Avanzi

Avanzi

spettacolo a 360 gradi con incursioni in altro


    C'è un cuoco tra noi?

    Condividi

    annika
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 121877
    Data d'iscrizione : 26.05.12

    Re: C'è un cuoco tra noi?

    Messaggio Da annika il Dom Gen 28, 2018 5:39 pm

    Pasta al forno con melanzane, mozzarella e salsiccia

    Ingredienti  
    Pasta ( preferibilmente corta) : 650 gr
    Melanzane: 600 gr
    Pasta di salsiccia:  400 gr
    Mozzarella tagliata a dadini: 400 gr
    Grana: 100gr
    Passata di pomodoro: 700 ml
    Aglio: 1 spicchio
    Sale:qb
    Vino bianco: 200 cc
    Pepe: qb

    Preparazione
    Fate soffriggere 1 spicchio d'aglio in 2 cucchiai d'olio, toglietelo e aggiungete la passata di pomodoro (potete aggiungere dell'acqua se vi sembra troppo denso) e il sale. Lasciate cuocere per 1/2 ora.
    Intanto tagliate a dadini la melanzana e friggetela, scolatela dall'olio in eccesso.
    Mettete la salsiccia in una padella con 2 cucchiai d'olio, rosolatela e aggiungete il vino, che farete sfumare.
    Adesso trasferite le melanzane, la salsiccia e metà del sugo in uno stesso recipiente, lasciate insaporire per qualche minuto aggiungendo un po' di pepe se volete.
    Cuocete la pasta al dente, scolatela e unitela al sugo di melanzane e salsiccia, alla mozzarella tagliata a dadini ed alla metà del Grana. Trasferite il tutto in una teglia o pirofila da forno da 8/10 porzioni, coprire con la passata messa da parte e il Grana rimasto, infornate a 200° per 20/25 minuti.
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 128636
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: C'è un cuoco tra noi?

    Messaggio Da APUMA il Lun Gen 29, 2018 3:01 pm

    Bavarese al caffè

    INGREDIENTI
    • 3 dl di latte
    • 2 dl di panna
    • 2 tuorli
    • 90 g di zucchero
    • 5 cl di caffè ristretto (5-6-cucchiai)
    • 12 g di gelatina in fogli
    • 1 baccello di vaniglia
    • chicchi di caffè per decorare
    • cioccolato fondente

    PREPARAZIONE
    Mettete a bagno i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Intanto, montate in un pentolino i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. A parte, portate a ebollizione il latte con il caffè e i semini interni del baccello di vaniglia.
    Versate il latte a filo nel composto di uova, mescolando, poi mettete sul fuoco e proseguite la cottura a fiamma molto bassa per 5-6 minuti senza far bollire, mescolando in continuazione finché la crema velerà il cucchiaio.
    Scolate e strizzate la gelatina, incorporatela al composto mescolando e facendola sciogliere completamente, poi lasciate raffreddare.
    Montate la panna, tenetene da parte 2 cucchiai per decorare, quindi incorporate delicatamente quella rimasta alla crema; suddividetela negli stampini inumiditi, coprite con la pellicola e mettete in frigorifero per almeno 6 ore. Sformate le bavaresi sui piattini, quindi servitele decorate con un ciuffetto di panna, il cioccolato fondente grattugiato e qualche chicco di caffè.
    Fonte: Da Noi - Esselunga



    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 128636
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: C'è un cuoco tra noi?

    Messaggio Da APUMA il Mar Gen 30, 2018 2:41 pm

    Dorayaki

    CURIOSITA'
    I Dorayaki sono dei dolcetti giapponesi a forma di disco (infatti, in giapponese "dora" significa "gong"), preparati con un impasto simile a quello dei Pancakes e farciti con l'anko, una salsa dolce di fagioli che nella versione italianizzata viene sostituita dalla crema di nocciole. I Dorayaki sono famosi per essere il piatto preferito di Doraemon, il gattone azzurro protagonista dell'omonimo cartone animato molto in voga negli anni '80.

