Avanzi

Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


    Wrestling!

    Condividi

    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Gen 22, 2018 9:07 am

    WWE SmackDown Live Report - 09/01/2018

    Birmingham, Alabama
    Al commento: Tom Phillips, Corey Graves e Byron Saxton
    Renee Young è già sul ring ed introduce il suo intervistato: AJ Styles! Il Phenomenal guadagna il quadrato e siamo pronti per le domande. La bionda chiede ad AJ se ritiene giusta la decisione di Daniel Bryan di fargli difendere il Titolo Mondiale in un Handicap Match alla Royal Rumble, e l’ex TNA risponde che è sempre molto orgoglioso di quello che fa, ma se avesse saputo che il GM non sa cogliere il sarcasmo allora non lo avrebbe provocato la scorsa settimana. Però il suo piano per mantenere la Cintura sarà quello di colpire i suoi avversari in maniera dura e veloce, più dura l’incontro, più vi sono chance che possa perdere. La decisione presa da Bryan è ingiusta, ma anche la vita lo è. E’ ingiusto che Sami Zayn e Kevin Owens abbiano una shot al Titolo solo per averlo battuto in match non titolati, è ingiusto che debba affrontarli a SmackDown separatamente nella stessa serata. Renee gli chiede se crede che Daniel sia dalla parte dei due canadesi, ma Styles non sa ancora cosa frulli nella mente del GM. La Young allora incalza chiedendo se Shane non sia dalla parte del Phenomenal. AJ non vuole essere coinvolto nella diatriba tra i piani alti, in quanto adesso deve pensare a Zayn e Owens. Non può permettersi di perdere e se li batterà nella stessa sera allora….. Arrivano proprio i due nemici-amici! KO propone un applauso al Fenomenale AJ Styles, un wrestler pieno di rimpianti e di rimorsi. Gli servirà un miracolo per mantenere la Cintura alla Rumble, ma i miracoli non accadono a gente come lui. Alla fine del PPV loro saranno i primi Co-Campioni Mondiali della storia! Arriva Shane McMahon!! Il Commissioner prende la parola e dice che la decisione dell’Handicap Match è ingiusta, e non sa come sia passata per la mente a Daniel. Ma l’incontro avrà luogo. Per il momento. Piuttosto per il main event potrebbe esserci un altro Handicap Match: Kevin Owens e Sami Zayn vs…. Shinsuke Nakamura…. e Randy Orton…. ed AJ Styles!! McMahon esce di scena e passa dal backstage dove Bryan ha visto tutto ma è soddisfatto del grandissimo main event che gli ha regalato. I due si stringono la mano.

    Primo Match:
    Ruby Riott (con Liv Morgan e Sarah Logan) vs Becky Lynch (con Charlotte e Naomi)
    Ruby vuole un Suplex ma Becky ribalta tutto in un Inside Cradle. Ancora l’irlandese con dei Forearm e un European Uppercut! Spinning Back Heel Kick!! Wrist Clutch Suplex!! Exploder finale!! Ruby è in balia dell’avversaria ma riesce ad evitare un High Knee!! Calcioni alle costole della Riott, ma la Lynch riesce a fermarla e a chiuderla nella DisArmHer!! E la fa cedere!!
    Vincitrice: Becky Lynch

    Vediamo un filmato in cui Becky Lynch scopre che Sami Zayn sarà il suo partner nella Mixed Match Challenge.

    Ci fanno sapere che Fandango e Tyler Breeze non saranno nell’angolo degli Ascension perché avranno un match contro il Rusev Day.

    Secondo Match:
    The Ascension vs Bludgeon Brothers
    Konnor e Viktor attaccano Harper, che risponde prontamente con una Clothesline su quest’ultimo. Konnor viene gettato giù dall’apron, poi Luke usa Rowan per lanciarlo con un Irish Whip contro Viktor!! Assisted Sit Out Powerbomb!!
    Vincitori: Bludgeon Brothers  

    La mattanza non è ancora finita, in quanto anche Konnor subisce il funesto fato della T Gimmick!!

    Bobby Roode è al tavolo di commento per assistere al prossimo incontro.

    Terzo Match:
    US CHAMPIONSHIP TOURNAMENT: Zack Ryder vs Mojo Rawley
    Rawley va con un Suplex ma Ryder atterra in piedi e colpisce con un Neckbreaker. Ancora Zack con una ginocchiata, seguita subito da un Forearm… Big Boot! Running Forearm all’angolo!! Tutto pronto per il Brooski Boot… ma Mojo scende dal ring! Il Long Island Iced Z si lancia con un calcio attraverso le corde per intercettare l’avversario! L’ex giocatore di football viene riportato sul quadrato… solo conto di 2! Ryder colpisce con dei Chop e dei pugni, ma Rawley risponde con un Reverse Atomic Drop!! Irish Whip e Zack finisce di spalla contro il paletto… Running Forearm di Mojo alla nuca!! E uno anche alla tempia!!
    Vincitore: Mojo Rawley

    A fine incontro Roode va a muso duro col vincitore e suo prossimo avversario nel torneo. Rawley non coglie la provocazione ed esce dal quadrato lasciando la scena a Bobby che si esibisce nelle sue classiche pose.

    Jinder Mahal è con i suoi scagnozzi nel backstage e dice che il 2017 è stato il suo anno. Per 185 giorni è stato il WWE Champion. Nessuno ha mai creduto fosse possibile, nessuno ha mai creduto che lo meritasse. Nel 2018 ha un nuovo obiettivo: l’US Championship. Spera che Xavier Woods sappia come suonare il suo trombone, perché verrà battuto. Il New Day è una moda passeggera… il Modern Day Maharaja è per sempre.

    Nel backstage Natalya scopre il suo partner per la Mixed Match Challenge… Shinsuke Nakamura!

    Shelton Benjamin e Chad Gable entrano nell’arena. Quest’ultimo chiede se la gente sa cosa serva per essere un vincitore. Ore di allenamento? Rinunciare alla famiglia e agli amici? Inseguire un obiettivo? Per vedere i propri sacrifici ripagati bisogna tenere le Cinture in alto e mostrare al mondo che tutto è possibile se ci si impegna. Shelton aggiunge che nonostante Alabama abbia vinto un National Championship, questo non fa di loro dei vincenti. Tutto quello che hanno fatto è stare seduti a far nulla. Georgia è stata penalizzata da una pessima decisione arbitrale, proprio com’è successo a loro la scorsa settimana. Gable dice che hanno vinto i Titoli di Coppia, liberandoli dal Penitenziario Uso. Perché l’arbitro ha dovuto rovinare tutto? Benjamin risponde che è stata colpa dell’invidia. Quell’uomo non è un eroe, ma un ladro. Ha rubato i loro sogni e li ha insultati. E’ stato commesso un crimine e pretendono giustizia! Non hanno perso contro gli Usos… hanno perso contro l’arbitro! Daniel Bryan interviene e raggiunge i due. Il GM dice loro che capisce l’euforia del momento nell’aver vinto le Cinture. Sa bene cosa significhi quando hai qualcosa tra le mani e te la portano via… ma se attaccano la direzione allora hanno un problema. Chad e Shelton rispondono che stanno solo incolpando gli arbitri, e l’American Dragon spiega che una delle regole è che le decisioni arbitrali sono definitive. In più ricorda che Benjamin ha schienato l’uomo sbagliato e quindi il ref ha deciso di far ripartire il match, rivedendo la sua decisione. Gable crede che anche Bryan ce l’abbia con loro e stia patendo le sue frustrazioni contro Shane McMahon. Loro sono i legittimi Campioni e potrebbero vincere di nuovo contro i samoani!! Daniel coglie la palla al balzo: alla Royal Rumble gli Usos difenderanno i Tag Team Championships contro Chad Gable e Shelton Benjamin…. in un Two Out Of Three Falls Match!!

    Randy Orton è nel backstage e viene avvicinato da AJ Styles. AJ chiede se devono pensare a qualche strategia particolare o basterà attaccare tutti indiscriminatamente. La Vipera dice al Phenomenal che può fidarsi di lui per stasera, ma alla Royal Rumble non gli interessa chi rimarrà Campione Mondiale. Lui vincerà la Battle Royal e a WrestleMania affronterà chiunque. Arriva anche Shinsuke Nakamura che fa il “too sweet” alla Cintura e saluta gli altri.

    Aiden English annuncia che lui e il suo compagno saranno ufficialmente nella Royal Rumble e sono intenzionati a trionfare. Rusev gli dice qualcosa all’orecchio e il cantante aggiunge che l’incontro si chiamerà Rusev Rumble.

    Quarto Match:
    Aiden English e Rusev vs Fandango e Tyler Breeze
    Fandango va con un Irish Whip seguito da un Back Body Drop. Chop del ballerino e scarica di pugni su English! Il cantante risponde a sua volta con dei pugni e Rusev ne approfitta per un blind tag. Fandango colpisce Aiden con un Dropkick, ma il Bulgarian Brute lo annichilisce con calci e un Running Splash all’angolo!! Spinning Heel Kick!! Tutto pronto per la Accolade… ma Breeze cerca di intervenire… Dropkick a segno, ma è solo 2!! Rusev infuriato stende Tyler con un Jumping Thrust Kick e Fandango ne approfitta con un Roll Up!!!
    Vincitori: Fandango e Tyler Breeze

    Daniel Bryan sta guardando dal suo monitor e viene raggiunto da Shane. Il GM è sorpreso da come i Breezango si connettano col pubblico ed è soddisfatto sia dello show che del main event. Il Commissioner lo frena dicendo che non sono sulla stessa lunghezza d’onda, si sta comportando in maniera troppo impulsiva. Alla Royal Rumble ha costretto AJ a lottare contro due che non meritano una shot al Titolo Mondiale e poi i Tag Team Championships saranno difesi in un Two Out Of Three Falls Match. Gable e Benjamin non sarebbero dovuti nemmeno essere in quest’incontro. Sembra che Bryan ultimamente sia alquanto instabile. L’American Dragon risponde che guardando alla storia recente di Shane… anche lui prende decisioni impetuose. Non vanno più d’accordo come prima.

    Quinto Match:
    Kevin Owens e Sami Zayn vs AJ Styles, Randy Orton e Shinsuke Nakamura
    Zayn chiude Styles in una Rear Chin Lock, ma quest’ultimo cerca il tag per non soccombere. Sami porta l’avversario a centro ring e Owens si chiama dentro. Clothesline e pugni dell’ex US Champion, che poi insiste anche con dei calci e una Short Arm Clothesline!! Solo conto di 2. Kevin continua ad insistere con una Reverse Chin Lock. AJ con un impeto riesce a rispondere a suon di pugni e connettendo una Ushigoroshi!! Entrambi sono a terra… Hot Tag!! Orton abbatte Zayn con due Clothesline… Powerslam!! Cattura l’avversario e… Silver Spoon DDT!! Vintage Orton!! Tutto pronto per la RKO… ma Kevin colpisce la Vipera con una sedia facendo scattare la squalifica!! Anche Styles e Nakamura vengono annichiliti con la sedia ma… attenzione!! Arriva Shane McMahon… e annuncia che adesso l’incontro è diventato No Count Out, No DQ, ed Anything Goes!!! AJ colpisce a sua volta Owens con la sedia e scoppia il putiferio dentro e fuori dal ring!! Sami viene schiantato contro il paletto, Randy prende i gradoni d’acciaio e Nakamura fa impattare lo Yep Man contro di essi!! L’Apex Predator lancia Zayn contro il tavolo di commento!! Back Drop Driver sul tavolo!!! Sami viene riportato sul quadrato dove Nakamura colpisce con la Kinshasa!!! RKO finale!!!

    Vincitori: AJ Styles, Randy Orton e Shinsuke Nakamura
    Fonte: WorldOfWrestling
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Dom Gen 28, 2018 3:20 pm

    WWE Raw Report - 15/01/2018


    - Braun Strowman apre la puntata annunciando che a Royal Rumble otterrà finalmente la cintura di campione Universale, ma viene subito interrotto da Kurt Angle, che lo ammonisce pesantemente per le sue azioni della scorsa settimana, che avrebbero potuto seriamente costare la vita a qualcuno. Braun non si scompone e anzi, ribadisce che lui ha il diritto di fare ciò che vuole, quando vuole e non gli interessa nulla delle conseguenze. Angle è irremovibile e, scioccando il pubblico, licenzia pubblicamente Strowman, il quale viene di conseguenza escluso anche dal match titolato contro Lesnar e Kane. Angle si ritira nel backstage e Strowman lo segue, scortato dalla sicurezza.

    - Backstage: uno Strowman visibilmente arrabbiato minaccia le guardie che lo scortano. Dopo una pausa pubblicitaria, Strowman attacca e demolisce le guardie, minacciando che non se ne andrà finché tutti non avranno avuto un assaggio delle sue mani.

    - Titus O’Neil & Apollo Crews battono Sheamus & Cesaro in 10:55 quando Sheamus, distratto dall'apparizione di Jason Jordan, subisce un Roll-Up da parte di Apollo. Nel post-match Seth Rollins ammonisce Jordan per essere intervenuto.

    - Backstage: Strowman viene mostrato mentre distrugge l'ufficio di Kurt Angle.

    - Viene annunciato che Kelly Kelly, Jacqueline, Nikki e Brie Bella, Terri Runnells, Michelle McCool, Maria Kanellis e Torrie Wilson parteciperanno all'edizione del 25° anniversario di Raw, che si terrà la prossima settimana.

    - Backstage: Strowman questa volta è alle prese con la distruzione della sala del catering. Curt Hawkins si trova nel posto sbagliato e viene lanciato su un tavolo. Prima di andarsene, Strowman si ferma a gustare una torta.

    - Enzo e Tony Nese fanno il loro ingresso. Enzo promette che a Royal Rumble difenderà con successo il titolo cruiserweight. Cedric Alexander raggiunge il ring accompagnato da Goldust autodefinendosi un “blockbuster” rispetto a Enzo, paragonato a un film che esce solo in DVD.

    - Backstage: la distruzione del backstage a opera di Strowman continua..

    - Cedric Alexander batte Tony Nese in 5:47 con il Lumbar Check.

    - Backstage: Kurt Angle si appresta a chiamare la polizia e le squadre speciali per fermare la furia di Strowman.

    - Backstage: Strowman questa volta si dirige al camion della produzione, del valore di 12 milioni di Dollari, minacciando di distruggerlo sabotando la trasmissione di Raw. Kurt Angle gli intima di fermarsi e lo avvisa di aver già chiamato la polizia.

    - Strowman esce dal backstage e si dirige al tavolo di commento, dove si avventa su Michael Cole sollevandolo e trascinandolo verso la rampa. Kurt Angle tenta di fermarlo e annuncia che Stephanie McMahon è intervenuta e ha deciso di riassumerlo annullando il licenziamento. Strowman scarica letterlamente Cole giù dallo stage in braccio alle guardie.

    - Asuka batte Nia Jax in 10:40 quando l'arbitro è costretto a fermare il match per un infortunio ad un ginocchio che impedisce a Nia Jax di continuare. Nel post-match la Jax viene soccorsa dal personale medico. Anche Alexa Bliss la raggiunge per sincerarsi delle sue condizioni.

    - Backstage: Jason Jordan ringrazia Kurt Angle per la fiducia che gli sta concedendo. Questa sera Jordan vorrebbe aiutare Seth Rollins e chiede al padre di sancire un match tra l'Architetto e Finn Balor.

    - Il team di commento annuncia che Michael Cole è scosso ma non ha riportato conseguenze. Il suo posto al tavolo dei commentatori è stato preso da Tom Phillips.

    - Backstage: Alexa Bliss si scusa con Nia Jax per averle creato tutti questi problemi tirando in mezzo Asuka. Enzo arriva e Alexa gli chiede di andarsene. La Jax però chiede ad Enzo di restare per prendersi cura di lei.

    - The Revival battono un team di sconosciuti in 1:40 con la loro Shatter Machine. Nel post-match i Revival dicono di non essere degli sports-entertainer e di essere interessati solo a vincere e imparare nuove tecniche. Loro sono due lottatori e non sono stati creati a tavolino dalla WWE.

    - Elias è sul ring, e dopo una canzone su come a Royal Rumble finalmente potrà mettere le mani su John Cena, presenta The Miz e il suo Entourage. The Miz ringrazia il pubblico per il caloroso bentornato della scorsa settimana e si autodichiara la scintilla che anima lo show, a differenza di John Cena o Brock Lesnar. Non a caso USA Network ha offerto a lui e Maryse uno show televisivo tutto loro. La prossima settimana avrà finalmente il suo rematch per il titolo intercontinentale e regalerà al pubblico un altro momento indimenticabile riprendendosi la sua cintura.

    Handicap Match: Roman Reigns batte Bo Dallas & Curtis Axel in 8:17 con la sua Spear su Curtis Axel. A nulla valgono i tentativi di The Miz di favorire i suoi scagnozzi interferendo nel match.

    - Sonya Deville batte Sasha Banks in 2:35 quando Sasha salta dalle corde ma finisce vittima di un calcio della Deville, che così chiude facilmente con il conto di tre. Durante il match viene confermato che Paige non parteciperà alla Royal Rumble.

    - Backstage: Jason Jordan e Seth Rollins stanno discutendo. Rollins ricorda a Jordan che sono compagni di team e devono lavorare assieme con gli stessi obiettivi.

    - Matt Hardy batte Heath Slater in 3:37 con il Twist of Fate.

    - Viene annunciato che Goldbgerg sarà introdotto nella Hall of Fame, classe 2018.

    - Seth Rollins batte Finn Balor in 15:30 con la Curb Stomp sfruttando uno sgambetto ai danni di Balor da parte di Jason Jordan, arrivato dopo un momento di confusione causato dall'arrivo di Sheamus e Cesaro, che hanno ingaggiato una rissa a bordo ring con Anderson, Gallows e lo stesso Jordan.

    Fonte: WorldOfWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Gen 29, 2018 9:46 am

    WWE SmackDown Live Report - 16/01/2018

    Laredo, Texas
    Al commento: Tom Phillips, Corey Graves e Byron Saxton
    Il New Day entra nell’arena. Kofi spiega che più tardi il suo compagno Xavier Woods avanzerà nel torneo per l’US Championship, sconfiggendo Jinder Mahal. Woods promette di difendere i valori americani: libertà, vita e il potere della positività. E come non parlare del potere dei pancake… gli ingredienti singoli sono buoni, certo, ma insieme sono ancora più deliziosi. E così anche i colori della bandiera americana. Il Maharaja odia tutto questo e odia anche tutto il pubblico. Vogliono davvero tifare per uno così? Allora rispondano con un sonoro “NAY”! .

    Primo Match:
    US TOURNAMENT: Xavier Woods (con Kofi Kingston e Big E) vs Jinder Mahal (con i Singh Brothers)
    Woods parte con una scarica di pugni e degli Headbutt, madando l’avversario al tappeto. Missile Dropkick incredibile ed entrambi sono a terra.. Xavier si rialza per primo e i due si scambiano una serie di pugni… vantaggio del membro del New Day! Colpo alla gola di Jinder, che però incappa in un Running Forearm!! Rolling Elbow di Xavier! Woods viene però mandato sull’apron… e risponde con uno Shoulder Tackle!! Mahal evita lo Slingshot DDT, ma lascia abbastanza spazio per subire un Enzuigiri!! Shining Wizard di Woods!!! Solo 2!!! I Singh cercano di interferire, prontamente contrastati dal New Day. Xavier connette un Belly-To-Back Suplex… sale sulla terza corda… Springboard Elbow Drop fallito!! Jinder manda l’avversario a sbattere di gola contro le corde e l’arbitro si sincera delle sue condizioni… Il Maharaja non ha pietà e connette la Khallas!!!
    Vincitore: Jinder Mahal

    Vediamo un filmato in cui Baron Corbin dice di essere fatto apposta per la Royal Rumble. Non c’è bisogno di avere amici e vale tutto. Non ci sono distrazioni, quello che vede è un ring pieno di potenziali vittime, un’opportunità più unica che rara. Se gli mettono il bastone tra le ruote finiranno oltre la terza corda. E’ il suo momento di entrare nel main event di Wrestlemania..

    Dal tavolo di commento ci fanno sapere quale sarà il primo introdotto nella WWE Hall of Fame 2018: Goldberg!

    Renee Young è con AJ Styles e gli chiede di quanto siano sicuri di sé Kevin Owens e Sami Zayn. Il Phenomenal risponde che hanno un vantaggio 3vs1, poiché lui considera Kevin come se valesse per 2. Sono molto simili e potremmo chiamarli Kami. I Kami potrebbero diventare co-Campioni mandando tutto all’aria. AJ invece è arrivato dov’è superando ostacoli e farà di tutto affinché lo YEP Movement cessi di esistere. Questo non è il Kami Show, questo è SmackDown, la casa che Styles ha costruito.

    Carrellata di video in cui Carmella dice che la Royal Rumble sarà favolosa perché lei sa bene come fare la storia. Natalya aggiunge che ci vorranno i riflessi di un gatto per battere altre 29 ragazze. Tamina minaccia loro di mostrare come possano volare oltre la terza corda. Lana sogghigna asserendo che sarà lei a ridere per ultima nella sua Ravishing Rumble. Naomi è più prudente e ritiene che nessuno è al sicuro, di nessuno ci si può fidare. Ruby Riott dice che creare caos è nel suo DNA, possono disprezzarla, ma non fermarla. Sarah Logan racconta che quando hai a che fare con i lupi puoi combattere o fuggire… e lei non scappa mai. Liv Morgan proclama che quando vincerà la Royal Rumble, vivrà per sempre. Becky Lynch conclude ricordando che lei è stata la prima ad essere draftata a SmackDown, quindi sarà l’ultima a rimanere in piedi nella Rumble.

    Secondo Match:
    US TOURNAMENT: Bobby Roode vs Mojo Rawley
    Mojo con un Irish Whip e un Running Shoulder Tackle all’angolo. Ne tenta un altro, ma Bobby si sposta e fa schiantare l’avversario contro il paletto! Pugni di Roode, Running Forearm… e una Clothesline! Ancora il Glorious con una Running Clothesline all’angolo seguita da un Neckbreaker!! L’ex TNA sale sulla terza corda… Blockbuster!! Solo conto di 2!! Tutto pronto per la Glorious DDT ma Rawyley reagisce e si carica l’avversario sulle spalle… Mat Slam!!! Ancora Near Fall!! Bobby finisce all’angolo e sta per subire un Running Forearm… Big Boot!! Spinebuster di Roode!! Calcione e… Glorious DDT!!!
    Vincitore: Bobby Roode

    Il match non fa in tempo a finire che i Singh Brothers attaccano senza pietà il vincitore e nuovo finalista del Torneo. Jinder è sullo stage e dice che la prossima settimana metterà gloriosamente fine alle sue vittorie laureandosi Campione degli Stati Uniti. Bobby gli propone di chiudere la questione subito ma, ovviamente, Mahal si rifiuta. Alle sue spalle compare Daniel Bryan che invece è d’accordo… il match è ufficiale e sarà nel main event più tardi!

    Altro video dove Randy Orton spiega che qualcuno preferisce la calma prima della tempesta. Altri preferiscono il silenzio perché così possono pensare in maniera più profonda. Lui invece preferisce la tempesta e il rumore, la Royal Rumble è il suo match. 30 uomini ognuno per conto proprio, amici che diventano nemici pur di vincere il premio più ambito in WWE. Lui vincerà per la terza volta e andrà nel main event di WrestleMania.

    Terzo Match:
    Ruby Riott, Sarah Logan e Liv Morgan vs Charlotte, Naomi e Becky Lynch
    Becky manda Sarah oltre la terza corda, ma la ragazza fa cadere Charlotte dall’apron e impedisce il tag all’irlandese. Clothesline della Lynch che alla fine riesce a dare il touch a Naomi. Anche Liv è della partita ma si becca un Flying Forearm e uno Springboard Round Kick. L’ex Campionessa insiste con degli Speedball Kick e un Dropkick, ma alla fine viene lanciata sull’apron… Round Kick Outta Nowhere!! Springboard Crossbody!! Solamente 2, incredibile!! Intanto Charlotte abbatte Sarah con una Spear e le due finiscono fuori dal quadrato!! La Morgan vuole un Roll Up ma Naomi si tiene alle corde… Ruby ne approfitta per un Round Kick di rapina e Liv ha spazio per connettere una Codebreaker!!
    Vincitrici: Ruby Riott, Sarah Logan e Liv Morgan

    Gli Usos sono nel backstage e Charly Caruso chiede del loro match alla Royal Rumble. Jimmy chiede innanzitutto come possa esistere il tag team tra Gable e Benjamin. Chad è determinato solamente perché vuole seguire le orme del suo ex compagno Jason Jordan, il quale è già diventato Campione a Raw. Non sono un problema per loro, li batteranno senza problemi… I due avversari arrivano all’improvviso e attaccano i samoani alle spalle.

    Anche Shinsuke Nakamura vuole fare la sua reclame, dicendo: 30 uomini, un destino, un vincitore… Lui! Let's Rumble!

    Shane McMahon e Daniel Bryan portano insieme il Titolo degli Stati Uniti a bordoring, mentre vediamo un veloce flash dei Fashion Files, dove Aiden English dice che nella scorsa settimana è stato sfortunato e avrà un rematch nella prossima puntata, durante l’ennesimo Rusev Day. Fandango risponde che Rusev e Aiden affronteranno gli Ascension.

    Quarto Match:
    US CHAMPIONSHIP: Bobby Roode vs Jinder Mahal
    Mahal e Roode si scambiano dei pugni, Bobby va anche con un Chop violento e altri Punch. Harley Race di Jinder e una ginocchiata… Solo Near Fall!! Bobby reagisce con un Elbow e un pugno, seguiti da un altro Chop! Sunset Flip!! Solamente 2!! Thrust Kick dell’indiano e altro pin infruttuoso. Il Maharaja chiude l’avversario in una Crossface e lo calcia alla spalla e alle costole. A fatica Bobby si libera con gomitate e Clothesline, che mandano Mahal oltre la terza corda!! Altro colpo all’apron… Roode sale sulla terza corda… Crossbody!!! Jinder riesce a rotolare e ad avvantaggiarsi con un pin… non va!! Scambio di pugni e calci, l’indiano vuole uno Shoulder Tackle, ma il Glorious alza il ginocchio!! Running Clothesline e calcione dopo un tentativo di Neckbreaker!! Bockbuster Outta Nowhere!!! Solamente 2!!! L’ex TNA vuole il Glorious DDT ma l’avversario glielo blocca… Tentativo di Sunset Flip ma Jinder resiste e ottiene un altro Near Fall! Clothesline simultanee ed entrambi sono al tappeto!!! Roode è il più lesto ad alzarsi e connette una Spinebuster!! Secondo tentativo di Glorious DDT… Mahal contrattacca con un Roll Up ma ottiene soltanto un 2!!! Bobby riesce a sfuggire dalla Khallas e stavolta riesce a colpire con il Glorious DDT!!!
    Vincitore e nuovo Campione: Bobby Roode

    Daniel Bryan e Shane McMahon portano la Cintura degli Stati Uniti sul ring e premiano il nuovo Campione Bobby Roode, che festeggia alla grande!!
    Fonte: WorldOfWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Feb 05, 2018 9:52 am

    Report: WWE Raw 25 (22-01-2018)


    Amici ed amiche ben ritrovati, finalmente l’attesa è finita, il giorno del 25esimo anniversario di Monday Night Raw è arrivato! Io come sempre sono Umberto  e dunque basta fantasticare, andiamo a vedere cosa ci aspetta dalle arene di quest’oggi! Si esatto, perchè stasera Raw sarà live da due arene: il Barkley Center di Brooklyn e il Manatthan Center di NY, sede storica dello show! Pyros e si comincia!

    Stephanie McMahon e suo fratello Shane sono già sul ring acclamati dal boato del pubblico che non c’è che dire, stasera è quello delle grandi occasioni! I due rampolli ringraziano tutti quelli che sono qui per questo anniversario e si dicono contenti per quello fatto fin ora, in 25 anni. I due arrivano dunque al sodo presentando la persona grazie alla quale tutto questo è possibile, l’artefice di quello che è Monday Night Raw: VINCE MCMAHON! Il Chairman fa il suo ingresso trionfale in arena con il pubblico che ringrazia con un calorosissimo “grazie” che ci fa quasi venir la voglia di esser lì a farci sentire dal buon Vince. Vince è contentissimo di essere qui e di poter festeggiare questo importante anniversario, stasera a Raw sente un odore diverso nell’aria, non sa di cosa ma sente un odore diverso! Il capo dunque taglia corto, ringrazia e fa per andarsene quando i figli lo fermano e gli chiedono di attendere ancora un po’ perchè hanno una sorpresa per lui: Stephanie prende una targhetta commemorativa e insieme al fratello la regala al padre. Vince stupito guarda la targhetta e pare non apprezzarla decisamente troppo. Infatti poco dopo prende la parola e esterrefatto chiede come sia possibile, che come ringraziamento lui abbia avuto questa specie di lastra? I figli sembrano non capire i capricci del padre che microfono alla mano, dice di non dover ringraziare nessuno stasera, nè la sua famiglia, nè il pubblico. L’unico che deve ringraziare per tutto questo, è se stesso! nessun altro all’infuori di se stesso ha contribuito a fare Raw quello che è, perchè lui…vetri rotti signori e signori, arriva ad interrompere il Chairman STONE COLD STEVE AUSTIN! STONE COLD is in the house e a grandi passi si lancia verso il ring, arrivando a muso duro con Vince!

    Vince sembra capire subito le intenzioni del vecchio amico, chiedendogli se per cortesia può evitare di percuoterlo stasera. I tempi in cui i due se le davano nel ring è passato, loro sono cambiati e lui ha un sacco di problemi: le ossa, l’artrite, non può reggere una lotta…tuttavia suo figlio Shane sì! Shane quasi meravigliato che il padre lo abbia proposto al suo posto, lo guarda basito ma Austin lo rincuora, offrendogli da bere e successivamente la mano. Shane sembra crederci quasi subito e quindi Stone Cold lo colpisce con la Stunner! Incredibile, steso Shane e ora Vince porge una birra al suo storico nemico, festeggiando insieme a lui. I festeggiamenti vanno avanti per un po’ e non appena Vince abbassa la guardia, Austin lo colpisce con una stunner! le tradizioni sono tradizioni e ci teniamo! Shane intanto si riprende ed ora è lui a festeggiare con Stone Cold anche se, dopo poco ancora stunner! Ancora una volta, Steve Austin stende la famiglia McMahon!

    Dopo la prima pausa torniamo al nostro show. Nia Jax arriva sullo stage con le sue partner per stasera e subito dopo arrivano anche Sasha Banks e la sua schiera di eroine.

    Nia Jax, Sonya Deville, Mandy Rose e Alicia Fox vs.Asuka, Sasha Banks, Bayley e Mickie James
    Il match non comincia nemmeno perché Nia Jax colpisce all’improvviso Asuka, scatenando la rissa poco prima del suono della campanella. Ci vuole un po’ per ristabilire l’ordine e sul ring Asuka comincia contro Sonya Deville. Asuka sembra arrabbiata e quindi molto aggressiva assestando calci e ginocchiate a Sonya che e costretta alla ritirata. Asuka assesta una forte ginocchiata alla Deville e successivamente cambia per Sasha Banks che continua sulla sua avversaria. Sonya cambia con Nia Jax che inizialmente pare subire qualche colpo dalla boss, poi invece la schianta violentemente sul ring e prova un conteggio trovando solo il conto di 2. Nia allora cambia per Mandy Rose, che entra e sembra voler dire la sua, assesta qualche colpo e cambia per Alica Fox. Alicia sembra essere in controllo ora e chiude prima Sasha in una mossa di sottomissione e poi quando questa si libera la colpisce con un big boot. Intanto fuori dal ring si capisce ben poco perchè parte la rissa con un tutti contro tutti, Sasha approfitta del caos e connette la Banks statement su Alicia Fox che cede poco dopo.
    Vincitrici: Sasha, Asuka, Bayley e Mickie James

    Le quattro paladine festeggiano sul ring, mentre le heel si leccano le ferite e battono in ritirata. In tutto ciò però Asuka a tradimento colpisce Mickie James, buttandola giù dal ring. Subito Sasha e Bayley chiedono spiegazioni ma vengono anch’esse colpite dalla nipponica che le butta giù come se fosse nella rissa reale, lanciando un chiaro messaggio a tutte le altre partecipanti.

    Kurt Angle intanto è nel suo spogliatoio e viene raggiunto da Jonathan Coachman che fa il suo ritorno a Raw per l’anniversario. Poco dopo anche Bruce Prichard li raggiunge e i tre si lasciano prendere dai ricordi, fino a che non vengono interrotti dall’uomo nero, Boogyman infatti è quì e mostra ai tre la sua dieta ormai da anni, i vermi! Dopo aver consumato il pasto, l’uomo nero lascia dei vermi nelle mani dei nostri amici, andandosene così com’era venuto.

    Intanto dal Manatthan Center di NY Michael Cole e Jerry The King Lawler ci danno il benvenuto e ci parlano di alcuni aneddoti sulle notti di Raw. Undertaker, dopo il suo ritiro di Wrestlemania arriva sul ring e fa ancora la sua sporca figura. Taker prende il microfono e si dice emozionato per essere qui, dove tutto è cominciato, dove tutto ha avuto inizio. Per 25 anni lui ha sconfitto tutti gli avversari che lo hanno affrontato e sfidato, per 25 anni ha spedito persone nell’oscurità più profonda e fredda. Stone Cold, Mick Foley e persino il sangue del suo sangue Kane. Tutti ci hanno provato ma tutti sono stati sconfitti e sono rimasti in pace. Tutti sono caduti e ora, per questi caduti è il vero e proprio momento di restare in pace. Taker dopo queste parole pragmatiche abbandona il ring e scompare. Incredibile il ritorno di Taker che regala sempre emozioni ma, cosa avrà voluto dire il becchino con queste parole?

    Tornando negli spogliatoi possiamo vedere che si è formato un tavolo da gioco, dove gli APA e Slater e Rhyno stanno giocando a Poker, con Slater che sembra star perdendo un po’ di soldi. Qualcuno però, alla ripresa del gioco li interrompe, lanciando un mucchietto di soldi sul tavolo: Million Dollar Man, Ted DiBiase si aggiunge al tavolo tra le urla del pubblico che pare contento di rivederlo!

    Intanto vengono presentati i GM più importanti di questi 25 anni di Raw, entrano in ordine John Laurinatis, fischiato come pochi, Sir William Reagal, Eric Bischoff e come special guest star, il GM di SmackDown Daniel Bryan. Bryan fa per iniziare a dire qualcosa ma viene subito interrotto da The Miz e il Miztourage, che vanno a muso duro con Bryan  ma poi vanno avanti e raggiungono il ring. Li raggiunge brevemente Roman Reigns, che stasera difenderà il titolo intercontinentale.

    INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP MATCH
    The Miz vs. Roman Reigns
    Subito prova di forza tra i due ma Roman travolge il suo avversario. Miz allora prova a scappare e a tendere una trappola a Roman che però capisce tutto e colpisce ancora Miz con uno schiaffo. Dallas prova a intervenire ma si prende un pugno ben assestato, tuttavia anche Axel prova a distrarre Reigns che prima riesce a scamparla, ma poi viene colpito da The Miz che lo schianta prima contro le barricate e poi lo lancia contro i gradoni d’acciaio. Reigns però si riprende presto e colpisce l’avversario prima con un braccio teso, poi lo lancia contro il paletto e lo colpisce con i soliti 10 colpi. Reigns in questo match è molto fischiato, il pubblico preferisce nettamente il suo avversario. Reigns prova allora la Spear ma Miz evita e tenta il roll up con l’aiuto delle corde, ma gli vale solo il conto di 2. Miz ora prova con una serie di calci a destabilizzare l’avversario che però lo raccoglie e connette una sit down powerbomb che per poco non gli vale la vittoria: solo conto di 2. Miz intanto viene tirato fuori dai suoi scagnozzi ma Roman Reigns colpisce Axel e Dallas con un dropkick ma arriva Miz che colpisce Reigns, lo porta sul ring e tenta la Skull Crushing finale che però viene evitata e Superman punch di Reigns! 1..2…quasi 3, per un soffio! Il Mizturage interviene allora ma l’arbitro se ne accorge e decide di cacciare i due! Axel e Dallas devono andarsene! I due e il loro capo The Miz sembrano disperati ma Reigns si distrae e Skull Crushing finale di The Miz! Incredibile 1..2..NO! Ancora Reigns è vivo! Reigns prova a riprendersi e infatti colpisce The Miz lanciandolo contro il paletto, tenta quindi la spear ma Miz lo evita e lo fa sbattere contro il paletto, ancora Skull Crushing Finale! 1..2..3!! Incredibile The Miz è campione Intercontinentale! Roman Reigns battuto prima della Rumble! Vorrà pur dire qualcosa?!
    Vincitore e nuovo campione Intercontinentale: The Miz

    Intanto la partita a poker negli spogliatoi si allarga e anche Jeff Hardy e  MVP si sono aggiunti al tavolo.
    Sul ring intanto una vecchia conoscenza ci aspetta: è Christian che è live con il suo Peep Show! Christian ci da il benvenuto al suo show, dicendo al pubblico di Raw che gli è veramente mancato. Lui nella sua carriera ha vinto molti titoli ma è legato a quelli di coppia e dunque stasera suoi ospiti saranno i campioni di coppia: Rollins e Jordan entrano in scena con Rollins che è invocatissimo dal pubblico. I due arrivano sul ring e Jason Jordan subito prova a prendere parola, dicendo di essere onorato di essere quì nel ring insieme a una leggenda come Christian. Jordan però non riesce a finire il discorso perchè a ogni tentativo di parlare, il pubblico fischia sonoramente. Entrano però a interrompere il tutto Sheamus e Cesaro che chiedono a Jordan di stare zitto e di non parlare sempre. Invece di pensare alle leggende, al padre, pensasse al rematch e quindi ai titoli di coppia. Cesaro aggiunge inoltre che il pubblico sbaglia a inveire con i “fai schifo” contro Angle, non fa schifo Angle ma è Jordan a fare schifo. Jordan allora non ci sta e parte la rissa con Rollins che subito colpisce Sheamus con un Suicide Dive e va dal paletto per volare su Cesaro, tenuto da Jordan, che tuttavia si sposta alla fine e così Rollins travolge Jordan colpendolo in volo dal paletto. I due se ne vanno mentre Jordan e Rollins si spiegano sul ring.
    Anche il Titus Brand e Natalya si sono uniti al tavolo di Poker e Slater pare stia ancora perdendo tanti soldi.

    Charlie Caruso intanto intervista Alexa Bliss, chiedendole che pensa del suo match alla rumble e della prima rumble femminile. La Bliss come suo solito, risponde che la domanda di Charlie è stupida, lei non pensa a queste cose perchè lei non è solo campionessa, lei è una dea! Woooooo Charlotte Flair le spunta però alle spalle e le dice di volare basso, la Bliss è campionessa a Raw solo perchè lei è a Smackdown e può crederlo perchè una leggenda glielo spiegherà meglio: wooooo Rick Flair fa la sua apparizione dicendo alla Bliss, che senza offesa, ma la figlia ha preso tutto dal padre, è la migliore! WOOOOOOO

    Intano al Manhattan Center fa il suo ingresso in arena Bray Wyatt seguito subito dopo da Woken Hardy.

    Bray Wyatt vs. Woken Matt Hardy
    Wyatt prova subito a connettere la Sister Abigail ma Hardy si libera e colpisce in pieno volto Wyatt. Serie di pugni poi di Hardy che va dal paletto e assesta una gomitata al suo avversario, provando dopo la Twist of Fate che però non va a a buon fine e anzi viene colpito da una violenta collisione volante di Wyatt che lo schianta al terreno. Wyatt prova qualche colpo ma Hardy reversa e prova la Twist of Fate ancora che però si rivela essere un errore perchè nella contromossa, Wyatt trova la Sister Abigail e il conto di 3.
    Vincitore: Bray Wyatt

    Torniamo a Brooklyn dove vengono presentate le Divas più importanti di questi 25 anni, in ordine entrano: Le bella Twins, Maryse, Kelly Kelly, Lilian Garcia, Jacqueline, Torrie Wilson, Michelle McCool, Maria Kanellis e Trish Stratus.

    Negli spogliatoi intanto Elias incontro Chris Jericho! Jericho dice ad Elias se può stasera usare la sua chitarra ma Elias si rifiuta. Jericho allora dice che non fa niente, userà la sua ma è inevitabile: Elias devi essere inserito nella lista!

    Elias è sul ring e come sempre intona una canzone poco rispettosa del pubblico ma anche delle leggende presenti stasera, definite dei vecchietti da Elias. Ad interrompere lo show di Elias arriva John Cena, che proprio come Reigns viene sommerso di fischi. Cena fa per voler cominciare un lungo discorso, ma Elias lo ferma, dicendo che stasera nessuno ha voglia di sentirlo, quanto meno lui. John allora si toglie la maglia ed è pronto allo scontro ma Elias non sembra della stessa idea, dicendo che nessuno lo costringerà a fare nulla, nè Cena, nè Brooklyn. Elias fa per andarsene ma all’improvviso prova l’attacco solo che Cena e lesto e lo colpisce fino a che però Elias non trova il lowblow che stende il bostoniano. Elias non è contento e decide di spaccare la sua chitarra sulla schiena di Cena, che cade svenuto a terra.

    Intanto al tavolo da gioco le cose si fanno pesanti, Titus accusa Slater di aver imbrogliato e Slater si arrabbia molto, mostrando mentre si alza, delle carte nascoste. Tra i due litiganti però, il terzo gode perchè a vincere è Ted DiBiase! Titus e Slater litigano ancora e quindi gli Apa hanno un’idea: che risolvano i loro problemi sul ring!

    Apollo Crews e Titus O’Neil vs. Heath Slater e Rhyno
    Il match comincia in modo normale fino a che però non saltano le staffe a tutti e quindi venga chiamata la squalifica senza decretare alcun vincitore. Mentre i team litigano però fanno il loro ingresso in scena i Dudley Boyz! Altro graditissimo ritorno! D-Von e Bubba Rey salgono sul ring, con gli altri quattro che stanno decidendo sul da farsi, perchè qualcuno dovrà affrontarli. Il fortunato estratto è Heath Slater che viene tradito anche da Rhyno che lo manda in pasto al team 3D sul ring. I due come sempre schiantano gli avversari e alla richiesta “we want table” esaudiscono le richieste dei fan schiantando il povero malcapitato su un tavolo di legno.

    Intanto da Manhattan la Dx Generation è sul ring. Shawn Michaels e Triple H infatti entrano tra l’ovazione del pubblico. I due si dicono emozionati ad essere quì, dove tutto è cominciato e dove per 25 anni hanno portato avanti la loro carriera e i loro imperdibili match. Qui loro con altri hanno fatto la storia, la Dx ha fatto la storia dunque prepariamoci ad accogliere altri due ex membri Dx: I New Age Outlaw prima e X-pac dopo raggiungono il ring e i loro compagni. La Dx ringrazia tutti di essere qui a riconoscere a loro la storia. Però non si può parlare della storia di Raw senza determinate personalità e quindi introducono un hall of famer: Razor Ramon! Razor Ramon arriva sul ring e devo dire che lo trovo veramente in forma anche perchè le sue prima parola sono che non ci può essere un party a Raw senza il bad guy per eccellenza anche se stasera, sembra essere tutto “too sweet” il pubblico e HHH inneggiano dunque al Balor Club che fa la sua entrata nell’arena storica!  La festa però viene rovinata dai The Revival che arrivano sul ring, a quanto pare avranno un match contro Anderson e Gallows.

    The Revival vs. Balor Club
    Anderson all’inizio sembra in difficoltà ma ben presto riesce a cambiare per Gallows che controlla i due e col suo partner li colpiscono con la magic killer che gli vale il conto di 3.
    Vincitori: Balor Club

    Tutti stanno festeggiando quando all’improvviso i Revival sembrano voler attaccare Razor Ramon e quindi vengono colpiti a turno dalle finisher della Dx e poi da una coup de grace di Finn Balor.

    Intanto a Brooklin Kurt Angle e quasi tutto il roster di Raw sono sul ring, perchè dovranno entrare gli sfidanti allo Universal Title e quindi si vuole evitare che i tre arrivino alle mani. Il primo a entrare è Braun Strowman che viene praticamente diviso da Kane da un muro di wrestler. Il tutto però finisce quando arriva Brock Lesnar che infatti al suo arrivo fa venire un fuggi fuggi generale e quindi si arriva allo scontro. Strowman abbatte Kane ma viene a sua volta stesto da un braccio teso di Lesnar. Lesnar sale allora sul ring e colpisce con un F5 Kane ma allo stesso tempo subisce un ritorno di Strowman che lo butta fuori dal ring con un braccio teso, lo getta contro le scale e lo finisce con una running powerslam che distrugge il tavolo di commento.

