsi e arrivano nuovamente al faccia a faccia, fino a che Rollins riesce a buttare fuori il suo avversario e a lanciarlo contro le barricate. Rollins e Balor sembrano entrambi molto concentrati sul match e danno spettacolo prima con un volo dal ring di Balor e poi con un preciso dropkick alla testa di Seth che prova a coprire ma trova solo il conto di 2. Rollins subisce una 1916 da parte di Balor, ma riesce a lanciarlo fuori e vola per uno spettacolare suicide dive! Enziguri di Balor a interrompere. Ora Finn sembra avere più carica e infatti trova uno swing blade e subito dopo prova il dropkick per il Coup De Grace! Rollins però ribalta e allora Balor ci prova con un roll up, che gli porta un solo conto di 2. Balor ora sembra in controllo, dropkick nell’angolo e tentativo di Coup De Grace. Rollins evita, lancia contro le corde e Stomp. Dal nulla Rollins ci prova: 1..2..3!

    E questo round va a Seth Rollins! Match molto bello!
    Rollins vince e Miz dal tavolo di commento alza la cintura: la sfida è prossima!
    Vincitore: Seth Rollins

    Paul Heyman è negli spogliatoi ed è al telefono con Brock Lesnar fino a quando non viene interrotto da Kurt, che preoccupato, si raccomanda di non far capitare nulla stasera o ci sarà in repentaglio il match a Wrestlemania. Heyman rassicura Angle ma questo gli ricorda di stare attento, Lesnar potrebbe essere in pericolo. Heyman scoppia allora a ridere, dicendo che è ridicolo che Reigns possa essere un pericolo per Lesnar, semmai, sarà il contrario! Kurt risponde che sa che invece Roman può essere pericoloso e lo è già stato. Lui chiede solo di non buttare altra benzina sul fuoco.

    Il The Bar e le loro cinture, arrivano sul ring ed hanno un messaggio per Braun Strowman: non gli interessa chi sarà il suo partner, loro sono un team, Strowman invece è un disastro quando si tratta di collaborare con qualcuno e quindi loro vinceranno, perchè i tag team titles sono per i veri tag team e loro sono il The Bar!
    Entra subito dopo Strowman, che dice che il The Bar hanno ragione, lui non è molto bravo a collaborare. Tuttavia stasera il suo partner avrà un match con uno dei due, dunque si decidano, poichè chi invece non sarà impegnato in questo match, se la vedrà con lui. Strowman se ne va via e il The Bar dunque aspettano il loro ipotetico avversario. Risuona nuovamente la musica di Strowman, che, vestito con una camicia senza maniche e con degli occhiali, finge di essere suo fratello gemello! Strowman sta praticamente gabbando i suoi avversari e sale sul ring aggredendoli con la solita forza. I due sembrano reggere all’inizio ma poi Strowman prende il sopravvento e i suoi avversari si danno alla fuga!

    Goldust, tramite un messaggio video, tiene a farci sapere che sarà parte della Battle Royal a Wrestlemania e viene intercettato dal solito messaggio video di Woken Hardy, che vuole eliminarlo.
    I due sono già sul ring, il loro match sta per iniziare!

    Woken Hardy vs. Goldust
    Goldust parte molto bene e dopo un forte schiaffo, Hardy si rivolge al pubblico per far fare una standing ovation al suo avversario. Goldust non la prende bene e lo lancia contro il paletto e poi lo sistema a centro ring con uno spinebuster. Hardy però si stufa, reagisce e in poco trova la Twiste of Fate che gli vale la vittoria.
    Vincitore: Woken Hardy

    John Cena arriva in arena! Cena is here e vediamo che risvolti ha preso la sfida lanciata ad Undertaker! Cena si dice molto arrbbiato e deluso, perchè ancora una volta non ha avuto una risposta, solo silenzio. Arrivati a questo punto, egli crede che questo silenzio sia un no. Molti fan gli chiedono e gli hanno chiesto, alla fine a Wrestlemania che match avrebbe avuto. Manca una settimana e non c’è più tempo, non sa se in effetti a Wrestlemania ci sarà. Cena si dice onesto, egli ha avuto diverse possibilità: Survivor Series, Royal Rumble, Elimination Chamber tra le più importanti e le ha perse tutte. Undertaker era quasi la sua ultima speranza di essere nel PPV dell’anno. Lui era deciso a rendere felici i fan e regalare loro il match migliore. Con la WWE la sua vita è cambiata e ora lui voleva fare un cambiamento. A Wrestlemania ci sarà un bellissimo show: Balor e Rollins daranno sicuramente spettacolo nel loro match, sono fantastici! Così come farà The Phenomenal, AJ Styeles! Roman Reigns e Brock Lesnar è il main event cavolo! Ci sarà addirittura il Rusev Day a Wrestlemania; Avremo il ritorno nel ring di uno dei migliori wrestler di sempre: Danyel Brian! Forse la card è già perfetta così com’è e dunque lui vuole un momento per chiedere scusa. Chiedere scusa a Taker, per ciò che ha scatenato sul web. Chiedere scusa ai fan, delle città in cui lui è andato e ha aspettato una risposta da Taker, dando magari false aspettative. Così come sta accadendo stasera qui, vuole chiedere scusa all’arena. Cena poi sembra ripensarci e decide che allora se proprio deve farlo, l’arena deve aiutarlo per l’ultima volta, è l’ultima serata disponibile per una risposta e dunque vuole un’acclamazione totale! Il pubbico comincia a chiamare Taker, Cena chiede come sempre qualsiasi cosa, anche la luce che se ne va! Il pubblico continua ad urlare ma l’attesa sembra non passare! Nessuna risposta. Cena si dice deluso. I fan hanno provato a smuoverlo in tutti i modi ma non c’è stato verso, lui è colui che cammina in mezzo ai morti ma evidentemente ha perso le palle. Cena getta il microfono, guarda malinconico il logo di Wrestlemania e va via deluso.

    Elias è già sul ring e come sempre, con una sua canzone, offende la città dove sta andando in onda lo show e fa il solito siparietto. Suo avversario Heath Slater

    Elias vs. Heath Slater
    Il match è un classico squash, Drift Away dopo poche difficolta e Elias si aggiudica la contesa.
    Vincitore: Elias

    Renee Young intervista Nia Jax sugli eventi avvenuti nelle scorse settimane. Tutti hanno visto una reazione rabbiosa di Nia e vogliono sapere come sta andando avanti. Nia parla con sincerità e dice che Alexa l’ha fregata, pensava volesse davvero essere sua amica ma l’ha soltanto usata. Essendo una persona emotiva, ha reagito come tale nelle scorse settimane perdendo la calma e provando a sfogarla. Lei ci ha pensato, è consapevole di chi è, di essere “grossa” ma si ama così, lei si piace e sa perfettamente chi è lei e che è molto forte, dunque non vede l’ora di rifarsi su Alexa, una bambina insicura e viziata, che sconfiggerà a Wrestlemania, dopodiché diverrà campionessa!

    Alexa Bliss e Mickie James arrivano sul ring, affronteranno Asuka e Dana Brooke

    Alexa Bliss e Mickie James vs. Asuka e Dana Brooke
    Comincia Dana contro Alexa e subito dopo qualche buono spunto, Dana va in difficoltà e resta alla mercè delle sue avversarie che la colpiscono ripetutamente. Dopo un po’ di sofferenza, Dana riesce a cambiare per Asuka, che di gran carriera in poche mosse si sbarazza delle avversarie, chiude Mickie nella Asuka Lock e vince il match per sottomissione!

    Vincitrici: Asuka e Dana Brooke

    Alexa e Mickie cominciano a pestare Asuka. Dana rinviene ma viene picchiata anche lei, fino a che, non arriva dalle retrovie Nia Jax che mette in fuga Alexa Bliss ma sfoga la sua rabbia su Mickie, colpendola con un Samoan Drop!

    Ci siamo, Brock è a Raw! Brock Lesnar e il suo manager Paul Heyman arrivano sul ring, che è protetto da parte del roster di Raw, che si piazza tra l’apron e il ring come fosse quasi un muro umano. Heyman subito è polemico nei confronti di Kurt Angle, dicendo che se questo è il suo modo di mettere in sicurezza il suo assistito, beh, questo è davvero deludente! Detto questo, Brock Lesnar, è ormai a quasi un anno di titolo Universal, dato che ha conquistato il titolo a Wrestlemania lo scorso anno e ora è pronto a ripetersi e a tenere il titolo nelle sue mani. Lesnar a Wrestlemania è quasi imbattuto, nelle ultime edizioni ha vinto il titolo e ha messo fine alla streak di un immortale come Undertaker. Lesnar è il meglio che ci sia e non c’è nessuno nello spogliatoio della WWE forte quanto Brock e che è capace di potergli strappare il titolo. Dunque Roman, anche se questo è il tuo “yard”, anche se sei il Big Dog della WWE, a Wrestlemania verrai schiacciato, perchè non sei altro che la puttanella di Brock Lesnar!
    I due fanno per andarsene, quando arriva sull’apron proprio Roman Reigns! Roman pare avviarsi verso il ring, ma i wrestler messi a guardi gli sbarrano la strada. Roman li guarda e dopo poco gli dice che devono farlo passare, lui deve andare da Lesnar. I wrestler sembrano dar poca retta a Reigns ma pian piano si guardano e confabulano. Poco dopo, infatti, quelli che dovrebbero evitare lo scontro tra i due contendenti, decidono di far passare Reigns, dimostrando di essere anche loro stanchi delle continue mancanze di rispetto. Reigns si avvicina dunque lentamente al ring, sale e i due sembrano pronti allo scontro! Lesnar però decide di scendere dal ring, si avvicina a una sedia e la prende, tornando su! Roman Reigns però lo anticipa e lo colpisce con un superman punch! Reigns sembra carico e assesta altri 3 colpi, prima di colpirlo con un quinto Superman punch, che pare abbia messo KO Lesnar! Reigns è a centro ring e raggiunge la cintura, la guarda, la prende e la alza al cielo! Il pubblico pare sostenerlo e forse Reigns, stavolta è riuscito nell’intento di essere il nuovo idolo di casa! Incredibile ritorno di Lesnar che approfitta della distrazione di Reigns e lo colpisce con una F5 che lo manda KO! Ultima parola dunque alla Bestia che va via, cintura alla mano!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Good Girls go to Heaven, Bad Girls go Hunting with Dean!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 133077
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Apr 16, 2018 2:05 pm

    Report: WWE Smackdown Live 03-04-2018


    Siamo all’ultima puntata dello show blu prima di Wrestlemania 34, che va in onda da Nashville, Tennessee, e riceviamo subito un calorosissimo benvenuto da Tom Phillips, Corey Graves e Byron Saxton.

    Ma, ora, bando ai convenevoli perchè dobbiamo dirigerci subito sul ring, dove ci aspetta il General Manager di Smackdown Daniel Bryan. Bryan introduce il suo amico e tag team partner a Wrestlemania 34, Shane McMahon.