    INGREDIENTI
    • 250 g di farina 00
    • 2 uova
    • 1 cucchiaino di bicarbonato
    • 2 cucchiaini di mirin (aceto di riso)
    • 1 cucchiaio di miele
    • crema spalmabile alla nocciola
    • olio di semi di arachdi

    PREPARAZIONE
    Setacciate la farina con il bicarbonato, incorporate le uova leggermente sbattute, 1,7 dl d'acqua, il miele e il mirin, coprite e lasciate riposare l'impasto per 30 minuti.
    Scaldate un padellino antiaderente spennellato con un velo d'olio, versate un mestolino di pastella e cuocete a fuoco medio circa 1 minuto.
    Quando si formeranno tante bollicine sulla superficie, girate il Dorayaki e proseguite la cottura per alcuni istanti, poi trasferitelo su un piatto; continuate fino a esaurire la pastella. Dividete a metà le frittelle, farcitele con un velo di crema, quindi servitele.
    Fonte: Da noi - Esselunga



    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 128636
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: C'è un cuoco tra noi?

    Messaggio Da APUMA il Mer Gen 31, 2018 2:44 pm

    Migliaccio di Carnevale

    INGREDIENTI
    • 750 millilitri di latte
    • 150 grammi di farina o semolino
    • 6 uova
    • 250 grammi di miele
    • 100 grammi di burro
    • mezzo limone.

    PREPARAZIONE
    Il migliaccio è un dolce tipico napoletano preparato tradizionalmente per Carnevale, di solito per il martedì grasso. Ne esistono molte ricette (con uvetta, canditi, cioccolato) ma quella che vi propongo è la versione "base".
    Fate scaldare bene il latte senza farlo bollire; toglietelo dal fuoco, versateci dentro la farina o il semolino e fate cuocere mescolando con una frusta, fino ad ottenere una crema priva di grumi e che non sia né troppo liquida né troppo densa.
    A parte preparate un composto con i tuorli delle uova (mettendo da parte i bianchi), il miele, il burro fuso a bagnomaria o nel microonde e la scorsa grattugiata di mezzo limone. Mescolate bene con la frusta fino ad ottenere una consistenza spumosa, dopodiché unite il composto alla crema di latte, che nel frattempo si sarà intiepidita.
    In una ciotola a parte montate i bianchi a neve e unite anch'essi al resto degli ingredienti. Mescolate ancora un po', quindi versate questa crema in una tortiera imburrata e leggermente infarinata. Infornate a 180° per circa 45 minuti. Il migliaccio sarà pronto quando sulla sua superficie si sarà formata una crosticina dorata.
    L'ideale per apprezzare appieno il sapore è consumarlo il giorno dopo, o comunque dopo diverse ore di riposo.
    Fonte: TV Sorrisi & Canzoni - Le Ricette di Tessa



    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 128636
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: C'è un cuoco tra noi?

    Messaggio Da APUMA il Mar Feb 06, 2018 2:42 pm

    Spaghetti con pesto di finocchi e mandorle

    INGREDIENTI
    • 2 finocchi
    • 300 g di spaghetti
    • 1 limone
    • 1 arancia
    • 40 g di mandorle spellate
    • 30 g di pâté di olive taggiasche
    • 50 g di Grana Padano DOP grattugiato
    • olio extravergine di oliva
    • sale e pepe.

    PREPARAZIONE
    Pulite e lavate i finocchi, tagliateli a tocchetti e tuffateli per 2-3 minuti in abbondante acqua bollente salata e acidulata con il succo di 1/2 limone.
    Scolateli e trasferiteli nel recipiente del frullatore a immersione con le mandorle e un pizzico di sale, poi frullate aggiungendo olio a filo, fino a ottenere un composto cremoso. Versatelo in una ciotola, incorporate il Grana Padano e regolate di sale e pepe.
    Nel frattempo, cuocete gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata. scolateli al dente, trasferiteli nella ciotola con il condimento e mescolate. Suddividete gli spaghetti nei piatti, decorate con la scorza dell'arancia grattugiata, barbine di finocchio e gocce di pâté di olive.
    Fonte: Da Noi - Esselunga



    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 128636
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: C'è un cuoco tra noi?

    Messaggio Da APUMA il Mar Feb 06, 2018 2:45 pm

    Cotechino in crosta di spinaci

    INGREDIENTI
    • 1 cotechino precotto
    • 1 confezione di pastasfoglia rettangolare
    • 500 g di spinaci già puliti
    • 1 cipolla piccola
    • 1 uovo
    • noce moscata
    • 100 g di Grana Padano DOP grattugiato
    • 10 g di burro
    • sale e pepe.