    Un’altra puntata di Raw va agli archivi. Che dire è stato bello rivedere atleti che sono stati l’emblema dello show ma forse ci aspettavamo qualcosina di più, non so, almeno qualche nome non annunciato che facesse Hype. Nonostante ciò non ci possiamo lamentare, anche perchè non resta che darci appuntamento a lunedì prossimo, quando ormai sapremo anche il vincitore della Rumble e come sono cambiati gli  equilibri domenica. Non ci resta quindi che darci a appuntamento a settimana prossima con una nuova puntata di Monday Night Raw! Byeeeeee
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Feb 05, 2018 10:19 am

    WWE SmackDown Live Report - 23/01/2018

    Washington, D.C.
    Al commento: Tom Phillips, Corey Graves e Byron Saxton
    Kevin Owens e Sami Zayn entrano nell’arena. L’ex US Champion dichiara che loro sono i prossimi co-Campioni del Mondo, il futuro della WWE, non una squallida parata di ritirati come abbiamo visto a Raw. Lo Yep Movement è molto più che una semplice parola, è una sentinella contro la tirannia. Shane le sta tentando tutte pur di vendicarsi, ma loro hanno dimostrato di essere i migliori a SmackDown. Sami dice che Domenica batteranno AJ Styles e, dopo avergli tolto il Titolo, lo infortuneranno per bene. Yep! Yep! Yep!.... Arriva AJ!!! L’ex TNA chiede se ha sentito bene… non lo batteranno mai: Nope! Owens gli risponde che sentirà presto l’intera arena gridare il loro Yep, ma Styles ribatte che possono anche fare gli sbruffoni, ma affronteranno qualcuno di Fenomenale… questa è la casa che ha costruito lui! Kevin dice che AJ è prevedibile infatti Zayn aveva previsto che sarebbe arrivato e avrebbe fatto il duro. Se crede di poterli schienare è ignorante come gli abitanti di Washington. Per questo si trova in questa situazione… parte un video in cui Styles richiede l’Handicap Match e KO commenta dicendo che magari il Campione si aspettava che le sue rimanessero parole vuote, ma qualcuno le ha raccolte… Sami aggiunge che AJ ha dovuto rispettare la parola solo perché una figura come Daniel Bryan si è imposto. Ma sarà abbastanza uomo da farlo anche di sua spontanea volontà? Styles non capisce e parte un altro video in cui il Phenomenal assicura a Renee Young di poter affrontare i due anche singolarmente nella stessa serata. La situazione si scalda e arriva il GM! Bryan loda AJ e afferma di ritenerlo uno dei migliori wrestler, ma il WWE Champion lo interrompe subito e gli risponde di non aver bisogno del suo appoggio. Conferma la sfida ai suoi due nemici!

    Siamo nell’ufficio del GM e Shane McMahon chiede a Daniel Bryan se è un’idea saggia mettere il Campione in due match così impegnativi poco prima di una difesa titolata. L’American Dragon risponde di aver fiducia in Styles e che comunque ha voluto lui questa situazione. Il Commissioner ha dei dubbi sulle intenzioni di Daniel e chiede se non stesse per rendere il tutto ufficiale prima che AJ aprisse bocca. Il GM risponde che non avrebbe mai permesso che il Campione si facesse male, ma Shane è molto perplesso.

    Primo Match:
    Jey Uso (con Jimmy Uso) vs Chad Gable (con Shelton Benjamin)
    Chad prova a chiuderla con un Northern Lights Suplex ma non ci riesce. Tentativo di Moonsault… Jey si sposta e Gable atterra in piedi… viene mandato sull’apron e becca un calcio… anzi no, bloccato! Dragon Whipe del samoano! Suicide Dive!! Chad risponde con un Forearm!! Jey tenta un Hip Toss per lanciare fuori l’avversario… riprova il Suicide Dive e stavolta connette!! L’azione ritorna sul quadrato e Uso cerca una manovra dalla terza corda… l’ex American Alpha si sposta! Jey atterra comunque in piedi e va con il Samoan Drop!! Tutto pronto per il Rikishi Butt Splash all’angolo, ma Gable lo afferra… e prova la Chaos Theory!! Niente da fare Jey evita e va con un Super Kick… evitato anche questo!! Chaos Theory… e stavolta va a segno!!!
    Vincitore: Chad Gable

    Renee Young è con Shinsuke Nakamura e gli chiede se sarà di parola e vincerà la Royal Rumble. Il giapponese risponde che appena vedrà qualcuno lo colpirà immediatamente con una ginocchiata in faccia. Baron Corbin si avvicina e dice che Nakamura è solo una moda, over solo perché piace al WWE Universe. A lui non importa dei giudizi altrui, per cui possono tenersi le loro opinioni. I suoi risultati parlano per lui, Shinsuke invece cos’ha ottenuto finora? Il guerriero nipponico risponde che non si tratta del passato, ma di cosa farà alla Rumble. Ma in ogni caso gli darà un assaggio più tardi!!

    Tye Dillinger è nel backstage e parla del suo esordio nella scorsa Royal Rumble e di come abbia avuto degli alti e bassi nella sua carriera a partire da quel momento. Anche quest’anno farà parte della Rissa Reale, vuole scrivere la storia e vincere.

    Secondo Match:
    Naomi vs Liv Morgan (con Ruby Riott e Sarah Logan)
    Naomi connette un calcio alla testa ma l’arbitro ferma l’offensiva dell’afroamericana perché Liv sembra infortunata… in realtà è un trucco e la Morgan schianta l’avversaria all’angolo! Calci alla schiena finché Naomi finisce al tappeto!! Japanese Stranglehold applicata, e nel frattempo Natalya, Carmella e Lana raggiungono il ring. Liv continua la sua offensiva con una Clothesline e anche Becky Lynch si avvicina al quadrato. L’ex Funkadactylz finisce sull’apron, ma ribalta la situazione con un Roundhouse Kick e un Sunset Flip!!
    Vincitrice: Naomi

    La Riott Squad interviene e Becky Lynch si pone a difesa della sua amica, mentre il Welcome Committee resta a guardare. Parte la rissa in stile Rumble finché le face hanno la meglio… e la Lynch tenta di buttare fuori anche Naomi!! Arriva Charlotte e dice che le piace cos’ha visto finora. Sono tutte agguerrite e hanno capito che non ci sono alleate in situazioni del genere. Poi va via augurando buona fortuna a tutte, specialmente a chi diverrà la sua prossima avversaria.

    Terzo Match:
    Shinsuke Nakamura vs Baron Corbin
    Nakamura piazza Baron all’angolo e lo investe con un Running Knee! Solo conto di 2. Ancora il giapponese con un Reverse Exploder ma Corbin mette a segno un Elbow e prova un Suplex… Shinsuke evita e, dopo una ginocchiata, va con un Sit Out Gourdbuster!! Tentativo di Kinshasa… il Lone Wolf risponde con la Deep Six!!! Solo 2!!! Corsa di Baron verso l’avversario, ma incappa in un Big Boot! Classico Slide di Corbin e successiva Clothesline! Tutto pronto per la End of Days… il nipponico però chiude il suo contendente nella Cross Armbreaker!! Roll Up immediato di Baron… ancora Near Fall!! Round Kick di Nakamura… evitato! Però poi connette un Enzuigiri!! Altro tentativo di Kinsahsa… Arriva Randy Orton!! RKO!!!

    L’arbitro chiama la squalifica!!
    Vincitore: Shinsuke Nakamura

    La Vipera non è ancora soddisfatta e stende anche Corbin con la RKO!


    Il New Day entra nell’arena! Big E dice che a Raw sono entrati nella storia prendendo parte al 25esimo anniversario di Raw. Kofi aggiunge che faranno la storia anche Domenica perché saranno nella Royal Rumble!! Xavier afferma che un suo partner ha fatto la storia battendo non uno, ma due avversari per diventare United States Champion. Arriva Bobby Roode, che ringrazia il trio e confessa che non c’è posto migliore della capitale americana per il suo debutto come Campione US. Il suo obiettivo è quello di essere il miglior Campione della storia. Non sarà facile ma assicura che il suo regno sarà…. Stupendo, delizioso, esuberante (suggeriscono i tre del New Day)… No. Sarà assolutamente GLORIOSO.

    Quarto Match:
    Kofi Kingston, Xavier Woods e Bobby Roode (con Big E) vs Rusev, Aiden English e Jinder Mahal (con Sunil Singh)
    Rusev manca uno Splash all’angolo e Kofi ne approfitta per un Bulldog! Hot Tag per English e Roode, con quest’ultimo che si scatena con Clothesline e Neckbreaker!! Mahal viene buttato giù dall’apron! Ancora Bobby con una Blockbuster!! Jinder tenta di interferire e becca una Spinebuster!! Stesso destino anche per Rusev!! Round Kick per Aiden… immediato Roll Up… solo conto di 2!! Intanto Kingston connette una Springboard Clothesline sul Bulgarian Brute e poi si lancia in una Flying Plancha travolgendo anche il Maharaja!! Roode viene portato all’angolo da Aiden… tag cieco di Woods che connette un Round Kick!! Spinebuster di Bobby!! Springboard Elbow Drop del membro del New Day!!
    Vincitori: Kofi Kingston, Xavier Woods e Bobby Roode

    Siamo pronti per il main event e Shane McMahon entra nell’arena per chiarire alcune cose. Il Commissioner si rivolge a Sami e gli dice che se interferirà nell’incontro di Kevin perderà la sua opportunità titolata Domenica. Anzi, lo licenzierà senza indugi!! E lo stesso vale per Owens durante il match successivo!!! Shane li sfida a continuare il loro Yep Movement perché sarà l’ultima cosa che faranno.

    Quinto Match:
    AJ Styles vs Kevin Owens
    Owens tenta un pugno rapido, ma AJ evita e parte con una scarica di Punch e un Dropkick. Ancora pugni e Irish Whip… Stinger Splash… No! Owens si scansa!! Clothesline tremenda e tentativo di Cannonball… che non va a segno!! Mazzata clamorosa contro il paletto e il canadese si tiene il ginocchio, probabilmente infortunato… AJ ne approfitta e lo colpisce alla gamba, applicando anche la Calf Crusher!! E KO cede!!!
    Vincitore: AJ Styles

    La campanella suona ma il Phenomenal non lascia la presa… Zayn accorre sul quadrato e lo attacca violentemente!! L’arbitro si sincera delle condizioni di Styles mentre Sami continua imperterrito la sua offensiva… l’ex TNA viene portato a bordoring.. Irish Whip contro i gradoni d’acciaio!! Scarica di pugni e finalmente l’arbitro riesce a separare i due, mentre Shane e Bryan guardano la situazione dal loro monitor.

    Sesto Match:
    AJ Styles vs Sami Zayn
    Dopo vari attacchi veementi, Zayn colpisce l’avversario con un Chop, prontamente ribattuto con un Forearm. Scambio tra i due, poi AJ connette un Ushigoroshi!! Solo 2. Tentativo di Styles Clash ma il canadese atterra in piedi e scalcia via l’avversario. Ancora Sami con una Tornado DDT!!! Carica all’angolo, ma il Phenomenal alza il piede!! Sale sulla terza corda… e si lancia in un Moonsault!! Zayn si sposta e AJ atterra in piedi… per connettere un Pele Kick!! Ancora 2!! Gomitata tremenda di Sami che poi mette a segno anche un Michinoku Driver!! Near Fall!! Styles viene piazzato all’angolo, ma riesce a ribaltare la situazione e colpisce con dei Thrust Kick!! L’ex TNA vuole la sua Clash… ma Zayn la evita!! AJ finisce sull’apron e va con uno Sliding Knee… intanto Owens viene messo su una barella… ma il Phenomenal scende dal ring e la ribalta facendolo cadere!! Risale sul quadrato, ma Sami ne approfitta per punirlo con l’Helluva Kick!! Blue Thunder Bomb!!!
    Vincitore: Sami Zayn
    Fonte: WorldOfWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Feb 05, 2018 2:59 pm

    WWE Royal Rumble 2018 - Report 28/01/2018


    Kickoff
    Kalisto, Lince Dorado e Gran Metalik sconfiggono TJP, Jack Gallagher e Drew Gulak via pin
    Match passabile da kickoff, senza grosse sorprese. I face vincono dopo più di 13 minuti con la Salida del Sol di Kalisto.

    I Revival sconfiggono Gallows & Anderson via pin
    Match che vede il Club, senza Finn Balor, subire l'iniziativa dello sfortunato team che nel 2017 ha passato più tempo fermo ai box che sul ring.
    Il lavoro prolungato alla gamba di Dawson e Dash su Anderson alla fine dà i suoi frutti portando al pin vincente.

    US Title Open Chanllenge
    Bobby Roode chiama il suo sfidante.
    Risponde alla chiamata l'ex Hype Bro Mojo Rawley!
    Bobby Roode sconfigge Mojo Rawley via pin
    Sfida combattuta che si chiude con una tentata finisher a vuoto di Rawley, e la DDT (poco “Glorious” a dire la verità) di Roode a segno per il pin di tre.

    Main Show

    AJ Styles vs Sami Zayn & Kevin Owens
    I due canadesi si danno continuamente il tag sfiancando il campione della WWE. Alla lunga funziona, con Styles che subisce continuamente l'iniziativa del duo. Ad AJ non riesce un comeback prolungato proprio a causa dell'inferiorità numerica che avvantaggia Zayn e KO, che al contrario sfruttano alla perfezione il vantaggio dato loro dalla stipulazione.
    Styles riesce anche sporadicamente a mettere in difficoltà gli avversari, che tuttavia sfruttano la possibilità di darsi il tag alla prima difficoltà per non andare mai vicini alla sconfitta ed evitare di essere in svantaggio.
    Styles ad un certo punto elude ogni offensiva avversaria e chiude Owens nella sua mossa di sottomissione. KO sta quasi per cedere, ma interviene Zayn.
    Zayn distrae l'arbitro, KO effettua un superkick, e Zayn connette la sua Thunder Bomb per il conto di due.
    Styles è di nuovo in balia dei due canadesi, ma usa l'angolo per stordire Zayn, si sbarazza di Owens, e connette il Phenomenal Forearm: il conteggio è però fermato dall'accorrente KO.
    Styles poi ha sulle spalle Zayn cercando di evitare che dia il tag a Owens: non si capisce se i due si siano toccati, ma dal replay pare di no. Styles manda Zayn fuori dal ring, Owens entra nel ring e connette un superkick, facendo pensare all'arbitro che il tag sia avvenuto, Styles poi approfitta di una distrazione per effettuare il rollup vincente.
    AJ Styles batte Sami Zayn e Kevin Owens

    I due canadesi si lamentano nel backstage con Shane McMahon. Shane dice di aver visto, rispondendo con uno strafottente “yep” a KO.

    Chad Gable & Shelton Benjamin vs Usos
    Iniziano Shelton e Jey, quindi cambiano le coppie. Gable sfugge a un double superkick.
    Benjamin lavora alla gamba sinistra di uno dei due gemelli, prima al paletto e poi torcendo l'arto dell'avversario. Pure Gable infierisce sulla stessa gamba. Gli sfidanti si scambiano più volte mantenendo la situazione di vantaggio.
    Gli Usos finalmente si danno il tag reagendo agli avversari, con Jey che atterra ambedue gli avversari con due salti sopra la terza corda per colpire fuori dal ring. Quando l'azione si sposta sul ring tuttavia il conteggio è solamente di due.
    Gli sfidanti tornano in vantaggio, con Benjamin protagonista, ma il conto è solo di due. Moonsault di Gable dal paletto verso i due avversari fuori dal ring, Chad poi porta Jey sul ring, Jimmy connette un superkick anche se non è il wrestler legale, quindi splash che porta a un altro conteggio di due.
    Azione confusa e vivace, tag fantasma dei due gemelli, due superkick e un double superkick portano al primo conteggio di tre!
    1-0 per gli Usos
    Benjamin fa ripartire l'azione. Azione che è nuovamente confusa, coi due tag team estremamente attivi. Stavolta però sono gli sfidanti a tenere il pallino della sfida, con una bella manovra anche fuori dal ring. I due poi tornano sul ring, Gable dà il cambio a Benjamin, i due si preparano a una manovra volante con Gable dal paletto, ma il gemello prende alla sprovvista Benjamin effettuando un rollup proprio mentre Gable era sul paletto e non poteva intervenire.
    2-0: Usos sconfiggono Gable e Benjamin

    Royal Rumble maschile
    #1: Aiden English presenta Rusev!
    #2: Finn Balor, in una mise molto più rossa!
    I due cominciano subito a menarsi ma senza sorprese.
    #3: Rhyno!
    Rhyno subito prende il sopravvento sui due sfidanti, ma Rusev reagisce.
    #4: Ecco Baron Corbin!
    Il Lone Wolf usa subito il suo strapotere fisico, mentre i commentatori ricordano che l'anno scorso ha eliminato Strowman. Prima eliminazione del Lone Wolf, che caccia Rhyno, ma allo stesso tempo è eliminato da Finn Balor. Corbin se la prende con Balor e Rusev, che sono fuori dal ring ma ancora nel match.
    #5: Heath Slater!
    Non fa in tempo a entrare che un arrabbiato Baron Corbin uscente lo atterra con un lariat. Rusev e Balor sono ancora esanimi fuori dal ring, ora insieme a Slater.
    #6: Elias, con chitarra alla mano!
    Suona la chitarra, ma nel mentre dà un calcio a Slater. Fa il suo promo e la sua canzone sul ring, noncurante della stipulazione e attirandosi gli heat del pubblico.
    #7: Debutto per il campione di NXT!!! Andrade Cien Almas sul ring!
    Slater ancora calpestato. Il campione heel dello show giallo connette un running knees su Elias, ma subisce una clothesline dallo stesso Elias.
    #8: Bray Wyatt!
    Se la prende subito con Heath, non ancora entrato sul ring. Wyatt prova la Sister Abigail su Elias, ma è fermato da Balor. Wyatt protagonista sugli avversari.
    #9: musica del New Day, entra Big E!
    Big E dà da mangiare un pancake a Slater, ancora fuori dal ring, esanime.
    #10: Di nuovo, il number Ten non può essere che Tye Dillinger!
    Ma non entra. Tye Dillinger viene picchiato selvaggiamente da Sami Zayn e Kevin Owens nel backstage.
    Sami Zayn si autoinvita nella Rumble cominciando a menare colpi!
    #11: Sheamus!
    L'irlandese fa entrare Slater sul ring, e Slater elimina subito a sorpresa Sheamus!!!! Eliminazione velocissima in stile Marella! Wyatt poi elimina Slater, ma non è l'eliminazione più veloce proprio in virtù di quella del membro del Bar.
    #12: Xavier Woods!
    Xavier Woods raggiunge Big E sul ring! Lavoro di squadra dei due per avvantaggiarsi nella rissa.
    #13: Apollo Crews nella contesa!
    L'azione è molto confusa, tanti i wrestler contemporaneamente sul ring.
    #14: Volini! Nakamura sul ring salutato dai cori del pubblico, che continuano anche senza musica!
    Il giapponese fa quello che vuole sul ring, per la sua prima Rumble nell'universo WWE.
    Nakamura fa salire sull'angolo Zayn e lo elimina!
    #15: Cesaro! Migliore sorte per l'altro membro del Bar?
    European Uppercut a ripetizione, poi non riesce a eliminare Balor. Vicino all'eliminazione Crews, ma rientra dall'apron. Duello Cesaro-Rusev che non porta a nulla.
    #16: Ecco Kofi Kingston! New Day al completo.
    Crews prova a eliminare Cesaro sollevandolo, ma non riesce, poi i due si scambiano colpi, fino all'European Uppercut che elimina Apollo, che era sull'apron in bilico.
    #17: Arriva Mahal!
    L'anno scorso un jobber con poca attenzione, quest'anno arriva da possibile vincitore.
    Xavier Woods eliminato!
    Mahal elimina Big E dopo un duello sull'apron!
    #18: Burn It Dooooown!
    Seth Rollins arriva nella Rumble. Subito buoni propositi, ma si fa fatica a essere dominanti a causa dell'elevato numero di wrestler in campo. Sullo slancio, Cesaro viene eliminato proprio da Rollins.
    Mahal butta fuori Kingston, ma Woods gli tiene il piede e non è eliminato. Kofi deve rientrare ma è su un piede, e lo aiutano dandogli come base per il piede un piatto di pancake e poi con un lancio i due compagni lo ributtano sul quadrato. Pele Kick di Kofi su Mahal che viene eliminato!
    A sua volta Kingston è eliminato da Almas!
    #19: Woken Matt!
    Faccia a faccia con Wyatt, interrotto da Rusev, che le prende da entrambi venendo eliminato dai due in collaborazione! I due stanno lavorando insieme! Ma è solo una cosa sporadica. In maniera goffa i due si eliminano a vicenda!
    #20: John Cena scatena il pubblico!
    Tutti contro Cena! Poi Cena elimina Elias!
    #21: Un gradito ritorno: The Hurricane!!!
    Breve ma intensa la storia d'amore con Cena, che lo elimina subito!
    #22: Aiden English!
    English sfrutta la sua freschezza per entrare bene nel match.
    #23: Undisputed Era theme song!! Adam Cole Bay Bay!!!!
    Ancora fasciato dopo l'incontro perso con Aleister Black, grandissimo debutto nella Rumble!
    English si distrae mentre è sul paletto e viene eliminato da un kick di Balor!
    Balor prova a eliminare Rollins, interviene Cena.
    #24: Ecco The Viper, Randy Orton!
    RKO volante ad Almas, che poi viene eliminato!
    Balor quasi eliminato si rifugia sull'apron.
    #25: Titus O'Neil!
    Prova a eliminare Cole, ma non riesce. Quindi se la prende col nipponico.
    #26: Il Fantastico! The Miz, col Miztourage al seguito!
    Miz colpisce coi calci di Bryan Rollins e Cena, quindi la sua finisher su John venendo però colpito e quasi eliminato da Rollins.
    #27: Che ritorno inaspettato!!!!! REY MYSTERIO!!!!!
    Il messicano alza le dita al cielo per Eddie ed entra nella Rumble!
    Rey elimina Adam Cole con una bella proiezione e mette Miz alle corde! 619!!!
    #28: Roman Reigns!
    Tutti i fischi dell'arena sono per il suo ingresso. Uno dei favoriti, che comincia a colpire tutti i wrestler sul ring.
    Il Miztourage evita l'eliminazione di The Miz a opera di Reigns. Rollins e Reigns collaborano: Powerbomb fuori dal ring per Miz, che è eliminato.
    Reigns elimina Seth!!! I due se la ridono!
    #29: Goldust!
    #30: Torna Ziggler!
    Subito contro Cena! Superkick a Orton! Poi powerslam di Goldust, quasi eliminato, e successivamente eliminato con un superkick. Ziggler indemoniato!
    Bella manovra di Nakamura, ma è Balor a eliminare Ziggler che era finito sull'apron.
    Restano in 6: Orton, Cena e Mysterio da una parte, Reigns, Nakamura e Balor dall'altra.
    AA su Finn, RKO su Nakamura. Supeman Punch di Reigns che elimina Orton.
    Double-619 di Rey su Reigns e Cena, ma poi viene eliminato alle spalle da Finn Balor!
    Restano in 4: Nakamura, Cena, Reigns e Balor.
    Il pubblico è per il nipponico mentre i quattro si sfidano con gli sguardi. Cena e Reigns vengono colpiti da Balor e Nakamura. Il Demon King vicino all'eliminazione, ma si salva. Bello scambio tra i due. Comeback di Reigns e Cena, che si ritrovano ancora faccia a faccia guardando lo stemma di WrestleMania. Scambio tra i due, Reigns ha la meglio, ma è beccato dal pubblico di Philadelphia. Il contrattacco di Cena è fermato da Balor, che fa piazza pulita prima di essere colpito da Nakamura. Cena poi si intromette e Balor, dopo 57 minuti ed entrando col numero 2, è eliminato dal bostoniano.
    Restano in 3: Nakamura, Cena e Reigns.
    Questi ultimi si accaniscono sul giapponese, vogliono regolare i conti tra di loro, quasi fosse sfida a due. Superman Punch su Cena, la spear è scongiurata con una AA. Cena poi evita l'attacco di Nakamura e prova ad eliminarlo, Nakamura però mette Cena sull'apron e lo colpisce con una Kinshasa che lo manda al tappeto!!!
    La sfida è a due tra Nakamura e Reigns! Il più tifato dell'arena contro il meno tifato!
    Come on” intima il giapponese! Reigns non si fa pregare. Dopo uno scambio Superman Punch e Nakamura lanciato oltre la terza corda, ma resiste sull'apron. Triangle di Nakamura su Reigns alle corde, Reigns si carica l'avversario sulle spalle per la powerbomb al centro del ring.
    Comeback di Nakamura e possibile Kinshasa interrotti dalla spear di Roman Reigns!!! Reigns si carica sulle spalle l'avversario, Shinsuke prova a resistere, ma a fatica, quindi ginocchiata violenta e Reigns lanciato fuori dal ring!!!
    SHINSUKE NAKAMURA VINCE LA ROYAL RUMBLE 2018!!!

    Nakamura annuncia l'obiettivo per WrestleMania: questo obiettivo si chiama AJ STYLES!!!

    Bryan e Shane gongolano per la vittoria nel backstage mentre Steph e Angle spostano il focus sulla Rumble femminile imminente.

    Seth Rollins & Jason Jordan vs The Bar
    Rollins, che già ha eliminato Cesaro dalla Rumble, domina l'avversario. Entra Sheamus, il Bar fa gioco di squadra tenendo sotto controllo Seth. I due europei costantemente in controllo, con Jordan mandato contro il paletto e messo fuori uso. Buone manovre dei due, che hanno tre near fall consecutive mentre Jason prova a riprendersi fuori dal ring.
    Infine Rollins reagisce, riuscendo a sbarazzarsi della coppia avversaria, ma Jordan non è disponibile all'angolo per il tag. Il Bar quindi approfitta del vantaggio numerico per tornare in controllo.
    Seth riesce a sfuggire, Jordan si prende il tag ma è ancora stordito, non sta bene, quindi ridà il tag a Rollins che quindi si trova sempre invischiato in un handicap match. Big boot di Sheamus e manovra finale dei due, che diventano campioni per la terza volta in questa sorta di handicap match!
    Il Bar sconfigge Seth Rollins e Jason Jordan via pin e diventano campioni di coppia di Raw

    Kane vs Brock Lesnar vs Braun Strowman
    Lesnar si avventa su Kane, interviene Strowman. Azione molto vivace, continui colpi, Strowman caricato sulle spalle da Lesnar, ma chokeslam di Kane sul campione!
    Strowman attacca gli altri due, Lesnar persino con una poderosa ginocchiata all'orecchio. Braun tira fuori dei tavoli. Li prepara, ma Kane lo interrompe, anche se finisce per subire una chokeslam. Near fall, interviene Lesnar. Finisher di Strowman su Lesnar, conteggio interrotto da Kane. Strowman mandato contro un tavolo, poi chokeslam e near fall. Quindi F5 su Kane, ma altro conteggio interrotto da Strowman.
    Strowman prepara il tavolo di commento, ma finisce per subire la F5 di Lesnar! Lesnar poi solleva e scaravolta un altro tavolo di commento contro Strowman! Lesnar fa la F5 a Kane sull'altro tavolo di commento! Dominio totale dell'Universal Champion!
    Ma Strowman si rialza!!! Colpisce più volte il campione. Powerslam su Lesnar. Due volte! Poi Kane con una sedia! Strowman è out! Kane chiama il Piledriver, ma Strowman lo interrompe, e viene mandato fuori dal ring. Lesnar quindi connette l'F5 su Kane su un tavolo per il conteggio finale!
    Brock Lesnar batte Kane e Braun Strowman

    Royal Rumble femminile
    Alexa Bliss e Charlotte Flair spettatrici interessate, visto che hanno un titolo alla vita.
    #1: It's Boss time! Sasha Banks is in da house!
    #2: Becky Lynch!
    Due giuste scelte per dare il via a questo storico evento! Ed è subito scontro!
    #3: Riott Squad theme song: Sarah Logan!
    Logan prova a eliminare Becky, salvata da Sasha, che si prende un headbutt. La contesa si sposta su Becky e Sarah.
    #4: Absolution: Mandy Rose!
    Mandy punta Sasha, si formano due coppie a combattere sul ring.
    #5: Hall of Fame nella Rumble: Lita è qui!!!!
    Il pubblico in visibilio! Lita riesce ad avere la meglio di Sasha e Becky, ma viene colpita da Mandy.
    Sarah Logan quasi eliminata, ma rientra dall'apron. Mandy Rose sull'apron invece non ha la stessa fortuna, viene eliminata da Lita!
    #6: Dal Mae Young Classic e da NXT, ecco Kairi Sane!
    La lottatrice di Tokyo si avventa sulle avversarie facendo piazza pulita!
    #7: Tamina entra con una mise bianca! Ma è Lita a scatenarsi, con la sua finisher e la Twist of Fate! Tamina e Lita si sfidano, Lita scaraventa fuori Tamina, ma Lita è eliminata a sua volta alle spalle!
    #8: Dana Brooke!
    Subito colpita, ma la freschezza fa sì che prenda il sopravvento. Elimina la giapponese che era sul paletto, all'angolo!
    #9: Dall'Attitude Era: Torrie Wilson!
    Torrie colpisce alcune avversarie, prima di essere colpita da Sarah Logan e chiusa all'angolo. Quindi Torrie manda Dana Brooke sull'apron e la elimina!
    #10: Absolution: Sonya Deville!
    Sonya quasi elimina Becky, che si salva al pelo atterrando sull'apron. Quindi Sonya elimina Torrie!
    #11: Liv Morgan arriva a dar manforte a Sarah!
    #12: Ecco la due volte Divas Champions, Molly Holly!
    E subito elimina Sarah Logan!
    #13: Lana arriva!
    Philpadelphia acclama Rusev Day! Lana però subisce subito l'attacco dell'Absolution. Ma reagisce!
    #14: Michelle McCool!!!!
    La moglie di Undertaker elimina da sola l'intera Absolution! E butta fuori anche Molly Holly, prima di venire attaccata da Lana, eliminata anch'essa! Quattro eliminazioni di fila!
    #15: Ruby Riott!
    Entra subito nel vivo rischiando tre volte l'eliminazione in trenta secondi. Sasha nel mente nei guai, ma si salva.
    #16: Vickie Guerrero!!!
    Entra urlando più e più volte “Excuse me!” ottenendo l'attenzione di tutte le wrestler sul ring, che si fermano per prenderla ed eliminarla tutte insieme!
    #17: Miss Money in the Bank riuscirà a fare nuovamente la storia?
    Carmella però viene colpita da Vickie uscente, mentre le altre riprendono le ostilità.
    #18: Natalya sul ring!
    O meglio, Carmella la ostacola ed entra lei sul ring.
    Carmella entra di gran carriera nella contesa, ma viene poi fermata da Becky.
    #19: Kelly Kelly!
    Natalya prova subito ad eliminarla, ma Kelly Kelly si salva. Poi Natalya elimina Michelle McCool lanciandola dalla terza corda!
    #20: Feel the glow! Naomi!
    Subito si rende protagonista, prima in positivo, poi in negativo subendo il contrattacco di Becky Lynch. Becky lanciata da Ruby! È appesa alle corde! Ruby riesce a staccarla, Becky è eliminata!
    #21: Jacqueline!
    #22: Guai in vista, arriva Nia Jax!
    Subito elimina Jacqueline! Quindi Kelly Kelly! Natalya fugge, Ruby la affronta, ma viene lanciata sul paletto e sbalzata fuori dal ring! Naomi prova ad avere la meglio, ma Nia la afferra e la lancia. Naomi resiste, ma viene sbalzata via. Però viene presa dalle altre wrestler, non ha poggiato i piedi!
    #23: La NXT Champion!!!! Ember Moon è qui!!!
    Anche se visibilmente infortunata per via della fasciatura, Ember attacca Nia. La Jax però la lancia via. Naomi cammina sulle barriere e usa ogni espediente per raggiungere il ring! È ancora in gara e Nia non lo sa! Ma Nia la afferra e la elimina! Tanta fatica per nulla.
    #24: Beth Phoenix!!!
    Pane per i denti di Nia Jax! Il pubblico canta “this is awesome”. Beth prova a sollevare Nia senza successo. Poi ci riprova e ci riesce, ma non riesce anche ad eliminarla. Natalya arriva ad aiutare, le due best friend scaraventano Nia via, ma solo dalla seconda corda. Natalya tradisce l'amica e la elimina!
    #25: GAME OVER! Asuka!!!
    Carmella fugge, le altre vengono colpite da un uragano! Asuka e Ember faccia a faccia! Il pubblico canta “NXT!”. Eclipse, ma Ember mandata sull'apron, e Asuka sfrutta l'infortunio per eliminarla!
    #26: Mickie James arriva sul quadrato!
    Prova a eliminare Natalya, ma interviee Asuka.
    #27: Il ritorno di Nikki Bella!!!
    Nikki prova a fare piazza pulita, ma dopo aver dato diversi colpi viene messa all'angolo da Carmella Carmella poi messa sull'apron ed eliminata dalla Signora Cena!
    #28: Altro grande ritorno, ecco Brie Bella!
    Yes Chants per lei, che insieme alla sorella domina il ring. Nia neanche fatta rientrare. Suplex su Natalya delle due.
    #29: Arriva Bayley! C'è voglia di riscatto qui!
    Bayley comincia a menare colpi, è il suo momento. Ma viene colpita da Asuka, che prova ad eliminarla.
    #30: e il numero trenta è Trish Stratus, la 7 volte campionessa!!!
    Trish si rende protagonista, quindi ecco il duello con Mickie James! Il duello finisce quando Trish elimina Mickie che era sul paletto.
    Tutti contro Nia! Nia però manda tutte al tappeto. Asuka e Trish la colpiscono, e le Bella tentano di eliniarla in coppia. Tutti coalizzati, e Nia eliminata!
    Bayley eliminata da Sasha, sorpresa!
    Sharp Shooter di Natalya su Trish. Trish ne esce. Prova a eliminare Natalya, che resta sul'apron. Il kick è decisivo per eliminarla. Trish poi percula Sasha, che dice di voler andare a WrestleMania, ma Trish è eliminata. Faccia a faccia quindi con la giapponese.
    Sono rimaste in 4: Asuka e Sasha, Brie e Nikki!
    Tutte contro la nipponica, ma mentre Sasha vuole infierire su Asuka viene eliminata dalle Bella Twins, che quindi attaccano Asuka! Resiste! E attacca le Bella! Brie quasi eliminata, ma Nikki interviene in soccorso della sorella. Brie sull'apron, Nikki colpisce la sorella per eliminarla! Brie è fuori dal ring, eliminata, incredula!
    Asuka contro Nikki!
    Asuka sul paletto, drop kick! Comeback di Nikki. Asuka sull'apron, attaccata più volte da Nikki. Nikki prende la rincorsa, ma si prende un calcio e poi viene scaraventata anch'essa sull'apron. Le due si sfidano sull'apron, Asuka è al tappeto, ma la giapponese sgambetta l'avversaria e Nikki cade giù!
    ASUKA VINCE LA ROYAL RUMBLE 2018!!!!!

    Asuka indica il logo di WrestleMania, ed è ora di scegliere chi sfidare! Alexa o Charlotte?!
    Risuona una musica sconosciuta! Entra Ronda Rousey!!!
    Ronda vuole WrestleMania, dà la mano a Asuka, che la rifiuta. Ronda continua a indicare il logo dell'evento più importante del 2018!
    Ronda esce e dà la mano a Steph, quindi esce tra il tripudio generale! La Royal Rumble 2018 finisce qui!
    Fonte: WorldOfWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Dom Feb 11, 2018 3:12 pm

    WWE Raw Report - 29/01/2018


    - Stephanie McMahon raggiunge il ring e dà il benvenuto alla vincitrice della Royal Rumble femminile, Asuka. Asuka non ha ancora deciso quale campionessa femminile sfiderà a WrestleMania, ma è sicura che diventerà campionessa. Stephanie nel frattempo annuncia che a Elimination Chamber Alexa Bliss difenderà la cintura nel primo Chamber femminile della storia. Il segmento viene interrotto dall'arrivo di Sasha Banks, che si congratula con Asuka e chiede di poterla affrontare stasera stessa. Stephanie accetta e sigla il match.

    Elimination Chamber Qualifying Last Man Standing Match: Braun Strowman sconfigge Kane in 2:44 in un brutale match a senso unico qualificandosi per l'Elimination Chamber.

    - Backstage: Corey Graves intervista Strowman, il quale dice di aver solo fatto il suo lavoro rimanendo l'ultimo uomo in piedi. Nel frattempo Kane viene portato via in ambulanza.

    - Backstage: Kurt Angle è arrabbiato con Strowman per quello che ha fatto a Kane, ma Strowman si difende dicendo di aver solo fatto il suo dovere. Ora dovrà vincere l'Elimination Chamber per poter finalmente sconfiggere Lesnar a WrestleMania.

    Elimination Chamber Qualifying Match: Elias batte Matt Hardy in 10:00 con il Drift Away. Nel post-match Bray Wyatt appare sullo schermo gigante per ridere in faccia a Matt Hardy.

    - Backstage: The Miz è pronto a difendere la cintura contro Roman Reigns nel rematch di Raw 25.

    IC Title Match: il campione The Miz batte Roman Reigns in 18:15 con un roll-up che sorprende Roman dopo una distrazione causata da Bo Dallas e Curtis Axel.

    - The Revival battono Heath Slater & Rhyno in 2:40 con la Shatter Machine su Rhyno. Nel post-match i Revival se la prendono col pubblico che ancora intona canti di ECW, dicendo che il passato serve solo ad imparare dai propri errori.

    - Viene annunciato che i Dudley Boyz saranno introdotti nella Hall of Fame 2018.

    - Backstage: il Balor Club parla di come Finn Balor abbia dato il meglio di sé alla Rumble, ma questa sera è il momento della vendetta nei confronti di John Cena.

    - Backastage: Sasha Banks dice di aver atteso a lungo l'occasione per sconfiggere Asuka, e questa sera farà la storia ancora una volta.

    - Asuka batte Sasha Banks in 14:33 per submission con la sua Asuka Lock.


    Tag Team Title Match: i campioni Sheamus & Cesaro battono Titus O’Neil & Apollo Crews in 11:30 con il pin vincente su Apollo Crews.

    - Vengono mostrate le immagini di Kane al pronto soccorso, è ancora vivo e vegeto.

    Elimination Chamber Qualifying Match: John Cena batte Finn Balor in 17:47 con la sua AA dalla seconda corda. Durante tutto il match John Cena pare ossessionato dal cartello di WrestleMania .

    .. di Ronda Rousey (in persona) nemmeno l'ombra.
    Fonte: WorldOfWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Dom Feb 11, 2018 3:20 pm

    WWE Smackdown Live Report - 30/01/18


    - Siamo ancora al Wells Fargo di Philadelphia, dove si è tenuta l'ultima edizione della Royal Rumble giusto un paio di giorni fa!

    Greg Hamilton annuncia il vincitore del Royal Rumble match maschile, Shinsuke Nakamura!
    Nakamura entra tra la gioia collettiva, prende il microfono in mano ma la folla non smette di cantare il suo nome. Il giapponese ricorda con entusiasmo gli scontri con Zayn, Cena, Reigns, ma a WrestleMania 34 sarà ginocchio contro faccia al campione della WWE AJ Styles.
    Il wrestler è interrotto da Sami Zayn e Kevin Owens. Owens si congratula, ma dice di essere stato, insieme a Sami, defraudato del Co-Titolo alla Rumble, e di essere ancora vittime di Shane McMahon. Sami spiega l'errore dell'arbitro, col pin mai avvenuto tra i due che ha portato alla vittoria di Styles. I due vogliono un'altra opportunità, a WrestleMania. Nakamura dice che AJ è un vincente, mentre bolla i canadesi come due perdenti.
    Entra il Campione! AJ dice che ci sarà un grande match, e quel match sarà lui contro Shinsuke. AJ quindi propone un tag team match, lui e Nakamura contro Sami & Kevin, ma i due rifiutano e AJ e il nipponico colpiscono gli avversari chiudendo il segmento.

    Nel backstage Sami Zayn e Kevin Owens affrontano Daniel Bryan, che conferma il tag team match. Di fronte alle proteste dei due, Bryan ammette l'errore dell'arbitro dicendo che i due, quindi, hanno una title shot. La prossima settimana i due best friend si affronteranno per decretare chi sfiderà AJ Styles per il WWE Title a Fastlane, in febbraio. La decisione lascia i due scontenti.

    Fatal 4 Way per determinare il number one contender al Titolo US: Kofi Kingston vs Jinder Mahal vs Rusev vs Zack Ryder
    Bobby Roode si unisce al tavolo di commento, mentre i quattro possibili avversari si sfidano sul ring. L'azione è vivace e confusa, come spesso accade quando più uomini si affrontano sullo stesso ring. Rusev è inneggiato dal pubblico, è uno dei beniamini del momento, e gli avversari vengono fischiati quando si mettono tra lui e il titolo. Questo è il preambolo al finale: dopo un tentato rollup di Mahal, la sua Khallas non va a buon fine e Ryder colpisce l'indiano col Rough Ryder. Rusev quindi colpisce Zack con un superkick, mentre Kofi fallisce l'offensiva verso il bulgaro, che viene intrappolato nell'Accolade per la vittoria finale.
    Rusev batte Mahal, Ryder e Kingston ed è number one contender allo US Title

    Rusev, al tavolo di commento, sfida Bobby Roode.

    Chad Gable e Shelton Benjamin attaccano i Breezango in quanto sono una vergogna per la categoria. Gli Ascension confortano Breeze e Fandango affermando che penseranno loro a tutto.

    Promo degli Usos, che mettono in mostra il loro filotto di vittorie su praticamente tutto il roster. Solito promo ben fatto, divertente e sempre efficace. Mentre i due fratelli stanno per andarsene arrivano i Bludgeon Brothers.

    I Bludgeon Brothers sconfiggono Jimmy & Johnny Boots
    I due jobber locali vengono battuti in maniera rapida e non indolore.

    In un video Bryan annuncia il nuovo sistema Top 10 per votare i wrestler di SmackDown, sistema che aiuterà lui e Shane a capire cos'è meglio per il brand.

    Shane viene interpellato da Tye Dillinger, che si lamenta per l'intromissione di Zayn alla Rumble a suo discapito. Corbin attacca il canadese e afferma di volere anche lui una opportunità. Shane sancisce un match tra i due presenti.

    Charlotte, sul ring con Renee Young, commenta la Rumble femminile e l'arrivo di Ronda Rousey. È felice perché le altre wrestler hanno fatto la storia, mentre per quanto riguarda l'ex MMA dice che si tratta di una invasione in piena regola.
    La Riott Squad arriva, affermando che Charlotte è solo una copia sbiadita del padre, e che non dovrebbe arrivare a WrestleMania come campionessa. Le tre attaccano la SmackDown Women's Champion, che sulle prime riesce a respingere l'offensiva, finendo però per soccombere.
    Arriva Carmella per incassare il Money in the Bank! Charlotte però spinge l'avversaria contro l'arbitro facendo finire quest'ultimo fuori dal quadrato. Il match non è mai iniziato, e Carmella è costretta a fuggire.

    Dialogo nel backstage tra AJ e Nakamura, col primo interessato al match di stasera, il secondo al match di WrestleMania.

    Carmella afferma a Renee nel backstage che qualcosa è andato storto, ma lei resta pur sempre pericolosa essendo Miss Money in the Bank. Carmella viene congedata quando si lamenta di essersi rotta un'unghia nel tentativo di incasso.

    Tye Dillinger vs Baron Corbin
    Inaspettatamente, fase di controllo di Tye, che a quanto pare ci tiene molto alla sua opportunità dopo mesi di anonimato nel main roster. Corbin però, dopo la pausa pubblicitaria, prova un comeback che Tye interrompe con una ginocchiata e un bycicle kick. Corbin evita la finisher, atterra Tye, connette backbreaker ed End of Days per la vittoria finale.
    Baron Corbin sconfigge Tye Dillinger via pin

    Nel backstage, da un lato abbiamo Rusev e Aiden English, col primo che canta del prossimo successo del bulgaro e con quest'ultimo che dice di avere un messaggio per il campione; dall'altro lato abbiamo il campione, Roode, che si appunta sul calendario il match contro Rusev.

    Sami e Kevin si riscaldano. Sono contenti della title shot, meno contenti perché dovranno affrontarsi e quindi solo uno dei due l'avrà. Owens evidenzia come Sami sia stato eliminato nella Rumble in breve tempo, dicendo però che stanotte non fallirà.