    Shane saluta il pubblico ed elogia Daniel per il modo in cui ha lavorato sodo per realizzare il suo sogno di tornare a combattere. Quindi, Shane si congratula con Daniel per essere riuscito ad ottenere il via libera dai medici per poter tornare a fare ciò che ama fare e ciò che noi amiamo vedergli fare. Dal pubblico si alzano cori “yes!”. Shane afferma che non potrebbe essere più entusiasta di essere il partner di Daniel a Wrestlemania e parla dei suoi problemi di salute delle scorse settimane, attribuendone la colpa a Sami Zayn e Kevin Owens. Non appena sentono i nomi dei Best Friends, i fan si lanciano in spassionati “boooo”. Shane dice che anche lui ha ricevuto il via libera dei medici e lui e Daniel daranno tutti loro stessi domenica. Questa è la loro promessa per Wrestlemania.
    Bryan dice che c’è una questione che deve affrontare come uomo e come General Manager di Smackdown. Daniel ammette di aver commesso molti errori negli scorsi mesi, soprattutto per quanto riguarda Owens e Zayn. Loro tre sono stati amici per 15 anni e lui gli ha permesso di causare problemi. Shane lo aveva messo in guardia e aveva ragione. Daniel si scusa. Shane lo ringrazia e dice che non c’è bisogno che si scusi, perchè anche lui ha riflettuto su ciò che è avvenuto negli scorsi mesi. Shane ammette che, a volte, può essere una testa calda e molto testardo. Bryan risponde che una cosa che ha imparato è che c’è un solo modo per risolvere le cose quando i partner hanno dei problemi. Bryan, quindi, apre le braccia per un abbraccio. Shane si scusa per il modo in cui ha trattato Daniel negli scorsi mesi e gli offre una stretta di mano. Dal pubblico si alzano dei “booo”. Daniel dice che si sono stretti la mano due minuti fa e Nashville non vuole vedere un’altra stretta di mano. Dal pubblico si alza un forte “no!”. Bryan chiede ai fan se Nashville vuole vedere un abbraccio e il pubblico risponde “yes!”. Shane dice che lui non è tipo da abbracci, scatenando altri “booo” del pubblico. Alla fine, Shane cede e abbraccia Daniel. Bryan dice che, ora, lui e Shane sono sulla stessa lunghezza d’onda, il che è un male per Kevin Owens e Sami Zayn. Bryan, quindi, giura vendetta ai Best Friends per ciò che hanno fatto a lui e a Shane. Shane ringrazia Daniel per aver riassunto Kevin e Sami e dice che non li vedremo mai più in un’arena di Smackdown, dopo Wrestlemania. Bryan chiede ai fan se sono pronti a vedere lui e Shane pestare Kevin e Sami a Wrestlemania e il pubblico scoppia in un fragoroso “yes!”, mentre parte la musica di Daniel. Daniel e Shane festeggiano e si abbracciano ancora una volta.

    Charlotte Flair vs. Natalya
    Nelle prime fasi del match, il controllo sembra nelle mani di Natalya. Charlotte, però si riprende piuttosto in fretta, trovando diversi conti di 2.
    Ad un tratto, parte la musica di Carmella, e la Princess of Staten Island arriva con un arbitro e la valigetta di Money In The Bank. L’arbitro del match parla con l’arbitro arrivato insieme a Carmella. Charlotte si infuria e scaglia la valigetta fuori dal ring. Carmella fa per attaccare Charlotte, ma riceve un big boot. Natalya cerca di approfittare della distrazione, ma Charlotte applica una Figure Four che trasforma, poi, in una Figure Eight per la vittoria.
    Vincitrice per sottomissione: Charlotte Flair

    Dopo il match, Charlotte si erge vittoriosa, mentre parte la sua musica. La musica si interrompe e Asuka sale sul ring. Asuka si arma di microfono e dice che, a Wrestlemania, la Queen si inchinerà alla Empress, perché nessuno è pronto…Charlotte ruba il microfono e dice che lei è pronta, ma, la domanda è “Asuka è pronta?”. Le due vanno faccia a faccia al centro del ring e poi rivolgono lo sguardo al simbolo di Wrestlemania 34, mentre parte la musica di Charlotte.

    I commentatori parlano del WWE Title match a Wrestlemania 34. Vediamo un video di AJ Styles che commenta i giochi mentali di Shinsuke Nakamura della scorsa settimana. AJ dice che le sue emozioni non sono una sua debolezza, bensì un suo punto di forza, ma se vogliamo parlare di debolezza, Nakamura ne ha una, ovvero sta prendendo AJ troppo alla leggera. AJ dice che lui è il WWE Champion e siamo molto lontani dal Tokyo Dome. Questa è Wrestlemania e il loro è un dream match, ma la realtà è che lui sconfiggerà Nakamura. Lo show va in pausa.

    Tornati dalla pausa, vediamo un filmato in vista del match Daniel Bryan e Shane vs. Kevin Owens e Sami Zayn.

    Ci dirigiamo sul ring e arriva Bobby Roode, che si unisce al tavolo di commento.

    Rusev vs. Jinder Mahal
    Sunil Singh prova a cantare meglio di Aiden English prima di introdurre Jinder Mahal, quindi Aiden English introduce Rusev.
    Il controllo sembra, fin da subito, nelle mani di Jinder Mahal. Ad un tratto, però, Sunil sale sull’apron e viene scalciato via da Rusev. Mahal ne approfitta e con un roll up trova un conto di 2 su Rusev. Alla fine, tuttavia, la vittoria va al bulgaro, grazie ad un Machka Kick.
    Vincitore: Rusev

    Dopo il match, Rusev si erge vittorioso, mentre parte la sua musica. Rusev è in piedi in un angolo e guarda il simbolo di Wrestlemania 34. Dal nulla appare Randy Orton e atterra Rusev con una RKO.

    English attacca Orton di lato e aspetta che si rialzi. Roode sale sull’apron e fa cadere English dalla seconda corda, giusto in tempo per una RKO.

    Roode sale sul ring e porge la cintura a Orton.

    Vediamo un video nel quale Shinsuke Nakamura dice a AJ Styles che non sta facendo nessun giochetto mentale e sta prendendo la cosa molto seriamente. Nakamura continua dicendo che non sta prendendo AJ alla leggera, perchè lo conosce molto bene e sa che AJ è molto emotivo. Nakamura dice che queste emozioni faranno compiere un passo falso a AJ e, quando ciò accadrà, lui diventerà il nuovo WWE Champion con un…ginocchio al volto.

    Torniamo dal break e vediamo un promo dei New Day nel backstage. I tre vengono interrotti dall’arrivo degli Usos. I due team si scambiano qualche parola e se ne vanno. Infine, arrivano i Bludgeon Brothers e distruggono la telecamera con i loro martelli.

    Baron Corbin, Dolph Ziggler, Mojo Rawley e Primo vs. Zack Ryder, Fandango, Tyler Breeze e Tye Dillinger
    A dare inizio al match sono Mojo Rawley e Zack Ryder. Zack Ryder ha la meglio e trova un conto di 2. Il controllo sembra essere nelle mani dei face. Alla fine, però, la vittoria va agli heel, grazie ad una End of Days di Baron Corbin su Fandango.
    Vincitori: Baron Corbin, Dolph Ziggler, Mojo Rawley e Primo

    Dopo il match, Corbin si erge vittorioso, mentre parte la sua musica. Quindi, esce dal ring e va a guardare il trofeo dell’Andre the Giant Memorial Battle Royal, che si trova a bordo ring.

    I commentatori ci ricordano che Wrestlemania 34 andrà in onda sul WWE Network. Lo show va in pausa.

    Tornati dal break, vediamo un promo di Shelton Benjamin e Chad Gable per il main event di stanotte.

    Ci dirigamo sul ring e vediamo Kevin Owens e Sami Zayn. I due saltano sul tavolo di commento e fanno un po’di trash talking riguardo il match di domenica. Vediamo Shane McMahon e Daniel Bryan che osservano la scena dal backstage.

    Parte la musica di Shane e lui e Daniel escono sullo stage, mentre Sami e Kevin battono in ritirata tra il pubblico. Bryan dice ai fan di registrare questo momento, perchè questa sarà l’ultima volta che vedranno i Best Friends a Smackdown. Shane si unisce al pubblico per cantare “goodbye” a Kevin e Sami.

    È tempo di main event!

    Shelton Benjamin e Chad Gable vs. AJ Styles e Shinsuke Nakamura
    A dare inizio al match sono Nakamura e Gable. Nakamura dà il cambio a AJ con una pacca in testa e questo causa una piccola lite tra i due. Gable e Benjamin li attaccano approfittando della lite. Il controllo sembra essere nelle mani di Gable e Benjamin. Tra AJ e Nakamura scoppia ancora della tensione. AJ salta sull’apron proprio di fianco a Nakamura e lo guarda. Quindi, esegue uno springboard e un Phenomenal Forearm su Gable, trovando lo schienamento vincente e mandando un chiaro messaggio al giapponese.
    Vincitori: AJ Styles e Shinsuke Nakamura

    Dopo il match, AJ si erge vittorioso, mentre parte la sua musica. Quindi, AJ va a bordo ring e prende il WWE Title, facendo un po’di trash talking ai danni di Nakamura. Benjamin arriva da dietro e atterra Nakamura. AJ osserva dalla rampa. Nakamura combatte, mentre AJ fa per tornare sul ring. Nakamura si gira e AJ esegue uno springboard e un Phenomenal Forearm. AJ va via con il titolo e la nostra puntata termina qui.
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Good Girls go to Heaven, Bad Girls go Hunting with Dean!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 133077
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Mar Apr 17, 2018 2:12 pm

    Report: WWE Wrestlemania 34 08-04-2018

    Dal Mercedes Benz Superdome di New Orleans, benvenuti in quello che per gli amanti del Wrestling è l’evento degli eventi, signori e signore… WRESTLEMANIA 34!

    L’attesa è finalmente terminata e siamo pronti a seguire in diretta esclusiva su SpazioWrestling il Grandaddy of Them All! Prima della card principale ci sarà ovviamente il Kickoff, che avrà ben tre incontri, ovvero le due Battle Royal e il match per il titolo dei Pesi Leggeri!

    Il pubblico è caldissimo e intona già i cori per augurare a tutti un buon Rusev Day! Renee Young ci accoglie al panel insieme a Booker T, JBL e David Otunga!

    I nostri quattro presentatori ci ricordano la card dell’evento e lanciano il primo filmato che riassume la faida tra Kevin Owens e Sami Zayn contro i due boss di SmackDown Live, Daniel Bryan e Shane McMahon!

    Viene inquadrato John Cena seduto da vero e proprio fan tra il pubblico, in borghese, intento a fare foto e firmare autografi. Chissà se il deadman si farà vedere più tardi…

    Altro video su quello che probabilmente sarà lo showstealer della serata, AJ Styles vs Shinsuke Nakamura, un dream match davanti alla platea più importante di tutte!

    Più vengono proposti i video delle rivalità, più l’hype cresce, infatti ora tocca a Ronda e Kurt Angle vs HHH e moglie, Stephanie McMahon!

    Miss Money in The Bank Carmella raggiunge il panel e ci dice che i suoi incassi falliti sono solo parte del piano. Stasera non sa se incasserà il suo contratto, perché potrebbe essere troppo stanca dopo aver vinto la Battle Royal nel kickoff. Renee le chiede dei pronostici, ma la bionda ci dice che l’unica vincitrice è lei, in qualsiasi caso, perché è la prima Miss Money in The Bank! La Fabolous One se ne va ma è tempo di André The Giant Memorial Battle Royal!

    André The Giant Memorial Battle Royal
    Ovviamente i tanti uomini sul quadrato fanno una gran confusione menandosi a vicenda senza una logica ed è difficile star dietro a tutti. Il primo a venire eliminato è Aiden English tra i “boo” di delusione del pubblico per il loro amato fondatore del Rusev Day. Konnor abbandona il ring e anche Curt Hawkins, spediti fuori. R Truth improvvisa un balletto davanti a Goldust che però lo elimina e gli Dabba in faccia! Primo sfiora l’eliminazione, con un colpo di reni esegue un backflip e reagisce ma viene subito cacciato dalla contesa. Mike Kanellis vola fuori e il ring piano piano inizia finalmente a svuotarsi, anche se il caos regna sovrano. Tyler Breeze finisce sull’apron e Shelton Benjamin con una spettacolare Shining Wizard lo catapulta fuori. Viktor raggiunge il compagno Konnor nelle file degli eliminati. Zack Ryder prepara il Broski Boot ma l’ex amico Mojo Rawley lo caccia fuori dalla contesa ataccandolo alle spalle! Chad Gable con un dropkick elimina Karl Andersen, Luke Gallows finisce sull’apron e Titus O’Neal col piedone lo rispedisce a casa. I Revival eliminano Apollo Crews e tentano di cacciar fuori anche Shelton Benjamin che però abbraccia Dash Wilder, il tag team heel con una culata lo spediscono fuori ma il MizTourage alle spalle elimina i due. Kane afferra gli scagnozzi del campione Intercontinentale e li “Chokeslamma” all’esterno, intanto John Cena viene inquadrato mentre assiste allo show sorseggiandosi una birra. Baron Corbin fa volare oltre la terza corda Sin Cara, Fandango sculetta davanti al Big Red Monster ma si becca un uppercut che lo rimanda nel suo ufficio della Fashion Police. Face to Face tra Corbin e Kane, ma gli altri partecipanti (Tye Dillinger, Mojo Rawley, Titus O’Neal, Dolph Ziggler, Matt Hardy e Goldust) attaccano i due giganti. Ziggler elimina il boss del Titus Brand! Goldust prepara il Perfect 10 e lo Show Off sul paletto e demolisce i gioielli di famiglia di Dillinger! E poi tenta la stessa sorta dell’#HEEL ma va a vuoto e finisce fuori! Faccia a faccia tra Matt Hardy e Dillinger! DELETE! TEN! DELETE! TEN! Il pubblico impazzisce e lo Woken spedisce fuori Mr. 10! Kane prova la Chokelsam su Ziggler che viene evitata, tentativo di Zig Zag, a vuoto e uno dei favoriti va fuori! Baron Corbin alle spalle… la Big Red Machine è fuori! Finale a tre! Hardy, Corbin e Rawley! Mojo abbatte il fratello di Jeff e poi si allea con l’altro Heel e i due lo demoliscono pronti a spedirlo fuori ma BRAY WYATT È QUI SUL RING IN DIFESA DEL SUO EX RIVALE! WYATT TORNA E AIUTA MATT A SPEDIRE FUORI RAWLEY! Corbin però… End of Days sull’Eater of Worlds… MATT HARDY PERO’ SPEDISCE FUORI CORBIN!
    Vincitore: Matt Hardy

    Faccia a faccia tra Bray e Matt, il Woken lo ringrazia… ABBRACCIO TRA I DUE! Il pubblico li acclama con dei Thank You Wyatt! L’ex Heel si inginocchia davanti al nuovo amico e partono i DELETE! Un nuovo tag team potrebbe essere nato!

