Avanzi

Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


    POESIE FAMOSE

    Condividi
    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Ven Mag 25, 2012 4:10 pm

    Siccome sono amante della lettura e amante delle poesie, questo topic è per mettere quelle che ci piacciono, che ci hanno emozionato, che ci hanno colpito..insomma a tutta poesiaaaaaaaaaa...!!!
    Se volete potete anche commentarle così sarebbe anche più bello..
    Grazie e spero vi piaccia..



    _________________
    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Ven Mag 25, 2012 4:13 pm

    La pioggia nel pineto di Gabriele D'annunzio

    Taci. Su le soglie
    del bosco non odo
    parole che dici
    umane; ma odo
    parole più nuove
    che parlano gocciole e foglie
    lontane.
    Ascolta. Piove
    dalle nuvole sparse.
    Piove su le tamerici
    salmastre ed arse,
    piove sui pini
    scagliosi ed irti,
    piove su i mirti
    divini,
    su le ginestre fulgenti
    di fiori accolti,
    su i ginepri folti
    di coccole aulenti,
    piove su i nostri volti
    silvani,
    piove su le nostre mani
    ignude,
    su i nostri vestimenti
    leggeri,
    su i freschi pensieri
    che l'anima schiude
    novella,
    su la favola bella
    che ieri
    t'illuse, che oggi m'illude,
    o Ermione.

    Odi? La pioggia cade
    su la solitaria
    verdura
    con un crepitio che dura
    e varia nell'aria secondo le fronde
    più rade, men rade.
    Ascolta. Risponde
    al pianto il canto
    delle cicale
    che il pianto australe
    non impaura,
    né il ciel cinerino.
    E il pino
    ha un suono, e il mirto
    altro suono, e il ginepro
    altro ancora, stromenti
    diversi
    sotto innumerevoli dita.
    E immensi
    noi siam nello spirito
    silvestre,
    d'arborea vita viventi;
    e il tuo volto ebro
    è molle di pioggia
    come una foglia,
    e le tue chiome
    auliscono come
    le chiare ginestre,
    o creatura terrestre
    che hai nome
    Ermione.

    Ascolta, Ascolta. L'accordo
    delle aeree cicale
    a poco a poco
    più sordo
    si fa sotto il pianto
    che cresce;
    ma un canto vi si mesce
    più roco
    che di laggiù sale,
    dall'umida ombra remota.
    Più sordo e più fioco
    s'allenta, si spegne.
    Sola una nota
    ancor trema, si spegne,
    risorge, trema, si spegne.
    Non s'ode su tutta la fronda
    crosciare
    l'argentea pioggia
    che monda,
    il croscio che varia
    secondo la fronda
    più folta, men folta.
    Ascolta.
    La figlia dell'aria
    è muta: ma la figlia
    del limo lontana,
    la rana,
    canta nell'ombra più fonda,
    chi sa dove, chi sa dove!
    E piove su le tue ciglia,
    Ermione.

    Piove su le tue ciglia nere
    sì che par tu pianga
    ma di piacere; non bianca
    ma quasi fatta virente,
    par da scorza tu esca.
    E tutta la vita è in noi fresca
    aulente,
    il cuor nel petto è come pesca
    intatta,
    tra le palpebre gli occhi
    son come polle tra l'erbe,
    i denti negli alveoli
    son come mandorle acerbe.
    E andiam di fratta in fratta,
    or congiunti or disciolti
    ( e il verde vigor rude
    ci allaccia i melleoli
    c'intrica i ginocchi)
    chi sa dove, chi sa dove!
    E piove su i nostri volti
    silvani,
    piove su le nostre mani

    ignude,
    su i nostri vestimenti
    leggeri,
    su i freschi pensieri
    che l'anima schiude
    novella,
    su la favola bella
    che ieri
    m'illuse, che oggi t'illude,
    o Ermione.