    Benjamin & Gable vs Breezango
    Match non lungo e non troppo indeciso, anche se i Breezango si fanno valere. Alla fine, Tyler e Shelton sono faccia a faccia, col secondo che evita una mossa avversaria sollevando Breeze, e con Gable e Benjamin che connettono quindi la finisher, la combinazione di diving clothesline e powerbomb.
    Benjamin & Gable sconfiggono i Breezango

    AJ Styles & Shinsuke Nakamura vs Kevin Owens & Sami Zayn
    Iniziano KO e AJ, quindi Nakamura e Zayn. I due canadesi riescono ad avvantaggiarsi anche con la furbizia, con KO che distrae l'arbitro permettendo a Sami di colpire il giapponese. Appaiono intanto i primi screzi tra i due best friend, con KO che chiede a Sami cosa stia facendo. Tensione tra i due anche quando c'è da chiamare i tag.
    Dopo alcuni tag, AJ spinge Owens contro Sami, quindi near fall su Zayn, che dice che ora tocca all'amico e lascia il combattimento.
    Owens è da solo: faccia a faccia con Styles che lo colpisce, venendo colpito a sua volta. Near fall di KO. AJ evita la pop-up powerbomb e connette il pele kick. Nakamura si prende il tag, si prepara per la Kinshasa ma KO prova a fuggire. Fermato da Styles, che lo riporta sul ring, Owens è colpito da un double kick e quindi dalla Kinshasa vincente.
    AJ Styles & Shinsuke Nakamura sconfiggono Kevin Owens & Sami Zayn via pin

    Styles e Nakamura festeggiano, ma gli occhi del giapponese sono tutti per la cintura.

    Intanto Zayn ha guardato il finale dal backstage, dove dice che l'amicizia con Kevin non è finita. La questione non è riguardante l'amicizia, la questione è riguardante le opportunità. Owens le ha avute finora, Sami no. Per questo ora Sami deve pensare a se stesso, è il suo momento, deve vincere il prossimo incontro e vincere successivamente contro Styles per diventare finalmente WWE Champion!
    Fonte: WorldOfWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Dom Feb 18, 2018 2:48 pm

    WWE Raw Report - 05/02/2018


    Elimination Chamber Qualifying Macth: Roman Reigns batte Bray Wyatt in 14:50 con la sua Spear. Nel post-match Matt Hardy si avventa su Bray Wyatt e gli infligge la Twist of Fate. Roman Reigns è il quarto qualificato per l'Elimination Chamber dopo Elias, John Cena e Strowman.

    - Backstage: Seth Rollins chiede a Jason Jordan la situazione dei suoi infortuni. Jordan dice di essere al 100%, pronto a riprendersi le cinture.

    - Finn Balor & Karl Anderson battono Dash Wilder & Scott Dawson in 8:00 grazie al Double Stomp di Finn Balor.

    - Backstage: Sasha Banks riguarda delusa le immagini della sua sconfitta contro Asuka della scorsa settimana. Bayley cerca di rincuorarla dicendole che è troppo dura con se stessa. Entrambe ora hanno un obiettivo comune: sconfiggere Asuka.

    - Cedric Alexander & Mustafa Ali battono Drew Gulak & Tony Nese in 4:18 con il Lumbar Check di Alexander.

    - Kurt Angle raggiunge il ring per annunciare l'Elimination Chamber femminile. Le partecipanti saranno: Alexa Bliss, Bayley, Mandy Rose, Mickie James, Sonya Deville e Sasha Banks. Inoltre al PPV Nia Jax affronterà Asuka, e se dovesse vincere sarà aggiunta al match. Alexa Bliss non è molto contenta di dover difendere la cintura mentre Brock Lesnar non difenderà la sua. Angle le risponde che è da Ottobre che non difende la cintura, e di rimbalzo si prende l'accusa di essere un sessista.

    - Backstage: John Cena ha un piano per Elimination Chamber. Stasera vincerà il suo match per aggiudicarsi l'entrata per ultimo nel match, e poi a WrestleMania tornerà campione.

    - Asuka batte Bayley in 11:16 per submission con la sua Asuka Lock.

    Nel post-match Asuka si offre di stringere la mano a Bayley, e questa sportivamente accetta.

    Elimination Chamber Qualifying Match: The Miz batte Apollo Crews in 5:30 con lo Skull Crushing Finale.

    - Viene annunciato che Jason Jordan non parteciperà al Tag Team Match titolato, e sarà sostituito da.. Roman Reigns !

    Tag Team Title Match: i campioni The Bar battono Seth Rollins & Roman Reigns in 13:40 quando Jason Jordan attacca Sheamus e Cesaro causando una squalifica.

    - Backstage: Jason Jordan e Seth Rollins discutono animatamente sul match appena concluso e Kurt Angle ordina a Jordan di tornare subito a casa per rimettersi dagli infortuni.

    - Nia Jax batte Vanessa Floyd in 1:20 col suo Leg Drop.

    - Mickie James batte Sonya Deville in 3:37 con un roll-up. Nel post-match le Absolution attaccano Mickie, la quale viene però salvata da Alexa Bliss, che cerca di ricomporre l'amicizia in vista di Elimination Chamber..

    Il vincitore entrerà per ultimo nell'Elimination Chamber: Elias batte John Cena e Braun Strowman in 9:51 rubando a Strowman il pin vincente su John Cena. Nel post-match Strowman si scatena con numerosi powerslam per la gioia del pubblico.
    Fonte: WorldOfWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Dom Feb 18, 2018 3:02 pm

    WWE SmackDown Live Report - 06/02/2018

    Kansas City, Missouri
    Al commento: Tom Phillips, Corey Graves e Byron Saxton
    Shane McMahon entra nell’arena. Il Commissioner dà il benvenuto a tutti e dice che normalmente sarebbe stato entusiasta del main event che vede contrapposti Kevin Owens e Sami Zayn, ma stavolta non lo è. Non crede che uno dei due meriti un’altra title shot al WWE Championship, ma qualcuno che rispetta la pensa diversamente… ed ecco Daniel Bryan! Il GM raggiunge Shane, che continua la ramanzina dicendo che SmackDown è la terra delle opportunità, che dovrebbero essere date ascoltando il WWE Universe. Ma Daniel non lo fa e regala chance a chi non merita. Bryan risponde che ha solamente cercato di porre rimedio all’errore arbitrale accaduto a Royal Rumble. McMahon insiste: vuole sapere perché il GM continua a favorire Sami e Kevin. Lui ha cambiato la compagnia per sempre con lo Yes Movement; è vero, le carriere di Owens e Zayn somigliano alla sua, ma loro non sono come lui. Lo Yep Movement è una pallida imitazione e i due lo stanno manipolando… certo, sa che Daniel vorrebbe tornare sul ring… A questo punto il GM chiede dove Shane voglia andare a parare, e il Commissioner risponde che l’ex Campione sta vivendo attraverso Sami e Kevin. Arriva AJ Styles! Il Phenomenal raggiunge gli altri e dice loro che per difendere il suo Titolo ha percorso 16 mila chilometri. Ci stanno le ferite e gli urti, ci sta essere lontano dalla famiglia tutto l’anno. Ma non riesce a sopportare che la Direzione sia così ossessionata dai due canadesi. E non parla di Bryan, ma di Shane! Ogni volta che prende una decisione è lui a farne le spese. D’ora in poi non vuole più che si intrometta, se la caverà da solo e arriverà a WrestleMania da Campione!

    Mentre nel backstage i membri del New Day stanno mangiando pancake alle prese con i social media, AJ si imbatte in Nakamura e lo guarda con aria di sfida. Il giapponese gli dice perentoriamente che lo batterà al Grandaddy Of ‘Em All.

    Primo Match:
    Charlotte vs Liv Morgan (con Sarah Logan e Ruby Riott)
    Liv con un calcione alla schiena, ma è troppo poco per impensierire la Nature Girl. Japanese Stranglehold applicata, ma la Flair riesce ad effettuare un pin di rapina… Victory Roll immediato della Morgan… Solo 2!! Neckbreaker di Charlotte!! Spear!!! La scagnozza della Riott Squad rotola verso l’apron, ma la Campionessa la investe con un Running Shoulder Tackle!! Ruby cerca di proteggere la sua accolita, ma l’arbitro caccia via sia lei che Sarah!! L’azione ritorna sul quadrato… Liv cerca un Enzuigiri… evitato!! Big Boot al petto di Charlotte… Figure 8!!!! La Morgan cede!!!
    Vincitrice: Charlotte

    Renee Young bussa allo spogliatoio di Kevin Owens, il canadese esce e l’intervistatrice gli chiede se il match che vedremo nel main event influirà sull’amicizia con Sami Zayn. KO risponde che è una bella domanda, ma l’ha fatta alla persona sbagliata. Dovrebbe chiedere a Sami se riuscirebbe a sopportare una sconfitta contro di lui.

    Secondo Match:
    Bludgeon Brothers vs wrestler locali
    Harper parte forte con un Dropkick e un Fallaway Slam. Intanto Rowan colpisce con un Running Crossbody e porta anche l’altro avversario sul ring. Tag e schiaffone per caricare Erick…. Splash all’angolo verso entrambi i wrestler locali!! Powerbomb di Luke… T Gimmick Double Crucifix Bomb!!!
    Vincitori: Bludgeon Brothers

    Gli Usos escono sullo stage e tra le due compagini volano sguardi infuocati. I samoani cominciano a camminare intorno ai Bludgeon, che decidono di raccogliere i loro martelli e andare via. Jimmy dice a tutti di voler parlare della frase “Locked Down”. Non si tratta solamente di una gimmick imposta da qualcuno, ma di uno stile di vita. Loro sono come in prigione, deperiti. E hanno fame. Di vittorie. In quel posto, anche se sei affamato, non puoi mangiare finché te lo dicono. Jey racconta di come negli anni hanno cambiato look e stile di lotta, passando dai Samoan Drop ai Super Kick. Sono passati dagli Uso Crazy ai Day One-ish. Non è paranoia…. It is the UCE!!

    Daniel Bryan dirama la lista dei Top 10 di SmackDown, ricordando a tutti del ballottaggio. Al numero 10 troviamo (naturalmente) Tye Dillinger. Posizione numero 9 per Randy Orton. Al numero 8 c’è Becky Lynch. Il 7 è per gli Usos. Numero 6, i New Day. Posizione numero 5 per Bobby Roode. Numero 4 Naomi. Sul gradino più basso del podio Shinsuke Nakamura. La numero 2 è Charlotte Flair. E al primo posto… AJ Styles!

    Mentre vediamo Xavier Woods in lacrime per la classifica appena sentita (non si capisce se commosso o deluso) con Kofi e Big E che lo consolano massaggiandolo con dei pancake, ci viene mostrato un video in cui Aiden English spiega che c’è un motivo per cui il ring è fatto di tela. Perché è sulla tela che l’arte trova la sua massima espressione. Lui sussurra nelle orecchie, ma Rusev è un animale completamente differente, preferisce urlare. Bobby Roode dovrà prepararsi a perdere la Cintura US perché il Bulgarian Brute è pronto a dipingere il suo capolavoro.

    Terzo Match:
    UNITED STATES CHAMPIONSHIP: Bobby Roode (C) vs Rusev (con Aiden English)
    Bobby cerca di chiudere col Glorious DDT ma English lo distrae e permette a Rusev di connettere un Round Kick alla tempia! Solo conto di 2. Shoulders Tackle all’angolo e l’ex TNA viene posizionato al turnbuckle. Scarica di pugni e tentativo di Superplex… Roode ferma l’avversario e a suon di pugni lo fa precipitare al tappeto… ancora colpi tremendi del Bulgarian Brute che fanno rimanere il Campione sul paletto… Superplex connesso!! Altro Near Fall per Rusev. Il Super Athlete continua l’offensiva con una ginocchiata, Bobby incassa bene e vuole un altro Glorious DDT, ma Rusev si sottrae! Ginocchiata all’addome… ma subito Spinebuster dell’US Champion!! Ancora distrazione di Aiden e stavolta il bulgaro tenta un Roll Up… niente da fare! Roode fallisce la Blockbuster e viene investito con un Jumping Thrust Kick!!! Entrambi sono a terra, si rialzano a fatica e…. Machka Time!! Calcione alla schiena e tentativo di Accolade… contromossa di Bobby che va con un Roll Up.. di nuovo 2!!! Victory Roll di Rusev… ancora non abbiamo un 3!! Immediata Accolade!! A sorpresa Roode riesce ad uscirne…. Glorious DDT!!!!
    Vincitore e rimane Campione: Bobby Roode

    L’ex TNA sta festeggiando la vittoria ma… arriva Randy Orton dal nulla con RKO a stenderlo!!

    RKO anche per English!!

    E una terza per Rusev!!!


    Nel backstage Chad Gable e Shelton Benjamin raccontano di come per rivitalizzare la divisione tag abbiano fatto di tutto, anche avere a che fare con buffoni e trogloditi. Sono bravi nelle barzellette, ma non con le frasi ad effetto. Tra poco se la vedranno con gli Ascension.

    Quarto Match:
    Chad Gable e Shelton Benjamin vs The Ascension
    Chad lavora alla gamba di Konnor con un Single Leg Trip e una Step Over Toe Hold. A fatica il membro degli Illuminati reagisce e connette un Flapjack! Entrambi sono al tappeto. Viktor riesce a prendere il tag e si scatena con Forearm e Chop. Irish Whip e… Running Canadian Lifter!! Ginocchiata tremenda alla tempia!! 1… 2… Benjamin salva il compagno!! E colpisce Konnor con una Spinebuster!! Shelton viene gettato oltre la terza corda da Viktor… ma Gable riesce a dare il tag… Chaos Theory!! Bulldog + Powerbomb Combo!!!
    Vincitori: Chad Gable e Shelton Benjamin

    I tre del New Day sono ancora alle prese con gli smartphone per i voti e rispondono ai follower dicendo che non interessa chi vincerà nel main event. Poi proclamano quello che secondo loro dovrebbero essere più in alto nella classifica: Woods sarebbe il più intelligente, ma Big E il più grosso…. Ma poi concordano insieme che dovrebbe essere Kofi. Kingston risponde che dividerebbe con piacere la posizione con i suoi due amici.

    Renee Young è con Sami Zayn e gli chiede i suoi pensieri sul main event. Il canadese risponde che questa è la sua opportunità per uscire dall’ombra di Owens. Kevin ha sempre vinto tutti i Titoli, ma va bene. Loro sono amici per la pelle. Hanno combattuto tantissime volte, ormai conosce il suo avversario. Sa che il Prize Fighter non si fermerà davanti a niente, ma lui farà lo stesso.

    Mentre ci annunciano lo scontro tra Baron Corbin e Dolph Ziggler la prossima settimana, vediamo AJ Styles raggiungere il tavolo dei commentatori.

    Quinto Match:
    Sami Zayn vs Kevin Owens
    Owens va con dei Chop, Zayn risponde con dei pugni. Kevin colpisce con una ginocchiata, ma Sami non si arrende e attacca con dei calci… scambio di colpi tremendo e alla fine KO ha la meglio con una Clothesline! Forearm e Chop… poi calcio di Zayn e ancora Kevin con una sorta di Powerslam! Enzuigiri dell’ex Campione e Backbreaker!! Solo conto di 2. Tentativo di Cannonball… ma Sami evita!! Il rosso vuole l’Exploder all’angolo… Owens lo blocca ma subisce comunque un Tornado DDT!! Ancora 2!! L’azione continua vicino al turnbuchle.. Zayn sembra avere la meglio e cerca un pericoloso Superplex… Kevin lo stoppa con un pugno all’addome e un Elbow alla nuca!! Senton Bomb!! Ma Sami alza le ginocchia!!! KO scappa via dal quadrato ma la sua nemesi lo raggiunge con un Suicide Dive attraverso le corde!! Altro Tornado DDT!! Owens viene riportato sul ring e Sami è pronto per l’Helluva Kick… ma incappa in un micidiale Super Kick!!! Kevin sale sulla terza corda e vuole la Frog Splash… connessa!!! Altro Near Fall!!! Tentativo di Pop Up Powerbomb dopo un irrispettoso schiaffo… Zayn atterra in piedi e risponde con un Half Nelson Suplex!!! Blue Thunder Bomb!!! Ma è solo 2!! I due finiscono per uscire dal quadrato e lottano di fronte ad AJ… Sami tenta di sollevare il suo nemico-amico, che collassa al suolo! Sami si sente in controllo e urla a Styles di non girare lo sguardo ma di osservarlo bene!! Il Phenomenal raccoglie la provocazione e spinge l’ex El Generico!! Pugno ad Owens!! Altro pugno a Sami!! L’arbitro fa suonare la campanella!!
    Vincitore: No Contest

    AJ continua l’offensiva e connette un Pescado!! Daniel Bryan interviene sullo stage e dice di voler fare un annuncio. Vista la perfomance superlativa di Zayn e Owens, e data l’interferenza di Styles, entrambi affronteranno il Phenomenal a Fastlane in un Triple Threat Match!!! AJ sembra deluso, ma determinato ad affrontare anche questa sfida.
    Fonte: WorldOfWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Dom Feb 25, 2018 3:13 pm

    WWE Raw Report - 12/02/2018


    - John Cena apre la puntata parlando dell'importanza di WrestleMania e ammette che per lui l'appuntamento cruciale è tra due settimane a Elimination Chamber dove si gioca la possibilità di lottare allo show dell'anno. I proclami di Cena vengono però interrotti da The Miz, il quale gli ricorda che il 2018 è il suo anno, e sarà lui ad aggiudicarsi il main-event di WrestleMania. Cena non è molto convinto e gli fa presente che non ha nessuna possibilità contro un mostro come Brock Lesnar. The Miz però pensa di poter tenere a bada il campione Universale come ha fatto con Roman Reigns. Cena ha una proposta: un match tra loro due, con lo sconfitto che dovrà entrare per primo nell'Elimination Chamber. Inizialmente Miz sembra riluttante, ma pensa bene di accettare immediatamente la sfida dopo che i suoi scagnozzi Curtis Axel e Bo Dallas hanno messo KO Cena attaccandolo alle spalle. Kurt Angle interviene e ufficializza l'incontro.

    Loser Enters The Elimination Chamber First: John Cena batte The Miz in 19:00 con la sua Super AA. The Miz entrerà quindi per primo nell'Elimination Chamber Match.

    - Promo: Matt Hardy è pronto ad aggiudicarsi un posto nell'Elimination Chamber questa sera.

    - Promo: i Good Brothers si prendono gioco dei Revival dando loro degli sfigati nerd.

    - The Revival battono The Good Brothers in 7:45 con la Shatter Machine su Karl Anderson.

    - Kurt Angle raggiunge il quadrato e annuncia che Ronda Rousey firmerà il contratto con la WWE a Elimination Chamber. Angle aggiorna poi il pubblico sulle condizioni di Jason Jordan, il quale ha subito un intervento al collo e dovrà restare fuori dalle scene per un po'. Il bollettino medico viene a questo punto interrotto da Seth Rollins, il quale è dispiaciuto per Jordan, che tutto sommato dice essere un bravo ragazzo. Rollins sa cosa voglia dire dover rinunciare a WrestleMania per un infortunio. Kurt Angle lo invita a cercarsi un nuovo partner per sostituire Jordan, ma Rollins declina l'offerta, dicendo di voler tornare ad essere il volto di Raw, e riprendersi la cintura da Brock Lesnar, e per fare questo vuole una possibilità di qualificarsi per l'Elimination Chamber. Angle chiede al pubblico cosa ne pensi e poi accetta.

    - Promo: anche Bray Wyatt è pronto a contendersi il posto nell'Elimination Chamber questa sera.

    - Bayley batte Sasha Banks in 12:13 con un Bayley to Belly dalle corde. Nel post-match Bayley offre la mano a Sasha, ma Nia Jax arriva e fa piazza pulita di entrambe per poi annunciare che intende interrompere la striscia vincente di Asuka.

    - Backstage: Roman Reigns scherza con Seth Rollins sul fatto che a Elimination Chamber potrebbe eliminarlo di nuovo, come ha fatto a Royal Rumble. Sheamus e Casaro intervengono e sostengono che Rollins fallirà di nuovo. In più ridono del fatto che Jason Jordan e Dean Ambrose staranno facendo riabilitazione assieme.

    - Backstage: Renee Young intervista Apollo Crews e Titus O'Neil in vista del match di qualificazione di questa sera, nel quale Apollo è (inspiegabilmente, ndr) incluso.

    - Backstage: Alexa Bliss cerca di chiarire i dissapori tra lei e Mickie James per i fatti di qualche mese fa. Alexa dice che era solo invidiosa e cerca di arrufianarsi la sua tag team partner di questa sera. La James per il momento rassicura Alexa, ma a Elimination Chamber farà di tutto per prendersi la cintura.

    - Mandy Rose & Sonja Deville battono Alexa Bliss & Mickie James in 3:58 con la Glam Slam di Mandy su Mickie. Nel post-match le Absolution si avventano sulla James, che viene salvata da Alexa.

    - Elias raggiunge il ring e improvvisa un blues su Elimination Chamber, ma viene interrotto da Strowman, il quale a sua volta intona una minaccia a Elas, che tra poco assaggerà le sue mani. Strowman sale sul ring, Elias lo attacca, ma finisce per perire miseramente sotto la furia del gigante.

    - Promo: Finn Balor è carico per il match di qualificazione che si terrà tra poco.

    - Roman Reigns batte Sheamus in 14:25 con la sua Spear, peraltro dimostrando di non aver problemi a tenere a bada anche le interferenze di Cesaro. Super-Reigns è ufficialmente tornato !

    - Viene annunciato che Ivory sarà introdotta nella Hall of Fame 2018.

    Second Chance Elimination Chamber Qualifier: il match tra Finn Balor, Matt Hardy, Bray Wyatt, Apollo Crews e Seth Rollins termina senza una decisione ufficiale quando Finn Balor e e Seth Rollins ottengono assieme il pin vincente su Bray Wyatt. A questo punto dovremo aspettare la prossima settimana per capire che ne sarà del posto vacante per Elimination Chamber.
    Fonte: WorldOfWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Dom Feb 25, 2018 3:22 pm

    WWE SmackDown Live Report - 13/02/2018

    Bakersfield, California
    Al commento: Tom Phillips, Corey Graves e Byron Saxton
    Dolph Ziggler è sul ring, pronto per il suo match contro Baron Corbin. La theme song del Lupo Solitario parte, ma non vi è traccia di lui. Per la seconda volta viene mandata la musica d’ingresso, ma invano. Vediamo nel backstage che l’ex NXT sta subendo un pestaggio da parte di Kevin Owens e Sami Zayn. I due vanno via soddisfatti, ma il Lone Wolf si rialza e dà ancora battaglia… Owens lo colpisce alle spalle e poi assieme al suo compagno lo manda in un container esclamando poi: “uno è andato, ora tocca al prossimo”.

    Sami e Kevin raggiungono Dolph passando attraverso il pubblico… parte subito la rissa! Offensiva dello Show Off contro l’ex El Generico, ma Owens colpisce ancora alle spalle e poi spediscono il povero malcapitato in un bidone. Ziggler viene riportato sul ringside, prova a reagire ma non fa altro che inasprire la sua pena e si guadagna una botta contro il paletto. Helluva Kick di Zayn!! Arriva anche Baron Corbin!! Il Lupo Solitario attacca Sami, ma è ancora Kevin a stopparlo e a mandarlo contro le barriere!! Alcuni arbitri accorrono per fermare il massacro.

    Primo Match:
    Charlotte vs Sarah Logan (con Liv Morgan e Ruby Riott)
    Sarah attacca con pugni e Forearm, prima di connettere un Butterfly Suplex. Solamente conto di 2! Chin Lock applicata… usando il braccio di Charlotte! La Flair si libera ma la Logan continua l’offensiva con un Irish Whip. Tentativo di Stinger Splash… fallito! Harley Race Knee della Nature Girl.. Sarah risponde con un Dropkick!! Ancora 2. Calci e Forearm piegano la Campionessa, mentre l’arbitro si accerta delle sue condizioni. Armbar tremenda, ma Charlotte non demorde. La sua avversaria va con una Short Arm Clothesline!! Altro Near Fall!! Reazione della Flair: calci, Forearm, Big Boot… ma finisce tra le corde!! German Suplex della scagnozza di Ruby Riott!! Di nuovo 2!! Scambio di colpi.. il Forearm di Charlotte è stordente!! La Campionessa viene fatta impattare contro il turnbuckle… ma riesce ad evitare la carica all’angolo! Backbreaker!! Flatline all’angolo!! Natural Selection finale!!
    Vincitrice: Charlotte

    Daniel Bryan è nel suo ufficio e vede arrivare Shane McMahon. Il Commissioner gli chiede se vuole davvero che Sami Zayn e Kevin Owens siano Campioni. Baron Corbin e Dolph Ziggler vogliono vendicarsi, per cui ha offerto loro una shot titolata. Se vinceranno contro i due canadesi nei rispettivi match singoli, saranno parte dell’incontro per il WWE Championship a Fastlane. Ah, e se Sami o Kevin causeranno interferenze… saranno fuori dal PPV!

    Secondo Match:
    Kevin Owens vs Baron Corbin
    L’azione è fuori ring, Corbin con un Irish Whip su Owens, schiantandolo contro le barricate. Rincorsa di Baron, Kevin si sposta e lo fa sbattere contro i gradoni d’acciaio! I due rientrano sul quadrato, Back Senton del canadese… solo 2! Reverse Chin Lock per continuare la pressione, resa implacabile dall’apporto di alcune ginocchiate… ma il Lone Wolf si libera con una Chokebreaker! Entrambi sono al tappeto. Forearm del gigante, Kevin frana a terra e cerca riparo all’angolo… carica di Corbin, ma Owens si sposta… solita scivolata di Baron che ritorna sul ring e connette una Clothesline!! Altro Near Fall! L’avversario viene sistemato sul turnbuckle.. e investito con dei Forearm!! Tentativo di Superplex… ma KO riesce a stoppare il Lupo Solitario e mandarlo al tappeto… Corbin corre di gran carriera e cerca di travolgere il canadese… che si sposta e lo fa finire contro il paletto!!! Roll Up… ma è di nuovo 2!! Kevin sale sulla terza corda… ma viene preso per la gola! Owens riesce a trascinare l’avversario in cima… e farlo cadere giù dal quadrato!! L’azione torna tra le corde e Baron sorprende Owens con la Deep Six!! Tentativo di manovra finale… ma l’ex US Champion risponde con un Super Kick!!! Corbin riesce comunque a connettere una End Of Days Outta Nowhere!!!
    Vincitore: Baron Corbin

    Bobby Roode entra nell’arena. Il Glorious spiega che dal primo istante in cui ha vinto la Cintura US, ha desiderato essere il più grande Campione della storia. Perciò vuole continuare una tradizione cominciata dall’uomo che vorrebbe sorpassare… John Cena. Il bostoniano, checché se ne dica, era solito difendere l’US Championship contro chiunque ogni settimana, guadagnando prestigio e rispetto. La Open Challenge continuerà ed è rivolta a chiunque!! Preferirebbe però che l’uomo che ha intenzione di raccogliere la sua sfida, lo affronti faccia a faccia, anziché colpirlo con una RKO a sorpresa. Randy Orton fa il suo ingresso, ma il match neppure inizia perché arriva Jinder Mahal! L’indiano si rivolge alla Vipera e dice che magari il pubblico lo rispetta, ma la gente negli spogliatoi non è dello stesso avviso. Ci sono stati alti e bassi tra di loro, hanno combattuto per il Titolo Mondiale, lo stima. Ma il resto del roster di SmackDown pensa che Randy appartenga ormai al passato. Orton risponde che a lui non interessa la classifica Top 10, ma il Marahaja non ci crede. Dopo 16 anni nella compagnia è solo al numero 9. In 6 mesi Roode è già al numero 5. Ha passato anni a perfezionarsi ed è stato battuto da un novellino. Bobby si definisce già il nuovo Legend Killer. Il Glorious risponde che sono parole pesanti dette da chi non è nemmeno nella Top 10. Lui rispetta Randy per ciò che ha fatto in WWE. Ma forse attualmente è solo al 9° posto perché la gente è stufa di vederlo attaccare random dal nulla. La Vipera chiede se intenda dire questo…. e stende Sunil Singh con una RKO!!! Mahal connette la Khallas su Bobby!!! E anche su Orton!!!

    Dal tavolo di commento ci ricordano che ad Elimination Chamber ci sarà la firma del contratto per… Ronda Rousey!! La lottatrice MMA entrerà finalmente a far parte della WWE.

    Dopo la pausa sul ring c’è un tavolo pieno di pancake. Nell’arena arriva il New Day lanciando le tipiche frittelle americane al pubblico. Kofi dice che oggi è un giorno speciale, Martedì Grasso, ovvero il Martedì dei pancake! Xavier annuncia che per festeggiare al meglio, Big E batterà il record mondiale mangiando 113 frittelle in 8 minuti! A Langston viene chiesto come sta e la risposta è più che positiva. L’epica mangiata comincia, ma il record viene tristemente interrotto dalla theme song di Chad Gable e Shelton Benjamin. Chad dice ironicamente che quando si allenava per le Olimpiadi ha sempre sognato di mangiare così tanto. Shelton aggiunge che il New Day sta facendo un lavoro fantastico pubblicizzando così tanto il prodotto. Potrebbero persino aprire un loro brand, dedicandosi al franchising e lasciando il ring a dei wrestler seri. Woods ricorda loro che sono ancora i Tag Team Champions più longevi della storia. Benjamin e Gable buttano dei pancake per terra e Big E si innervosisce… Chad dichiara che a nessuno piacciono quelle schifezze e Shelton chiarisce che da oggi in avanti mangeranno waffles. Il tavolo viene definitivamente lanciato per aria!

    Terzo Match:
    Chad Gable e Shelton Benjamin vs Big E e Kofi Kingston (con Xavier Woods)
    Shelton con un Irish Whip, Chad si prende il tag e colpisce il braccio dell’avversario con una ginocchiata. Near Fall! Ancora pressione di Gable con un Armbar, ma Kofi risponde con un pugno e poi un Arm Drag! Rolling Kick dell’ex American Alpha, altro conto di 2. Benjamin torna sul ring ma becca pugni e calci. Ancora tag per Chad, che evita la furia di Kingston e attacca con un calcio! Altro cambio per Shelton, che viene scalciato via… Gable finisce fuori dal quadrato! Tentativo d Belly-To-Back Suplex per il Gold Standard, ma Kofi atterra in piedi… tenta il tag ma Big E viene steso da Chad!! Anche Woods subisce l’offensiva dei due sfidanti, che alla fine subiscono il Jumping Double Stomp del ghanese!! La scena è per Langston e Gable, Overhead Belly-To-Belly Suplex del mangiatore di pancake!! E un altro!! E un terzo!! Warrior Splash!!! Tutto pronto per la Big Ending, ma Chad evita e connette la Chaos Theory!! Non riesce il pin immediato, Benjamin dà il cambio, ma Xavier distrae l’arbitro non facendolo accorgere della manovra… Dropkick di Kofi che lancia fuori dal ring Shelton… Tag per lui… Midnight Hour!! L’arbitro conta ed è vittoria!!
    Vincitori: Kofi Kingston e Big E

    Renee Young è con Dolph Ziggler e gli chiede cosa dobbiamo aspettarci dopo il periodo passato lontano dalla WWE. Lo Show Off risponde che sarà molto più attento alle opportunità che gli si presenteranno.. Ora ha una chance e farà quello per cui è al mondo: esibirsi sul ring. Nessuno è migliore di lui. Owens e Zayn lo sanno meglio di chiunque altro. Sanno di cosa è capace e non possono fermarlo. La ragione per cui è qui è WrestleMania, vuole essere nel main event. Che sia dannato se non ci arriverà come WWE Champion.

    Nel backstage gli Uso avvertono chiunque voglia sfidarli che sarà una partita persa in partenza. Sono dei veri fratelli e niente potrà spezzare il loro legame. I Bludgeon Brothers distruggono il monitor da cui stanno vedendo il promo dei samoani, e rimangono immobili a fissare la telecamera.

    Kevin Owens si scusa col suo amico per aver perso il match contro Baron Corbin e gli dice che Sami non può fare altrettanto, altrimenti le loro chance di vittoria si assottiglieranno ancora. Zayn risponde che ha già causato troppi problemi. In un Championship Match non c’è nessun “noi”, ognuno va per la sua strada.

    Quarto Match:
    Dolph Ziggler vs Sami Zayn
    Zayn con una Rear Chin Lock, poi colpisce con la Clothesline, ma è troppo poco per coprire. I danni del Running Forearm sull’apron si fanno sentire e Dolph rimane a subire l’offensiva avversaria… tentativo di Suplex, ma lo Show Off atterra in piedi! Elbow di Sami… Hesitation DDT di Ziggler!! Entrambi sono al tappeto. Fameasser provata dal biondo, ma Sami la respinge e va con un Roll Up… solo 2!! Fameasser connessa!! Conto di 2 anche per Dolph!! L’ex Mr. MITB sale sulla terza corda… il roscio tenta di fermarlo e viene scalciato via… ma riesce comunque a calciare le corde per far perdere l’equilibrio al suo avversario. Pugni di Zayn e tentativo di Superplex… scambio tremendo di pugni in cima al paletto… Sami la spunta con un Super Exploder!!! Di nuovo al tappeto. Ziggler tenta una reazione a suon di cazzotti, ma il canadese replica con un calcio alla gamba! Scambio di Forearm, l’ex El Generico catapulta Dolph contro l’angolo!! Helluva Kick….. fallita!!! Lo Show Off tenta subito la Zig Zag!! Sì!!! Ma è solo 2!!! Il biondo vuole il Super Kick… Sami evita e lo fa finire contro il turnbuckle. Dolph viene fatto impattare contro il paletto ancora una volta!! Tutto pronto per la Blue Thunder Bomb… ma Ziggler converge con un Roll Up!! Near Fall!! Exploder all’angolo di Sami!!! Prepara l’Helluva Kick…. Dolph lo sorprende con un micidiale Super Kick!!!
    Vincitore: Dolph Ziggler

    Kevin Owens è fuori di sé dalla rabbia: a Fastlane avremo quindi un Fatal 5 Way tra AJ Styles, Sami Zayn, Baron Corbin, Dolph Ziggler e lo stesso Owens.
    Fonte: WorldOfWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Mar 05, 2018 9:42 am

    Report: WWE Raw 19-02-2018


    Amici ed amiche benvenuti all’odierna puntata di Nonday Night Raw!
    Ci stiamo avvicinando a Elimination Chamber e dunque si prospetta una puntata davvero coi fiocchi, con già annunciati come match un gauntlet match tra i 7 partecipanti alle Chamber’s e un six woman tag team match tra le partecipanti allo stesso PPV.

    Bando alle ciance però perchè live da Phoenix, Arizona si comincia col botto: The Big Dog Roman Reings apre la puntata dirigendosi verso il ring. Si comincia col gauntlet match! Roman sul ring aspetta il suo primo avversario che si palesa subito dopo: é Seth Rollins! Incredibile subito un grande match con i due membri dello Shield ad affrontarsi per primi! Il match comincia con i cori del pubblico che sembrano essere come sempre per Rollins.

    GAUNTLET MATCH
    Roman Reigns vs. Seth Rollins
    I due cominciano subito con un clinch poi Rollins viene spinto all’angolo ma i due tornano a prendersi con la stessa presa. Roman prova a chiudere Seth in una sleeperhold ma ci riesce per poco perchè Seth si libera e prova la presa ma si becca un una spallata che lo sbatte al tappeto. Rollins prova allora con velocità un paio di Roll up che si rivelano però inutili. Il match sembra però essersi scaldato e i due amici per una sera sono rivali e arrivano al faccia a faccia con Rollins che lesto sorprende con una testata Roman ma viene però colpito da una violenta Elbow di Reigns. Roman allora ci prova con una serie di pugni e lancia Rollins verso l’angolo che prova a reagire con un calcione ma si becca un Bodyslam. Seth allora si affida ancora a una serie di calci e assesta prima una gomitata e poi un backbuster andando dal paletto e colpendo poi Rollins a centro ring, mandandolo contro le corde: Rollins carica il braccio teso e manda Roman Reigns fuori dal ring, prende poi la rincorsa e prova il suicide dive ma viene intercettato da Reigns che lo colpisce con un forte pugno sistemandolo sulle corde a penzoloni e assestando un running dropkick alla testa del suo avversario. Seth viene riportato sul ring e colpito prima da un forte braccio teso e poi portato all’angolo e colpito ripetutamente con altri bracci tesi e poi con un Big Boot. Rollins sembra essere molto in difficoltà per ora. Roman allora carica il superman punch ma Rollins lo evita e lo colpisce con una powerslam contro il paletto. Tuttavia di rimbalzo Roman ha la lucidità di colpirlo col superman punch e i due ora sono entrambi molto provati a terra. Rollins va allora dal paletto ma Roman si sposta all’ultimo facendolo cadere, i due ora sono provati sul ring, Roman prova la presa ma Seth lo lancia fuori dal ring e lo colpisce con due Suicide dive! Lo riporta sul ring e va dal paletto ma Roman ancora una volta con uno sforzo ulteriore lo colpisce con un superman punch e prova a coprire: 1..2…no! Rollins è ancora in partita!  Roman allora si carica e chiama la Spear col suo solito grido samoano, va per la spear ma viene fermato. Rollins lo lancia contro le corde e prova la stomp ma Roman va per il roll up! Attenzione però a Rollins che reversa e tenta la chiusura di sorpresa: 1..2..3! Incredibile! Roll up vincente per Rollins che elimina Roman Reigns che sembra rimanerci molto male. I due si guardano per qualche minuto, fino a che Roman non porge il pugno dello shield a centro ring e si da la mano con Rollins! Il tutto viene però interrotto dall’arrivo del prossimo sfidante: John Cena! Ricordiamo che Roman Reigns è eliminato dal Gauntlet Match e ora Rollins dovrà vedersela con Cena.
    Vincitore: Seth Rollins

    Seth Rollins vs. John Cena
    Cena sale sul ring ma Rollins non gli dà nemmeno il tempo di togliere la maglietta e lo aggredisce con dei calci, provando subito la chiusura e trovando il solo conto di 2.
    Torniamo dalla pubblicità e ora Cena è in controllo su Rollins colpendolo con una serie di pugni e poi lanciandolo contro il paletto. Cena allora lancia Rollins fuori dal ring. Rollins, che ricordiamo è stremato già dal match contro Roman Reigns si attarda e riesce a salire sul ring giusto in tempo per non farsi contare fuori. Cena allora prende Rollins e connette 3 bally to bally suplex consecutivi e va per il conteggio: 1..2..no! Solo 2. Cena prepara allora la FU ma Rollins rinsavisce e lo sorprende con una DDT, provando poi il disperato conteggio e ottenendo il solo conto di 2. Rollins allora prepara il suplex ma Cena lo reverse e lo colpisce con una forte stunner, provando la chiusura: 1..2..no! Incredibile la resistenza di Rollins! Rollins allora sembra alla mercé di Cena che lo colpisce con qualche colpetto quasi a sbeffeggiarlo, scatenando però l’ira di Rollins che ha un ritorno di fiamma e colpisce l’avversario con dei pugni ma subisce quasi subito un elbow di Cena, che prova la chiusura ma trova sempre il conto di 2. Rollins poi va dal paletto ma Cena lo cattura nella STFU riuscendo però a trovare l’aiuto delle corde e ribaltando il tutto con uno swing blade. Rollins allora va per il suplex ma Cena stavolta lo cattura e Attitude Adjustment! Cena va per il conteggio ma ancora 2! incredibile! I due scendono fuori dal ring con Cena che lancia Seth contro il paletto e poi carica e con quest’ultimo che lesto lo scansa e lo fa schiantare contro i gradoni d’acciaio. I due sembrano molto provati a terra e infatti solo con un colpo di reni riescono a salire sul ring prima che entrambi vengano contati fuori. Cena però riprende il controllo, sistema l’avversario a centro ring e lo colpisce con la five knive shuffle ma con Rollins che risponde poco dopo incastrandolo in una crossface! Cena resiste e alza Rollins sulle spalle con una grande prova di forza, provando la FU ma Rollins come un gatto lo colpisce con un Enziguri, poi va dal paletto e Frog Splash! prova il conteggio e 1..2..NO! Incredibile a che match stiamo assistendo! Cena e Rollins danno spettacolo! Rollins allora porta Cena sul paletto e lo colpisce con un doppio suplex con Cena che cerca di reagire con un Bodyslam, ma viene alzato con forza e colpito da un FU di Rollins! incredibile Seth prova il conteggio: 1..2…NO! Ancora Cena reagisce con Seth che ormai le ha provate quasi tutte! Rollins allora va dal paletto ma Cena rinviene, lo carica in spalla e connette la FU e invece di cercare il conteggio, ricarica sulle spalle Rollins che con un ultimo guizzo sfugge alla presa, colpisce Cena con un calcione e poi STOMP! 1..2..3! Incredibile Rollins, che cuore, dopo Reigns elimina anche Cena! Decisamente una prova superlativa!

    Vincitore: Seth Rollins

    Elias è il prossimo partecipante e sale velocemente sul ring, cominciando subito a pestare Rollins!

    Seth Rollins vs. Elias
    Elias subito parte col pestaggio e prova il conteggio, ma solo 2. Prova poi con una presa al collo di Rollins, ma Seth stasera sembra duro a morire. Elias continua a colpire l’avversario con pugni e calci fino a che Rollins non ritrova le minime forze e colpisce Elias con un superkick ma è stanco e ormai si vede. Elias infatti evita un altro superkick e connette la drift away, chiudendo la contesa su uno stremato Rollins, che esce tra gli applausi e i cori “thank you Rollins”.
    Vincitore: Elias

    Rollins abbandona il ring e viene incrociato dal prossimo partecipante. È Finn Balor che raggiunge il ring come sempre acclamato dal pubblico.

    Finn Balor vs. Elias
    Subito i due si scambiano una serie di pugni ma Balor colpisce l’avversario subito con un dropkick e con un calcione, provando subito la coup de grace ma Elias è lesto ad abbandonare il ring e prendere fiato. Elias poi torna su e va su Finn colpendolo con uno shouldbreaker e provando il conteggio: ancora solo 2. Elias allora colpisce con un altro calcione il suo avversario e comincia ad infierire contro il braccio sinistro di Balor, sferrando un paio di colpi al limite del regolamento. I due finiscono fuori dal ring ma Finn carica il dropkick e sbatte Elias contro le barricate. Elias però si riprende e travolge Finn con un forte braccio teso, lo carica sulle spalle e connette la powerbomb tentando poi il conteggio che trova ancora una volta, il conteggio di 2. Elias prova allora poi l’armbar ma Finn si libera, gli assesta un dropkick contro il paletto vi sale e connette la sua coup de grace, trovando il conteggio finale!
    Vincitore: Finn Balor

    Miz è il prossimo avversario, ma sull’apron appaiono però solo Dallas e Axel che fanno per correre verso il ring, distraendo Balor che sembra pronto ad affrontarli. Da dietro però spunta The Miz, che sfruttando il più vecchio dei diversivi, sbuca dal nulla, colpisce Balor da dietro e tenta subito il conteggio non riuscendo però nel suo intento.

    The Miz vs. Finn Balor
    Miz continua a inveire su Finn colpendolo per due volte con una DDT ma non trovando mai il pin vincente.  Reazione allora di Finn Balor ma Miz lo colpisce ancora con un forte calcio lanciandolo poi contro le barricate e continuando ad inveire sul braccio sinistro, continuando ciò che aveva cominciato Elias. Finn è molto dolorante e Miz prova la sottomissione fino a che Finn non ha un ritorno e colpisce con una serie di pugni il suo avversario e poi con una deliverous elbow provando il conteggio: 1..2..NO, ci vuole ben altro contro Miz! I due cominciano allora a colpirsi con una serie di roll up ma mentre l’arbitro non vede, Finn è colpito da Dallas e allora Finn non ci sta. Volo sui due che vengono colpiti in pieno! Balor sale allora sul ring e assesta un dropkick a Miz, lanciandolo contro il paletto e provando la coup de grace. Axel e Dallas però intervengono ancora e anche se Finn si sbarazza facilmente di loro, viene distratto quel po’ che basta per essere colpito dall skull crushing finale di the miz, che chiude la contesa.

    Vincitore: The Miz

    Ci siamo! Ormai manca solo un partecipante e avremo un vincitore di questo bellissimo gauntlet match! Miz è sul ring e si gode il suo momento, questo almeno fino a che non si rende conto che l’ultimo partecipante alla contesa sarà Braun Strowman! Questo entra annunciato dal solito urlo, col pubblico che non vede l’ora che “il mostro tra gli umani” distrugga Miz e il Miztourage. Miz pare realizzarlo pian piano e solo al sentire la sua musica d’entrata, chiude gli occhi come a non volerci credere.

    The Miz vs. Braun Strowman
    Miz prova subito a scappare tra il pubblico ma Braun lo insegue e ad altezza apron lo riesce ad acciuffare, cominciando a lanciarlo fino a portarlo nel ring. La bestia continua a lanciare l’avversario di paletto in paletto. Miz prova una reazione con una serie di calci ma viene afferrato e lanciato nuovamente a centro ring. Miz però ha una serie di buoni dropkick e spinge l’avversario contro il paletto che però ha un ritorno e nonostante la sua stazza, colpisce con un potente dropkick Miz che stramazza al suolo. Strowman poi raccoglie Miz e lo colpisce con un forte pugno allo sterno. Miz scappa ancora fuori e Strowman insegue ma viene colpito dal suo avversario che lo lancia contro le barricate, ma poi lo carica e lo travolge con un braccio teso. I due di nuovo sul ring e intervengono nel match Axel e Dallas con Miz che riesce a connettere lo skull crushing finale e prova il conteggio. Strowman lo solleva subito e lo lancia fuori dal ring addosso ai suoi compari. Lo va poi a riprendere lo riporta sul ring e lo colpisce con la running powerslam, chiudendo la contesa e vincendo il gauntlet match!
    Vincitore: Braun Strowman

    Strowman viene intervistato da Charlie Caruso e lancia il suo messaggio ai partecipanti all’Elimination Chamber e a Brock, perché lui sarà a Wrestlemania. Poi il gigante si scusa con l’intervistatrice e dice di dover andare perchè non ha finito. Strowman torna sul ring e fa una carneficina di Miz e Miztourage connettendo running powerslam come se piovesse.