    Cruiserweight Championship Match: Cedric Alexander vs Mustafa Ali
    Il pubblico si dimostra abbastanza presente anche per i due pesi leggeri, cosa che ultimamente raramente accadeva. I due esaltatissimi si scambiano un cinque e poi parte la fase di studio! Irish whip di Alexander e Shoulder Block! Serie di balzi e schivate, Headscissor di Ali! Altro clinch, spintoni violenti! Schiaffo di Mustafa, calcio rotante di Cedric! Calcione di Ali, headscissor e dropkick dell’afroamericano! Conto di due! Altro lancio alle corde, intercettato da un dropkick del pakistano. Il Lumbar Legacy però spedisce fuori l’avversario e vola con un balzo oltre la terza corda! Conto di due! European uppercut e backbody drop! Altro due! Clothesline di Ali! Un’altra! Chop! Calcione sul muso! Facefirst! 1..2… solo due! Dopo uno scambio di colpi, Spanish Fly di Alexander! I due si rialzano, il Pakistano prova un Tornado DDT ma viene bloccato e finisce a cavalcioni sulla terza corda, purtroppo però il pubblico si è spento. I due sono sul paletto, MUSTAFA ALI CON LA SPANISH FLY DALLA TERZA CORDA! PAZZESCA! 1..2… NO! Terza corda per Ali MA ALEXANDER LO SGAMBETTA E MUSTAFA VOLA ALTISSIMO FUORI DAL RING SCHIANTANDOSI AL SUOLO! Si torna tra le corde, tentativo di back drop di Alexander ROVESCIATO IN UNA REVERSE HURRICANRANA! TORNADO DDT! 054 DI ALI! 1..2… NOOO! L’AVVERSARIO METTE IL PIEDE SULLA CORDA PIU’ BASSA! Allora prova un altro 054… A VUOTO! REVERSE ELBOW DI CEDRIC DEVASTANTE! UN’ALTRA! UNA TERZA CHE DEMOLISCE L’AVVERSARIO. LUMBAR CHECK! 1..2…3! ABBIAMO UN NUOVO CAMPIONE!
    Vincitore e nuovo campione: Cedric Alexander

    John Cena viene raggiunto e intervistato, il 16 volte campione dice che si sta godendo la sua WrestleMania da tifoso nella “John Cena’s Section” e lo show non è lui ma è quello che offrono sul ring le altre superstar che hanno un match, quindi non vuole i riflettori puntati.

    First Ever Wrestlemania Women’s Battle Royal
    Con due ospiti d’eccezione al tavolo di commento come Paige e la Hall of Famer Beth Phoenix, la prima rissa reale di Wrestlemania può iniziare! Al contrario degli uomini le ragazze entrano una alla volta. Carmella si vanta con le altre di essere Miss Money in The Bank e viene demolita da tutte e cacciata fuori da un calcione di Sonya Deville! Probabile incasso? Dana Brooke viene accerchiata e rifila uno schiaffone a Natalya e riecco il pestaggio sulla biondona. La superstar del Titus WorldWide vola oltre la terza corda ed ecco il caos totale. Le 6 superstar di NXT atterrano le atlete del Main Roster e inneggiano al roster giallo, Becky Lynch non ci sta e le attacca, Mandy Rose intanto fa i bagagli. Bianca Belair intanto va a segno con uno spettacolare 450 Splash sulla Deville! Kairi Sane è out. Le superstar di NXT volano fuori una dopo l’altra, la Belair viene spedita fuori da Becky nonostante una spettacolare frustata coi suoi capelli infiniti. Sasha Banks butta fuori Naomi, intanto la Lass Kicker viene eliminata! Ruby Riott finisce sull’apron, Sarah Logan intanto assale Mickie James e Ruby Riott ne approfitta eliminando la leggenda. La Riott Squad elimina Royce! Rimangono in 6, Riott Squad, Natalya e Sasha Banks! Doppio suplex della canadese, che poi tenta un Vertical sulla Boss ma viene salvata da Bayley! Ma non erano in faida? Ora le due spediscono fuori insieme Natalya e Liv Morgan! E anche Ruby Riott! Manca solo la Logan che finisce sull’apron e le due in coppia si salvano e la spediscono a casa! Face to face tra la Boss e la Hugger! Le due si scambiano una stretta di mano MA BAYLEY NE APPROFITTA ED ELIMINA LA BOSS! Ma la campanella non suona… NAOMI NON ERA STATA ELIMINATA! REAR VIEW SU BAYLEY E LA GLOW QUEEN VA A PRENDERSI LA VITTORIA!
    Vincitrice: Naomi

    È tempo di fare sul serio, WRESTLEMANIA 34 INIZIA ORA!

    Triple Threat per il Titolo Intercontinentale: The Miz (c) (con il Miztourage) vs Seth Rollins vs Finn Balor
    Seth Rollins rende omaggio a Games of Thrones con tanto di lenti colorate azzurre. Durante il suo ingresso il campione dice ai suoi scagnozzi di abbandonare la rampa e tornare nel backstage perché può farcela da solo! Finn Balor invece si presenta senza bodypaint da Demon ma con al seguito il suo Balor Club LGBT! Durante il suo classico taunt sul paletto ci viene mostrata una panoramica dell’arena che accompagna l’irlandese imitando le sue movenze, da brividi! Suona la campanella, inizia ufficialmente WrestleMania 34! Subito tentativo di Skull Crushing finale su Balor evitata, i tre si scambiano dei Roll Up, clothesline di Rollins e Miz finisce fuori ring, culla di Finn, due! Clothesline del Demon King sull’architetto che raggiunge il campione all’esterno… VOLO OLTRE LA TERZA CORDA DI FINN! Si parte in quinta! L’azione torna sul quadrato, dropkick del primo Universal Champion sul Magnifico, solo due. ROLLINS DAL NULLA, CROSSBODY SU BALOR! L’Awesome ne approfitta, dropkick basso sul Balor! Due! Seth dal paletto, doppia Blockbuster! Schiena Finn! 1..2… no! The Miz, clothesline su Seth! Anche su Finn al paletto! Double Axe Handle dalla seconda corda sul Kingslayer! 1..2… niente da fare. Il campione afferra Balor per il suo Back+Neckbreaker, dopo la ginocchiata rifila un big boot a Rollins e poi connette con la Reality Check! 1…2… non è sufficiente! Headlock prolungata dell’attore di Hollywood, il pubblico carica Balor e quest ultimo si libera atterrandolo. Double standing stomp! Due! Enziguri Kick e il magnifico è fuori ring! Rinviene Rollins che blocca una Slingblade e spedisce fuori l’irlandese. Suicide Dive su Finn, rientra sul ring, altra Suicide Dive stavolta su Mizanin! Si torna sul quadrato, Slingblade su Rollins, Miz viene atterrato dal Demon King che poi carica Rollins ma si becca un superkick sul faccione! The Miz alle spalle, calcio e Snap DDT sull’Architect! 1..2.. no! Il campione ora ha il controllo e demolisce le ginocchia di entrambi gli avversari! Il membro dello Shield prova uno springboard dive nel ring ma viene intercettato da un big boot e finisce fuori ring. Figure 4 su Balor a centro ring.. RINVIENE SETH, FROG SPLASH AD ALTEZZA SIDERALE! WOW! 1..2… NO! PER POCHISSIMO! Il pubblico intona già “This is Awesome!” I tre finiscono fuori ring… Seth tenta la Buckle Bomb sulle barricate ai danni di Finn Balor, la manovra che lo ha infortunato! L’irlandese si libera e spedisce l’altro face contro The Miz e contro la transenna con il suo running Dropkick! I due buoni guadagnano di nuovo il quadrato, 1916 evitata da Rollins, che però viene atterrato da un Pelé Kick! Il Demon King prova la Coup De Grace ma Miz interviene raggiungendolo sul paletto, Seth li raggiunge e afferra il campione intercontinentale… BUCKLE BOMB! POI TORNA SUL PALETTO, SUPERPLEX SU FINN, CERCA DI MANTENERE LA PRESA PER UN ROLL VERTICAL SUPLEX, MA CULLA DI BALOR, SOLO DUE! THE MIZ ALLE SPALLE DEL KINGSLAYER, SKULL CRUSHING FINALE! 1..2…TRRRRR NO! PER POCHI CENTIMETRI! Tentativo di Skull Crushing Finale anche per l’ex Prince Devitt, rovesciata, dropkick e Coup De Grace pronta ma con una mossa astuta l’A-Lister muove la corda e fa perdere l’equilibrio a Balor! Rollins rinviene Step Up Enziguri! Ma Miz ne approfitta BULLDOG DALLA TERZA CORDA! 1..2… BALOR INTERROMPE CON UNA COUP DE GRACE SU ENTRAMBI! L’IRLANDESE SI CARICA, SLINGBLADE! TURNBUCKLE DROPKICK! COUP DE GRACE, SCHIENAMENTO PRONTO, ROLLINS DAL NULLA, CURB STOMP SU FINN! L’ARCHITETTO BATTE IL PIEDE… CURB STOMP SU THE MIZ! 1..2…3! NUOVO CAMPIONE! NUOVO GRAND SLAM CHAMPION!
    Vincitore e nuovo campione: Seth Rollins

    Match per il titolo femminile di SmackDown: Charlotte (c) vs Asuka
    Entrata spettacolare su un trono per la Queen accompagnata da dei guerrieri spartani. Asuka invece si presenta con una maschera piena di pietruzze sbrilluccicanti. Partono subito fortissimo le due, serie di armbar, capriole e bei gesti atletici. Immediato tentativo di Figure Four rovesciato in un rollup dalla nipponica, solo due, dropkick basso di Asuka! Doppio stomp sulla schiena della Flair, tentativo di Hip Attack dell’imperatrice, bloccata al volo, Roll up dell’ex NXT, due! Charlotte va a segno con una serie di chop, poi ribalta un lancio alle corde finendo sull’apron ma si becca un calcione in faccia e un hip attack che la fa finire contro la barricata! Serie di calci della detentrice della streak, che poi va ad applicare un lucchetto alla spalla della figlia di Ric Flair! Reazione della campionessa, backbreaker sul ginocchio, ma Asuka cerca subito la Asuka Lock che si trasforma in una sleeper hold, backpack Stunner della Queen! La giapponese finisce tra le corde e subisce due ginocchiate sulla nuca che le fanno impattare la faccia a terra! Terza corda per Charlotte, MOONSAULT A SEGNO… NO! NO! ROVESCIATO AL VOLO IN UN ARMBAR! PAZZESCA ASUKA! LA FLAIR A SUA VOLTA RIBALTA LA MOSSA, DOUBLE LEG BOSTON CRAB! ROLL UP DI ASUKA! CONTO DI DUE! Che scambio! La Empress afferra il braccio della rivale e si lancia fuori dal ring utilizzando la corda più bassa per schiantarci l’arto superiore della biondona! Calcioni sul volto della Champ, uno di questi viene bloccato e l’atleta geneticamente superiore atterra la vincitrice della rumble. Quest’ultima tenta un hip attack che però non connette, tentativo di Vertical Suplex sull’apron da parte della Queen, rovesciato. SUPLEX DALL’APRON A FUORI RING DI ASUKA! Le due salgono sul ring al 9 e in ginocchio si scambiano dei colpi, la nipponica ha la meglio e guadagna la terza corda… MISSILE DROPKICK! Conto di due! L’ex NXT afferra il braccio e sale sulla seconda corda, schiaffone di Charlotte, serie di chop… dalla corda più alta… SPANISH FLY! SPANISH FLY! 1..2… NON BASTA PER ROMPERE LA STREAK! Tentativo di Natural Selection… ARMBAR DI ASUKA DAL NULLA, FUORI DAL CILINDRO! CAPRIOLA PERO’ DI CHARLOTTE, TENTATIVO DI FIGURE FOUR, NIENTE DA FARE! Tentativo di Asuka Lock, ROLL UP DI CHARLOTTE! 1..2… no! Calcione di Asuka che prende poi la rincorsa… SPEAR DELLA FLAIR! UNO.. DUE… TR- NO! NO! DUE! CHARLOTTE STA PIANGENDO DISPERATA! FIGURE FOUR A SEGNO, FIGURE 8 ANCHE! A CENTRO RING! ASUKA STA PER CEDERE! ASUKA SI DISPERA! ASUKA CEDE! ASUKA CEDE! ASUKA CEDE! LA STREAK È ROTTA! CHARLOTTE CE L’HA FATTA! PAZZESCO!
    Vincitrice e ancora campionessa: Charlotte

    L’Imperatrice del domani si arma di microfono e dice che Charlotte era pronta per Asuka! Congratulazioni!