    COMMENTO
    Questa bellissima poesia, inizia con il poeta che invita Ermione, la donna che ama e che l'accompagna, a tacere. Gabriele D'annunzio desidera il silenzio, per ascoltare i suoni della natura che li circonda nel pineto e sentirsi parte di essa. E così avviene. Poi il poeta D'Annunzio le dice di ascoltare il suono prodotto dalla pioggia caduta da un cielo con poche nuvole, che bagna i mirti, i pini e i mazzetti di fiori dorati.

    La pioggia non cade solamente sulle piante e sul terreno: accarezza anche i loro volti, le loro mani e le loro vesti. Ma anche sui loro sentimenti, che sembrano ringiovanire in quell'atmosfera.

    Il poeta impersonifica la natura: considera la pioggia come il pianto del cielo e invita la donna ad ascoltare anche gli animali e in particolare il canto della cicala, che non si impaurisce per la pioggia, ma risponde a essa. Gli alberi producono suoni diversi quando vengono accarezzati dalla pioggia: sembrano strumenti musicali che suonano all'unisono, producendo una dolce melodia.

    Le cicale smettono di cantare nel pineto e si ode il suono della pioggia che cade sulla terra.
    Questa poesia di Gabriele D' Annunzio è bellissima perchè fonde il sentimento con l'amore per la natura. E per D' Annunzio è la natura del pineto a risvegliare i sentimenti d'amore e le passioni, con la sua bellezza, i suoni e e la pace che ispira.


    _________________
    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Ven Mag 25, 2012 4:19 pm

    Alla luna di Giacomo Leopardi

    O graziosa luna, io mi rammento
    Che, or volge l'anno, sovra questo colle
    Io venia pien d'angoscia a rimirarti:
    E tu pendevi allor su quella selva
    Siccome or fai, che tutta la rischiari.
    Ma nebuloso e tremulo dal pianto
    Che mi sorgea sul ciglio, alle mie luci
    Il tuo volto apparia, che travagliosa
    Era mia vita: ed è, né cangia stile,
    0 mia diletta luna. E pur mi giova
    La ricordanza, e il noverar l'etate
    Del mio dolore. Oh come grato occorre
    Nel tempo giovanil, quando ancor lungo
    La speme e breve ha la memoria il corso,
    Il rimembrar delle passate cose,
    Ancor che triste, e che l'affanno duri!

    COMMENTO
    Il tema che domina la poesia è quello della rimembranza, tipico di Leopardi. Essa consiste nel ricordare il passato, anche nei ricordi più dolorosi e negativi. Per Giacomo Leopardi, il ricordo è sempre fonte di piacere, perché attraverso esso si possono rivivere le illusioni passate.

    Il poeta osserva la luna e ricorda che un anno prima era salito sullo stesso colle da cui la guarda. All'epoca, il volto della luna gli era apparso diverso, tremolante, perchè i suoi occhi erano pieni di lacrime. La luna è per lui il simbolo della forza rasseneratrice che viene dalla natura e le parla come se fosse una cara e gentile creatura.
    Adoro questa poesia...


    _________________
    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Ven Mag 25, 2012 4:24 pm

    I poeti lavorano di notte di Alda Merini

    I poeti lavorano di notte
    quando il tempo non urge su di loro,
    quando tace il rumore della folla
    e termina il linciaggio delle ore.
    I poeti lavorano nel buio
    come falchi notturni od usignoli
    dal dolcissimo canto
    e temono di offendere iddio
    ma i poeti nel loro silenzio
    fanno ben più rumore
    di una dorata cupola di stelle.

    COMMENTO
    Questa poesia di Alda Merini è meravigliosa.
    Già il titolo la dice lunga e prelude a grandi contenuti, racchiude una descrizione davvero bella e potente del ruolo del poeta, dipingendolo come una persona fuori dal comune, che si rifugia nelle notte per esprimersi e scrivere "quando tace il rumore della folla".
    Stupenda la parte finale, che non necessita di spiegazioni, ma che vogliamo ugualmente commentare per la potenza dei versi: i poeti nel loro silenzio fanno ben più rumore di una dorata cupola di stelle.
    Questo ci riporta al ruolo che la poesia dovrebbe avere: fare rumore, esplodere in un "silenzio rumoroso" capace di scuotere gli animi e incantare chi legge.