    Asuka intanto è negli spogliatoi e raggiunge il ring, dove ad aspettarla c’è Renee Young che le chiede cosa ne pensa del suo match con Nia Jax e se è preoccupata di perdere la sua streak e con essa, fornire alla Jax l’occasione di rovinarle i piani per Wrsetlemania. Asuka dice che lei non ha paura perchè nessuno è pronto per lei. Nia Jax compare però alle sue spalle e l’attacca. Asuka prova a reagire con calci e pugni, ma Nia la solleva di forza e la colpisce con un Samoan Drop e poi con una serie di big leg drop, mettendo la giapponese fuori combattimento e lasciando il ring vittoriosa.

    I The Bar arrivano sul ring e si preparano a sfidare Titus O’Neil e Apollo Crews, che se vinceranno avranno un’altra chance per i titoli.

    The Bar vs. Apollo Crews e Titus O’Neil
    Cominciano Titus e Cesaro con il primo che colpisce subito l’avversario con una chop e lo porta all’angolo, cambiando per Apollo e connettendo una doppia gomitata. Entra di nuovo Titus che colpisce Cesaro con una powerslam e poi cambia ancora con Crews che vola su Cesaro e colpisce Sheamus ma viene poi colpito da quest’ultimo e lanciato contro le barricate e colpito da un uppercut ancora. Entra allora Cesaro e doppio calcio dei due con conseguente urla a ricordare che loro sono il the Bar. Apollo prova la reazione quando entra Sheamus ma questo è lesto e va a colpire Titus, per evitare il tag ma ha il tempo di spedire Sheamus fuori dal ring e di provare il roll up su Cesaro: 1..2..3! Incredibile! con furbizia i Word Wide Web si aggiudicano la contesa e si guadagnano un’altra chance titolata!
    Vincitori: Apollo Crews e Titus O’Neil

    Intanto parte un video di Wyatt che ci ricorda che la fine è vicina e che lo sarà per tutti ma specialmente per Matt Hardy, che ha osato mettersi contro di lui. Anche Hardy ci tiene a far sapere cosa pensa e con la solita interferenza ci parla tramite video anche lui. Wyatt mente perchè questa non è la fine ma l’inizio. Wyatt urlà ad Hardy di stare zitto. Hardy risponde ancora che è vero Wyatt è l’oscurita, ma lui dalla sua parte ha la luce e a Elimination Chamber, lo eliminerà! Wyatt ride e pian piano la sua voce si dissolve.

    Sasha Banks è la prima ad entrare sul ring, seguita da Mickie e Bayley, affronteranno Alexa Bliss e l’Absolution!

    Alexa Bliss, Sonya DeVille e Mandy Rose vs. Bayley, Mickie James e Sasha Banks
    Alexa comincia proprio contro Mickie James, che a quanto pare sta tentando di farsi amica e dunque va verso il suo angolo e cambia con Sonya DeVille che la guarda un po’ stranita. Mickie però va in controllo e trascina la DeVille nel suo angolo, cambiando per Sasha che colpisce l’avversaria con un superkick. Sonya però si riprende poco dopo e stavolta porta lei Sasha nel suo angolo, cambiando per Mandy Rose con la quale colpisce la sua avversaria. Sasha riesce però a cambiare per Bayley che ha subito uno scontro con Mandy, che sembra volerla provocare tirandole qualche ceffone e tentando in tutti i modi di innervosirla. Mandy riesce nel suo intento e Bayley diventa una furia, colpendo la sua avversaria con calci e pugni e assestandolo un suplex che fa capira alla Rose che forse è tempo di battere in ritirata. Mandy però sale sul ring in fretta e sorprende Bayley con una facebuster. Alexa Bliss si prende il cambio con Mandy Rose, con le due alleate non troppo contente della cosa e si scaglia contro Bayley, lanciandola contro il paletto e tirandole un forte ceffone. La Bliss cambia poi per Sonya che continua a colpire Bayley che però riesce a cambiare per Sasha che cade tuttavia vittima di un attacco di Sonya e Mandy. Le due continuano allora su Bayley che ora è la donna legale della sua squadra e riesce a cambiare per Mickie James che entra e di gran carriera si sbarazza delle sue due avversarie, reversando un doppio suplex grazie a uno spezzacollo. Alexa intanto si rifiuta di cambiare e di lottare contro Mickie e dunque Mandy cambia per Sonya che colpisce Mickie. Le due cambiano poi per Sasha e Alexa con Sasha che colpisce Alexa con un double neese e poi vola fuori dal ring colpendo Sonya con un altro double neese! Bellissima mossa di Sasha! Sasha sale sul ring, evita le sue avversarie e chiude Alexa nella Banks Statment! Alexa cede a breve e le face vincono il match!
    Vincitrici: Bayley, Sasha Banks e Mickie James

    Appena finisce il match l’Absolution comincia il pestaggio ai danni di Sasha e Bayley avendo poco dopo la meglio. Alexa pare voler festeggiare con loro ma le due, sotto consiglio di Paige sembrano voler aggredire la campionessa. Interviene però Mickie James che aiuta Alexa e connette con lei una double DDT! Le due hanno stretto una nuova alleanza e chissà se realmente Alexa sente bisogno di un’amica o questo è un altro dei suoi subdoli piani per avere dei vantaggi nei prossimi match.
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Mar 05, 2018 10:22 am

    Report: WWE Smackdown Live 20-02-2018


    Benvenuti amici e amiche di Spazio Wrestling al report della nuova puntata di Smackdown.
    La carne al fuoco è tanta, dai Bludgeon Brothers sempre più in rotta di collisione con gli Usos, al percorso di vendetta di Charlotte verso la Riott Squad, dalla faida a tre per il titolo US a quella a cinque per il titolo mondiale, con l’immancabile coinvolgimento del management. Che succederà oggi? Scopriamolo insieme!

    La puntata si apre con l’ingresso di AJ Styles! Il campione raggiunge il ring dove si trova Renee Young, la quale gli chiede se si senta ancora in controllo del suo destino a Wrestlemania. Il Fenomenale risponde che può battere chiunque, ma il Fatal Five-Way è un problema. Lui potrebbe perdere il titolo senza venir schienato.

    Risuona la musica di Corbin che appare sullo stage e ferma AJ dal rendersi ridicolo. L’ultima volta che si sono affrontati, gli ha sottratto il titolo US e farà lo stesso con quello mondiale. Lui sta guardando il prossimo campione.

    I due sono faccia a faccia, ma ora è Kevin Owens a fare il suo ingresso. Lui non sopporta nessuno dei due ed è qui per liberare il pubblico dalle loro chiacchiere senza senso. Lui batterà personalmente AJ, mentre Corbin si finge un duro, ma non lo è. Il Lone Wolf ribatte che lo ha distrutto settimana scorsa, dimostrando che è solo uno sfigato. Anche Styles irride Owens, per l’assenza di Zayn al suo fianco, ma KO non lo trova affatto divertente. Lui ha lottato per ogni opportunità e ha perso soltanto perché non era pronto.

    Shane McMahon si aggiunge alla discussione e dice che qui non vogliono chiacchiere, ma match e ne sancisce due: AJ Styles vs. Baron Corbin per il main event e per ora Kevin Owens vs. Dolph Ziggler.

    Dolph Ziggler vs. Kevin Owens
    Ziggler parte subito forte assalendo con numerosi pugni il rivale. Owens si rifugia fuori ring e ottiene il vantaggio facendo sbattere Ziggler di faccia sul tavolo di commento. Di ritorno sul ring però si becca un dropkick e scappa all’esterno. Stavolta è lui a finire sul tavolo di commento di faccia. Si torna sul quadrato e Owens tenta una schiacciata, ma Ziggler scivola dietro e lo stende con un nuovo dropkick. Ancora fuori ring e Owens schiatta Ziggler sulle barricate divisorie. Lo rigetta sul ring, ma si becca un dropkick mentre è sull’apron. Ziggler lo raggiunge fuori dal quadrato e viene lanciato di schiena sull’apron. Senton a vuoto di Owens a vuoto e impressionante suplex di Ziggler. Stinger splash a vuoto dello Show Off, a segno la cannonball di Owens. DDT dal nulla di Ziggler, che poi evita una valanga e va a segno con la neckbreaker. Superkick murato e combo gut buster più elbow drop con rimbalzo dalle corde per KO. Il Prize Fighter sale sulle corde, respinge un assalto di Ziggler e va per la senton. Respinta con le ginocchia e fame asser di Dolph! Incredibile kick out di Owens. Tentativo di pop up powerbomb, ma Ziggler evita e connette la zig zag! Ancora conto di due! Ziggler va di stinger splash, ma poi risuona la musica di Sami Zayn. L’Underdog si avvicina al ring e Owens stende Ziggler distratto con un superkick alla tempia. Ed è 1, 2 e 3!
    Vincitore: Kevin Owens

    Owens vince grazie all’assist dell’amico-nemico e festeggia alla grande.

    Il Maharaja arriva sul ring, accompagnato da uno dei Singh. Lui ha fatto una scoperta scioccante, ovvero che Roode si è votato per primo nella sua top 10 list questa settimana. Lui crede nella verità e nella trasparenza ed era convinto che la menzogna di Bobby andasse svelata. Questo perché è scorretto e voleva essere più in alto di Orton.

    Il campione US ne ha sentite abbastanza e appare sullo stage. Non sa cosa voglia da lui e quella non è la sua lista,ma gli rivelerà un segreto: Jinder non è di nuovo entrato nella lista. La verità è che, uno contro uno, senza dover badare ad attacchi a tradimento, lo batterebbe, come ha già fatto. Mahal vuole che lui ammetta che teme Orton. Roode replica che non lo ha mai detto, ma di sicuro non teme Mahal. Il Maharaja afferma che dovrebbe, visto che lui ha battuto Orton tre volte. Roode è stufo di sentire parlare di Orton e gli dice che deve dimenticarlo. È una questione tra loro due. Intanto si toglie la giacca minaccioso.

    Risuona la musica di Orton che raggiunge i due sul ring. Va faccia a faccia con Roode, ma poi colpisce Mahal e Bobby lo getta fuori ring con una clothesline. Anche il Singh viene eliminato. Orton prova la RKO, ma Roode la evita e connette una glorious DDT. Roode festeggia con la sua glorious taunt, ma viene sorpreso da Mahal con la khallas! Ancora una volta Mahal è l’unico in piedi.

    Nel backstage Bryan commenta ciò che è avvenuto e sostiene che Mahal meriti una chance al titolo. Shane spiega a Bryan che settimana scorsa ha dato un’opportunità a Ziggler e Corbin per sistemare il casino che aveva fatto lui e non gli permetterà di incasinare anche questo match. Per il titolo US il pubblico vuole Orton come sfidante e a Fastlane dovrebbe esserci lui contro Roode. Bryan si limita a commentare “come vuoi tu, boss” e se ne va.

    Charlotte, Naomi e Becky Lynch vs. The Riott Squad
    Partono Charlotte e la Logan, con la campionessa in controllo. Tag a Naomi che fa conoscere il suo sedere alla faccia della rivale. Clothesline furiosa di Sarah. Kick up di Naomi, che evita una serie di pugni, salta la Logan con un leap frog e la colpisce duramente alla gamba con un calcio. Tag a Becky e doppio lancio di braccio. Leg drop dell’irlandese, che però poi viene stesa per i capelli. La Lynch evita un doppio suplex di Ruby e Sarah e insieme a Naomi le abbatte con un dropkick. Entrano anche Liv e Charlotte, con la Queen che stende l’avversaria. Becky controlla Ruby con una presa al braccio, poi fa entrare Naomi. Ruby riesce a dare il cambio alla Morgan. Naomi però la stende con un calcio all’addome e un bulldog contro il paletto. Split legged moonsault e poi crossbody fuori ring sulle altre due. Liv però ne approfitta e la schianta suo gradoni. Tag alla Logan che lavora il braccio sinistro della Miss Glow. Gomitata su una reazione di Naomi, che però sorprende Sarah con una headscissor e fa entrare Charlotte. Gomitata ad abbattere la Logan. Neckbreaker e big boot. Big boot anche per Liv, però Sarah ne approfitta con un chop block, ripetuto poi una seconda volta. Arriva comunque il tag a Becky che va di missile dropkick. Dentro Ruby e dropkick più doppio becksploder per lei. Forearm e poi disarmher, ma Ruby tenta un roll up. Solo due e disarmher applicata. La Riott sta per cedere, ma salva tutto Liv, che però viene punita con un overhead suplex da Charlotte. Sarah la stende e poi colpisce con un dropkick Naomi. Becksploder, ma Ruby ne approfitta per far sbattere l’irlandese contro le corde e colpirla con il riott kick che risulta decisivo.
    Vincitrici: The Riott Squad

    Nel backstage ci sono Owens e Zayn, con il primo che ringrazia il secondo. L’Underdog ribatte che lo ha fatto perché glielo doveva. Lui lo ha portato al main event. Insieme sono più forti di chiunque nel Fatal Five-Way e, quando rimarranno solo loro due, lui si farà schienare. Owens è quasi senza parole. Zayn conferma che deve essere KO ad andare nel main event di Wrestlemania e i due si abbracciano.

    Shelton Benjamin e Chad Gable vs. The New Day (Big E e Xavier Woods)
    Partono Gable e Woods, con l’ex American Alpha che sfrutta il wrestling amatoriale, ma viene steso da una clothesline. Evita un bodyslam e prova un suplex, ma non va. Tag a Benjamin che connette con una spinebuster. Bodyslam, ma poi Woods trova la reazione con un missile dropkick. Doppio tag e c’è il belly to belly di Big E, ricambiato da Gable! Chad sale sul paletto, ma viene steso con una sto. Reazione di Gable e tag a Benjamin. Combo powerbomb-bulldog a segno, ma Kofi distrae l’arbitro e Woods interrompe lo schienamento. Si prende il tag e, dopo aver buttato fuori Gable, abbatte Shelton con il discus forearm e lo shining wizard che vale il conto di tre.
    Vincitori: The New Day

    Il New Day festeggia, ma arrivano i Bludgeon Brothers. Sembra tutto pronto per lo scontro, però i due giganti hanno un match in programma contro due wrestlers locali.

    The Bludgeon Brothers vs. Local Competitors
    Subito doppio dropkick e poi schiacciata a sandwich dei due rivali. Harper schianta al suolo il primo. Rowan ci impila sopra il secondo in bodyslam e poi ripete la mossa su Harper che schiaccia i due. Infine lui stesso va in splash. Si torna sul ring e i due disgraziati vengono piazzati al paletto per una valanga di Rowan. Powerbomb assistita per uno e crucifix powerbomb per l’altro. La pratica è chiusa.
    Vincitori: The Bludgeon Brothers

    Ora è tempo di Main Event!

    AJ Styles vs. Baron Corbin
    Styles parte forte con calci e chop, ma Corbin presto reagisce con un uppercut. Scambio di colpi tra i due, vinto da AJ con dropkick e forearm basso. Tenta un volo fuori ring, ma Corbin lo afferra e connette con la chokeslam backbreaker. Di ritorno sul ring Corbin mantiene il controllo e stende AJ con una poderosa clothesline. Si schianta poi però contro il paletto e subisce la ginocchiata dall’apron. Styles lo segue fuori ring, ma viene lanciato sul tavolo di commento. Si torna sul quadrato e il Fenomenale connette con il suo forearm, ma ravvicinato e infatti vale solo un due. Corbin reagisce con una front slam. Si combatte sul paletto,ma è un nulla di fatto. Corbin sorprende Styles con la deepsix e poi prova la end of days, ribaltata in calf crusher. Il Lone Wolf resiste e si libera schiantando la testa di Styles al tappeto. Nuovo tentativo di forearm, bloccato! Styles però lotta e respinge il rivale. La distanza è giusta e phenomenal forearm a segno! 1, 2 e 3!
    Vincitore: AJ Styles

    Mentre Styles festeggia, Owens e Zayn lo attaccano! KO, incitato dall’amico, sparecchia il tavolo di commento. Intanto però Corbin si è ripreso e lo sorprende con la end of days. Owens sale sul ring e subisce a sua volta la mossa!
    Corbin domina e se ne va soddisfatto della rivincita personale a dispetto della sconfitta.
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Mar Mar 06, 2018 9:44 am

    Report: WWE Elimination Chamber 25-02-2018


    In diretta dalla T Mobile Arena di Paradise, nel Nevada, siamo qui, come sempre Live, per il report di WWE Elimination Chamber!

    Prima dell’evento principale, ovviamente veniamo accolti nel KickOff da Renee Young, un Booker T ritornato sugli schermi dopo diverso tempo, David Otunga e Pete Rosenberg!

    Charly Caruso nel backstage ci informa che Paul Heyman è stato avvistato nell’arena ma non ha rilasciato dichiarazioni sul motivo della sua presenza non prevista. Inoltre Ronda Rousey è già arrivata per la firma del suo contratto e vedremo più avanti se avrà qualcosa da dire al WWE Universe. Inoltre, il classico Q&A di Twitter vedrà protagonista Kurt Angle, le domande si potranno fare sul social dell’uccellino azzuro con l’hashtag #AskAngle.

    Paige raggiunge il panel per discutere della prima Elimination Chamber femminile. Ovviamente è dispiaciuta per la sua assenza, però è convinta che una delle sue compagne dell’Absolution uscirà con la cintura. Le sue compagne sono le uniche veramente unite, Alexa e Mickie fingono di avere un’intesa, mentre Bayley e Sasha da diverse settimane pensano solo a vincere il titolo dimenticandosi la loro amicizia. Sonya o Mandy vinceranno il titolo e diventerà anche lei campionessa, perchè l’Absolution farà la storia. Renee le chiede di Ronda, la britannica risponde che in UFC si lotta due o tre volte all’anno, mentre in WWE si combatte 100 volte di più, quindi, Ronda benvenuta a bordo.

    Proprio le due migliori amiche, Bayley e Sasha Banks dicono che non si preoccupano dell’Absolution, perché stanotte si farà la storia e se dovranno fare coppia per arrivare in fondo e contendersi il titolo non ci penseranno due volte. La Hugger dice che arriverà di nuovo a Wrestlemania con il titolo ma la Boss non è convinta. Interrompe l’intervista Mickie James dicendo che stanotte sarà la sua notte e se ne andrà con il titolo.

    Le classiche interferenze di Bray Wyatt interrompono il kickoff, ma appare Matt Hardy che parte col suo sproloquio, dicendo che stanotte Bray Wyatt soccomberà sotto la sua luce, Sister Abigail sprofonderà nel vuoto e stanotte l’Eater of World verrà cancellato. DELETE! DELETE! DELETE!

    Charly Caruso è con Seth Rollins, che ci dice come Lunedì sia stata la battaglia più dura della sua vita, ma ciò che conta è stanotte, ciò che conta è vincere l’Elimination Chamber per strappare il titolo a Brock Lesnar a Wrestlemania.

    Kurt Angle nel backstage è del parere che Braun Strowman, Roman Reigns e Seth Rollins siano i favoriti, però c’è anche John Cena, che secondo il GM è il migliore di tutti i tempi. Questa non sarà di sicuro l’ultima occasione, ultimamente è stato molto impegnato, ma riuscirà a strappare quella cintura prima o poi. Per le donne invece Alexa è la sua favorita. I tre favoriti invece per battere Lesnar nel main event di Wrestlemania restano i due dello Shield e il Monster Among Men. Per quanto riguarda la firma di Ronda Rousey l’eroe olimpico dice che non vede l’ora di averla nel suo show perché è una delle atlete più importanti del mondo.

    The Miztourage (Axel & Dallas) vs The Club (Gallows & Anderson)
    L’unico match del Kick Off vedrà contrapposti i due scagnozzi di The Miz contro gli ex membri del Bullet Club. Partono Anderson e Axel con un headlock dell’heel a centro ring. Irish whip di Anderson, shoulder tackle di Curtis. L’ex cliente di Paul Heyman si becca un dropkick dal Anderson che poi da il cambio a Gallows che colpisce con un bodyslam. Serie di cazzottoni all’angolo, uppercut finale! Cambio al partner, ma con una ginocchiata l’Axe Man fa entrare Bo Dallas che controlla la contesa facendo rientrare il compagno. Anderson reagisce con delle braccia tese e spedisce al paletto Axel che però da di nascosto il cambio a Bo. Questa distrazione del membro del Club lo fa finire oltre la terza corda fuori dal ring. Clothesline del fratello di Wyatt, lavoro in coppia con l’ex Heyman Guy, ginocchiate e chiaver articolare al braccio a centro ring. I due si rialzano, dropkick di Curtis che poi fa il Too Sweet in faccia a Gallows sull’apron. Tag per il Bolieve, calcioni ripetuti al paletto. Clothesline, la seconda però va a vuoto e Anderson connette con un backdrop e un dropkick su Axel che si era preso il tag. Splash all’angolo su Bo Dallas. Calcio rotante! Standing splash! Cambio con il compagno, tentativo di Fireman’s Flapjack ma Curtis interviene e blocca la manovra spedendo fuori dal ring l’ex Festus. Il Miztourage prende vantaggio ma solo per un attimo, spinebuster di Anderson su Axel, cambio per Gallows, superkick per entrambi gli avversari e Magic Killer a segno! 1..2…3! Vittoria per il Club!
    Vincitori: The Club

    Paul Heyman raggiunge il panel, parlando di come 7 uomini si daranno battaglia per sfidare il suo cliente, Brock Lesnar. Quello che non sanno è che a Wrestlemania il vincitore verrà demolito da The Beast. Mentre l’avvocato parla la gabbia scende, quindi il primo incontro sarà uno dei duoi Elimination Chamber Match.

    Il Kick Off volge al termine, è tempo dello spettacolo, è tempo di WWE Elimination Chamber!

    Elimination Chamber Match per il titolo femminile: Alexa Bliss (c) vs Mickie James vs Bayley vs Sasha Banks vs Mandy Rose vs Sonya Deville
    Inizieranno l’incontro Sonya Deville e Bayley. Il pubblico è tutto dalla parte della Hugger, che risponde con un bulldog e schiantando la testa sui quattro angoli del ring! L’ultima testata però non va a segno, la Jersey Devil reagisce con un irish whip e un cazzottone nello stomaco! L’azione si sposta fuori dal ring, Bayley viene scaraventata contro la struttura ma ci si arrampica sopra! Le due provano a schiantare l’avversaria sulle catene che compongono la gabbia e alla fine è la face a riuscirci! Conto di due! Flying knee a segno dell’Abbracciatrice, il flying Elbow però va a vuoto mentre il pubblico tifa a gran voce! Bayley atterra la compagna di Paige al terreno e prova uno schienamento, solo due! Terza corda per la Huggable One, elbow drop fuori dal ring! Conto di due sul quadrato! Entra Mandy Rose nella contesa, Absolution al completo! La migliore amica della Banks però se ne accorge e va a segno subito con un calcione e una stunner tra le corde su entrambe le Heel che finiscono poi agli angoli opposti del ring! Serie di colpi con rincorsa, irish whip, Sonya si schianta contro Mandy, Splash a segno, ma la gomitata no perché le due si spostano! La Hugger se la prende con Mandy Rose ma alle spalle la Deville la affonda con una Spear brutale fuori dal ring! Le due afferrano l’ex campionessa e la schiantano sulla struttura ripetutamente! Conto di due sul quadrato, ma l’Absolution è in completo controllo. Running knee su una Bayley stremata e in ginocchio. La Hugger prova a reagire ma le due lavorano in coppia, Mandy Rose dalla seconda corda, flying knee! Altro due! Ora però la povera Huggable One è viene incastrata con le braccia tra le catene della parete e colpita ripetutamente, ma è tempo della quarta partecipante, SASHA BANKS! E ora è un due contro due! La Boss affonda le due dell’Absolution schiantando Mandy contro il vetro della capsula! Serie di pugni, rinviene Sonya, irish whip contro la struttura! Ma Sasha reagisce, serie di pugni e Double knees contro la parete! Altro Double knees sulla Deville, stavolta sul ring! 1..2… niente da fare! La boss lancia all’angolo Sonya, interviene Mandy Rose ma la face la blocca con le gambe e le schianta la testa contro la seconda corda! Doppio stomp sulla Jersey Devil, solo due! Proprio Sonya rinviene, shoulder block al paletto. Bayley corre in soccorso dell’amica atterrando Sonya e schiantandola ben tre volte contro la struttura con l’aiuto dell’amica! Mandy Rose corre in soccorso della partner atterrando Bayley e andando a segno su Sasha con un facefirst! La Hugger però rinviene e distrae la bionda, permettendo a Sasha di connettere con la Banks Statement, Mandy Rose cede immediatamente ed è eliminata! Entra Mickie James e se la prende con tutte le altre tre abbattendole! Double clothesline sulle due amichette face, running knee, kick up alla Shawn Michaels! Ma Sonya deville la afferra facendola schiantare sulla parete dela struttura! Un’altra volta! Ancora! Mickie però la afferra, hurricanrana fuori dal quadrato! Superkick su Sasha Banks della veterana che ora si arrampica su uno dei quattro muri! Bayley per qualche motivo la raggiunge ma viene atterrata! Ora la James sale su una capsula E VOLA SU SONYA DEVILLE! 1..2…3! Eliminata l’Absolution! Alle spalle… Backstabber della Banks su Mickie! Belly to Bayley! 1..2..3! Mickie James ci saluta! Ora le due face attendono l’ingresso di Alexa, che arriva, ma la campionessa si chiude dentro, poi tenta la fuga arrampicandosi sulla struttura! La Dea scappa come un ragno su una delle pareti ma Bayley e Sasha la raggiungono sulla cima di una delle capsule! MA SASHA TRADISCE BAYLEY ABBATTENDOLA DALLA CIMA DI ESSA! LA HUGGER NON CI STA E ATTERRA ALLE SPALLE LA BOSS! La Bliss ne approfitta atterrando Bayley per un conto solo di due. Serie di pugni alla schiena e soffocamento sulla corda più bassa. La five feet of Fury le schianta il volto ripetutamente al tappeto con il piede, altro due. Suplex di Bayley sulla campionessa! Serie di forearm e shoulder block al paletto, capriola, ma ecco Sasha! Shoulder Block della Boss sulla Hugger, che però la appende a testa in giù all’angolo! Serie di calcioni all’ormai ex amica! Rinviene Alexa che intercetta Bayley sulla terza corda… Superplex! Sasha con un colpo di reni si tira sulla corda più alta, frog splash su Bayley! 1..2… solo due! La hugger finisce al paletto e viene atterrata, terza corda… BAYLEY LA RAGGIUNGE, BELLY TO BAYLEY! ALEXA BLISS ALLE SPALLE! ROLL UP! 1..2…3! BAYLEY ELIMINATA! Conteggio sulla Boss! 1..2… SOLO DUE! Terza corda per la campionessa, Twisted Bliss ma Sasha alza le ginocchia! La dea cerca rifugio fuori ring ma si becca dei calcioni devastanti al volto, all’ultimo però si sposta e la face si incastra nella struttura! Alexa ne approfitta e schianta la nuca sul pavimento fuori ring! L’Harley Quinn sale sulla cima di una capsula TWISTED BLISS DALLA CIMA ROVESCIATA AL VOLO NELLA BANKS STATEMENT FUORI RING! LA CAMPIONESSA VIENE TRASCINATA NEL QUADRATO ANCORA NELLA MORSA MA CON UNA CAPRIOLA SI SALVA SCHIANTANDO LA RIVALE CONTRO IL PALETTO! La boss non ci sta abbattendo la rivale e cerca di salire sulla cima di una delle capsule! La Bliss però la spinge da dietro contro il vetro! La boss batte la testa. Dalla terza corda… BLISS DDT! 1..2…3! ALEXA ANDRA’ A WRESTLEMANIA!
    Vincitrice e ancora campionessa: Alexa Bliss

    Alexa viene raggiunta da Renee Young, in lacrime dice che questa vittoria è dedicata a tutte le donne la fuori, devono sognare in grande e inseguire i loro sogni. E la cosa più importante è che… NESSUNA DI VOI RAGGIUNGERA’ I PROPRI SOGNI. Perché stanotte ha dimostrato a tutti che è la migliore del roster. I pronostici erano tutti contro di lei. In WWE c’è solo una Dea.

    Kurt Angle intanto raggiunge il camerino di Ronda Rousey col contratto sotto braccio.

    Tag Team Championship Match: The Bar (Sheamus & Cesaro) (c) vs Titus Brand (Titus & Apollo con Dana Brooke)
    Sheamus e Cesaro partono subito aggredendo i due afroamericani ma Titus e Apollo reagiscono e spediscono fuori dal quadrato i rivali. Apollo sale sul paletto, splash dalla terza corda fuori ring su entrambi i membri del The Bar! Suona finalmente la campanella, O’neil con un bodyslam, tag per Apollo, altro splash sullo Svizzero a centro ring dall’angolo! Lo Swiss Superman però spedisce Apollo fuori ring e l’irlandese lo demolisce con una clothesline. Cambi ripetuti tra i due europei e lavoro all’angolo da parte dei campioni. Doppia clothesline e lavoro a armbar del Celtic Warrior a centro ring. Reazione timida dell’ex Crews accolta da sonori fischi da parte del pubblico. The Bar riprende il controllo della contesa, con Cesaro che imita il gesto caratteristico di Titus O’Neil schernendolo all’angolo. Apollo finalmente va a segno con un backdrop sullo Svizzero ma quest’ultimo è lesto a dare il cambio al Great White che continua a infierire sul membro del Brand. Finalmente Apollo ha una reazione e spedisce fuori dal ring il King of Swing, ma nuovamente l’ex Castagnoli da il cambio a Sheamus che controlla nuovamente la contesa. Crews prova a dare il cambio a Titus, ginocchiata dell’irlandese e tentativo di White Noise convertita in un roll up! 1..2… solo due! Il Celtico viene spedito contro il paletto finalmente Apollo da il cambio a O’neil che demolisce gli Europei! Cesaro prende il cambio ma finisce al paletto e poi scaraventato dall’altra parte del quadrato. Running Splash, abbattuto Sheamus, big boot su Cesaro! 1..2… solo due! Reazione del Superman che tenta uno splash dalla seconda corda ma viene intercettato al volo solo per un attimo perché Cesaro da il cambio a Sheamus che sale sul paletto ma viene preso al volo. Clash of the Titus! 1..2… Cesaro salva tutto! Apollo prende il tag e abbatte i due campioni, poi tenta uno standing moonsault sul Great White ma quest’ultimo alza le ginocchia, solo conto di due! Cesaro intanto atterra Titus fuori dal ring e attacca alle spalle l’avversario legale, ovvero Crews! The Bar va a segno con una White Noise combinata che schianta a terra il rivale! 1..2…3!
    Vincitori e ancora campioni: The Bar

    Asuka vs Nia Jax
    La potenza di Nia le permette di prevalere nelle fase iniziali, i colpi della giapponese sembrano non avere effetto, infatti quest’ultima viene scaraventata dall’altra parte del ring dai capelli. La gigante prova un assalto contro le corde ma Asuka si sposta e la fa finire fuori. L’imperatrice prova una culata sull’apron ma la Jax si sposta afferrandola per i capelli e colpendola con una ginocchiata alla nuca. Si torna tra le corde, il faccino della nipponica viene spiaccicato al suolo dal piedone dell’avversaria, splash all’angolo e standing senton. Solo conto di due! Tentativo dal nulla di leglock dell’imperatrice del domani a vuoto perché viene sollevata di peso e schiantata contro la corda più bassa. Torture Rack di Nia, la Giapponese però si divincola e tenta una ghigliottina! Dopo qualche secondo la gigante ribalta la presa in un vertical suplex! Jawbreaker di Asuka e serie di calcioni! La nipponica prende la rincorsa ma viene intercettata! Samoan drop! Leg Drop pronto, evitato dall’Empress of Tomorrow… SHINING WIZARD! 1..2… solo due! Ora però la face ha preso fiducia, serie di colpi, spinning kick, altro calcio rotante! Tentativo di schienamento! Due! Terza corda per la detentrice della streak, ma Nia la intercetta per un super Samoan Drop! Asuka esce dalla presa ma viene abbattuta. Tentativo di culata dalla seconda corda di Nia, evitato dalla Giapponese che però si becca un double Axe Handle… standing Senton evitato! (Più o meno, perché colpisce le gambe della Face) DAL NULLA PERO’ ASUKALOCK A CENTRO RING! LA GIGANTE CERCA DI SOLLEVARE DI POTENZA ASUKA E CI RIESCE SCHIANTANDOLA ALL’ANGOLO! Powerbomb di Nia, ROVESCIATA IN UN ROLL UP! 1..2…3!
    Vincitrice: Asuka

    Nia non ci sta e attacca alle spalle la vincitrice, atterrandola e lanciandola fuori dal quadrato. Reazione della nipponica subito interrotta, infatti finisce con la schiena contro il paletto. SPEAR CONTRO LE BARRICATE CHE VANNO IN FRANTUMI CON ASUKA COMPLETAMENTE KO! Nia Jax in versione Braun Strowman! Alexa Bliss viene raggiunta nel backstage da Renee Young, la campionessa ci dice che NESSUNA è pronta per Alexa. Intanto la Empress of Tomorrow viene accompagnata via da due arbitri.

    Charly Caruso è con Roman Reigns che dice che non gli importa ciò che blater Paul Heyman. L’avvocato di Lesnar è una persona che si fa vedere dieci volte all’anno e parla di cose che non potrebbe mai fare in vita sua. Lui è la fuori ogni settimana e, spoiler alert, stanotte vincerà il match e a Wrestlemania vincerà il titolo.

    Matt Hardy vs Bray Wyatt
    Bray non esegue la sua classica entrata ma tutto diventa oscuro e appare dal nulla! Ma sorpresa delle sorprese, Matt Hardy entrato per primo è ora sparito! Si sente parlare fuori campo e rieccolo riapparire! Axe Handle dai gradoni fuori ring e parte la contesa! Russian Leg Sweep e chop all’angolo dell’ex TNA. Wyatt assume la classica posa a testa in giù ma invece di spaventare lo Woken lo fa divertire, infatti Matt lo applaude chiedendo al pubblico una standing Ovation. Tentativo di Twist of Fate bloccato, ma il suo DDT connette! Delete! Delete! Delete! Altro tentativo di Twist of Fate, evitato, i due corrono contro le corde, gomitata dell’Eater of Worlds! DDT! Due! Headlock prolungata a centro ring, il fratello di Jeff reagisce con delle gomitate, ma l’ex leader della Family lo affossa nuovamente. I due si spostano sull’apron, scambio di pugni, forearm sulla schiena da parte dell’ex WWE Champion! Clothesline devastante dell’heel fuori dal quadrato! Tentativo di schienamento sul ring, due. Soffocamento sulla seconda corda, altro braccio teso. Dominio Wyatt. Tentativo di splash all’angolo, evitato, tornado DDT dalla seconda corda di Matt! Testate Delete al paletto, clothesline, Bulldog evitato da Bray, ma Side Effect! 1..2… solo due! Seconda corda per Woken! Elbow sulla nuca… DELETE! DELETE! DELETE! Twist of fate evitato! Uranage, running senton… solo due per Bray Wyatt! Il pubblico si dimostra molto coinvolto, infatti canta RUSEV DAY! Seconda corda per il Divoratore di Mondi, senton a vuoto! Twist of Fate a vuoto! Sister Abigail evitata! Big Boot di Bray! Twist of Fate di Matt! 1..2…3!
    Vincitore: Matt Hardy

    YOU SUCK! YOU SUCK! Kurt Angle fa il suo ingresso sul ring con il contratto di Ronda Rousey sotto braccio! Ma non è da solo! HHH e Stephanie McMahon lo raggiungono sul quadrato! La coppia dice che questa è la firma più importante, perché per la WWE cercano solo il meglio. Dopo tutti gli elogi del caso Rowdy raggiunge il ring. Emozionata prende la parola, dice che è difficile trovare le parole, è un onore essere lì e condividere la scena con dei personaggi così importanti, soprattutto con Angle che è un atleta olimpico proprio come lei. Ronda dice che non sarebbe qui se non fosse per Roddy Piper e per onorarlo vuole garantirsi il rispetto del WWE Universe sul ring. HHH si arma di microfono e dice che la Rousey ha voluto un contratto normalissimo senza nessuna clausola speciale tranne la presenza a Wrestlemania. Il king of Kings dice che non solo avrà la sua apparizione al Grandaddy of Them All, ma avrà anche un match. Steph procede con le pratiche ma Ronda chiede a Kurt se voglia dire qualcosa. Il GM dice che hanno detto tutto Hunter e la figlia di Vince, ma non le hanno detto che vogliono manipolarla. Vogliono farlo per vendicarsi di Wrestlemania 31. Perché prima li ha sentiti dire “3 anni fa ci attaccava, ora controlliamo questa Putt-” HHH lo interrompe e lo porta via dal ring. Stephanie rimane con la Rousey dicendole che quando ha favorito The Rock hanno capito che era davvero una che poteva stupire. Prima di andarsene però Angle aggiunge pepe dicendo che la McMahon nel suo ufficio ha sparlato di lei, dicendo che ormai è finita e persino lei potrebbe batterla. La Rowdy non ci vede più dalla rabbia e va faccia a faccia con la moglie del Triplo. Quest’ultimo torna sul ring per allontanarla E RONDA CONNETTE CON UNA SPINEBUSTER SU HHH SUL TAVOLO SU CUI C’ERA IL CONTRATTO! Stephanie sale sul ring e schiaffeggia l’ex UFC. La Rousey prende il contratto e lo firma prima di andarsene!

    Elimination Chamber Match: The Miz vs Finn Bàlor vs Seth Rollins vs Elias vs John Cena vs Braun Strowman vs Roman Reigns
    Elias è a centro ring armato di chitarra e suona accompagnato dal battito di mani del pubblico. WHO WANTS TO WALK WITH ELIAS? Il pubblico esplode! Siamo a Las Vegas, quindi il pubblico è sicuramente abituato a vedere qualcuno che ama dietro le sbarre. Sarà l’ultimo ad entrare, quindi si rilasserà nella sua capsula osservando le altre sei bestie scannarsi. È tempo di cantare una canzone, ovviamente non per Las Vegas, ma la dedica esclusivamente a sé stesso e non vede l’ora di sentirla. Dopo una dedica a tutti i partecipanti, il Drifter viene interrotto dall’ingresso di Strowman e a seguire tutti gli altri. Iniziano The Miz, Seth Rollins e Finn Bàlor. Miz cerca di allearsi con Rollins ma l’Architect non sembra della sua stessa idea. Allora ritenta col piano e propone un Too Sweet a Balor per combattere il membro dello Shield. Ovviamente i due face fatto squadra e attaccano il campione intercontinentale scaraventandolo fuori dal quadrato. Roll up dal nulla di Rollins su Balor! 1..2… solo due ma le alleanze sono già saltate. Il demon king abbatte nuovamente Mizanin ma finisce preda di uno Snapmare seguito da una headlock a centro ring. Irish whip rovesciato e stavolta il Kingslayer affonda l’A Lister. Balor allontana Rollins dalle corde ma il capo del Miztourage rinviene e tenta una sunset bomb dalle corde a vuoto perché l’ex Bullet Club la rovescia e connette con un dropkick. Seth alle spalle ne approfitta tentando uno schienamento su Balor, solo due. Tentativo di vertical del membro dello Shield, rovesciato. Roll up su Rollins 2! Roll up di Miz su Balor, 2! Roll up di Rollins su Miz! 2! Ora però l’architect va a segno con un tuffo dal paletto sulla superstar Hollywoodiana, Vertical Suplex e Falcon Arrow a segno! Solo 2! Tentativo di Curb Stomp a vuoto! Skull Crushing finale! A vuoto! Balor si rialza e attacca Miz, ma Rollins vola dal paletto, doppia blockbuster! Solo due lo schienamento su Miz… entra John Cena! Ed è faccia a faccia col Freakin! Spintone di quest’ultimo, il Bostoniano se la ride, altro spintone, ricambiato. Shoulder tackle di Cena! Protobomb evitatata, Revolution Knee a vuoto… PROTOBOMB! You can’t see me! 5 Knuckle Shuffle ma Rollins lo intercetta con un calcio, altra Protobomb! Ce n’è anche per The Miz! Doppio You Can’t See Me! Vintage Cena! Double 5 Knuckle Shuffle! Riecco Balor, doppio stomp su Cena, solo uno! Roll up su Miz di Balor, solo due! Double flying Knee ancora sull’Intercontinental Champion, due! Seth, superkick su Balor! Ora gli altri tre sono all’angolo, l’Architetto li carica con degli splash ma Cena lo intercetta E SOLLEVA SULLE SPALLE SIA BALOR CHE ROLLINS PER UNA DOPPIA AA! Entrambi evitano, enziguri del membro dello Shield sul leader della Cenation. The Miz alle spalle, ginocchiata e neckbreaker! Solo due! Il Kingslayer schianta Mizanin contro la struttura mentre Balor infierisce su Cena fuori dal ring calpestandolo. Rinviene il 16 volte campione, sul ring intanto flying clothesline all’angolo di The Miz su Rollins. Cena tenta un Superplex dalla terza corda, Seth raggiunge l’A Lister… Superplex di entrambi e intanto entra Roman Reigns! Uppercut per tutti e faccia a faccia col suo fratello dello Shield! The Miz da dietro fa schiantare il Big Dog contro il compagno! Snap DDT su Rollins, solo due, rinviene Cena e lo atterra! Ora tutti sono in ginocchio di fronte al campione Intercontinentale. La star li indica uno per uno per decidere chi colpire… E LI COLPISCE TUTTI IN CERCHIO! YES! YES! YES! YES! Il bersaglio finale è Reigns che all’ultimo rinviene, TRIPLA CLOTHESLINE DEVASTANTI! Balor lo assale e lo porta all’angolo, Rollins salva il compagno ma finisce fuori ring, il Big Dog dal paletto con un braccio teso volante sul demone! Conto di due! Altre braccia tese al paletto del Samoano sull’Irlandese, tentativo di Big Boot evitato, Roll Up del Big Dog trasformato in una powerbomb! Solo due! Sitout Powerbomb anche per The Miz! Altro due! Roman è l’unico in piedi ma tocca a Braun fare il suo ingresso sul ring! Prima di arrivare allo storico rivale schianta l’Architect contro la parete e poi passa a demolire chiunque. Faccia a faccia con The Miz, Cena se la prende con l’ex Wyatt Family inutilmente, ma Rollins in suo aiuto tenta di connettere con un doppio vertical Suplex. STROWMAN ROVESCIA E SOLLEVA ENTRAMBI, DOPPIO SUPLEX! Balor viene preso al volo dopo un tentativo di splash e viene schiantato contro Reigns. Miz intanto si da alla fuga salendo su una delle capsule, Braun lo raggiunge con un’agilità invidiabile! Il povero Mizanin viene demolito contro uno dei vetri della struttura e POI LANCIATO SUGLI ALTRI 4 PARTECIPANTI DALLA CIMA DELLA CELLA! Continua il dominio del gigante, Da Man lo attacca alle spalle ma viene sollevato e lanciato oltre la terza corda! The Miz finisce preda del primo Powerslam! 1..2…3! Miz è il primo eliminato! Tocca a Elias che però si rifiuta di uscire visto che Braun è l’unico in piedi. Gli altri 4 però si rialzano e demoliscono il Monster Among Men costringendolo in ginocchio. I 4 LO SOLLEVANO… SHIELD BOMB! 1..2… STROWMAN SI LIBERA. CENA PERO’… ATTITUDE ADJUSTMENT PAZZESCA! CONTO DI UNO! SPEAR DI REIGNS! 1..2… KICK OUT ANCORA! CURB STOMP! BRAUN FUGGE DAL RING, BALOR … COUP DE GRACE! CENA PRENDE REIGNS ALLA SPROVVISTA, AA! SUPERKICK SU CENA DI ROLLINS! DOPPIO SPLASH TRA BALOR E ROLLINS! Elias finalmente esce! Conto di due su Rollins! Conto di due su Balor! Conto di due su Reigns! Conto di due su Cena! Il cantante continua il suo dominio, Elbow Drop dalla terza corda su Seth, solo conto di due! Roman cerca un Samoan Drop ma il Drifter si libera e connette con una Powerbomb sul Samoano! Rinviene il Monster Among Men che però va a vuoto con una carica all’angolo. Elias cerca di sollevarsi sulle spalle il gigante fallendo… Powerslam! 1..2…3! Ciao ciao Elias. Il colosso afferra il big dog per il suo Powerslam ma flying Knee di Rollins! Balor vola su Braun, Cena dal paletto tenta uno splash ma viene afferrato… Powerslam! 1..2…3! CENA ELIMINATO! L’ex Wyatt atterra lo Shield e poi se la prende con il Demon King che però da filo da torcere al gigante! Running Powerslam evitato! Dropkick al paletto! Un’altro! Terza corda… COUP DE GRACE SULLA SCHIENA! 1..2… NO! NO! Non è abbastanza, Rollins alle spalle su Finn, Enziguri! Pelé Kick però del nulla dell’ex ROH! 1916 a segno! Solo due! Reigns attacca l’irlandese ma si becca uno slingblade! COUP DE GRACE! Ma arriva Strowman! Powerslam! 1..2…3! Anche Balor purtroppo ci saluta. Ora è Shield contro Braun, che ha eliminato tutti gli altri! I due alleati riescono a scaraventare la montagna oltre la terza corda e lo fanno impattare più volte contro la struttura MA ROLLINS TRADISCE REIGNS! SPRINGBOARD CLOTHESLINE, SUPERKICK, CURB STOMP A VUOTO, SUPERMAN PUNCH INTERCETTATO… BUCKLE BOMB! SUPERMAN PUNCH DI RIMBALZO E I DUE SONO ENTRAMBI ESAUSTI AL TAPPETO! Strowman si alza e afferra il Kingslayer, quest’ultimo per evadere si arrampica sulla parete, liberandosi del gigante con dei calci. Arriva Reigns che va a segno sul mostro con un samoan drop fuori dal ring! Da sopra la capsula, Rollins… FROG SPLASH! 1..2… SOLO DUE! PAZZESCO STROWMAN! ANCORA IN GARA! MA COSA SERVE PER METTERLO KO?! I due preparano la Shield Bomb ma Braun si libera, dropkick su Reigns! Superkick di Rollins… un altro! Braun è in ginocchio, Curb Stomp pronto… POWERSLAM DAL NULLA! 1..2…3! Seth ci saluta. Reigns contro Strowman… ma chi l’avrebbe mai detto… il pubblico è tutto dalla parte del Monster among Men, chissà se vincerà… (ironia) Roman finisce fuori dal quadrato e viene preso sulle spalle per il Powerslam, ma il Big Dog si libera e vola oltre la terza corda con una flying clothesline! Il mostro però non sembra accusare il colpo e carica il Samoano, Roman evita e finisce contro il vetro della capsula. Superman Punch sul ring e Spear pronta, evitata. Powerslam evitato, Superman punch, Spear di Reigns, altra spear. Contro di tre, Vince Roman Reigns e andrà a Wrestlemania.
    Vincitore: Roman Reigns

    Strowman si rialza e abbatte il vincitore con due powerslam sul ring e poi lo tira contro il vetro di una delle capsule.
    Così si chiude l’edizione 2018 di Elimination Chamber.
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Mar 12, 2018 9:27 am

    Report: WWE Raw 26-02-2018


    Signore e signori, amici ed amiche benvenuti a una nuova puntata di Monday Night Raw! 24 ore fa anche Elimination Chamber è passato agli archivi e la Road to Wrestlemania è entrata sempre più nel vivo!