    Bell’abbraccio tra le due atlete che poi festeggiano insieme! Intanto un arbitro corre verso John Cena… ATTENZIONE! ATTENZIONE! CENA SI ALZA E CORRE VERSO IL BACKSTAGE! TAKER È QUI?!

    Fatal 4 Way per il titolo degli Stati Uniti: Randy Orton (c) vs Bobby Roode vs Rusev vs Jinder Mahal
    TODAY WRESTLEMANIA IS… RUSSSSEEEEEEEEV DAYYYYYYYYYY! Nulla di particolare nelle entrate dei 4, a parte il saluto da parte di Luca Franchini e Michele Posa! Tentativo di RKO subito a vuoto, Mahal finisce fuori ring e Rusev atterra Roode con un dropkick. Tentativo di Suicide Dive del Bulgaro intercettato dall’Indiano, che però viene atterrato e dall’apron il marito di Lana va a segno con una Cannonball fuori ring. Rinviene Roode, Blockbuster sul superathlete, Mahal aggredisce il Glorious ma grazie alla Vipera l’ex TNA spedisce fuori il Maharaja. L’Apex Predator ne approfitta, scoop powerslam e conto di due. Terza corda per Bobby, intercettato da un pugno della Vipera, terza corda… SUPERPLEX! Lo schienamento viene interrotto da Mahal e Rusev in contemporanea, che poi fanno piazza pulita tra le corde. Il Bulgarian Brute demolisce di stomp l’ex WWE Champion e poi con un backdrop ottiene solo un conto di due! I quattro sono fuori ring, back drop di Orton sulle barricate ai danni dell’ex Russo. Mahal alle spalle colpisce The Viper e rotola sul ring ma si becca una Spinebuster, solo due! L’ex NXT Champion carica il suo taunt… GLLLLLOOOOORIOUS! Orton alle spalle lo scaraventa contro il paletto e rimane solo sul ring! Rusev cerca di risalire ma finisce preda del Silver Spoon DDT, evitato, serie di calci del compagno di Aiden English, Hip Attack all’angolo, altro Hip Attack a centro ring stavolta fuori bersaglio… Orton lo afferra tra le corde, Silver Spoon DDT! Vintage Orton! E ora fiuta la sua preda, sente l’odore del sangue… pugni a terra! Interviene English, RKO! Ci prova Rusev, RKO! Mahal, RKO! 1..2…

    Roode interrompe e scaglia Rusev fuori dal ring, alle spalle Orton… RKO, evitata… GLORIOUS DDT! 1..2… Mahal interrompe lo schienamento! Rusev, MACHKA KICK SU ROODE! ROLL UP DEL MAHARAJA! SOLO DUE! Calcione anche su Mahal… RUSEV CHIAMA IL PUBBLICO CHE È TUTTO PER LUI! ACCOLADE PRONTA MA IL SINGH LO DISTRAE! Machka Kick su Sunil.. ALLE SPALLE MAHAL! KHALLAS A SEGNO! 1..2…3! ABBIAMO UN NUOVO CAMPIONE!
    Vincitore e nuovo campione: Jinder Mahal

    Ronda Rousey & Kurt Angle vs Triple H & Stephanie McMahon
    Solita entrata Sobria per HHH, che viene scortato da una sfilza di moto enormi. Doppio sputacchio d’acqua insieme alla compagna e poi tocca a Kurt Angle con tanto di medaglia d’oro olimpica al collo, accompagnato dai classici You Suck! del pubblico. Ma il momento della verità è arrivato, ecco Rowdy Ronda Rousey! Vestita con un bel kilt scozzese e la classica giacca di pelle. Faccia a faccia tra le due squadre, schiaffone di Stephanie che la fa andare su tutte le furie. La moglie del triplo le tira i capelli e la schianta al tappeto e la campanella suona. Partono i due uomini, clothesline di Angle! Back body drop! Armbar a centro ring e dall’arena partono i “We Want Ronda!” Steph distrae l’arbitro, Ronda vorrebbe intervenire ma il direttore della contesa si volta e involontariamente fornisce l’assist a HHH, infatti l’eroe olimpico viene fatto volare fuori ring con la moglie del COO che abbassa la corda più alta. Di nuovo Rowdy si lamenta e la McMahon schianta la testona di Kurt sugli scalini. Altra mossa da heel, il Cerebral Assassin distrae nuovamente l’arbitro e la compagna soffoca la medaglia d’oro di Atlanta sulle corde. Spinebuster di Triple H! Conto di due! All’angolo finalmente Kurt reagisce, HHH lo assale ma il GM di Raw si sposta e per poco il King of Kings non abbatte la moglie! German Suplex di Angle! Sta per arrivare il momento di Ronda ma Stephanie corre e atterra la Rousey! Irish Whip dell’olimpionico che cerca Ronda. ENTRA FINALMENTE! Clothesline con capriola, Back Drop su Stephanie e parte una tempesta di pugni al paletto che demolisce la Heel! IL PUBBLICO ESPLODE CON GLI YES! L’ex UFC afferra i capelli della rivale e la scaraventa dall’altra parte del ring, Exploder Suplex! La McMahon implora la face, Monkey Flip e Armbar pronto ma la figlia di Vince riesce a bloccarla mettendo le dita negli occhi all’avversaria! Cerca poi il marito per il cambio ma l’angolo è vuoto. Calcione sul volto della Rowdy, DDT DI STEPH! Altro calcio alla schiena e presa di sottomissione! La Regina della WWE è in totale controllo ma RONDA LA AFFERRA PER IL COLLO FISSANDOLA IN CAGNESCO… SAMOAN DROP! 1..2… HHH TIRA FUORI L’ARBITRO! NON SCATTA LA SQUALIFICA E ALLORA TRIPLE H TIRA FUORI DAL RING ANCHE RONDA! Kurt Angle non ci sta e lo schianta con la faccia contro il tavolo salendoci sopra… tentativo di German Suplex, bloccato, il COO lancia il GM contro un altro tavolo e poi va a sincerarsi delle condizioni della moglie! MA RONDA È IN PIEDI E SFIDA FACCIA A FACCIA THE GAME NEL TOTALE DELIRIO DELL’ARENA! L’arbitro si oppone ma il triplo lo sposta di peso E PARTE LA RISSA CON LA DONNA CHE LO DEMOLISCE DI CARTONI ALL’ANGOLO! TAKEDOWN SU TRIPLE HHH, ROLLING OVER E TENTATIVO DI SAMOAN DROP CON UNA FORZA PAZZESCA MA STEPHANIE SALVA IL MARITO, SCHIAFFONE DELLA HEEL CHE POI SCAPPA FUORI DAL QUADRATO MA L’EX UFC LA INSEGUE E LA SCHIANTA SULLE BARRICATE E POI SE LA CARICA SULLE SPALLE! Steph scivola via e la schianta sul paletto, Angle è sul ring contro HHH, Belly to belly! Un altro! Irish Whip, classica ginocchiata del triplo… ARRIVANO I TRE GERMAN SUPLEX DELL’EROE OLIMPICO! ANGLE SLAM! A VUOTO! PEDIGREE, ROVESCIATO! ANGLE LOCK, SCHIVATA, PEDIGREE! BLOCCATO! CATAPULTA CONTRO IL PALETTO! ANGLE SLAM! 1..2…NO! NO! NO! Kurt si abbassa le spalline e prepara la Angle Lock, Stephanie la interrompe e prova a rifilare un calcione al General Manager che le blocca la gamba pronto per una Angle Lock… A SEGNO! MA HHH ALLE SPALLE! PEDIGREE! 1..2… RONDA SALVA TUTTO! THIS IS AWESOME! Il RE DEI RE PREPARA IL PEDIGREE SULLA ROUSEY! HURRICANRANA DI RONDA SEGUITO DA UNA ARMBAR! A CENTRO RING! LA DONNA PIU’ CATTIVA DEL PIANETA CERCA DI ROMPERE IL BRACCIO DEL COO! MA STEPHANIE ALLE SPALLE CHIUDE LA FIGHTER IN UNA SLEEPER HOLD! TAKEDOWN IN STILE JUDO SULLA RIVALE, ARMBAR! HHH INTERVIENE, ANGLE LOCK A BLOCCARLO! Capriola per liberarsi di The Game che fa finire Kurt contro Ronda mettendola KO! Il pubblico canta giustamente This is Awesome! Il King of Kings schianta la Wrestling Machine contro il paletto e Steph fa lo stesso con Ronda… I DUE PREPARANO UN DOPPIO PEDIGREE SIMULTANEO! ANGLE RINVIENE E SPEDISCE FUORI RING HHH, LA ROUSEY ROVESCIA IL PEDIGREE IN UN ARMBAR, PRONTA A SPEZZARLE UN BRACCIO… E LO FA! I DUE FACE VINCONO! MA CHE ESORDIO, CHE MATCH, CHE SPETTACOLO!
    Vincitori: Kurt Angle & Ronda Rousey

    Triple Threat per i Titoli di Coppia di SmackDown: The Usos (c) vs The New Day vs The Bludgeon Brothers
    OHHH NEW ORLEANS DON’T YOU DARE! Entrata come sempre spettacolare per il New Day, con una schiera di nani vestiti da pancakes che ballano insieme a loro! Per la stable combatteanno Big E e Kofi Kingston! Dopo le entrate degli altri due team Jey Uso si lancia sui Bludgeon ma girandosi si becca una Trouble in Paradise! 1..2… i due ex Wyatt interrompono tutto e iniziano a demolire tutti i partecipanti! Xavier che non è del match attacca la coppia ma viene scaraventato con una powerbomb sul paletto! Si va sul ring e Jey Uso viene preso e scaraventato fuori da Rowan che da poi il cambio a Harper. Big E prova a salire sul ring ma viene abbattuto dai fratelli barbuti, Jimmy Uso però spedisce fuori ring Rowan e poi insieme al fratello abbatte Harper con un doppio calcio alla testa… Splash! 1..2… solo due! I gemelli preparano il doppio splash ma Rowan salva il compagno, Jimmy viene atterrato da Harper che girandosi viene sollevato da Big E, di nuovo Rowan salva il compagno ma i due Usos lo atterrano e volano con un Suicide Dive fuori ring, vengono però presi al volo per il collo! Rovesciano la manovra, doppio vertical suplex fuori ring! Sul ring intanto Big E si carica sulle spalle Harper e da il cambio a Kofi, ma l’ex Wyatt reagisce e atterra entrambi! Riecco gli Usos, doppio superkick sulla terza corda, tentativo di manovra combinata dal paletto, Big E rinviene e prova una doppia powerbomb, ma Rowan spinge i samoani fuori dal quadrato e spedisce Big E oltre le corda! Afferra poi Kofi Kingston e lo passa al fratello sulla terza corda, super powerbomb combinata! 1..2…3! Nuovi tag champions!
    Vincitori e nuovi campioni: Bludgeon Brothers