    PREPARAZIONE
    Cuocete il cotechino come indicato sulla confezione, scolatelo, eliminate la pelle e lasciatelo raffreddare. Nel frattempo, rosolate la cipolla tritata con 10 g di burro, poi unite gli spinaci, un pizzico di sale e 2-3 cucchiai d'acqua, coprite e fateli appassire a fiamma bassa per 3-4 minuti. Togliete il coperchio, mescolate e fate asciugare il fondo di cottura; regolate di sale, pepe e noce moscata, infine tritate grossolanamente gli spinaci. Lasciate intiepidire, poi incorporate l'albume (tenete da parte il tuorlo) e il Grana Padano.
    Stendete la pasta sul piano di lavoro conservando la carta di base in dotazione. Coprite la sfoglia con uno strato di spinaci e sistematevi su un lato lungo il cotechino, poi arrotolate e sigillate i lati. Trasferite il cotechino sulla placca aiutandovi con la carta da forno.
    Spennellate la superficie della sfoglia con il tuorlo sbattuto con 2-3 cucchiai d'acqua, quindi cuocete il cotechino in forno già caldo a 200°C per circa 20 minuti, finché sarà dorato. Lasciatelo intiepidire e servitelo tagliato a fette.
    Fonte: Da Noi - Esselunga



    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 128636
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: C'è un cuoco tra noi?

    Messaggio Da APUMA il Ven Feb 09, 2018 3:06 pm

    Polenta ai 4 formaggi

    INGREDIENTI
    • 1 litro d'acqua
    • 300 grammi di farina di mais per polenta
    • 100 grammi di gorgonzola
    • 50 grammi di emmenthal
    • 50 grammi di fontina
    • 50 grammi di formaggio grattugiato
    • 4-5 cucchiai di latte
    • noce moscata
    • olio extravergine di oliva
    • sale e pepe.

    PREPARAZIONE
    La polenta ai quattro formaggi è un piatto unico goloso e perfetto per le fredde giornate invernali. I passaggi sono pochi e semplici: mettiamo a bollire l'acqua, la saliamo, vi aggiungiamo un po' di olio e quando raggiunge il bollore vi versiamo a pioggia la farina di mais per polenta, mescolando continuamente con la frusta per evitare la formazione di grumi. Cuociamo per tutto il tempo indicato sulla confezione, dopodiché spegniamo, teniamo ben in caldo e ci dedichiamo alla preparazione della fonduta.
    Tagliamo tutti i formaggi a dadini (e a piccoli pezzi nel caso del gorgonzola) e li mettiamo in un pentolino antiaderente, quindi vi versiamo sopra il latte, copriamo e accendiamo il fuoco per fargli sciogliere molto lentamente. Quando si sono sciolti spolveriamo con un pizzico di noce moscata e teniamo questa fonduta coperta e al caldo.
    Serviamo la polenta in piatti monoporzione cercando di creare, al centro di ogni piatto di polenta, una piccola depressione all'interno della quale adagiare la fonduta di formaggi. Serviamo spolverando con abbondante formaggio grattugiato e con una spolverata di pepe fresco macinato al momento.
    Fonte: TV Sorrisi & Canzoni - Le Ricette di Tessa



    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 128636
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: C'è un cuoco tra noi?

    Messaggio Da APUMA il Gio Feb 15, 2018 2:48 pm

    Sardine impanate agli aromi

    INGREDIENTI
    • 800 grammi di sardine fresche
    • 100 grammi di pangrattato
    • uno spicchio d'aglio
    • un limone
    • prezzemolo fresco
    • origano
    • olio extravergine d'oliva
    • sale e pepe.