    Come ogni lunedì io sono Umberto e vi accompagnerò per questa puntata. La campionessa di Raw fa il suo ingresso in scena. Alexa Bliss è in compagnia della sua nuova amica Mickie James e sale sul ring fiera: questa domenica ha dimostrato nuovamente di essere la numero uno, sconfiggendo le sue avversarie e mantenendo il titolo per l’ennesima volta! Per questo oltre a se stessa vuole ringraziare anche Mickie, una 6 volte campionessa femminile e sicuramente futura Hall of Famer. Alexa passa poi a parlare delle altre avversarie. I membri dell’Absolution, Sonya e Mandy, sono state eliminate quasi subito e si è capito ormai che nessuna di loro arriverà mai al titolo. Sasha Banks e Bayley, così frustrate dalle continue sconfitte, prima erano tanto amiche e adesso invece litigano l’una con l’altra. Adesso è chiaro a tutti che lei è la miglior wrestler della WWE e ora che è sicura che andrà a Wrestlemania, sa sicuramente che prenderà a calci in c..o anche Asuka,e che finalmente metterà fine alla sua streak. Che si goda la sua fortunata vittoria contro Nia, perchè ora ci penserà lei.

    Asuka non si fa aspettare e poco dopo si presenta sul ring, arrivando al faccia a faccia con la campionessa. Le due si guardano e Alexa dice che sa perfettamente che Asuka non parla molto bene l’inglese e dunque il suo linguaggio può confondere, tuttavia lei capisce dal suo linguaggio del corpo che è molto risentita del match del giorno prima contro la Jax, poichè nonostante abbia vinto è stata annientata dalla sua avversaria. Asuka allora non ci pensa due volte e attacca Mickie e Alexa, ma Nia Jax è in agguato e la stende con un potente braccio teso. Dalle retrovie in man forte della giapponese però, arrivano Bayley e Sasha Banks e quindi parte la rissa. Kurt Angle decide allora di sancire un match 3 vs 3.

    Nia Jax, Alexa Bliss e Mickie James vs. Asuka, Sasha Banks e Bayley
    Cominciano Mickie contro Bayley con la Hugger leggermente in vantaggio dopo un buon colpo assestato con l’ausilio del paletto, tuttavia dopo poco c’è una reazione della James che colpisce Bayley con un crossbody. Mickie cambia poi con Nia che entra e comincia a far valere la sua stazza con una testata ed un braccio teso. Successivamente la Jax cambia per Alexa Bliss che però si fa anticipare e viene lanciata contro il paletto avversario. Sasha allora di prepotenza ottiene il cambio da Bayley, che pare non gradire molto. I problemi tra le due non sembrano voler cessare.  Sasha colpisce con un double nese Alexa e prova un conteggio per roll up che però arriva appena a 2. Intanto Sasha pare in controllo e mentre Alexa e Mickie sono a bordoring le colpisce con un double dropkick, finendo tuttavia nelle grinfie di Nia Jax che la travolge con un violento braccio teso.
    Torniamo dopo il break e ora Alexa sul ring è in controllo su Sasha Banks. La campionessa cambia prima con Nia e poi con Mickie che colpiscono entrambe la Banks che ora sembra in difficoltà. Sasha allora con un ultimo sforzo riesce ad allontanarsi ed arrivare al paletto cercando il cambio per Bayley che però all’improvviso tira indietro il braccio e scende dal ring, girando le spalle alla sua partner. Mickie James allora va per attaccare ma viene anticipata e finalmente la Banks cambia per Asuka che entra e comincia a colpire in preda alla furia Mickie James a centro ring, lanciandosi in tempo per intercettare Nia Jax che stava entrando e respingerla fuori dal ring e chiudendo nella sua armbar Micki James che dopo poco è costretta alla resa dando la vittoria alle avversarie.

    Vincitrici: Sasha Banks, Bayley e Asuka

    Cena intanto arriva sul ring e pare esser provato per aver fallito il suo match di qualificazione per Wrestlemania. John dice che ci ha provato alla Rumble e ha fallito, poi domenica ci ha provato nell’Elimination Chamber e ha nuovamente fallito, anche se ci ha provato con tutte le forze. Ora lui è deciso ad andare a Wrestlemania e quindi lancia un’aperta sfida niente di meno che a UNDERTAKER! Il pubblico pare apprezzare, tuttavia Cena fa capire che questo è e resterà un sogno, poichè questo match non è possibile. Dunque lui dinanzi a tutti i suoi fallimenti aveva due scelte, arrendersi o rialzarsi e provarci fino alla fine. La soluzione, quindi, sta nel non arrendersi secondo John che decide, siccome è un free agent, di giocarsi una nuova carta: Domani sarà a Smackdown e proverà anche lì a trovare la sua chance per partecipare a Wrestlemania, perchè lui, non si arrende mai!

    Bray Wyatt intanto è sul ring e si appresta a cominciare il suo match contro Heath Slater.

    Heath Slater vs. Bray Wyatt
    Wyatt non fa suonare nemmeno la campanella che subito aggredisce Rhyno, buttandolo fuori dal ring e poi colpendo violentemente Slater con un doppio braccio teso. Wyatt sembra essere stasera una furia e pare essere fuori di se, tanto che aspetta Rhyno sul ring, lo stende nuovamente e poi comincia a camminare col suo solito ponte all’indietro. Slater viene poi lanciato contro il paletto, preso in consegna da Wyatt che ci balla prima un po’ e poi decide di farla finita con la sua Sister Abigail. Wyatt a fine match ha qualcosa da dire e in stato che pare quasi confusionale, manda un messaggio ad Hardy: ha cominciato una lunga guerra che non può sostenere, prossimamente avranno il loro rematch e Hardy verrà spazzato via. Wyatt intima all’avversario di prepararsi e di scappare.

    The Miz intanto arriva sul ring con Miztourage e prende parola. Il pubblico di stasera deve essere molto contento perchè hanno l’onore di vedere il miglior campione Intercontinentale di sempre, il più longevo di sempre. Non Shawn Michaels o Bret Hart, ma lui, The Miz. Non Rollins, non Reigns, ma lui. Lui ha il titolo più prestigioso della WWE e grazie a lui, questo titolo già grande ha raggiunto il suo massimo splendore. Adesso lui aveva un piano, quello di poter essere il primo campione Intercontinentale a sfidare Lesnar a Wrestlemania per poter essere campione sia Universal che Intercontinental, rendendo la sua carriera incredibile e inarrivabile. Lui The Miz, che si fa un c…o da anni su questo ring. Lui The Miz, una pubblicità vivente per il brand WWE, le sue foto sono ovunque. Lui e la sua bella Maryse sono la nuova coppia di star sulla bocca di tutti, i più famosi in televisione. Ora lui aveva l’ambizioso piano di qualificarsi per Wrestlemania contro Lesnar, ma Angle, come suo solito, gli ha messo i bastoni fra le ruote e lo ha fatto entrare per secondo, rendendogli difficile la sua qualificazione. Adesso lui però ha una cosa che è importantissima: il titolo Intercontinentale. Questo titolo, infatti è un lasciapassare unico per Wrestlemania e quindi di sicuro lui ci sarà. Ora anche stavolta Angle ci si è messo di mezzo e gli ha riferito che stasera verrà deciso il suo avversario proprio al PPV più importante dell’anno. A lui non interessa cosa ha architettato Angle e chi ha scelto: chiunque entri adesso dall’apron è avvisato, stasera verrà sconfitto, chiunque esso sia. Seth Rollins risponde alla sfida e arriva sul ring, con Miz che si prepara e già si pente delle parole spavalde dette fin ora.

    The Miz vs. Seth Rollins
    I due partono con un clinch, ma Miz dà una spallata a Rollins gonfiando i muscoli. Rollins reagisce allora con dei calci e Miz si rifugia tra le corde. Rollins solleva allora Miz e lo colpisce con una doppia ginocchiata per poi scaraventarlo fuori dal ring con un braccio teso. Rollins allora prova il suicide dive ma il Miztourage difende il proprio capo, spostandolo preventivamente. Rollins allora desiste, scende e intima al Miztourage di andarsene. Miz prova allora a caricare di sorpresa ma Rollins è lesto e Miz si schianta contro le gradinate. Rollins manda sul ring il suo avversario, ma viene distratto alla fine da Bo Dallas grazie alla quale The Miz colpisce con un pugno l’avversario e prova un roll up che però non va oltre il conto di 2. Rollins prova allora a caricare, ma Miz non solo lo evita ma lo alza anche e lo fa finire oltre la terza corda fuori dal ring. Rollins risale però sul ring e dopo aver evitato qualche colpo vola con un elbow dal paletto e poi colpisce Miz con un back buster provando il conteggio e trovando il solo conto di 2. Miz allora si riprende e lancia contro le corde il suo avversario, trovando una facebuster e provando il conteggio, ottenendo però solo il conto di 2. Rollins allora veloce fa cadere male sulle corde Miz dal paletto, lo risistema e prova il suplex. Miz prima resiste poi viene colpito da una testata e cade nel doppio suplex di Rollins che poi prova il conteggio e trova un quasi conto di 3 con The Miz che si salva davvero all’ultimo! Axel allora interviene e Rollins non ci pensa due volte e colpisce i due lacchè con un suicide dive, poi risale sul ring, manda fuori anche Miz con un braccio e teso e vola per la seconda suicide dive! Miz viene riportato sul ring e colpito con una ginocchiata e sistemato a centro ring. Rollins va dalla terza corda e frog splash! 1..2..3! Rollins vince!
    Vincitore: Seth Rollins

    Rollins non ha nemmeno il tempo di festeggiare che subito Finn Balor fa il suo ingresso in Arena e si avvicina al ring. A quanto pare anche lui affronterà The Miz e se vincerà avrà anche lui una chance per il titolo. Rollins è sorpreso e un po’ infastidito e incrocia il suo sguardo con Balor, che lo guarda sornione. Chi sta peggio ovviamente è The Miz, che preso dalla frustazione comincia un pestaggio ai danni di Balor, facendo scattare la squalifica. Balor allora viene raggiunto da Gallows e Anderson e comincia dunque una rissa tra le due squadre. A un certo punto però interviene il GM di Raw,Kurt Angle, che allontana dal ring il Miztourage e il Balor Club facendo ripartire subito il match e intimando a Miz di giocare pulito. In caso di squalifica, infatti Miz perderebbe il suo match a Wrestlemania.

    The Miz vs. Finn Balor
    Balor è ancora dolorante a inizio match e infatti Miz prova in tutti i modi a conteggiarlo quasi subito, raggiungendo un massimo conteggio di 2. Miz continua allora con colpi veloci e intensi quali calci e pugni e provando il conteggio continuamente, non trovando però mai quello giusto. Balor ha una timida reazione poco dopo fuori dal ring e riesce a far impattare Miz contro i gradoni, guadagnando tempo. I due si danno battaglia per un po’ con The Miz che prova in tutti i modi una chiusura rapida ma non trovandola mai. Balor allora recupera energie e comincia a svegliarsi dal torpore, mettendo in difficoltà The Miz colpendolo con due dropkick e poi con qualche violenta chop. Miz allora ha un ritorno e colpisce l’avversario con uno spezzaschiena, provando ancora il conteggio e trovando soltanto un conto di 2! Miz prova ad andare via dal ring, ma Balor è lesto e con un dropkick lo manda contro le barricate. Finn manda sul ring quindi Miz, lo manda all’angolo con un dropkick, va dal paletto e connette la coup de grace, che gli permette lo schienamento finale! Anche Balor si conquista la sua chance!
    Vincitore: Finn Balor

    Roman Reigns arriva sul ring e dopo qualche secondo di silenzio, comincia a parlare di quelli che sono i suoi valori. Uno di questi dice Reigns è la sincerità e quindi lui ora sarà sincero col pubblico. Anche se stasera lui e Lesnar avrebbero dovuto firmare il contratto, Lesnar e il suo avvocato Heyman non ci saranno stasera, hanno dato buca. Ora lui sa cosa pensa e dice il WWE Universe: a 6 settimane da Wrestlemania lo Universal Champion non è Raw. Lesnar infatti a differenza sua è uno che si fa vedere davvero poco quando c’è da lavorare perchè si crede un business man, che va a destra e a manca. Roman invece sostiene che il suo unico business è la WWE, così come è stato anche per la sua famiglia e sempre lo sarà. Lui diventerà campione e allora nessuno a Raw si lamenterà che il campione non c’è mai, perchè lui, ogni volta è sempre qui a sudare e a dare al pubblico ciò che vuole, un campione presente. Roman va via, dichiarandosi deciso a battere Lesnar a Wrestlemania.

    I The Bar intanto arrivano sul ring. Affronteranno in un 2 of 3 Falls,  Titus O’Neil e Apollo.

    2 OF 3 FALLS RAW TAG TEAM TITLES MATCH
    The Bar vs. Apollo e Titus
    Incredibile tattica di Sheamus e Cesaro con lo svizzero che finge un attacco a Titus ma in realtà lo distrae solo e Sheamus che connette il brogUe kick e chiude dopo pochi secondo su Titus: 1-0!
    I The Bar festeggiano la loro marachella mentre Apollo solleva e consola il suo amico e gli dà il cambio per cominciare subito e provare a recuperare. Apollo prova da subito ad imbrogliare il suo avversario con una serie di roll up che però non trovano più che un conto di 2. Successivamente Cesaro cambia per Sheamus che però si becca un dropkick da Apollo. Crews cambia per Titus che entra e nervoso e colpisce Sheamus con una spallata e poi con due violente chop, cambia per Apollo che connette un moonsault che non trova la chiusura però. Apollo intanto getta i suoi avversari fuori dal ring e gli salta addosso dalla terza corda stendendoli. Apollo e Titus sembrano in un buon momento ma poco dopo però il feeling tra Cesaro e Sheamus fa la differenza e i due vengono imbrigliati nelle mosse degli avversari, fino a finire vittima di una mossa in tag che gli vale il 2-0 e la fine delle speranze di Titus e Apollo.
    Vincitori: Sheamus e Cesaro

    I due festeggiano sul ring e, intervistati, dichiarano che vorrebbero affrontare qualcuno a Wrestlemania solo che non sanno chi, dato che, li hanno battuti tutti.

    Elias intanto è sul ring e aspetta Braun Strowman per il loro match, che puntualmente arriva rovinando la canzone del rockettaro.

    Elias vs. Braun Strowman
    Strowman è decisamente distruttivo fin dalle prime battute e infatti lancia Elias a destra e sinistra nel ring. Elias tenta qualche fuga e qualche contromossa ma alla fine pare avere sempre la peggio, fino a che prova a scappare sotto il ring, ma viene trattenuto per una gamba da Strowman. Dopo un tira e molla, Elias esce fuori e con una mossa a sorpresa colpisce Strowman con l’estintore, aprendoglielo negli occhi. Elias allora approfitta della sua furbata e colpisce con l’estintore al busto Strowman, che all’inizio pare aver accusato il colpo, ma poi afferra nuovamente Elias per il collo e lo lancia fuori. Il match, manco a dirlo, finisce in squalifica.
    Vincitore per squalifica: Braun Strowman

    Strowman insegue Elias e lo raggiunge cercando di portarlo verso il tavolo dei commentatori. Strowman sta apparecchiando e alza il suo avversario che però, approfitta del problema agli occhi di Braun e riesce a scappare verso il backstage, dandosi alla fuga definitiva con Strowman che arrabbiato, rinuncia a rincorrerlo.

    Triple H e Stephanie McMahon intanto raggiungono il ring e ci parlano dello spiacevole episodio di Elimination Chamber con Ronda Rousey. Stephanie crede che il responsabile di tutto sia Angle, che con una storia ridicola e inventata è riuscito a mettergli contro Ronda che però ha reagito subito in modo spropositato. Ronda forse pensava che di trovarsi ancora nelle MMA. qui certe cose non sono tollerate e se ne accorgerà. Ora però la Commissioner chiama sul ring Angle, poichè vuole delle scuse da lui!
    Sullo stage però arriva Ronda Rousey che con fare minaccioso fa grandi falcate verso il ring! Angle arriva però poco dopo e prega la ragazza di calmarsi, raggiungendola sul ring e dicendole che ha sbagliato e che mentiva su quella storia, non diceva la verità. Angle fa capire in poche parole che ha ancora bisogno del suo lavoro a Ronda e che quindi, deve delle scuse a Sthephanie ma non solo, le deve anche a lei per averle mentito. Stephanie e Triple H allora prendono coraggio e salgono sul ring, dicendo alla Rousey che loro non hanno mai pensato a quelle cose e che accettano le scuse di Angle, dicendo che forse sono partiti con il piede sbagliato. Ronda inizialmente pare stare al teatrino ma poi ricorda dello schiaffo di Stephanie e dunque, adesso anche lei merita delle scuse! La commissioner inizialmente pare incredula di fronte a queste richieste ma poco dopo decide di chiedere scusa e di risolvere i problemi con Rhonda. I due fanno per andarsene ma il triplo, prima di lasciare il ring colpisce Angle, stendendolo! Stephanie e HHH vanno dunque via, mentre Ronda sul ring si sincera delle condizioni di Kurt Angle!

    Dunque un’altra puntata è giunta al termine! Ronda Rousey ha avuto un impatto importante in questi due giorni e sicuramente ne vedremo delle belle!  a noi non resta come sempre che salutarci! vi auguro un buon proseguimento di settimana e vi do un arrivederci alla prossima puntata del monday night raw!
    SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Mar 12, 2018 9:44 am

    WWE SmackDown Live Report - 27/2/2018

    Staples Center, Los Angeles
    Bentornati sulle pagine di WorldOfWrestling per un nuovo report di SmackDown Live! Tom Philips, Corey Graves e Byron Saxton al tavolo di commento ci danno il benvenuto a questa nuova puntata del brand blu WWE in diretta dallo Staples Center di Los Angeles, California.

    Come annunciato a Raw, John Cena apre lo show accolto dai fischi del pubblico. Il bostoniano, microfono alla mano, dice di essere a SmackDown per la stessa ragione del 99% delle Superstar del brand: un match per il titolo WWE. L'unico ad avere una chance garantita al titolo è Shinsuke Nakamura, ma Cena farà qualsiasi cosa per partecipare al Fatal-5 Way di Fast Lane. E' l'unico modo, prosegue Cena, per arrivare a Wrestlemania 34.
    Shane McMahon fa capolino sul ring, applaudendo Cena lungo la rampa che conduce al quadrato. Shane O'Mac si dice onorato di potere condividere la scena con uno dei wrestler più titolati di sempre e dà quindi il bentornato a SmackDown a Cena. Il figlio del Chairman ammette che inserire Cena nel main event di Fast Lane potrebbe essere una bella mossa e, in caso di vittoria, il wrestler di Boston arriverebbe alla cifra record di 17 titoli mondiali vinti in carriera. Inoltre, SmackDown è la "Terra delle opportunità" e anche Cena ha diritto ad una chance, nonostante i cori "Cena Sucks!". Ad interrompere i due è Daniel Bryan, accolto dagli "Yes!" del pubblico di L.A. L'American Dragon concorda su tutta la linea con Shane, ma ricorda come ogni Superstar si sia guadgnata un posto nel main event di Fast Lane. Cena avrà dunque la sua opportunità, ma per prendere parte al match titolato dovrà prima sconfiggere un vecchio rivale...AJ Styles!
    Abbiamo dunque il main event della serata: AJ Styles vs John Cena!

    Promo di Finn Balor & Sasha Banks e The Miz & Asuka fuori dallo Staples Center. I due team si scontreranno nella puntata odierna di Mixed Match Challenge.

    Sami Zayn vs Baron Corbin
    Kevin Owens si accomoda al tavolo di commento per il match dell'amico Zayn. Prima fase del match combattua fuori dal ring, con Zayn che entra in controllo del match dopo un Backdrop che scaraventa Corbin oltre le barriere protettive. Nel backstage, Bryan e McMahon stanno guardano l'incontro. Shane O'Mac non è molto convinto della presenza di Owens a bordo ring ed è sicuro che interferirà nel corso del match. Bryan è di altro avviso ed afferma che Owens, oltre a svolgere bene il ruolo di commentatore, non interverrà nel match.
    Al rientro dalla pausa pubblicitaria, l'inerzia del match è ancora dalla parte dell'ex ROH. Corbin rientra in partita scaraventando Zayn sul tavolo dei commentatori, con conseguente faccia a faccia diretto con Owens. Tornati sul ring, Corbin va vicino al fatidico conto di tre, ma Zayn si riprende in fretta e va a segno con una Tornado DDT. Direttamente dagli spalti, Dolph Ziggler si presenta a bordo ring e mette fuori gioco Owens con un Superkick. Distratto dall'improvvisa irruzione, Zayn subisce la End Of Days di Corbin, che vale la vittora finale all'ex U.S. Champion.
    Vincitore: Baron Corbin (8:00)

    Non c'è però tempo di festeggiare per Corbin, che viene messo KO dall'improvvisa Zig Zag di Ziggler. Graves, al tavolo di commento, si dice disgustato dal gesto di Ziggler e afferma che il wrestler andrebbe arrestato...

    Al rientro nel backstage, Zayn e Owens incrociano uno Shane O'Mac intento ad ingurgitare dei pop-corn. I due sono ancora infuriati per l'attacco di Ziggler e chiedono a Shane di prendere provvedimenti. McMahon dice ai due che il loro amico Bryan è andato via poco prima e li suggerisce di raggiungerlo il prima possibile, visto che a Brie non piace quando i due arrivano in ritardo a cena. Shane sorride e lascia Sami e Kevin in preda alla rabbia e alla confusione.

    Ruby Riott (con Sarah Logan e Liv Morgan) vs Naomi (con Becky Lynch e Charlotte Flair)
    Prima fase dell'incontro a favore di Naomi. Il combattimento prosegue quindi a bordo ring, coinvolgendo anche le altre componenti delle due fazioni. Al rientro dalla pubblicità, Naomi è imprigionata nella Full Nelson applicata da Ruby Riott. Il dominio della heel dura però poco, visto che Naomi rientra in partita dopo uno Scorpion Kick. Nel momento di massima sicurezza, Naomi vede la sua finisher ribaltata dalla Riotta, che la spedisce direttamente contro il paletto di sostegno. Per la leader della Riott Squad è quindi un gioco da ragazzi mettere a segno il Riott Kick e portare a casa la vittoria.
    Vincitrice: Ruby Riott (9:00)

    Faccia a faccia tra la Riott e Charlotte Flair subito dopo il gong finale.

    Marchetta pubblicitaria nel backstage con i Breezango in compagnia di Josh Duhamel, presentatore di Unsolved su USA Network, programma che approfondirà gli omicidi di Notorious B.I.G. e Tupac Shakur. Breeze e Fandango si vantano con il conduttore di avere risolto numerosi misteri, ma Duhamel pensa che i due siano falsi detective con un debole per le parodie di serie TV e film. I tre vengono interrotti dal New Day e, alla vista di Big E, Breeze afferma di avere ritrovato Biggie e risolto il mistero che tormentava Duhamel (Big E - Notorious B.I.G...). Il segmento termina con i ND che si congratulano con Duhamel per il suo show.

    I New Day fanno la loro entrata nell'arena lanciando pancake al pubblico delle prime file. Xavier Woods prende la parola per ricordare agli spettatori come il New Day affronterà gli Usos a Fast Lane in un match per gli SmackDown Tag Team Title. La loro è una rivalità lunga, passata per Money in The Bank e Hell In Cell. Big E dice che la loro rivalità è ormai più calda delle sue cosce d'estate e Kofi Kingston promette ai fan di vincere a Fast Lane per festeggiare tutti insieme a New Orleans. Gli scherzi del New Day vengono però interrotti dall'entrata in scena degli Usos. Jimmy ricorda che anche loro un tempo erano come i New Day: divertenti, colorati come un pacchetto di Skittles, fedeli al pubblico...ma poi i due samoani si sono stancati e hanno deciso di passare al livello successivo. Wrestlemania è un territorio per all-star come loro, mentre i New Day sono incapaci di evolversi e per questo saranno schiacciati a Fast Lane.
    La catchphrase conclusiva dei campioni è interrotta da Big E, che ricorda agli Usos come il New Day abbia stabilito record e presentato un'edizione di Wrestlemania mentre i samoani si trovavano nel backstage ad abbuffarsi al tavolo del catering. E, last but not least, nessuno dei New Day è entrato in WWE grazie all'aiuto del padre (commento che il pubblico sembra apprezzare), ma solo con il duro lavoro e numerosi sacrifici. I due team vanno poi faccia a faccia, quando le luci si spengono e sul ring si palesano i Bludgeon Brothers, che mettono in fuga Usos e New Day.

    Viene mandata in onda una clip registrata di Shane McMahon intento a fare una telefonata. Shane viene interrotto da Aiden English e Rusev, con il primo che si lamenta di non essere stato bookato nemmeno per questa puntata di SmackDown. Shane O'Mac si scusa con l'ex NXT e gli annuncia il nome del suo avversario di questa sera: Shinsuke Nakamura!

    Promo di Dolph Ziggler, che afferma di essere tornato a SmackDown per innalzarsi al di sopra della mediocrità del resto del roster, come dimostrerà anche a Fast Lane. Non ha paura di nessuno, nemmeno del "Golden Boy" John Cena, e arriverà a compiere quello che è sempre stato il suo destino: essere nel main event di Wrestlemania.

    Renee Young è nel backstage con Bobby Roode. Lo U.S. Champion afferma di volere diventare il più grande campione nella storia della cintura e, per fare ciò, dovrà scontrarsi contro i migliori elementi del roster. Randy Orton è proprio uno di questi e la sfida è pertanto eccitante per Roode. The Viper interrompe perlò l'ex TNA e confessa a Roode che la loro rivalità non ha nulla di personale, visto che l'unico obiettivo di Orton è lo U.S. Title, l'unica cintura mancante nel suo palmares.

    Shinsuke Nakamura vs Aiden English
    Pubblico diviso a metà, tra cori di supporto a Nakamura e l'immancabile "Rusev Day". Dopo poco più di un minuto di assoluto dominio di Nakamura, English si rifugia a bordo ring per venire consolato da Rusev. Il wrestler giapponese rispedisce English sul ring, prima di venire colpito da un Side Kick di Rusev, che agisce mentre l'arbitro è intento a sincerarsi delle condizioni di English. Al rientro dalla pausa pubblicitaria, English è ancora in controllo del match e rischia addirittura l'upset quando una sua Inverted Attitude Adjustement vale quasi un conto di tre. Ogni tentativo di contrattacco di Nakamura è interrotto dalle continue distrazioni di Rusev. Dopo qualche minuto, però, il giapponese torna in pieno controllo dell'incontro con una serie di calci e ginocchiate, preludio alla Kinshasa finale.
    Vincitore: Shinsuke Nakamura (7:00)

    Nakamura festeggia la vittoria e, sulla rampa che lo riconduce agli spogliatoi, incrocia John Cena. Il rapper di Boston stringe la mano a Nakamura e indica poi il logo di Wrestlemania che campeggia sul soffitto dell'arena. Nakamura fa lo stesso e per tutta risposta riceve il più classico degli "You can't see me".

    John Cena vs AJ Styles
    Prima fase del match a favore di Cena, ma Styles va presto vicino alla vittoria con una Spinning Powerbomb. Owens, Zayn, Ziggler e Corbin guardano con attenzione il match nel backstage. Cena prova a reindirizzare il match dalla sua parte, ma viene messo al tappeto da un Enzuigiri di Styles. Al rientro dalla pubblicità, il match diventa un rapido scambio di mosse e near-falls. Cena va a segno con una AA e prova una seconda, ma Styles riesce a rifugiarsi sull'apron. Fuori dal ring, Cena prova a travolgere Styles, ma finisce per impattare contro i gradoni d'acciaio. I due sono ormai stremati e faticano a rialzarsi, ma Cena riacquista abbastanza forse per mettere a segno una AA direttamente sul tavolo dei commentatori. Styles rientra sul ring giusto prima del fatale conto di 10 e sorprende Cena con una Claf Crusher. Il wrestler di Boston riesce però a rovesciare la mossa e concludere la pratica Styles con una AA finale.
    Vincitore: John Cena (22:00)

    John Cena entra nel main event di Fast Lane! I festeggiamenti durano però poco e sul ring si scatena una rissa che vede coinvolti Zayn, Owens, Ziggler, Corbin e Styles. Lo show termina quindi con Cena che mette fuori gioco Zayn con una AA e celebrare così la grande vittoria di questa sera.

    Sulle immagini di Cena solo a centro ring si conclude anche questo episodio di SmackDown. Appuntamento alla prossima settimana per un nuovo report di SD, sempre e solo su WorldOfWrestling!
    Fonte: WorldOfWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Mar 19, 2018 9:38 am

    Report: WWE Raw 05-03-2018


    Amici ed amiche di Spazio Wrestling, benvenuti ad un nuovo appuntamento con Monday Night Raw. Le settimane che ci separano da Wrestlemania sono oramai solo cinque, dunque siamo agli sgoccioli e questa puntata di Raw si prospetta ricca di annunci e di colpi di scena.

    Live dall’Harry’s Bradley Center di Milwaukee, Wisconsin, Kurt Angle apre lo show e si prepara a salire sul ring. Angle prende parola e ci tiene a parlare degli eventi di settimana scorsa. Quando ha firmato con la WWE gli avevano parlato di come gestire bene il bussiness e di come funziona. Ora, tuttavia Triple H, nella scorsa puntata lo ha colpito all’improvviso. Dunque,ora, è pregato di uscire fuori e di venire faccia a faccia con lui.

    Angle non le manda dunque a dire e chiama a gran voce il Triplo che però, non si presenta poichè ad anticiparlo è sua moglie Stephanie, che si fa largo verso il ring. La bella figlia di McMahon subito interviene sulla questione e tirando anche in ballo i figli di Angle, lo redarguisce sul suo comportamento. Lui crede di essere dalla parte del giusto, ma gli ricorda che settimana scorsa, durante un momento importante come la firma del contratto di Ronda Rousey, per un suo errore, per il suo parlare troppo, la neo arrivata ha schiantato suo marito sul tavolo. Dunque, tutto ciò è accaduto a causa di un errore di Angle, che ha scatenato poi il colpo sferrato da Triple H.  Stephanie chiede quindi a Angle di calmarsi e di tenere a bada il suo ego, tuttavia qualcosa distrae entrambi. Ronda Rousey infatti fa il suo ingresso in arena, tra il tripudio del pubblico.

    La neo arrivata sal sul ring e tiene a specificare che ciò che è successo settimana scorsa le ha fatto capire e vedere determinate cose che non le sono piaciute. Stephanie prova a stemperare la situazione, dicendo che settimana scorsa è stato tutto un disguido, che ora dovrebbero metterci una pietra sopra e che ora lei, deve pensare solo a vivere il suo sogno, ovvero essere in WWE e combattere a Wrestlemania. Ronda pare quasi convinta dalle parole della Commissioner e infatti dice di essere emozionata per questo e che, parlando di contratti, lei ricorda di poter scegliere un’avversaria qualsiasi per Wrestlemania e che vuole annunciarla. Stephanie pare contenta della scelta della Rousey e le ricorda che a parte le campionesse, può sfidare qualunque wrestler in attività. Ronda ci pensa e dopo qualche esitazione comunica a Stephanie che come avversaria, a Wrestlemania, vuole lei! Ronda dunque lancia la sua sfida a Stephanie, che pare non esser per nulla contenta della decisione.

    Triple H fa allora il suo ingresso in arena e da subito, afferma che no, questo match non si può fare, è fuori discussione.  Stephanie fa parte della dirigenza, non è una wrestler, dunque invita Kurt Angle a fare bene il suo lavoro e a controllare Ronda. Angle dice che è vero, Stephanie non potrebbe combattere, ma in realtà ha firmato un particolare contratto da wrestler, che le permette di farlo. Angle non ha finito, perchè anche lui aveva firmato un contratto: se dopo Survivor Series Triple H lo avesse nuovamente aggredito, avrebbe avuto diritto a sfidarlo. Dunque  Kurt Angle e Ronda Rousey sfidano Triple H e Stephanie in un mixed tag team match a Wrestlemania! it’s true? it’s damn true!

    Stephanie è fuori di se, sale sul ring e prova a schiaffeggiare Angle ma, Ronda si intromette e trattiene la McMahon! Triple H sale allora sul ring e prende in custodia la moglie portandola via! Poi, prima di andare, prova ad attaccare Angle che però lesto riesce a ribattere e prova a chiudere il Triplo nella Angle lock! HHH riesce a sfuggire però e prova la reazione, ma Angle lo chiude ancora nella Lock finchè Stephanie non lo tira via dal ring! Ronda non resta però a guardare, tira per i capelli Stephanie e la porta sul ring. La McMahon reagisce e colpisce con uno schiaffo Ronda, che di tutta risposta la solleva in spalla e la sbatte violentemente al tappeto! Incredibile la puntata comincia in modo spumeggiante!

    Dopo la pubblicità si torna in onda e andiamo direttamente sul ring dove Nia Jax sfida ancora Asuka!

    Asuka vs. Nia Jax
    La forza fisica della Jax si fa sentire fin da inizio match, anche se Asuka non  si fa quasi mai mettere sotto per più di due minuti. Il match si infiamma però dopo un calcione di Asuka alla quale la Jax risponde con una carica, sollevando Asuka contro il paletto e colpendola poi con una samoan drop.  Nia va quindi per il leg drop, ma Asuka è svelta e la schiva, chiudendo poi la Jax nella Asuka lock! Nia sembra in difficoltà, ma riesce con la sua forza ad alzare Asuka e a sbatterla al tappeto con una powerbomb! Tuttavia la mossa non ha fatto sì che Asuka mollasse la sua presa e infatti la Jax è ancora intrappolata nella morsa della Giapponese! Nia solleva Asuka ancora due volte, ma la nipponica è concentrata e forte e mantiene la presa alla quale la Jax dopo un po’ è costretta a cedere!

    Vincitrice per sottomissione: Asuka

    A fine match Nia Jax appare molto scura in volto per questa sconfitta e va via scoraggiata nonostante il pubblico continui a sostenerla.

    Non c’è tempo di fermarci che i The Revival arrivano sul ring. Dopo la loro sfida settimanale sul web, affronteranno i campioni di coppia, i The Bar!

    The Revival vs. The Bar
    Cominciano Dawson e Sheamus, col secondo che parte subito in controllo e porta il suo avversario all’angolo amico, cambiando per Cesaro. Cesaro colpisce subito l’avversario con un doppio suplex e va per il conteggio, ottenendo solo il conto di 2. Entra allora Wilder, che sembra più in palla del suo compagno di squadra e comincia a metter sotto Cesaro, che però colpisce con un Uppercut l’avversario. Entra quindi Sheamus che viene però preso dai suoi avversari che cominciano a colpirlo al braccio destro per metterlo KO. Entra quindi Cesaro, ma ginocchiata e DDT di Dawson che prova ancora a coprire, ma ancora solo 2! Cesaro allora colpisce il suo avversario con l’uppercut ma a questo punto saltano gli schemi, con i Revival che colpiscono e mettono KO Sheamus e poi colpiscono con un suplex Cesaro. Quindi, con uno splash combinato, provano il conteggio e trovano incredibilmente il solo conto di 2! Subito dopo Sheamus si riprende ed entra nel ring, colpendo Dawson con il Brogue Kick e dando il tempo a Cesaro di connettere la sua Neutralizer: 1..2..3! I The Bar vincono contro gli ennesimi avversari!
    Vincitori: The Bar

    John Cena, dopo aver disturbato settimana scorsa e aver piagnucolato per andare a Wrestlemania in tutti i modi e anche a Smackdown, torna a Raw e tiene a far sapere qualcosa al pubblico. Lui è l’unico free agent di questa compagnia che gira per due roster, portando la sua presenza in entambi. Domenica, a Fastlane, continua la sua Road to Wrestlemania, poichè andrà per il titolo di AJ Styles e proverà a strapparglielo. Questa sembra essere per lui l’unica strada rimasta per andare a Wrestlemania e dunque, siccome è una via unica la gente deve prepararsi. Questa domenica lui infrangerà tutti i record e andrà a Wrestlemania poichè questa domenica lui vincerà, strapperà il titolo a Styles e diventerà per 17 volte campione mondiale! Cena non si arrenderà mai e quindi è deciso a vincere, così a Wrestlemania non sarà soltanto il momento di AJ Styles, ma sarà il suo, dato che difenderà il titolo da lui e Nakamura, trasformando il loro in un Triple Treat match! Cena dunque sembra avere le idee chiare e la giusta determinazione, ma le sue parole non sono piaciute a Goldust, che fa il suo ingresso in arena e si dirige verso il leader della Cenation. Goldust sa che il sogno di John è quello di andare a Wrestlemania ma anche Goldust ha fatto un sogno, e il suo è di impedire a John di andare al PPV dell’anno! Goldust colpisce Cena e dunque Angle sancisce un match all’istante.

    John Cena vs. Goldust
    Goldust parte forte e colpisce due volte Cena con uno spinebuster, provando la chiusura e trovando il solo conto di 2. Cena allora prova a riprendersi, ma Goldust connette un powerslam e un atomic drop e provando ancora il conteggio che però è ancora solo di 2. Cena allora si riprende, dà una spallata a Goldust e lo colpisce prima con la Five Knuffle Shuffle e poi con la sua FU, chiudendo velocemente la contesa!
    Vincitore: John Cena

    Kurt Angle è al telefono nei camerini quando viene avvicinato da Elias che gli chiede delucidazioni sul match di stasera che avrà con Strowman.  Angle taglia corto e dice che, siccome settimana scorsa è scappato e non ha finito il suo match, stasera se la vedrà sempre con il mostro tra gli uomini in un Simphony of destruction, ovvero un falls count anywhere organizzato ad hoc per l’occasione. Elias va via amareggiato.

    Bayley fa il suo ingresso sul ring, pronta per il suo match con Mandy Rose e viene intervistata da Dasha Fuentes che le chiede come mai settimana scorsa ha voltato le spalle a Sasha e se questo vuol dire che la loro amicizia è finita. Bayley pare emozionata nel parlarne, ma non riesce a dire nemmeno una parola perchè interrotta dall’entrata dell’Absolution! Paige, che come sempre accompagna le sue assistite, si dice seccata da Bayley e dalla sua storia triste, perchè ha litigato con la sua amichetta. Paige dice inoltre a Bayley che lei non ha nessuno e che ora è rimasta sola.

    Bayley vs. Mandy Rose
    Il match parte subito aggressivo, con Mandy che colpisce forte da subito con un dropkick. Bayley prova a reagire con qualche roll up, ma Mandy la colpisce con un running knee e prova il conteggio che, però, è solo di 2. Bayley allora reagisce finalmente e alza Mandy Rose in un suplex e poi va dal paletto, ma viene interrotta da Sonya DeVille che prova a intervenire. Mandy allora prova il Roll Up, ma Bayley reversa e trova il pin vincente! 1..2..3!
    Vincitrice: Bayley

    L’Absolution parte allora con il violento pestaggio, fino a che non arriva in soccorso di Bayley Sasha Banks che mette in fuga le heel e va da Bayley. Le due sembrano guardarsi, poi Sasha alza il braccio di Bayley in segno di vittoria e prova ad abbracciarla, ma la hugger ha un gesto di stizza e la allontana, andandosene scura in volto. La rivalità tra le due non si è ancora risolta!

    Intanto Nia Jax è ancora negli spogliatoi e viene avvicinata da Alexa Bliss che è con Mickie James. La Bliss chiede a Mickie di aspettarla e si rivolge alla Jax che è visibilmente giù di morale. Alexa dice che sa che lei ora è delusa dalle ripetute sconfitte con Asuka, prima a EC e poi a Raw settimana scorsa e stasera. Sa cosa sta pensando, ma lei deve anche considerare come il pubblico abbia reagito al match. Secondo la Bliss, infatti, il pubblico nonostante la sconfitta era dalla sua parte e dunque lei ora non vuole che lei stia male e pianga perchè non è da Nia! La Bliss dice che in lei, Nia troverà sempre un’amica, ma ora è arrivata l’ora di reagire, perchè se non lo fa, lei non la rispetterà più. La Bliss va via lasciando Nia perplessa.

    SIMPHONY OF DESTRUCTION MATCH
    Elias vs, Braun Strowman
    Elias, prima di salire sul ring, dimostra al pubblico che non è bravo solo con la chitarra, ma anche con diversi altri strumenti.  Prova il pianoforte, fa un giro di batteria e poi si dirige verso il ring, continuando a intonare la solita canzone sul suo avversario e sulla città in cui si svolge Raw. Elias a un certo punto chiede però di abbassare le luci e tutti pensano stia per continuare il suo show, ma quando le luci si rialzano Elias non c’è più e si vede scappare tramite il pubblico, raggiungere il garage e salire velocemente in macchina! Elias crede di essere in salvo e accelera, ma la sua auto sembra frenata da qualcosa….Elias guarda nello specchietto e nota che la sua auto è trattenuta da Strowman! Incredibile, Elias c’èra così vicino! Strowman solleva l’auto e costringe alla fuga Elias, che torna verso il ring. I due si inseguono finchè sull’apron Elias non viene lanciato dagli spogliatoi e portato sul ring a spinte e calci.

    Il Match comincia con Strowman da subito violento con un forte braccio teso e un colpo al petto che stendono Elias. Braun prova allora la running powerslam, ma Elias prova a scappare e prova il dropkick, colpendo il suo avversario, non abbastanza da fermarlo però. Strowman, infatti, raccoglie Elias e lo porta verso il tavolo di commento, dove vuole probabilmente schiantarlo. Elias riesce a divincolarsi e a provare la fuga, ma viene raggiunto e buttato tra delle chitarre sistemate appositamente per il match. Strowman allora prende il contrabbasso e lo schianta su Elias! Il Rocker sembra esanime, ma Strowman non ha concluso e lo chiude sotto un pianoforte! Incredibile Elias viene distrutto da Strowman che poi capovolge il pianoforte e va per il conteggio: 1…2..3.
    Vincitore: Braun Strowman

    Rhyno è già sul ring e si prepara ad affrontare Bray Wyatt che arriva con la sua suggestiva entrata.