    _________________
    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Ven Mag 25, 2012 4:25 pm



    _________________
    avatar
    Frau Blucher
    Un Angelo veglia su di te!
    Un Angelo veglia su di te!

    Messaggi : 80453
    Data d'iscrizione : 17.05.12
    Età : 19

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da Frau Blucher il Ven Mag 25, 2012 7:22 pm

    Complimenti Aly, bellissimo topic!


    _________________
    avatar
    sister
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 6308
    Data d'iscrizione : 20.05.12
    Età : 105
    Località : Milano

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da sister il Ven Mag 25, 2012 7:27 pm

    Frau Blucher ha scritto:Complimenti Aly, bellissimo topic!
    mi associo: veramente un bel topic.
    Ps. io adoro Alda Merini


    _________________

    Per raro che sia il vero amore, è meno raro della vera amicizia.
    François La Rochefoucauld



    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Sab Mag 26, 2012 8:04 am

    grazieeeeeeeee.....sono contenta che vi piace!! sinceramente ero un pò preuccupata..ahahahahhaha..ma ora sono felice!! :P
    ps: anche io sister.. ❤
    :108:


    _________________
    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Mar Mag 29, 2012 7:20 am



    _________________
    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Mar Mag 29, 2012 7:25 am

    Trasformazione

    Nel tempo infinito
    dove memoria si perde
    fluiscono le anime
    in attesa di crisalide nuova,
    utero universale
    dove nulla sarà per caso,
    dove noi saremo domani
    pronti ad altra veste.
    E' tormento della mente,
    è mistero della vita,
    è concetto inconcepibile
    l'andata senza ritorno
    e sarebbe inutile la morte
    restando solo polvere
    e un nome da ricordare.
    Non ci è data la sapienza
    se siamo cavie o missionari,
    ma io so già che un vecchio libro
    sarà ad aspettarmi
    in un'altra dimensione.
    È un appuntamento.


    Bhè...questa poesia in questo momento mi tocca molto da vicino...è straordinaria..


    _________________
    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Mar Mag 29, 2012 7:26 am



    _________________
    avatar
    thomas
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 109211
    Data d'iscrizione : 20.05.12
    Età : 134
    Località : Transilvania

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da thomas il Mar Mag 29, 2012 1:19 pm

    La poesia è il salvagente
    cui mi aggrappo
    quando tutto sembra svanire.
    Quando il mio cuore gronda
    per lo strazio delle parole che feriscono, dei silenzi che trascinano verso il precipizio.
    Quando sono diventato così impenetrabile
    che neanche l'aria
    riesce a passare.


    Kahlil Gibran


    _________________
    avatar
    DOKURORIDER
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 13408
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 150
    Località : oltre i confini umani

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da DOKURORIDER il Mar Mag 29, 2012 1:23 pm

    M'Illumino D'immenso
    (Ungaretti)
    Breve ma stupenda


    _________________
    Rapido come il vento, Silenzioso come la foresta, Feroce come il fuoco, Inamovibile come la Montagna!
    Ecco io vedo mio padre, ecco io vedo mia madre e le mie sorelle e i miei fratelli, ecco io vedo tutti i miei parenti defunti dal principio alla fine, ecco ora chiamano me, mi invitano a prendere posto tra di loro nella sala del Valhalla dove l'impavido può vivere per sempre.
    Il Dokurorider non riconosce maestri...e siede da solo a capotavola ad ammirare gli Oppai!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 144010
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 18
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da APUMA il Lun Giu 04, 2012 9:01 am

    Pensieri di Pascal
    L'uomo non è né angelo né bestia, e disgrazia vuole che chi vuol far l'angelo fa la bestia.