    PREPARAZIONE
    Le sardine sono un pesce "povero" ma ricco di Omega-3, molto gustoso e perfetto per la stagione invernale; preparate con questa panatura assumeranno anche un sapore delicato.
    Per prima cosa, al momento dell'acquisto, chiedete al pescivendolo di pulirle e di aprirle a libro: questo vi consentirà di risparmiare un bel po' di lavoro. Al momento di prepararle, lavatele molto bene sotto acqua corrente, quindi disponetele una per una su carta assorbente assicurandovi di asciugarle bene da entrambi i lati. Nel mixer o servendovi della mezzaluna, tritate finemente l'aglio, il prezzemolo e l'origano e mescolate questo trito aromatico con il pangrattato e la scorsa grattugiata del limone; quindi pepate mescolando bene per amalgamare gli ingredienti.
    Ricoprite entrambi i lati delle sardine con la panatura, facendo in modo che aderisca bene al pesce. In una padella antiaderente con un po' d'olio ben caldo, cuocete le sardine cinque minuti da un lato e cinque minuti dall'altro, per ottenere una crosticina dorata.
    Infine salate leggermente e servitele calde.
    Fonte: TV Sorrisi & Canzoni - Le Ricette di Tessa



    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    thomas
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 101823
    Data d'iscrizione : 20.05.12
    Età : 134
    Località : Transilvania

    Re: C'è un cuoco tra noi?

    Messaggio Da thomas il Gio Feb 15, 2018 3:56 pm


    Ciambella alla ricotta con pere e gocce di cioccolato

    Ingredienti

    500 gr.  Torte Magia – Farina Autolievitante
    270 gr. zucchero
    100 gr. burro
    100 gr. Gocce di Cioccolato Decorì
    250 gr. ricotta vaccina
    3 uova bio
    2 pere mature
    140 ml latte parzialmente scremato
    1/2 cucchiaino vanillina

    Per decorare:
    100 gr di cioccolato fondente

    Preparazione
    1. Lavorate con le fruste elettriche le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

    2. Unite il burro fuso, la ricotta, la vanillina, il latte e amalgamate il tutto (sempre con le fruste elettriche).

    3. Unite gradatamente a cucchiaiate la farina autolievitante e mescolate finchè il composto diventa denso e cremoso.

    4. Infine incorporate le gocce di cioccolato e le pere tagliate a pezzettini con l'ausilio di un cucchiaio di legno.

    5. Versate il composto in uno stampo per ciambellone imburrato ed infarinato, quindi infornate a 160-170°C per 40-45 minuti, fate comunque la prova dello stuzzicadenti per vedere se il ciambellone è cotto internamente.

    6. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di togliere dallo stampo. Capovolgete il ciambellone e decoratelo con del cioccolato fondente fuso.


    _________________

    Juventino nel cuore
    Possa la mia Misericordia Prevalere sulla mia Ira
    La natura è divina, la natura umana è tossica.
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 128636
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: C'è un cuoco tra noi?

    Messaggio Da APUMA il Sab Feb 17, 2018 4:40 pm

    Sfogliatine zuccherate

    Ingredienti:
    • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
    • zucchero semolato q.b.
    • 1 tuorlo
    • carta forno
    • zucchero a velo se gradito
    • pennello per alimenti
    • acqua q.b.

    Procedimento:
    Stendere la pasta sfoglia sul piano lavoro leggermente infarinato e ritagliate con una rotella dentata o liscia tanti rettangoli lunghi circa 8 cm e larghi 2 cm.
    Sistemare i rettangoli ottenuti su di una placca rivestita con carta forno distanziandoli leggermente (durante la cottura si gonfiano).
    In una ciotolina sbattere il tuorlo con un po’ di acqua e spennellare uniformemente le sfogliatine.
    Cospargere la superficie con abbondante zucchero semolato.
    Cuocere il forno già caldo a 180°C per 10-15 minuti, avendo cura di guardarli spesso negli ultimi minuti per non farli bruciare.
    Sfornare e far raffreddare. Gustare le sfogliatine zuccherate con una spolverata di zucchero a velo.
    Conservarle in un contenitore chiuso ermeticamente. Per ridare fragranza basterà passarle in forno per qualche secondo e farle raffreddare.
    Fonte: GialloZafferano



    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 128636
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: C'è un cuoco tra noi?

    Messaggio Da APUMA il Dom Feb 18, 2018 9:28 am

    Pizza di pasta sfoglia

    La pizza di pasta sfoglia è una ricetta velocissima, facile e davvero golosa. Basteranno pochi e semplici ingredienti di buona qualità e il risultato sarà una pizza golosissima e davvero bella a vedersi. Qualora voleste prepararla per un buffet potrete sbizzarrirvi e farle in formato mignon ritagliando la pasta sfoglia con un coppa pasta rotondo e se non lo avete anche con un bicchiere.