    Rhyno vs. Bray Wyatt
    Il match non dura veramente nulla, giusto il tempo di un braccio teso di Wyatt e di qualche sguardo inquietante al contrario verso Slater a bordo ring, poi Sister Abigail e tutti a casa.
    Vincitore: Bray Wyatt

    Wyatt prende il microfono e sfida Matt Hardy. Sa che lo sta guardando e lo invita ad uscire in video, ora la guerra è cominciata! Hardy non si fa attendere e spiega a Wyatt che, se non ne ha avuto abbastanza, allora verrà eliminato definitivamente! Parte un video di Hardy, dove si vede lui nel suo regnoo, nella sua casa che prepara una sorta di bara a Wyatt nel cimitero tra le sue vittime. Wyatt sul ring ride in modo disturbante e noi su queste immagini che ci lasciano perplessi andiamo in pausa.

    The Miz è sul ring col suo Miztourage, oggi niente MizTv però. Oggi è tempo della terza edizione dei Mizzy Awards! Miz ci tiene a ricordare a tutti che per il terzo anno lui è qui, protagonista di Raw e che stasera, consegnerà i premi ai rispettivi vincitori. Dunque in lizza per il primo premio, che a quanto ho capito è il premio per l’uomo che più quest’anno ha avuto opportunità che però non lo hanno portato a nulla, abbiamo Seth Rollins, per essere rimasto più a lungo di tutti sul ring qualche settimana fa al Gauntlet e aver comunque perso,  Finn Balor, per essere stato il primo Universal Champion e per aver tenuto il titolo solo un giorno, e Kurt Angle con la sua ridicola storia con il figlioccio Jason Jordan. Vincitori: Balor e Rollins!

    Passiamo subito al secondo Award che va alla peggiore decisione del GM di Raw di quest’anno. In lizza abbiamo Kurt Angle, per gli avversari scelti per The Miz settimana scorsa,  Kurt Angle, per la geniale idea di portare suo figlio illeggittimo a Raw da Smackdown, e Kurt Angle per non aver trovato avversario a Miz a Wrestlemania! Vincitore:Kurt Angle!

    Miz aggiunge che Kurt non deve preoccuparsi però di questi premi, tanto dopo Mania, visto che sfiderà HHH e Stephanie, non avrà più un lavoro. Seth Rollins arriva però a interrompere The Miz! Subito dopo di lui arriva anche Finn Balor, cosa che non piace tanto a Rollins, che si sente seguito da Finn visto le ultime settimane. Finn dice che non lo segue ma che ormai la situazione con Miz è anche affar suo. The Miz sembra seccato e dice ai due che solo uno scellerato come Angle poteva sancire un Handicap Match settimana scorsa contro di lui e che quindi stasera, anzi ora e subito, vuole un ‘handicap match anche lui che col Miztourage evuole affrontare i due.
    Seth e Finn si guardano e pare che fossero qui solo per questo.

    Miztourage vs. Finn Balor e Seth Rollins
    Cominciano Rollins e Axel che da subito, sembra subire la superiorità dell’avversario fino a che non riesce a connettere un dropkick, che stende Seth per un po’ e porta questo a dare il cambio a Balor che colpisce subito Axel. Dopo un iniziale controllo dei face, con qualche magagna, il Miztourage riesce a portarsi in controllo su Rollins che però poi reagisce e cambia per Balor che colpisce con un Enziguri il suo avversario. La fase del match si fa confusa con Miz che con uno stratagemma riesce a far stendere Finn. Balor però reagisce e sistema il suo avversario e cambia per Rollins. Rollins butta fuori dal ring prima il Miztourage e poi The Miz e va per il suicide dive, ma Balor gli dà il tag in disaccordo, entra e sistema Miz per la Coup de Grace. Rollins allora ripaga con la stessa moneta, cambia e connetto lo stomp su Miz: 1..2..3!
    Vincitori: Finn Balor e Seth Rollins

    Angle arriva sull’apron e dice a The Miz che non affronterà Balor o Rollins a Wrestlemania, bensì li affronterà entrambi e sancisce per Wrestlemania un Triple Threat per il titolo Intercontinentale.

    Paul Heyman, con tanto di titolo in spalla arriva sul ring, perchè il suo assistito Brock Lesnar ha da rispondere a Roman Reigns, che settimana scorsa si è permesso di parlare molto male di lui. Lesnar è un campione indiscusso e lo ha dimostrato combattendo e difendendo il tuo titolo ad ogni PPV e battendo ogni avversario il GM gli parasse davanti. Ora Roman Reigns, settimana scorsa, ha osato definire lui, Heyman, la “p….na” di Lesnar ma ora lui, vuole dire qualcosa a Roman Reigns. L’unica p….na di Lesnar per ora è proprio lo Universal Champion. Si, esatto la cintura da campione per Lesnar è quella che fa tutto. La cintura, quella che Roman tanto desidera e che tanto vuole. Quella che Roman brama e che per avere deve battere appunto il suo proprietario attuale, Brock Lesnar. Forse Roman Reigns crede di volere il titolo più di ogni altra cosa, ma è evidente che non lo avrà. Lesnar lo batterà, come ha battuto tutti fino ad ora e così farà anche con chi verrà dopo Reigns. Reigns l’anno scorso ha battuto The Undertaker. Ecco, questo è un risultato importante poichè due persone ci sono riuscite…lui e Lesnar! Ma Lesnar non avrà pietà di Reigns a Wrestlemania, lo distruggerà e questa per Roman sarà la fine. “Settimana prossima, caro Roman, il mio assistito, Brock sarà qui, live a Raw, così potrai avere un faccia a faccia con lui e dirgli in faccia ciò che decanti nei tuoi promo.”

    Roman Reigns arriva però nell’arena! Il Big Dog arriva a muso duro con Heyman sul ring e rivolgendosi al pubblico esclama “Vedete, questo è ciò che intendevo settimana scorsa. Heyman combatte le battaglie per conto di Lesnar. Il campione Brock, non è mai a lavoro, non vuole mai essere qui. Tu dici che settimana prossima Lesnar sarà a Detroit? Riferiscigli che sono pronto allo scontro”. Heyman va via spaventato e la puntata si chiude con Roman che concentrato guarda verso Heyman!

    Un’altra puntata arriva dunque agli archivi e non ci resta che salutarci e darci appuntamento a settimana prossima con un’altra puntata di Monday Night Raw!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Mar 19, 2018 9:58 am

    Report: WWE Smackdown Live 06-03-2018


    L’episodio di stanotte va in onda live dal Resh Center di Green Bay e riceviamo subito il bevenuto di Tom Phillips, Corey Graves e Byron Saxton.

    Bando ai convenevoli, però, perchè dobbiamo dirigerci subito verso il ring, dove ci aspetta Dasha Fuentes armata di microfono. Dasha ci dà il benvenuto allo show e introduce la Smackdown Women’s Champion Charlotte Flair, pronta per un faccia a faccia con la sua avversaria a WWE Fastlane.

    Dasha introduce Ruby Riott che arriva con le sue socie che, però, stavolta si tengono rispettosamente a distanza. Dasha inizia a parlare con Ruby, ma questa, dopo un po’ la interrompe e le strappa il microfono di mano, dicendo che da qui può fare da sola. Ruby afferma che tutto questo ha avuto inizio il 14 novembre 2017, quando Charlotte è diventata la nuova Smackdown Women’s Champion. Charlotte, come fa notare Ruby, è nata per il successo. È la donna perfetta, alta, bionda, atletica e molto altro, e, ancora più importante, è la figlia del WWE Hall of Famer Ric Flair. Quando ha vinto il titolo a novembre, Charlotte è diventata la prima Superstar a vincere il Divas, il Raw, lo Smackdown e l’NXT Women’s Championship. Ruby dice di aver osservato un mito iniziare a prendere forma, ovvero il mito secondo il quale Charlotte sarebbe la personificazione della Women’s revolution. Ruby spiega che ha dato vita alla Riott Squad due settimane dopo la conquista del titolo da parte di Charlotte con un unico scopo, ovvero, distruggere questo mito.

    A questo punto, prende la parola Charlotte. La campionessa dice che l’unico mito esistente su di lei è quello che afferma che tutto le è stato dato nella vita. Lei ha dovuto lavorare sodo, probabilmente più duramente delle altre, proprio perchè è la figlia di Ric Flair. Lei, infatti, ha dovuto portare sulle spalle il peso delle aspettative, cosa molto difficile con cui convivere. Ogni sua sconfitta, infatti, viene ingigantita e scredita il nome della sua intera famiglia. Charlotte continua dicendo di aver dimostrato, con i traguardi raggiunti con le sue forze, di essere di più dei miti che la riguardano. La realtà è che lei ora è qui ed è molto meglio di qualsiasi cosa Ruby possa aver sentito sul suo conto. Ruby risponde che, sia che Charlotte ci sia salita da sola o che gli altri ce l’abbiano messa, si trova su un piedistallo ed è questo ad essere in palio domenica. Quando lei le toglierà la corona, Charlotte non sarà più la regina, ma diventerà semplicemente un’altra insipida bionda con un cognome famoso.

    Ruby fa un cenno e si avvicinano Sarah Logan e Liv Morgan. Fissano Charlotte, ma parte la musica e fa il suo ingresso il partner di Charlotte al Mixed Match Challenge, il WWE United States Champion Bobby Roods. Roode si trova qui per commentare il primo match di serata, ovvero lo scontro tra Randy Orton e Jinder Mahal. Lo show va in pausa.

    Randy Orton vs. Jinder Mahal
    Jinder parte subito offensivo, ma The Viper non si fa cogliere impreparato. Il controllo del match nelle fasi iniziali, però, è tutto nelle mani del Modern Day Maharaja, che riesce addiritura a bloccare un tentativo di RKO prima che lo show torni in pausa.
    Tornati dal break la situazione non cambia e Randy sembra quasi impotente, con il Maharaja che tenta lo schienamento, trovando solo un conto di 2.
    Finalmente, Orton si riprende e trova un conto di 2 a sua volta. Mahal finisce fuori dal ring e getta Sunil Singh addosso a Orton, mentre questi si avvicina. Orton getta Sunil sul tavolo di commento, ma viene attaccato da Mahal. Per tutta risposta, Orton lancia Mahal contro Bobby Roode.
    Tornati sul ring, la situazione sembra decisamente migliorata per Orton, ma ad un certo punto, Roode sale sull’apron e distrae l’arbitro. Mahal ne approfitta attaccando da dietro e lanciando Orton contro il campione degli Stati Uniti, prima di sferrare la Khallas che gli vale il conto di 3.
    Vincitore: Jinder Mahal

    Dopo il match, Mahal festeggia, mentre Roode recupera a terra e Orton è al tappeto.

    Sami Zayn e Kevin Owens sono nel backstage. Sami dice di essere pronto per il Six-Pack Challenge. Anche Kevin è pronto, ma gli ricorda che ognuno penserà per sè. Owens ricorda a Sami che, in passato, aveva detto che si sarebbe sacrificato per lui se il match a Fastlane fosse stato sancito. Sami risponde che è ancora convinto di ciò che ha detto. Owens non riesce a credere che Sami farebbe una cosa simile, perchè è troppo bello per essere vero, ma nonostante ciò, Sami è davvero un ragazzo grandioso, ma purtroppo, le persone non lo hanno notato fino a quando Sami non si è unito a lui. Sami risponde che il suo momento arriverà, ma ora è Owens ad essere a una vittoria dal main event di Wrestlemania 34 e a una vittoria dal diventare uno Grand Slam Champion. Sami continua dicendo che sarà davvero molto orgoglioso di Kevin quando questo avverrà e lo ringrazia per tutto, ribadendo che si sacrificherà per lui a Fastlane. Il segmento termina con Sami che ride e abbraccia Kevin. Lo show va di nuovo in pausa.

    Tornati dal break vediamo un video di Baron Corbin nel backstage. Cobin parla del ritorno di John Cena a Smackdown e di quanto gli sia grato per essergli costato l’incasso del Money In The Bank mesi fa. Corbin promette che trasformerà il sogno di John di Wrestlemania in un incubo e conclude dicendo che John non sarà nemmeno in grado di vederlo quando si ergerà vittorioso e indicherà il banner di Wrestlemania 34.

    Vediamo una serie di filmati per il match di Fastlane tra i New Day e gli Usos.

    Ci spostiamo nel backstage dove troviamo Dasha Fuentes con Shinsuke Nakamura. Al giapponese viene chiesto del match di Wrestlemania 34 contro il WWE Champion AJ Styles e del fatto che questo match sia a rischio a causa del Six-Pack Challenge di Fastlane. Nakamura dice che spera che AJ trionfi domenica, così potrà sconfiggerlo a Wrestlemania. Nakamura viene interrotto dall’arrivo di Aiden English e Rusev. Rusev fa notare che Nakamura potrebbe aver causato un danno permanente alla bellissima voce di Aiden con quello che ha fatto settimana scorsa. Quindi, il bulgaro lancia una sfida per Fastlane. Nakamura accetta e, nella migliore voce da Rusev Day possibile, dice che quando vincerà domenica, celebrerà il Nakamura Day. Nakamura se ne va e Rusev sembra piuttosto impressionato.

    Carmella vs. Becky Lynch
    Inizialmente, il controllo sembra essere tutto nelle mani di Carmella, che tenta subito uno schienamento, trovando però solo un conto di 2. Nel corso del match, la Princess of Staten Island continua a dominare tentando vari schienamenti che, però, non portano mai ad un conto di 3. Alla fine, tuttavia, Becky si riprende ed esegue prima un Bexploder Suplex e poi una Disarm Her per la vittoria.
    Vincitrice: Becky Lynch

    Dopo il match, Becky si erge vittoriosa, mentre Carmella urla in preda alla disperazione.

    Andiamo nel backstage, dove vediamo Naomi che ha seguito con attenzione tutto il match. Arriva Natalya applaudendo e si prende gioco di Becky, dicendo che Carmella ha perso solo perchè è stata influenzata tutta la settimana. Natalya, quindi, avverte Naomi di stare lontana da Becky perchè, chiunque abbia a che fare con lei, alla fine, finisce scottato. Naomi risponde a Natalya che deve stare zitta perchè lei, come amici, ha solo i suoi adorati gatti. Quindi, Naomi propone un match per Fastlane: lei e Becky contro Natalya e Carmella. Natalya accetta e dice che lei affronterà la vincitrice tra Ruby Riott e Charlotte. Lo show torna in pausa.

    Torniamo dal break e fa il suo ingresso il WWE Champion AJ Styles, che ha qualcosa da dirci. Rivediamo come John Cena abbia sconfitto AJ settimana scorsa, guadagnandosi un posto nel main event di Fastlane.

    AJ dice che, non molto tempo fa, gli importava solo di una persona, ma dopo aver vinto il WWE Championship la seconda volta, ha iniziato a vedere le cose in maniera diversa. Lui è il WWE Champion, ma serve molta fatica per arrivare a questo traguardo e lui lo sa bene. Due anni dopo, dice AJ, la fatica continua ancora, e questo lo fa pensare al Six-Pack Challenge di Fastlane. AJ sa bene che può perdere il titolo senza essere schienato domenica e sa che le scommesse sono contro di lui, ma non si metterà a piangere o a lamentarsi perchè tutto questo non è giusto. Al contrario, lui combatterà per dimostrare chi è e per dimostrare che questa è Smackdown, ovvero, la casa che AJ Styles ha costruito. AJ dice che non importa quanto ci proviamo o ci alleniamo, a volte la vita ha la meglio su di noi e a volte ne usciamo sconfitti. Styles, quindi, parla della sconfitta subita settimana scorsa contro John Cena, dicendo che il Leader della Cenation lo ha schienato in modo pulito al centro del ring. AJ riconosce che John è una star a livello mondiale e, quindi, chapeaux. AJ continua sottolineando come John non sia mai a corto di parole e ci mostra un replay del momento in cui Cena ha dichiarato che, a Fastlane, diventerà un 17-volte campione.

    AJ dice che Cena non è l’unico che ha bisogno di vincere a Fastlane per arrivare a Wrestlemania. Quindi, AJ risponde all’idea di Cena che lui ottenga un rematch contro il Leader della Cenation a Wrestlemania e dice che non è ciò che vuole. E non pensa nemmeno che sia ciò che vogliono i fan. AJ dichiara che desidera portare il titolo a Wrestlemania per difenderlo contro il migliore, ovvero Shinsuke Nakamura. AJ afferma che nessuno avrebbe mai pensato che questo match si verificasse in WWE. Quindi, AJ non combatterà solo per se stesso a Fastlane, ma lo farà anche per i fan perchè il match tra lui e Nakamura sarà qualcosa di davvero fenomenale. Parte la musica e arriva Dolph Ziggler armato di microfono.

    Ziggler chiede a AJ cosa gli sia successo, perchè una volta era forte, mentre ora non lo è più. Ora non è più fenomenale, dice Ziggler, è solo disperato. AJ risponde che queste parole arrivano da colui che è in WWE da 13 anni e non ha ancora raggiunto il suo potenziale. Ziggler controbatte dicendo che a parlare è un ragazzo al quale è servito un decennio per entrare nella casa che Ziggler ha costruito. Ziggler dichiara di essere un fan di AJ e di essere venuto solo a dirgli che perderà a Fastlane, perchè la sua testa non è a posto, dato che ha dichiarato che lo farà per i fan. Ziggler vuole che AJ sappia che i fan sono capaci di pugnalarti alle spalle alla prima occasione in cui li deludi. Questo è quello che è successo con lui. Ziggler continua dicendo che gli era stato detto che non sarebbe mai diventato campione, ma lui ha ribaltato ogni pronostico, ha incassato il Money In The Bank ed è diventato World Heavyweight Champion. In quel momento, ricorda Ziggler, tutti lo hanno osannato. Da quel momento in poi, lui ha dimostrato di essere il migliore, eppure non ha mai avuto un match a Wrestlemania, il che è davvero scandaloso. Ziggler afferma che non gli interessa nulla di ciò che prova AJ. AJ può tranquillamente prendersi il suo sogno di Wrestlemania. AJ dice che Ziggler è molto bravo a parlare e gli propone un match proprio qui e proprio ora. I due si preparano e AJ chiama un arbitro, mentre lo show torna in pausa.

    Dolph Ziggler vs. AJ Styles
    Ziggler assume il controllo nelle fasi iniziali del match e trova subito un conto di 2. Nel corso del match, il controllo sembra essere tutto nelle mani dello Show Off, il quale tenta diversi schienamenti che, però, portano tutti solo a conti di 2. Il match termina quando Sami Zayn e Kevin Owens salgono sul ring e attaccano entrambi gli avversari.

    Dopo il suono della campana, Sami e Kevin continuano ad attaccare AJ e Ziggler. Finalmente, peò, i due face riescono a fare piazza pulita degli heel sul ring. Parte la musica e arriva il Commissioner di Smackdown Shane McMahon.

    Shane parla dallo stage e chiede se Sami e Kevin stiano provando a mettere fuori gioco i loro avversari in vista di Fastlane. Shane dice che, probabilmente, i due sentono molto la competizione e dato che sono qui, dovrebbero tornare sul ring. Quindi, Shane, sancisce un match che si svolgerà proprio qui e proprio ora: un Fatal 5-Way tra AJ, Ziggler, Owens, Zayn e Baron Corbin. Parte la musica e arriva Corbin. Owens e Zayn non sembrano affatto felici.

    FATAL 5-WAY MATCH
    AJ Styles vs. Baron Cobin vs. Dolph Ziggler vs. Kevin Owens vs. Sami Zayn
    AJ e Sami si affrontano fuori dal ring. Arriva Corbin e schianta Sami e Kevin contro la barriera. Quindi, Corbin sale sul ring e affronta Sami nell’angolo. Arrivano anche AJ e Kevin sul ring e la fase iniziale del match vede Corbin sbarazzarsi di quasi tutti gli avversari. Ora è il turno di C0rbin e Ziggler di affrontarsi e lo Show Off spedisce il Lone Wolf fuori dal ring, dove viene sbattuto sui gradoni da Kevin e Sami. L’azione torna sul ring, dove Sami attacca Ziggler, mentre Owens attacca AJ. Owens trova un conto di 2 su Ziggler. Sami impedisce a Corbin di tornare sul ring e i Best Friend attaccano AJ in coppia. Owens trova un conto di 2 su AJ. Corbin riesce a salire sul ring, ma viene neutralizzato tra il caos più totale, dato che ora tutti gli atleti sono sul ring. Assistiamo ad una meravigliosa 5-man powerbomb nell’angolo, che fa finire tutti e 5 gli sfidanti a terra. Ora si affrontano Sami, Corbin e Ziggler, con Sami che tenta uno schienamento su Ziggler che, però, viene interrotto da AJ. Quindi, AJ interrompe uno schienamento di Owens su Ziggler. Qualche istante dopo, AJ interrompe uno schienamento di Ziggler su Sami e uno di Corbin su Owens. Nella fase finale del match, Owens e Zayn mettono in campo la loro migliore collaborazione e spediscono insieme AJ fuori dal ring. Qui, però, accade l’inaspettato: Sami si gira e colpisce il suo migliore amico con un Helluva Kick, trovando lo schienamento vincente.
    Vincitore: Sami Zayn

    Nel post-match, Sami siede sulle ginocchia, mentre parte la sua musica. Owens è a terra proprio di fianco a lui, mentre Corbin, AJ e Ziggler recuperano le forze fuori dal ring. Sami va via mentre gli altri lo guardano e Owens appare a dir poco incredulo. Sami alza lo sguardo verso il simbolo di Wrestlemania 34, mentre si ferma sullo stage. Arriva Dasha Fuentes e chiede a Sami perché si è rivoltato contro Owens. Sami esclama: “Perché? Perché? Perché io sono il migliore in WWE, ma sono, senza dubbio, anche il performer più sottovalutato e meno considerato.” Quindi, Sami, dice a Dasha di non fare domande stupide. Quello che ha fatto stanotte, dice Sami non ha nulla a che fare con il WWE Championship, ma riguarda chi è il migliore e Sami ha dimostrato che il migliore è proprio lui.

    Su queste immagini termina la nostra puntata. Io vi saluto, vi ringrazio per aver scelto il nostro report e vi do appuntamento alla settimana prossima per un altro episodio di Smackd0wn Live. Ciao!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Sab Mar 24, 2018 9:49 am

    Report: WWE Fastlane 11-03-2018

    Dalla Nationwide Arena di Columbus, in Ohio, bentornati qui, sempre su SpazioWrestling con il consueto report live del PPV!

    Come di consueto prima dell’evento principale, Renee Young, insieme a Booker T, David Otunga e Sam Roberts ci accolgono nel Kickoff dell’ultimo evento prima di Wrestlemania 34, WWE Fastlane! Tutti i titoli di SmackDown saranno in palio e avremo tanta carne al fuoco!

    Charly Caruso ci informa che con l’hashtag #AskDolph potremo fare delle domande allo Show Off tramite i social network e più tardi risponderà a tre di queste!

    Veniamo informati da Renee che durante il kickoff assisteremo a un 6 Man Tag Team Match tra la squadra composta dai Breezango e Tye Dillinger contro Chad Gable, Shelton Benjamin e Mojo Rawley.

    Charly Caruso è con il New Day nel backstage, i tre danzano e offrono Pancakes. Gli ex campioni di coppia dicono che non gli interessa ciò che gli Usos dicono. Nessun team è come loro, perché possono fare ciò che vogliono, portare dolci, cereali, ballare, intrattenere le famiglie, ma quando si sale sul ring non c’è un team affiatato e forte come loro. Se i due gemelli sono diventati qualcosa di rilevante è solo grazie a loro poichè hanno rilanciato la categoria di coppia e stasera si riprenderanno i titoli perchè gli appartengono.

    Dopo un video di recap dell’incontro valido per il titolo US tra Bobby Roode e Randy Orton, Jinder Mahal introdotto dal Singh. Il Maharaja ci dice che non solo ha battuto il number one contender Randy Orton, ma ha anche messo ripetutamente i bastoni tra le ruote a Roode negli ultimi mesi, quindi dovrebbe essere nel match stanotte. L’unico motivo per cui non è il contendente numero uno è perché ha combattuto due volte in una notte e non era pronto. Renee chiede se sia frustato per non apparire mai nella top 10 list di SmackDown, l’indiano dice che non gli importa perché tutti si fanno prendere in giro da gente come il Glorious One e dalla vipera. Stanotte inoltre non esclude la possibilità di presenziare al tavolo di commento durante l’incontro per la cintura degli Stati Uniti più tardi.

    Ziggler nel backstage è pronto a rispondere ai quesiti dei fan. Lo Show Off dice di non pentirsi di aver rinunciato al titolo degli Stati Uniti perché non gli importa del WWE Universe, lui vuole essere il migliore e stasera finalmente ha l’opportunità di finire nel Main Event di Wrestlemania. Per anni ha sempre combattuto a tempo pieno, non part time. ed è lì per dimostrare che è il migliore. Sam Roberts pone un quesito riguardo al fatto che questa potrebbe essere l’ultima opportunità per il WWF Championship (e poi si corregge con WWE), Dolph risponde che non è così vecchio come la WWF, però questa potrebbe essere davvero la sua ultima chance, questa Wrestlemania potrebbe essere davvero la fine del suo percorso in questa compagnia.

    Breezango & Tye Dillinger vs Chad Gable, Shelton Benjamin & Mojo Rawley
    Partono Gable e Breeze, quest’ultimo si lancia contro l’avversario ma viene bloccato al volo e rispedito al suo angolo. Cambio per Fandango che si mette una cuffietta da Wrestler Amatoriale per sfidare nella disciplina in cui primeggia Chad. Il ballerino viene atterrato facilmente e c’è il cambio con Breeze. Gable si mette a gattoni e invita il face a sfidarlo nel suo campo. Di tutta risposta il poliziotto Fashion lo cavalca come un cowboy. Dropkick di Tyler, entra Benjamin, dropkick anche per lui. Mojo assalta i face ma si becca un atomic drop da Fandango e un dropkick da Dillinger. Bellissimo Monkey Flip al paletto di Breeze sull’ex compagno di Jason Jordan. Dopo un promo su Ronda Rousey si torna live, Shelton Benjamin ha il controllo del braccio di Tyler a centro ring, cambio per Gable, tripla ginocchiata in coppia e conto di due. Chad infierisce sul braccio del biondo e connette con un belly to belly! 1..2… Fandango salva il partner. Entra Mojo Rawley e il pubblico parte con i cori “You can’t Wrestle!” scatenando l’ira dell’ex Hype Bro. Shoulder block al paletto dell’heel che poi abbatte Fandango al paletto ma si becca un dropkick da parte di Breeze, hot tag per Dillinger, shoulder block volante su Gable, stomp su Mojo, chop di nuovo su Chad, clothesline! Il Perfect 10 si gasa e scalda il ginocchio per il Tye Breaker ma Benjamin salva il compagno. Fandango interviene e caccia fuori ring l’atleta afroamericano. Gable ne approfitta, roll up! 1..2… solo due! Spinning Kick di Chad, solo due! Benjamin prepara la manovra di coppia ma Tye si libera e Breeze atterra Gable con un dropkick! Shelton viene spedito fuori dal quadrato da Tye con l’aiuto di Fandango, Mojo si prende il tag ma va a vuoto e dopo un superkick si becca anche una Tye Breaker! 1..2…3!
    Vincitori: Breezango & Tye Dillinger

    Il tempo delle chiacchiere è finito, siamo pronti a passare alla parte principale di questa serata, siamo pronti per WWE Fastlane!

    Shinsuke Nakamura vs Rusev (w/ Aiden English)
    Dopo l’introduzione quasi rappata da English, il match può iniziare. Il pubblico è diviso con i cori “Nakamura!” e “Rusev Day”. Il bulgaro la mette sulla forza fisica atterrando il nipponico più volte ottenendo solo dei conti di uno. Chiave articolare al braccio da parte del marito di Lana, seguito da un headlock. Irish whip dell’Artist che finisce al tappeto con uno shoulder tackle. Altro irish whip, stavolta con un armdrag e una flying knee Shinsuke prende l’iniziativa, ma solo per un attimo, infatti il bruto con la sua potenza guadagna di nuovo l’inerzia con un armbar in piedi sul quadrato. Il giapponese con delle acrobazie si libera ma finisce alle corde. Capriola all’indietro e… COMEEE ONNNNN accompagnato da tutta l’arena! Il super athlete rotola fuori dal quadrato e fugge tra le braccia di English, camminando all’esterno per qualche secondo. Rusev sale per un secondo sul ring ma esce di nuovo e il vincitore della Rumble perde la pazienza andando ad afferrarlo e portandolo sull’apron. Ginocchiata alla tempia e flying knee sulla nuca! Il Bulgarian Brute viene fatto rotolare sul ring, English però distrae il face mentre è sull’apron e Rusev lo atterra caricandolo in corsa e schiantandolo ripetutamente contro le barricate. Si torna tra le corde, solo conto di due! Tentativo di sleeper hold dell’atleta europeo, rovesciato in una leglock dal King of Strong Style! Rusev però si libera e afferrando l’avversario lo atterra con una Uranage! Ennesima headlock a centro ring, il nipponico si libera ma viene demolito da una serie di ginocchiate, irish whip, clothesline evitata e calcio volante da parte di Nakamura! Yes kicks! Il terzo viene bloccato ma è trasformato in un enziguri kick! Carica all’angolo con una flying knee, capriola all’indietro, ginocchiata all’addome da parte di Shinsuke! Solo due! Tentativo di ghigliottina della Rockstar, Rusev cerca per due volte di rovesciarla caricandosi sulle spalle l’avversario fallendo, ma alla terza lo solleva con successo e connette con un fall-away slam! Rialzandosi The Artist va a segno con dei colpi ma si becca un atomic drop e un superkick da parte del bulgaro! 1..2… SOLO DUE! Per pochissimo! Rusev carica il Machka Kick ma va a vuoto, Shinsuke lo atterra con delle ginocchiate e con un calcione sulla nuca. La Kinshasa è pronta, va a vuoto! Roll up di Rusev! 1..2… Kick out MA ACCOLADE IMMEDIATA! Rovesciata! Roll Up di Nakamura! 1..2… NO! SPINNING KICK! Che transizioni! 1..2… niente da fare. Kinshasa pronta di nuovo… MACHKA KICK! 1..2… ANCORA DUE! ANCORA DUE! PAZZESCHI! Tentativo di Accolade a vuoto… KINSHASA SULLA NUCA! ALTRA KINSHASA A CENTRO RING! 1..2…3! Vince Nakamura, ma che finale!
    Vincitore: Shinsuke Nakamura

    Match per il titolo degli Stati Uniti: Bobby Roode (c) vs Randy Orton
    Fase di studio a centro ring tra i due, con nessuno che prende realmente l’inerzia. Shoulder tackle di Roode e… GLOOORIOUS! Irish whip dell’ex TNA, gomitata però di Orton! Uppercut dell’ex Legend Killer, chop di Bobby. Irish whip al paletto, clothesline a vuoto, tentativo di RKO evitato! Il campione rotola fuori dal quadrato per riordinare le idee… ennesima headlock tra i due, chop di Roode, uppercut della vipera, carica a vuoto, Glorious DDT evitato e stavolta è Randy che esce dal quadrato! Mahal intanto viene inquadrato nel backstage intento ad osservare la contesa. Si torna tra le corde, clinch a centro ring tra i due, ginocchiata di Orton e inverted suplex contro la corda superiore! Stomp a terra, calcione al petto e pugni all’angolo. Irish Whip, Clothesline di Roode! Conto di 1. Flying Knee del Champion, stavolta è un 2. Vertical Suplex dell’Apex Predator. Braccio teso a vuoto di Randy, neckbreaker del Glorious One! Terza corda e flying clothesline! GLOOOOORIOUS! Glorious DDT evitato e rovesciato in un roll up! Conto di due! Scoop Powerslam, vintage Viper! Il campione rotola sull’apron ma viene abbrancato per il Silver Spoon DDT, Bobby evita ma finisce vittima di una ghigliottina sulla terza corda. L’ex TNA però riesce ad evitare un’offensiva dell’ex WWE Champion e salendo sulla seconda corda connette con la Blockbuster! 1..2… non è abbastanza! Roode va a vuoto con una clothesline e finisce sull’apron… Silver Spoon DDT a segno! L’Apex Predator fiuta il sapore del sangue e batte i pugni a terra, RKO evitata! Glorious DDT evitato! Culla di Orton! 1..2… solo due! Clothesline a vuoto da parte del number one contender che a sua volta si becca un braccio teso e finisce oltre la corda più alta, fuori dal ring. All’esterno del ring però l’ex Legend Killer spedisce contro le barricate l’avversario con un irish whip e poi ce lo schianta di nuovo con un back drop! Si torna sul quadrato ma il conto è solo di due. Roode viene posizionato sulla seconda corda per un Superplex ma il Glorioso reagisce e va a segno con una Sunset Flip! 1..2… no! Il campione guadagna la terza corda ma Randy lo fa impattare con i gioielli di famiglia sul paletto e poi connette con un Superplex dalla corda più alta! 1..2… NON BASTA! PER UN SOFFIO! Scambio di colpi a centro ring, uppercut di Orton, un altro, un terzo evitato, culla! 1..2… no! Tentativo di RKO dal nulla, a vuoto, Spinebuster di Roode! 1..2… no! Seconda corda, tentativo di blockbuster… RKO! 1..2…3! RANDY ORTON È IL NUOVO CAMPIONE DEGLI STATI UNITI!
    Vincitore e nuovo campione: Randy Orton

    Risuona la theme song del Modern Day Maharaja che fa il suo ingresso sullo stage e guadagna il ring e attacca il neo campione! Rinviene Bobby Roode, Glorious DDT sull’indiano! Che poi afferra Orton… Glorious DDT anche per lui! Risuona la sua theme ma l’ormai ex campione è carico di frustrazione.

    Sami Zayn e Kevin Owens sono nel backstage, il Prizefighter si lamenta del trattamento ricevuto a SmackDown da parte dell’amico. L’Underdog dice che è ancora il suo angelo custode e può fare ancora affidamento sulla sua presenza, KO però scuota la testa disgustato e se ne va.

    Becky Lynch & Naomi vs Natalya & Carmella
    Le prime due sono la Lass Kicker e la Fabolous, tentativo di roll up dell’irlandese, solo uno! Tentativo di Disarmher ma Miss Money in the Bank si aggrappa alla corda più bassa e fa entrare Natalya che calpesta l’irlandese e poi sbeffeggia Naomi, roll up di Becky, solo due, cambio con la regina del Glow, snapmare e doppio calcio in coppia. Sliding chop sulla canadese, conto di due. Serie di calci della ex Campionessa e Hurricanrana! Flying Clothesline a vuoto della afroamericana, ma quest’ultima va a segno con una Wheelbarrow Stunner! Solo due! Terza corda per Naomi, ma Carmella la distrae e Nattie connette con una powerbomb! 1..2… non è abbastanza! Cambio per Miss Money in the bank, calcioni all’angolo, moonwalk e Broncobuster! Conto di due! Le heel lavorano in coppia, snapmare e headlock a centro ring della canadese, la high flyer si libera ma non riesce a dare il cambio a Becky e il lavoro di coppia prosegue. Carmella con alcune manovre scorrette soffoca alle corde La Glow Queen e poi la massacra di pugni sulla nuca. Ginocchiata sull’apron dell’ex fidanzata di Ellsworth, cambio con la Hart. Reazione della face che evita un backdrop atterrando in piedi, ecco l’irlandese che si becca il cambio! Calcio rotante, Beckxploder su Nattie, terza corda e Missile Dropkick! Cambio per Carmella, clothesline a vuoto, altro spinning kick, Jawbreaker però della Fabolous. Cambio per naomi, sunset flip! 1..2… irish whip, Rear View evitata ma la Lass Kicker si prende il cambio e vola dal paletto su Carmella, solo due perché Natalya interrompe il conteggio. Becky però fa piazza pulita e sale sulla seconda corda, la canadese distrae la face e permette a Carmella di connettere con una Hurricanrana dalla seconda corda! 1..2… solo due! Interviene Naomi ma l’arbitro la blocca sull’apron, Carmella inveisce verso Nattie per farsi passare la valigetta e colpire Becky mentre l’arbito è distratto, l’irlandese se ne accorge e abbatta Natalya ma finisce preda del Superkick di Miss Money in The Bank! 1..2…3!
    Vincitrici: Carmella & Natalya

    Match per i titoli di coppia: The Usos (c) vs The New Day
    OWWWWWWWW COLUMBUS, DON’T YOU DARE BE SOUR, CLAP FOR YOUR WORLD FAMOUS 4 TIME CHAMPS AND FEEEEEL THE POWER! Combatteranno Woods e Kingston per i face. Partono proprio Woods e Jimmy Uso, upeprcut del samoano, tag di Jey, calcione di Woods, SUPERKICK DI JEY! Si parte col botto! I campioni lavorano in coppia al loro angolo, mantenendo l’inerzia. Headlock di Jimmy, Woods si libera e da il cambio al compagno! Serie di colpi volanti, Flying clothesline e New Day Boom drop sul gemello, Trouble in paradise bloccato, back drop evitata dal ghanese, spinning kick però di Jimmy! Offensiva al paletto a vuoto, double stomp di Kingston! Jimmy Uso finisce al paletto, culata volante all’angolo. Ecco Jey Uso a salvare il gemello, però Woods rinviene e lo spedisce fuori ring, Samoan Drop di Jimmy su Woods e anche il membro del New Day è fuori dal quadrato. Jimmy prova a rubare la Trouble in paradise ma fallisce, Kofi prova anche lui la sua manovra ma va a vuoto, rinviene Jey, MIDNIGHT HOUR! Conto di due! Kofi però riesce a dare il cambio a Woods, serie di Superkick su entrambi i gemelli, altro cambio per il partner, superkick su Jey (credo), USO SPLASH DI KINGSTON! 1..2… NO! PER POCHISSIMO! Altro cambio per Woods, i due contendenti al titolo preparano il doppio splash Uso ma Jimmy salva il gemello atterrandoli entrambi! Ora i due campioni volano entrambi oltre la terza corda sui rivali! MA PARTE LA THEME SONG DEI BLUDGEON BROTHERS! ROWAN E HARPER SONO QUI E SI LEVANO GLI IMPERMEABILI BRANDENDO IL LORO MARTELLO! Harper attacca Big E e lo affonda E PARTE IL MASSACRO SULLE DUE COPPIE A SUON DI MARTELLATE E DI SCHIANTI SULLE BARRICATE! TRUCK STOP SU BIG E! DOPPIO CALCIO SULLA TESTA DI WOODS SULL’APRON E DOPPIO VERTICAL SUPLEX! Back body drop di Roawn fuori ring su Kofi e spear su Big E! I due ex Wyatt afferrano i due Uso e li schiantano tra di loro, connettendo poi con un powerslam e un bodyslam! Schiaffone di Harper al compagno, Rowan lo solleva e lo schianta sui due campioni con un bodyslam! Splash del barbarossa! Il pubblico canta “We Want Tables” ma i distruttori preferiscono armarsi delle loro mazze continuando la loro devastazione e abbandonando lo stage. MA SI FERMANO E TORNANDO INDIETRO AFFERRANDO I GRADONI D’ACCIAIO E SCHIANTANDOCI SOPRA WOODS CON UNA POWERBOMB! Finalmente se ne vanno, lasciando spazio al personale medico.
    Risultato: No contest

    Renee Young è con AJ Styles nel backstage, che gli dice come sia tutto contro di lui in un match a così tanti uomini. Il Phenomenal dice che lui rende tutto spettacolare e ha già battuto tutti i partecipanti del match. Nakamura fa la sua entrata in scena per augurare buona fortuna al campione ma AJ lo ferma dicendogli di smetterla, perché stasera difenderà il suo titolo e a Wrestlemania lo batterà.

    Match per il titolo femminile: Charlotte (c) vs Ruby Riott
    Tentativo immediato di Riott Kick a vuoto, tentativo di Figure 8, a vuoto anche questo. Fall Away Slam della Nature Girl, carica al paletto contrastata dalla heel che poi si aggrappa sulle spalle della campionessa ed entrambe volano tra la seconda e la terza corda. La Flair schianta l’avversaria sulle barricate ma viene distratta dalla Riott Squad apparse dal nulla! La distrazione le costa un calcione subito sulla nuca, si torna sul ring, RIOTT KICK! 1..2…. NO! Ruby finge di avere un problema all’occhio per permettere alle compagne di infierire sulla figlia di Ric Flair ma arrivano in suo soccorso Becky e Naomi. La number one contender però mantiene l’inerzia con dei pugni e uno snap vertical suplex, ne tenta un secondo ma viene bloccato e rovesciato in uno slingshot Suplex dalla campionessa. La Riott però sale sul paletto e blocca l’offensiva della Queen, connettendo con la Deadly Night Shade, seguita da una cannonball dalla seconda corda! Solo due! Presa di sottomissione a centro ring da parte della punk rock ragdoll, Charlotte si rialza, STO di Ruby! 1..2… altro due. Seconda corda per la contendente, altra Cannonball ma stavolta la Flair alza le ginocchia, andando a segno poi con un neckbreaker! La Queen guadagna la terza corda ma viene spinta fuori dal quadrato schiantandosi contro le transenne! Suicide Dive della heel che però viene abbrancata al volo e schiantata a sua volta sulle barricate. La Queen SULLA TRANSENNA, MOONSAULT! Si torna sul ring, 1..2… kick out! Figure Eight a vuoto, ma la ginocchiata volante no! Seconda corda per la campionessa, rinviene Ruby che la abbranca e le molla un ceffone in pieno volto. Super Hurricanrana dal paletto! 1..2… Per poco! Chop della Riott, con tanto di Woo. Charlotte si infuria per la presa in giro e la frusta a suon di manate! La Punk però viene con una mossa astuta schianta la testa della Flair sulla corda più bassa, la Squad fa per salire sul ring per far intervenire Naomi e Becky che ci cascano e vengono cacciate dall’arbitro! Morgan & Logan intanto colpiscono la Regina con il direttore della contesa distratto! Però l’arbitro capisce che qualcosa non va e caccia anche loro! Torna uno contro uno, Ruby Riott si dispera e Charlotte ne approfitta, flying knee, Figure 8 rovesciata in una culla da parte della number one contender! 1..2… no! Tentativo di Deadly Night Shade, evitato e la heel viene schiantata sulla corda più alta… SPEAR DI CHARLOTTE E FIGURE EIGHT CHIUSA! Ruby cede!
    Vincitrice e ancora campionessa: Charlotte

    Risuona la theme song di Asuka che fa la sua comparsa sullo stage accompagnata dal boato del pubblico! La nipponica è faccia a faccia con la Queen tra gli Yes del pubblico entusiasta… e indica il logo di Wrestlemania!

    Shane raggiunge il tavolo di commento per assistere al Main Event, che parte ora!