    RISUONA LA THEME SONG DI JOHN CENA CHE È IN ATTIRE DA MATCH! Il Bostoniano esordisce dicendoci che LUI È QUI! RISUONA LA CAMPANELLA, IL PROSSIMO INCONTRO È UN SINGLE MATCH! MA ATTENZIONE UN ARBITRO DICE A CENA CHE QUALCOSA NON VA! IL BOSTONIANO LO AFFERRA PER LA MAGLIA IN TOTALE DISAPPUNTO MENTRE IL PUBBLICO CANTA A GRAN VOCE IL NOME DI UNDERTAKER! IL 16 VOLTE CAMPIONE FA PER ANDARSENE MA SI SPENGONO LE LUCI, ATTENZIONE! FA LA SUA COMPARSA… Elias? Il Drifter chiede al pubblico se aspettassero qualcun altro… beh, questo qualcun altro non ha di certo il suo talento e il suo carisma. Se John pensa che questa sarà una passeggiata nel parco… beh, si sbaglia di grosso. John intanto se ne va mandando a quel paese tutti, tornando al suo posto. Parte la classica ballata di Elias e dice che John fa schifo proprio come tutto il WWE Universe. Cena perde le staffe e corre sul ring atterrando il chitarrista con protobomb, 5 knuckle shuffle e AA. Risuona My Time is Now e il tutto sembra concludersi così MA LA THEME SONG SI INTERROMPE DI COLPO. SI SPENGONO LE LUCI DI NUOVO. SI ALZA DEL FUMO SULLA RAMPA! E COMPAIONO I VESTITI ABBANDONATI L’ANNO PRIMA, CAPPELLO E MANTELLO DEL DEADMAN! FULMINE SU DI ESSI A CENTRO RING! SPARITI NEL NULLA! CENA È SHOCKATO! RINTOCCO! FIAMME SULLO STAGE! CI SIAMO! STA ACCADENDO! IL MATCH TRA DUE LEGGENDE SEMBRA PRONTO A PARTIRE! ED È PROPRIO COSI’! IL BECCHINO CON LA SUA CLASSICA GIMMICK COMPARE SULLO STAGE E LENTAMENTE SI AVVICINA AL RING!

    John Cena vs The Undertaker
    PARTE LA RISSA FUORI CONTROLLO! TAKER DEMOLISCE ALL’ANGOLO IL LEADER DELLA CENATION! Irish whip rovesciato da Cena, FLYING CLOTHESLINE DEL BECCHINO! Shoulder block e attenzione… OLD SCHOOL TAKER! CAMMINATA SULLE CORDE E PUGNO VOLANTE! Running splash all’angolo! Dominio del becchino! Un altro! Testa contro il paletto, BIG BOOT! LEGDROP! CHOKESLAM A VUOTO! Backdrop di Cena! SIT UP DI TAKER CHE BLOCCA LA 5 KNUCKLE SHUFFLE… CHOKESLAM! LE SPALLINE SONO GIU’!

    TAGLIAGOLE! TOMBSTONE PRONTA… A SEGNO! 1..2…3. Finisce davvero così? È uno scherzo? Tutto questo hype per uno squash? Non ho veramente parole.
    Vincitore: The Undertaker

    Tocca alla classica presentazione degli Hall of Famer di quest’anno, che salutano il pubblico di New Orleans super acclamati. Per ultimo ovviamente entra in scena Goldberg con la sua classica entrata tra l’ovazione dell’arena.

    Daniel Bryan & Shane McMahon vs Kevin Owens & Sami Zayn
    Finalmente è giunto il momento del RITORNO DI DANIEL BRYAN! La magia del momento però viene interrotta da Owens e Zayn che appaiono alle spalle dei due GM e li demoliscono! Helluva kick fuori dal ring su Bryan! Powerbomb sull’apron e l’American Dragon sembra infortunato! Arriva un medico dal Backstage! È diventato un handicap match! Shane abbatte Bryan e poi parte coi suoi colpi all’angolo su KO! Serie di pugni, entra Zayn ma viene demolito anche lui dallo striking del figlio di Vince! Bicycle kick su KO e tornado DDT su Sami ma Shane sembra essersi infortunato! Ora i due canadesi hanno il match tra le mani, gomitate cadenti dell’Underdog from the Underground, conto di due e cambio per il Prizefighter. Pestaggio sregolato del team heel. Exploder Suplex di Sami, conto di due! O’Mac tenta una reazione, gomitate a Owens e calcio a Zayn, ma il Siriano rinviene, superkick di KO, Blue Thunder Bomb del compagno! 1..2… no! Shane in preda alla confusione cerca il tag ma all’angolo non c’è nessuno perché Bryan è fuori ring coi paramedici. Helluva Kick a vuoto! Gomitate di Shane, che evita l’assalto dell’ex Universal Champion e poi sistema Zayn per il Coast to Coast! A SEGNO! 1..2… KO interrompe in tempo! Tag di Sami per il partner, FROG SPLASH! 1..2… RINVIENE BRYAN E SALVA SHANE! Cannonball a vuoto di Owens, l’American Dragon vuole il tag ma Sami blocca il figliol prodigio con una Sleeper Hold… Back drop di Shane! CAMBIO PER BRYAN! Assalto di Zayn, evitato con un backflip… Flying Clothesline! Baseball Slide su Owens! Flying Knee fuori dal ring! Terza corda, missile dropkick sul Siriano, Kick up! KO alle spalle subisce un backdrop e entrambi gli heel finiscono all’angolo… SERIE DI DROPKICK TRA GLI OLÈ DEL PUBBLICO! Il Prizefighter finisce fuori dal ring, Sami invece è sul paletto… SUPER HURRICANRANA! Partono gli Yes del pubblico ma Owens blocca la gamba del GM.. HELLUVA KICK! 1..2… NO! Cambio per KO, superkick su Shane, tentativo di Pop Up Powerbomb evitata una volta, ma non la seconda! Pop Up a segno! 1..2… NO! NO! UN HELLUVA KICK E UNA POP UP POWERBOMB NON BASTANO! Owens da il cambio a Zayn e prende la rincorsa, O’Mac rinviene e abbassa la corda facendo volare fuori l’ex Steen! L’underdog from the Underground bullizza a centro ring l’American Dragon che però si carica e non sente nemmeno i pugni! Serie di colpi di Bryan, schiaffoni e calcione! SONO PRONTI GLI YES KICKS! FINALMENTE! YES! YES! YES! YES! YES! OHHHHH YEEEEEES! RUNNING FLYING KNEE E YES LOCK! ZAYN CEDE! ZAYN CEDE! BRYAN TORNA E VINCE!
    Vincitori: Daniel Bryan & Shane McMahon

    Intanto viene fornito il dato ufficiale sul numero di spettatori presenti nell’arena, ben 78133!

    Match per il titolo femminile di Raw: Alexa Bliss (c) vs Nia Jax
    La Goddess è accompagnata da Mickie James che però viene demolita prima contro il tavolo dei commentatori, poi contro l’apron, fuori dal ring e contro le barricate. Samoan Drop fuori dal ring! Alexa è terrorizzata dalla furia distruttiva della rivale. Clothesline a vuoto della number one contender che si becca uno schiaffone, le due si urlano in faccia in un siparietto comico e parte il massacro sulla Five Feet of Fury che viene lanciata in giro come una barbie. Gorilla Press sulla campionessa che rotola fuori dal ring devastata. La Bliss vorrebbe scappare col titolo ma la gigante non è della stessa idea e la raggiunge fuori dal quadrato riportandola tra le corde. L’arbitro tenta di separarle e la Heel ne approfitta per infilare un dito nell’occhio all’avversaria, serie di calci alle gambe della bionda, che poi evita un running kick all’angolo colpendole la gamba con una ginocchiata! Nia è a terra e la Dea le salta a piedi uniti sulla schiena con un running double stomp, calpestandola e infierendo sulla gamba infortunata precedentemente! La Bliss salta addosso a Nia ma viene scaraventata a terra con un back body drop! Carica all’angolo della Number One Contender a vuoto che la fa schiantare contro il paletto. Terza corda per Alexa… TWISTED BLISS FUORI DAL RING! Si torna sul quadrato, Bliss DDT A SEGNO! 1..2… NO! PER POCHISSIMO! La Goddess si dispera e chiede all’arbitro di contare in maniera corretta. Schiaffoni in faccia a Nia che non la prende molto bene infatti la afferra per il collo, Bodyslam e Clothesline! Splash all’angolo! Un altro! Serie di Braccia tese! Reazione con un pugno della Harley Quinn della WWE, terza corda, tentativo di Hurricanrana bloccato al volo, la campionessa tenta un Sunset Flip ma anche questo viene fermato a metà e la bionda viene scaraventata con la nuca sul paletto! Tentativo di Samoan Drop evitato grazie ad una scorrettezza con le dita negli occhi! Ma Nia non ci sta, ALABAMA SLAM A SEGNO E ORA SALE LE CORDE CON LA GODDESS SULLE SPALLE PER UN SUPER SAMOAN DROP A SEGNO! 1..2…3!
    Vincitrice e nuova campionessa: Nia Jax

    Ora è tempo del dream match, quella che potrebbe essere l’essenza più pura del Wrestling lottato, il match per il titolo WWE! Speriamo che le speranze e l’attesa vengano ripagate!

    Match per il titolo WWE: AJ Styles (c) vs Shinsuke Nakamura
    Parte la contesa e i due si chiudono in un clinch prolungato che non vede nessuno dei due prevalere. Calcio bloccato dal Phenomenal e belly atterramento Greco Romano, calcione da terra del nipponico che mette alle corde il campione e permette a Shinsuke di seffeggiarlo col suo classico taunt con la testa. Calcione di Nakamura e conto di uno, ginocchiata volante al tappeto e altre al paletto. Styles va anch’esso a segno con una ginocchiata in faccia. Snap Suplex del campione, conto di uno. Altro tentativo di suplex bloccato, serie di schiaffi al costato e si torna all’angolo, ginocchiata dell’artista che poi prende la rincorsa ma si becca un backbreaker! Serie di calci sulla schiena da parte di AJ, running flying knee drop! 1..2… niente. Headlock prolungata a centro ring del Champ That Runs the Camp, il pubblico si sta leggermente spegnendo perché la contesa non decolla, ma finalmente dopo una serie di rimbalzi sulle corde il Phenomenal va a segno con un dropkick e tenta una running knee sull’apron ma si becca uno sgambetto e finisce di faccia al tappeto! Enziguri della Rockstar, altro calcione da terra e parte il COMEEEEONNNN! Serie di calci e ginocchiate di Nakamura, calcione sulla nuca, running knee all’angolo! Un’altra! Inverted Suplex di Shinsuke! Inverted Backdrop di Styles! Flying Knee e running Forearm al tappeto! 1..2… solo due! Pumphandle gutbuster! del campione! 1..2.. kickout! Il match fatica a decollare però e non sta assolutamente rispettando le premesse. Tentativo di Styles Clash rovesciato, calcio evitato, phenomenal Forearm bloccato, Landslide! 1..2… no! Il Fenomenale è sulla terza corda e The Artist lo afferra per un superplex ma gli scivola via! Ginocchiata e gomitata di Nakamura, tentativo di vertical suplex rovesciato in un calf crusher a centro ring! Il nipponico striscia verso la corda più bassa ma il WWE Champion rotola di nuovo a centro ring MA IL GIAPPONESE ROVESCIA IN UNA TRIANGLE CHOKE! Styles tenta di rialzarsi e ci riesce! Backbreaker! La schiena di AJ sembra infortunata e sembra non permettergli di connettere con la Styles Clash! Shinsuke ne approfitta ma va a vuoto con la ginocchiata all’angolo! Phenomenal Forearm! 1..2… per poco! Il Phenomenal vola con uno springboard 450 splash ma il King of Strong Style alza le ginocchia e tenta uno schienamento! 1..2… no! Testata di Nakamura! Serie di colpi a centro ring, scambi di gomitate! Parte la combo di Styles, la chop finale è evitata, Pelé kick! MA KINSHASA SULLA NUCA DAL NULLA! 1..2… NO! Reverse Exploder Suplex di Nakamura, Kinshasa carica! RIBALTATA! STYLES CLASH! 1..2…3! Finisce così un match purtroppo molto deludente.
    Vincitore e ancora campione: AJ Styles

    Shinsuke consegna la cintura a AJ Styles e si appresta a festeggiare con lui ma… LOW BLOW! COLPO BASSO DEL NIPPONICO! Calcioni sulla faccia del campione che viene spedito fuori ring! KINSHASA FUORI DAL RING!