    Pensieri di Pascal
    Ci sono solo due specie di uomini; gli uni giusti che si credono peccatori, gli altri peccatori che si credono giusti.


    _________________
       

       
    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Mar Giu 05, 2012 9:21 am

    Bere una coca con te è ancor più divertente che andare a San Sebastian, Irun, Hendaye, Biarritz, Bayonne o star male di stomaco sulla Travesera de Gracia a Barcellona un po’ perché con la tua camicia arancio sembri un più beato più felice San Sebastiano un po’ per il mio amore per te, un po’ per il tuo amore per lo yogurt un po’ per i tulipani arancio fluorescente attorno alle betulle un po’ per la segretezza dei nostri sorrisi di fronte a persone e statuaria è dura credere quando son con te che ci possa essere qualcosa di tanto statico tanto solenne o spiacevolmente definitivo quanto la statuaria quando dritto davanti a questa nella luce calda delle quattro di New York scivoliamo avanti e indietro tra l'uno e l'altro alla deriva come un albero che respira dagli occhiali e la mostra di ritratti sembra non aver neanche una faccia, solo pittura che improvvisamente ti chiedi perché qualcuno al mondo li abbia mai fatti guardo te e preferisco guardar te che tutti i ritratti del mondo eccetto eventualmente per il Cavaliere Polacco raramente e comunque sta al Frick a cui grazie al cielo non sei già stato così ci possiamo andare assieme la prima volta e il fatto che ti muovi così stupendamente più o meno mette a posto il Futurismo giusto come a casa non penso mai al Nudo che Scende una Scala o alle prove a un solo disegno di Leonardo o Michelangelo che una volta mi stendeva e che bene gli fa tutta quella ricerca degli Impressionisti quando non han mai preso la persona giusta per stare di fianco all’albero quando il sole calava o se è per questo Marino Marini quando non ha scelto il cavaliere attentamente quanto il cavallo sembra che siano stati tutti deprivati di una qualche meravigliosa esperienza che non andrà sprecata con me che è la ragione per cui te lo sto dicendo
    Frank O’Hara, 1971


    _________________
    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Mar Giu 05, 2012 9:25 am



    _________________
    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Sab Giu 16, 2012 8:38 am

    Il più bello dei mari
    è quello che non navigammo.
    Il più bello dei nostri figli
    non è ancora cresciuto.
    I più belli dei nostri giorni
    non li abbiamo ancora vissuti:
    e quello
    che vorrei dirti di più bello
    non te l'ho ancora detto.

    Nazim Hikmet


    _________________
    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Sab Giu 16, 2012 8:38 am

    Non temo niente
    Non spero niente
    Sono libero!

    Nikos Kazantzakis


    _________________
    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Sab Giu 16, 2012 8:40 am


    Pianto Antico

    L'albero a cui tendevi
    la pargoletta mano,
    il verde melograno
    da' bei vermigli fior,
    nel muto orto solingo
    rinverdì tutto or ora
    e giugno lo ristora
    di luce e di calor.
    tu fior della mia pianta
    percossa e inaridita,
    tu dell'inutil vita
    estremo unico fior,
    sei ne la terra fredda,
    sei ne la terra negra;
    né il sol più ti rallegra
    né ti risveglia amor.

    - Giosuè Carducci


    _________________
    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Sab Giu 16, 2012 8:42 am

    SE ASCOLTO L'ORA

    Se ascolto l'ora che il tempo rintocca
    e vedo il giorno affondar nella tenebra,
    se la violetta illanguidita scorgo
    e ricci neri che imbianca l'argento,
    se spogli vedo gli alberi giganti
    riparo al gregge un dì nella calura;
    e il verde dell'estate stretto in fasci
    recato sulla bara, irto e canuto:
    penso alla tua bellezza, che tu pure
    ti sperderai fra i saccheggi del tempo
    se cosa dolce e bella si consuma
    e muore come accanto altre le crescono.
    Alla falce del tempo non hai sfida
    se non nei figli, quando ti rapisce.