    6 Pack Match per il titolo WWE: AJ Styles (c) vs John Cena vs Baron Corbin vs Sami Zayn vs Kevin Owens vs Dolph Ziggler
    AA DI CENA SU ZAYN! AA DI CENA SU OWENS! AA DI CENA SU CORBIN! AA DI CENA SU ZIGGLER! CHE PARTENZA DI MATCH! Faccia a faccia tra John e Styles, il pubblico canta già “This is Awesome!” Shoulder tackle del 16 volte campione, calci di AJ, scambio di colpi a centro ring! AA DI CENA! Styles atterra in piedi, tentativo di Styles Clash, il Phenomenal finisce sull’apron ma intanto gli altri 4 partecipanti tornano sul quadrato e circondano il Bostoniano tra gli Yes del pubblico! Parte il 5 contro 1! Massacro sul leader della Cenation che viene poi spedito all’esterno del quadrato! Parte la rissa! Corbin schianta il campione sulle barricate, stessa sorte per Owens! Roll up sul ring di Styles sul Lone Wolf, solo due! Zayn da dietro, roll up di AJ anche su di lui, conto di due! KO alle spalle, tentativo di Pop up Powerbomb rovesciato in una culla! 2! Corbin ritorna ma viene steso da un calcio, neckbreaker su Ziggler! Anche su Zayn! 1..2… Owens salva tutto! Terza corda per il prizefighter, ma il Champ That Runs the Camp lo abbranca e cerca un superplex, l’ex Steen lo atterra e Corbin lo spedisce fuori, riecco Cena, clothesline sul Lone Wolf, Ziggler, DDT su Johnny Boy, Owens dalla terza corda, Frog Splash! 1..2… Styles interrompe! Gli unici tra le corde sono AJ e KO, Pelé kick a segno! Styles Clash pronta, ma Owens lo scaraventa fuori, Corbin alle spalle del PrizeFighter, Chokeslam Backbreaker! Ziggler su Baron, Zig Zag! Cena assale lo Show Off, shoulder block volanti, Protobomb su Ziggler, Protobomb su Zayn! Double 5 Knuckle Shuffle! AA pronta su Dolph… FAMEOUSER DAL NULLA! 1..2… NO! Che reverse! Tentativo di Sweet Chin Music… STF DI CENA! Ma il campione WWE lo attacca facendogli rompere la presa… tentativo di Styles Clash, rovesciato nella AA, AJ rovescia di nuovo… STYLES CLASH SU CENA! 1..2…TRRRR NO! SAMI ZAYN SALVA TUTTO e assale il Fenomenale. Corbin si intromette ma finisce con la testa sul paletto, tentativo di spingboard ma calcione al volo sull’Underdog from the Underground. Clothesline su Owens… DEEP SIX SU AJ! Ziggler tenta un DDT sul Lone Wolf MA VIENE FATTO VOLARE VIA AD ALTEZZE SIDERALI! I due si spostano fuori dal ring e tra il pubblico! Corbin afferra l’#HEEL E LO SCHIANTA ATTRAVERSO DEL PLEXIGLASS SFONDANDOLO! Owens intanto sparecchia i tavoli e ci mette sopra Styles, che reagisce con un Enziguri Kick! Shane McMahon intanto è a bordo ring ad osservare il match confuso… Clothesline di AJ su Zayn oltre le barricate. Cena afferra Owens, tentativo di AA sul tavolo, evitata, Styles attacca Cena ma è vittima di una AA SUL TAVOLO DEI COMMENTATORI CHE VA IN FRANTUMI! Il bostoniano torna sul ring contro KO, ma Zayn lo attacca e lo spedisce fuori. Faccia a faccia tra i due amici canadesi, il Prizefighter istiga il migliore amico ad attaccarlo ma l’Underdog non sembra convinto e si inginocchia di fronte all’ex Steen per farsi schienare! KO è confuso e ci si mette sopra lentamente, KO LO AFFERRA PER SOLLEVARLO, ROLL UP DI SAMI! 1..2… NO! ORA PARTE LA RISSA SFRENATA TRA I DUE! L’amicizia è finita di nuovo! Owens afferra Sami e lo scaraventa contro le barricate, poi tenta una powerbomb sull’apron, rovesciata in un back body drop! Faccia a faccia tra Sami e Shane, KO tenta un superkick ma l’ex amico si sposta e Shane O’Mac viene colpito! L’Underdog from the Underground ne approfitta, SI LANCIA TRA LE CORDE CONNETTENDO CON UN TORNADO DDT TRA I THIS IS AWESOME DEL PUBBLICO! Si torna sul quadrato, Helluva Kick pronto, ma contrattacco con un superkick! Ziggler rinviene, tenta una Zig Zag… POP UP POWERBOMB! 1..2…3! NO! NO! NO! SHANE SI VENDICA TIRANDO FUORI DAL RING L’ARBITRO E INTERROMPENDO IL CONTEGGIO DERUBANDO ANCORA UNA VOLTA OWENS! HELLUVA KICK DI ZAYN! 1..2…3! NO! LO FA ANCHE CON SAMI! SHANE INTERROME DI NUOVO LO SCHIENAMENTO! ZIGGLER DAL NULLA! 1..2… TRRRR NO! SAMI SALVA TUTTO! PAZZESCO! DAVVERO PAZZESCO! Corbin armato di gradoni intanto attacca tutti! Cena però lo blocca E LO COLPISCE ATTERRANDOLO! LA AA È NELL’ARIA… ATTITUDE ADJUSTMENT SUI GRADONI D’ACCIAIO! 1..2… TRE! TRE! L’ARBITRO PERO’ NON HA CONTATO IN TEMPO PERCHÈ ZIGGLER INTERROMPE IL CONTEGGIO (in ritardo…) John solleva di nuovo i gradoni ma va a vuoto… Superkick di Ziggler sul bostoniano che rimbalza sulle corde… AA! Capriola e tentativo di altra AA… rinviene Owens.. POP UP POWERBOMB! MA STYLES SBUCA DAL NULLA… PHENOMENAL FOREARM! 1..2…3! STYLES MANTIENE DI RAPINA E ANDRA’ A WRESTLEMANIA CONTRO NAKAMURA!
    Vincitore e ancora campione: AJ Styles

    Shane applaude il campione e guarda con disgusto Zayn e Owens abbandonando lo stage. Cena è esausto seduto all’angolo, realizzando che non avrà un match a Wrestlemania. Con queste immagini si chiude il PPV, alla prossima, sempre qui su SpazioWrestling!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Mar 26, 2018 8:45 am

    Report: WWE Raw 12-03-2018


    Amici ed amiche di Spazio Wrestling ben ritrovati per una nuova puntata di Monday Night Raw, io come sempre sono Umberto e anche oggi vi accompagnerò per tutto lo show!

    Bando alle ciance però e andiamo subito live dall’arena dove il GM, Kurt Angle procede a lunghi passi accompagnato dalla sua theme song e dall’immancabile “you suck” del pubblico. Angle saluta la platea e, innanzitutto, si dice emozionatissimo e onorato di dover combattere al fianco di Ronda Rousey contro Triple H e Stephanie a Wrestlemania. Ora però lui non è qui per questo, infatti deve fare un annuncio: anche se, annunciato per questa sera a Raw, il campione Universale Brock Lesnar non ci sarà e ha rimandato il tutto a settimana prossima. Ciò secondo il GM non deve però rovinare l’atomsfera, poichè, durante la serata, ne vedremo delle belle.

    A interrompere il messaggio del GM di Raw, però, arriva un adirato Roman Reigns che diretto e con lo sguardo fisso si avvicina a grandi falcate verso il ring e, microfono alla mano, si rivolge schietto a Kurt Angle, dicendosi offeso dal comportamento di Brock Lesnar. Anche questa settimana infatti, come settimana scorsa, il campione non si è presentato allo show, mancando di rispetto a tutti, a lui suo primo sfidante, ma anche a Kurt stesso che continua ad assicurare la sua presenza per poi fare la figura del bugiardo. Lesnar, inoltre, manca di rispetto a tutti e lo fa solo perchè è un “uomo di Vince”, altrimenti non l’avrebbe passata liscia. Lui si sente dunque preso in giro, visto che è qua tutte le settimane, in giro per tutto l’anno e si fa un c..o enorme per il pubblico e per lo show, ma Vince gli manca di rispetto! Angle, allora, prova a coprire il microfono a Reigns che però si scosta e intima al GM di non provarci, perché lui ora sta dicendo la verità e lo sa benissimo. Angle sa benissimo che Roman sta parlando in modo giusto e anche il pubblico lo sa. Roman aggiunge,infine, che potrà anche avere rispetto per quello che Lesnar è in grado di fare nel ring, ma non potrà mai avere rispetto per Vince McMahon, che tratta lui e il pubblico come  degli stupidi.

    Reigns va via indignato e va nel backstage diretto verso Vince, che sta guardando la puntata da uno schermo insieme a Shane. Il clima sembra essere teso, tanto che gli addetti ai lavori sembrano agitati,  e Vince deve richiamare alla calma e invita Reigns nel suo ufficio per un confronto.

    Di ritorno dal break pubblicitario troviamo Renee Young fuori dall’ufficio in attesa di notizie. Il primo a uscire è Roman, che senza alzare lo sguardo va via rapido. Di seguito esce il Chairman che approfitta del microfono della bionda Young e chiede scusa al pubblico per l’assenza di Lesnar. Vince prova a spiegare che ciò che ha detto Roman in realtà non è vero e che Lesnar non è nè un suo uomo, nè un uomo di Heyman, ma un semplice uomo, che come tutti può avere dei problemi e non presentarsi quando deve. Ciò non è una tragedia perchè il confronto è solo stato rimandato a settimana prossima e, parola sua, Lesnar sarà presente. Vince, però, prima di andarsene avvisa che comunque Reigns stasera con le sue parole gli ha mancato di rispetto e dunque non può permetterlo e da ora, Roman Reigns è sospeso a tempo indeterminato!

    L’Absolution al completo è sul ring e aspetta di scontrarsi con Sasha Banks, che entra accompagnata da Bayley che però sembra una ragazzina arrabbiata con la madre che la obbliga a seguirla con lei tra negozi.

    Sonya DeVille vs. Sasha Banks
    Sasha parte subito forte e pare essere parecchio in palla per questo match. Sonya, dal canto suo, prova con l’aggressività ad avere il sopravvento, ma Sasha è lesta e la colpisce con una ginocchiata. Sonya allora colpisce con un forte calcio Sasha che però reagisce, va dal paletto e connette una doppia ginocchiata volante! Mandy Rose allora prova a interferire, ma Bayley protegge bene e la fa cadere dal ring, Sasha approfitta del caos e connette una mossa di sottomissione, alla quale Sonya cede dopo poco.
    Vincitrice: Sasha Banks

    Finito il match Bayley se ne va lesta verso il backstage con Sasha che sembra restarci male, ma che non ha ancora capito il dramma.  L’Absolution capisce che Sasha ora è sola e la aggredisce con un pestaggio violento.

    Sul ring intanto The Miz ci accoglie per il suo MizTv. Stasera, tuttavia sarà solo poichè il Miztourage non è con lui. I due, infatti, si stanno allenando per un match importante che stasera gli darà la possibilità di qualificarsi per un match  a Wrestlemania. Basta parole però e diamo il benvenuto ai due ospiti di stasera: Seth Rollins e Finn Balor, gli sfidanti al titolo intercontinentale del buon Mike Mizanin. I due, uno dopo l’altro, arrivano sul ring e si accomodano sulle proprie poltrone. Miz fa capire subito che stasera proverà a mettere zizzania e infatti si rivolge a Seth, dicendo che questo sarebbe dovuto essere il loro match e che Finn si è intromesso come terzo incomodo. Rollins però risponde per le righe e chiede a Miz se davvero crede che lui sia stupido. Miz capisce che con Rollins non attacca e quindi prova ad attaccare bottone con Balor, dicendo che nell’ultimo confronto tra i due, due anni fa, per il titolo universale, Balor ha vinto e che dunque, dovrebbe essere lui lo sfidante perfetto per il suo titolo. I due riescono a destreggiarsi bene tra le domande pungenti di The Miz, fino a che Balor non dichiara di aver vinto nell’ultimo match titolato nonostante fosse infortunato al braccio e i due quindi, arrivano a muso duro e sembrano volersele dare di santa ragione, quando Balor chiede a Seth stasera di fargli vedere cosa sa fare. Miz sembra ridere sornione, contento che il suo gioco mentale abbia avuto successo, tuttavia all’improvviso i due si girano e attaccano Miz, mettendolo in fuga.  Rollins poi sorprende tutti, colpendo Balor e lasciandolo steso a centro ring.

    I The Bar arrivano sul ring, stasera affronteranno il Miztourage. Il match tuttavia non parte a causa dell’attacco del Miztourage e al successivo arrivo dei Revival che attaccano con il Miztourage i campioni di coppia. Dall’apron però continuano ad accorrere tag team. Arrivano, infatti, il Club, Titus e Apollo e Rhyno e Slater , che con gli altri, provano a prendersela con Sheamus e Cesaro, che a un certo punto, fortunatamente, riescono a rialzarsi e a darsi alla fuga.

    John Cena arriva sul ring ed è pronto al suo ennesimo annuncio su Wrestlemania! Cena è schietto e dichiara da subito che sarà sincero. Nonostante a Fastlane non sia riuscito a vincere il titolo e quindi abbia perso un’altra opportunità, lui non si arrende e sta provando ancora a cercare un match, una sua dimensione per Wrestlemania. Lui però dirà la verità. Nelle ultime settimane ha avuto delle chance per trovare la sua strada, ma sfortunatamente, nessuna di queste è riuscita a realizzarsi. Lui non cerca scuse e non si piangerà addosso, tuttavia nemmeno può arrendersi. Stasera quindi lui è qui per sfidare qualcuno per Wrestlemania e il pubblico subito, comincia a inneggiare il nome di Undertaker. Cena dichiara che quindi lui è qui per cercare un avversario, scende tra il pubblico e chiede ai fan se vogliono Roman. Questi rispondono con un coro di “boo” e dunque Cena ritorna sul ring e dopo qualche secondo di pausa urla alla folla che il wrestler che vuole sfidare è : The Undertaker! Cena sa perfettamente che già aveva detto che questo sarebbe stato un match difficile da poter vedere ma arrivati a questo punto, lui non crede che la WWE non voglia questo match!
    Il pubblico, all’idea di John, esplode e comincia con i soliti cori “yes” fomentati dall’idea del match.
    Cena dice che questo match, sarà possibile solo se il suo avversario lo vorrà e che è vero, Taker si è ritirato, ma adesso lui lo sta sfidando. Tutti vogliono vedere questo match, molti lo sognano e invitano Taker ad accettare. Cena aggiunge che c’è un enorme differenza tra lui e Taker. Quando Taker è stato sconfitto da Roman a WM lui si è arreso e alla prima sconfitta ha preso e se n’è andato. Cena, invece, quando perde non si arrende, si rialza e continua a combattere. Quindi, adesso, quanti vogliono vedere Taker che lo prende a calci a WM? Il pubblico è una bolgia e non vuole altro che il match si faccia. ” Taker”, urla Cena, ”quindi adesso accontenta i tuoi fan: one more match”. Cena va via deciso! Incredibile! Cena ci prova, non ci resta che vedere cosa deciderà di fare il Deadman!

    Kurt Angle intanto viene avvicinato negli spogliatoi dal The Bar, che ancora col pelo arruffato per l’aggressione, chiede che sia fatta chiarezza sul loro avversario di Wrestlemania, perchè non è possibile che i campioni siano attaccati in questo modo. I due iniziano anche a parlare dello shake up dopo Wrestlemania, fantasticando di andare a Smackdown per affrontare i migliori team come il New day o gli Usos. Angle li tranquillizza e gli dice che stasera, in una tag team battle royal, si deciderà il loro avversario.

    Torniamo sul ring, dove un sofferente Elias, con tanto di collare, prova la sua solita performance, ma trovando difficoltà e dolore per le ferite riportate, deve rinunciare e tornare negli spogliatoi.

    Seth Rollins fa il suo ingresso nel ring seguito da Balor, il loro match sta per cominciare!

    Seth Rollins vs. Finn Balor
    I due si chiudono subito in un clinch e Balor prova ad avere la meglio con qualche trucchetto, ma Rollins tiene e con un calcione lancia fuori dal ring il suo avversario. Rollins riporta sul ring il suo avversario e lo colpisce ancora con un calcione, provando il conteggio, ma solo 2. Balor allora reagisce e colpisce Rollins con un dropkick, lo riporta sul ring e lo sistema con una spallata, colpendolo poi con uno swing blade e poi con un altro calcio. Rollins però reagisce con un enziguri e prova a sistemare l’avversario sul paletto per un suplex. Inizialmente Balor sembra resistere, ma poi colto di sorpresa dalla velocità di Rollins, cede e viene colpito da un suplex. Rollins prova allora ad alzarlo nuovamente, ma Balor è lesto e con un roll up dal nulla, chiude la contesa!
    Vincitore: Finn Balor

    Rollins resta sul ring incredulo per la beffa, mentre Finn Balor se la ride sotto i baffi!

    Subito dopo la pubblicità torniamo sul ring, dove Asuka è intervistata da Dasha Fuentes, che le chiede come mai, dopo tutto questo tempo, ha deciso di palesarsi a Fastlane e ha deciso di sfidare la campionessa di Smackdown, Charlotte Flair e non Alexa Bliss, come tutti si aspettavano. Asuka non fa in tempo a rispondere, poichè irrompe in arena proprio la campionessa di Raw, Alexa Bliss, che, accompagnata da Mickie James, dice a Dasha che è inutile ponga la domanda alla giapponese, il suo inglese non è dei migliori e dunque, risponderà lei per la sua avversaria. Asuka ha scelto di andare a Smackdown per sfidare Charlotte poichè ha capito che a Raw, c’era lei e che forse per continuare la sua streak vincente, avrebbe dovuto evitare di sfidarla. Mickie James intanto ironizza, ripetendo gli slogan di Asuka, fino a che la giapponese non prende parola e risponde, dicendo che ha scelto di sfidare Charlotte perchè la considera la migliore wrestler attualmente in WWE e perchè, se ben si ricorda, ha già battuto Alexa settimane fa! Alexa Bliss ribadisce che ha comunque scelto la campionessa di uno show di serie B, perché Raw è la serie A e lei è la migliore, ed ora dovrà vedersela con una persona.  Alexa indica verso il ring, facendo capire che sembra aspettare arrivi qualcuno. Questo qualcuno non arriva per sfidare Asuka come invece Alexa aveva calcolato e quindi, dopo un breve attimo di indecisione, Mickie James attacca Asuka preparandosi al match.

    Asuka vs. Mickie James
    Asuka parte subito aggressiva dopo l’attacco ricevuto e butta subito Mickie fuori dal ring, colpendola furiosamente. La giapponese poi però sbaglia e con un forte calcio impatta contro il paletto, rendendosi vulnerabile a una gamba. Mickie se ne accorge e prova a portare a suo vantaggio la cosa, continuando a colpirla sulla gamba dolorante. Asuka però è motivata e si riprende dopo poco assestando un forte calcio a Mickie e chiudendola in una sottomissione che la fa cedere poco dopo.

    Vincitrice: Asuka

    Alexa corre verso gli spogliatoi e intercetta Nia Jax, chiedendole ( facendo così capire a noi chi aspettasse prima) dove fosse e perchè non è intervenuta contro Asuka. Nia si giustifica dicendo che ha un match stasera anche lei e si stava preparando. Alexa allora dice che le manca l’amica di una volta e le dice di volerle bene e l’abbraccia. Subito dopo dice all’amica che settimana prossima, avrà un match contro Asuka e che ha bisogno di lei nel suo angolo.

    Nia intanto si avvia verso il ring dove ha un match contro un’atleta locale che viene schiantata in due mosse contate.
    Mentre Nia si dirige verso gli spogliatoi, però, vengono inquadrate Alexa e Mickie negli spogliatoi che parlano in intimità. Mickie chiede ad Alexa se sa perché Nia non sia intervenuta prima e Alexa le risponde da subito in modo ironico e entrambe si lasciano andare a dei commenti poco carini. Mickie allora chiede come mai le due sono amiche, ma Alexa le rivela che in verità la usa soltanto, insomma guarda come sono differenti, lei graziosa e vincente e Nia, sgraziata e perdente. Le due se la ridono, mentre Nia, sente tutto quello che dicono. Alexa continua a rincarare la dose e dice che ormai controlla la Jax perfettamente dato che lei è tanto grande quanto stupida e che settimana prossima la userà nel suo match contro Asuka. Negli spogliatoi arriva allora la commentatrice di Raw, che svela alla campionessa e all’amica che c’erano dei microfoni accesi in questa stanza e che Nia le ha malauguratamente ascoltate. Le due capiscono che forse è il momento di togliere il disturbo e di averla combinata grossa, scappando di fretta e furia, prima dell’arrivo della Jax. Nia, infatti, è ancora a bordo ring e pare essere molto abbattuta per l’accaduto. Tuttavia, dopo poco Nia dalle lacrime passa alla rabbia e come una furia arriva negli spogliatoi, urlando a squarciagola e investendo tutto ciò che trova sulla sua strada! aAhi ahi ahi Alexa, questa la pagherai proprio mi sa!

    Intanto vediamo un video di Bray Wyatt che parla di Matt Hardy e del suo Ultimate Deletion match! Hardy, dice Wyatt, è solo un uomo, un uomo che molte volte prende cattive decisioni, ma che in compenso ha una bella villa, una bellissima famiglia e che quindi, dopo il loro match, si vergognerà tremendamente di averlo sfidato. Scappa Matt, Wyatt sta arrivando!

    Subito dopo il video, vediamo Kurt Angle che convoca un arbitro nel suo ufficio e gli chiede di informarsi sull’Ultimate Deletion match, modalità che lui non conosce e quindi, non sapendo quali sono le intenzioni dei due “folli” vorrebbe stare più tranquillo.

    TAG TEAM BATTLE ROYAL
    Miztourage vs. Apollo e Titus O’Neil vs. The Revival vs. Heath Slater e Rhyno vs. The Club
    Il main event per decidere gli sfidanti al The Bar ha inizio e i due, prendono posto al tavolo di commento. Proprio quando il tutto sembra cominciare nel più normale dei modi però, irrompe nell’arena Braun Strowman! Incredibile Strowman arriva sul ring e vuole prendere parte alla Battle Royal a squadre, DA SOLO! Strowman sembra non lasciare tranquilli i suoi avversari, che lo guardano preoccupati e dopo qualche esitazione, su esortazione di un arrabbiato Strowman, il match può partire.

    La campanella suona e Braun ha già eliminato Apollo e poi subito dopo Slater!I restanti team, però provano a fare squadra e il Miztourage e i Revival riescono, anche se con qualche affanno, a sbarazzarsi temporaneamente di Strowman, abbattendolo contro i gradoni d’acciaio. Il match sul ring è molto rapido e non appena Strowman si riprende risale sul ring e fa fuori a uno a uno tutti gli altri partecipanti, vincendo la Battle Royal! Incredibile, Strowman a WM se la vedrà contro il The Bar per i titoli, basta solo capire se da solo o con qualche particolare partner!

    Il The Bar non sembra per niente contento dell’imprevisto e dunque con le facce di Sheamus e Cesaro decisamente preoccupate ci lasciamo e ci diamo appuntamento al prossimo report e alla prossima puntata di Monday Night Raw! Buona settimana a tutti!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Mar 26, 2018 9:06 am

    Report: WWE Smackdown Live 13-03-2018


    Benvenuti lettori di Spazio Wrestling al nuovo report di Smackdown! Io sono Matteo Traversa e sono pronto a guidarvi in questo nuovo episodio post Fastlane. Al PPV sono successe tante cose e oggi sicuramente ci saranno delle conseguenze! Ma basta parlare, sotto con il report!

    La puntata si apre con l’ingresso di AJ Styles, ancora campione dopo il Six-Pack Challenge, e ci viene ricordato il suo futuro match a Wrestlemania contro Nakamura. AJ viene acclamato dal pubblico e si gode i cori. Poi dà il benvenuto alla casa che lui ha costruito. A Fastlane i pronostici erano a suo sfavore e quando Cena lo ha schiantato sul tavolo dei commentatori era in grossi guai, in preda al dolore, e ha pensato che fosse incredibile battere 5 grandi superstar in un match senza squalifiche, ma non impossibile. I genitori lo dicono sempre “impegnati e se ci tieni a qualcosa vai e prenditela”, e cosi ha fatto lui, per questo è ancora WWE Champion. E ancora meglio andrà a Wrestlemania. Non si è dimenticato come è arrivato qui. Era incredibile che lui debuttasse alla Rumble, che vincesse il titolo WWE e ora andrà a Wrestlemania. Incredibile, ma non impossibile. Cori ‘you deserve it’ e AJ replica che se l’è guadagnato. A Wrestlemania affronterà la più grande star giapponese nella storia della WWE, Nakamura. È un dream match che tutti vogliono e sono riusciti a ottenerlo. Lui rispetta Nakamura, hanno fatto un percorso simile per arrivare in WWE, ma quando si tratta del titolo, i paragoni finiscono. Non è diverso da chiunque altro, eccetto quando entra sul ring, dove diventa fenomenale. Risuona la musica di Nakamura e il nipponico raggiunge il campione sul ring. Cori divisi AJ Styles/Nakamura. The Artist dice che AJ è il campione e piace a tutti, ma anche lui piace a tutti. Lui lo rispetta. A Wrestlemania i sogni diventano realtà e lui otterrà il titolo con una ginocchiata sul volto. Parte la musica di Rusev e scopriamo dai commentatori che il bulgaro avrà un match con Styles.

    AJ Styles vs. Rusev
    Rusev fa valere la sua superiore forza e domina il campione nelle fasi iniziali. Styles però reagisce con le sue velocità e agilità, mettendo in difficoltà il rivale. Rusev torna però in controllo con un colpo scorretto alla gola. Styles rischia grosso subendo una combo gutbuster ed enziguri, ma si salva all’ultimo e connette un incredibile ushigoroshi dopo un Pele kick. La Styles Clash non va a segno, tentativo di accolade, seguito da uno di calf crusher che, dopo la resistenza del bulgaro, va a segno. La vittoria sembra vicina, ma interviene English facendo scattare la squalifica.
    Vincitore: AJ Styles per squalifica

    Nakamura osserva la scena, mentre inizia un pestaggio due contro uno, poi si decide ad intervenire e fa piazza pulita con un enziguri su English e una Kinshasa su Rusev. Guarda AJ in segno di sfida e poi se ne torna nel backstage.

    Proprio nel backstage Dasha Fuentes incrocia un dolorante Big E e gli chiede un parere sull’attacco dei Bludgeon Brothers e la sfida che hanno lanciato per stasera a chi, degli Usos e dei New Day, fosse ancora in piedi. Big E afferma che vorrebbe essere qui ora a parlare di come hanno dimostrato che gli Usos si sbagliavano e che loro sono i nuovi campioni, ma non è così per colpa dei B.B. Loro hanno fatto del male a Kofi e Xavier, ma torneranno e finché lui avrà due gambe che lo reggono, rappresenterà i suoi fratelli, il New Day. Sopraggiunge Jimmy Uso che ricorda a Big E che anche suo fratello è stato ridotto male. Se non fosse stato per i B.B., con il New Day avrebbero messo in piedi un altro match spettacolare. Quando suo fratello tornerà, si vendicheranno, ma per ora dovranno collaborare loro due. Big E approva e i due se ne vanno insieme.

    Ci spostiamo in un’altra parte del backstage, dove un dolorante AJ incontra Nakamura e gli dice che non aveva bisogno del suo aiuto prima. A Fastlane aveva battuto altre 5 superstar, quindi se la sarebbe cavata. Nakamura replica che lo sa, ma lo aiuterà sempre, almeno fino a Wrestlemania, dove lo batterà con una ginocchiata sul volto.

    Jimmy Uso & Big E vs. The Bludgeon Brothers
    I fratelli si avvicinano con i loro minacciosi martelli e allora Big E e Jimmy si armano di sedie. I due team sono sul ring, pronti allo scontro. I Bludgeon hanno la meglio con i loro martelli, ma i face riescono a mettersi in salvo e dopo un po’ il match parte regolarmente.
    Iniziano Big E e Harper. Il membro del New Day parte carico, ma viene presto messo a mal partito e comincia il lavoro di coppia ai suoi danni. Tag a Jimmy che entra carichissimo e connette persino con uno spettacolare cornscrew moonsault, ma patisce presto la forza degli avversari. Big E viene schiantato contro i gradoni e Harper e Rowan finiscono Jimmy con la loro powerbomb combinata che vale il conto di tre.
    Vincitori: The Bludgeon Brothers

    I fratelli non sono soddisfatti e infieriscono su Big E fuori ring e poi finalmente se ne vanno.

    Sami Zayn è ospite di Renee Young che gli chiede chi incolpi per il suo fallimento a Fastlane e lui risponde che ovviamente è colpa di Shane McMahon. Lo ha letteralmente trascinato fuori ring quando stava schienando Kevin Owens. Ma in realtà è colpa di Kevin Owens. Se non fosse stato per l’ossessione di Shane nei suoi confronti, non sarebbe stato fuori ring a costargli il match. Lui è rimasto coinvolto per associazione in questa ossessione. Kevin è talentuoso e simpatico, ma anche un maniaco dell’ego. Lui l’aveva fregato alla perfezione ed era a un secondo dal diventare campione. Ha pagato un prezzo enorme per colpa sua, ma non pagherà più per nessuno.

    Risuona la musica di Charlotte e la campionessa raggiunge il ring. La Flair afferma che essere campioni significa diventare degli obiettivi, quindi a Fastlane, quando è suonata la musica di Asuka, lei sapeva le sue intenzioni ed era esaltata ed onorata. La sua rivale è qui stasera e vuole incontrarla faccia a faccia sul ring. Asuka non si fa attendere e la raggiunge sul ring. Charlotte le dà il benvenuto a Smackdown Live e le ricorda che bisogna stare attenti a ciò che si desidera. Asuka, in modo canzonatorio, la ringrazia. La campionessa dice che ha girato il mondo difendendo il suo titolo e tutti le dicevano due cose: complimenti per la vittoria e cosa farai se incontrerai Asuka, l’imperatrice che ha battuto chiunque? Chi si inchinerà tra l’imperatrice e la regina? Lo scopriranno a Wrestlemania. Il ferro affila il ferro. Lei voleva che la scegliesse, voleva la sfida, voleva affrontarla. Quando la sua musica è suonata a Fastlane si è perciò esaltata. Lei non ha mai affrontato una come Asuka, ma nemmeno Asuka ha mai affrontato una come lei. Quindi a Wrestlemania deve stare attenta a ciò che ha desiderato, perché porrà fine alla sua streak e rinforzerà la sua eredità, WOOOO! Asuka risponde che ha scelto lei perché ama le sfide. Lei è la regina, ma lei è l’imperatrice. Asuka non si inchina a nessuna perché nessuna è pronta per Asuka. Le due si guardano, Charlotte seria e Asuka ridacchiando, ma la musica di Randy Orton le interrompe.

    Il nuovo campione US raggiunge il ring e prende la parola. È stato chiamato in molti modi nella sua carriera, alcuni buoni, alcuni meno, ma mai prima d’ora era stato chiamato campione US. La vittoria di questo titolo lo ha messo in una lista d’elite, quella dei Grand Slam Champions, una lista di cui gli importa. Roode a Fastlane ha dimostrato di essere un gran lottatore e ha guadagnato il suo rispetto, ma il titolo US è suo ora. Lo porterà a Wrestlemania e nessuno lo fermerà. Risuona la musica di Roode e il Glorioso raggiunge il nuovo campione. Si congratula con lui, lo ha battuto. Ma ha un rematch e avrà luogo a Wrestlemania! Lui riprenderà il suo titolo e sarà assolutamente Glorioso. Parte la musica di Mahal, che si congratula falsamente con Orton. È stato in WWE per un’eternità e solo ora ha vinto il titolo, mentre Roode ci è riuscito in pochi mesi e questo non lo può cambiare. Deve dimenticarsi di Wrestlemania, perché stasera lui batterà Roode, come ha fatto settimana scorsa con lui, e Orton potrà godersi la carneficina.

    Bobby Roode vs. Jinder Mahal
    Bobby parte forte tentando la Glorious DDT, ma poi il Maharaja prende il controllo. Roode trova la reazione e mette in crisi il rivale, che però si difende bene. Serie di batti e ribatti, poi interferisce il fratello Singh, che viene steso, ma questo permette a Mahal di prendere il vantaggio, far cadere Roode dalle corde e connettere con la Khallas vincente.
    Vincitore: Jinder Mahal

    I festeggiamenti del Maharaja vengono stroncati da una RKO e a festeggiare è Orton.


    Kevin Owens viene fermato nel backstage da Renee Young che gli chiede di commentare le parole di Zayn. Owens risponde che se non fosse così egoista, capirebbe che è colpa di Shane e anche lui è stato fregato. Anzi lui è stato fregato per primo e Sami non sarebbe stato fregato, perché lui avrebbe vinto prima. Per non parlare della scenetta in cui Zayn ha finto di farsi schienare per ingannarlo perché sapeva di non poter vincere onestamente. È solo un bugiardo e un manipolatore. In quanto a lui, è il legittimo campione, dovrebbe esserlo, se non fosse stato per Shane. È come tutti i McMahon, vuole le luci su di sé e le ruba a chi le merita. Perché doveva essere a bordo ring a Fastlane? Se Sami non riesce a capirlo, lui non ha problemi a dargli una lezione, aprirgli gli occhi e mostrargli la verità.

    Carmella vs. Naomi
    Le due partono entrambe molto aggressive, in particolare Carmella che scaglia più volte per il ring la rivale tirandola per i capelli e si inventa diverse mosse scorrette sempre ai capelli. Reazione furiosa di Naomi, ulteriormente istigata da uno schiaffone. Carmella però la sgambetta durante un tentativo di Shining Wizard e la schiena con un roll up.
    Vincitrice: Carmella

    Shane McMahon è pronto a fare il suo grande annuncio per Wrestlemania e per fare ciò raggiunge il ring!

    Chiede al pubblico come vada e poi afferma che non è un segreto che negli ultimi mesi ha avuto problemi con Zayn e Owens, ma non chiederà scusa perché tutto è iniziato con l’aggressione di suo padre da parte proprio di Owens. Vince non è molto simpatico, ma immaginate cosa si prova a vedere il proprio padre pestato. Poi ad Hell In A Cell hanno avuto un match e proprio quando aveva KO dove lo voleva per avere la sua vendetta, ma Sami Zayn lo ha fregato. Questo ha portato a mesi di dissidi e forse è andato fuori dal suo ruolo, come ha sottolineato Bryan, che tra l’altro ritornerà settimana prossima. L’annuncio viene accolto dai BOOOO del pubblico, stupendo piacevolmente Shane. Bryan tornerà da solo, perché da settimana prossima si prenderà una pausa a tempo indeterminato dal ruolo di Commissioner. Ma prima di fare ciò, vuole sancire un match per Wrestlemania, nato a Fastlane e confermato dalle affermazioni dei due wrestler coinvolti stasera, ovvero Sami Zayn vs. Kevin Owens! Shane fa per andarsene, ma suona la musica di Owens.

    Kevin augura a Shane il meglio per i suoi futuri impegni e poi schernisce il sui grande annuncio, perché può distruggere Sami quando vuole, non deve per forza farlo a Wrestlemania. Viene interrotto proprio dalla musica di Zayn che percorre la rampa furioso, ma ignora Owens e sale sul ring. Afferma che Shane ha sancito il match solo per sentire le urla esaltate del pubblico e se basa ogni decisione sul loro compiacimento, meno male che se ne va. Intanto anche Owens è salito sul ring. Shane ribatte che ha dato loro l’opportunità di affrontarsi sul più grande palcoscenico di tutti, Wrestlemania. Owens dice che lo apprezzano e lui apprezzerà questo. Zayn attacca alle spallee Shane e parte il pestaggio due contro uno! Shane combatte come un leone, ma alla fine cede all’inferiorità numerica. Helluva kick di Zayn e poi pop up powerbomb di Owens. Arrivano degli arbitri, ma i due li malmenano! Sami si arma di una sedia e i due ci incastrano la testa di Shane per poi sbatterla contro il paletto. Dopodiché lo trascinano per la rampa fino al backstage. Lì lo finiscono con una pop up powebomb su una struttura metallica. Finalmente i Best Friends sono soddisfatti e lasciano un dolorante Shane alle cure di arbitri e paramedici.

    Su queste scioccanti e drammatiche immagini, la puntata si chiude. Grazie a tutti per aver scelto il nostro report. Appuntamento a settimana prossima, have a nice day!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Apr 02, 2018 8:41 am

    Report: WWE Raw 19-03-2018

    Amici ed Amiche ben ritrovati per una nuova puntata di Monday Night Raw.

    Settimana scorsa abbiamo visto Cena sfidare Undertaker per un match a Wrestlemania e molto probabilmente stasera ne sapremo qualcosa di più;oltre ciò Braun Strowman dovrà sciogliere qualche riserva, riguardo la sua title shot per i titoli di coppia conquistati a sorpresa, senza dimenticare che è annunciato per la puntata Brock Lesnar e Roman Reigns invece sembra sia ancora sospeso!
    Bando alle ciance però perché siamo già live da Dallas in Texas e Kurt Angle sta facendo il suo ingresso nel ring, accompagnato dai fedelissimi cori! Angle prende parola e ci dice subito che ha delle brutte notizie. Roman Reigns è ancora sospeso per stasera e Brock Lesnar, non è ancora stato avvistato, ma bisogna star tranquilli, Vince ha assicurato che ci sarà.
    Detto questo, Kurt prova a passare all’argomento Strowman ma viene interrotto dall’arrivo in sordina di Roman Reigns, che, nonostante sia sospeso, si trova nell’arena. Il GM appena lo vede gli ricorda che non dovrebbe essere qui e che per questo potrebbe passare guai seri. Roman risponde che non gli interessa della sospensione e che ancora una volta, è qui ad attendere Lesnar che oggi, come settimana scorsa e come quelle precedenti non si è fatto vedere mancandogli di rispetto. Angle prova a far ragionare Reigns, dicendogli che ormai mancano solo tre settimane a WM dove potrà avere tutto per sé Lesnar. Reigns ribadisce che non gli interessa e che non lascerà il ring se Brock Lesnar prima non si palesa. Angle ci rinuncia e va via. Reigns prende una sedia e fa per accomodarsi, ma entra la polizia del posto che comincia a leggere i diritti a Reigns e lo dichiara in arresto, ammanettandolo. Reigns non prova alcuna resistenza, ma quando uno degli agenti prova a toccarlo, gli dice di non farlo e minaccioso guarda i tre agenti. I tre restano incauti e allora Reigns reagisce! Roman Reigns con estrema facilità e con gomitate molto violente mette al tappeto i tre e comincia a inveire su di loro! ATTENZIONE ! Musica di Lesnar!

    Lesnar è qui! Incredibile Brock Lesnar avanza minaccioso verso il ring.Roman è ammanettato e prova a forzare le manette, ma Lesnar arriva e lo colpisce con un suplex, cominciando un violentissimo pestaggio con l’aiuto anche di una sedia. Lesnar colpisce violentemente Reigns, che viene prontamente soccorso da arbitri e medici e sistemato in barella. Lesnar fa per andare via trionfante sulle note della sua Theme, ma ad un tratto si strappa la maglia e va di nuovo verso Reigns, rovesciandolo dalla barella e continuando a colpirlo! Gli arbitri provano in tutti i modi a fermarlo ma Lesnar è implacabile. Reigns viene caricato successivamente su un’ambulanza e portato di corsa in ospedale! Incredibili fuochi d’artificio iniziali!

    Alexa Bliss, accompagnata da Mickie James si dirige verso il ring e inizialmente pare sinceramente dispiaciuta per la situazione spiacevole di settimana scorsa. Crede che le sue parole siano state esagerate, ma assicura il pubblico che erano soltanto chiacchiere fra donne senza nessuna importanza. La Bliss prega il pubblico di crederle, e si dichiara sinceramente dispiaciuta per quella che era la sua migliore amica. La Bliss però resta ben poco nella parte e poco dopo, con la sua lingua da serprente dice che ancora una volta mentiva, perché mai, una come lei dovrebbe scusarsi? Come sempre lei è stata geniale, è riuscita ad usare a suo piacimento Nia Jax. Andiamo, pensavano davvero che lei potesse essere amica di una così? La Bliss ricorda che lei è la dea della WWE e che stasera, farà l’ennessimo record, mettendo fine alla streak di vittorie di Asuka.

    La Nipponica arriva sul ring e siamo dunque pronti al match!

    Asuka vs. Alexa Bliss
    La campionessa di Raw parte molto aggressiva e nella parte iniziale del match pare comandare, dato che tiene sotto controllo Asuka e i suoi attacchi. La Bliss colpisce Asuka prima con una ginocchiata e poi con un dropkick. Asuka prova allora la reazione e la porta all’angolo, ma viene continuamente distratta da Mickie James che fa rifiatare Alexa, che si riprende e butta la giapponese fuori dal ring. Bliss allora va dal paletto ma Asuka la intercetta e la porta al paletto dove però Alexa caccia una reverse sit down e prova il conteggio: quasi 3! Alexa allora ha una crisi di nervi e esce fuori dal ring accompangnata dalla James e dal suo titolo! Alexa ci rinuncia e infatti se ne va, finendo per farsi contare fuori.
    Vincitrice per count out: Asuka

    Le heel fanno per andarsene quando però all’improvviso arriva Nia Jax! Nia come una furia corre verso le avversarie e travolge letterlamente Mickie che vola per aria! La Bliss tenta la corsa e arriva alle barricate, Nia però la prende per i capelli e prova a trascinarla ma la James torna e la distrae, sacrificandosi successivamente contro i gradoni del ring per far si che Alexa scappi! La Jax è fuoriosa e continua a urlare a squarciagola in preda all’emozione!

    Nel backstage Alexa Bliss raggiunge affannata Kurt Angle e gli chiede di intervenire, lei è la campionessa ed è stata aggredita, vuole che Nia sia sospesa o addirittura arrestata! Angle dice che le sue richieste sono ridicole, anche perchè lei settimana scorsa l’ha fatta davvero grossa. Tuttavia crede che le due debbano chiarirsi e dunque sancisce un match valevole per il titolo a WM! Incredibile la Bliss resta di sasso! Abbiamo una nuova sfidante a Wrestlemania!

    Braun Strowman arriva velocemente sul ring e microfono alla mano, dice che Angle gli ha detto di trovarsi un partner per il match di Wrestlemania. Lui si è qualificato da solo, non ha bisogno di nessuno, può tranquillamente vincere i titoli da solo!

    Entrano però in scena Sheamus e Cesaro che cominciano dicendo a Strowman che sbaglia a pensare che da solo sia la stessa cosa, dato che un team, ragiona diversarmente e che per battere un team, il miglior team di sempre, avrà sicuramente bisogno di qualcuno! Strowman comincia a prendere in giro i due per un errore di Sheamus, che pare troppo “morboso” col suo partner e decide di zittirli, dicendo che sceglierà un partner allora, ma stasera, lui avrà un match con uno dei due! Cesaro tra i due è il malcapitato.

    Cesaro vs. Braun Strowman
    Il copione di questi match è sempre lo stesso. Inizialmente la stazza di Strowman non dà scampo al suo avversario, tuttavia Cesaro ha un buon momento e con un paio di Uppercut sembra mettere in difficoltà il mostro tra gli uomini. Questa difficoltà dura però giusto il tempo di qualche minuto, finché Braun non raccoglie Cesaro e lo schianta al terreno con una powerslam che gli vale il conto di 3.
    Vincitore: Braun Strowman

    Dopo una breve pausa torniamo sul ring, dove i Revival, affronteranno Titus O’Neil e Apollo Crews.

    The Revival vs. Titus Worldwide
    Titus comincia abbastanza bene, suonando due chop sia a Dawson che a Wilder, tuttavia dopo poco si fa prendere in giro dai due che cominciano a scambiarsi il tag e a colpirlo con continue double team. Titus allora cambia per Apollo che entra e fa piazza pulita dei sui avversari ma come sempre, la sua carica dura poco. I suoi due avversari duettano meglio e lo colpiscono con la Shutter Machine! 1..2..3!
    Vincitori: The Revival

    I due vengono intervistati subito dopo il match e dichiarano che nonostante non sia giusto che il miglior tag team non abbia un match di coppia a Wrestlemania, a causa di Braun Strowman, troveranno comunque il loro Wrestlemania moment diventando il primo team a vincere la Andre The Giant Battle Royal.

    Bayley fa il suo ingresso sul ring, dove in coppia con Sasha Banks affronterà l’Absolution. Al momento dell’entrata però Sasha Banks prende il microfono e si rivolge all’amica, dicendole che settimana scorsa, lei le ha voltato le spalle, lasciandola al pestaggio delle avversarie e anche se lei capisce che Bayley gliela voleva far pagare, non accetta la cosa, anche perchè lei viene accusata di cose non fatte a Elimation Chamber. Nonostante questo però, tiene a Bayley come sua amica e la perdona, provando a tenderle la mano. Bayley pare ancora riluttante e continua ad accusare Sasha di essersi comportata male, poichè durante la sua eliminazione ad Elimination Chamber lei non dimenticherà mai più, il sorriso che Sasha aveva sulla faccia mentre lei veniva eliminata!

    Le due vengono però interrotte sul più bello dall’Absolution, con Paige che le accusa di essere lamentose e ridicole: vedranno ora, come agiscono insieme due vere donne!

    Absolution vs. Sasha Banks e Bayley
    Cominciano Mandy e Sasha, con quest’ultima che sembra essere in palla e colpisce forte Mandy che però risponde con una ginocchiata volante con l’aiuto di Sonya e la stende. Le due cominciano ad alternarsi e Sasha sembra essere in difficoltà, anche perchè Bayley si espone ben poco per il cambio ma tutt’a un tratto si prende il tag, entra e comincia a colpire con violenza le avversarie, riversando tutta la sua rabbia. Sonya approfitta però e le manda entrambe fuori.
    Dopo la pubblicità ancora l’Absolution in controllo sul ring, fino a che Bayley non si libera prima di Sonya e poi di Mandy colpendo quest’ultima e provando un roll up su Sonya. Sasha Banks intanto è nell’angolo a prendersela con Mandy e l’arbitro infatti a causa di ciò, parte tardi col conteggio del roll up e Sonya si libera. Bayley allora s’infuria e va verso la compagna chiedendole spiegazioni. Tra i due litiganti, il terzo, col benestare del quarto, gode: Superkick di Sonya su Bayley e buonaotte: 1..2…3!
    Vincitrici: Absolution

    John Cena arriva sul ring! È finalmente arrivata l’ora di capire se Taker sarà dei nostri a Wrestlemania!
    Cena comincia dicendo che questo non è il tipico Monday Night Raw, poichè tutto ciò che succede a Dallas, in Texas rende il tutto più speciale. La gente sa perché lui stasera è qui, stasera sapremo se Undertaker ha una risposta per la sfida di settimana scorsa. Cena settimana scorsa solo nominando Taker, ha fatto salire un hype incredibile attorno alla cosa. Il pubblico quando sente parlare di Undertaker impazzisce di gioia, lo ama, lo vuole vedere. Dunque Dallas volete sapere il becchino come ha risposto alla sfida? se si, o no? ebbene la sua risposta è stata niente. nessuna. Taker non si è preso nemmeno la briga di rifiutare o di accettare, la sua risposta è stata il silenzio e questo è l’errore più grande che il Dead Man potesse fare. La WWE ama Taker, ogni persona che è qui nell’arena ama Taker e di certo ogni persona che è qui vorrebbe vederlo per un’ultima volta. Ma Taker, a quei fan che lo hanno sempre sostenuto e amato non ha nemmeno risposto. Taker il becchino dunque non è sovrumano, Taker è un uomo, un uomo che ha paura, un codardo che si nasconde dietro il suo record infranto l’anno scorso e che per una sconfitta si è ritirato. Dunque Taker, se sei quello che dici di essere, dai una risposta! Qualunque cosa! Una luce, un fulmine, qualsiasi cosa! dacci un segno!