    Tag Team Match per i titoli di coppia di Raw: The Bar vs Braun Strowman & ???
    Cesaro e Sheamus entrano su un carro carnevalesco con maschere e personaggi travestiti, ma Braun li fa scappare di gran carriera e distrugge il carretto giù dallo stage! Si avvia verso il ring per introdurre il suo partner che si rivela essere… una persona del pubblico? Infatti il mostro chiede chi vorrebbe essere scelto come suo compagno e l’arena esplode! Il colosso gira tra il pubblico alla ricerca della persona da scegliere, che si rivela essere… un bambino? Infatti viene accompagnato sul quadrato Nicholas. Il ragazzino si mette sull’apron e parte il match. Sheamus viene spedito fuori dal ring, Cesaro entra e parte coi suoi uppercut ma viene atterrato e sollevato con una chokeslam! 1..2… Sheamus interrompe il conteggio e fugge! Reazione dei Bar, double vertical Suplex sul mostro, terza corda per il Celtic Warrior, flying knee! Cesaro sale in piedi sulle spalle del compagno, Senton! 1..2… niente da fare! Lo Svizzero fissa malamente il bimbo e procede col compagno a massacrare l’avversario. Sheamus carica Braun verso l’angolo ma viene scaraventato contro il paletto ma attenzione NICHOLAS ENTRA SUL RING PRENDENDOSI IL TAG! Ma scappa subito tra le braccia di babbo Strowman, Powerslam su Cesaro! 1..2…3! Nicholas è campione di coppia.

    Vincitori e nuovi campioni: Braun Strowman & Nicholas

    È tempo di Main Event! Vedremo se sarà in grado di risollevare quella che personalmente è stata una Wrestlemania iniziata molto bene ma dal Mixed Tag Team Match in poi è andata calando vertiginosamente raggiungendo livelli discutibili.

    Match per il titolo Universale: Brock Lesnar (c) con Paul Heyman vs Roman Reigns
    Parte subito la rissa con Lesnar che carica all’angolo il Big Dog con i suoi Shoulder Block, serie di pugni del Samoano, due German Suplex di Brock! Tre! SUPERMAN PUNCH DAL NULLA! UN ALTRO! E il campione fugge dal ring. TERZO SUPERMAN PUNCH FUORI DAL RING! Si torna sul quadrato, clothesline e il campione viene scaraventato immediatamente all’esterno. Tentativo di Superman Punch usando gli scalini come trampolino intercettato da Lesnar! Belly to Belly! Un altro! Il pubblico canta CM Punk e intanto un tavolo si sparecchia! The Guy viene scaraventato violentemente contro uno di questi e poi di nuovo sul quadrato. German Suplex! Belly to Belly! Un altro e Reigns è fuori dal quadrato KO. E ora prosegue con la pulizia tavoli. Il Big Dog viene scaraventato contro le barricate e poi sollevato ma il Samoano riesce a liberarsi e a far impattare The Beast contro il paletto! SPEAR SUL TAVOLO CHE PERO’ NON SI ROMPE! Si torna sul quadrato, superman punch! Spear! Una seconda! 1..2… NO! NON BASTA! E allora è pronta la terza UUUUUUAAAAAH! FLYING KNEE DI LESNAR CHE INTERCETTA LA SPEAR! 1..2… SOLO DUE! Il pubblico intanto interagisce tra di loro ignorando totalmente la contesa. F5 DI BROCK! 1..2… ANCORA DUE! SECONDA F5! 1..2… altro due! Il pubblico gioca con un pallone da spiagga nonostante fossero bannati! Ancora F5! 1..2… ancora due. Il pubblico canta Boring! F5 sul tavolo intanto, che va in frantumi ma l’atmosfera è surreale, l’arena sta completamente ignorando il match. German suplex sul quadrato, tentativo di F5. Quinta F5, 1..2… ancora due. La cosa sta oggettivamente diventando ridicola. Il pubblico canta giustamente This is Awful perché è uno spettacolo alquanto dubbio.

    Gomitate sul cranio come quella subita da Orton e il Big Dog perde litri di sangue, F5 evitata, Spear, altra spear. 1..2… solo due! Tentativo di Spear, altra F5. Sesta. CONTO DI TRE. COSA? COSA?! CONTO DI TRE! BROCK LESNAR VINCE E DIFENDE IL TITOLO.
    Vincitore e ancora campione: Brock Lesnar

    Su queste immagini SURREALI E PAZZESCHE si chiude la 34esima edizione del Grandaddy of Them All, a mio avviso partito bene ma finito in maniera pessima.

    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Good Girls go to Heaven, Bad Girls go Hunting with Dean!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 133077
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Apr 23, 2018 8:30 am

    Report: WWE Raw 09-04-2018


    Amici ed amiche di Spazio Wrestling benvenuti ad una nuova puntata di Monday Night Raw!
    Questa non è una puntata qualsiasi ma è il day after Wrestlemania e sicuramente ne vedremo delle belle, come siamo sempre stati abituati!

    Bando alle ciance però, poichè la Commissioner di Raw, Stephanie McMahon è già in arrivo sul ring, con tanto di tutore al braccio! Steph inizialmente dice al pubblico che i fischi sportivi sono ben accetti, ma dinanzi agli infortuni tutti dovremmo essere più comprensivi. Dato questo monito, la Commissioner ci informa che dopo il suo match a Wrestlemania ha realizzato che ha sbaglato. La scorsa notte infatti lei ha realmente capito chi fosse Ronda Rousey, quale incredibile atleta ella sia e voleva provare per credere. A Wrestlemania ha perso, ma la sua avversaria era troppo forte, quindi, facciamo un bell’applauso a Rowdy Ronda Rousey!

    La campionessa olimpica entra acclamata come sempre dal pubblico. Stephanie comincia subito chiedendole scusa e esaltando il grande match che ha fatto, continuando con parole al miele a provare a stemperare i toni di rivalità. Steph subito fa capire le sue intenzioni e propone a Ronda di collaborare: con il suo talento e il suo essere una grande donna di bussiness, le due potrebbero sfondare! Steph allora allunga la mano a Ronda, in segno di pace. La Rousey guarda sorridendo e stringe la mano, poi avvicina a se Stephanie e la abbraccia! Il pubblico non sembra prenderla tanto bene ma dopo poco le espressioni facciali di Ronda si fanno più dure e Steph capisce che le cose si mettono male! Ronda si aggrappa allora a Stephanie, le sfila il tutore e Armbar! La Commissioner urla e Ronda continua a infierire fino a che non arrivano arbitri e medici sul ring e la Rousey si alza e esulta col pubblico! Chi ben comincia è a metà dell’opera!

    Torniamo subito nel ring, dove la campionessa di Raw, Nia Jax arriv per un match di coppia. Prima della sua partner arrivano però Alexa Bliss e Mickie James che hanno subito qualcosa da dire. Alexa dice che la notte scorsa Nia si è approfittata di lei e della sua bontà, lei era troppo scossa durante il match a causa del suo brutale attacco a Mickie sua cara amica e quindi stasera…Nia interviene e zittisce la piccola bionda! Nia non perde tempo e presenta quindi la sua partner di stasera: EMBER MOON! Incredibile, cominciamo subito con i debutti, l’ex Nxt Women Champion esordisce nel roster rosso!

    Nia Jax e Ember Moon vs. Mickie James e Alexa Bliss
    Nia comincia contro Mickie e subito la spinge all’angolo e la mette sotto. Mickie allora si libera e prova a colpire l’avversaria alle gambe. La campionessa fa valere però la stazza e le due heel non riescono a trovare stasera una giusta intesa! Entra Ember Moon e da brava debuttante le suona per bene alla James con prima un enziguri e poi con un divine crossbody, chiudendo poi dal paletto con la sua finisher! 1..2..3!
    Vincitrici: Ember Moon e Nia Jax

    Negli spogliatoi Kurt Angle al telefono ci dà un bello spoiler, avvisandoci che da settimana prossima avremo il super star Shake up tra Raw e Smackdown! Scambi! Scambi! Scambi!

    A interrompere la sua telefonata arrivano però Braun Strowman e il suo compagno di tag team, Nicholas e consegnano i titoli a Kurt Angle, dicendo di essersi divertiti e rendono i titoli di coppia di Rae vacanti!

    Sul ring, c’è l’esordio di un altro atleta direttamente da NXT, No Way Jose, che entra accompagnato da musica e trenino e tra un passo di danza e l’altro, ha il tempo anche di schienare un jobber pronto sul patibolo con tanto di mossa finale! Prima vittoria a Raw per Josè, che va via sulle note della sua ballata.

    Torniamo da Angle che viene avvicinato stavolta da Sheamus e Cesaro che provano a chiedere al GM di pensare se ridargli i titoli. Angle è sorpreso dalla richiesta dei due e dice che non se ne parla, anche perchè ha organizzato un torneo tag team che stabilirà in queste settimane i nuovi tag team che sfideranno i due a Greatest Royal Rumble per i titoli.

    Il torneo pare cominciare subito col primo turno

    The Revival vs. The Bar
    Gallows comincia sul ring contro Dawson e da subito fa valere la sua stazza, colpendolo duramente con un Big Boot e con un braccio teso. Dawson cambia però per Wilder e nonostante inizialmente non sembra sia cambiato l’andamento del match, dopo poco i due, con qualche colpo scorretto, hanno la meglio e cominciano a colpire alla gamba Gallows. Questo dopo qualche difficoltà riesce agevolmente a liberarsi e a cambiare per Anderson che di gran carriera fa fuori i due e connette una spinebuster. Quando le cose sembrano andare per il meglio però Anderson viene raggirato dai Revival e subisce inerme la shutter machine, che porta alla vittoria degli heel!
    Vincitori : The Revival

    Seth Rollins, neo campione Intercontinentale, sale sul ring ed euforico festeggia col pubblico la sua vittoria, dicendo che il match vinto a Wrestlemania lo ha gasato a tal punto, che possono prendere in considerazione un nuovo soprannome dopo ”Monday Night Rollins”  e cioè “Gran Slam Rollins”. Il pubblico reagisce subito alla grande e comincia ad acclamarlo.

    Finn Balor arriva ancora una volta e si scusa subito con Rollins per rovinargli sempre i festeggiamenti! Rollins non si offende e invita Balor a unirsi a lui sul ring. Balor arriva e si complimenta col campione, dicendo che gli fa piacere abbia raggiunto questo traguardo ma ha una notizia. Nel Triple Threat lui è stato il migliore, ma nell’1 vs 1 tra i due, Balor ha vinto più di una volta e quindi lo avvisa: sarà il primo a sfidarlo per il suo titolo!

    Rollins la prende abbastanza bene e pare convinto della validità del suo avversario, tuttavia arriva a interromperli The Miz, che come una furia, dice che se proprio ci sarà qualcuno che ha diritto a questo rematch, quello è proprio lui, primoperchè c’è una clausola che lo stabilisce e secondo perchè è il più longevo campione Intercontinentale di sempre e merita rispetto! A Wrestlemania la colpa della sua sconfitta è stata solo sua, dato che ha costretto il Miztourage a non seguirlo ed è caduto in trappola dei suoi avversari. Balor e Finn alludono allora al fatto che Miz, stia dicendo che da solo non riesce a vincere e ha bisogno dei suoi galoppini. Miz allora alza ancora la voce chiedendo rispetto e Seth gli dice che se vuole una rivincita, può prendersela quando vuole, anche qui, adesso! Il pubblico comincia a inneggiare al match, tuttavia The Miz dice che deciderà lui quando avrà il rematch e decide che lo vuole a Backlash, prossimo PPV! Stasera però Rollins e Balor si dovranno accontentare di un 2 vs 3 contro di loro! Gli animi cominciano a scaldarsi ma il pubblico esplode, quando dall’apron arriva Jeff Hardy!