    William Shakespeare


    _________________
    avatar
    Frau Blucher
    Un Angelo veglia su di te!
    Un Angelo veglia su di te!

    Messaggi : 80453
    Data d'iscrizione : 17.05.12
    Età : 19

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da Frau Blucher il Sab Giu 23, 2012 2:17 pm

    Dedicata ad annika..

    Il bove

    T'amo pio bove; e mite un sentimento
    Di vigore e di pace al cor m'infondi,
    O che solenne come un monumento
    Tu guardi i campi liberi e fecondi,
    O che al giogo inchinandoti contento
    L'agil opra de l'uom grave secondi:
    Ei t'esorta e ti punge, e tu co 'l lento
    Giro dè pazienti occhi rispondi.
    E del grave occhio glauco entro l'austera
    Dolcezza si rispecchia ampio e quieto
    Il divino del pian silenzio verde.

    Giosuè Carducci


    _________________
    avatar
    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 135038
    Data d'iscrizione : 26.05.12
    Età : 20

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da annika il Mar Giu 26, 2012 4:51 pm

    Frau Blucher ha scritto:Dedicata ad annika..

    Il bove

    T'amo pio bove; e mite un sentimento
    Di vigore e di pace al cor m'infondi,
    O che solenne come un monumento
    Tu guardi i campi liberi e fecondi,
    O che al giogo inchinandoti contento
    L'agil opra de l'uom grave secondi:
    Ei t'esorta e ti punge, e tu co 'l lento
    Giro dè pazienti occhi rispondi.
    E del grave occhio glauco entro l'austera
    Dolcezza si rispecchia ampio e quieto
    Il divino del pian silenzio verde.

    Giosuè Carducci
    oddio mai nessuno mi dedico' una poesia......son commossa non ti prometto d' impararla non gliela posso fare perdono perdono perdono centomila volte perdono


    _________________


    DIETRO OGNI PROBLEMA C'E' UN' OPPORTUNITA'
    (GALILEO GALILEI)
    Non curante, ma non indifferente





    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Dom Lug 22, 2012 4:21 pm

    RICORDO

    Non lascio che neanche un singolo fantasma del ricordo
    svanisca con le nuvole,
    ed è la mia perenne consapevolezza del passato
    che causa a volte il mio dolore.
    ma se dovessi scegliere tra gioia e dolore,
    non scambierei i dolori del mio cuore
    con le gioie del mondo intero.

    Kahlil Gibran "Self-Portrait"


    _________________
    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Dom Lug 22, 2012 4:24 pm

    Io so bene che dentro la mia stanza
    c'è un amico invisibile,
    non si rivela con qualche movimento
    né parla per darmi una conferma.

    Non c'è bisogno che io gli trovi posto:
    è una cortesia più conveniente
    l'ospitale intuizione
    della sua compagnia.

    La sola libertà che si concede
    è di essere presente.
    Né io né lui violiamo con un suono
    l'integrità di questa muta intesa.

    Non non potrei mai stancarmi di lui:
    sarebbe come se un atomo ad un tratto
    si annoiasse di stare sempre insieme
    agli innumerevoli elementi dello spazio.

    Ignoro se visti anche altri,
    se rimanga con loro oppure no.
    Ma il mio istinto lo sa riconoscere:
    il suo nome è Immortalità.
    Emily Dickinson


    _________________
    avatar
    alis89
    Guardati le spalle Cacciatore!
    Guardati le spalle Cacciatore!

    Messaggi : 2961
    Data d'iscrizione : 24.05.12
    Età : 29
    Località : Toscana (GR)

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da alis89 il Dom Lug 22, 2012 4:25 pm

    Chi non trova il paradiso quaggiù
    non lo troverà neanche in cielo
    Gli angeli stanno nella casa
    accanto alla nostra
    ovunque noi siamo
    Emily Dickinson


    _________________

    Contenuto sponsorizzato

    Re: POESIE FAMOSE

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar Ott 16, 2018 8:37 am