    Per preparare una buona pizza di pasta sfoglia scegliete ingredienti di qualità. Puntate sulla passata di pomodoro. Questa sarà insieme alla mozzarella la protagonista del piatto. Perciò non limitatevi ad aprire il vasetto e versarlo sulla sfoglia. Insaporitela e conditela a dovere con olio extravergine, sale, pepe, origano ed abbondante basilico. Inoltre spesso aggiungo mezzo cucchiaino di zucchero per “correggere” il gusto un po’ acidulo del pomodoro.

    Ingredienti per 1 pizza
    • rotolo di sfoglia rotonda
    • passata di pomodori datterini q.b.(condita con sale, pepe, olio evo, origano e basilico a volontà)
    • 1 mozzarella
    • basilico fresco
    • olio evo.

    Preparazione
    Preriscaldate il forno a 200c.
    Condite la passata di pomodoro con sale e pepe, un filo di olio evo, origano e basilico e se fosse necessario anche mezzo cucchiaino di zucchero.
    Tagliate a fettine la mozzarella e asciugatela per bene dal latte in eccesso.
    Su una leccarda rivestita di carta forno ponete il disco di pasta sfoglia ben freddo di frigo. Bucherellatelo con una forchetta eccetto nella zona dei bordi.
    Condite la sfoglia con la salsa di pomodoro e le fettine di mozzarella. Infornate per circa 10 minuti o comunque finché non sarà ben dorata e i bordi belli gonfi.
    Prima di servire lasciate riposare per 5 minuti.
    Fonte: InCucinaConGiadaeSara



    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!
    avatar
    APUMA
    La Famiglia prima di tutto!
    La Famiglia prima di tutto!

    Messaggi : 128636
    Data d'iscrizione : 25.05.12
    Età : 17
    Località : Dark Side of the Moon, Heaven

    Re: C'è un cuoco tra noi?

    Messaggio Da APUMA Ieri alle 3:14 pm

    Gnocchetti al cavolo nero, patate e taleggio

    INGREDIENTI
    • 500 grammi di patate
    • 300 grammi di cavolo nero
    • 150 grammi di farina
    • 250 grammi di taleggio
    • un uovo
    • una noce di burro
    • un goccio di latte
    • formaggio grattugiato
    • sale e pepe.

    PREPARAZIONE
    Chi non adora gli gnocchi? Sono morbidissimi, gustosi e divertenti da preparare. Se scegliete questa ricetta, per prima cosa lavate le patate e mettetele a lessare in abbondante acqua calda; quindi pelatele, passatele nello schiacciapatate e lasciate raffreddare.
    Pulite quindi il cavolo, lavatelo bene, eliminate le coste più dure e fatelo lessare per una decina di minuti in acqua salata; quindi scolate, strizzate bene e tritate finemente. Unite poi le patate e il cavolo in una terrina, aggiungete la farina, l'uovo, sale e pepe, e impastate bene fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Quindi, su un piano di lavoro ben infarinato, ricavate dei rotolini di un paio di centimetri di diametro dai quali taglierete i vostri gnocchi con un coltello.
    Via via che li preparate disponeteli su un canovaccio pulito, distanziandoli in modo che non si attacchino. Quindi fateli cuocere in abbondante acqua salata, scolandoli non appena vengono a galla, e conditeli con una fondutina preparata facendo sciogliere sul fuoco il taleggio a cubetti, una noce di burro e un goccio di latte.
    Serviteli caldi, spolverando con un velo di formaggio grattugiato.
    Fonte: TV Sorrisi & Canzoni - Le Ricette di Tessa



    _________________
    L'Organizzazione è ciò che distingue i Dodo dalle bestie! By la vostra APUMA sempre quì!
    Non sempre "Sempre e per sempre" è per sempre!!!
    Salva una Pianta, mangia un Vegano!
    Un Mega Bacio alla mia cara Hunterus Heroicus KIM, Mishamiga in Winchester!

    La Fretta è nemica della Perfezione!

    Contenuto sponsorizzato

    Re: C'è un cuoco tra noi?

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Gio Feb 22, 2018 2:45 pm