    Hardy corre di gran carriera verso il ring e si schiera dal lato di Rollins e Balor! Stasera dunque come main event avremmo un 3 vs 3 tag team!

    Mandy Rose è sul ring e affronterà Sasha Banks, tuttavia poco dopo arriva anche Bayley, che si piazza nell’angolo della Boss.

    Mandy Rose vs. Sasha Banks
    Il match è sin dall’inizio in discesa per Sasha, che sembra determinata a sconfiggere la sua avversaria e infatti la mette sotto sin dall’inizio. Mandy però è furba e sopratutto cinica e sfrutta al meglio i momenti in cui Sasha si lancia sguardi di sfida con Bayley. Tuttavia la Banks la colpisce ripetutamente fino a connettere dal paletto una double knee che stende l’avversaria. Gli schemi allora saltano e Mandy Rose prova ad attaccare Bayley, aiutata da Sonya DeVille! Bayley allora carica il braccio teso ma all’ultimo Mandy si scansa e colpisce di tutta forza Sasha! Le due si guardano e Sasha sembra non averla presa troppo bene. L’errore però le è fatale e infatti appena sale sul ring viene sorpresa da una ginocchiata forte di Mandy, che ringrazia e chiude la contesa!
    Vincitrice: Mandy Rose

    Paige sale allora sul palco e inizia a parlare. Anche se ha rimandato per un po’ questo momento, sapeva che sarebbe arrivato. Come tutti sanno qualche mese fa ha subito un infortunio e ha dovuto smettere di lottare. Domenica è stata a Wrestlemania e per lei è stato molto doloroso vedere il suo sogno di parteciparvi come lottatrice sfumato così. Paige dice che il ring è casa sua e che è lì che lei vive, anche se questo per lei è un giorno triste, questa sarà sempre casa sua. Paige annuncia il suo ritiro ufficiale e il pubblico, inneggia un doveroso “grazie di tutto”.

    Elias è sul ring con la sua chitarra e dopo aver strimpellato per un po’ come suo solito, comincia con le offese verso la citta ospitante. Il povero Elias come sempre viene interrotto: BOBBY LASHLEY IS IN DA HOUSE! Bobby Lashley è tornato a Monday Night Raw!

    Lashley arriva a lunghi passi verso il ring e fa un gradito e atteso ritorno, schiantando Elias con due mosse! Bentornato Bobby! Non vediamo l’ora di vederti all’opera!

    Kurt Angle è soddisfatto del ritorno di Lashely ma sente bussare alla sua porta. Kevin Owens e Sami Zayn sono a Raw! I due, freschi di licenziamento a Smackdown, fanno qualche giro di parole e Angle capisce subito che stanno cercando un lavoro! Vogliono essere assunti a Raw! Angle è però titubante e chiede con quale coraggio dovrebbe assumere due wrestler che hanno assalito il GM e il Commissioner del loro precedente roster. I due dicono che con lui sarebbe diverso e ci riprovano, ma Angle dice che non ha spazio per un ulteriore team a Raw. I due dicono di non essere un team e di voler correre come singoli, al che, Angle dice che c’è spazio solo per uno di loro e sancisce per la serata un testa a testa tra i due, con in palio, un contratto di lavoro con Monday Night Raw! I due dopo qualche dubbio sembrano accettare di buon grado!

    Slater e Rhyno intanto sono sul ring e si dicono offesi di non esser stati considerati come team per il torneo che deciderà gli sfidanti per il titolo. Loro sono  pur sempre i primi campioni di coppia di Smackdown e dunque, lanciano un open challenge! Sfideranno il primo team che si farà avanti! Errore ragazzi miei! Gli Authors of Pain sono a Raw! Incredibile, un altro esordio da NXT, i due omoni arrivano sul ring e in poche mosse fanno fuori i loro avversari schiantandoli!

    Roman Reigns arriva sul ring! The Big Dog arriva sul ring scuro in volto e da subito si capisce che è molto deluso dal suo match con Lesnar. Reigns tiene a farci sapere che sa che ieri sera, Lesnar lo ha schiantato ma ieri era ieri e lui oggi è nuovamente qui. Lesnar però non c’è, come sempre non è presente a Raw e per ringraziarlo, la WWE oggi gli ha rinnovato nuovamente il contratto. Non c’è che dire, Lesnar è un vero uomo d’affari. Tuttavia lui sa una cosa, che a fine mese, alla Greatest Royal Rumble, nel loro Steel Cage, lui vincerà il titolo. Reigns fa per andarsene ma viene intercettato da Samoa Joe!

    Samoa Joe arriva sull’apron e dice a Roman che deve smetterla con le sue cospirazioni. Scorsa notte tutti hanno visto che Lesnar l’ha schiantato e che non c’è stata storia. Reigns ha fatto tante storie e poi ha fallito, è in effetti un fallito. Roman ha detto che avrebbe vinto quel titolo a tutti costi e ha mentito, ha mentito ai fan, alla sua famiglia, a tutti e mentre lui mente a destra e a manca e perde, Lesnar si fa sempre più ricco. Quando un big dog incontra una bestia, il big dog è spacciato. Reigns fallirà ancora e a Backlash, lui, Samoa Joe, gli darà una lezione e lo manderà a dormire. Promo di fuoco di Samoa Joe che torna alla grande!

    Titus O’Neil e Apollo Crews attendono i loro avversari di stasera quando un video li sorprende. Woken Hardy, parlando con la statua dell’Andrè the Giant Battle Royal si dice pronto per il suo prossimo percorso! Wyatt è vicino a lui infatti e i due si dicono pronti! Dopo qualche immagine distorta compaiono infatti dietro i due avversari e sono pronti per il match!

    Titus O’Neil e Apollo vs. Woken Hardy e Woken Wyatt
    Hardy dà subito il cambio a Wyatt che entra e fa valere la sua stazza su Titus, mettendolo in difficoltà. Dopo qualche brutto colpo ricevuto dai due, Titus cambia per Apollo che pare essere più in palla e infatti colpisce con uno spettacolare moonsault i suoi avversari, che estasiati lo applaudono acclamandolo col pubblico e poi a tradimento lo attaccano e chiudono in combo con una Sister Abigail e una Twist of Fate!
    Vincitori: Wyatt e Hardy

    Negli spogliatoi Jeff Hardy e Matt si incrociano con il secondo che presenta al fratello il loro nuovo compare, Bray Wyatt. Questo si avvicina a Jeff e lo saluta riconoscendolo come Brother Nero e lo abbraccia in senso di stima. I due vanno via e Balor e Rollins guardano straniti.

    Kevin Owens vs. Sami Zayn
    Match da ultima spiaggia tra i due che partono subito forte e senza esclusione di colpi. Owens vola dopo poco fuori dal ring e subito Zain gli si lancia addosso! Owens e Zayn si conoscono oramai alla perfezione e riescono sempre quasi a intercettarsi o a anticiparsi. Owens colpsice forte con una powerbomb e poi con una cannon ball e Zayn risponde intercettando un suo braccio teso e colpendolo con un Helluva kick! i due provano il conteggio ma nessuno dei due è già pronto a mollare! La gara è senza esclusione di colpi e poco dopo Owens è colpito da un altro Helluva kick e con le ultime forze riesce però a salvarsi da un suplex dal paletto che reversa e colpisce lui con un suplex l’avversario. I due sono a centro ring distrutti e infatti l’arbitro comincia il conteggio per KO che arriva a 10 e dunque questo match finisce in count out! Nessun vincitore! Nessun contratto! Nessun nuovo wrestler per Raw! I due sono disperati, sono fuori!

    It’s time to main event! Miz e il Miztourage arrivano sul ring, affronteranno Balor, Rollins e il rientrante Jeff Hardy!

    Miztourage vs Jeff Hardy, Finn Balor e Seth Rollins
    Miz cambia subito per Axel evitando Rollins che però ha qualche problema col suo avversario ma si riprende e lo stende con un dropkick. Entra anche Balor e Jeff mentre salta sui suoi avversari li butta fuori dal ring. Subito dopo però Axel riesce a controllare per qualche minuto, con una mossa di sottomissione. Dopo poco entra The Miz che con i suoi dà filo da torcere a Balor e lo tiene lontano dal tag. Balor però si libera e cambia per Hardy che colpisce con un Enziguri e poi con una whisper in the wind dal paletto l’avversario! Che bella manovra! Rollins allora entra e colpisce gli avversari con un brockbuster e poi con una suicide dive! Anche Miz viene ributtato fuori e nuovamente Suicide Dive! Miz allora prova a salvarsi chiedendo rinforzi ma arriva Balor che con uno swing blade allotana Dallas poi vola fuori e Rollins può chiudere con lo stomp che gli dà il conto di 3!

    Vincitori: Balor, Rollins e Hardy

    I tre festeggiano sul ring  e quando vengono nuovamente aggrediti dagli avversari, li colpiscono nuovamente tutti con le loro finisher, comprese delle Twist of Fate e delle Swanton Bomb di Jeff Hardy che torna così alla grande nel main event di Raw!

    Anche questa puntata è giunta al termine! Non ci resta che salutarci e darci appuntamento a settimana prossima con una nuova edizione di Monday Night Raw!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Good Girls go to Heaven, Bad Girls go Hunting with Dean!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 133077
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Apr 23, 2018 8:46 am

    Report: WWE Smackdown Live 10-04-2018


    Ci dirigiamo subito sul ring dove, fra il boato del pubblico, fa il suo ingresso Shane McMahon. Sembra che Shane sia tornato per riprendere il suo ruolo di Commissioner di Smackdown.

    Shane sale sul ring e i fan inneggiano il suo nome. Il Commissioner ringrazia tutti per la calorosa accoglienza e ci dà il benvenuto nell’appuntamento conclusivo della settimana di Wrestlemania 34. Shane ringrazia tutti per avere reso questa settimana un vero e proprio successo e il pubblico risponde con cori “thank you Shane”. Shane, quindi, dice che è davvero fortunato ad avere molti momenti a Wrestlemania alle spalle, ma per lui, l’edizione di quest’anno è stata davvero speciale perchè abbiamo potuto assistere al ritorno di Daniel Bryan. Il pubblico va in visibilio non appena sente il nome di Daniel. Non solo Shane ha combattuto, ma è anche riuscito a vincere grazie alla forte determinazione di Bryan. Shane afferma che tutti concorderanno sul fatto che vedere Bryan in azione sia stato qualcosa di magico e che lui sia nato per fare questo lavoro. Quindi, Shane, continua dicendo che Daniel ha lavorato davvero sodo per poter tornare ad essere una Superstar della WWE a tempo pieno, e per questo lui ha accettato le sue dimissioni da General Manager di Smackdown. Shane dice che questo è un bene, perchè questa è la terra delle opportunità e se si chiude una porta se ne apre subito un’altra. Shane, quindi, presenta il nuovo General Manager di Smackdown Live: Paige!

    Paige sale sul ring e dichiara di essere tornata. Ha pronunciato il suo discorso di ritiro a Raw ieri notte e la prima persona ad aspettarla è stato proprio Shane. Paige ringrazia Shane e i fan intonano cori “this is your house”. Paige parla dello Superstar Shake-Up di settimana prossima e dice che vuole rendere speciale questa settimana. Quindi, nomina ancora Daniel Bryan e chiede al pubblico se vuole vederlo in azione stanotte. Il pubblico esplode in cori “yes!”. Paige pensa a un avversario per Daniel e i fan intonano prima il nome di Rusev e poi quello di AJ Styles. Paige sancisce un match non titolato tra Daniel Bryan e AJ Styles per stanotte. Il pubblico scoppia di nuovo in cori “yes!” e Paige lascia il ring insieme a Shane, mentre parte la sua musica.

    Il team di commento promuove la card della puntata con Shinsuke Nakamura, Charlotte Flair e molto altro. Lo show va in pausa.

    Ci prepariamo ad assistere al primo match di serata.