    Il promo di Cena pare aver colto nel segno perché dopo questo sproloquio parte la musica di Kane! Kane arriva sul ring e Cena pare contento ed entusiasta della cosa, ribadendo al pubblico che Kane è il fratello di Taker e ne saprà sicuramente di più! Su Kane, dicci, qual’è la risposta del becchino? Kane guarda Cena per un momento, poi lo prende al collo e lo stende con una chokeslam!! Incredibile Cena viene zittito e di Undertaker, ancora nessuna notizia!

    Il Miztourage arriva sul ring, pronto per il suo match. Prima Miz però deve dire qualcosa. A lui viene mancato di rispetto continuamente, ancora una volta infatti, sul WWE magazine, anche se sarà a Wrestlemania e anche se è campione Intercontinentale, la sua foto non c’è e lui non è mai rappresentato. La WWe manca di rispetto a lui, che è il miglior campione di sempre e che ha riportato prestigio alla cintura Intercontinentale!
    Insomma la cantilena di Miz è sempre la stessa e per fortuna per noi e per il pubblico di Dallas arriva il Balor Club prima e poi il loro capo Finn Balor pronti per il match di stasera!

    Miztourage vs. Balor Club
    Axel comincia contro Finn che fa subito un ottimo inizio ma finisce preda degli scherzetti degli heel che lo portano all’angolo e cominciano a cambiare fra di loro. Entra anche Miz che colpisce Balor con un forte dropkick e cambia nuovamente per Axel. Balor è in balia dei tre ma finalmente riesce a cambiare per Anderson che fa piazza pulito e dal paletto vola con un elbow trovando però il solo conto di 2. Il match si fa caotico con il continuo intervenire di Dallas e Axel fino a che Miz prova un roll up su Balor ma viene reversato e lanciato contro Dallas. I due impattano e Balor con un roll up riesce a trovare il conteggio di 3!
    Vincitori: Balor Club

    Miz i suoi però cominciano subito il pestaggio e hanno la meglio sul Club, tanto che a salvare Balor interviene Seth Rollins che era al tavolo di commento a seguire il match, che mette prima in fuga il Miztourage e poi colpisce con la stomp Miz. Balor allora si rialza e con Seth va a un faccia a faccia.

    Siamo arrivati finalmente al Main event, l’Ultimate Deletion Match tra Bray Wyatt e Matt Hardy. I filmati ci mostrano Wyatt arrivare alla villa e fare subito la conoscenza con il drone di Hardy che lo controlla e gli mostra la via. Wyatt arriva finalemte al ring in mezzo al bosco e il match dunque può cominciare.

    ULTIMATE DELETION MATCH
    Bray Wyatt vs. Matt Hardy
    I due cominciano a darsele e quando Wyatt sembra poter prendere vantaggio capisce che trovandosi in casa di Hardy, giocherà con regole diverse. Il drone, infatti interviene e lo distrae e Matt può quindi prendere una sedia e colpire Wyatt mettendolo al tappeto. Wyatt prova a reagire con un braccio teso e va a prendere una sedia, tuttavia, dei fuochi d’artificio da dietro il ring, lo distraggono e Matt gliela ruba e lo colpisce. Wyatt allora prova ad andar via attraverso l’erba alta ma iniziano i giochi mentali da Woken di Hardy. Wyatt infatti pare esser colpito da una visione della sua casa, della casa di Sister Abigail e cade come in trance. Bray procede poi arrivando per quello che sembra essere un cimitero di tutti gli avversari di Hardy e i due cominciano a darsela tra gli alberi e Wyatt sembra essere in controllo e sbatte Hardy contro una serranda. Poco dopo però ancora colpito da un flash della sua casa in fiamme si paralizza e Hardy si riprende e prende una scala, colpendo più volte il suo avversario. I due tornano su quello che sembra un altro ring diverso dal primo visto e cominciano nuovamente a darsele, con Wyatt che sbatte Hardy sul ring e poi lo prende in consegna sulle spalle e si incammina verso il lago sulla casa di Matt. Wyatt sembra essere in totale chiusura e afferra Hardy come al solito per connettere la Sister Abigail nei pressi di una barca. Ancora una volta però, il drone di Matt arriva e Wyatt lo afferrà distrendosi. Quando, infatti torna alla barca Hardy non c’è. Wyatt allora la alza e sotto ci trova il signor Benjamin, amico di Hardy, che gli consegna un piccolo mappamondo che Wyatt comincia a guardare intensamente. D’un tratto anche Jeff Hardy fa la sua comparsa nei panni di Brother Nero e distrae Wyatt quel poco che basta per permettere a Matt la Twisted Fate, che gli vale la chiusura e la fine del match!
    Vincitore: Matt Hardy

    Hardy sembra contento del suo match e prende Wyatt e lo butta nel lago, chiedendo poi al signor Benjamin di occuparsi di lui. Bray Wyatt infatti è stato definitivamente cancellato! Hardy nella sua villa si compiace per la vittoria e un’altra puntata di Monday Night Raw passa agli archivi!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Apr 02, 2018 8:55 am

    Report: WWE Smackdown Live 20-03-2018


    Benvenuti fidati lettori di Spazio Wrestling a questa nuova puntata di Smackdown! La carne al fuoco è tanta, a partire dalle conseguenze che avrà l’attacco dei Best Friends a Shane McMahon e la novità sensazionale dell’idoneità a lottare ricevuta da Bryan, più molto altro!
    Quindi basta con le introduzioni e via con lo show!

    L’episodio odierno si apre con un video toccante su Daniel Bryan, che tratta della sua vittoria titolata a Wrestlemania, della sua carriera, del giorno in cui fu costretto ad annunciare il suo ritiro, e infine l’annuncio del ritorno in azione del GM con il permesso dei medici.
    Proprio la Cavalcata delle Valkirie risuona in arena e un carichissimo Bryan, con il pubblico in delirio, raggiunge il ring a suon di YES YES YES!
    Bryan è visibilmente emozionato e ringrazia il pubblico per i cori a suo favore. Poi ricorda il terribile fatto accaduto a Shane sette giorni fa, ma dichiara che i due responsabili non sono ancora qui, perciò ci parlerà più tardi. Quindi, detto ciò, parlerà di qualcos’ altro. Quando due anni fa è stato costretto a ritirarsi è stata dura, ma si è concentrato sull’essere grato. Ha passato giorni depresso per l’impossibilità di fare ciò che amava, ma si è focalizzato su ciò di cui poteva essere grato e non era poco. Ha una famiglia, amici e fans fantastici, ma soprattutto una meravigliosa moglie. Quando era depresso, gli ha detto ‘è bello che tu sia grato, ma devi lottare per i tuoi sogni’. Così lo ha convinto a farsi visitare da degli specialisti e questi gli hanno dato responsi positivi e ognuno lo mandava da altri specialisti. L’ultimo lo ha incoraggiato a lottare per i suoi sogni e lui lo ha fatto. Quando era depresso, non è stato soltanto grato, ma ha anche lottato. Se combatti per i tuoi sogni, i tuoi sogni lottano per te. Ogni cosa dura sembra impossibile finché non viene realizzata. Due mesi fa ha proposto alla WWE di riesaminare il suo caso e ogni neurologo da cui l’hanno mandato ha detto la stessa cosa: tu puoi combattere. C’è stato un tempo in cui ciò sembrava impossibile, ma ora è reale. Ha molti ringraziamenti da fare. In primo luogo alla WWE e ai suoi medici, che lo hanno trattato prima come uomo e poi come wrestler. Poi per avergli dato una seconda possibilità. Inoltre vuole ringraziare chiunque sia qui in arena o a casa, perché lo hanno supportato tutto il tempo. Ogni settimana lo accoglievano con i cori a suo favore e li ringrazia. Infine vuole ringraziare Brie, forse nessuno può capire quanto sia stata fondamentale per lui. Ora, passando a questioni più allegre, non sa quando o dove tornerà su questo ring. Cori WRESTLEMANIA del pubblico e Bryan fissa il cartellone. È una buona idea? Chiede Bryan e partono i cori YES YES YES. Non sa se ciò accadrà, ma lui competerà di nuovo in un ring WWE? YES YES YES!
    Risuona la Cavalcata delle Valkirie e Daniel se ne torna nel backstage tra il tripudio del pubblico.
    Bryan cammina nel backstage e l’arbitro Charles Robinson si congratula con lui per il ritorno. Bryan lo ringrazia e chiede se abbia visto Owens e Zayn, ma lui dice di no e promette di informarlo se li vedrà. Applausi fuori camera che si scoprono provenire da Ziggler. Dolph si congratula con il GM per il ritorno sul ring e dice che vuole essere il primo a dirgli che non vede l’ora di batterlo. Bryan replica che ci può provare e Ziggler se ne va.

    Rusev vs. Shinsuke Nakamura
    AJ Styles osserva il match dal tavolo di commento. L’incontro inizia con uno scambio di prese tecniche, poi si passa allo striking. Nakamura patisce, principalmente nella pubblicità, ma scatena una furiosa reazione sedata con un poderoso enziguri del bulgaro. Superkick a vuoto, tentativo di arm bar di Nakamura, roll up di Rusev, ribaltato dal nipponico ed è 1,2 e 3!
    Vincitore: Shinsuke Nakamura

    English attacca a tradimento Nakamura e parte il pestaggio due contro uno. Styles se la prende comodo e intanto Nakamura reagisce, stendendo i suoi nemici a suon di enziguri. Nakamura non ha avuto bisogno dell’aiuto del campione e lo guarda soddisfatto con aria di sfida.

    Charlotte nel backstage guarda un video su Asuka e poi viene raggiunta da Natalya che la accusa di aver paura della sua rivale. Charlotte le chiede di cosa stia blaterando e Natalya conferma le sue parole, aggiungendo che Charlotte teme il momento in cui la regina dovrà inchinarsi. La campionessa risponde che è esaltata di affrontare la sua più grande sfida. Natalya esclama che lei è migliore di entrambe, che Asuka le ha rubato il suo momento a Wrestlemania perché lei dovrebbe essere la sfidante. Inoltre la giapponese è imbattuta soltanto perché non ha mai affrontato lei. Charlotte sa e anche lei lo sa che non può battere Asuka a Wrestlemania. Charlotte dice che Nattie non potrà sfidarla a Wrestlemania, ma stasera sì!

    Styles cammina nel backstage e Nakamura lo ferma ribadendo che non ha avuto bisogno del suo aiuto. Styles replica che lo sa, ha assistito alla scena. Nakamura fa per dire qualcosa, ma Styles lo anticipa affermando che sa che sta per dire che lo batterà a Wrestlemania. Nakamura risponde che dovrebbe avere più fiducia in se stesso, ma ha ragione, lo batterà con una ginocchiata in faccia.

    Baron Corbin vs. Tye Dillinger
    Tye controlla le fasi iniziali con prese tecniche, finché la forza di Corbin prende il sopravvento. Dillinger ha una reazione, evita una End of days (botch probabilmente), ma la subisce poco dopo e così il Lone Wolf ottiene la vittoria.
    Vincitore: Baron Corbin

    Charlotte vs. Natalya
    Inizio equilibrato con scambi di molte mosse tecniche. Charlotte domina, ma dopo il break pubblicitario troviamo Natalya in controllo. Charlotte trova la reazione, ma è un fuoco di paglia. La Queen ci riprova e stavolta è molto più incisiva. Natalya però la sorprende mentre è sulle corde a tentare un moonsault e connette una powerbomb che quasi le dà la vittoria. Sharpshooter applicata, ma Charlotte raggiunge le corde. Discus clothesline e solo conto di due! Charlotte finisce fuori ring e lì sorprende la rivale con una spear. Figure 8 che Charlotte porta sull’apron per applicare ancora più pressione. Sale poi sulle corde, ma viene stesa con un superplex! RISUONA LA MUSICA DI CARMELLA! La Fabulous One vuole incassare! Sale sul ring, ma Charlotte la stende con un big boot. Natalya però la sorprende con un roll up e ottiene il conto di 3!
    Vincitrice: Natalya

    Gli Usos raggiungono il ring armati di microfono. A Fastlane stavano combattendo per i titoli con i New Day, pronti a mettere su un match spettacolare, finché non sono intervenuti i Bludgeon Brothers. Non volevano solo i titoli, volevano far loro male. Tuttavia loro sono ancora qui e con i titoli. Loro sanno sopravvivere ed essere il miglior team della WWE. Stasera Jimmy sfiderà Harper e non importa quanto male siano messi, saranno introdotti nel penitenziario degli Usos.

    Jimmy Uso vs. Harper
    Il match inizia nella pubblicità e al ritorno troviamo Harper in pieno controllo. Jimmy evita una valanga e prova a reagire, ma Rowan interviene impedendogli un volo dalle corde. Jimmy lo stende e mentre l’arbitro è distratto, Jey rifila un superkick ad Harper, cosa che fa anche Jimmy, ma non basta! Harper sgambetta Jimmy al paletto e poi lo stende con la discus clothesline che risulta decisiva!
    Vincitore: Harper

    Jey trascina fuori ring Jimmy prima che i Bludgeon infieriscano.

    Jinder Mahal è sul ring e viene introdotto dal Singh come futuro campione US. Il Maharaja prende la parola e accusa chi lo fischia di essere ipocrita. Uno ricco come lui potrebbe essere in vacanza ovunque. Col suo aspetto e il suo fisico potrebbe essere una star a Bollywood, invece ha ridato gloria al titolo WWE e ha reso Smackdown lo show numero uno. Nonostante questo, loro lo odiano perché sono invidiosi. Dovrebbe essere il loro eroe e loro dovrebbero baciare la terra su cui cammina. Dichiarano di essere aperti di mente e pronti al cambiamento, invece vogliono soltanto mantenere lo status quo, ciò che rappresenta Orton.
    Risuona la musica di Roode e il glorioso arriva sullo stage, mentre la grafica ci ricorda che a Wrestlemania ci sarà un triple threat per il titolo US. Roode afferma che l’unico ipocrita qui è Mahal. Il rispetto è una strada a due vie e lui non lo merita. L’unica cosa che merita a Wrestlemania è lui che lo batte e si riprende il titolo e ciò sarà GLO…parte la musica di Orton e il canpione raggiunge i suoi sfidanti sul ring. Mahal lo introduce come il Grand Slam Champion, ma Orton lo zittisce. Lui non capisce perché non lo rispettano e nessuno considera il suo regno titolato come uno dei migliori, semplicemente perché senza i suoi galoppini non avrebbe fatto nulla! ‘Tu fai schifo’. Mahal è furioso e si toglie la giacca, ma poi lancia il Singh sugli avversari e fugge. Silver spoon DDT di Orton, che si prepara alla RKO, ma viene anticipato da Roode con la Glorious DDT! Roode la prova anche su Orton, ma c’è la reazione e il tentativo di RKO, respinta! Mahal prova a intervenire, ma i due sono attenti. I tre si lanciano sguardi di fuoco, ma per ora non vengono alle mani.

    Becky Lynch e Naomi vs. The Riott Squad (Liv Morgan e Sarah Logan)
    Naomi parte alla grande e a pagarne le spese è Liv Morgan, che però poi riesce a ribaltare la situazione e mettere a mal partito Becky. La Lynch trova la reazione e applica la Disarmher sulla Logan, mentre Naomi fa buona guardia con una rear view sulla Morgan. Sarah dopo poco cede.
    Vincitrici: Becky Lynch e Naomi

    Bryan è nel suo ufficio al cellulare che ringrazia qualcuno, poi un assistente lo avvisa dell’arrivo di Owens e Zayn.
    Bryan arriva sul ring e invita i Best Friends a raggiungerlo. I due arrivano insieme, tutti allegri e contenti di vedere Bryan. Owens abbraccia il GM e lo stesso fa Zayn. Owens dice che non volevano venire stasera, visto che intanto non ci sarebbe stato Shane, ma poi hanno sentito la novità su Bryan e sono corsi lì. Sono stati fermati dalla polizia perché andavano troppo veloci, ma sono riusciti a filarsela grazie alla stupidità dei poliziotti texani. La cosa importante è che ora sono qui per condividere il momento con lui. Zayn aggiunge che lui li ha sempre supportati, contro il roster e contro Shane. Il ritorno a lottare di Bryan è il classico esempio di come le cose buone accadano alle persone buone. Con lui, Owens e Bryan questo non è solo lo show principale, bensì lo show dei sogni! Anzi, loro sarebbero proprio un dream team! Bryan afferma di apprezzare le loro parole, ma non è per questo che li ha chiamati qui. Daniel fa partire un video sull’aggressione di settimana scorsa. Kevin e Sami se la ridono e Bryan chiede loro se lo trovino divertente. Owens replica che forse hanno esagerato e Zayn aggiunge che però deve ammettere che Shane se l’è meritato. Bryan dice che non capiscono, questa non è una questione da poco! Lui li considera ancora tra i migliori del business e quando Shane affermava che lui avesse un debole per loro era vero. Vengono dalla stessa realtà e ogni loro successo lo inorgogliva! Ma hanno esagerato, hanno aggredito il loro capo! Avevano vinto, aveva dato loro un match singolo a Wrestlemania! 10 anni fa loro tre combattevano di fronte a poche persone e a loro era stato offerto un match sul più grande palcoscenico di tutti! Inoltre Shane se ne voleva andare e sapevano che lui sarebbe stato lì a gestire lo show e sostenerli, ma hanno dovuto aggredirlo comunque e questo lui non lo capisce. Lui non vorrebbe farlo…ma deve…È stato licenziato due volte ed è tornato migliore. Possono imparare e crescere…odia doverlo fare, ma…Sami, Kevin…siete licenziati! YES DEL PUBBLICO! Ciò non vuol dire che siano andati per sempre, un giorno potrebbero tornare. Lui è dispiaciuto, loro sanno quanto ci tenesse ad entrambi. I Best Friends sono increduli, mentre Bryan offre loro la mano. Cori NA NA NA NA, GOODBYE! Sami stringe la mano al GM e lo stesso fa poi Kevin. I due fanno per andarsene, ma Owens attacca a tradimento Bryan e Sami si unisce al pestaggio. Bryan reagisce! Yes kick ad Owens, suplex a Zayn! Running dropkick all’angolo prima a uno e poi all’altro! Yes kick per Owens, ma Sami impedisce quello finale. Tiene fermo Bryan e c’è il superkick di Owens. KO restituisce il favore e Zayn esegue l’Helluva kick. Cori YOU SUCK per i due. I Best Friends si spostano fuori ring con Bryan e Owens esegue la powerbomb sull’apron! I due sono finalmente soddisfatti e si allontanano, mentre arbitri e paramedici soccorrono Bryan.

    Sulle preoccupanti immagini di Bryan messo sulla barella, la puntata si conclude.
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Apr 09, 2018 9:02 am

    Report: WWE Raw 26-03-2018


    Amici ed amiche di Spazio Wrestling benvenuti a una nuova puntata di  Monday Night Raw! Mancano due settimane a Wrestlemania e l’attesa è ormai tanta, si può sentire già nell’aria la magia che solo il più grande PPV dell’anno può regalare!

    Quest’oggi ci troviamo a Cleveland, Ohio e siamo ormai tutti già pronti! Brock Lesnar, quasi come un miraggio, è qui per aprire la puntata e sale fiero sul ring, ovviamente accompagnato dal suo ring announcer nonché manager personale, Paul Heyman! Heyman fa la solita presentazione della Bestia, presentandolo come campione universale indiscusso ma poco dopo, lascia i convenevoli e passa al sodo: stasera ha due breaking news da dare. La prima è che dopo settimana scorsa, Roman Reigns è ancora irrimediabilmente sospeso e la seconda, è che dunque Roman non sarà qui stasera e non potrà avere il faccia a faccia col campione. Heyman poi dà la linea alla regia e fa partire una clip che riassume l’aggressione subita da Roman settimana scorsa. Heyman dice che Reigns ha avuto ciò che si meritava per aver parlato così senza rispetto di Lesnar. Lui viene da una famiglia di Hall of Famer, appartiene alla dinastia samoana che da sempre ha offerto alla WWE delle grandi leggende, tuttavia questo non gli basterà, e tra due settimane Lesnar potrà finalmente umiliarlo e fargli provare vergogna in quel di Wrestlemania!

    La folla sembra rumoreggiare e infatti, poco dopo tra di essa, spunta Roman Reigns! Roman è nell’arena e dal pubblico si avvicina al ring. Lesnar la prende ridendo e pare pregustare il momento. Reigns prende una sedia e prova l’aggressione ma Lesnar è scaltro, lo scansa e lo colpisce con un braccio teso! Lesnar prova a prendere Roman, ma questo lo spinge e lo fa finire contro il paletto, riuscendo a riprendere poco dopo la sedia e Roman comincia a colpire Lesnar alla schiena fino a lasciarlo al tappeto! Roman allora si esalta e carica il superman punch, tuttavia fa un errore di valutazione e Lesnar lo ferma, lo affera e SUPLEX! Roman vola sul duro bordo ring e viene subito dopo lanciato contro i gradoni d’acciaio, rilanciato sul ring e colpito continuamente con la sedia! Lesnar allora lo alza e lo colpisce con una F5 che si schianta sui gradoni d’acciaio! Reigns è KO! Lesnar fa per andarsene, poco dopo però torna e continua a colpire Reigns, rifilandogli un’altra F5 e lasciandolo esanime al suolo. Lesnar va via trionfante, il suo avversario per Wrestlemania è stato appena schiantato!
    La puntata si apre dunque col botto!

    Subito dopo lo spot, torniamo nell’arena dove Nia Jax, in attesa di vendicarsi a WM su Alexa Bliss, stasera ha l’opportunità di togliersi qualche rospo dalla gola contro Mickie James!

    Nia Jax vs Mickie James
    Nia parte subito fortissimo e si capisce che è ancora scossa dalla batosta di settimana scorsa. Mickie sembra essere in palla e riesce dopo un dominio iniziale della Jax, con qualche buon colpo, a ribaltare la situazione con un dropkick e con qualche colpo alle gambe della Jax. Quest’ultima però, lancia l’avversaria fuori dal ring, poi la riporta dentro e prima la stende con un powerslam e poco dopo la carica in spalla e la manda a dormire con un samoan drop molto violento: 1..2..3
    Vincitrice: Nia Jax

    Subito dopo il match Alexa prova ad attaccare Nia che però è subito attenta e mette in fuga la Bliss, urlandole contro adirata.

    Momento Cruseirweight: gli sfidanti al titolo dei pesi leggeri, Cedric Alexander e Mustafa Ali affronteranno TJP e Drew Gulak.

    Drew Gulak e TJP vs. Alexander e Mustafa Ali
    Gli heel cominciano col botto e sembrano da subito essere in controllo, anche perché Mustafa Ali viene colpito in modo scorretto dai due e subisce per i primi minuti, fino a che con un volo non riesce a liberarsi di Gulak e a cambiare per Alexander che fa subito piazza pulita e prova la chiusura ma è troppo prematuro e anche lui si fa abbindolare dai giochetti degli avversari, fino a quando non si prepara lanciandosi contro le corde e colpendo TJP con la sua Lumbar Check, per la successiva chiusura di Mustafa Ali dopo un reverse 450 splash dal paletto.
    Vincitori: Alexander e Mustafa Ali

    Momento di grande intrattenimento: Miz TV! Il Mizourage al completo è già sul ring e ci da il benvenuto a una nuova puntata di Miz TV. Miz, come tutti sanno vive a Los Angeles e dunque Cldeveland non è proprio una città alla sua altezza. Detto questo, Miz ci dice che quasi un anno fa, Dallas e Axel facevano il loro esordio come suoi “dipendenti”, e la loro carriera da allora ha avuto un netto miglioramento. Miz continua a parlare di quanto lui abbia cambiato la vita dei suoi due galoppini che però, per questo non lo hanno mai ringraziato come si deve e non gli hanno mai dato nulla, se non fallire continuamente i loro patetici interventi. Dallas pare molto risentito dalle parole del suo capo e con Axel comincia a guardarsi in modo abbastanza agitato. Miz continua il suo monologo continuando a dire di come le carriere dei due, senza di lui sarebbero finite ormai da tempo e che dovrebbe licenziarli per il pessimo lavoro svolto. Dallas adesso sembra più che agitato quasi seccato e infatti prova a rispondere al suo capo ma d’un tratto parte la musica di Seth Rollins!

    Monday Night Rollins fa il suo ingresso in arena, acclamato dal pubblico! Rollins dice che mai si sarebbe sognato di seguire un programma scadente come  Miz TV, ma questa scaramuccia interna tra i membri del Miztourage gli sembra molto brutta. Lui non pensa che Miz si stia comportando bene con i suoi galoppini e dunque è qui per aiutarli a risolvere i loro problemi. Rollins se la ride intromettendosi e Miz sembra seccato dall’intervento del rivale che però rincara la dose, dicendogli che dovrebbe essere lui a ringraziare Dallas e Axel, perchè è anche grazie a loro che è ancora campione e anzi, lo è stato sopratutto grazie a loro. Miz allora si agita e comincia a ribadire che lui ha innalzato le loro carriere solo assumendoli. Dallas allora fa per intervenire, ma con una gaffe fa intendere che Miz è un codardo. Il capo lo sente e gli chiede stizzito di ripetere ciò che ha detto, ma la questione viene interrotta un’altra volta.

    Arriva ora Finn Balor, che si introduce nella contesa e continua a difendere anche lui il Miztourage. Miz allora lascia stare e dice che non gli interessa chi gli sta a fianco, l’unica cosa di cui gli interessa è il titolo e lui è qui. Lui ha dato a questo titolo un nuovo splendore, è più glorioso di Ramon, di Shawn Michaels persino di Mr Perferct! A questo nome, Miz capisce di aver forse esagerato e infatti, Curtis Axel pare non averla presa troppo bene e comincia a guardarlo strano. Miz comincia a scusarsi e ora Dallas e Axel guardano male Miz, avanzando verso di lui. Miz prova a chiedere scusa, dicendo di dimenticare quello che è successo e di non pensarci, i due però lo guardano fisso mentre dietro, Balor e Rollins se la ridono. I due scagnozzi partono allora all’attacco ma era tutto un bluff! Attaccano all’improvviso Balor e Rollins insieme al loro capo! Era tutto un piano! Miz è geniale con i suoi trucchetti! I tre continuano con il pestaggio ma arriva di gran carriera il Balor Club che mette in fuga Dallas e Axel e allora The Miz viene cacciato letteralmente dai due face, che rimasti sul ring con la cintura, vanno a muso duro, fino a che Balor, dopo essersi nuovamente sbarazzato di The Miz, attacca a sorpresa Rollins stendendolo e restando trionfante con il titolo, con gli occhi sognanti verso Wrestlemania!

    Asuka vs. Jamie Frost
    Asuka arriva sul ring, per il suo ennesimo squash match, chissà perchè e sopratutto che noia, contro tale Jamie Frost, che si prende un calcione dritto in faccia e capitola all’istante.

    Asuka vince!
    Vincitrice: Asuka

    Un video promo di Matt Hardy, ci informa che dopo aver eliminato il problema Bray Wyatt, ora è pronto a darsi a Wrestlemania e dunque entrerà col n. 8 nell’Andrè The Giant Battle Royal.

    Negli spogliatoi, Bayley viene avvicinata da Sasha Banks che le chiede se ha ricevuto il suo messaggio. Bayley le dice di si, ma dice che non ha nient’altro da aggiungere. Sasha prova ancora a forzare la situazione ma Bayley stavolta sbotta e dice a Sasha che a lei interessa solo di se stessa, di essere la numero 1, e dice di essere la Boss e fa tutte queste moine, solo perchè sa che in un match 1 vs 1 contro di lei non vincerebbe. Sasha allora sembra arrabbiarsi molto e intima a Bayley di portare rispetto, lei è la Boss e sopratutto è una 4 volte campionessa femminile! Le due continuano a battibeccare fino a che non arrivano alle mani, con Sasha che parte con un pestaggio feroce, sbattendo Bayley contro gli armadietti. Le due continuano ad azzuffarsi, fino a che non vengono divise da degli arbitri che le trascinano via.

    Braun Strowman vs. Sheamus
    Strowman affronta un membro del The Bar e come sempre da subito, facendo valere la sua stazza, non fa altro che lanciare Sheamus da un lato all’altro del ring. Sheamus è però un wrestler orgoglioso e dopo poco reagisce, provando tatticamante a colpire il braccio sinistro del gigante e lanciandolo contro il paletto. Strowman però è davvero troppo grosso per poter essere contenuto e continua ad abbattere Sheamus con dei bracci tesi. Braun però è troppo irruento e va a sbattere contro il paletto, dando a Sheamus l’occasione di andare dal paletto e di stenderlo con un braccio teso, che però, gli vale solo il conto di 1. Strowman sembra galvanizzato allora e dopo aver steso con un pugno Cesaro, che continuava a provare a intervenire, raccoglie Sheamus e lo stende con la running powerslam: 1..2..3
    Vincitore: Braun Strowman

    Kurt Angle è sul ring e introduce Ronda Rousey, che entra nel ring acclamata dalla folla. I due provano a parlare del loro match di Wrestlemania ma vengono interrotti dall’arrivo di Paige e dell’Absolution. Paige saluta calorosamente Ronda e le dice che secondo lei, potrebbe essere perfetta come quarto membro dell’Absolution. Paige continua dicendo che una come lei, anche se forte e grossa, ha pur sempre bisogno che qualcuno le guardi le spalle e loro sono perfette, insieme potrebbero essere imbattibili. Ronda ringrazia molto Paige ma le dice che ha già un campione olimpico che le guarda le spalle! Paige allora ironizza sul GM e dice che lui, non può essere ovunque dietro gli spogliatoi, e quindi da a Ronda un’ultima chance. Ronda rifiuta nuovamente e Paige le dice che ha fatto la sua scelta, facendosi delle nemiche. Le scagnozze Mandy e Sonya allora salgono sul ring e provano l’aggressione, ma Ronda prende Mandy e con un suplex la schianta su Sonya, poi torna sulla bionda e sta per chiuderla nell’armbar! Mandy urla spaventata e Kurt interviene, chiedendo alla sua protetta di calmarsi e di evitare questa cosa! Ronda, seppur con qualche difficoltà, lascia andare Mandy e l’Absolution, anche se sembra di capire dal suo sguardo, che non ha per niente apprezzato il tentativo della stable!

    Balor Club vs. Miztourage
    Anderson parte contro Axel e nonostante un inizio scoppiettante, poco dopo finisce vittima del gioco sporco dei suoi avversari. Karl sembra essere sopraffatto fino a che, con una DDT colpisce Axel e riesce a dare il cambio a Gallows che entra e fa piazza pulita e colpisce Dallas con un forte Big Boot, cambiando per Anderson e connettendo con lui la Magic Killer: 1..2..3
    Vincitore: Balor Club

    Elias come ogni settimana sul ring, offende la città ospitante, canta una canzoncina inventata al momento ed aspetta il suo avversario sul ring. Arriva Rhyno (wow la fantasia)

    Elias vs. Rhyno
    Elias si libera di Rhyno in poco dopo una Drift Away. Dopo la vittoria questo non gli basta e colpisce con la stessa mossa anche Heath Slater.

    Finalmente è il momento del main event: Cena e Kane si affrontano in un no DQ match! vedremo Taker? non ci resta che goderci il match.

    Kane vs. John Cena
    I due cominciano a darsele di santa ragione sin dall’ inizio del match e Kane, colpisce Cena con un Big Boot e poi lo butta fuori dal ring.  Cena allora prova la reazione, lanciando contro le corde Kane e provando a sollevarlo per la FU: tutto inutile, Kane è troppo pesante e Cena collassa sotto il suo peso cadendo. I due allora scendono fuori dal ring e oltrepassano le barricate, arrivando fino al tavolo di commento.  Poi Cena prende una balaustra, ma sbaglia, perché Kane ce lo schianta sopra con un suplex piegandola! Kane allora raccoglie l’avversario e lo riporta verso il ring ma Cena lo lancia contro il paletto, lo porta a centro ring e lo colpisce con la 5 knuckle shuffle! Cena comincia così a prendere in giro Taker imitando i suoi gesti, dallo scatto per rialzarsi, sino al segno del tagliagole, scaldando non poco il pubblico! Cena prova allora la Chokeslam e la esegue! Cena prende poi un tavolo, ma alle sue spalle Kane si rialza a modo suo, raccoglie Cena e ce lo schianta dentro! prova il conteggio: 1..2..quasi 3! Cena si salva! Kane prende un altro tavolo allora, ma Cena reversa la Chokeslam, lo alza e FU sul tavolo! che va in frantumi! Cena copre e chiude: 1..2..3!
    Vincitore: John Cena

    Cena dopo la vittoria prende il microfono e incredulo si rivolge a Taker, chiedendogli come mai ancora non si fa vedere, nè con una luce, con un fulmine o magari intervenendo, in un match che lasciava così tanto campo libero. Cena comincia nuovamente a rivolgersi a Taker, dicendogli che non ha ancora risposto, il silenzio innfatti non è una risposta e Taker non può deludere così i fan, almeno se non vuole farlo, deve guardarli negli occhi e deve rispondere se si, oppure no. Cena non si arrende e dice che un’altra settimana è passata, a Taker ne resta una sola per rispondere e non deludere i fan per sempre, nascondendosi dietro le solite scuse.

    Su questo promo di Cena, un’altra puntata volge al termine, ormai dobbiamo solo aspettare che i nodi vengano al pettine e goderci questo finale di stagione! Non mi resta che augurarvi una buona settimana e darvi appuntamento a lunedì’ prossimo con Spazio Wrestling e soprattutto con Monday Night Raw!!!
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 145943
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da APUMA il Lun Apr 09, 2018 1:52 pm

    Report: WWE Smackdown Live 27-03-2018

    Benvenuti fidati lettori di Spazio Wrestling al report di Smackdown.

    Settimana scorsa è successo l’impensabile: Daniel Bryan ha ricevuto l’ok dei medici per combattere, ma nella stessa sera, dopo aver licenziato Kevin Owens e Sami Zayn, è stato selvaggiamente attaccato dai Best Friends. Quali conseguenze ci saranno? Inoltre tante altre rivalità si stanno accendendo, ma lasciamo che sia la puntata a parlare!
    Lo show si apre con un lungo recap dei fatti riguardanti Owens, Zayn, Bryan e Shane McMahon.

    GLORIOUS! Bobby Roode fa ingresso in arena, seguito da Randy Orton, poi è il turno di Mahal con Sunil, che però ha un collare e il braccio sorretto da una benda. Jinder accusa Orton e Roode per l’assalto a Sunil di settimana scorsa e annuncia che la giovane tigre non potrà combattere stasera. Però lui l’ha scambiata con un leone…risuona la musica di Rusev!

    Rusev e Jinder Mahal vs. Randy Orton e Bobby Roode
    I face dominano la contesa dall’inizio, nonostante battibecchi e provocazioni continue. Rusev trova la reazione su Orton, che patisce l’aggressività dei due avversari. The Viper, dopo aver sofferto a lungo, riesce a far entrare Roode che si scatena, però anche lui finisce vittima del duo heel. Orton riesce a prendersi il tag e distrugge Rusev. Sembra tutto pronto per la RKO, ma Jinder interviene. Bobby allora entra per proteggere il suo compagno, ma il Maharaja lo spinge su Orton! Roode si libera dell’avversario, ma poi Orton gli chiede spiegazioni. Spintoni tra i due e RKO di Orton a Roode!

    Matchka kick di Rusev su The Viper! 1, 2 e 3! Mahal e Rusev vincono grazie alle tensioni tra Orton e Roode.
    Vincitori: Jinder Mahal e Rusev

    Dopo un video che riassume la faida Angle/Rousey vs. Authority, troviamo Mahal che cammina nel backstage tutto contento e incrocia Rusev. Lo ringrazia per aver fatto squadra con lui e lo invita alla Punjabi Celebration che terrà una volta vinto il titolo, anzi lo porterà anche a Wrestlemania con un biglietto in prima fila! Rusev lo definisce un uomo generoso, ma lui ha un’idea diversa: ha schienato il campione US e dunque cercherà Bryan per far diventare il Triple Threat per il titolo un Fatal  4-way! English dice che ci sarà una RusevMania! Mahal è furioso e ordina a Sunil di togliersi quel ridicolo collare.

    Styles è nello spogliatoio e viene raggiunto da Nakamura che gli domanda se stia bene. AJ gli chiede di cosa stia parlando e Nakamura risponde che è preoccupato per lui. Settimana scorsa voleva aiutarlo, ma non è servito e quindi ha perso la sicurezza. AJ replica che non ha mai avuto problemi di autostima, ma Shinsuke lo interrompe sostenendo che lo sa bene e per questo è stato sorpreso. Lo vuole al suo meglio a Wrestlemania e AJ vuole lo stesso per lui. Stasera ha un match e lo vuole al suo angolo. AJ gli chiede se sia sicuro e Nakamura conferma che ha bisogno di lui. Styles, considerando che ci sarà Gable con Benjamin, accetta perché non vuole che nulla rovini il loro dream match.

    Becky Lynch vs. Ruby Riott
    Inizio favorevole all’irlandese, ma le distrazioni della Riott Squad aiutano Ruby a prendere il vantaggio. Dopo una lunga sofferenza, Becky trova la reazione, ma ancora una volta la Riott Squad interferisce. Ruby prova il suo enziguri, ma Becky lo evita e la spedisce contro la Morgan che era salita sull’apron. Liv cade sulla Logan. La Lynch prova la disarmher, ma Ruby inverte in roll up, ribaltato da Becky ed è 1, 2 e 3!
    Vincitrice: Becky Lynch

    La Lynch vince, ma viene subito attaccata da Sarah e Liv. L’irlandese resiste e proietta fuori ring con un back body drop la Morgan e poi lancia oltre la terza corda anche la Logan.

    Daniel Bryan appare sullo stage, acclamatissimo dal pubblico. Bryan dice che ama essere qui a Pittsburgh. Settimana scorsa è stato uno dei momenti più importanti della sua carriera, perché ha scoperto di avere il permesso di tornare a lottare, quindi continuare a fare ciò che ha fatto per 16 anni. L’amore e il supporto del pubblico è stato grandioso. Ora però ha un lavoro da fare in quanto GM. Smackdown è la terra delle opportunità e lui ne ha un’ultima per Owens e Zayn, ma soltanto una ed è questa: OWENS E ZAYN VS. BRYAN E SHANE A WRESTLEMANIA! Sa che Shane è in ospedale, ma è convinto che recupererà. Queste sono le condizioni: se vinceranno lui e Shane, i Best Friends rimarranno licenziati. Se invece dovessero perdere, KO e Sami sarebbero riassunti. Molti gli hanno chiesto perché continuava a dare opportunità a quei due e la risposta è che lui li considera i migliori atleti della loro generazione, perché li conosce da 15 anni, perché vengono dagli stessi trascorsi, perché quando gli serviva un posto in cui dormire, loro gli hanno dato un letto, perché hanno lottato insieme e infine perché è il suo lavoro da GM. Ma come lavoro da GM deve anche presenziare ai meeting, compilare scartoffie, vestirsi con un maglioncino. Lui è stufo di tutto ciò! Ha lottato 3 anni per tornare a fare ciò che ama, lottare, e quei due hanno cercato di distruggere il suo sogno. Non importa quante volte venga distrutto, lui combatterà a Wrestlemania. Forse non dovrebbe dirlo come underdog e GM, ma questo è il Daniel Bryan che lotta per i suoi sogni e prenderà a calci nel sedere Owens e Zayn a Wrestlemania!

    Video di Gable e Benjamin. Shelton dice che non è una rockstar, ma un vero atleta e Gable aggiunge che sono i migliori atleti a Smackdown e non hanno un match a Wrestlemania. Benjamin afferma che se qualcosa non ti accade, devi farla accadere tu e quindi stasera batterà Nakamura per aprire gli occhi al management.

    Video di Sasha Banks e Finn Balor che si dicono tristi per l’infortunio di Charlotte, ma avrebbero vinto comunque e ciò non cambierà con chiunque sostituirà la Queen. Roode invece afferma che è davvero abbattuto, ma vincerà anche per lei.

    La grafica ci annuncia che il match di Wrestlemania per il titolo US è diventato un Fatal 4-Way con l’inserimento di Rusev.

    Il New Day fa il suo ingresso e, distribuendo cereali e pancakes, raggiunge il ring. Big E dice che a Fastlane stavano per guadagnarsi l’accesso a Wrestlemania. Erano così sicuri che avevano già impostato il navigatore per Orleans, ma la strada era bloccata da spazzatura, ovvero i Bludgeon Brothers. Li rimuoveranno dalla loro strada e così potranno andare a Wrestlemania a reclamare i loro titoli perché il New Day ROCKS.
    Risuona la musica dei Bludgeon Brothers e, dopo che i due hanno raggiunto il ring, il match può partire.

    The Bludgeon Brothers vs. The New Day (Big E e Xavier Woods)
    Gli ex Wyatt dominano su Woods e Rowan impedisce il tag attaccando prima Kofi e poi Big E. Harper abbatte Woods con un big boot, mentre il suo compare recupera i martelloni. Gli Usos però arrivano di gran carriera e attaccano Rowan facendo scattare la squalifica!
    Vincitori: The Bludgeon Brothers per squalifica

    Jimmy evita una valanga e fa schiantare Rowan sul paletto, intanto sul ring il New Day al completo caccia dal ring Harper. Gli Usos salgono sul quadrato e si spintonano con il trio dei positivi. I Bludgeon però si sono ripresi e salgono sul ring con i loro martelli, provocando la fuga dei rivali!

    Owens, tramite un tweet, accetta la sfida di Bryan e lo minaccia affermando che gli faranno molto peggio di ciò che hanno fatto settimana scorsa.

    Video che riassume i match di Wrestlemania, poi la grafica ci conferma il match di coppia tra Shane/Bryan e Owens/Zayn e infine vediamo un video sulla rivalità tra Asuka e Charlotte.

    Dolph Ziggler vs. Tyler Breeze
    Ziggler parte forte, anche grazie a Fandango che involontariamente distrae il suo compagno ballando sull’apron. Breeze trova la reazione, ma ancora una volta Fandango lo distrae correndo come uno scemo intorno al ring e c’è la zig zag di Ziggler che risulta decisiva.
    Vincitore: Dolph Ziggler

    Ziggler scende dal ring, guarda il trofeo della André the Giant Battle Royal e poi colpisce con un superkick Fandango.

    E ora è tempo di MAIN EVENT!

    Shinsuke Nakamura vs. Shelton Benjamin
    Inizio favorevole a Nakamura, ma dopo il break pubblicitario troviamo Benjamin in controllo a seguito di uno spettacolare bulldog sull’apron. Nakamura però trova un’imperiosa reazione. AJ fa buona guardia impedendo a Gable di intervenire, ma Shinsuke viene comunque sorpreso da Benjamin. Nakamura riprende il controllo e chiude con una combo ginocchiata dal paletto e Kinshasa.
    Vincitore: Shinsuke Nakamura

    Nakamura si arma di microfono e invita AJ sul ring. Lo ringrazia per essere stato nel suo angolo, ma non aveva bisogno del suo aiuto, voleva soltanto mostrargli come lo avrebbe sconfitto a Wrestlemania. AJ gli chiede se stia giocando con la sua mente, però a Wrestlemania non ci sarà spazio per i giochi. Questo è un dream match per il pubblico, ma anche per lui. Loro tireranno giù il palazzetto. Nakamura è considerato il migliore, ma quando lo avrà battuto dimostrerà di essere lui il migliore e che questa è la casa che lui ha costruito. Nakamura replica che a Wrestlemania lo batterà perché lui è troppo emotivo.

    The Artist lascia il ring, ma Benjamin e Gable attaccano Styles! Nakamura torna sul ring! Reverse exploder suplex su Gable ed enziguri su Benjamin. Styles è in posizione perfetta per la Kinshasa! Shinsuke la carica, ma poi si ferma all’ultimo e dice knee to the face, per poi andarsene.

    Su Nakamura carichissimo e Styles scombussolato, la puntata si conclude.
    Fonte: SpazioWrestling


    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Wrestling!

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab Nov 17, 2018 7:24 pm