    NUMBER ONE CONTENDERS MATCH PER GLI SMACKDOWN TAG TEAM CHAMPIONSHIPS
    The New Day vs. The Usos
    I vincitori di questo match affronteranno i nuovi Smackdown Tag Team Champions, i Bludgeon Brothers in un match titolato a The Greatest Royal Rumble.
    A dare inizio al match sono Jimmy Uso e Xavier Woods. La prima fase del match vede il controllo nelle mani dei New Day, i quali trovano ben presto un conto di 2. Gli Usos non tardano a riprendersi e, infatti, poco dopo, trovano a loro volta un conto di 2 grazie ad un Samoan Drop di Jimmy su Xavier Woods. Il match, ora, si fa molto equilibrato e i New Day trovano un altro conto di 2 grazie ad un big backbreaker di Big E su Jimmy. Alla fine, la vittoria e la title shot vanno agli Usos, grazie ad un meraviglioso big Superfly Splash di Jey Uso su Xavier Woods.
    Vincitori e Number One Contenders per gli Smackdown Tag Team Championships: The Usos

    Dopo il match, gli Usos si ergono vittoriosi, mentre parte la loro musica. Arrivano sullo stage i Bludgeon Brothers e fissano gli Usos. Rowan e Harper puntano i loro martelli in direzione di Jimmy e Jey che li guardano dal ring. Lo show torna in pausa.

    Tornati dal break, vediamo alcune immagini di Wrestlemania 34.

    Vediamo, quindi, un video nel backstage di poco fa, nel quale Naomi viene intervistata da Dasha Fuentes di fianco al trofeo della Women’s Battle Royal. L’intervista viene interrotta dall’arrivo di Natalya. Natalya spera che Naomi la settimana prossima, durante il Superstar Shake-Up finisca a Raw. Le due continuano a litigare e viene sancito un match.

    Naomi vs. Natalya
    Nella fase iniziale del match, il controllo è nelle mani di Naomi, la quale manda Natalya a sbattere faccia al tappeto. In seguito, il controllo sembra passare nelle mani di Natalya, che intrappola Naomi in una abdominal stretch al centro del ring. Naomi riesce a liberarsi dalla presa, ma Natalya esegue una sitdown powerbomb e trova un conto di 2. Natalya va per eseguire la Sharpshooter, ma viene bloccata. Quindi, trova un altro conto di 2 grazie ad una discus clothesline. Alla fine, le due si affrontano nell’angolo e Naomi realizza un bellissimo Enziguri dalla terza corda. Quindi, la vittoria va a Naomi, grazie ad uno split-legged moonsault che le vale il conto di 3.
    Vincitrice: Naomi

    Dopo il match, Naomi si erge vittoriosa, mentre parte la sua musica. Natalya è seduta contro le barriere fuori dal ring. Naomi si dirige a bordo ring e festeggia posando con il trofeo della Women’s Battle Royal.

    Il team di commento ci mostra delle immagini del match di Wrestlemania valevole per il WWE Championship. Renee Young è nel backstage e bussa alla porta del camerino di Shinsuke Nakamura. Nakamura esce e il pubblico scoppia in un fragoroso “booooo”. Renee dice a Shinsuke che molte persone hanno definito il suo attacco ai danni di AJ Styles riprovevole, scellerato e poco sportivo. Quindi, gli chiede perchè mai abbia deciso di offuscare in questo modo un dream match che aveva atteso per molti anni. Nakamura risponde che forse è stato troppo emotivo, ma che non è sicuro di cosa sia successo. Quindi, Nakamura si dichiara, ironicamente, dispiaciuto per quanto accaduto a AJ. Renee gli chiede di nuovo perché si sia comportato così, ma il giapponese dice di non capire l’inglese e se ne va. Lo show va in pausa.

    Tornati dal break ci dirigiamo sul ring, dove fa il suo ingresso la Smackdown Women’s Champion Charlotte Flair.

    Charlotte si arma di microfono e dice che, a Wrestlemania 34, ha combattuto il match più duro della sua carriera. Asuka l’ha fatta lavorare più sodo che mai, e lei la ringrazia per questo. Quindi, Charlotte, dichiara che la Queen ha lasciato Wrestlemania da campionessa e dice di aver lasciato tutta l’energia e l’emozione che aveva al Mercedes-Benz Superdome quella notte. Sa bene che si trattava di Wrestlemania, ma qualcosa di quella notte è stato davvero magico e speciale. La domanda, ora, è una sola: chi si farà avanti per sfidarla? Charlotte sta per continuare a parlare, ma viene interrotta dall’arrivo, direttamente da NXT, dell’Iconic Duo, Peyton Royce e Billie Kay!

    Peyton parla dalla rampa e dice che, guarda caso, lei conosce delle maghe che potrebbero far sparire a Charlotte la cintura dalla vita. Quindi, Billie introduce lei e Peyton. Billie dice che il match di Charlotte a Wrestlemania sarà anche stato magico, ma di sicuro non è stato…iconico. I fan inneggiano mentre le due si dirigono sul ring. Billie dice che nessuno vuole sentire Charlotte parlare a vanvera come sempre. Quindi, lei e Peyton si prendono gioco della Flair al centro del ring. Le due dicono alla Queen di smetterla di parlare di un match che ormai fa parte del passato, soprattutto perche, ora, lei sta guardando il futuro. Peyton dichiara che, ora, è giunto il momento di dimenticare il vecchio per fare posto al nuovo e all’iconico. Charlotte attacca Peyton, ma Billie arriva da dietro e la Queen soccombe alla superiorità numerica.

    Peyton e Billie  continuano a colpire Charlotte, ma la Queen resiste. Billie esegue una Shades of Kay e spedisce Charlotte fuori dal ring, dove si trova Peyton. Le due scagliano Charlotte sul tavolo di commento e contro la barriera. Quindi, la trascinano di nuovo sul ring e continuano ad attaccarla in coppia. Charlotte viene mandata a sbattere di faccia contro i gradoni di acciaio e finisce a terra. I fan chiamano Carmella e chiedono che venga ad incassare. Charlotte si rialza lentamente, ma le due la afferrano e la mandano di nuovo a sbattere contro i gradoni, questa volta con la spalla. Quindi, le due eseguono una big double powerbomb e riportano la campionessa sul ring.

    L’Iconic Duo si erge vittorioso su una Charlotte ormai stremata. Gli arbitri arrivano e cacciano le due nel backstage, mentre parte la musica di Charlotte. Le due percorrono la rampa e fanno un po’ di trash talking. Parte la musica di Carmella e la Princess of Staten Island arriva con in mano la valigetta di Money In The Bank. Carmella sale sul ring e dà la valigetta all’arbitro. L’arbitro le chiede se sia sicura di voler incassare e lei conferma. Greg Hamilton annuncia il match.

    SMACKDOWN WOMEN’S TITLE MATCH
    Carmella vs. Charlotte Flair (c)
    L’arbitro esita nel dare inizio al match, preoccupato per le condizioni di Charlotte, ma si decide a suonare la campana quando la Queen riesce ad alzarsi in piedi.
    Carmella esegue immediatamente un big kick e schiena Charlotte, ottenendo la vittoria e il titolo. Abbiamo una nuova campionessa!
    Vincitrice e nuova Smackdown Women’s Champion: Carmella

    Dopo il match, la nuova Campionessa festeggia sollevando in aria il titolo, mentre parte la sua musica. Carmella corre intorno al ring tenendo in aria la cintura. Quindi, torna sul ring e si prende gioco di Charlotte, ancora a terra al centro del ring. Charlotte rimane seduta sul ring e guarda devastata Carmella che si prende gioco di lei e si dirige nel backstage.

    TRIPLE THREAT NUMBER ONE CONTENDERS MATCH PER IL WWE UNITED STATES CHAMPIONSHIP
    Bobby Roode vs. Randy Orton vs. Rusev
    Il nuovo WWE United States Champion Jinder Mahal segue il match da bordo ring insieme a Sunil Singh. Il vincitore di questo match affronterà Jinder Mahal in un match titolato a Backlash.
    Nella fase iniziale del match, il controllo sembra nelle mani di Bobby Roode, il quale atterra Randy Orton. Orton si riprende in fretta e trova un conto di 2 su Roode grazie a un roll-up dopo aver evitato una Glorious DDT. I fan chiamano a gran voce la RKO, ma Roode spedisce Orton fuori dal ring. Rusev, fuori dal ring, afferra Orton ed esegue un backdrop sul tavolo di commento. I fan inneggiano il Rusev Day, mentre Rusev torna sul ring per dedicarsi a Bobby Roode. Il controllo, ora, passa nelle mani di Rusev, che prima colpisce Roode con un Machka Kick e poi applica una Accolade. Orton interrompe la sottomissione e spedisce Rusev contro un paletto del ring. Quindi, The Viper trova un conto di 2 ed esegue una RKO che gli vale lo schienamento vincente su Bobby Roode.

    Vincitore e nuovo Number One Contender per il titolo degli Stati Uniti: Randy Orton

    Dopo il match, Orton posa nell’angolo, mentre parte la sua musica. Orton guarda Mahal, che alza il titolo verso di lui sorridendo. Orton vs. Mahal viene confermato per Backlash. Lo show va in pausa.

    Tornati dal break, vediamo Dasha Fuentes nel backstage con Carmella. Carmella parla della sua vittoria di poco fa e dice di aver aspettato ben 287 giorni per rimuovere Charlotte dal suo trono. Quindi, la nuova Campionessa dichiara che c’è una sola persona che vuole ringraziare per averla aiutata in questa impresa, ovvero, se stessa. Carmella dichiara di aver scritto la storia a Money In The Bank e di averla scritta anche stanotte. Dasha le chiede cosa pensi di Peyton Royce e Billie Kay, ma Carmella sminuisce il loro ruolo in ciò che è successo stanotte e se ne va tutta sorridente.

    Vediamo il WWE Champion AJ Styles che cammina nel backstage. Gli si avvicina Renee Young e gli chiede cosa pensi delle scuse di Shinsuke Nakamura di poco fa. AJ non vuole sentirne parlare e dice che, non appena vedrà Nakamura, gli ficcherà un pugno in gola. AJ non è affatto preoccupato per Nakamura stanotte, perchè non pensava che avrebbe mai dovuto dividere il ring con Daniel Bryan. AJ continua dicendo che Bryan è senza dubbio uno dei migliori, ma non è fenomenale.

    E’ ora tempo di main event!

    AJ Styles vs. Daniel Bryan
    Ricordiamo che questo è il primo match televisivo di Daniel Bryan dal 2015. Il pubblico va in visibilio quando Daniel sale sul ring e posa nell’angolo, conducendo i cori “yes!”.
    Inizialmente, il controllo è nelle mani di AJ, ma poi passa rapidamente nelle mani di Bryan che prima colpisce Styles con diversi calci, e poi lo atterra, concentrandosi sul braccio che prima stava prendendo a calci. AJ, però, riesce a connettere un dropkick e spedisce Bryan fuori dal ring. Il controllo passa di nuovo nelle mani di Daniel che prima esegue un dropkick nell’angolo e poi sferra i suoi famosissimi “yes!” kicks. AJ evita l’ultimo calcio e atterra Bryan con una Dragon Screw whip. Bryan sembra vendere un infortunio al ginocchio e AJ trova un conto di 2 con una Inverted DDT. Il pubblico scoppia in cori “this is awesome”.
    I due si scambiano delle arm bar e AJ applica una Calf Crusher alla gamba sinistra di Bryan, quindi blocca una Yes Lock e trova un conto di 2. Bryan va per eseguire un big knee, ma AJ lo blocca e va per eseguire una Styles Clash che, però, viene contrattaccata da Bryan che posiziona AJ in un Yes Lock. AJ riesce a raggiungere le corde e interrompe la presa. Bryan porta AJ sulla terza corda e lo posiziona per un Tree of Woe. Bryan torna sulla terza corda con AJ e va per eseguire un back superplex, ma AJ esce dalla mossa.
    All'improvviso, sul ring sale Shinsuke Nakamura che guarda entrambi e colpisce Bryan con una Kinshasa, facendo scattare la squalifica.
    Vincitore: Daniel Bryan per squalifica

    Dopo il suono della campana, Nakamura rivolge la sua attenzione a AJ. I fan scoppiano in un fragoroso “boooo”. Nakamura colpisce AJ prima con un low blow, e poi con una Kinshasa, non appena il Phenomenal One si rialza. I fan scoppiano in cori “you suck” nei confronti di Nakamura. Nakamura si dirige sorridente verso il backstage, mentre noi vediamo AJ che recupera al tappeto.

    Su queste immagini si chiude la puntata di Smackdown Live post Wrestlemania 34.
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Good Girls go to Heaven, Bad Girls go Hunting with Dean!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Ven Apr 27, 2018 8:05 am